All Posts By

Flaminia Parrini

Comunicati

Mce – mostra convegno expocomfort 2018 coinvolge la citta’

Milano, 22 novembre 2017 – MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili in calendario dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano, lancia MCE IN CITTA’. Un evento che porterà MCE a condividere con il pubblico le tematiche dell’efficienza energetica, della riduzione dei consumi e della salvaguardia delle risorse da sempre al centro di MCE. MCE IN CITTA’ – organizzata con il supporto tecnico scientifico del Politecnico di Milano Dipartimento ABC e il patrocinio del Comune di Milano Assessorato all’Ambiente e alla Mobilità – si svolgerà dal 10 al 18 marzo in piazza Gae Aulenti uno dei luoghi che meglio rappresenta la Milano del futuro.

MCE IN CITTA’ sarà un luogo fisico dove scoprire, vedere, conoscere, toccare e imparare come è possibile fare un uso consapevole delle risorse più importanti del nostro vivere quotidiano ed evitare inutili sprechi. Un evento fra il ludico e l’edutainment che permetterà a tutti, grandi e piccini, ma anche alle scolaresche di capire come avere una maggiore attenzione verso lo spreco delle risorse energetiche e allo stesso tempo rispettare l’ambiente.

“Un’iniziativa nuova per la storia di una manifestazione come MCE – spiega Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – da sempre dedicata a soluzioni tecnologicamente avanzate per la climatizzazione e l’efficienza energetica e riservata ad una platea di operatori professionali, che interpreta però il grande cambiamento che sta vivendo tutto il settore e che ogni giorno vede i cittadini sempre più attenti e consapevoli verso le problematiche dello speco delle risorse energetiche. È, in questo scenario, che è nato il progetto di MCE IN CITTA’ per fornire un punto di vista diverso sulle situazioni della vita quotidiana e sviluppare maggiore consapevolezza su un modo differente di fare le cose e sulle opportunità offerte dalle nuove tecnologie. A MCE va in scena infatti quel futuro tecnologico che poi arriverà nelle case di tutti noi”.

Sarà proprio l’innovazione tecnologica uno dei punti di congiunzione tra MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT e MCE IN CITTA’ grazie all’attività di MCE LAB, l’osservatorio sul vivere sostenibile promosso dalla Manifestazione. MCE LAB, infatti, si occupa di fare e diffondere cultura su innovazione e vivere sostenibile mettendo la competenza ed esperienza di MCE al servizio non solo dei professionisti del settore, ma anche dei cittadini, chiamati sempre più spesso a essere consumatori responsabili e consapevoli. Per questa importante occasione MCE LAB ha preparato – con il supporto del Politecnico di Milano Dipartimento ABC – due apposite guide destinate all’utente finale che saranno distribuite durante MCE IN CITTA’. La prima, “Guida pratica per migliorare il comfort abitativo e risparmiare”, illustra in modo semplice e chiaro tutte le informazioni utili per orientare l’utente a migliorare il comfort abitativo della sua abitazione, fornendogli un quadro d’insieme sintetico ma completo sulle soluzioni tecnologiche, la loro convenienza e i relativi rischi, gli incentivi disponibili. La seconda è legata invece al Percorso Efficienza & Innovazione, una delle iniziative di eccellenza di MCE.

Percorso Efficienza & Innovazione è la selezione dei prodotti e delle soluzioni tecnologicamente più avanzati presentati dalle aziende a MCE svolta dal Politecnico di Milano Dipartimento ABC. Un’iniziativa sempre molto seguita, che quest’anno sarà consultabile anche dal pubblico generico grazie alla seconda guida preparata da MCE LAB “Guida Efficienza & Innovazione: prodotti e soluzioni”, un prontuario realizzato con un linguaggio comprensibile per l’utente finale che mostrerà, partendo dalla mappa dell’edificio come si collocano, a cosa servono e quali benefici portano le eccellenze dei prodotti e soluzioni selezionate.

Entrando nel dettaglio organizzativo, MCE IN CITTA’ sarà un piccolo villaggio esperienziale allestito in piazza Gae Aulenti, costituito da due strutture geodetiche simili alle costruzioni eschimesi degli IGLOO, dove all’interno saranno predisposte alcune istallazioni interattive e ludiche per far sperimentare dal vivo ed in modo giocoso il valore del risparmio. Quattro le aree tematiche sulle quali sarà possibile mettere alla prova le proprie conoscenze: si spazia da “Pulire l’Aria”, una metaforica operazione di pulizia che basandosi sulle diverse componenti dell’aria chiederà di conservare le parti sane e eliminare invece quelle nocive, a “Il Labirinto dell’Acqua”, per mettere in evidenza la difficoltà e la cura richiesta per trasportare l’acqua dalla fonte fino alla sua destinazione. Si prosegue con “Un chilo di Luce”, per far capire quanta energia è necessaria – a parità di peso – per alimentare le diverse tecnologie per finire poi con “Il peso dell’Energia” per spiegare in modo semplice il consumo di energia dei differenti dispositivi e illustrare il potenziale vantaggio nel fare scelte energicamente sostenibili. All’interno degli IGLOO sono previste anche proiezioni di video e dimostrazioni con il costante supporto dello staff del Politecnico di Milano Dipartimento ABC. Luca Mercalli, conosciuto divulgatore scientifico ed esperto in materia, sarà un accompagnatore d’eccezione in questo viaggio metaforico contro lo spreco.

MCE IN CITTA’ sarà quindi un’occasione per tutti per scoprire le proprie conoscenze in materia di spreco e risparmio, confrontarsi con gli amici ed uscire con qualche conoscenza in più rispetto alle risorse che consumiamo tutti i giorni.

Gli aggiornamenti sull’evento sono disponibili su www.mcexpocomfort.it

MCE – Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2016. Reed Exhibitions conta 38 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitions fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.
Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

 

No Comments
Comunicati

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT VIAGGIA CON SUCCESSO VERSO L’EDIZIONE 2018

Le prime anticipazioni sulla manifestazione in calendario dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano

Milano – 28 agosto 2017 – La macchina organizzatrice di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT – manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili –  ha ingranato la marcia verso la 41a edizione, che avrà luogo dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano.

I protagonisti saranno ancora una volta l’innovazione tecnologica in termini di prodotti, soluzioni e sistemi per il comfort abitativo e la forte connotazione d’internazionalità, che ne testimoniano la dimensione globale e l’ampia risonanza a livello mondiale. Ad oggi, MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2018 registra oltre 1.100 espositori diretti, con il rientro di importanti brand accanto all’ingresso di nuove aziende e una presenza di aziende estere in crescita. Nel dettaglio, gli spazi dedicati ai comparti del condizionamento, del raffrescamento e della componentistica sono quasi al completo, ottime performance per quelli delle tecnologie sanitarie, del trattamento delle acque, del riscaldamento e delle energie rinnovabili, tanto che l’80% dei padiglioni risulta già assegnato.

L’edizione 2018 si annuncia, ancora una volta, una vetrina ideale per un viaggio tra le tecnologie più innovative per la gestione efficiente dell’energia negli ambienti residenziali, commerciali e industriali, dalle singole unità abitative ai condomini, dagli edifici pubblici al mondo all’industria. Un’occasione unica per l’intera filiera mondiale dell’impiantistica dell’efficienza energetica: da chi produce le tecnologie, a chi le distribuisce all’ingrosso e al dettaglio, e a chi le progetta e installa per scoprire le novità e i trend del settore.

“MCE riflette e accompagna l’evoluzione di un comparto industriale solido e attento all’innovazione – illustra Massimiliano Pierini – Managing Director di Reed Exhibitions Italia – un’industria che trova in MCE una piattaforma ideale per creare nuove relazioni di business e di contatto. Tutto questo ci spinge a studiare, per ogni edizione, nuovi strumenti di supporto per i nostri clienti: espositori e visitatori. In quest’ottica, per MCE 2018, lanciamo uno strumento di matchmaking, che attraverso la piattaforma web di MCE permetterà agli espositori e agli operatori preregistrati di crearsi un profilo dettagliato, selezionare le categorie di interesse e, in base a questi dati, vedere un elenco di contatti consigliati, sia per prodotti che per mercato e riuscire così ad organizzare anticipatamente la propria agenda, ottimizzando la qualità del tempo di permanenza in manifestazione. Uno strumento in più, per offrire una partecipazione “su misura” e fare networking in fiera.”

Tante le novità di MCE 2018, alcune già annunciate, come l’iniziativa Paese Partner, che vede come ospite speciale della prossima edizione l’India, uno dei mercati più dinamici e promettenti per le aziende italiane ed europee – ad oggi sono oltre 600 i metri quadrati già prenotati dalle aziende indiane, il lancio di BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO, la nuova fiera dedicata alle biomasse termiche che si svolgerà in concomitanza con MCE andando ad aggiungere valore a quel tessuto imprenditoriale che lavora e investe in efficienza energetica, e altre che sono ancora in cantiere.

Accanto al panorama espositivo, MCE 2018 proporrà, come sempre, un ricco programma di convegni, workshop e attività culturali e scientifiche, in collaborazione con le principali associazioni del settore coordinate dalla presidenza del Comitato Scientifico del Prof. Vittorio Chiesa dell’Energy & Strategy Group Politecnico di Milano.  Infine, fra le iniziative già consolidate, uno spazio sempre più importante sarà occupato, nei padiglioni 2 e 4, da THAT’S SMART, l’area espositiva e  workshop dedicata alla building automation, alla domotica, a smart metering e smart grid, alle rinnovabili elettriche, alle app di gestione da remoto degli impianti, dove si concretizza la sinergia fra mondo elettrico e impiantistico, fra tecnologie efficienti e dispositivi di intelligenza integrata che permettono di costruire edifici confortevoli, connessi, energeticamente efficienti ed economicamente convenienti.

Tutti gli aggiornamenti su MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2018 saranno via via disponibili su: www.mcexpocomfort.it e sulla pagina MCE su Facebook e Twitter.

MCE – Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2016. Reed Exhibitions conta 38 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.
Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]
No Comments
Comunicati

LA QUALITA’ DELL’ARIA NEL RISCALDAMENTO A BIOMASSA: IL PRIMO FOCUS DEL PROGRAMMA WORKSHOP DI BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO

Dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano

Migliorare la qualità dell’aria riscaldandosi grazie a caldaie, stufe e camini con un elevato rendimento ed un basso livello di emissioni nocive sarà uno dei temi al centro della prima edizione di BIE- BIOMASS INNOVATION EXPO, la fiera dedicata ai prodotti per il riscaldamento e la produzione di energia termica attraverso la combustione delle sostanze legnose.

Milano – 12 luglio 217 – Le tecnologie di ultima generazione a disposizione della più antica forma di riscaldamento, il fuoco, che permettono di risparmiare rispettando l’ambiente – ovvero stufe e termostufe, camini, caldaie, alimentati a legna, cippato, pellet, o altro tipo di combustibile di derivazione naturale – saranno in mostra alla prima edizione di BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO, la fiera dedicata al mondo del riscaldamento da biomassa che si svolgerà in contemporanea con MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano.

BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO 2018 non sarà solo una vetrina dell’eccellenza tecnologica ma anche un momento di confronto e approfondimento sulle tematiche di maggior attualità del settore grazie ad un ricco programma di workshop organizzato con il supporto del Comitato Scientifico costituito dalle principali associazioni di settore quali, ad oggi,: AMICI DELLA TERRA, ANFUS, ASSOCAMINI, ASSOCOSMA, CONFINDUSTRIA CEDED ITALIA, ENEA, FEDERFORESTE, INNOVHUB, ITABIA, UNICALOR.

Uno dei focus sarà dedicato alla qualità dell’aria, uno degli aspetti più importanti legati al riscaldamento a biomassa di nuova generazione. “Nel corso di BIE – annuncia Davide Castagna, Senior Key Account Manager di CONFINDUSTRIA CECED ITALIA e coordinatore del Comitato Scientifico di BIE – vorremmo affrontare questa tematica in tutti i suoi aspetti grazie alla presenza in fiera di tutta la filiera e degli attori interessati. Dal mondo produttivo, che porterà a BIE le tecnologie più avanzate di combustione a biomassa con un’elevata resa energetica e allo stesso tempo un basso livello di emissioni, al mondo della distribuzione, a quello dei progettisti e impiantisti, abilitati all’installazione e alla manutenzione, per aprire un confronto diretto e informativo di alto livello”.

Entrando più nel dettaglio, i dati sulla qualità dell’aria e sulle emissioni di particolato primario, carbonio organico totale, ossidi di azoto e monossido di carbonio derivanti dalla combustione di biomassa legnosa sono un argomento di forte attualità spesso legato ad impianti residenziali di vecchia generazione, ad un’installazione non ottimale, ad una manutenzione insufficiente e all’uso di combustibili naturali non idonei, oltre a normative europee e regionali non sempre uniformi. Un insieme di fattori che però allo stato attuale può essere facilmente invertito innescando un percorso virtuoso di informazione e consapevolezza che prevede: generatori di calore in Classe A, grazie anche alla direttiva sulla nuova Etichetta Energetica in vigore dal prossimo gennaio 2018 che andrà ad includere nella classificazione, oltre alle caldaie, anche camini e stufe a biomassa; una progettazione corretta; un sistema di evacuazione dei fumi idoneo e ben installato; l’utilizzo di combustibile nazionale certificato; e naturalmente una manutenzione periodica.

Un percorso informativo che coinvolge il mondo industriale presente a BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO 2018 e tutto il pubblico di impiantisti, progettisti, manutentori e operatori del settore che visiteranno la manifestazione.

La qualità dell’aria sarà quindi uno degli argomenti del ricco programma di workshop messo a punto dal Comitato Scientifico di BIE che è sin da oggi al lavoro per presentare in manifestazione proposte concrete per continuare a fruire delle piacevoli emozioni derivanti dal calore e dalla vista del fuoco dei caminetti e delle stufe.

Tutti i dettagli per le aziende su come esporre a BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO e gli aggiornamenti sul programma della manifestazione sono disponibili su: www.bie-expo.it.

BIE – BIOMASS INNOVATION EXPO – è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2016. Reed Exhibitions conta 38 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitions fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.
Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038 – [email protected]
No Comments
Comunicati

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT LANCIA PAESE PARTNER: L’INDIA AL CENTRO DELL’EDIZIONE 2018

Un’iniziativa volta a valorizzare le relazioni di business con uno dei paesi in testa alla crescita economica globale.

Milano, 30 maggio 2017 – I preparativi per l’edizione 2018 di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT procedono a pieno ritmo, e già adesso, si registra una partecipazione sul fronte espositori tanto elevata quanto quella dello stesso periodo della scorsa edizione, anche con il rientro di brand importanti. Dal 13 al 16 marzo 2018, la più grande fiera mondiale dell’impiantistica civile e industriale, della climatizzazione e delle energie rinnovabili chiamerà a raccolta, in Fiera Milano, le aziende leader del settore e oltre 155.000 visitatori professionali provenienti da 141 paesi (dati MCE 2016).

Il marcato respiro internazionale, costituisce da sempre uno dei punti di forza di MCE che per quest’edizione ha deciso di definire un nuovo progetto di promozione, Paese Partner, scegliendo come ospite speciale l‘India. Nel corso degli anni, la presenza dell’India a MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT ha registrato un trend costante di crescita sia per numero di aziende espositrici (+75% 2016 su 2014 e, a oggi, sono oltre 590 i metri quadrati già prenotati dalle aziende indiane) sia per operatori presenti (+42% 2016 su 2014).

L’India, con 1,3 miliardi di abitanti, per due terzi sotto i 30 anni di età, e con un Pil in crescita a tassi superiori al 7% per il 2017, rimane in testa alla crescita economica globale, grazie anche a nuovi programmi di riforme che intendono migliorare il tessuto economico, sociale ed energetico del paese. Un paese che si candida a essere un formidabile partner per tutte quelle aziende italiane ed europee che vogliano sviluppare il proprio business approcciando uno dei mercati più dinamici e promettenti. Paese Partner è volto proprio a incrementare le possibilità di interscambio e di partnership fra espositori e top player del mercato indiano nel settore dell’impiantistica civile e industriale, della climatizzazione e delle energie rinnovabili.

Paese Partner – spiega Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – rientra a pieno titolo nel ricco programma di attività promozionali che ogni anno studiamo per favorire l’incontro fra le nostre aziende espositrici e i decision maker di alcuni dei mercati esteri di maggior interesse”. “Il nuovo progetto verrà sviluppato in collaborazione con ANIMA, Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia e Affine e naturalmente con la rappresentanza istituzionale indiana in Italia”.

Le attività di Paese Partner – già iniziate con i primi incontri ufficiali per definire gli step operativi – sono articolate in due fasi, la prima, pre-fiera, prevede attività promozionali e di comunicazione ad hoc e la preparazione di una numerosa delegazione di buyer qualificati che visiteranno MCE unitamente alla delegazione istituzionale.

La seconda fase, durante MCE 2018, comprende la realizzazione di un’area collettiva ufficiale di aziende indiane, la partecipazione delle istituzioni indiane all’evento inaugurale con un tour guidato fra gli stand, e infine, un seminario informativo per presentare alle aziende italiane le opportunità di investimento nel paese.

Tutti gli aggiornamenti relativi a MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2018 sono disponibili online su: www.mcexpocomfort.it.

 

 

 

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2016. Reed Exhibitions conta 38 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

 

No Comments
Comunicati

Si consolida la collaborazione fra MCE – Mostra Convegno Expocomfort e Federazione Anie

Prosegue con successo e si estende anche al Comfort Technology RoadShow la collaborazione fra THAT’S SMART all’interno di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT e ANIE, Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche

 Milano – 16 maggio 2017 – Si rafforza l’accordo di collaborazione fra THAT’S SMART all’interno di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2018 e Federazione ANIE, una delle maggiori organizzazioni di Confindustria, che con le sue 14 associazioni rappresenta l’industria tecnologica italiana (1.200 aziende associate, 86 miliardi di euro di fatturato aggregato e 485 mila addetti).

La partnership prevede anche una collaborazione con ANIE RINNOVABILI, l’associazione che in Federazione ANIE riunisce le principali aziende operanti in Italia nel comparto dell’energia da fonti rinnovabili, che svolgono un ruolo sempre più significativo nel panorama energetico ed economico nazionale e internazionale.

La collaborazione, nata dal reciproco interesse a valorizzare le eccellenze italiane del settore elettrico, si consolida andando ad aggiungere all’appuntamento di THAT’S SMART all’interno di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT – in calendario dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano, il Comfort Technology RoadShow – Progettare e Installare l’Integrazione per l’Efficienza. Un tour di eventi dedicati alla progettazione efficiente nell’edilizia e nell’impiantistica che MCE organizza in tutta Italia per fare formazione e informazione.

I temi portanti del Comfort Technology RoadShow – Progettare e Installare l’Integrazione per l’Efficienza spaziano, infatti, dalle tecnologie per l’efficienza energetica negli edifici e nei servizi, allo sviluppo di un nuovo paradigma di produzione e consumo dell’energia, dall’applicazione delle tecnologie digitali per l’efficienza energetica negli edifici e nelle industrie e le relative opportunità di mercato e alle normative. Il Road Show, partito da Milano lo scorso 22 febbraio, farà tappa a Venezia il 18 maggio, per arrivare a Bari il 14 settembre e concludersi a Roma il 16 novembre.

Un programma di eventi di alto livello che si integra perfettamente con le attività di informazione e di promozione in materia di efficienza energetica e fonti rinnovabili che da molti anni ANIE e ANIE Rinnovabili portano avanti a livello istituzionale, industriale e normativo. Più in concreto, dalla prossima tappa veneta il Comfort Technology RoadShow – Progettare e Installare l’Integrazione per l’Efficienza potrà avvalersi nel panel dei relatori del prezioso contributo e delle competenze dei rappresentanti di ANIE.

Il consolidamento della partnership fra MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT e ANIE e ANIE RINNOVABILI si inserisce in una strategia di lungo termine volta a venire incontro alle esigenze di un settore industriale che si sa rinnovare costantemente per affrontare le evoluzioni dei mercati e rispondere alle esigenze di informazione degli operatori professionali.

Una sinergia che troverà in THAT’S SMART, l’area espositiva e congressuale di MCE dedicata a Home & Building Automation, Smart metering, Electric Mobility e Energie rinnovabili elettriche, una preziosa occasione di collaborazione per mettere in evidenza come la sinergia fra mondo elettrico, mondo della climatizzazione e idrotermosanitario sia fondamentale per una progettazione integrata dell’edificio in grado di assicurare maggiore efficienza, risparmio e comfort.

Tendenza confermata sia dalla presenza di aziende sia dalla presenza di operatori nell’area espositiva e ai workshop organizzati nell’edizione 2016 e dalle adesioni già ad oggi confermate per l’edizione 2018 che si preannuncia in crescita e ricca di novità.

Per ulteriori informazioni:

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT

Flaminia Parrini – Ufficio Stampa, tel.+39 02/43517038, [email protected].

ANIE Federazione – Federazione nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche

Erminia Frigerio, Responsabile comunicazione e ufficio stampa, tel.+39 02/3264293, [email protected]

No Comments
Comunicati

Smart City, Digital Energy, Efficienza Energetica: Trend E Scenari Di Crescita Nel Veneto

Approda in Laguna il Comfort Technology Roadshow 2017 di MCE

 18 maggio 2017 –  hotel NH Laguna Palace – Viale Ancona, 2, Mestre – ore 9,00

 Milano, 15 maggio 2017 – Nuove prospettive di crescita per l’industria locale dagli investimenti in efficienza energetica. Su questo verterà l’appuntamento organizzato da MCE – Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione internazionale per il comfort abitativo, a Mestre il 18 maggio. L’incontro si svolge nell’ambito del Comfort Technology RoadShow, il tour di appuntamenti dedicati alla progettazione efficiente nell’edilizia e nell’impiantistica, e alle tecnologie per il riscaldamento, la climatizzazione, la tecnica sanitaria, la refrigerazione e l’home&building automation.

Al centro del dibattito, il potenziale dell’efficienza energetica in Veneto in termini di risparmi economici: i dati dell’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano parlano di un risparmio per la regione di 400 milioni di Euro l’anno a fronte di interventi di efficienza nei comparti dell’industria e del terziario.

I temi all’ordine del giorno verranno presentati in sessione con una panoramica sulla sostenibilità economica, gli aspetti normativi e gli scenari di mercato, e verteranno su Smart City, con l’introduzione del nuovo paradigma di produzione e consumo dell’energia; le tecnologie per l’efficienza energetica nell’industira  e nei servizi; la Digital Energy, con l’applicazione delle tecnologie digitali per l’efficienza energetica sia per le soluzioni  residenziali sia in ambito industriale, il ruolo delle ESCO e dell’Energy Manager.

L’inizio dei lavori congressuali è previsto per le 9.00 presso l’NH Hotel Laguna Palace (Viale Ancona, 2 – Mestre), per concludersi alle 13.00; l’ingresso è gratuito, previa registrazione online su http://www.mcexpocomfort.it/Eventi–Convegni/Roadshow-Comfort-Technology-2017/, e dà diritto a crediti formativi per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri Provincia di Venezia, al Collegio Periti Industriali Venezia e Certificatori iscritti a SACERT.

 

http://www.mcexpocomfort.it/Eventi–Convegni/Roadshow-Comfort-Technology-2017/

No Comments
Comunicati

I PAESI DELL’EUROPA DELL’EST AL CENTRO DEL TOUR DI MCE 2018

Un viaggio che partirà dalla Repubblica Ceca per arrivare in Polonia, Bulgaria e Romania

Milano, 10 aprile 2017 – Ritorna anche per MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2018 – la manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, in calendario dal 13 al 16 marzo del prossimo anno – il tour di promozione in alcuni paesi sempre più centrali per le prospettive di business per la filiera industriale di MCE.

Cinque tappe per illustrare la manifestazione in tutte le sue sfaccettature: dallo scenario del settore alle tendenze del mercato italiano ed internazionale, dagli eventi alle modalità di partecipazione e a tutte le attività di promozione già programmate. Un’occasione unica di incontro diretto con aziende, operatori, associazioni e stampa tecnica per informarli sulla manifestazione e su tutte le opportunità di contatto e networking che MCE può offrire.

La valenza internazionale è da sempre il punto di forza di MCE, come confermano i dati dell’edizione 2016, 2.018 aziende espositrici, di cui il 45% dall’estero in rappresentanza di 55 paesi, ben 155.332 i visitatori professionali dei quali 39.140 esteri, provenienti da 141 paesi. Ben il 25% di presenze di operatori dall’Europa dell’Est, con paesi proprio come Bulgaria, Polonia, Repubblica Ceca e Romania con un trend crescente. E anche dai i primi numeri di MCE 2018, con oltre il 70% di metri quadri occupati, la presenza estera è già molto numerosa.

“Il tour nell’Europa dell’Est di MCE 2018, nasce proprio con l’intento di far crescere i rapporti con alcuni paesi. – dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – MCE, infatti, non è solo vetrina, bensì un momento di sintesi di un percorso che si snoda lungo i 2 anni che dividono un’edizione dall’altra, durante i quali incontriamo gli imprenditori del settore per comprendere l’evoluzione del mercato e promuoviamo l’evento in quei paesi che presentano maggiori aspettative negli anni a venire”.

L’efficienza energetica è un settore strategico delle politiche energetiche UE: le emissioni provenienti dagli edifici rappresentano il 36% delle emissioni di C02 e il settore residenziale è responsabile per il 40% del consumo di energia. Ridurre questo impatto è una sfida importante che richiede soluzioni e prodotti tecnologicamente avanzati e professionalità evolute per riuscire a raggiungere gli obiettivi del 2030. Repubblica Ceca, Polonia, Romania e Bulgaria sono quattro paesi ricchi di storia e con un patrimonio edilizio antico, sia pure con caratteristiche diverse, ma che hanno in comune l’attenzione a innovazione, efficienza energetica, utilizzo di fonti rinnovabili, comparti industriali dove le eccellenze tecnologiche in materia di condizionamento, riscaldamento, tecnica sanitaria e energie rinnovabili, possono dare un contributo importante.

Entrando nel dettaglio dell’iniziativa, il RoadShow internazionale di MCE 2018 partirà il prossimo 23 maggio da Praga, la città dalle cento torri e centro economico della Repubblica Ceca, con la quale i rapporti di interscambio con il nostro paese registrano un trend di crescita; l’export ceco verso l’Italia ha raggiunto nel 2016 un volume di 5,5 miliardi di euro (6,5% in più rispetto allo stesso periodo del 2015), mentre l’import proveniente dall’Italia si è attestato a 6,3 miliardi di euro +16,4% (fonte Ufficio di Statistica ceco).

La seconda tappa sarà in Polonia che, dopo un periodo di rallentamento economico, presenta un PIL in netta ripresa con un +3,6% nel 2015 e previsioni per il 2016 +3,5%.[Fonte: i GUS (Istituto Nazionale di Statistica polacco)], con due appuntamenti: il 31 maggio 2017 a Cracovia, fin dal passato uno dei più importanti poli industriali e commerciali del paese e, il 1 giugno 2017, nella capitale, Varsavia.

Il RoadShow internazionale di MCE 2018 chiuderà il tour nel mese di giugno, con altri due paesi di forte interesse per i comparti produttivi di MCE: la Romania e la Bulgaria, dove le aziende italiane sono ben presenti e gli scambi commerciali sono in crescita.

Un ciclo di incontri che si avvale dal prezioso sostegno del Gruppo Reed Exhibitions, leader mondiale nell’organizzazione di fiere ed eventi, che gestisce oltre 500 eventi e conta 38 sedi in tutto il mondo favorendo affari per miliardi di dollari e della collaborazione con PROMOS – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano.

Il RoadShow internazionale di MCE 2018 andrà a integrarsi sinergicamente con l’articolata attività di promozione che da sempre caratterizza l’organizzazione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT al fine di attrarre un pubblico di operatori professionali molto qualificati da tutto il mondo.

 

 MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2016. Reed Exhibitions conta 38 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business. Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]
No Comments
Comunicati

PARTE DA MILANO IL COMFORT TECHNOLOGY ROADSHOW 2017 di MCE – PRIMA TAPPA – 22 febbraio 2017 – Politecnico di Milano Bovisa, Aula Magna “CARASSA-DADDA”, Edificio BL28, via Lambruschini 4b – ore 9,00

Smart City, Industria 4.0, Digital Energy, quali le tecnologie, le soluzioni i modelli di business e le opportunità in materia di efficienza energetica?  Questi i temi al centro dell’incontro milanese.

Milano, 3 febbraio 2017 – MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, ritorna sul territorio con 4 tappe del Comfort Technology RoadShow – Progettare e Installare l’Integrazione per l’Efficienza , il tour degli eventi dedicati alla progettazione efficiente nell’edilizia e nell’impiantistica che dal 2013 rappresentano un’occasione importante di formazione e informazione per tutti gli operatori del settore.

Il primo appuntamento del Comfort Technology RoadShow è in calendario a Milano il 22 febbraio presso il Politecnico di Milano Bovisa, Aula Magna “CARASSA-DADDA”, Edificio BL28, in Via Lambruschini 4B, dalle 9,00 alle 13,00, l’ingresso è gratuito previa registrazione:  http://www.mcexpocomfort.it/Eventi–Convegni/Roadshow-Comfort-Technology-2017/.

I temi al centro della tappa milanese, città che sta vivendo un momento di grande vitalità dal punto di vista delle nuove costruzioni ad alte prestazioni energetiche, spazieranno dalle Smart City e il nuovo paradigma di produzione e consumo dell’energia, all’industria 4.0 e la Digital Energy, l’applicazione delle tecnologie digitali per l’efficienza energetica non solo in ambito residenziale ma anche nell’industria. E ancora, le tecnologie per l’efficienza energetica negli edifici e nei servizi, con un’attenzione particolare alla sostenibilità economica e gli incentivi del conto termico alla luce della nuova legge di stabilità, per capire quali sono le tecnologie disponibili, le opportunità di mercato e il ruolo di tutte le figure professionali coinvolte.

Il Comfort Technology RoadShow – Progettare e Installare l’integrazione per l’Efficienza 2017 proseguirà il suo cammino per Venezia a maggio, per arrivare a Bari a settembre e concludersi a Roma a novembre. Un percorso formativo e informativo rivolto a tutta la filiera: progettisti, imprese di installazione, gestori e manutentori, grandi utenti come enti pubblici, banche e assicurazioni, ESCo, GDO e industria, con il coinvolgimento delle realtà locali più rappresentative, delle istituzioni e delle associazioni di riferimento.

In allegato il programma di Milano.

L’evento è accreditato ai fini del conseguimento di n° 2 crediti formativi professionali per i geometri iscritti all’Albo provinciale di appartenenza – Le ore effettivamente frequentate potranno essere riconosciute per il mantenimento delle competenze dei Tecnici Certificatori iscritti a SACERT, previa richiesta con procedura on-line nella propria Area personale del sito SACERT.

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2015. Reed Exhibitions conta 40 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business. Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT ANNUNCIA IL NUOVO PRESIDENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO PER L’EDIZIONE 2018

Milano, 15 novembre 2016 – Fervono i lavori per l’organizzazione della prossima edizione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, in calendario dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano, che sarà ancora una volta palcoscenico globale, capace di attirare visitatori ed espositori da tutto il mondo.

 

Fra le prime novità di MCE 2018 spicca la nomina del Professor Vittorio Chiesa – Direttore dell’Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano – alla presidenza del Comitato Scientifico della Manifestazione, costituito dalle principali associazioni di settore e istituzioni quali: AICARR (Associazione Italiana Condizionamento dell’Aria, Riscaldamento, Refrigerazione), ANGAISA (Associazione Nazionale Commercianti Articoli Idrosanitari, Climatizzazione, Pavimenti, Rivestimenti e Arredobagno), ANIMA (Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine), ASSISTAL (Associazione Nazionale Costruttori di Impianti Servizi di Efficienza Energetica ESCo Facility Management) e Politecnico di Milano con l’Energy & Strategy Group e con il Dipartimento ABC, che ogni edizione delinea le tematiche al centro del ricco programma di convegni, iniziative e attività.

 

“L’aspetto informativo e formativo è da sempre uno dei punti di forza della nostra manifestazione grazie proprio al supporto del Comitato Scientifico – spiega Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia -. La scelta del professor Chiesa rientra pienamente nell’intento di creare una maggiore sinergia fra i trend del mercato e l’evoluzione tecnologica del mondo dell’impiantistica. Il professor Chiesa sarà coadiuvato dal Professor Giuliano Dall’O,’ Professore Associato di Fisica Tecnica Ambientale – Dipartimento ABC – Politecnico di Milano e Presidente del nostro Comitato per molti anni, per quanto riguarda gli aspetti più tecnici di tutte le iniziative”.

 

I lavori del Comitato Scientifico di MCE 2018 si apriranno con la definizione dei contenuti dell’ormai consolidato “COMFORT TECHNOLOGY ROADSHOW 2017-2018” volto a portare sul territorio nazionale momenti di approfondimento e formazione in materia di efficienza energetica e a valorizzare l’economia, l’imprenditorialità e le professionalità locali.  Per proseguire poi nella definizione delle tematiche al centro del programma dei convegni e delle numerose iniziative che andranno ad animare MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2018.

THE ESSENCE OF COMFORT è l’head line di MCE 2018, un concept che esprime perfettamente la sostanza della manifestazione dove l’integrazione fra caldo, freddo, acqua ed energia, sintetizza l’insieme delle tecnologie e dei sistemi in grado di rendere più sostenibile, salubre ed efficiente ogni ambiente interno di un edificio, dalla fabbrica al centro commerciale, dall’ufficio alla scuola per finire con la casa.

No Comments
Comunicati

MCE – Manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale

MCE La manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili presenta un’iniziativa dedicata alle aziende per aiutarle a scegliere, definire e ottimizzare la loro partecipazione ad una fiera.
Milano, 8 giugno 2016 – Per festeggiare la prima edizione del “Global Exhibitions Day” la giornata mondiale delle fiere, promossa da UFI – The Global Association of the Exhibition Industry, per evidenziare il ruolo fondamentale delle manifestazioni fieristiche nell’economia globale, che cade oggi 8 giugno 2016, MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili – che si svolge ogni due anni in Fiera Milano – ha realizzato un vademecum dedicato alle aziende che possono trovare nelle fiere lo strumento ideale per sviluppare il proprio business e valorizzare l’immagine del proprio marchio.
Un prontuario sintetico e veloce scaricabile online dal sito di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT www.mcexpocomfort.it volto a guidare le aziende nell’organizzazione e promozione della loro presenza in una fiera B2B per riuscire a gestire l’evento nel modo più costruttivo e sfruttare al massimo l’investimento dedicato.
“L’iniziativa, dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia, che abbiamo pensato proprio per promuovere la prima giornata mondiale delle fiere, è dedicata a tutte le aziende grandi e piccole per aiutarle a preparare al meglio la loro presenza ad una fiera. Una guida sintetica che scaturisce dal know how del Gruppo Reed Exhibitions e dall’esperienza di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, nata nel 1960 come prima fiera specializzata in Italia e diventata, edizione dopo edizione, il punto di riferimento mondiale per tutto il comparto industriale. MCE 2016 ha accolto 2.018 aziende, di cui il 45% dall’estero e 155.332 operatori professionali dei quali 39.140 esteri, registrando un incremento dell’8% rispetto al 2014. Numeri importanti che testimoniano la capacità di crescita della manifestazione verso contenuti sempre più complessi e servizi ad elevato valore aggiunto per venire incontro alle nuove esigenze di espositori e visitatori”.
Nel panorama fieristico, le manifestazioni B2B come MCE, rappresentano per gli operatori professionali un’occasione unica per scoprire le ultime novità, capire l’innovazione e le tecnologie sempre più avanzate di prodotti e soluzioni e riuscire così ad individuare i trend del mercato. Un’occasione che l’azienda espositrice deve quindi preparare nei dettagli in tutte le sue fasi: prima, durante e dopo l’evento.

IL VADEMECUM DI MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT
PRIMA DELLA FIERA
• DEFINIRE GLI OBIETTIVI E LE STRATEGIE
Le fiere consentono di raggiungere obiettivi diversi rispetto alla semplice attività commerciale. E’ pertanto fondamentale definire una propria rosa di obiettivi: trovare nuove alleanze commerciali e distributive, confrontarsi con la concorrenza e con il mercato, incrementare la brand awareness, presentare nuovi prodotti o soluzioni, avviare nuove relazioni, ecc. Ogni obiettivo deve essere accompagnato da una pianificazione precisa di attività di comunicazione e un messaggio personalizzato secondo i diversi target cercando di ottimizzare il budget a disposizione.
• SCEGLIERE LA FIERA GIUSTA
Prima di iscriversi ad una fiera verificate la tipologia di evento, analizzate il panorama merceologico dei prodotti, i dati delle edizioni precedenti e le categorie professionali di operatori in visita, il tipo di distribuzione e l’area geografica di copertura per riuscire a capire se l’evento è in linea con il vostro business.
• SCEGLIERE LA POSIZIONE
Le fiere B2B, specialmente quelle di grandi dimensioni, presentano un lay out espositivo diviso per settori merceologici; è molto importante quindi scegliere una posizione nel comparto industriale di riferimento della propria attività produttiva o in quella più vicina alle strategie di business, così da essere sicuri di intercettare l’operatore di interesse.
• DEFINIRE LA COMUNICAZIONE
Elaborate una strategia di comunicazione che comprenda tutti i mezzi del marketing mix, pubblicità on e off line, attività di ufficio stampa, social network, newsletter aziendale, sito web, e naturalmente materiali promozionali cercando di ottimizzare le risorse economiche a disposizione.
Mettete a frutto anche gli strumenti di comunicazione che tutte le manifestazioni fieristiche offrono, dal catalogo, alla possibilità di inviare dem/newsletter dedicate al data base visitatori della manifestazione, alla visibilità sul sito dell’evento, agli inviti clientela, alla pubblicità nel quartiere espositivo, all’ufficio stampa in fiera e tanti altri servizi.
• PIANIFICARE I PRODOTTI DA PRESENTARE ED EVENTUALI EVENTI
Uno stand accogliente attrae più facilmente un potenziale visitatore ma la partita in fiera non si gioca solo sull’immagine e la dimensione dello stand, bensì sui contenuti presentati e sulle attività di comunicazione. Selezionare oltre alle novità gli altri eventuali prodotti che volete promuovere secondo il target di operatori professionali previsti ed elaborate eventuali strategie ad hoc commerciali e di promozione.
L’organizzazione di iniziative all’interno dello stand è sempre una strategia importante per far emergere la vostra azienda durante la fiera; è necessario però predisporre un mix di attività di comunicazione per promuoverle e supportarle fin dai mesi precedenti.
DURANTE LA FIERA
• IL PERSONALE IN STAND
Nelle fiere specializzate l’operatore cerca un’offerta concreta e un supporto altamente professionale, per approfondire di persona quello che magari ha già scoperto in rete o sul sito della vostra azienda. È necessario quindi coinvolgere sullo stand un team aziendale che comprenda sia competenze tecniche che commerciali ma anche di comunicazione in grado quindi di gestire i diversi target di pubblico: clienti acquisiti, clienti potenziali e media. L’incontro faccia a faccia rimane il migliore canale non solo per trasmettere informazioni, ma anche per suscitare la fiducia dei potenziali clienti e fidelizzare quelli già acquisiti.
• RACCOLTA DEI CONTATTI
Tenete un registro delle visite, in cui annotare tutti i dati anagrafici utili alla costruzione di un database, il più grande patrimonio invisibile di ogni azienda, e tutti gli elementi qualitativi utili alla gestione del contatto e del rapporto dopo l’evento.
• LA COMUNICAZIONE STAMPA
La vostra presenza in fiera ha bisogno di essere supportata e può essere ulteriormente arricchita da attività rivolte alla stampa di settore, che abitualmente partecipa a una fiera. Quindi, cartella stampa e comunicati specifici, oltre a un utilizzo mirato degli eventuali profili social dell’azienda con foto, filmati, post e commenti in diretta, possono contribuire a tenere vivo l’interesse verso le vostre iniziative amplificandole anche oltre la manifestazione.
• VISITATE LA FIERA
Non perdete l’occasione di osservare gli altri, di visitare la manifestazione, i competitor, di partecipare agli eventuali eventi e convegni in modo da raccogliere tutti gli elementi utili per una valutazione completa della manifestazione e riprogrammare meglio la vostra presenza all’edizione successiva.
DOPO LA FIERA
• FOLLOW UP
Preparate una check list che vi permetta, a fine manifestazione, di fare un’analisi di tutti gli aspetti rilevanti della vostra partecipazione, una scheda sintetica che consentirà inoltre di raccogliere valutazioni utili per l’opportuna analisi costi/benefici e per decidere se e come partecipare alle edizioni successive.
Analizzate bene i contatti raccolti in stand che vi permetteranno di aggiornare ed integrare il vostro DB clienti in modo da programmare azioni di follow up mirate. Prima tra tutte, il ringraziamento a chi ha visitato il vostro stand!

MCE – Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energiMCE La manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili presenta un’iniziativa dedicata alle aziende per aiutarle a scegliere, definire e ottimizzare la loro partecipazione ad una fiera.
Milano, 8 giugno 2016 – Per festeggiare la prima edizione del “Global Exhibitions Day” la giornata mondiale delle fiere, promossa da UFI – The Global Association of the Exhibition Industry, per evidenziare il ruolo fondamentale delle manifestazioni fieristiche nell’economia globale, che cade oggi 8 giugno 2016, MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili – che si svolge ogni due anni in Fiera Milano – ha realizzato un vademecum dedicato alle aziende che possono trovare nelle fiere lo strumento ideale per sviluppare il proprio business e valorizzare l’immagine del proprio marchio.
Un prontuario sintetico e veloce scaricabile online dal sito di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT www.mcexpocomfort.it volto a guidare le aziende nell’organizzazione e promozione della loro presenza in una fiera B2B per riuscire a gestire l’evento nel modo più costruttivo e sfruttare al massimo l’investimento dedicato.
“L’iniziativa, dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia, che abbiamo pensato proprio per promuovere la prima giornata mondiale delle fiere, è dedicata a tutte le aziende grandi e piccole per aiutarle a preparare al meglio la loro presenza ad una fiera. Una guida sintetica che scaturisce dal know how del Gruppo Reed Exhibitions e dall’esperienza di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, nata nel 1960 come prima fiera specializzata in Italia e diventata, edizione dopo edizione, il punto di riferimento mondiale per tutto il comparto industriale. MCE 2016 ha accolto 2.018 aziende, di cui il 45% dall’estero e 155.332 operatori professionali dei quali 39.140 esteri, registrando un incremento dell’8% rispetto al 2014. Numeri importanti che testimoniano la capacità di crescita della manifestazione verso contenuti sempre più complessi e servizi ad elevato valore aggiunto per venire incontro alle nuove esigenze di espositori e visitatori”.
Nel panorama fieristico, le manifestazioni B2B come MCE, rappresentano per gli operatori professionali un’occasione unica per scoprire le ultime novità, capire l’innovazione e le tecnologie sempre più avanzate di prodotti e soluzioni e riuscire così ad individuare i trend del mercato. Un’occasione che l’azienda espositrice deve quindi preparare nei dettagli in tutte le sue fasi: prima, durante e dopo l’evento.

IL VADEMECUM DI MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT
PRIMA DELLA FIERA
• DEFINIRE GLI OBIETTIVI E LE STRATEGIE
Le fiere consentono di raggiungere obiettivi diversi rispetto alla semplice attività commerciale. E’ pertanto fondamentale definire una propria rosa di obiettivi: trovare nuove alleanze commerciali e distributive, confrontarsi con la concorrenza e con il mercato, incrementare la brand awareness, presentare nuovi prodotti o soluzioni, avviare nuove relazioni, ecc. Ogni obiettivo deve essere accompagnato da una pianificazione precisa di attività di comunicazione e un messaggio personalizzato secondo i diversi target cercando di ottimizzare il budget a disposizione.
• SCEGLIERE LA FIERA GIUSTA
Prima di iscriversi ad una fiera verificate la tipologia di evento, analizzate il panorama merceologico dei prodotti, i dati delle edizioni precedenti e le categorie professionali di operatori in visita, il tipo di distribuzione e l’area geografica di copertura per riuscire a capire se l’evento è in linea con il vostro business.
• SCEGLIERE LA POSIZIONE
Le fiere B2B, specialmente quelle di grandi dimensioni, presentano un lay out espositivo diviso per settori merceologici; è molto importante quindi scegliere una posizione nel comparto industriale di riferimento della propria attività produttiva o in quella più vicina alle strategie di business, così da essere sicuri di intercettare l’operatore di interesse.
• DEFINIRE LA COMUNICAZIONE
Elaborate una strategia di comunicazione che comprenda tutti i mezzi del marketing mix, pubblicità on e off line, attività di ufficio stampa, social network, newsletter aziendale, sito web, e naturalmente materiali promozionali cercando di ottimizzare le risorse economiche a disposizione.
Mettete a frutto anche gli strumenti di comunicazione che tutte le manifestazioni fieristiche offrono, dal catalogo, alla possibilità di inviare dem/newsletter dedicate al data base visitatori della manifestazione, alla visibilità sul sito dell’evento, agli inviti clientela, alla pubblicità nel quartiere espositivo, all’ufficio stampa in fiera e tanti altri servizi.
• PIANIFICARE I PRODOTTI DA PRESENTARE ED EVENTUALI EVENTI
Uno stand accogliente attrae più facilmente un potenziale visitatore ma la partita in fiera non si gioca solo sull’immagine e la dimensione dello stand, bensì sui contenuti presentati e sulle attività di comunicazione. Selezionare oltre alle novità gli altri eventuali prodotti che volete promuovere secondo il target di operatori professionali previsti ed elaborate eventuali strategie ad hoc commerciali e di promozione.
L’organizzazione di iniziative all’interno dello stand è sempre una strategia importante per far emergere la vostra azienda durante la fiera; è necessario però predisporre un mix di attività di comunicazione per promuoverle e supportarle fin dai mesi precedenti.
DURANTE LA FIERA
• IL PERSONALE IN STAND
Nelle fiere specializzate l’operatore cerca un’offerta concreta e un supporto altamente professionale, per approfondire di persona quello che magari ha già scoperto in rete o sul sito della vostra azienda. È necessario quindi coinvolgere sullo stand un team aziendale che comprenda sia competenze tecniche che commerciali ma anche di comunicazione in grado quindi di gestire i diversi target di pubblico: clienti acquisiti, clienti potenziali e media. L’incontro faccia a faccia rimane il migliore canale non solo per trasmettere informazioni, ma anche per suscitare la fiducia dei potenziali clienti e fidelizzare quelli già acquisiti.
• RACCOLTA DEI CONTATTI
Tenete un registro delle visite, in cui annotare tutti i dati anagrafici utili alla costruzione di un database, il più grande patrimonio invisibile di ogni azienda, e tutti gli elementi qualitativi utili alla gestione del contatto e del rapporto dopo l’evento.
• LA COMUNICAZIONE STAMPA
La vostra presenza in fiera ha bisogno di essere supportata e può essere ulteriormente arricchita da attività rivolte alla stampa di settore, che abitualmente partecipa a una fiera. Quindi, cartella stampa e comunicati specifici, oltre a un utilizzo mirato degli eventuali profili social dell’azienda con foto, filmati, post e commenti in diretta, possono contribuire a tenere vivo l’interesse verso le vostre iniziative amplificandole anche oltre la manifestazione.
• VISITATE LA FIERA
Non perdete l’occasione di osservare gli altri, di visitare la manifestazione, i competitor, di partecipare agli eventuali eventi e convegni in modo da raccogliere tutti gli elementi utili per una valutazione completa della manifestazione e riprogrammare meglio la vostra presenza all’edizione successiva.
DOPO LA FIERA
• FOLLOW UP
Preparate una check list che vi permetta, a fine manifestazione, di fare un’analisi di tutti gli aspetti rilevanti della vostra partecipazione, una scheda sintetica che consentirà inoltre di raccogliere valutazioni utili per l’opportuna analisi costi/benefici e per decidere se e come partecipare alle edizioni successive.
Analizzate bene i contatti raccolti in stand che vi permetteranno di aggiornare ed integrare il vostro DB clienti in modo da programmare azioni di follow up mirate. Prima tra tutte, il ringraziamento a chi ha visitato il vostro stand!

MCE – Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2015. Reed Exhibitions conta 40 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.
Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]
e rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2015. Reed Exhibitions conta 40 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.
Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]
zione e nelle energie rinnovabili presenta un’iniziativa dedicata alle aziende per aiutarle a scegliere, definire e ottimizzare la loro partecipazione ad una fiera.
Milano, 8 giugno 2016 – Per festeggiare la prima edizione del “Global Exhibitions Day” la giornata mondiale delle fiere, promossa da UFI – The Global Association of the Exhibition Industry, per evidenziare il ruolo fondamentale delle manifestazioni fieristiche nell’economia globale, che cade oggi 8 giugno 2016, MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili – che si svolge ogni due anni in Fiera Milano – ha realizzato un vademecum dedicato alle aziende che possono trovare nelle fiere lo strumento ideale per sviluppare il proprio business e valorizzare l’immagine del proprio marchio.
Un prontuario sintetico e veloce scaricabile online dal sito di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT www.mcexpocomfort.it volto a guidare le aziende nell’organizzazione e promozione della loro presenza in una fiera B2B per riuscire a gestire l’evento nel modo più costruttivo e sfruttare al massimo l’investimento dedicato.
“L’iniziativa, dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia, che abbiamo pensato proprio per promuovere la prima giornata mondiale delle fiere, è dedicata a tutte le aziende grandi e piccole per aiutarle a preparare al meglio la loro presenza ad una fiera. Una guida sintetica che scaturisce dal know how del Gruppo Reed Exhibitions e dall’esperienza di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, nata nel 1960 come prima fiera specializzata in Italia e diventata, edizione dopo edizione, il punto di riferimento mondiale per tutto il comparto industriale. MCE 2016 ha accolto 2.018 aziende, di cui il 45% dall’estero e 155.332 operatori professionali dei quali 39.140 esteri, registrando un incremento dell’8% rispetto al 2014. Numeri importanti che testimoniano la capacità di crescita della manifestazione verso contenuti sempre più complessi e servizi ad elevato valore aggiunto per venire incontro alle nuove esigenze di espositori e visitatori”.
Nel panorama fieristico, le manifestazioni B2B come MCE, rappresentano per gli operatori professionali un’occasione unica per scoprire le ultime novità, capire l’innovazione e le tecnologie sempre più avanzate di prodotti e soluzioni e riuscire così ad individuare i trend del mercato. Un’occasione che l’azienda espositrice deve quindi preparare nei dettagli in tutte le sue fasi: prima, durante e dopo l’evento.

IL VADEMECUM DI MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT
PRIMA DELLA FIERA
• DEFINIRE GLI OBIETTIVI E LE STRATEGIE
Le fiere consentono di raggiungere obiettivi diversi rispetto alla semplice attività commerciale. E’ pertanto fondamentale definire una propria rosa di obiettivi: trovare nuove alleanze commerciali e distributive, confrontarsi con la concorrenza e con il mercato, incrementare la brand awareness, presentare nuovi prodotti o soluzioni, avviare nuove relazioni, ecc. Ogni obiettivo deve essere accompagnato da una pianificazione precisa di attività di comunicazione e un messaggio personalizzato secondo i diversi target cercando di ottimizzare il budget a disposizione.
• SCEGLIERE LA FIERA GIUSTA
Prima di iscriversi ad una fiera verificate la tipologia di evento, analizzate il panorama merceologico dei prodotti, i dati delle edizioni precedenti e le categorie professionali di operatori in visita, il tipo di distribuzione e l’area geografica di copertura per riuscire a capire se l’evento è in linea con il vostro business.
• SCEGLIERE LA POSIZIONE
Le fiere B2B, specialmente quelle di grandi dimensioni, presentano un lay out espositivo diviso per settori merceologici; è molto importante quindi scegliere una posizione nel comparto industriale di riferimento della propria attività produttiva o in quella più vicina alle strategie di business, così da essere sicuri di intercettare l’operatore di interesse.
• DEFINIRE LA COMUNICAZIONE
Elaborate una strategia di comunicazione che comprenda tutti i mezzi del marketing mix, pubblicità on e off line, attività di ufficio stampa, social network, newsletter aziendale, sito web, e naturalmente materiali promozionali cercando di ottimizzare le risorse economiche a disposizione.
Mettete a frutto anche gli strumenti di comunicazione che tutte le manifestazioni fieristiche offrono, dal catalogo, alla possibilità di inviare dem/newsletter dedicate al data base visitatori della manifestazione, alla visibilità sul sito dell’evento, agli inviti clientela, alla pubblicità nel quartiere espositivo, all’ufficio stampa in fiera e tanti altri servizi.
• PIANIFICARE I PRODOTTI DA PRESENTARE ED EVENTUALI EVENTI
Uno stand accogliente attrae più facilmente un potenziale visitatore ma la partita in fiera non si gioca solo sull’immagine e la dimensione dello stand, bensì sui contenuti presentati e sulle attività di comunicazione. Selezionare oltre alle novità gli altri eventuali prodotti che volete promuovere secondo il target di operatori professionali previsti ed elaborate eventuali strategie ad hoc commerciali e di promozione.
L’organizzazione di iniziative all’interno dello stand è sempre una strategia importante per far emergere la vostra azienda durante la fiera; è necessario però predisporre un mix di attività di comunicazione per promuoverle e supportarle fin dai mesi precedenti.
DURANTE LA FIERA
• IL PERSONALE IN STAND
Nelle fiere specializzate l’operatore cerca un’offerta concreta e un supporto altamente professionale, per approfondire di persona quello che magari ha già scoperto in rete o sul sito della vostra azienda. È necessario quindi coinvolgere sullo stand un team aziendale che comprenda sia competenze tecniche che commerciali ma anche di comunicazione in grado quindi di gestire i diversi target di pubblico: clienti acquisiti, clienti potenziali e media. L’incontro faccia a faccia rimane il migliore canale non solo per trasmettere informazioni, ma anche per suscitare la fiducia dei potenziali clienti e fidelizzare quelli già acquisiti.
• RACCOLTA DEI CONTATTI
Tenete un registro delle visite, in cui annotare tutti i dati anagrafici utili alla costruzione di un database, il più grande patrimonio invisibile di ogni azienda, e tutti gli elementi qualitativi utili alla gestione del contatto e del rapporto dopo l’evento.
• LA COMUNICAZIONE STAMPA
La vostra presenza in fiera ha bisogno di essere supportata e può essere ulteriormente arricchita da attività rivolte alla stampa di settore, che abitualmente partecipa a una fiera. Quindi, cartella stampa e comunicati specifici, oltre a un utilizzo mirato degli eventuali profili social dell’azienda con foto, filmati, post e commenti in diretta, possono contribuire a tenere vivo l’interesse verso le vostre iniziative amplificandole anche oltre la manifestazione.
• VISITATE LA FIERA
Non perdete l’occasione di osservare gli altri, di visitare la manifestazione, i competitor, di partecipare agli eventuali eventi e convegni in modo da raccogliere tutti gli elementi utili per una valutazione completa della manifestazione e riprogrammare meglio la vostra presenza all’edizione successiva.
DOPO LA FIERA
• FOLLOW UP
Preparate una check list che vi permetta, a fine manifestazione, di fare un’analisi di tutti gli aspetti rilevanti della vostra partecipazione, una scheda sintetica che consentirà inoltre di raccogliere valutazioni utili per l’opportuna analisi costi/benefici e per decidere se e come partecipare alle edizioni successive.
Analizzate bene i contatti raccolti in stand che vi permetteranno di aggiornare ed integrare il vostro DB clienti in modo da programmare azioni di follow up mirate. Prima tra tutte, il ringraziamento a chi ha visitato il vostro stand!

MCE – Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2015. Reed Exhibitions conta 40 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.
Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

1°Global Exhibitions Day: Mce – Mostra Convegno Expocomfort Festeggia Con Un Vademecum Per Le Aziende

MCE La manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili presenta un’iniziativa dedicata alle aziende per aiutarle a scegliere, definire e ottimizzare la loro partecipazione ad una fiera.

Milano, 8 giugno 2016 – Per festeggiare la prima edizione del “Global Exhibitions Day” la giornata mondiale delle fiere, promossa da UFI – The Global Association of the Exhibition Industry, per evidenziare il ruolo fondamentale delle manifestazioni fieristiche nell’economia globale, che cade oggi 8 giugno 2016, MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili – che si svolge ogni due anni in Fiera Milano – ha realizzato un vademecum dedicato alle aziende che possono trovare nelle fiere lo strumento ideale per sviluppare il proprio business e valorizzare l’immagine del proprio marchio.

Un prontuario sintetico e veloce scaricabile online dal sito di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT www.mcexpocomfort.it volto a guidare le aziende nell’organizzazione e promozione della loro presenza in una fiera B2B per riuscire a gestire l’evento nel modo più costruttivo e sfruttare al massimo l’investimento dedicato.

“L’iniziativa, dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia, che abbiamo pensato proprio per promuovere la prima giornata mondiale delle fiere, è dedicata a tutte le aziende grandi e piccole per aiutarle a preparare al meglio la loro presenza ad una fiera. Una guida sintetica che scaturisce dal know how del Gruppo Reed Exhibitions e dall’esperienza di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, nata nel 1960 come prima fiera specializzata in Italia e diventata, edizione dopo edizione, il punto di riferimento mondiale per tutto il comparto industriale. MCE 2016 ha accolto 2.018 aziende, di cui il 45% dall’estero e 155.332 operatori professionali dei quali 39.140 esteri, registrando un incremento dell’8% rispetto al 2014. Numeri importanti che testimoniano la capacità di crescita della manifestazione verso contenuti sempre più complessi e servizi ad elevato valore aggiunto per venire incontro alle nuove esigenze di espositori e visitatori”.

Nel panorama fieristico, le manifestazioni B2B come MCE, rappresentano per gli operatori professionali un’occasione unica per scoprire le ultime novità, capire l’innovazione e le tecnologie sempre più avanzate di prodotti e soluzioni e riuscire così ad individuare i trend del mercato. Un’occasione che l’azienda espositrice deve quindi preparare nei dettagli in tutte le sue fasi: prima, durante e dopo l’evento.

 


IL VADEMECUM DI MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT

PRIMA DELLA FIERA

  • DEFINIRE GLI OBIETTIVI E LE STRATEGIE

 

Le fiere consentono di raggiungere obiettivi diversi rispetto alla semplice attività commerciale. E’ pertanto fondamentale definire una propria rosa di obiettivi: trovare nuove alleanze commerciali e distributive, confrontarsi con la concorrenza e con il mercato, incrementare la brand awareness, presentare nuovi prodotti o soluzioni, avviare nuove relazioni, ecc. Ogni obiettivo deve essere accompagnato da una pianificazione precisa di attività di comunicazione e un messaggio personalizzato secondo i diversi target cercando di ottimizzare il budget a disposizione.

  • SCEGLIERE LA FIERA GIUSTA

 

Prima di iscriversi ad una fiera verificate la tipologia di evento, analizzate il panorama merceologico dei prodotti, i dati delle edizioni precedenti e le categorie professionali di operatori in visita, il tipo di distribuzione e l’area geografica di copertura per riuscire a capire se l’evento è in linea con il vostro business.

  • SCEGLIERE LA POSIZIONE

 

Le fiere B2B, specialmente quelle di grandi dimensioni, presentano un lay out espositivo diviso per settori merceologici; è molto importante quindi scegliere una posizione nel comparto industriale di riferimento della propria attività produttiva o in quella più vicina alle strategie di business, così da essere sicuri di intercettare l’operatore di interesse.

  • DEFINIRE LA COMUNICAZIONE

 

Elaborate una strategia di comunicazione che comprenda tutti i mezzi del marketing mix, pubblicità on e off line, attività di ufficio stampa, social network, newsletter aziendale, sito web, e naturalmente materiali promozionali cercando di ottimizzare le risorse economiche a disposizione.

Mettete a frutto anche gli strumenti di comunicazione che tutte le manifestazioni fieristiche offrono, dal catalogo, alla possibilità di inviare dem/newsletter dedicate al data base visitatori della manifestazione, alla visibilità sul sito dell’evento, agli inviti clientela, alla pubblicità nel quartiere espositivo, all’ufficio stampa in fiera e tanti altri servizi.

  • PIANIFICARE I PRODOTTI DA PRESENTARE ED EVENTUALI EVENTI

 

Uno stand accogliente attrae più facilmente un potenziale visitatore ma la partita in fiera non si gioca solo sull’immagine e la dimensione dello stand, bensì sui contenuti presentati e sulle attività di comunicazione. Selezionare oltre alle novità gli altri eventuali prodotti che volete promuovere secondo il target di operatori professionali previsti ed elaborate eventuali strategie ad hoc commerciali e di promozione.

L’organizzazione di iniziative all’interno dello stand è sempre una strategia importante per far emergere la vostra azienda durante la fiera; è necessario però predisporre un mix di attività di comunicazione per promuoverle e supportarle fin dai mesi precedenti.

DURANTE LA FIERA

  • IL PERSONALE IN STAND

 

Nelle fiere specializzate l’operatore cerca un’offerta concreta e un supporto altamente professionale, per approfondire di persona quello che magari ha già scoperto in rete o sul sito della vostra azienda. È necessario quindi coinvolgere sullo stand un team aziendale che comprenda sia competenze tecniche che commerciali ma anche di comunicazione in grado quindi di gestire i diversi target di pubblico: clienti acquisiti, clienti potenziali e media. L’incontro faccia a faccia rimane il migliore canale non solo per trasmettere informazioni, ma anche per suscitare la fiducia dei potenziali clienti e fidelizzare quelli già acquisiti.

  • RACCOLTA DEI CONTATTI

 

Tenete un registro delle visite, in cui annotare tutti i dati anagrafici utili alla costruzione di un database, il più grande patrimonio invisibile di ogni azienda, e tutti gli elementi qualitativi utili alla gestione del contatto e del rapporto dopo l’evento.

  • LA COMUNICAZIONE STAMPA

 

La vostra presenza in fiera ha bisogno di essere supportata e può essere ulteriormente arricchita da attività rivolte alla stampa di settore, che abitualmente partecipa a una fiera. Quindi, cartella stampa e comunicati specifici, oltre a un utilizzo mirato degli eventuali profili social dell’azienda con foto, filmati, post e commenti in diretta, possono contribuire a tenere vivo l’interesse verso le vostre iniziative amplificandole anche oltre la manifestazione.

  • VISITATE LA FIERA

 

Non perdete l’occasione di osservare gli altri, di visitare la manifestazione, i competitor, di partecipare agli eventuali eventi e convegni in modo da raccogliere tutti gli elementi utili per una valutazione completa della manifestazione e riprogrammare meglio la vostra presenza all’edizione successiva.

DOPO LA FIERA

  • FOLLOW UP

 

Preparate una check list che vi permetta, a fine manifestazione, di fare un’analisi di tutti gli aspetti rilevanti della vostra partecipazione, una scheda sintetica che consentirà inoltre di raccogliere valutazioni utili per l’opportuna analisi costi/benefici e per decidere se e come partecipare alle edizioni successive.

Analizzate bene i contatti raccolti in stand che vi permetteranno di aggiornare ed integrare il vostro DB clienti in modo da programmare azioni di follow up mirate. Prima tra tutte, il ringraziamento a chi ha visitato il vostro stand!

 

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2015. Reed Exhibitions conta 40 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

7 consigli per 7 giorni da mce lab per la settimana europea dello sviluppo sostenibile dal 30 maggio al 5 giugno 2016

In occasione della seconda edizione della settimana europea dello sviluppo sostenibile, MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, continua la sua azione di promozione della cultura della sostenibilità, con 7 semplici suggerimenti per la vita quotidiana dalla casa all’ufficio, dal tempo libero agli impegni quotidiani all’insegna del risparmio energetico e del rispetto dell’ambiente.

L’evoluzione tecnologica mette a nostra disposizione soluzioni efficaci che ci possono aiutare facilmente ad utilizzare in modo più efficiente le risorse a nostra disposizione permettendo così ad ognuno di noi di dare un piccolo contributo per salvaguardare l’ambiente e sostenere il raggiungimento degli obiettivi sul clima del 2030.

