Editoriali

L’alimentazione ideale per i gatti nelle varie fasi della vita

Le esigenze nutrizionali del tuo gatto non sono le stesse a tutte le età: in ogni fase della vita, infatti, il suo organismo richiede apporti differenti in quantità e qualità.

Quando scegli l’alimentazione corretta per il tuo gatto, quindi, devi innanzitutto tenere conto della sua fascia di età.

Fino ai 12 mesi, l’esigenza primaria è la crescita: gli organi, i tessuti e le funzioni vitali sono in piena formazione. In questa fase, quindi, l’alimentazione dovrà fornire tutti i nutrienti più utili ad uno sviluppo forte e armonico.

Ma qual’è, appunto, l’alimentazione ideale per gatti cuccioli?

Nei primi due mesi di vita, il gattino si nutre esclusivamente con il latte materno, alimento eccezionalmente ricco e completo dal punto di vista nutrizionale.

Dopo i due mesi, mamma gatta non secerne più latte: per il cucciolo ha inizio lo svezzamento con i cibi solidi, che dovranno rispecchiare il potere nutritivo del latte materno in modo da supportare al meglio il processo di crescita.

Molto elevato, in particolare, deve essere l’apporto proteico: le proteine, infatti, giocano un ruolo primario nella formazione dei tessuti e sono quindi indispensabili per lo sviluppo dei muscoli, del cuore, della cute e delle ossa.

Altri nutrienti fondamentali per la crescita sono la vitamina A (per la funzione visiva), la Vitamina C (per il sangue e il sistema immunitario) e le vitamine del gruppo B (per il sistema nervoso, i reni, il metabolismo e le difese immunitarie).

I sali minerali (potassio, fosforo, magnesio) sono indispensabili per il corretto sviluppo del cuore, delle funzioni cerebrali, dei denti e delle ossa.

Per la formazione di una cute sana e di un manto folto e lucente, il tuo gattino necessita inoltre degli acidi grassi Omega 3 e Omega 6, della biotina e della vitamina D; la giusta quota di antiossidanti (vitamina E, selenio, zinco) promuoverà la vitalità delle cellule preservando organi e tessuti dalle malattie.

Le articolazioni trarranno beneficio da un’opportuna integrazione di condroprotettori: la Glucosamina e il Solfato di Condroitina, in particolare, sono preziosi per promuovere la formazione di cartilagini forti ed elastiche.

Data la sua attività molto intensa fatta di giochi, corse e scoperte, l’organismo del gattino “brucia” quotidianamente una grande quantità di energie: la sua dieta, quindi, dovrà prevedere anche un notevole apporto di carboidrati che sia, al tempo stesso, facilmente digeribile per non appesantire un intestino ancora molto fragile.

A partire dai 12 mesi di età, il tuo micio completa il suo sviluppo fisico ed entra nell’età adulta: in questa fase, l’alimentazione svolge prevalentemente una funzione di mantenimento e prevenzione. Le proteine continuano ad essere fondamentali: non dovendo più supportare la crescita, però, l’organismo ne richiede una quantità minore.

Per lo stesso motivo, anche il dosaggio di sali minerali deve essere ridotto. Un apporto proteico e minerale troppo elevato, infatti, può creare forti squilibri ed appesantire i reni e la vescica, aprendo la strada a calcoli, struviti, disturbi epatici ed insufficienza renale cronica.

Le vitamine e gli antiossidanti, invece, devono continuare ad essere presenti in misura consistente per rafforzare le difese immunitarie, proteggere l’organismo dalle infezioni e contrastare i processi di invecchiamento cellulare. Molto importanti sono anche gli acidi grassi Omega 3 e Omega 6 per mantenere in buona salute la cute, il pelo e il sistema cardiocircolatorio.

Con il passare degli anni, inoltre, il gatto necessita di un apporto di condroprotettori sempre maggiore per prevenire l’insorgenza di artrosi, artriti e altri problemi articolari. Ma l’apporto di tutte queste sostanze non basta, da solo, a rendere una dieta davvero completa e nutriente: per assimilarle al meglio, infatti, è necessario che il tuo micio possieda un intestino in piena efficienza.

A tale scopo, due sono le condizioni fondamentali di un’alimentazione corretta: un opportuno contenuto di prebiotici e la totale assenza di ingredienti nocivi. I fermenti prebiotici sono indispensabili per stimolare la proliferazione della microflora batterica intestinale, ovvero dei batteri “buoni” che migliorano la funzionalità dell’intestino.

Grazie ai prebiotici è possibile, in particolare, ottimizzare i processi digestivi e aiutare l’intestino ad assimilare meglio i nutrienti, con un benefico effetto rinforzante sul sistema immunitario.

Allo stesso tempo, l’alimentazione dei tuo gatto deve essere priva di sostanze che il suo organismo non è in grado di assimilare: stiamo parlando, in particolare, dei cereali. Per il loro basso costo, questi ingredienti vengono spesso inseriti nelle formule dei cibi industriali con il doppio intento di saziare e fornire energia: in realtà, però, il loro potere nutritivo sull’organismo del gatto è praticamente nullo.

L’intestino del gatto, come quello di tutti i carnivori, è conformato appositamente per l’assimilazione delle proteine animali, mentre non possiede la struttura adeguata alla digestione dei cereali. Per il piccolo felino, quindi, un alimento a base di cereali si rivela inutile e dannoso, in quanto assolutamente indigesto e quindi foriero di vari disturbi, dal senso di pesantezza alla stipsi, dal meteorismo alle intolleranze alimentari, dagli squilibri del metabolismo al sovrappeso, fino alle patologie croniche come obesità e diabete. La sua povertà nutritiva, inoltre, può causare carenze molto gravi e indebolire il sistema immunitario.

Per nutrire il tuo micio in modo corretto, quindi, è necessario prima di tutto eliminare i cereali, sostituendoli con una fonte di carboidrati digeribile e ottimamente tollerata (come la patata).

Con questi criteri sono nate le formule Grain Free di Farmina. Le crocchette Farmina per gatti della linea N&D Grain Free Feline Kitten e Adult, infatti, propongono una nutrizione “secondo natura” studiata per l’organismo del gatto nelle varie fasi della sua vita, includendo solo alimenti congeniali alle sue capacità digestive.

All’intenso apporto proteico di carni leggere, digeribili e di alta qualità (pollo per i gattini; cinghiale, agnello, pollo e pesce per i gatti adulti), queste crocchette Farmina associano le benefiche proprietà di frutti ricchi di vitamine e antiossidanti (mirtillo, melograno, mela, arancia); non manca la giusta quota di sali minerali da verdure fresche (spinaci, carote, piselli).

La presenza degli acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6 da aringhe e oli di pesce corrobora il benessere cutaneo e la salute del cuore, mentre la Glucosamina e il Solfato di Condroitina supportano e proteggono le articolazioni. In tutte le formule, i prebiotici FOS e MOS (fruttoligosaccaridi e mannanoligosaccaridi) difendono efficacemente l’intestino e ne migliorano la funzionalità.

Approfondimenti su Pet Shop Store alimentianimalionline.it

No Comments Found

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma