Archives

Comunicati

Vendere Oro Usato in Modo Redditizio e Sicuro

Vendere oro usato è capitato in modo sempre più ricorrente alle persone, soprattutto dall’inizio del nuovo millennio le continue crisi economiche hanno portato ad una maggiore scarsità di liquidità in sempre più famiglie.
Non è un caso che dopo il 2000 si sia diffuso in modo capillare su tutto il territorio le attività che acquistano oggetti preziosi da chi vuole vendere oro usato che non usa più o che semplicemente decide di monetizzare per necessità.
Partendo dalle principali città come i compro oro Firenze, Milano, Roma per arrivare ai paesi più piccoli queste attività si sono diffuse in modo capillare in tutto il paese.
Vendere oro usato sotto forma di gioielli e oggetti di ogni genere non implica una conoscenza approfondita ma è comunque buona consuetudine seguire alcune semplici regole che tutti possano verificare.
Una delle prime regole è quella di cercare di capire la reale percentuale, espressa in carati, di oro puro presente nella lega aurea che compone l’oggetto.
Per questo esiste la possibilità di eseguire prove empiriche che però necessitano di una certa conoscenza e dimestichezza nell’utilizzo di alcuni strumenti e sostanze, una operazioni che sono normalmente eseguite dai compro oro per verificare la purezza dell’oro.
Ad un semplice cliente è consigliabile controllare se sull’oggetto siano presenti dei timbri che ne svelino la purezza, in mancanza di questi sarebbe opportuno rivolgersi ad una gioielleria di cui ci fidiamo o in caso contrario ottenere più di una stima di diverse attività compro oro.
Una altra importante cosa da saper è il peso dell’oggetto o del gioiello che deve essere preso al netto di eventuali altri elementi presenti nell’oggetto come; pietre o altri materiali utilizzati come decorazione del gioiello.
Adesso che ci siamo fatti una idea su come comprendere il peso e la qualità dell’oro dobbiamo trovare la valutazione di acquisto più alta per vendere oro usato nel modo più redditizio possibile.
In questo caso dovremo prestare maggiore attenzione poiché ogni compro oro è libero di variare a proprio piacimento il prezzo a cui intende acquistare oro.
Per conoscere le valutazioni possiamo usare internet alla ricerca delle attività presenti nella nostra zona o nel capoluogo di riferimento.
Quando avete trovato gli operatori in oro più convenienti contattateli e chiedete se ai prezzi offerti non venga applicata alcuna diminuzione.
Una volta che avete individuato l’operatore più vantaggioso per acquistare gli oggetti ed i gioielli preziosi dovete verificare che questo, come del resto la maggioranza dei commercianti del settore, sia disponibile ad acquistare pagando subito per intero il valore dei preziosi.
Ricordate che da alcuni anni è stata introdotta una legge che non permette ai compro oro di pagare in contanti sopra una soglia di 500 euro per cui dovrete tenere presente la possibilità di avere un conto su cui far addebitare l’importo per mezzo di bonifico o altro tipo di pagamento tracciabile.

No Comments
Comunicati News

È online il nuovo sito di Malossi Gemmecreate

Malossi Gemmecreate ha una nuova veste digitale: gli specialisti italiani delle gemme di sintesi hanno realizzato un completo restyling del proprio sito web, aggiornandone contenuti e impostazione grafica per meglio rispondere alle esigenze di navigazione dei clienti e soddisfare le aspettative di tutti coloro che per la prima volta si avvicinano al mondo delle pietre preziose accresciute in laboratorio.

Il nuovo sito, raggiungibile all’indirizzo www.moissaniteitalia.com , permette non solo di accedere ai cataloghi Malossi, adattati per la visualizzazione su supporto digitale, ma anche di conoscere da vicino la storia e le caratteristiche gemmologiche delle principali pietre delle collezioni Gemmecreate. Il layout del sito, rinnovato in una veste più user-friendly, migliora l’esperienza di navigazione mettendo a disposizione dell’utente informazioni utili e curiosità sulle gemme di sintesi, insieme all’intero assortimento dell’offerta Malossi, dei tagli e delle misure disponibili.

Al catalogo si aggiunge una nutrita sezione FAQ, che chiarisce ogni cosa che c’è da sapere sulla Moissanite, sulle proprietà di questa splendida pietra di sintesi e sulle sue applicazioni  in gioielleria . Un sito rinnovato a misura di utente, che dà voce alla filosofia di Malossi di farsi guida per chiunque voglia toccare con mano la bellezza sognante delle gemme create: un’esperienza maturata in vent’anni di attività e messa a disposizione di chi vuole concretizzare i suoi desideri attraverso un gioiello raffinato di grande valore estetico.

 

Fondata da Alberto e Luisa Malossi,   Gemmecreate S.r.l. vanta  un’ esperienza  ventennale   nel campo della realizzazione e commercializzazione delle gemme di sintesi. Distributore  in Italia della Moissanite Charles & Colvard e specializzato in smeraldi idrotermali,  rubini e zaffiri sintetici,  propone una coraggiosa e rivoluzionaria alternativa nel modo di pensare i gioielli: in oro, prestigiosi nella fatture e nella modellistica classica ed evergreen del made in Italy,  ma esclusivamente montati con gemme sintetiche di lusso, “cloni” dei naturali, di cui riproducono intatta la bellezza e la luminosità.  Una scelta etica, una sicurezza e una tranquillità garantiti da un investimento  molto meno impegnativo.  Il nuovo lusso. Finalmente accessibile.

 

 Gemmecreate S.r.l. – Show room: via Tortona, 74 – 20144 Milano – Tel: 02427604 – Fax: 02 42292318

E-mail:   [email protected]

 

Ufficio Stampa – Studio Binaschi – Ripa di Porta Ticinese, 39 – 20143 Milano – Tel: 02.36699126 www.studiobinaschi.it

No Comments
Comunicati

Storia del Commercio e Lavorazione dell’Oro a Firenze

La lavorazione dell’oro a Firenze vanta una tradizione secolare che testimonia l’importanza del ruolo che la città ha avuto in passato come centro economico e commerciale.
Le grandi ricchezze che la città riuscì ad ottenere grazie ai fiorenti scambi commerciali con paesi anche molto lontani permisero a Firenze di accumulare anche notevoli quantità di oro che oltre che per i pagamenti furono utilizzate anche per la creazione di oggetti e gioielli che venivano commissionati dai signori dell’epoca.
Grazie al commercio oro la città ebbe una forte crescita che si materializzo con la formazione delle prime corporazioni delle arti e dei mestieri, tra queste fu istituita anche quella che riguardava la lavorazione dell’oro che intorno all’anno mille era regolato dallo statuto dell’arte della seta, questo poiché molte lavorazioni dell’oro a Firenze erano eseguite per decorazioni che venivano utilizzate per i capi di abbigliamento dei signori dell’epoca.
Il commercio oro Firenze fu alimentato in modo significativo durante la dinastia dei medici, in quel periodo conosciuto in tutto il mondo come il rinascimento quando oltre a tutte le altre arti crebbe in modo significativo anche l’arte della lavorazione dell’oro.
Con l’avvento della famiglia dei Medici presero forma i laboratori orafi che furono trasferiti presso la Galleria degli Uffizi per poi trovare la loro sistemazione definitiva sul mitico ponte vecchio, che in quel periodo fu scelto per dare lustro a tutta la zona che era la strada di collegamento tra il Palazzo Vecchio sede del governo e la residenza dei Medici di Palazzo Pitti.
Nel corso del tempo l’arte della lavorazione dell’oro a Firenze si è formata grazie all’influenza di varie correnti come quella barocca, nonostante ciò l’arte dell’oro fiorentina ha mantenuto le sue caratteristiche inconfondibili di semplicità e precisione, uno stile che ancora oggi è utilizzato per realizzare gioielli e oggetti che si possono acquistare presso le botteghe orafe del ponte vecchio.
A conferma della grande tradizione della lavorazione dell’oro ci sono importanti scuole orafe presso le quali studiano giovani provenienti da tutto il mondo per acquisire i metodi e le tecniche di lavorazione degli orafi.

No Comments
Senza categoria

Gioielli per capelli per sposa e non

Quando si parla di gioielli per capelli, subito si pensa alla classica tiara da principessa, quando in realtà i gioielli per capelli sono un must dell’estate e indicati altresì per le spose più romantiche. Infatti, pettinesse, fermagli e forcine gioiello riescono a valorizzare ogni tipo di chioma ed acconciatura, compresi i tagli corti e le pettinature più semplici. Perché? Perché i gioielli per capelli donano luce e fanno risplendere la chioma e, specie se posizionati in un punto strategico dell’acconciatura, riescono a conferire un tocco di classe estrema che si fa notare.

Gioielli per capelli: antichi o moderni?

Quella di optare per gioielli per capelli antichi o moderni è una scelta molto personale, ma dipende anche dall’abito prediletto per l’occasione. Una sposa romantica o country chic potrà decidere per un accessorio per capelli vintage o addirittura antico, ma un gioiello per capelli d’epoca sta bene anche alla sposa con abito moderno ma che non vuole rinunciare ad un pezzo unico da abbinare al proprio outfit. Per ciò che concerne il tipo di acconciatura, qui sarà compito dell’hair stylist saper utilizzare un fermaglio o una pettinessa nel migliore dei modi, valorizzando non solo chi lo indosserà, ma anche il prezioso stesso.

Ma dove trovare gioielli per capelli antichi? Il consiglio che vi diamo è quello di recarvi in una gioielliera specializzata in monili antichi: se siete a Roma, fate un salto da Risivi Gioielli a via dei Pettinari 83: sono esperti in gioielli d’epoca e gioielli vintage!

No Comments
Comunicati Etica e Società

Vendita di Gioielli Oro, Come Ottenere il Massimo Valore

I compro oro sono attività che basano il proprio business sull’acquisto e la vendita di oggetti e gioielli di qualsiasi tipo per poi rivenderli ad un prezzo leggermente superiore ai banchi dei metalli, se si vuole vendere oro a questi operatori è necessario informarsi preventivamente sul valore dell’oro contenuto nei nostri oggetti.
Per ottenere il giusto valore dell’oro che vendiamo di ciò che vendiamo dobbiamo tenere presente che l’oro sotto forma di gioielli viene valutato come usato dai compro oro Firenze, Roma o di qualsiasi altra città o paese di italia.
Questo perché questi operatori tengono presente il solo valore dell’oro e non il valore dell’oggetto in quanto manufatto, l’oro acquistato deve essere rifuso per ottenere nuovamente oro puro che potrà solo cosi essere rivenduto al prezzo dell’oro nuovo.
Questa trasformazione ha dei costi che devono essere previsti per ottenere una valutazione dell’oro usato equa, a questi costi deve essere aggiunta anche una percentuale che rappresenta il guadagno degli operatori compro oro.
Se si vuole ottenere un prezzo dei gioielli e degli oggetti d’oro che tiene in considerazione anche il valore del manufatto è necessario rivolgersi ad una delle aste che si occupano della vendita di gioielli.
Questo metodo può portare ad ottenere un valore superiore a quello del solo oro in caso di oggetti rari che hanno richiesta sul mercato della gioielleria e dell’oreficeria, un’altra possibilità è quella di dare in conto vendita i propri ori a gioiellerie disponibili a fare del conto vendita, questa scelta necessita solitamente di un periodo più lungo per vendere i propri oggetti rispetto a quello immediato dei compro oro.
Il valore dei manufatti in oro dipende anche dal livello di purezza dell’oro contenuto negli oggetti, i gioielli di buon livello sono generalmente realizzati con oro a 18 carati che corrispondono ad un apercentuale d’oro del 75%.
Per quanto riguarda i carati bisogna considerare che è piuttosto raro che un oggetto sia realizzato in oro puro che in termini di carati corrisponde ai 24 carati, questo perché l’oro è un metallo è troppo morbido per essere utilizzato in assenza di altri metalli.
Uno dei pochi casi in cui viene utilizzato oro puro al 100% sono i lingotti che portano il timbro 24 carati altre eccezioni possano essere le monete da investimento realizzate anche esse con percentuali elevate d’oro prossime alla purezza.

No Comments
Etica e Società News

Stima Oro e Pietre Preziose, Ecco Cosa Considerare

  • By
  • 8 Maggio 2018

La stima oro e pietre preziose di un gioiello in oro non è una cosa scontata per chi non è un addetto del settore, il valore dipende da vari fattori che comprende non solo i metalli e le pietre preziose utilizzate ma anche il lavoro di manodopera eseguito sui gioielli.
Il metallo più utilizzato e anche il più richiesto per i gioielli é l’oro, del quale esistano diverse qualità valutabili per mezzo dei carati presenti nella lega aurea utilizzata, un altro fattore da tenere in considerazione è la fattura dell’oggetto oltreché l’appetibilità che questo ha sul mercato. Esistano gioielli il cui valore va ben oltre il valore del metallo e delle pietre preziose che lo compongano, questi solitamente acquistano un valore aggiunto che può essere dato dal brand e dalla rarità del gioiello.
Di seguito proviamo a prendere in considerazione i singoli fattori che determinano il valore di un gioiello in oro.
PUREZZA DELL’ORO
I gioielli in oro vengano realizzati con leghe auree composte in parte di oro e in parte da altri metalli necessari per rendere la struttura del manufatto sufficientemente stabile, in quanto l’ oro puro é un metallo troppo morbido per essere utilizzato da solo. Più alta é la percentuale di oro presente più alto è il valore dell’oggetto, lo sanno bene i compro oro che analizzano ogni oggetto per identificarne la purezza prima di effettuare una stima precisa del valore. Generalmente i gioielli di qualità sono realizzati in oro a 18 carati che sono composti dal 75% di oro e il restante 25% da altri metalli scelti in base alla durevolezza e al colore che il gioiello deve ottenere.
MANIFATTURA
La manifattura di un gioiello non è solo una stima oro ma è ben più complessa e necessita della consulenza di esperti del settore, solo l’occhio di un vero professionista può capire il tempo e l’arte necessaria per la realizzazione di un gioiello. La prima cosa da capire riguarda il metodo di manifattura con il quale l’oggetto è stato realizzato in quanto una realizzazione eseguita con metodo artigianale vale di più rispetto a quella industriale. Quando si tratta di una manifattura artigianale può capitare di essere di fronte ad un gioiello unico e irripetibile, un fatto che può far crescere di molto il valore dell’oggetto rispetto ad un oggetto composto dagli stessi elementi ma realizzato in modo industriale.
PIETRE PREZIOSE
La stima delle pietre preziose dipende da fattori come la grandezza della pietra e la purezza del colore oltre che dalla qualità della pietra stessa, l’intervento dell’uomo nel incastonare le pietre o nel rifinire la montatura fa si che il gioiello assuma un valore aggiunto dato dalla lavorazione artigianale necessaria per l’incastonatura, nonostante ciò perché al gioiello sia riconosciuta la giusta valutazione è necessario che l’oggetto riscontri l’interesse del mercato in caso contrario esiste la possibilità che l’oggetto sia valutato solo per il valore degli elementi che lo compongano perdendo così il valore aggiunto derivante dalla fattura del gioiello.