I CONSIGLI DI MCE LAB PER LA VITA QUOTIDIANA

  • Prima di uscire da casa ricordati di impostare il termostato del condizionatore o del riscaldamento in modo da limitare il consumo energetico. Se hai un impianto di climatizzazione estiva o invernale di ultima generazione, grazie all’app dedicata in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, attraverso il tuo smart phone o tablet, potrai poi modificare i valori di riferimento secondo le tue necessità e i tuoi impegni.
  • Per andare al lavoro scegli mezzi a basso impatto ambientale, come la biciletta o i mezzi pubblici in generale, oppure iscriviti al car pooling così da condividere i costi del tragitto e ridurre il numero di mezzi in circolazione.
  • In ufficio o a scuola limita la stampa di documenti e utilizza, quanto più possibile, la modalità di stampa fronte/retro, ricicla i fogli stampati solo da un lato; abituati a spegnere gli apparecchi elettronici al momento in cui non li usi: un pc in modalità stand-by può consumare anche oltre i 20 Wh mentre fotocopiatrici e stampanti non utilizzate per più di mezz’ora consumano fino a 1 kWh. Regola i termostati della climatizzazione in modo di avere una temperatura non superiore a 20° d’inverno e non inferiore a 25° d’estate.
  • Per i brevi spostamenti nel tuo tempo libero, se non vuoi rinunciare all’auto utilizza il car sharing con il quale avrai l’uso delle corsie preferenziali, l’accesso gratuito alle zone a traffico limitato nel centro città e l’utilizzo dei parcheggi residenti, così da ottimizzare il tuo tempo e allo stesso modo ridurre le emissioni C02.
  • Giochi a calcio o a tennis, vai in palestra o in piscina? Dopo la pratica di un’attività sportiva, ricordati di non sprecare acqua, quando si fa la doccia si consumano in media dai 5 ai 10 litri al minuto.
  • Per la spesa privilegia i prodotti locali e stagionali. Infatti, meno il cibo deve viaggiare su aerei, camion e navi meno emissioni vengono emesse per raggiungere il punto vendita e le tua tavola e allo stesso tempo potrai dare il tuo contributo all’economia locale.
  • Casa dolce casa…al rientro accendi le luci solo quando sono necessarie, gestisci gli elettrodomestici secondo il loro consumo, abbassa le tende e chiudi i serramenti prima di andare a dormire. Ma se nel tuo libro dei sogni c’è il desiderio di trovare un ambiente accogliente dove tutti i dispositivi sono collegati fra loro in modo da ottimizzare i consumi energetici ed avere allo stesso tempo il massimo del comfort, progetta i prossimi acquisti indirizzandoti verso prodotti e sistemi a risparmio energetico. A sostegno di questo tipo di azioni, fino al 31 dicembre 2016, è possibile usufruire di incentivi che consentono di risparmiare su interventi volti al risparmio energetico in casa, sugli acquisti di caldaie, pompe di calore, solare termico e sistemi domotici, ma anche su interventi di ristrutturazione ordinaria o straordinaria.

MCE-Lab è l’osservatorio sul vivere sostenibile promosso da MCE – Mostra Convegno Expocomfort. Un contenitore di news, curiosità, dati e ricerche da tutto il mondo sui temi dell’innovazione, dell’efficienza energetica, della sostenibilità ambientale, delle energie rinnovabili, della climatizzazione e del design, a disposizione di chiunque sia incuriosito e voglia saperne di più. Un’iniziativa per fare e diffondere cultura su innovazione e vivere sostenibile, in cui MCE mette a disposizione la propria competenza ed esperienza, maturata in oltre 40 anni di presenza nel settore fieristico dell’impiantistica civile e industriale, della climatizzazione e delle energie rinnovabili. http://www.mcexpocomfort.it/MCE_Lab/

 

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2015. Reed Exhibitions conta 40 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

NUOVA COLLABORAZIONE FRA MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, FEDERAZIONE ANIE E ANIE RINNOVABILI

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2016, la manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili  ha siglato, per la prima volta, un accordo di partnership con ANIE, Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche e la sua federata ANIE RINNOVABILI. 

Milano – 22 ottobre 2015 – Fervono i lavori per l’organizzazione della prossima edizione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, in calendario dal 15 al 18 marzo 2016 in Fiera Milano, e fioccano le novità. A partire dalla nuova partnership con ANIE, una delle maggiori organizzazioni di Confindustria, con 1.200 aziende associate, che con sue 13 associazioni rappresenta l’industria elettronica ed elettrotecnica italiana (55 miliardi di euro di fatturato aggregato e 410.000 addetti). La Federazione confindustriale raggruppa le aziende che producono le tecnologie e i sistemi più avanzati per smart building, smart grid e smart city. Particolarmente significativa la partnership con ANIE RINNOVABILI, l’associazione che in ANIE riunisce le principali aziende operanti in Italia nel comparto dell’energia da fonti rinnovabili che avranno un ruolo sempre più significativo nel panorama energetico ed economico nazionale e internazionale.

L’intesa nasce dal reciproco interesse a valorizzare le eccellenze italiane del settore e rafforzare la loro competitività tecnologica e trova, nell’appuntamento biennale con MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT (oltre 1.400 aziende ad oggi già confermate e oltre 155,000 operatori professionali qualificati attesi) il partner ideale per mettere in mostra un comparto industriale determinante per l’economia del nostro paese. Più in particolare, la nuova collaborazione ha l’obiettivo di creare una sinergia comune per sviluppare e promuovere all’interno di MCE l’area “THAT’S SMART”, dedicata alle tecnologie elettriche e alla loro integrazione con tutti gli impianti dell’edificio.

THAT’S SMART, alla sua seconda edizione, sarà, infatti, un‘ area espositiva dove vedere i sistemi e prodotti più innovativi in materia di: Home & Building Automation, Smart metering, Electric Mobility eEEnergie rinnovabili elettriche, con l’obiettivo di evidenziare l‘importanza dell’integrazione fra tutti gli impianti di un edificio per ottimizzare le prestazioni energetiche globali e riuscire ad avere un’interconnessione con il quartiere, la città e il territorio.

THAT’S SMART sarà anche un momento congressuale, grazie ad un ricco programma di workshop, organizzati con il supporto di uno speciale Comitato Scientifico, costituito dalle più importanti associazioni di settore, al quale si andrà ad aggiungere il supporto di ANIE, che contribuirà a individuare le tematiche tecniche, normative e di mercato dedicate ai quattro cluster al centro di THAT’S SMART 2016.

THAT’S SMART offrirà quindi ai visitatori una vetrina speciale – complementare al tradizionale panorama espositivo di MCE – per far comprendere al meglio come un’intelligente integrazione degli impianti, grazie all’uso di tecnologie innovative, sia in grado di migliorare la gestione dei flussi e dei consumi energetici per ridurre i costi operativi degli edifici, aumentare il valore degli immobili e, al tempo stesso, promuovere uno sviluppo urbanistico intelligente capace di migliorare la qualità della vita.

La nuova collaborazione fra MCE e ANIE rientra fra le numerose iniziative in via di definizione che andranno ad arricchire l’edizione 2016 di MCE per rispondere al meglio alle necessità delle aziende e degli operatori del settore.

Per ulteriori informazioni:

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT

Flaminia Parrini – Ufficio Stampa, tel.+39 02/43517038, [email protected]

ANIE Federazione

Erminia Frigerio, Responsabile comunicazione e ufficio stampa, tel.+39 02/3264293, [email protected]

No Comments
Comunicati

NUOVA GRAFICA E NUOVI SERVIZI PER WWW.MCEXPOCOMFORT.IT

Un restyling importante realizzato grazie alla piattaforma NOVA sviluppata dal gruppo Reed Exhibitions.

Milano – 20 luglio 2015 – MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT – la manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, in calendario dal 15 al 18 marzo 2016 in Fiera Milano – ha rinnovato la propria immagine web aggiornando il sito per renderlo ancora più ricco di contenuti e servizi, garantire una navigazione più friendly e incontrare così le esigenze di aggiornamento e d’informazione di espositori e visitatori.

 

Questa nuova vetrina di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT nasce grazie alla piattaforma “NOVA” realizzata dal gruppo REED EXHIBITIONS, leader mondiale nell’organizzazione di manifestazioni fieristiche con oltre 500 eventi in 43 Paesi e organizzatore di MCE.

 

La piattaforma NOVA – espressione della forte internazionalità del gruppo e della sua identità – è stata costruita per rispondere alle particolari esigenze di business delle manifestazioni fieristiche, con l’obiettivo di garantire una navigazione ottimale in qualsiasi momento, una ricerca semplice e intuitiva e un dialogo diretto fra le manifestazioni e tutti i clienti professionali nei numerosi comparti di attività.

 

“Il nuovo sito – dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia, è frutto di un lungo lavoro del gruppo REED EXIBITIONS a livello mondiale, per offrire una piattaforma mirata alle specifiche esigenze delle manifestazioni fieristiche di oggi e soprattutto a quelle che nasceranno in futuro”. “Con la nuova pagina web, – prosegue Pierini – MCE si vuole proporre, sempre di più, come punto di contatto vitale, durante tutto l’anno, per creare una relazione continua e sempre più interattiva con i tutti i nostri interlocutori”.

 

Organizzazione delle informazioni, praticità di consultazione, chiarezza espositiva, una grafica dai tratti essenziali e puliti, sono gli elementi chiave della nuova immagine online di MCE, insieme con un approccio informativo in grado di accompagnare espositori e visitatori all’interno del mondo MCE. Www.mcexpocomfort.it, è già da molto tempo un indirizzo importante in rete, come confermano i numeri dell’edizione 2014: 441.510 le visite, di cui 171.217 da 189 Paesi esteri e 281.703 i visitatori unici per un totale di 1.512.608 pagine visitate.

 

Nella nuova vetrina, ogni servizio offerto ha una sezione dedicata per facilitare la ricerca d’informazioni. Dal menù principale è possibile entrare, in modo immediato, nelle diverse aree, così gli espositori possono organizzare direttamente, on line, la loro partecipazione e, i visitatori, pianificare in tutti i dettagli, la loro visita, dall’acquisto del biglietto, alle informazioni sulle modalità di accesso, al catalogo delle aziende presenti.

 

E ancora, in evidenza nell’home page, l’iscrizione alla news letter di MCE, notizie sul settore e sui prodotti delle aziende espositrici per scoprire in anteprima le novità che saranno presentate in fiera, ma anche la speciale sezione “MCE Worldwide” dedicata ai due nuovi eventi del 2015: MCE ASIA dal 2 al 4 settembre a MCE SAUDI dal 30 novembre al 2 dicembre e un’area più ampia per i banner delle aziende espositrici.

 

Il restyling dell’indirizzo online di MCE rappresenta, la prima fase, di un percorso volto a rendere www.mcexpocomfort.it un centro unico di nuove soluzioni e servizi di business.

 

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 43 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2014. Reed Exhibitions conta 41 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitons fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected].

No Comments
Comunicati

92 TWh di energia risparmiata e 7.400 milioni di giro d’affari stimato. Ecco il potenziale beneficio dall’adozione di tecnologia di efficienza energetica sugli edifici tra i più energivori d’Europa: quelli italiani

Se ne è parlato ieri a Milano durante la prima tappa del Comfort Technology Roadshow di MCE – Mostra Convegno Expocomfort, importante momento di informazione e formazione in materia di efficienza energetica. Istituzioni, associazioni, imprese ed esperti del settore si sono incontrati per confrontarsi sulle sfide attuali e le prospettive future.

Milano, 21 novembre 2014

 

Il patrimonio edilizio italiano è fortemente energivoro. Composto da 13,7 milioni di edifici (12,1 milioni adibiti ad uso residenziale e 1,6 milioni adibiti ad uso non residenziale), il 70% circa dei quali costruiti prima che venisse introdotta qualsiasi norma sull’efficienza energetica in edilizia, genera, da solo, il 36% dei consumi energetici complessivi italiani. Il fabbisogno energetico medio degli edifici del nostro Paese è infatti di ben 180 kWh/m2, contro un fabbisogno medio di 160 kWh/m2 della Spagna e di 150 kWh/m2 della Francia.

Questi alcuni dei dati emersi durante il ConvegnoProgettare e installare l’integrazione per l’efficienza”, che ha avuto luogo ieri, giovedì 20 novembre, al Politecnico di Milano Bovisa. L’evento, prima tappa del Comfort Technology Roadshow organizzato da MCE – Mostra Convegno Expocomfort – la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale, della climatizzazione e delle energie rinnovabili – ha visto la partecipazione, come relatori, di esponenti del mondo delle istituzioni, delle aziende e delle associazioni.

Il nuovo quadro legislativo sull’efficienza energetica, smart cities, potenzialità di mercato e prospettive di sviluppo della riqualificazione energetica del patrimonio edilizio, il testo unico per l’efficienza energetica in edilizia e la Diagnosi Energetica. Questi i principali temi discussi nel corso della giornata da, fra gli altri, Giuliano Dall’O’ e Vittorio Chiesa del Politecnico di Milano, Livio De Santoli di AICARR e Gaetano Fasano dell’Enea.

 L’Italia è al primo posto in Europa nella classifica delle emissioni medie di CO2 da edifici. Un triste primato che conferma la necessità di interventi volti a migliorare l’efficienza energetica del patrimonio immobiliare, anche per far fronte a quanto ci chiede l’Europa con la strategia 20/20. Tali interventi, secondo Giuliano Dall’O’, Professore del Politecnico di Milano, possono portare a “una crescita stimata del Pil fra il 2% e il 4%, e a un aumento dell’occupazione stimato in 460.000 posti di lavoro al 2020. Questi dati confermano che tecnologie ad alto potenziale e competenze professionali possono determinare un impatto sul sistema economico e un conseguente effetto volano su tutta la filiera dell’energia”.

Vittorio Chiesa, docente di Management dell’energia presso il Politecnico di Milano, ha sottolineato l’importanza di un comparto, quello degli interventi volti a migliorare l’efficienza energetica negli edifici, che può generare da solo un volume d’affari annuo di 7.400 milioni di euro. A fare da traino è il settore residenziale, con un volume d’affari stimato di 4.300 milioni circa: 38 milioni da interventi per ridurre il consumo elettrico e 4.278 milioni da interventi per ridurre quello termico.

Dagli interventi di efficientamento del patrimonio edilizio ci aspettiamo un risparmio energetico di 92 TWh, che corrispondono a quasi un terzo del consumo elettrico annuo italiano. Dai soli interventi nell’edilizia residenziale può derivare un risparmio di 51,4 TWh, 28 da interventi nell’edilizia industriale e 13,5 nell’edilizia del settore terziario. A farla da padrone, in tutti e tre i campi, è il settore termico: gli interventi volti a ridurre il consumo di energia termica negli edifici potrebbero portare ad un risparmio di 72,5 TWh, 47 dei quali nel solo settore residenzialeha dichiarato Vittorio Chiesa.

E’ in questo contesto che si inserisce il Comfort Technology Roadshow, che dopo Milano toccherà, nel corso del 2015, Padova, Roma, Bari e Catania, per poi tornare a Milano a novembre 2015.

Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza è il fil rouge di tutti gli incontri che sarà, via via, declinato sugli aspetti specifici legati alle singole realtà regionali e locali, per valorizzare l’economia, l’imprenditorialità e le professionalità del territorio.

“Il quadro legislativo e politico – dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia, organizzatore di MCE – sta generando un momento di grande trasformazione in materia di efficienza energetica, dal punto di vista delle tecnologie, delle imposizioni di legge e delle competenze, che coinvolge l’intera filiera industriale presente a MCE, insieme con un bisogno di formazione delle professionalità e di valorizzazione delle potenzialità del mercato.”

 MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 42 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2012. Reed Exhibitions conta 34 sedi in tutto il mondo a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

 

 

No Comments
Comunicati

mce saudi e mce asia i due nuovi appuntamenti del 2015 di mostra convegno expocomfort

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT,  la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, brand  di Reed Exhibitions ha lanciato due nuovi progetti internazionali per il 2015:

MCE SAUDI, 4/6 MAGGIO 2015 a Riyadh

MCE SAUDI – in calendario dal 4 al 6 maggio 2015 presso il RICEC – Riyadh International Convention & Exhibition Center a Riyadh, organizzata da Reed Sunaidi Exhibitions,  joint-venture del Gruppo Reed Exhibitions da anni presente nel paese – intende offrire alle aziende italiane e internazionali un’occasione unica per presentarsi in un mercato dove la domanda di tecnologie avanzate nei comparti delle energie rinnovabili, della ventilazione, del condizionamento e acqua calda sanitaria, prevede un trend di crescita soprattutto per lo sviluppo dell’edilizia residenziale sempre più attenta al comfort e all’efficienza energetica.  Tutti i dettagli su:  www.mcexpocomfort.it e www.mcexpocomfort-saudi.com.

MCE  ASIA,  2/4 SETTEMBRE 2015 a Singapore

MCE ASIA, in programma dal 2 al 4 settembre 2015 presso il Marina Bay Sands di Singapore, si svolgerà  in contemporanea con Building Eco Xpo (BEX) Asia, organizzata da Reed Exhibitions Ltd, la più importante manifestazione business to business dedicata a tutte le tecnologie d’avanguardia del comparto dell’edilizia sostenibile del sud-est asiatico.  MCE ASIA insieme a BEX ASIA 2015 presenteranno – agli operatori professionali di tutti i paesi del Sud Est Asiatico – un quadro a 360 gradi dei prodotti e delle soluzioni in materia di efficienza e risparmio energetico per la filiera dell’edilizia, dall’involucro ai rivestimenti, dagli impianti per la climatizzazione e ventilazione a quelli per la gestione intelligente delle risorse idriche. Tutti i dettagli su: www.mcexpocomfort.it e www.mcexpocomfort-asia.com.

 

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 40 Paesi che hanno registrato più di 6 milioni di partecipanti nel 2013. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 43 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

COMFORT TECHNOLOGY IN TOUR: UN GIRO LUNGO UN ANNO ATTRAVERSO L’ITALIA PER FARE INFORMAZIONE E FORMAZIONE IN MATERIA DI EFFICIENZA ENERGETICA

Parte da Milano il 20 novembre 2014 il tour di Roadshow di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT : COMFORT TECHNOLOGY : Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza, il ciclo di 6 appuntamenti che andranno a toccare le principali città italiane, partendo da Milano nel 2014 per giungere a Padova e proseguire per Roma, Bari, Catania e tornare a Milano a novembre 2015.

Milano, 21 ottobre 2014 – MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, forte del successo del tour Comfort Technology Roadshow del 2013, con oltre 1.000 operatori presenti nelle 4 tappe, torna sul territorio con una nuova serie di appuntamenti.

L’obiettivo è creare un percorso di aggiornamento tecnico, volto a fare il punto su quelle tecnologie impiantistiche, che possono essere messe in campo per riuscire a ottimizzare le prestazioni energetiche degli edifici, integrando funzionalità, strumenti di gestione e controllo in grado di assicurare il massimo comfort con consumi ridotti.  Un approccio che non si esaurisce solo all’interno dell’edificio, ma si estende al territorio, ai quartieri per arrivare alle città del futuro, le Smart Cities, un progetto sempre più concreto che stimola gli operatori a puntare sull’integrazione dei servizi e dei sistemi per valorizzare il patrimonio immobiliare.

In uno scenario normativo internazionale e nazionale complesso, dove il recepimento delle direttive europee 2002/91/CE, 2010/31/EU, e soprattutto, il recente schema di adozione della direttiva 2012/27/UE hanno affidato alle Regioni il compito di predisporre programmi – basati su una Diagnosi Energetica obbligatoria per rendere più efficiente il patrimonio edilizio esistente – sono sempre più forti le esigenze di informazione e aggiornamento.

Inoltre, il Dlgs 115/2008 (attuazione della direttiva energetica 2006/32/CE) prevede l’obbligo della Diagnosi Energetica per gli edifici pubblici o a uso pubblico, rimandando all’ENEA la definizione di procedure e modelli di diagnosi, e l’obbligatorietà di questo strumento anche per le grandi imprese e per quelle energivore con cadenza quadriennale.

“Il quadro legislativo e politico – dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia, organizzatore di MCE – sta generando un momento di grande trasformazione in materia di efficienza energetica, dal punto di vista delle tecnologie, delle imposizioni di legge e delle competenze, che coinvolge l’intera filiera industriale presente a MCE, insieme con un bisogno di formazione delle professionalità e di valorizzazione delle potenzialità del mercato.” In quest’ ottica si inserisce la nuova edizione del Comfort Technology Roadshow – Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza, naturalmente aggiornato nelle tematiche e nelle tappe.

Comfort Technology Roadshow – Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza andrà  ad approfondire tutti gli aspetti di maggior attualità del settore: da Smart plant e smart city, l’integrazione impiantistica tra edificio e territorio all’aggiornamento sul quadro legislativo per l’efficienza energetica degli edifici, dal recepimento nazionale delle norme tecniche europee per l’efficienza energetica degli edifici alla diagnosi energetica degli edifici, aspetti applicativi e procedurali,  dalle tecnologie per l’efficienza energetica come elementi di innovazione in relazione al nuovo contesto alla riqualificazione energetica degli edifici alle potenzialità di mercato ed opportunità finanziarie.