No Comments
Comunicati News

Compro Oro Perché il Settore si è Radicato in Italia

  • By
  • 19 Aprile 2018

Con la diffusione dei compro oro non solo nelle città ma anche nei paesi più piccoli vendere oro non è mai stato così facile come oggi, per verificare ciò basta camminare per le vie e le piazze per vedere le insegne compro oro Firenze, Genova, Milano e di tutte le altre città italiane.
La diffusione capillare di queste attività è il frutto del boom che si è avuto in questo settore fin dai primi del 2000 quando la quotazione oro era alle stelle e le persone erano piene di oggetti in oro da vendere.
Oggi nonostante il settore non sia più favorevole come un tempo a causa del calo del prezzo dell’oro e della diminuzione di disponibilità di gioielli e oggetti in oro da vendere da parte degli italiani, le attività che compro oro sono diventate una realtà radicata nel panorama commerciale del nostro paese.
Questo settore è cresciuto progressivamente a partire dai primi anni 2000, il primo fattore di crescita di questo settore è stato il lungo periodo in cui la quotazione dell’oro è aumentata costantemente senza mai subire flessioni di rilievo fino al 2011, anno in cui il prezzo dell’oro, dopo aver superato più volte il proprio massimo storico di tutti i tempi, arrivò alla cifra altissima di 1900 dollari l’oncia.
Il secondo fattore che definitivamente permise al settore dei compro oro di crescere in modo esponenziale è stato l’inizio della grave crisi economica non solo italiana che dal 2008 ha cominciato a pesare sull’economia reale delle persone.
Questa congiuntura in parte molto negativa ha scatenato una vera corsa a vendere oro usato che generalmente veniva conservato dagli italiani, gioielli, monete, lingotti e quant’altro furono in breve venduti ai compro oro che nascevano in risposta all’aumento dell’offerta d’oro da parte di persone di ogni ceto.
Spesso i compro oro venivano aperti da gioiellieri le cui vendite sono crollate sotto gli effetti della crisi economica e che per riuscire a restare aperti hanno trasformato le proprie attività di vendita in attività il cui business principale è divenuto quello di acquistare oro usato, attività che in condizioni di mercato normali era solo parzialmente praticata dalle gioiellerie ma che nel nuovo contesto economico è divenuta l’unica possibilità di evitare la chiusura della propria attività commerciale.
Negli anni del boom dei compro oro ad entrare in questo nuovo business, oltre agli operatori professionali del settore della gioielleria, ci sono stati anche vari imprenditori che hanno cercato di fare affari in modo più o meno speculativo, approfittando dell’ignoranza generalizzata verso questo nuovo business hanno proposto prezzi di acquisto ben al di sotto di un giusto prezzo di mercato, riuscendo in alcuni casi ad ottenere gioielli ed oggetti in oro ad un costo molto basso.
Questo genere di episodi sono spariti dopo i primi anni in modo fisiologico per la semplice legge della concorrenza, catene di franchising e operatori compro oro seri sono aumentati in modo esponenziale dando vita a campagne pubblicitarie sempre più diffuse, nelle quali il mezzo migliore per convincere il potenziale cliente è stato fin da subito il prezzo di acquisto più alto.
L’informazione pubblicitaria dei vari operatori compro oro ha così permesso ai potenziali clienti di avere un raffronto diretto con i prezzi che venivano offerti dai compro oro a cui si rivolgevano e poter così scegliere in modo semplice e veloce quello più conveniente.

No Comments
Comunicati

Anelli di Fidanzamento: una Guida Pratica per una Scelta Ottimale

Gli anelli di fidanzamento rappresentano essenzialmente una promessa. La proposta di matrimonio ha il suo fulcro in quello che è ormai ne diventato il  simbolo, ovvero un gioiello. Decidere quale anello donare per chiedere la mano alla futura sposa non è così facile, anzi. Vediamo insieme alcune dritte che vi aiuteranno in questa ardua scelta. Di fatto non si tratta di un anello qualunque, ma il gioiello che, per tutta la vita, incoronerà il vostro amore. Non solo simbolo di amore vero, ma anche di un impegno preso a tutti livelli. Di conseguenza deve essere di valore, come il sentimento che provate l’uno per l’altra.

Tenendo sempre conto delle proprie possibilità economiche, si può trovare il giusto compromesso per non rinunciare alle caratteristiche d’eccellenza. Trovare la pietra adatta per custodire e mantenere vivido il vostro amore è essenziale. Dovreste rispecchiarvici e sentirla vostra. Soprattutto per quanto riguarda la pietra incastonata, è molto importante farsi rilasciare il certificato di qualità relativo per verificarne la qualità. Una pietra o più di una? Il solitario è generalmente il più classico e il più amato. Esistono, però, dei modelli con più pietre molti romantici che vi conquisteranno senza alcun dubbio.  Dipende dai gusti, soprattutto da quelli dell’anima gemella.

 

Scegliere la Pietra dei Vostri Sogni

Il diamante è la pietra per eccellenza. Bellissimo e indistruttibile, ha un significato davvero particolare ritrovabile perfino nella sua etimologia. Si tratta di una parola che deriva dal greco e che significa invincibile, indomabile. È sicuramente la gemma più resistente e più dura al mondo. Per questo motivo è perfetta per simboleggiare l’eternità del vostro amore. Ottimo per custodire una promessa eterna e indistruttibile: pur essendo noi mortali, rappresenta la convinzione che i nostri sentimenti durino molto di più di quello che sarà il nostro permanere sulla terra.

Il diamante, però, non è l’unico candidato. Possono anche essere tranquillamente scegliere altre pietre, perché no, colorate. Kate Middleton indossa un bellissimo zaffiro, tramandato da Lady Diana. Dipende dai gusti dei futuri sposi: in commercio si possono trovare anche anelli di fidanzamento dove troviamo incastonata la pietra acquamarina, lo zaffiro o particolarissimi diamanti gialli. Esistono anche dei modelli, moderni e assai piacevoli, che non contemplano la presenza di una pietra. In realtà vengono raramente scelti. Essendo la tradizione di regalare una pietra così amata e ricca di significato viene per lo più osservata.

 

Gli Anelli da Fidanzamento Più Amati e Più Venduti

Ecco i segreti degli anelli più amati. Ecco i quattro parametri essenziali che rendono il gioiello unico e speciale. La questione del colore l’abbia appena analizzata, passiamo quindi al cut. Il taglio è estremamente importante: la sua precisione e la sua eccellenza influiscono sulla brillantezza del diamante. Un taglio imperfetto non permette alla luce di essere riflessa in modo ottimale dalle diverse sfaccettature. Al contrario una pietra ben tagliata brilla molto di più. La purezza è invece il numero di inclusioni presenti nella pietra. Il carat è essenzialmente il peso.

Se si ha a disposizione un budget limitato  bisogna ricordare che è essenziale non compromettere la qualità. È meglio piuttosto preferire una dimensione più contenuta. Un anello di fidanzamento, per essere considerato tale, dovrebbe incastonare una pietra di almeno 0,30 carati. La spesa minima che si prospetta per un gioiello del genere ammonta circa a 1500/1600 euro. I modelli più venduti sono senza dubbio Minou di Damiani e Setting di Tiffany.

No Comments
Comunicati

Regala un Anello Artigianale alla Persona che Ami

Gli anelli sono il mio accessorio preferito in assoluto poiché donano un tocco di personalità alla nostra figura in modo leggero e delicato. In particolar modo adoro gli anelli artigianali: sono dei pezzi unici, indossati unicamente dalla persona che li possiede. Questi anelli vengono forgiati a mano, con una cura e un amore impressionanti. L’orefice compie un lavoro di grande precisione e maestria quando dà vita a capolavori simili.

Si tratta di pezzi che sono frutto di esperienze di una vita. Modellare i più svariati metalli compiendo un lavoro così minuzioso e preciso richiede grandi abilità, ma soprattutto moltissima pazienza e dedizione. Quando abbiamo alle dita un anello artigianale portiamo con noi la passione e la vitalità del momento in cui è stato ideato, creato e raffinato.

Non bisogna di fatto trascurare la magia del momento cardine, del momento essenziale della creazione: l’idea. Ideare gioielli unici richiede una fervida immaginazione e una grande capacità di astrazione. Inoltre l’orefice è dotato di grande disponibilità e apertura verso i bisogni della propria clientela. Soddisfare le esigenze della clientela non è così facile al giorno d’oggi. Chi richiede anelli classici, chi richiede qualcosa di più stravagante: tutti dovrebbero riuscire a trovare ciò che cercano.