I 6 appuntamenti di Comfort Technology Roadshow – Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza 2014-2015 si rivolgono, infatti, ai professionisti dell’efficienza energetica: progettisti, imprese di installazione, gestori e manutentori, ma anche a grandi utenti (enti pubblici, banche e assicurazioni, ESCo, GDO,…), con l’intento di offrire un percorso di aggiornamento mirato a fare il punto sugli strumenti – a partire dalla Diagnosi energetica – che possono essere messi in campo per le riqualificazioni energetiche del patrimonio edilizio esistente.

 

Più in particolare, il format degli incontri prevede la partecipazione di tutti gli attori coinvolti: le associazioni e istituzioni di riferimento quali MISE,  ENEA, FIRE,  CTI,  AICARR, i rappresentanti di istituzioni pubbliche e private (Conferenza Stato Regioni, ESCo, Rete Impresa, ecc.) e, naturalmente, il mercato, grazie al coinvolgimento delle aziende da sempre impegnate nella ricerca di prodotti e soluzioni per il miglioramento della gestione, della regolazione e dell’impiantistica ad elevata efficienza energetica.

Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza è il fil rouge di tutti gli incontri che sarà, via via, declinato sugli aspetti specifici legati alle singole realtà Regionali e locali, per valorizzare l’economia, l’imprenditorialità e le professionalità del territorio.

 

Il calendario del Comfort Technology Road show 2014-2015 toccherà le seguenti città:

Milano – Politecnico Bovisa  20 novembre 2014

 

Padova – Villa Ottoboni  26 febbraio 2015

 

Roma  – Università La Sapienza  22 aprile 2015

 

Catania – Università degli Studi  18 giugno 2015

 

Bari  – Politecnico  24 settembre 2015

 

Milano  – Politecnico Bovisa  19 novembre 2015

 

 

La partecipazione agli incontri sarà gratuita – previa pre-registrazione online su www.mcexpocomfort.it  e darà diritto a ricevere crediti formativi.

E’ già disponibile il programma del primo appuntamento Comfort Technology Roadshow in calendario il 20 novembre 2014 presso il Politecnico di Milano Bovisa, Sala Carlo De Carli: http://www.mcexpocomfort.it/view/roadshow-comfort-technology-20142016-564

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 40 Paesi che hanno registrato più di 6 milioni di partecipanti nel 2013. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 43 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

IN ARRIVO UN 2015 RICCO DI NOVITA’ PER MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT CON DUE NUOVI APPUNTAMENTI INTERNAZIONALI: MCE SAUDI E MCE ASIA

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, ha lanciato due nuovi eventi per il 2015: MCE SAUDI a RIYADH dal 4 al 6 maggio e MCE ASIA a SINGAPORE dal 2 al 4 settembre.

A pochi mesi dal bilancio positivo della 39^ edizione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, che ha registrato oltre 2.000 espositori e 156.000 visitatori da 147 paesi, è partita la campagna adesioni ai due nuovi eventi internazionali in calendario nel 2015.

Un progetto importante che si avvale del sostegno del Gruppo Reed Exhibitions, leader mondiale nella realizzazione di fiere ed eventi e organizzatore di MCE, con l’obiettivo di valorizzare, ancor di più, il comparto industriale dell’impiantistica al servizio dell’efficienza energetica di MCE, con una presenza diretta su alcuni mercati che hanno le più ampie potenzialità di sviluppo.

A fronte, infatti, secondo le ultime previsioni di CRESME, di un mercato interno che dovrebbe registrare investimenti in costruzioni pari a + 0,2% nel 2014, per arrivare a +1% nel 2015 e a +1,7% nel 2016, trainati soprattutto dagli interventi di recupero del residenziale, generati dalle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie e le riqualificazioni energetiche, ci sono altre aree geografiche, dove il mercato delle costruzioni è molto vivace e la domanda di sistemi e di tecnologie nei comparti dell’impiantistica è in crescita offrendo quindi nuove opportunità di business. Sempre secondo CRESME, se nel 2000 quasi il 70% degli investimenti in costruzioni mondiali si concentrava nei paesi di vecchia industrializzazione, oggi il 60% è localizzato nei paesi in via di sviluppo ed emergenti, quota che è destinata a salire al 66% nel 2017.

“In questo scenario sono nate MCE ASIA e MCE SAUDI – illustra Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia – per offrire a tutti gli espositori di MCE – in attesa dell’appuntamento con MCE 2016 a Milano – un’occasione importante per espandersi su due dei mercati dove la domanda di know-how di alto livello nei comparti delle energie rinnovabili, della ventilazione, del condizionamento e acqua calda sanitaria, è in forte sviluppo, soprattutto nel settore dell’edilizia residenziale sempre più attento al comfort ambientale e all’efficienza energetica”. “Le fiere sono da sempre, e ancor di più oggi, un sistema di servizi a supporto delle imprese nei processi di sviluppo sui mercati internazionali e, il nostro obiettivo, è dunque fornire alle aziende di MCE nuove occasioni di espansione, agevolando collaborazioni e reciproche integrazioni e aiutandole a capire in profondità la realtà locale e le sue esigenze”.

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT SAUDI – dal 4 al 6 maggio 2015 a Riyadh

Entrando nel dettaglio, l’Arabia Saudita è il paese più grande fra i 6 della Regione del GCC (Gulf Cooperation Council), con una popolazione che raggiungerà i 37 milioni nel 2020, un tasso di urbanizzazione che negli ultimi 10 anni è cresciuto costantemente raggiungendo l’83% (a titolo di paragone, l’Italia è il 62%) e una discreta stabilità politica. Le due città principali, Riyadh (4,5 milioni) e Gedda (circa 3 milioni), hanno raggiunto dimensioni metropolitane e sono in continua espansione. Nei prossimi anni, quindi, demografia, crescita economica e urbanizzazione sosterranno lo sviluppo del mercato abitativo (entro il 2020 il patrimonio immobiliare totale si pensa che raggiunga 7 milioni di unità). Il mercato delle costruzioni rappresenta uno dei punti centrali dell’economia del paese e beneficia di un finanziamento pubblico per un investimento previsto di circa 294 miliardi di dollari entro il 2018, di cui il 63% in opere infrastrutturali, il 22% in edilizia residenziale e il 15% in non residenziale. Per quanto riguarda il mercato dei sistemi di riscaldamento, ventilazione e aria condizionata le previsioni sono di una crescita: da 1 miliardo di dollari USA del 2011 a 1.4 miliardi nel 2015 per tutta l’area, di cui l’Arabia Saudita, per condizioni climatiche, popolazione e reddito rappresenta il 50% del mercato.

Da queste prospettive si è sviluppato il progetto di MCE SAUDI, in calendario dal 4 al 6 maggio 2015 presso il RICEC – Riyadh International Convention & Exhibition Center, organizzata da Reed Sunaidi Exhibitions, joint-venture del Gruppo Reed Exhibitions da anni presente nel paese che sarà quindi di prezioso supporto nell’organizzazione della manifestazione e nello svolgimento di tutte le procedure formali e commerciali delle aziende espositrici.

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT ASIA – dal 2 al 4 settembre 2015 a Singapore

La seconda tappa del nuovo progetto di Reed Exhibitions è MCE ASIA, in programma dal 2 al 4 settembre 2015 a Singapore, presso il Marina Bay Sands, in contemporanea con Building Eco Xpo (BEX) Asia, la più importante manifestazione business to business dedicata a tutte le tecnologie d’avanguardia del comparto dell’edilizia sostenibile del sud-est asiatico, organizzata da Reed Exhibitions Ltd.

BEX ASIA rappresenta da molti anni, il punto di riferimento annuale per tutti gli operatori di questa area geografica. Nell’ultima edizione del 2013 ha registrato 310 espositori da 72 paesi e oltre 10.000 visitatori professionali di cui il 78% da paesi del sud-est asiatico quali principalmente: Malesia, Taiwan, Filippine, Indonesia, Brunei, Cina, Giappone, Cambogia, Myanmar, Vietnam, India, etc. Il prossimo appuntamento sarà dall’1 al 3 settembre 2014 nell’ambito della Green Building Week e ospiterà, la tradizionale International Green Building Conference che richiama più di 10.000 delegati da oltre 50 paesi. Punto di forza di MCE ASIA insieme a BEX ASIA 2015 sarà la capacità di offrire – agli operatori professionali di tutti i paesi del Sud Est Asiatico – un quadro a 360 gradi dei prodotti e delle soluzioni in materia di efficienza e risparmio energetico per la filiera dell’edilizia, dall’involucro ai rivestimenti, dagli impianti per la climatizzazione e ventilazione a quelli per la gestione intelligente delle risorse idriche.

In più, Singapore, oltre ad essere centro finanziario ed economico di fama mondiale è fra le città più green del mondo, con, a oggi, più del 21% degli edifici sostenibili. Il master plan della città, deciso nel 2013 dalla Commissione Ministeriale degli Interni, prevede di arrivare entro il 2030 all’80% di edifici green con l’obiettivo di farla diventare la città leader per la bioedilizia. Un piano di crescita che coinvolgerà sia il comparto legato all’edilizia che quello dell’impiantistica al centro di MCE. Secondo i dati pubblicati a giugno 2014 da Frost & Sullivan, il mercato delle costruzioni in Asia e nel Pacifico ha generato nel 2013 un profitto pari 494,49 miliardi di dollari e si stima possa raggiungere i 750,00 miliardi di dollari nel 2018. Il Sud Est Asiatico, anche in previsione dell’istituzione del mercato unico ASEAN nel 2015, rappresenta una delle aree più attraenti per le imprese internazionali grazie alla crescita demografica e alla crescente urbanizzazione di paesi quali Tailandia, Indonesia, Vietnam, Filippine e Malesia, dove è in forte espansione l’esigenza di prodotti e soluzioni per la climatizzazione estiva, il risparmio idrico e l’utilizzo delle energie rinnovabili.

Le due nuove iniziative MCE ASIA e MCE SAUDI rientrano a pieno titolo nella costante attività di internazionalizzazione e attenzione verso nuovi mercati che distinguono MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT e il brand Reed Exhibitions per offrire alle aziende espositrici nuove opportunità per incontrare gli operatori dove il business cresce di più.

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 40 Paesi che hanno registrato più di 6 milioni di partecipanti nel 2013. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 43 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

INNOVAZIONE, QUALITA’ E INTERNAZIONALITA’ I DRIVER DEL SUCCESSO DI MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT

La 39^ edizione della manifestazione si è chiusa con risultati positivi, soddisfazione dei visitatori e degli espositori Nel 2015 due nuovi appuntamenti per MCE che per la prima volta sbarca all’estero con MCE SAUDI dal 4 al 6 maggio a Riyhad e MCE ASIA dal 2 al 4 settembre a Singapore.

Milano, 15 maggio 2014 – MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014 che si è svolta dal 18 al 21 marzo si conferma la manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili. Oltre 2.000 espositori, per il 43% esteri, da 59 paesi hanno accolto con un’ampia panoramica di novità i 155.987 operatori professionali che hanno affollato i padiglioni di Fiera Milano alla ricerca di nuove opportunità per il loro business.

In crescita, +3% rispetto al 2012 la presenza di operatori stranieri, pari a 36.311, da 146 Paesi. Entrando nel dettaglio, sono aumentate le presenze dai paesi dell’area asiatica, quali Cina, Turchia, Israele, Corea del Sud, dall’Africa, in primo piano l’Algeria, con il segno più anche le partecipazioni dagli Stati Uniti, dall’Argentina e dall’Europa dell’Est, con un rafforzamento della presenza polacca. Significativi anche i dati sui visitatori dall’Europa Occidentale, pubblico di rifermento della manifestazione, dove si registra, in particolare, un aumento di Francia, Spagna e Svizzera. Per quanto riguarda gli operatori italiani sono stati 119.676, in linea con l’edizione 2012, con un leggero incremento delle presenze dal Nord Est, 33.734 (28%) e dal Sud e dalle Isole 11.516 (10%). Un pubblico internazionale e specializzato di professionisti rappresentanti tutta l’ampia rosa di attività legate alla realizzazione di edifici efficienti ed autonomi da un punto di vista energetico grazie a nuove tecnologie, nuove funzioni, nuove integrazioni dedicati a migliorare il comfort dell’abitare.

“Dati che rafforzano – dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia – i segnali di ottimismo che si respiravano durante i quattro giorni di manifestazione, verso una timida fiducia per il mercato italiano e una più solida verso mercati esteri.” “Le vere protagoniste di quest’ultima edizione sono state le aziende, MCE 2014 sarà, infatti, ricordata per le numerosissime novità presentate in tutti i comparti: dal condizionamento alla refrigerazione, dal riscaldamento all’attrezzeria e componentistica, dalla tecnica sanitaria al trattamento dell’acqua, dalla domotica alle energie rinnovabili, a testimonianza di come una fiera rappresenti ancora una piattaforma unica per far incontrare domanda e offerta, dove il contatto one to one rimane ancora il valore aggiunto per promuovere un prodotto o creare nuove relazioni di business”.

Sono state quattro giornate molto intense anche sotto il profilo dei contenuti scientifici. Ai tre convegni istituzionali dedicati al tema di grande attualità delle Smart Plants & Smart City, filo conduttore anche di tutte le altre iniziative istituzionali si è aggiunto un calendario di 197 appuntamenti fra seminari, organizzati dalle principali associazioni di settore partner di MCE, workshop aziendali, nelle nuove Business & Conference Area ubicate in alcuni padiglioni della manifestazione e all’agenda di incontri di THAT’S SMART, il nuovo evento espositivo e  congressuale dedicato alla building automation. MCE 2014 è stata anche il palcoscenico privilegiato per l’inizio dei festeggiamenti del centenario di ANIMA, Federazione delle Associazioni dell’Industria Meccanica Varia e Affine, con il convegno inaugurale che ha coinvolto le istituzioni, il mondo dell’industria, gli stakeholder italiani e stranieri e i giornalisti.

Molto apprezzate anche PERCORSO EFFICIENZA & INNOVAZIONE e OLTRE LA CLASSE A 2014, le due iniziative – organizzate con il prezioso contributo del Comitato Scientifico di MCE, presieduto da un rappresentante del Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito – volte a mettere in evidenza i prodotti e le soluzioni più all’avanguardia delle aziende espositrici di tutti i quattro macro comparti di MCE. Una speciale segnaletica ha guidato i visitatori nella ricerca degli 87 prodotti di 56 aziende selezionati per PERCORSO EFFICIENZA & INNOVAZIONE che  continua a vivere online su www.mcexpocomfort.it dove è possibile consultare e ricercare i prodotti e le soluzioni secondo le differenti esigenze di progettazione. Di forte impatto OLTRE LA CLASSE A l’area evento nel padiglione 22 che ha messo in mostra la rosa delle 32 soluzioni di eccellenza tra quelle ammesse a PERCORSO EFFICIENZA & INNOVAZIONE, in materia d‘innovazione tecnologica per la realizzazione di progetti ad alta efficienza energetica.

Riscontro più che positivo anche per la nuova iniziativa THAT’S SMART, una vetrina su Domotica, Home & Building Automation e gestione e monitoraggio dell’energia da fonti rinnovabili – allestita al padiglione 4 – volta a mettere in evidenza come la sinergia fra mondo elettrico, mondo della climatizzazione e idrotermosanitario sia fondamentale per realizzare una progettazione che porti a maggiore efficienza, risparmio e comfort. THAT’S SMART ha offerto anche un’occasione unica di approfondimento grazie ad un ricco programma di workshop – messo a punto da un apposito Comitato Scientifico – focalizzato su alcune delle tematiche più attuali della Domotica e Building Automation. Valore aggiunto di THAT’S SMART è stato lo spazio interattivo “Electric Mobility Generation”, organizzato in collaborazione con eV-Now!, dedicato alla mobilità elettrica dove espositori e visitatori si sono potuti cimentare in vere e proprie prove su strada dei veicoli, usando la viabilità interna di Fiera Milano.

Un contributo sempre più importante per il successo di MCE 2014 è riconducibile a www.mcexpocomfort.it, il sito ufficiale della manifestazione che nel corso degli anni è diventato il punto di riferimento della comunità on-line, registrando – nel periodo da aprile 2012 ad aprile 2014 – 441.510 visite (+5,7%), di cui 171.217 (+5,7%) da 189 Paesi esteri (+24%) e 281.703 visitatori unici (+6,9%) per un totale di 1.512.608 pagine visitate. Su www.mcexpocomfort.it gli espositori, nella speciale area riservata, trovano tutta la documentazione necessaria alla loro partecipazione. I visitatori hanno potuto pre-registrarsi e pagare direttamente on-line il biglietto di ingresso a prezzo ridotto, prenotare, a speciali tariffe, il biglietto del treno e quello dei mezzi pubblici o organizzare il loro soggiorno. Dati positivi sempre più positivi anche per la sezione “News dalle Aziende”, l’area nella quale gli espositori inseriscono, ogni mese, notizie su prodotti, iniziative e case history di rilievo: per MCE 2014 sono state oltre 600 le notizie pubblicate sia in italiano che in inglese.

In crescita anche i profili di MCE su Facebook, 4.436 i like (+655%) e 1.719.667 le persone raggiunte (+692%), e Twitter con 799 twit (+415%), 800 follower (+106%) e 53 klout score (+43%), che hanno permesso un aggiornamento in diretta su MCE con immagini, video e discussioni. Infine, buon risultato anche per l’app di MCE con 3.410 installazioni (+270%) scaricate da Android e 5.040 (+45%) da Apple.

Riscontro positivo per MCE 2014 anche per gli espositori:

STEFANIA STEFFANINI – UNICAL AG spa – parla di affluenza sicuramente numerosa al loro stand che quest’anno occupava da solo un padiglione, posizione che sicuramente ha favorito la visibilità dell’azienda. In ogni caso sottolinea l’importanza di aver ben strutturato lo stand organizzando momenti ludici e non solo consulenza tecnica riuscendo così a coinvolgere ed entrare in sintonia più facilmente con tutti gli operatori.

Sulla stessa linea di pensiero ELISABETTA ANASTRELLI – XYLEM SERVICE ITALIA srl – che si ritiene soddisfatta dei quattro giorni, con buoni contatti sia con gli operatori italiani che stranieri. Un risultato importante che hanno raggiunto anche grazie ad un allestimento dello stand di forte impatto e molto interattivo, con attività di intrattenimento e ad alto contenuto tecnologico con la possibilità di “sperimentare con facilità sul campo” prodotti e soluzioni, MCE è stata anche l’occasione per l’incontro dei vertici internazionali dell’azienda con le associazioni italiane e il management della manifestazione.

Esito superiore alle ultime due edizioni per LUIGI DI GIANNATALE – CORDIVARI srl – con buoni riscontri dal mercato interno di progettisti e installatori e soddisfazione anche per il numero dei contatti esteri. Sicuramente l’ampia gamma di novità e un investimento maggiore per la loro partecipazione hanno contribuito al risultato.

Una prima impressione positiva anche per MARCO BASLA – VAILLANT GROUP ITALIA – che sarà poi incrociata con i dati reali, che sottolinea come anche il giorno dello sciopero l’affluenza è stata notevole. Le sessioni dei 3 corsi al giorno che avevano organizzato sono sempre state piene a prova che l’evoluzione  normativa spinge soprattutto il pubblico di installatori alla ricerca di formazione e informazione. Anche la presenza di numerosi distributori indica un segnale positivo per la ripresa del mercato.

Risultati eccellenti secondo FRANCESCA ISAIA – FRATELLI PETTINAROLI spa, – con una buona affluenza specialmente dall’estero concentrata nella giornata inaugurale e il mercoledì, più calme le altre due giornate. Molto importante per il loro comparto anche la convention organizzata da ANIMA durante MCE.

Soddisfazione anche per MARTA BONOMI – RUBINETTERIE BRESCIANE BONOMI spa – con lo stand sempre molto affollato, anche il mercoledì che ha coinciso con lo sciopero dei mezzi pubblici, notevole l’affluenza di operatori stranieri.

Bilancio superiore alle aspettative per LUIGI ZUCCHI – AERMEC spa – tre giorni di lavori intensi, molti gli operatori internazionali anche da paesi come il Sud America, e soprattutto un pubblico che sembra più qualificato che in passato.

Piena soddisfazione per RAFFAELLA FUSETTI – MITSUBISHI ELECTRIC EUROPE BV –  al momento l’impressione è – dai materiali promozionali quasi esauriti – di una presenza superiore all’edizione precedente, la notevolissima componente estera – notata anche dal loro team internazionale – rende MCE la più importante fiera internazionale a livello europeo.

Particolarmente contento MARCO D’ANTONA – DAIKIN AIR CONDITIONING ITALY spa – che registra più visitatori rispetto all’edizione precedente, lo stand pieno e molti gli operatori giovani, sono segnali positivi per tutto il mercato e conferma MCE la fiera di settore di riferimento a livello europeo.

Mentre sono già partiti con successo i lavori per la prossima edizione che si svolgerà dal 15 al 18 marzo 2016, MCE si prepara a sbarcare all’estero con MCE SAUDI dal 4 al 6 maggio 2015 a Riyhad, uno dei mercati di potenziale sviluppo per l’idrotermosanitario e la climatizzazione e dal 2 al 4 settembre 2015 con MCE ASIA a Singapore, hub strategico verso Paesi come Tailandia, Vietnam, Indonesia, Filippine, Malaysia, Corea del Sud.

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 40 Paesi che hanno registrato più di 6 milioni di partecipanti nel 2013. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 43 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014 E’ LA PRIMA GRANDE FIERA ITALIANA SOSTENIBILE

L’edizione 2014 in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano ottiene la certificazione internazionale ISO20121 “Event Sustainability Management System”

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la fiera leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili in calendario dal 18 al 21 marzo in Fiera Milano, ha ottenuto la certificazione internazionale ISO 20121:2012 Event Sustainability Management System che la riconosce prima grande fiera Italiana sostenibile.

Riduzione dell’impatto sull’ambiente e sulla comunità, un sistema di gestione e organizzazione della manifestazione orientata al rispetto del territorio e delle persone coinvolte, azioni concrete per minimizzare traffico, rifiuti, emissioni e spreco di energia e attenzione alla sicurezza sul lavoro e all’etica: questi gli impegni che Reed Exhibitions Italia, titolare e organizzatore di MCE 2014, ha preso e ha certificato seguendo la normativa ISO applicata per la prima volta per le Olimpiadi di Londra del 2012.

La certificazione rilasciata da ICIM secondo la norma internazione ISO 20121 relativa ai “Sistemi di Gestione per la Sostenibilità degli Eventi” attesta che, in tutte le fasi di organizzazione e gestione di MCE – dalla progettazione alla realizzazione, fino alla scelta dei fornitori e alle attività post evento pianificate – sono stati applicati i requisiti dettati dalla normativa, affinché il ritorno economico della manifestazione sia nel pieno rispetto della responsabilità sociale e della salvaguardia ambientale.

“Gli standard che regolano la norma ISO 20121:2012, dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia, si sposano perfettamente con l’impegno che ci contraddistingue nell’operare scelte e condurre azioni all’insegna del rispetto verso i clienti, le risorse umane e il territorio”. “In più, le tematiche al centro del comparto industriale di MCE, da molti anni, ci portano a riservare particolare attenzione alle innovazioni in materia di risparmio energetico, di riduzione del consumo di acqua e al rispetto dell’ambiente anticipando l’evoluzione di un nuovo modo di costruire e di abitare.”

“Siamo estremamente soddisfatti che sia Reed Exhibitions, leader mondiale nel settore fieristico, a ricevere la prima certificazione in Italia quale organizzatore di eventi fieristici sostenibili” – dichiara Gaetano Trizio, Amministratore Delegato ICIM. “Ci fa ancora più piacere avere rilasciato questa certificazione per MCE, una manifestazione articolata e complessa che mette l’efficienza e l’innovazione al centro di ogni suo  settore di competenza”. E conclude Trizio: “Il miglioramento nel tempo è parte integrante di un sistema di gestione per la sostenibilità degli eventi: ci auguriamo che questo primo step possa allargarsi a coinvolgere espositori, fornitori e tutti gli stakeholder degli eventi organizzati da Reed Exhibitions”.

 

Reed Exhibitions Italia, nell’organizzazione e gestione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014 ha profuso grande impegno nel sensibilizzare tutti gli stakeholder verso comportamenti volti a preservare l’ambiente e ad utilizzare materiali riciclati e riciclabili. Più in particolare, ha coinvolto direttamente tutti gli espositori lanciando un sondaggio online per individuare le aziende che già riservano un’attenzione speciale alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente. Le aziende che hanno risposto positivamente al 45% dei quesiti: Ab Trasmissioni, Aht Italia, Air Clean & Service, Airaga Rubinetterie, Bitron, Blygold Italia, Impresa Donelli, Domotecnica Spa, Elsap, Eurotis, L.C.F., Lamborghini Calor, Pineco, Pucciplast, Rbm, Refrigerant, Skills Phe, Spark Energy, Trox Italia, riceveranno durante MCE uno speciale riconoscimento.

Inoltre, durante i giorni di Manifestazione, MCE in collaborazione con ICIM, per promuovere la conoscenza della norma, organizza una serie di workshop per tutti gli espositori e visitatori “S.M.A.R.T. = Sostenibile, Misurabile, Accessibile, Rispettoso dell’Ambiente e della comunità, Trasparente” dedicata a tutti coloro che desiderano approfondire gli aspetti della normativa ISO 20121 sui temi “perché, come, quanto costa” organizzare un evento sostenibile

Gli obiettivi di sostenibilità che Reed Exhibitions Italia si è posta di raggiungere attraverso  l’implementazione di un sistema di gestione dell’evento MCE 2014 e negli anni a venire, sono scaricabili online su www.mcexpocomfort.it .

 

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 40 Paesi che hanno registrato più di 6 milioni di partecipanti nel 2013. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 43 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

ICIM

ICIM è un Ente di Certificazione indipendente – controllato da ASSOICIM, tra i soci, Enel, Ansaldo Energia, Assolombarda, Snam Rete Gas e ANIMA – che si rivolge a tutti i segmenti di mercato e che intende essere il riferimento per tutte le organizzazioni pubbliche e private che credono che innovazione e sostenibilità siano elementi fondamentali per il proprio sviluppo. ICIM vanta, infatti, competenze specifiche acquisite nelle valutazioni di sostenibilità in diversi settori – tra questi, ciclo di vita dei prodotti, edifici, ristorazione, biocarburanti, standard SR 10 per la responsabilità sociale. Già leader nella certificazione industriale per meccanica e impiantistica, sistemi di gestione della qualità, ambiente, sicurezza sul lavoro, antieffrazione e termoidraulica, ICIM è uno dei principali esperti in Italia e nel mondo nella certificazione delle energie rinnovabili, sistemi di gestione dell’energia ed ESCo. Infine, con la certificazione delle figure professionali, ICIM garantisce al mercato la presenza di operatori qualificati e l’armonizzazione delle competenze a livello europeo. L’esperienza acquisita in oltre 20 anni di attività è alla base della vasta offerta della Fabbrica della Conoscenza ICIM, corsi formativi per aziende e professionisti.

www.icim.it

 

 

 

 

Per informazioni:

 

Ufficio Stampa Reed Exhibitions Italia

Flaminia Parrini

T 39 02 43517038

[email protected]

 

Ufficio Stampa ICIM

Dragonetti&Montefusco Comunicazione  – Annachiara Montefusco

T 39 02 48022325 M 39 339 7218836

[email protected]

 

No Comments
Comunicati

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014 PROSEGUE IL CAMMINO VERSO LA CERTIFICAZIONE ISO: 20121:2012

L’edizione 2014 in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano sarà la prima grande fiera in Italia certificata secondo la norma internazionale ISO2012 “Event Sustainability Management System”.

Milano, 28 febbraio 2014 – Prosegue con impegno l’attività di Reed Exhibitions Italia per ottenere la certificazione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014, la fiera leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili in calendario dal 18 al 21 marzo in Fiera Milano, come evento sostenibile secondo la norma internazionale ISO 20121:2012 Event Sustainability Management System. La norma – applicata per la prima volta per le Olimpiadi di Londra del 2012 – prevede un vero e proprio sistema di gestione degli eventi secondo il quale un’impresa conduce le proprie attività con lo scopo di un ritorno economico, ma con una forte attenzione per la responsabilità sociale ed il controllo dell’impatto ambientale.

Una scelta significativa quella di Reed Exhibitions Italia, in linea con la politica del Gruppo Reed Exhibitions che riconosce l’importanza di assunzione di responsabilità nei confronti dell’impatto sociale, etico e ambientale del business e dell’attenzione nei confronti delle comunità in cui opera.

Un percorso che Reed Exhibitions Italia ha deciso di Intraprendere proprio a partire da MCE 2014 avvalendosi, per l’implementazione del sistema di gestione sostenibile, delle competenze di 6DVision Italia, Società di consulenza strategica.

Reed Exhibitions Italia per dare evidenza della propria politica della sostenibilità ha deciso di affidare a ICIM, leader di mercato sugli aspetti energetici e di sostenibilità, la certificazione dell’evento MCE a partire dal 2014.

Il processo di certificazione, oggi in corso di esecuzione, ha l’obiettivo di verificare tutte le fasi di organizzazione e gestione di MCE, dalla progettazione alla realizzazione e alle attività post evento.

“Gli standard che regolano la norma ISO 20121:2012, dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia, si coniugano perfettamente con i nostri valori di attenzione ai clienti, alle risorse umane, all’innovazione e all’impegno nei  confronti delle nostre azioni e di tutto quello che genera impatto in termini economici, sociali e ambientali”.  In più, le tematiche al centro del comparto industriale di MCE, da molti anni, ci hanno portato a riservare particolare attenzione alle innovazioni in materia di risparmio energetico, di riduzione del consumo di acqua e al rispetto dell’ambiente anticipando l’evoluzione di un nuovo modo di costruire e di abitare. Smart Plants, Smart Cities è, infatti, il filo conduttore del programma di MCE 2014 volto ad approfondire le tecnologie e le normative che porteranno alla realizzazione di città intelligenti e sostenibili, chiave del nostro futuro.”

Più in dettaglio, Reed Exhibitions Italia,  sì è impegnata nell’organizzazione e gestione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014 a sensibilizzare tutti gli stakeholder verso comportamenti volti a preservare l’ambiente in termini di gestione di energia e acqua, emissioni CO2, rifiuti, a privilegiare l’utilizzo di trasporti pubblici per arrivare in fiera, ad utilizzare materiali riciclati e riciclabili, a minimizzare l’uso di carta nelle comunicazioni e dare enfasi sulle buone pratiche di ‘fair commerce’. Gli obiettivi di sostenibilità che Reed Exhibitions Italia si è posta di raggiungere attraverso  l’implementazione di un sistema di gestione dell’evento MCE 2014 e negli anni a venire, sono scaricabili online su http://www.mcexpocomfort.it/view/un-evento-sostenibile-456.

Infine, nell’ambito di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014 saranno organizzati tre workshop dedicati ad approfondire tutti gli aspetti della normativa ISO 20121:201 sempre in collaborazione con ICIM.

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre  500 eventi in 42 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2012. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

Progettare l’efficienza energetica per città sempre più sostenibili: il cammino di Bari verso l’obiettivo Smart City

• Sviluppo della generazione distribuita e produzione di energia da fonti rinnovabili
• Gestione real time dei consumi energetici e degli indicatori di mobilita’, qualita’ dell’ aria, rifiuti nel centro comunale di controllo
• Nuovi modelli di gestione di reti di edifici e di smart home
• Riqualificazione energetica di120 edifici scolastici
• Regolazione per la promozione di edifici efficienti e sostenibili e costruzione di nuovi edifici comunali in classe A e B
• Efficientamento del patrimonio comunale (edifici e impianti di pubblica illuminazione)
• Realizzazione di una piattaforma unica di applicazioni Smart district, Smart grid e Urban Data Center
• Gestione da smartphone dei pagamenti di posteggi e bigliettazione elettronica

questi alcuni degli interventi Smart che il Comune di Bari, membro del Patto dei Sindaci dal 2010, ha presentato oggi in occasione del Comfort Technology la quarta tappa un Roadshow organizzato da MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili e DBInformation, content company specializzata nell’informazione in ambito BtoB.

La riqualificazione energetica dei 120 edifici scolastici comunali permetterà di evitare l’immissione di 1.758 tonnellate di CO2 l’anno, un risparmio di energia primaria del 30%, una riduzione del fabbisogno di energia termica del 9,24% e una riduzione del fabbisogno di energia elettrica del 32%.

L’edilizia Smart è una priorità per il settore delle costruzioni sia per la riqualificazione energetica del patrimonio esistente che per i nuovi edifici efficienti, e rappresenta oggi un punto di partenza fondamentale per la costruzione delle Smart Cities, luoghi in cui gli edifici possano dialogare con il territorio e ottimizzare così consumi energetici e costi. I principi dell’Architettura Bioclimatica stanno diventando i principi dell’Architettura (sfruttamento del comportamento passivo dell’edificio, guadagni diretti, serre solari, ecc.); le fonti energetiche rinnovabili (solare termico, eolico, biomassa, ecc.) sono diventate le risorse energetiche da utilizzare, integrate con le fonti convenzionali, nel bilancio energetico degli edifici.

“Promuovere il miglioramento della prestazione energetica degli edifici, sostenere la diversificazione energetica e conseguire gli obiettivi nazionali in materia ambientale saranno gli obiettivi che l’industria del comparto costruzioni, impiantistica e idrotermosanitario avrà nei prossimi anni e sono certo che sarà pronta ad evolversi puntando sulla ricerca del valore aggiunto, che specialmente nel settore dell’Energy Technology vuol dire servizi e soluzioni personalizzate per rispondere alle esigenze di un nuovo modo di vivere e consumare.“ ha commentato Massimiliano Pierini, Business Unit Director Reed Exhibitions Italia e Direttore MCE – Mostra Convegno Expocomfort .”Un tema che sarà sviluppato ampiamente anche durante la prossima edizione di MCE in programma dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano.”
“Nell’ambito delle iniziative di attuazione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile , l’Amministrazione ha rivisitato il regolamento edilizio comunale con disposizioni che orientano verso una migliore efficienza energetica dei processi edilizi e che prevedono incentivi per coloro che realizzano edifici efficienti e sostenibili dal punto di vista ambientale. – ha dichiarato Pasquale Capezzuto, Coordinatore del Programma Bari Smart City, Comune di Bari – Coinvolgere il sistema edilizio nel cammino verso la Smart City è per noi fondamentale; i criteri adottati dal nuovo regolamento non solo migliorano il confort abitativo ma coinvolgono le aziende nella ricerca di soluzioni tecnologiche avanzate improntate alla sostenibilità, aumentano la stima degli edifici sul mercato e contribuiscono alla riduzione dei consumi energetici e dei costi in bolletta per i cittadini”.

Dalla gestione energetica alla mobilità, dai rifiuti all’acqua, le smart cities possono rappresentare una importante occasione di crescita per tutti: pubbliche amministrazioni, imprese, università, enti di ricerca e cittadini che grazie ad un obbiettivo condiviso, potrebbero contribuire ad accompagnare il paese verso una ripresa economica, sociale e culturale.

Il Comune di Bari ha aderito il 30 luglio 2010 al Patto dei Sindaci e dovrà raggiungere entro il 2020 gli obiettivi climatici ed energetici dell’Unione Europea: ridurre le emissioni di CO2 di oltre il 20%; aumentare l’impiego delle rinnovabili da utilizzare nella produzione di energia elettrica, nel riscaldamento e nel raffrescamento (trigenerazione) ; aumentare l’efficienza degli usi finali di energia ; far crescere la quota dei trasporti pubblici e delle nuove modalità di trasporto sostenibili .

MCE- Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 42 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2012. Reed Exhibitions conta 34 sedi in tutto il mondo a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Per ulteriori informazioni:
Hill + Knowlton Strategies
Alessia Calvanese 06.44.16.40.328, 335.13.09.390 [email protected] / Folco Gervasutti 02. 31914225, [email protected]

No Comments
Comunicati

QUALI LE POTENZIALITA’ DI SVILUPPO DI SMART PLANTS – SMART CITIES? IL PUNTO A MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014

Milano, 21 Ottobre 2013 – MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT – la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano, dedicherà il programma convegnistico a “SMART PLANTS – SMART CITIES” uno dei temi di maggior importanza per il futuro delle nostre città, dove gli edifici “Smart” saranno il fulcro di un nuovo modo di abitare all’insegna del risparmio e dell’efficienza energetica in grado di incidere positivamente sul territorio e sulla vita delle persone.

Un tema importante che andrà a coniugarsi perfettamente con l’offerta delle oltre – ad oggi – 1.500 aziende espositrici, di cui il 37% dall’estero provenienti da 52 paesi, presenti nei quattro macro comparti di MCE: caldo, freddo, acqua e energia. MCE 2014 proporrà, infatti, una panoramica unica sulle soluzioni e i prodotti in grado di assicurare la massima efficienza in materia di riscaldamento, condizionamento, energie rinnovabili e idrotermosanitario, più in particolare, pompe di calore, apparecchi e componenti per impianti termici, impianti e apparecchiature per acque primarie civili e industriali, impianti di cogenerazione, strumenti fondamentaliper produrre energia per il comfort domestico permettendo di ottimizzare costi e consumi.

L’aspetto informativo e formativo all’interno di MCE- MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT è da sempre uno dei punti di forza grazie al supporto del Comitato Scientifico – costituito dalle principali associazioni e federazioni di settore e presieduto da un rappresentante dal Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano – che ad ogni edizione propone tematiche di grande interesse per gli oltre 155.301 operatori professionali che hanno bisogno di  un aggiornamento continuo.

Il tema “SMART PLANTS – SMART CITIES”, sarà sviluppato attraverso tre chiavi di lettura: si partirà dall’analisi dello scenario italiano per proseguire con le più significative case history internazionali e finire con un quadro sulle potenzialità del mercato.  I lavori prenderanno il via, mercoledì 19 marzo 2014, dopo l’evento inaugurale per il centenario di ANIMA – Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine -, con il convegno Comfort Technology: Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza” – appuntamento conclusivo del tour di Road Show che ha attraversato lo Stivale da Stra a Milano, da Roma a Bari – nel corso del quale si farà un quadro riassuntivo sullo scenario italiano, con un particolare focus sugli aspetti tecnici e normativi che concorrono a realizzare un’edilizia di nuova generazione, dove le tecnologie impiantistiche si evolvono integrando diverse funzionalità che vengono gestite da innovativi strumenti di controllo.

Di respiro internazionale – grazie al contributo di Associazioni, Università, Enti, Istituzioni – sarà, invece, la seconda giornata di lavori, giovedì 20 Marzo 2014, durante la quale saranno presentate alcune delle più significative case history internazionali per offrire un quadro su esempi progettuali all’avanguardia capaci di ottimizzare le prestazioni energetiche, ridurre i consumi e integrare funzionalità e strumenti innovativi di gestione e controllo.

Concluderà il programma istituzionale, il convegno di venerdì 21 Marzo 2014, sulle potenzialità offerte dal mercato, dove saranno evidenziate le tecnologie maggiormente innovative e promettenti, come le pompe di calore, le caldaie ad alta efficienza, lo stoccaggio dell’energia oltre naturalmente alle nuove normative, per sottolineare le opportunità di business che si aprono a tutta la filiera.

Il calendario sarà completato da incontri e seminari di alto livello tecnico, organizzati delle più importanti Associazioni di settore e da quelli delle aziende espositrici. Un posto speciale sarà riservato a “Percorso Efficienza & Innovazione” la selezione dei prodotti e soluzioni che si distinguono per innovazione e efficienza fra quelli presentati dalle aziende espositrici e da “Oltre la Classe A” la vetrina espositiva del top delle eccellenze in materia di efficienza energetica.

Tutti gli aggiornamenti su MCE 2014 sono disponibili su www.mcexpocomfort.it , dove è possibile consultare le news pubblicate dalle aziende espositrici oppure sulla pagina facebook e sul profilo twitter.

Le aziende che hanno pubblicato le news ad oggi sono:

A & A INTERNATIONAL CO. LTD.;  Advantix S.p.A.; AFS BORU SANAYI AS; ANTOS SRL; ATRITUBE HVAC PRODUCTS – G IOANNIDIS & CO; BIO-INJECT srl; BITRON INDUSTRIE spa; BLYGOLD ITALIA – UNA DIVISIONE DI IMPRESA DONELLI srl; BOCCHI srl; BONOMI IDROSANITARIA spa; CAMFIL spa; CAPETTI ELETTRONICA s.r.l. ; CAREL INDUSTRIES SPA; CF CHILLER FRIGORIFERI SRL; CHIEF EXECUTIVE INDUSTRIES CORPORATION; CLAM Soc. Coop.; CLIMAVENETA spa; CORDIVARI srl; DAIKIN AIR CONDITIONING ITALY spa; ELEMENT OTOMATIK BASINÇ KONTROL CIHAZLARI SAN. VE TIC. LTD. STI. ; ESKIMO srl; EUROTIS srl; EXE PROGETTI SRL; F.I.V.-FABBRICA ITALIANA VALVOLE srl; FAR RUBINETTERIE spa; FERNOX – COOKSON GROUP; FORIDRA SRL; GIA spa; HANNOVER-MESSE SODEKS FUARCILIK A.S.; HARDEN 2000 srl; HIDROTANK HIDROFOR VE GENLESME TANKI URETIM SAN TIC LTD STI; HITACHI AIR CONDITIONING EUROPE sas – ITALIAN BRANCH; HONEYWELL srl; IBT GROUP; IGLOO REFRIGERAZIONE SRL; IMMERGAS spa; INGOTOOLS srl; IVR spa; KAMPMANN GMBH; LATI Industria Termoplastici SpA; LOWARA srl – unipersonale; MAC3 spa; MCS ITALY SPA; MP3 srl; NUPIGECO spa; OVENTROP srl; PANTECNICA spa; PARIGI INDUSTRY srl; PRIHODA SRO; PRODUAL OY; PUCCIPLAST srl; REFCO MANUFACTURING LTD. ; REHAU spa; RUBINETTERIE BRESCIANE BONOMI spa; SCAM TOWERS PACKAGE EQUIPMENT SRL;  SEITRON spa; SYSTEMA spa; TANGRA – AV; TECNOSYSTEMI spa; THERMOFIN GMBH; THERMOSTAHL S.A. ; THREE-IN-ONE ENTERPRISES CO. LTD; TIEMME RACCORDERIE spa; TROX ITALIA spa; TURAN MAKINA METAL INS. SAN. TIC. LTD. STI. ; UPONOR srl; VALSIR spa; VIEGA ITALIA srl; WILO ITALIA srl; ZEPHYR S.R.L. ; ZIEHL-ABEGG ITALIA srl;

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 42 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2012. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa, Flaminia Parrini Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

PROGETTARE E INSTALLARE L’INTERGRAZIONE PER L’EFFICIENZA VERSO NUOVI MODELLI DI CITTÀ

In scena a Bari il 24 ottobre 2013 il quarto appuntamento del tour COMFORT TECHNOLOGY

Milano, 26 settembre 2013 – Mancano pochi giorni all’apertura della quarta tappa del tour di Roadshow COMFORT TECHNOLOGY – PROGETTARE E INSTALLARE L’INTEGRAZIONE PER L’EFFICIENZA, organizzato da Reed Exhibitions Italia e da DBInformation in calendario giovedì 24 ottobre 2013 presso il Politecnico di Bari, via Piero Gobetti 26, con ingresso libero previa pre-registrazione su www.mcexpocomfort.it  e www.dbieventi.it. Un ciclo di eventi, che in questi mesi ha percorso lo Stivale, toccando STRA, MILANO e ROMA, dedicato all’importanza dell’integrazione tecnologica fra gli impianti per il comfort e l’efficienza energetica degli edifici, con un focus particolare su Smart Cities e smart plants, un processo che sta guidando il cambiamento delle citta e del suo modo di viverla.