 

Anelli Artigianali: un Regalo Unico e Significativo

Insomma, veniamo al sodo. Possedere un anello artigianale significa possedere un gioiello con una valore aggiunto immenso. Di conseguenza si tratta di un ottimo candidato per quel regalo che volete fare da un po’ che vi sta facendo perdere la testa. Vorreste sorprendere la persona che lo riceverà,  ma non avete la minima idea di come fare? Sicuramente un anello artigianale non passerà inosservato. Anzi, sarà assai gradito e apprezzato. Del resto, date le sue caratteristiche, sarà dire alla persona destinataria che per voi è unica. Certo, perché il regalo trasmette emozioni e significati, che si rispecchiano nel regalo stesso.

 

Migliori Boutiques dove Comprare Anelli Artigianali

Probabilmente ora starete pensando che desiderate assolutamente un gioiello artigianale, ma vi starete anche chiedendo dove comprarlo. Esistono tantissimi laboratori di questo tipo in Italia, soprattutto nelle maggiori città, ma non mancano nei paesini di provincia. La maggior parte di questi sono gestiti da privati, dediti e amanti di questa tecnica trasmessa da famiglia in famiglia. Molti, invece, fanno capo a organizzazioni no-profit che si prendono cura di persone bisognose e delle loro reintegrazione nella società. In questo caso non sarà un semplice regalo fine a se stesso, sarà anche un ottimo modo per aiutare il prossimo.

Esiste inoltre la possibilità di acquistarli comodamente da casa. Etsy, infatti, è un negozio on line che gestisce la vendita di prodotti artigianali. Nato con questo scopo, è cresciuto via via con il passare degli anni grazie alla sua capacità di accogliere le richieste del cliente quanto del produttore: ognuno può rivendere le sue creazioni, allegando foto, descrizioni e le informazioni necessarie per il recapito postale. È un sito super affidabile dove è possibile trovare di tutto, non solo gioielli: vestiti, accessori, arredi per la casa e così via. Consigliatissimo.

No Comments
Comunicati

Origini, storia e significato della collana

Al pari di bracciali e anelli, dell’utilizzo della collana si hanno tracce già a partire dall’Età del Bronzo, quando gli uomini preistorici dell’epoca erano soliti costruire in modo ornamentale dei semicerchi intorno al collo, adornati con pietre o conchiglie. Esse, così, rappresentano una preziosissima testimonianza di come. già oltre 4000 anni fa, gli uomini avessero sviluppato un gusto estetico, che trascendesse la mera funzionalità oggettuale. Il desiderio di decorare gli accessori e di impreziosirli con elementi di vario genere, dimostra come fin dal Neolitico l’uomo possedesse caratteristiche intellettive che lo portavano ad assecondare pulsioni come la vanità.

Nell’Antico Egitto, impero che fin da subito si sviluppò nell’oreficeria le collane erano utilizzate in maniera diffusa e gli artigiani dell’epoca riuscirono a creare un campionario molto ricco utilizzando materiali come il corno, la pietra, l’osso fino all’avorio.

Nelle città elleniche di Creta e di Micene si diffuse ampiamente il ricorso a preziosi per valorizzare la zona del collo femminile e le collane divennero un chiaro elemento utilizzato per ribadire il rango sociale delle donne libere del posto.

Per ciò che riguarda l’artigianato dei gioielli, l’Impero Romano risentì pesantemente della cultura etrusca, dove anelli, braccialetti e collane erano ampiamente utilizzati sia dagli uomini e sia dalle donne. A Roma si diffuse l’utilizzo delle collane in combinazione con le metodologie greche, impreziosite dall’introduzione di preziosi quali il corallo e il cammeo.

Durante il Medioevo, le simbologie legate all’uso della collana si sfaccettarono e si divisero tra il filone bizantino, che introdusse l’utilizzo di ciondoli a forma di croci e monete, e le usanze barbare, in cui venne dismesso l’utilizzo di metalli.

Fu durante il Rinascimento che (anche) l’oreficeria raggiunse la propria epoca aurea, grazie a un imponente sviluppo delle tecniche di lavorazione.

Oggi le collane svolgono un ruolo che è principalmente estetico ma a cui si lega il desiderio di comunicare parte di sé, esprimendo un valore o un’ideologia o in riferimento a credenze e superstizioni antiche sopravvissute ancora oggi. La crescita del mercato dei ciondoli, testimoniata dalla diffusione di marchi del settore come Trollbeads, ha alimentato il filone della personalizzazione del prezioso, che è la tendenza che alimenta e arricchisce quasi tutti i settori merceologici che agiscono nei comparti legati all’immagine, al look e al design.

No Comments
Comunicati

HALIBUT GIOIELLI: IL SOGNO DI SAN VALENTINO BRILLA DI LAPISLAZZULI, AGATA ROSSA E RUBINI Il giorno più romantico si tinge di rosso e blu con i bracciali in Edizione Limitata…

  • By
  • 5 Febbraio 2016

Lei e lui, rosso e blu, lapislazzuli, agata rossa e rubini: dalla loro unione nasce la collezione San Valentino 2016 Edizione Limitata firmata da Halibut Gioielli, il brand che incarna il nuovo volto del design italiano.

A parlare, come da tradizione per Halibut Gioielli, sono le pietre, leggere e sensuali, vero cuore delle tre linee dedicate al giorno più romantico di sempre: bracciale da uomo in lapislazzuli con inserti di agata rossa, bracciale da donna in agata rossa e inserti di lapislazzuli. Comune a tutt’e due le collezioni l’agata rossa lavorata in sfere sfaccettate, di maggior prestigio, e la sfera in argento con tre rubini incastonati a contraddistinguere l’originalità del marchio.

Una rivisitazione glamour, leggera e di tendenza, della collezione N12, frutto dell’estro della designer Agar, che si aggiunge alle creazioni già presenti in casa Halibut: N12, Sea Collection, H2O Collection, Rock e Stones. Anche in questo caso, bracciali interamente realizzati a mano da una casa orafa di Valenza che ne ha sposato la produzione. Artigiani meticolosi che saldano, rifiniscono e puliscono a mano l’argento, maestri orafi che incastonano le pietre una ad una e che con precisione fresano ogni singola perla.

I bracciali di Halibut, il cui logo è un pesciolino stilizzato con bolle dinnanzi a sé, simbolo delle pietre caratteristiche delle sue produzioni, portano con loro tutta la libertà del pesce piatto dei mari del Nord a cui si ispira il marchio. Da lui prendono l’unicità, l’efficacia, l’indole emancipata, con gemme che, eleganti, si snodano nei gioielli.

Il brand, in forte espansione, dopo la prima apertura a Bergamo, nella storica via Pignolo 31/a, si prepara ad ampliare la propria rete commerciale in Italia e all’estero, potenziando l’e-commerce con la possibilità di acquistare i bracciali San Valentino 2016 Edizione Limitata direttamente sul sito www.halibutgioielli.com .

 

 

 

 

No Comments
Comunicati

BUONE FESTE DA BIBIGI’

I SOGNI SI AVVERANO CON LE IDEE REGALO BIBIGÌ: dolci pensieri e imprevedibili emozioni da scoprire sotto un albero di Natale…. addobbato di brillanti!

Il fascino discreto e l’abbinamento di tendenze e tradizioni formano il connubio perfetto per nuove proporzioni, la collezione esclusiva chiamata Meraviglia è realizzata con questo concetto, stupire con design e colori inusuali che grazie a un melange raffinatissimo crea un’armonia di forme e di cromie assolutamente indimenticabili.

Oro rosa, brillanti, pietre color cipria , preziose ametiste e quarzi fumè in un gioco lussuoso creano ineguagliabili oggetti del desiderio.

Il piacere di indossare una classica riviere in brillanti che si appoggia con leggerezza sulle nostre dita e illumina di una luce speciale la nostra carnagione grazie a uno speciale brevetto internazionale firmato Bibigi’.

Diamanti sulla pelle è la versione più chic e il capriccio più insolito che potremmo desiderare, una fedina preziosissima da indossare con “nonchalance” e con grande amore.

Per sempre.

9VENTICINQUE BY BIBIGÌ: PICCOLI GRANDI PIACERI PER TUTTI

Demetra, una collezione di fedine da sovrapporre con grazia e la gradevole impressione di possedere oggetti incredibilmente preziosi.

Un gusto accessibile per coprirsi di gioielli senza timori. Oggetti essenziali da portare con se in ogni occasione.

Ecate: la tentazione di indossare in libertà un gioiello speciale, un gusto nuovo, incantevoli bagliori intrappolati in un mini pannello pavè

di luminosi zirconi, una collezione elegante e senza tempo.

Dettagli speciali per una donna speciale.

BIBIGI’ UOMO: UN “ALFABETO” CHE COMUNICA A CHIARE LETTERE CHE NATALE È VICINO

Il gusto individuale e gioioso di gioielli personalizzabili grazie all’abbinamento di materiali innovativi a idee classiche, dettagli e particolari che parlano a un uomo che sa quello che vuole, la distinzione discreta e un’impercettibile seduzione.

Scopri tutte le collezioni su www.bibigi.it

_________________________

Press Office Equent Communication

[email protected]

No Comments
Comunicati

LE INFINITE SFUMATURE DEI NUOVI GIOIELLI BIBIGI’

Bibigì gioca con la fantasia e ci porta a sognare nuove dimensioni di stile e fascino.