Un appuntamento volto proprio ad approfondire tutti gli aspetti tecnici e normativi che concorro a realizzare un’ edilizia di nuova generazione dove gli edifici vengono progettati e realizzati per ottimizzare le prestazioni energetiche e ridurre i consumi. Questa evoluzione coinvolge l’edilizia, soprattutto per quanto riguarda l’impiantistica, con una crescente diminuzione degli sprechi, diffusione delle fonti rinnovabili e passaggio dalla generazione centralizzata alla generazione distribuita dell’energia. Un contesto dove le tecnologie impiantistiche si evolvono integrando funzionalità e vengono gestite da innovativi strumenti di  controllo. Energia e sostenibilità si vanno ad intrecciare con il concetto di benessere e comfort, al fine di creare un ambiente urbano che possa migliorare la qualità della vita di coloro che vi abitano.

 

I lavori di Comfort Technology Bari saranno aperti da Francesco Ruggiero del Politecnico di Bari, con una relazione sulla riqualificazione energetica degli edifici e proseguiranno con Giuliano Dall’O’ del Politecnico di Milano, che illustrerà l’evoluzione e l’applicazione dei concetti di Smart city e smart plants. Sarà poi Pasquale Capezzuto, coordinatore di Bari Smart City – Comune di Bari – a presentare la case history “ Bari Smart City: il progetto di una Smart City mediterranea” , chiuderà la mattina, Marco Mari, vice presidente GBC Italia, con un intervento su Smart planning e la sfida per il piano nazionale della rigenerazione urbana e riqualificazione edilizia. Il pomeriggio sarà dedicato ad altri temi dal Commissioning, dal progetto all’installazione alla gestione degli impianti con una presentazione di Luca Piterà di Aicarr, allo stato dell’arte delle rinnovabili in Puglia presentato da Michele Trovato del Politecnico di Bari e all’evoluzione del rapporto tra progettista e installatore raccontata da Mauro Strada di Steam. A chiudere la giornata sarà invece Paolo Mastromarco, esperto in automazione industriale e Building Automation Systems, che svilupperà il tema delle Intelligenze a sistema, dal campo al microprocessore: il sistema edificio.

Una giornata di formazione, informazione e aggiornamento rivolta a tutti i professionisti dell’efficienza energetica quali progettisti, imprese di installazione, gestori e manutentori, ma anche a grandi utenti (enti pubblici, banche e assicurazioni, ESCo, GDO, …), che avranno così l’opportunità di fare il punto sulle strategie di gestione, di integrazione e sulle potenzialità di business per tutta la filiera.

Il tour di COMFORT TECHNOLOGY ROADSHOW si chiuderà a Milano in occasione della prossima edizione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano.

La partecipazione darà diritto a ricevere CREDITI FORMATIVI.

Ingresso libero previa pre-registrazione su: www.mcexpocomfort.it  e www. www.dbieventi.it

Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038 – e-mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

DA MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT: ECO BONUS E CONTO TERMICO SONO UN PRIMO PASSO VERSO UNA POLITICA NAZIONALE PER SOSTENERE LE IMPRESE E FARE RIPARTIRE IL MERCATO.

Milano, 22 luglio 2013 – MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili che ogni due anni richiama in Fiera Milano oltre 155.000 operatori professionali, di cui 35.342 stranieri e che ad oggi registra oltre 1.262 espositori per la prossima edizione, in calendario dal 18 al 21 marzo 2014, considera positive le nuove disposizioni in materia di efficienza energetica e riqualificazione edilizia, approvate in questi mesi dal nuovo Governo.

 

Il conto Termico e l’eco-bonus, anche se hanno portata e caratteristiche differenti, rappresentano un primo segnale concreto per la diffusione delle rinnovabili termiche, settore al centro dei comparti industriali di MCE- MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT. Entrambi i provvedimenti mirano, infatti, alla diffusione di quel concetto di efficientamento energetico degli edifici che riguarda, in particolare, la riqualificazione del parco edilizio esistente che, solo grazie ad un adeguato studio del sistema edificio-impianto, consente di rispettare le caratteristiche del nostro patrimonio edilizio esistente. Più in dettaglio, sono le fonti rinnovabili termiche uno dei canali più efficienti per produrre energia per il comfort domestico: caldo, freddo e acqua calda sanitaria e grazie alle tecnologie più avanzate permettono di ottimizzare costi e consumi.

 

In questa difficile congiuntura economica la ripresa del nostro paese passa dal rilancio dell’edilizia e, in particolare, per il mercato delle ristrutturazioni che ricopre uno spazio importante sul totale del nostro patrimonio edilizio di cui il 60% risale a più di 35 anni. La riqualificazione energetica degli edifici può rappresentare il volano per la ripartenza del mercato delle costruzioni e a cascata di quello dell’impiantistica nonché favorire la transizione verso edifici a maggior efficienza energetica in linea con gli obiettivi del “pacchetto 20-20-20”.

 

“Penso che la scelta di valorizzare il patrimonio edilizio esistente sia un primo segnale positivo – dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia – per sostenere uno dei comparti più importanti della nostra industria che si distingue in tutto il mondo per eccellenza e innovazione. Mi auguro che l’estensione dell’eco-bonus – grazie anche alla pressione delle principali Associazioni di settore come ANIMA (Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia ed Affine di Confindustria), Aicarr (Associazione Italiana Condizionamento dell’aria, Riscaldamento e Refrigerazione), e di MCE – a caldaie e pompe di calore ad alta efficienza e alla geotermia possa rappresenta un’occasione per contribuire a supportare tutta la filiera collegata alla produzione ed installazione di impianti di nuova generazione migliorando allo stesso tempo l’ambiente in cui viviamo. MCE è infatti la manifestazione mondiale di riferimento per le tecnologie del caldo e del freddo, delle valvole, della tecnica sanitaria, degli impianti e apparecchiature per acque primarie civili e industriali, impianti di cogenerazione; un mondo produttivo di forte competitività, di innovazione, di grande successo all’estero, costituto spesso da piccole aziende che danno corpo a quell’economia dei distretti che ancora oggi, nonostante le difficoltà della crisi, riesce a competere e a fare la differenza”. “Certamente – conclude Pierini – il limite temporale del 31 dicembre 2013 della detrazione del 65% rappresenta un ostacolo, specialmente per la realizzazione dei grandi impianti, mi auguro vivamente che la misura sia presto estesa e rappresenti un primo passo di una strategia politica più ampia in grado di assicurare certezze alle nostre imprese e al nostro paese”.

 

In questo scenario l’appuntamento con la prossima MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano, acquista una valenza ancora più significativa rappresentando sicuramente un’occasione importante di promozione e crescita per le aziende espositrici per farsi conoscere e per contattare buyer e addetti ai lavori che possono aprire le porte non solo dei mercati stranieri più interessanti ma anche per fare il punto sul comparto e fornire agli operatori i più validi strumenti di business per operare anche sul mercato interno.

 

Aggiornamenti su MCE 2014 sono disponibili su www.mcexpocomfort.it, dove è possibile già consultare le news pubblicate dalle aziende espositrici oppure sulla pagina facebook e sul profilo twitter.

Le aziende che hanno pubblicato le news ad oggi sono: AFS BORU SANAYI AS; BIO-INJECT srl; BITRON INDUSTRIE spa; BLYGOLD ITALIA – UNA DIVISIONE DI IMPRESA DONELLI srl; BOCCHI srl; CAREL INDUSTRIES SPA; CF CHILLER FRIGORIFERI SRL; CLAM Soc. Coop.; CLIMAVENETA spa; CORDIVARI srl; DAIKIN AIR CONDITIONING ITALY spa; EUROTIS srl; EXE PROGETTI SRL; F.I.V.-FABBRICA ITALIANA VALVOLE srl; FAR RUBINETTERIE spa; FERNOX – COOKSON GROUP; FORIDRA SRL; HARDEN 2000 srl; HIDROTANK HIDROFOR VE GENLESME TANKI URETIM SAN TIC LTD STI; HITACHI AIR CONDITIONING EUROPE sas – ITALIAN BRANCH; HONEYWELL srl; IBT GROUP; IGLOO REFRIGERAZIONE SRL; IMMERGAS spa; IVR spa; LOWARA srl – unipersonale; MAC3 spa; MCS ITALY SPA; OVENTROP srl; PANTECNICA spa; PARIGI INDUSTRY srl; PRIHODA SRO; PRODUAL OY; PUCCIPLAST srl; REFCO MANUFACTURING LTD.; REHAU spa; RUBINETTERIE BRESCIANE BONOMI spa; SCAM TOWERS PACKAGE EQUIPMENT SRL; SEITRON spa; TECNOSYSTEMI spa; THERMOFIN GMBH; TIEMME RACCORDERIE spa; TROX ITALIA spa; TURAN MAKINA METAL INS. SAN. TIC. LTD. STI.; VALSIR spa; VIEGA ITALIA srl; ZIEHL-ABEGG ITALIA srl;

 

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 42 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2012. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa, Flaminia Parrini Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

Rivoluzione verde dell’edilizia: l’Europa chiede edifici a “energia quasi zero”

L’Italia riuscirà a rispettare i termini imposti dalla nuova normativa? La riqualificazione energetica degli edifici riuscirà a rimettere in moto un comparto industriale in profonda crisi?

 Comfort Technology Roadshow: progettare l’efficienza

ROMA, 20 giugno 2013

ore 10.00 – 17.00

 Aula Magna dell’Università La Sapienza, Facoltà di Architettura, Sede Valle Giulia, Via Antonio Gramsci, 53

 Riusciremo a trasformare entro il 2020 il parco edilizio italiano in “edifici ad energia quasi zero” come ci chiede l’Europa? Gli incentivi messi in campo dal Governo possono aiutare le aziende a superare la crisi che il settore sta vivendo? Qual è il primo bilancio del Conto Energia? Quali sono le normative e le tecnologie che stanno rivoluzionando il volto dell’edilizia e i contesti urbani nazionali? Come si inseriscono nello scenario energetico italiano?

Questii temi al centro dell’appuntamento diCOMFORT TECHNOLOGY PROGETTARE L’EFFICIENZA organizzato da MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili e Reed Business Information, content company specializzata nell’informazione in ambito BtoB.Una giornata di lavori per parlare di efficienza energetica alla luce di un quadro legislativo in costante evoluzione; di incentivi statali a termine; di una normativa Europea che impone la definizione di politiche e misure finanziarie certe per la riqualificazione energetica del patrimonio edile nazionale e di un comparto produttivo che, nonostante la crisi del settore, è in grado di offrire soluzioni tecnologiche avanzate per rispondere ai nuovi canoni costruttivi che richiedono la massima integrazione fra impianto – rinnovabili – involucro.

Chairman

Livio de Santoli, La Sapienza – Università di Roma

G.B. Zorzoli, Coordinamento FREE (Comitato Fonti Rinnovabili ed Efficienza)

 Tra i partecipanti

Giuliano Dall’O, Politecnico di Milano

Francesca Tilli, GSE (Gestore dei Servizi Energetici)

Luca Alberto Piterà, Aicarr

Marco Casini, La Sapienza Università di Roma

Dopo l’appuntamento romano, il tour formativo proseguirà a Bari a ottobre, per chiudersi a Milano in occasione della prossima edizione di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano.

Ingresso libero previa pre-registrazione su: www.mcexpocomfort.it  e www.reedeventi.it.

No Comments
Comunicati

Ha fatto centro il primo tour di road show internazionali di MCE – Mostra Convegno Expocomfort 2014

Ampio successo per il primo road show estero di MCE 2014: le tre tappe Istanbul, Francoforte e Varsavia sono riuscite a coinvolgere imprese, associazioni di settore, istituzioni e giornalisti a conferma dell’interesse verso una manifestazione crocevia internazionale del mondo della produzione, della distribuzione e della progettazione. Un focus speciale sul mercato europeo.
Milano, 10 giugno 2013 –Si è concluso a Varsavia il 5 giugno scorso il primo tour europeo di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2014, la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano.
Il tour di eventi, è partito da Istanbul il 9 maggio, fulcro economico della Turchia, per arrivare il 21 maggio a Francoforte, punto di riferimento specifico per i settori di MCE oltre a centro finanziario della Germania, e chiudersi il 5 giugno a Varsavia, capitale di una delle nazioni europee più dinamiche e con una forte domanda interna. Il tris di eventi è stato un’occasione non solo per presentare la manifestazione alle imprese estere ma anche un’opportunità per fare il punto sul mercato europeo, sui cambiamenti in atto e sulle ripercussioni che questi potranno avere sul futuro delle relazioni economiche.
“MCE- MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT per il suo primo tour europeo ha voluto coinvolgere – dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia – partner importanti come Orgalime, la Federazione Europea che rappresenta 34 associazioni di categoria che fanno capo alle aziende della meccanica, elettromeccanica, elettronica e articoli in metallo di 22 paesi europei, a cui aderisce ANIMA, la Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia e Affine, e FEST, la Federazione europea dei distributori idrotermosanitari, di cui fa parte ANGAISA, l’Associazione nazionale commercianti articoli idrosanitaria climatizzazione pavimenti rivestimenti arredobagno. Una scelta importante – prosegue Pierini – volta a offrire un quadro sulla situazione della produzione e della distribuzione, i principali attori della nostra fiera. MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT è, infatti, il frutto di un complesso puzzle in cui nessun pezzo può essere fuori posto: da una parte vetrina dove vengono presentati i prodotti più innovativi e tecnologici e dall’altra occasione per conoscere e scoprire nuovi modelli distributivi e commerciali. L’obiettivo è, come sempre, un gioco di squadra per far incontrare domanda e offerta”.
Un format di incontri studiato appositamente per presentare MCE 2014 partendo dal dettaglio della manifestazione, che a oggi registra già oltre 1.200 aziende iscritte di cui oltre il 36% dall’estero, da ben 51 paesi con oltre l’85% delle aree disponibili occupate, per arrivare poi a delineare lo scenario generale della produzione e distribuzione di tutti i quatto comparti: caldo, freddo, acqua e energia.
Più in particolare, Sandro Bonomi Presidente di Orgalime e di ANIMA ha presentato i dati dell’industria manifatturiera Europea, elaborati da European Engineering Industries Association, illustrando in dettaglio il settore HVAC, (RISCALDAMENTO, VENTILAZIONE, CONDIZIONAMENTO DELL’ARIA) che in Europa, nonostante la crisi in atto da tanti anni, è globalmente in crescita, (nel 2011 ha registrato un venduto per 1487 milioni di euro e conta 770mila addetti) e sta spostano il centro della produzione proprio verso l’Europa dell’Est, la Turchia e il Middle East. Per quanto riguarda invece il mercato italiano, il settore della meccanica rappresentato da ANIMA ha chiuso il 2012 con un valore della produzione di 41,4 miliardi di euro, in leggero calo rispetto all’anno precedente, con esportazioni pari a oltre 23 miliardi di euro, che corrispondono al 56% del fatturato complessivo. In generale, l’indice di produzione dell’industria manifatturiera ha subito, tra il 2009 e il 2010, un forte contraccolpo dalla caduta del mercato domestico che per le manovre restrittive rese necessarie dalla crisi di questi anni, ha bloccato la domanda a partire dal settore delle costruzioni e, a cascata, su tutti gli altri settori rappresentati da ANIMA. L’industria italiana continua però a essere apprezzata a livello internazionale e riesce a conquistare nuove e importanti quote di mercato nelle aree tradizionali, ma anche nei Paesi emergenti, che per alcuni comparti già oggi rappresentano realtà consolidate. Per tutti i settori, il motore trainante è l’export forte dell’eccellenza dell’industria europea e soprattutto italiana nella meccanica.
Il quadro della distribuzione idrotermosanitaria a livello europeo è stato presentato da Mario Odorisio Presidente FEST e ANGAISA che partendo del mondo delle costruzioni dal quale dipende tutto il settore dell’idrotermosanitario ha offerto un dettagliato rapporto sullo stato del settore (dati ricerca per congresso FEST di CRESME e EUROCONSTRUCT). Dall’analisi si evidenzia come l’Europa è storicamente uno dei principali mercati del comparto edilizio: rappresentando il 28% di quello mondiale. Attualmente il settore delle costruzioni corrisponde al 10% del prodotto interno lordo, ma l’impatto della crisi economica in atto è molto evidente, tra il 2006 e il 2010, infatti, si è registrata una diminuzione costante dell’11,7%. Nello scenario europeo sarà il settore delle riqualificazioni e non quello delle nuove costruzioni l’elemento che frenerà l’attuale contrazione: le riqualificazioni sono già passate dal 40% del 2006 al 45% del 2011. Più in dettaglio, nel mercato delle costruzioni dei paesi FEST nel 2012, che ha un valore 949 miliardi di euro, il rinnovo e la manutenzione rappresentano il 53,7%, uno dei settori più importanti per l’idrotermosanitario. Si aprono quindi nuovi scenari per tutto il mondo ITS dove giocheranno un ruolo fondamentale la tipologia di prodotto, l’innovazione e le caratteristiche d’uso e, non meno, la cultura dei consumatori. Entrando nello specifico del mondo della distribuzione dei paesi FEST si evidenzia, per esempio, che nei sanitari, l’Italia resta il secondo paese in Europa nonostante la forte crisi e il Regno Unito supera la Francia mentre la Spagna è scesa sui livelli di consumo di Svezia e Austria. Per il ramo del riscaldamento la classifica vede in sequenza: Regno Unito, Italia, Germania, Francia, Spagna e Olanda. Per quanto riguarda il mercato italiano, si trova oggi in una fase di maturità diviso in due principali comparti, quello “della prima installazione” e quello “della sostituzione” che rappresenta oltre il 75% dell’intero mercato e può fare affidamento su una base di circa 14 milioni di impianti autonomi funzionanti. La filiera della distribuzione ITS deve quindi prepararsi a cambiare i ruoli tradizionali ed evolversi verso nuovi modelli di vendita legati ai diversi segmenti del mercato puntando sulla ricerca del valore aggiunto, che specialmente nel settore dell’Energy Technology vuol dire servizi e soluzioni personalizzate per rispondere alle esigenze di un nuovo modo di vivere e consumare.
Una panoramica sul mercato completa e unica che ha offerto alle aziende e agli operatori presenti l’occasione di approfondire nel dettaglio caldo, freddo, acqua e energia, i quattro comparti che andranno a costituire l’offerta merceologica di MCE 2014. Il tour di Road Show esteri fa parte di un percorso di iniziative, che si snoda lungo i due anni che dividono un’edizione dall’altra della manifestazione, ricco di incontri con gli imprenditori del settore e di attività di promozione. Il prossimo appuntamento, infatti, sarà il 20 giugno a Roma con la terza tappa del Road Show italiano dedicato al “COMFORT TECHNOLOGY: Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza dall’impianto alla città”, un vero itinerario formativo e informativo sulle principali tematiche della prossima edizione.
Aggiornamenti su MCE 2014 sono disponibili su www.mcexpocomfort.it dove è possibile già consultare le news pubblicate dalle aziende espositrici oppure sulla pagina facebook e sul profilo twitter.
Le aziende che hanno pubblicato le news ad oggi sono: BIO-INJECT srl, BITRON INDUSTRIE spa, BLYGOLD ITALIA – UNA DIVISIONE DI IMPRESA DONELLI srl, CAREL INDUSTRIES SPA, CF CHILLER FRIGORIFERI SRL, CLAM Soc. Coop., CLIMAVENETA spa, CORDIVARI srl, DAIKIN AIR CONDITIONING ITALY spa, ESKIMO srl, F.I.V.-FABBRICA ITALIANA VALVOLE srl, FERNOX – COOKSON GROUP, HITACHI AIR CONDITIONING EUROPE sas – ITALIAN BRANCH, HONEYWELL srl, IBT GROUP, IMMERGAS spa, IVR spa, LOWARA srl – unipersonale, MAC3 spa, MCS ITALY SPA, PRIHODA SRO, PRODUAL OY, PUCCIPLAST srl, REFCO MANUFACTURING LTD., REHAU spa, RUBINETTERIE BRESCIANE BONOMI spa, SCAM TOWERS PACKAGE EQUIPMENT SRL, SEITRON spa, TECNOSYSTEMI spa, THERMOFIN GMBH, TIEMME RACCORDERIE spa, TROX ITALIA spa, VALSIR spa, VIEGA ITALIA srl, ZIEHL-ABEGG ITALIA srl.
MCE – Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 42 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2012. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Per ulteriori informazioni:
Ufficio Stampa: Flaminia Parrini Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

THAT’S SMART: UN NUOVO EVENTO DEDICATO ALL’IMPIANTISTICA ELETTRICA INTELLIGENTE PER LA REALIZZAZIONE DI EDIFICI A BASSO CONSUMO ENERGETICO

Domotica e Building Automation andranno a completare il panorama espositivo e congressuale di MCE 2014 dedicato all’integrazione dei sistemi per una maggiore efficienza energetica degli edifici e per una qualità dell’abitare all’insegna della GLOBAL COMFORT TECHNOLOGY.

Milano, 27 maggio 2013 – Nello scenario attuale il mondo elettrico, il mondo della climatizzazione e idrotermosanitario sono sempre più sinergici per riuscire a realizzare impianti in grado di colloquiare tra loro e dimostrare come una buona progettazione integrata porti a maggiore efficienza, risparmio e comfort. La linea di demarcazione tra tecnologie e categorie di prodotti nelle due aree non è più così netta: le tecnologie sono sempre più correlate ed è quindi possibile, anzi necessario, affrontare le nuove sfide dell’efficienza energetica in modo integrato. A partire dal 2020, in base alla Direttiva 31 del 2010 tutti i nuovi edifici dovranno essere a energia quasi zero, quindi molto prossimi all’autosufficienza. L’efficienza energetica è, e sarà ancor di più, una priorità per il settore delle costruzioni sia per la riqualificazione energetica del patrimonio esistente che per i nuovi edifici efficienti, dove una totale sostenibilità è possibile solamente attraverso soluzioni dinamiche e personalizzate per migliorare la qualità e la gestione dell’energia.

E’ da questo presupposto che nasce THAT’S SMART il nuovo evento che MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione leader mondiale dei settori idrotermosanitario e dei sistemi di climatizzazione e nelle energie rinnovabili, in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano, dedica  alle soluzioni impiantistiche del mondo elettrico, con l’obiettivo di dare spazio e valorizzare i prodotti e sistemi che si riferiscono alla Domotica, all’Home & Building Automation e alla gestione e monitoraggio dell’energia da fonti rinnovabili.

THAT’S SMART avrà un’area dedicata, inserita nel padiglione 4 del riscaldamento e delle energie rinnovabili, dove troveranno spazio prodotti e soluzioni in grado di gestire e coordinare ogni tipo di impianto: dalla gestione dei carichi di illuminazione, alla climatizzazione e al riscaldamento, dalla gestione idrica alla sicurezza, dal controllo accessi al risparmio energetico, dal monitoraggio dell’energia tradizionale e rinnovabile alla componentistica elettrica intelligente.

THAT’S SMART, dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia, intende offrire alle aziende, della Domotica, della Building Automation e dei componenti del fotovoltaico un palcoscenico privilegiato per presentare progetti, soluzioni e tecnologie avanzati che andrà ad integrarsi perfettamente con tutto il panorama espositivo dei quattro macro comparti della manifestazione: caldo, freddo, acqua, energia. MCE 2014, che ad oggi registra già l’85% dell’area espositiva occupata e la presenza di tutti i leader, proporrà un’offerta espositiva a 360° per un pubblico evoluto di installatori e progettisti alla ricerca di sistemi in grado di assicurare alte performance e bassi consumi energetici”.

THAT’S SMART non sarà solo vetrina espositiva ma anche un momento di confronto, dibattito e aggiornamento con un ricco programma di workshop focalizzati sulle tematiche più attuali della domotica e building automation. Il tutto coordinato da un Comitato Scientifico appositamente costituito che si avvale di professionisti ed esperti del mondo elettrico.

A THAT’S SMART si parlerà di: Smart grid (l’integrazione fra mondo ITS e mondo delle energie rinnovabili per costruire una casa intelligente), di Smart building (le nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione nell’interconnessione di utenze intelligenti in grado di prelevare e immettere energia in rete per l’ottimizzazione dei consumi), di Remote control (il controllo e la  gestione degli impianti da remoto), e ancora, di Misura dei consumi e efficienza energetica (ottimizzazione dell’efficienza energetica nella casa intelligente), di Gestione dell’illuminazione (automazione dell’illuminazione basata sulla misura della luminosità esterna e sulla regolazione della luce in base a qualità e quantità necessarie) e per finire di Diagnosi e riqualificazione dei building esistenti (verifica, diagnosi dell’edificio e previsione del risparmio ottenibile).

Aggiornamenti su MCE 2014 sono disponibili su www.mcexpocomfort.it dove è possibile già consultare le news pubblicate dalle aziende espositrici oppure sulla pagina facebook e sul profilo twitter.

Le aziende che hanno pubblicato le news ad oggi sono:

BIO-INJECT srl, BITRON INDUSTRIE spa, BLYGOLD ITALIA – UNA DIVISIONE DI IMPRESA DONELLI srl, CAREL INDUSTRIES SPA, CF CHILLER FRIGORIFERI SRL, CLIMAVENETA spa, CORDIVARI srl, ESKIMO srl, FERNOX – COOKSON GROUP, HONEYWELL srl, IBT GROUP, IVR spa, MAC3 spa, MCS ITALY SPA, REFCO MANUFACTURING LTD., REHAU spa, RUBINETTERIE BRESCIANE BONOMI spa, TIEMME RACCORDERIE spa, TROX ITALIA spa, VIEGA ITALIA srl, ZIEHL-ABEGG ITALIA srl.

MCE – Mostra Convegno Expocomfort

Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 42 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2012. Reed Exhibitions conta 34 sedi a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.

Per ulteriori informazioni: Ufficio Stampa: Flaminia Parrini Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]

No Comments
Comunicati

Vendita e affitto di immobili in Lombardia. Gli Attestati di Certificazione Energetica diventano digitali

Per vendere un immobile o affittarlo così come per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni integrali, il certificato energetico – obbligatorio in Lombardia dal 1 gennaio 2012 – è diventato digitale.

Il Decreto Dirigente Unità Organizzativa 23 ottobre 2012 n. 9433 prevede, infatti, che a partire dal 1 marzo 2013 gli Attestati di Certificazione Energetica vengano prodotti non solo in cartaceo ma anche con firma digitale e inseriti nel Catasto Energetico Edifici Regionale.

Gli attestati saranno messi a disposizione dei Comuni e dei Notai che potranno accedere al Catasto Energetico, semplificando le procedure di richiesta e ottenimento della documentazione necessaria per la compravendita degli immobili in tutta la Regione.

Se prima solamente il certificatore era legittimato a produrre copia degli Attestati, ora anche i Comuni e i notai accreditati potranno estrarre i file degli Attestati dal Catasto Energetico. Il proprietario che avrà bisogno di una copia dell’Attestato di Certificazione Energetica del proprio immobile potrà rivolgersi al certificatore che l’ha prodotto, al Comune o a un notaio accreditato per ottenere tale documento.

Cos’è l’ACE

L’Attestato di Certificazione energetica è un documento che descrive le caratteristiche energetiche di un immobile  (edificio  o appartamento) e che prevede l’analisi della localizzazione, dispersione termica, produzione di acqua calda, del raffrescamento e del riscaldamento degli ambienti, di eventuali sistemi di produzione di energia rinnovabile.

Due gli indicatori:

• Ipe, indice di prestazione energetica: indica il rapporto tra consumo e superficie dell’appartamento in un anno, calcolato su un metro quadro. Più il valore di questo indice è basso, più l’efficienza energetica della casa è alta.

• CE, la classe energetica: non dà informazioni sul consumo effettivo, ma sull’efficienza energetica globale dell’immobile.

Quando è necessario

•             Nelle compravendite (il venditore che non ottempera questo obbligo incorre in una sanzione amministrativa da 5mila a 20mila euro)

•             Nelle locazioni (gli annunci immobiliari devono riportare la classe energetica e l’indice dei consumi del bene, sia per le locazioni che per le vendite. )

•             In caso di dichiarazione di agibilità di una nuova costruzione da parte del Comune

•             In caso di richiesta della detrazione fiscale del 55% (il certificato va inviato all’Enea per attestare il miglioramento dei consumi nel caso di coibentazione dei tetti, pareti e solai, mentre non serve per

•             l’installazione di pannelli solari termici e sostituzione di infissi in singole unità e l’incentivo sarà attivo fino a giugno 2013).

•             In caso di richiesta incentivi legati al nuovo conto termico

Sul sito del Cened, il portale che gestisce le certificazioni energetiche in Lombardia, è riportato uno schema riassuntivo circa le opzioni di utilizzo del formato cartaceo o digitale dei documenti.

Chi rilascia l’ACE: i certificatori energetici

L’ACE viene rilasciato al proprietario dell’immobile da un certificatore energetico in formato cartaceo e digitale.

In Lombardia possono rilasciare certificati energetici

•             architetti, ingegneri e geometri iscritti ai rispettivi ordini

•             laureati in Scienze e tecniche dell’edilizia, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze geologiche, Fisica, Pianificazione territoriale e urbanistica, Scienze della natura, Scienze e tecnologie geologiche

che abbiano frequentato un corso di formazione ritenuto idoneo da Finlombarda, la società regionale che svolge le funzioni di organismo di accreditamento. Per i corsi che inizieranno dopo il 1° ottobre 2013 scatterà l’obbligo di sostenere l’esame conclusivo secondo le modalità che saranno stabilite nei prossimi mesi proprio da Finlombarda. Sarà inoltre obbligatorio l’aggiornamento quinquennale per i certificatori accreditati, pena la loro cancellazione dall’elenco. I dipendenti comunali accreditati come certificatori potranno svolgere l’attività di certificazione anche su edifici ubicati nel Comune nel quale prestano servizio.

Le nuove professioni legate all’efficienza energetica

“La ricerca dell’efficienza energetica costituirà la chiave di volta per lo sviluppo futuro dell’intera filiera delle energie rinnovabili, le aziende avranno bisogno di nuove figure professionali altamente specializzate e i professionisti avranno bisogno di continui aggiornamenti.” – spiega Massimiliano Pierini, Business Unit Director Reed Exhibitions Italia e Direttore di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili in calendario dal 18 al 21 marzo 2014 in Fiera Milano Rho – osservatorio privilegiato sul settore delle energie rinnovabili.

“Per questo motivo abbiamo deciso di approfondire questi temi nei nostri workshop – continua Pierini – che nel corso del 2013 toccheranno argomenti di grande attualità in materia di efficienza energetica e faranno da ponte alla 39°MCE –MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT.”

L’integrazione tra diverse tecnologie per realizzare edifici a elevata efficienza energetica è il tema al centro dell’appuntamento di COMFORT TECHNOLOGY: Progettare e installare l’integrazione per l’efficienza in calendario giovedì 18 aprile presso il Politecnico di Milano Bovisa, Sala Carlo De Carli (dalle 9,30 – alle 17,00).

Il Focus dell’appuntamento milanese, città che sta vivendo un momento di grande vitalità dal punto di vista delle nuove costruzioni ad alte prestazioni energetiche rappresenta un’occasione importante per tutti i professionisti dell’efficienza energetica: progettisti, imprese di installazione, gestori e manutentori, ma anche a grandi utenti (enti pubblici, banche e assicurazioni, ESCo, GDO gestori e manutentori), per conoscere le strategie di gestione e integrazione, le potenzialità di sviluppo delle tecnologie impiantistiche e le possibilità chiave per il futuro del comparto.

Ingresso libero previa pre-registrazione su: www.mcexpocomfort.it e www.reedeventi.it

 

Per ulteriori informazioni:  Hill + KnowltonStrategies, Alessia Calvanese, 06.44.16.40.328, 335.13.09.390, [email protected]

No Comments
Comunicati

Arriva la bella stagione: risparmia energia, acqua e gas. I consigli di MCE – Mostra Convegno Expocomfort, crocevia delle soluzioni più innovative in tema di riscaldamento, raffrescamento, acqua ed energie…

La notte tra il 30 e il 31 marzo gli orologi saranno spostati un’ora avanti. Arriva l’ora legale che ci accompagnerà fino a ottobre permettendoci di risparmiare energia elettrica e di godere di più luce durante il giorno. Nei sette mesi in cui l’ora legale è stata in vigore nel 2012, l’Italia ha risparmiato 102 milioni di euro. Ci sono stati infatti consumi di elettricità inferiori per 613 kilowattora.
Ottimizzare il consumo di energia elettrica e di gas è una cosa importante tutto l’anno, innanzitutto per la riduzione del costo delle bollette, ma anche per il rispetto dell’ambiente. Tutti, nel nostro piccolo, possiamo contribuire a evitare sprechi con
• Scelte lungimiranti al momento dell’acquisto rivolte verso impianti e elettrodomestici più efficienti
• Semplici accorgimenti legati all’utilizzo dei nostri elettrodomestici, dell’acqua e delle luci delle nostre case.
MCE – Mostra Convegno Expocomfort, la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale e osservatorio privilegiato sul settore delle energie rinnovabili, lancia i consigli per risparmiare sulle bollette, non rinunciano al comfort e aiutando l’ambiente.
Risparmia energia elettrica per riscaldare e raffrescare la casa
1. Utilizza condizionatori ad alta efficienza per l’estate oppure climatizzatori a pompa di calore per tutte le stagioni
Considerati fino a qualche anno fa un bene di lusso, i condizionatori dell’aria sono sempre più diffusi e da qualche anno probabilmente saranno presenti in tutte le nostre case al pari dei caloriferi.
I condizionatori d’aria si dividono in due grandi famiglie: i raffrescatori e le pompe di calore (in grado di produrre sia aria calda che fredda e utilizzabili durante tutto l’anno).
I modelli più diffusi sono costituiti da un’unità esterna e una o più unità interne (gli split).
Sul mercato esistono modelli ad alta efficienza energetica che utilizzano una tecnologia inverter, tecnologia che adatta la velocità del motore al reale fabbisogno di caldo o di freddo nell’ambiente da climatizzare, riducendo così i consumi energetici e facendo risparmiare sulla bolletta. Rispetto a un normale condizionatore, che supponiamo in funzione otto ore al giorno, il condizionatore dotato di inverter consuma circa il 30% di energia elettrica in meno.
I condizionatori
L’acquisto di un condizionatore di classe energetica alta comporta sì una maggiore spesa iniziale, ma anche un risparmio sulla bolletta elettrica che consente di ripagarsi la spesa già dalla seconda bolletta!. Per esempio, l’acquisto di un condizionatore di efficienza energetica classe A rispetto a uno di classe C permette di risparmiare circa il 30% annuo sui consumi di elettricità e quindi di ridurre del 30% anche le emissioni e di anidride carbonica.
Le pompe di calore
Permettono di ottenere un risparmio di energia che va dal 40% al 60% nel riscaldamento invernale rispetto ai sistemi tradizionali. La pompa di calore può essere utilizzata anche per riscaldare l’acqua sanitaria.
2. Utilizza le valvole termostatiche
Le valvole termostatiche sono un semplice dispositivo, che installato sui caloriferi, permette di regolare il consumo di acqua calda per il riscaldamento. Per ogni radiatore si sostituisce la valvola manuale con una valvola termostatica che regola automaticamente l’afflusso di acqua calda in base alla temperatura scelta, deviando l’acqua calda verso altre utenze o diminuendone la portata complessiva.
Se hai un impianto di riscaldamento autonomo o un impianto centralizzato con contabilizzatore di calore, l’installazione di valvole termostatiche sui caloriferi ti consentirà di regolare in ogni stanza la temperatura ideale, risparmiando circa il 10%-15% delle tue spese di riscaldamento.
3. Cosa altro puoi fare
• D’inverno tieni in casa una temperatura di 20°C.
• Evita di coprire i caloriferi con mobili o tende.
• Quando è acceso il riscaldamento tieni le finestre chiuse.
• Ricordati di eliminare l’aria dai caloriferi.
• In estate imposta il condizionare tra i 25 e i 26 gradi cercando non creare differenze eccessive tra quella interna e quella esterna, tenendo conto di una differenza di massimo 8°C rispetto alla temperatura esterna.
• Ricorda di fare la manutenzione: controlla i filtri, la serpentina di evaporazione e il canale di scarico è importante per la mantenere elevata la qualità dell’aria.
• Quando il condizionatore è in funzione chiudi le finestre, per evitare che il caldo entri all’interno degli ambienti.
Risparmia energia elettrica e gas per produrre acqua calda
Ognuno di noi in casa utilizza l’acqua calda. Consumare acqua calda significa però anche consumare gas oppure, nei casi in cui si utilizzi uno scaldabagno, significa consumare energia elettrica. Come risparmiare?
1. Utilizza caldaie a condensazione ad alta efficienza
Sostituiscono le caldaie a gas convenzionali o gli scaldabagni elettrici. I modelli oggi sul mercato grazie alle nuove tecnologie, consentendo un risparmio energetico fino al 35% rispetto ad una caldaia di vecchia generazione, eliminando gli sprechi (di energia) e permettendo di ottenere rendimenti termici superiori alle caldaie convenzionali.
2. Usa scaldacqua a pompa di calore
Sostituiscono i vecchi scaldabagni elettrici o a gas. Gli scaldacqua si basano su un meccanismo simile a quello in uso nei frigoriferi ma inverso, infatti, riscaldano producendo acqua calda sanitaria.
Installati a parete o a pavimento (assomigliano alle classiche caldaie) utilizzano pochissima energia elettrica in quanto assorbono il calore direttamente dall’aria esterna tanto da arrivare – grazie ad alcuni modelli ad alta efficienza – a garantire un risparmio del 75% rispetto ai sistemi tradizionali.
Se non prevedi spese per cambiare gli impianti:
Ricorda di regolare il termostato dello scaldabagno: non utilizzare temperature superiori ai 40°C durante il periodo estivo e ai 60°C durante il periodo invernale.
Installa un timer per fissare l’orario di accensione dello scaldabagno
Applica i frangigetto ai rubinetti.
Risparmia sulla bolletta dell’acqua
1. Applica i frangigetto ai rubinetti e alla doccia
I riduttori di flusso dell’acqua da installare sulla doccia e sui rubinetti sono dei dispositivi di semplice installazione che miscelano aria con l’acqua consentendo di limitare il consumo di quest’ultima fino al 50%, mantenendo inalterata l’efficacia e il comfort. Riducendo il fabbisogno di acqua calda si ottiene un corrispondente risparmio sui consumi energetici per la sua produzione.
Per montarli basta svitare a mano il filtro del rubinetto e inserire il riduttore. Per la doccia vengono inseriti nel flessibile o nel tubo porta-doccia. I riduttori di flusso costano poco (2-8 euro).
I riduttori sono composti da una valvola di riduzione della portata, da un dispositivo a spirale che imprime una maggior velocità all’acqua e da retine che servono a miscelare l’aria aumentando il volume complessivo del getto in uscita.
2. Installa rubinetteria digitale
Per ridurre al minimo gli sprechi di acqua e di acqua calda e dell’energia necessaria a riscaldarla, l’ultima frontiera dell’idraulica è rappresentata dai rubinetti digitali, veri e propri dispositivi hi-tech che offrono la massima precisione di utilizzo e di gestione dei comandi. E’ possibile programmare le varie impostazioni, come erogazione, portata, miscelazione e temperatura dell’acqua in base alle esigenze dell’utente, in modo da garantire la massima efficienza nel consumo di acqua.
3. Installa un regolatore di scarico nel WC
Circa il 30% dell’acqua consumata complessivamente da una famiglia media hanno luogo con lo scarico del water. Normalmente le cassette di scarico del water hanno una capacità che si aggira attorno ai 12 litri. Questi litri di acqua vengono completamente rilasciati ad ogni scarico, magari anche solo per un piccolo pezzo di carta. Installare un sistema in grado di erogare due diverse quantità di acqua a seconda delle necessità, può farti risparmiare fino a 26.000 litri di acqua l’anno.
4. Cosa altro puoi fare
Quando usi i miscelatori monocomando, ricordati di regolare il rubinetto su ”freddo” se lo devi aprire per pochi secondi, altrimenti riscalderai i tubi dell’acqua inutilmente.
Non lasciare scorrere l’acqua inutilmente.
Preferisci la doccia al bagno: sotto la doccia in genere consumi 30-50 litri d’acqua, mentre con l’uso della vasca da bagno ne usi circa il triplo.
Nel caso l’acqua calda venga prodotta da uno scaldabagno elettrico, accendilo solo quando serve.
Utilizza la domotica
Oggi esistono in commercio semplici dispositivi con cui è possibile controllare e gestire in modo intelligente il consumo di energia dell’abitazione, risparmiando notevolmente sui costi di illuminazione, riscaldamento, condizionamento.
Ricorda che
Il Decreto Ministeriale 28/12/12 (decreto Conto Termico) prevede una serie di incentivi per interventi relativi sia all’efficientamento dell’involucro di edifici esistenti (coibentazione pareti e coperture, sostituzione serramenti e installazione schermature solari) sia alla sostituzione di impianti esistenti per la climatizzazione invernale con impianti a più alta efficienza (caldaie a condensazione) sia alla sostituzione o, in alcuni casi, alla nuova installazione di impianti alimentati a fonti rinnovabili (pompe di calore, caldaie, stufe e camini a biomassa, impianti solari termici anche abbinati a tecnologia solar cooling per la produzione di freddo). Il DM 05/07/2012 (Quinto Conto Energia) prevede una serie di incentivi legati all’installazione di impianti fotovoltaici.
MCE – Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere, saloni specializzati e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 42 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2012. Reed Exhibitions conta 34 sedi in tutto il mondo a disposizione di 44 settori industriali e una rete di uffici e promotori che si estende in tutto il mondo. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico.
Per ulteriori informazioni:
Alessia Calvanese, Hill + Knowlton Strategies 06.44.16.40.328, 335.13.09.390, [email protected]

No Comments