GAIA, la collezione design della maison si arricchisce di proporzioni diverse, le forme allungate vengono rivisitate e diventano più corpose creando delle gocce in pietre preziose e diamanti, i nuovi colori ci trasmettono piacevoli “colpi di luce” su toni autunnali.

Le pietre naturali: aulite e giaietto contraddistinguono la particolarità di queste creazioni che una volta indossate sono capaci di regalare la forte emozione dell’unicità. Lo stile di Bibigì rimane inconfondibile.

La piacevolezza del classico: ELLE

Una connessione perpetua con la tradizione e il gioiello da possedere e indossare a ogni ora del giorno.

Solitari che emanano una luce ammagliante perché arricchiti di diamanti lungo tutto lo stelo dell’anello, un unico e affascinante bagliore che illumina i nostri volti e le nostre mani.

Gioielli da indossare con estrema spontaneità pur essendo di grande valore.

La collezione Elle risponde allo stile leggero ma prezioso di Bibigì.

9VENTICINQUE BY BIBIGÌ: FRIZZANTI SENSAZIONI DI LUSSO IN ARGENTO E ZIRCONI

9VENTICINQUE by Bibigì:

frizzanti sensazioni di lusso in argento e zirconi by Bibigì: argento e zirconi prendono spunto dalla mitologia, nasce NEMESI, la creatività riflette un design sofisticato e ripropone il pavè in uno stile contemporaneo.

Un ricamo sottile ricopre come una trama preziosa in tutta la parure creando un effetto estremamente evanescente.

Anche la collezione ATENA, ha come madrina una dea greca e come in una scenografia immaginaria suggerisce idee antiche come bracciali, anelli e orecchini a cerchio che sono leit-motiv della gioielleria più classica.

Attualità e tradizione si alternano piacevolmente e accompagnano i mood diversi delle nostre giornate.

BIBIGI’ UOMO, PAROLA D’ORDINE: PERSONALIZZARE

Distinzione e ricercatezza sono le tendenze assolute della prossima collezione di accessori uomo di Bibigì, l’argento viene abbinato a eleganti pietre nere spinello che disegnano le lettere dell’alfabeto su bracciali, polsini e portachiavi.

L’eleganza si sottolinea con la propria iniziale in un piacevole ed accattivante effetto visivo.

L’uomo Bibigì si veste di autenticità e di stile oltre che di creazioni che lo portano a essere sempre all’avanguardia nel tempo.

Scopri tutte le collezioni su www.bibigi.it

_________________________

Press Office Equent Communication

[email protected]

No Comments
Comunicati

BIBIGI’, IL FASCINO DISCRETO DI GIOIELLI SENZA TEMPO

Un mondo di bellezza accarezza il nostro prossimo autunno, Bibigì presenta nuove proporzioni, e modi diversi di interpretare la luce dei brillanti, le collezioni firmano uno stile senza eccessi e sottolineano una particolarità unica ed esclusiva.

BIBIGI’, L’ESSENZA DEI DIAMANTI.

Diamanti sulla pelle, una collezione disegnata per esaltare il fascino ma soprattutto la luce dei diamanti.

E’ un nuovo concetto di montatura, molto più leggera e confortevole: indossando questa sorprendente “riviera” a giro, al dito si vedono solo i diamanti.

E’ un’innovazione di Bibigì e un brevetto mondiale ne protegge l’unicità. Anelli senza tempo per vestire di luce le nostre mani.

SNAKE, UNA GOCCIA CHE INCANTA.

La collezione Snake di Bibigì ci affascina nuovamente, lo spirito animalier riprende il serpente come simbolo mitologico e arricchisce la sua bellezza inconfondibile con un valore aggiunto, uno splendido diamante a goccia che termina il gioco di spirali preziose racchiuse in tutte le varianti di queste parure che firmano il gioiello “must have” delle collezioni Bibigì.

Innumerevoli varianti, giallo, rosa e bianco abbinati a diamanti bianchi, neri e brown.

Un intenso gioco d’intrecci che ci cattura l’attenzione tra le spire…

9VENTICINQUE BY BIBIGI’: LA FAVOLA CONTINUA… L’ARGENTO E GLI ZIRCONI NELLE NUOVE COLLEZIONI IRIS E AZALEA.

Iris, una trama preziosa e sottile, come un delicato pizzo che avvolge le nostre mani e ci riporta con la memoria ad antichi gioielli ma si rinnova di un gusto fresco e retro allo stesso tempo.

Azalea, l’argento e gli zirconi sono sempre protagonisti nelle nuove collezioni di 9VENTICINQUE by Bibigì.

In questa collezione il simbolo dell’”infinito” è sinonimo di stile e semplicità, una linea minimale che regala un piacevole effetto ottico, un glamour giovane e accattivante che accompagna il nostro mood quotidiano.

STILE D’ANTAN PER I NUOVI BRACCIALI DI BIBIGI’ UOMO

Il fascino della tradizione si riflette nella nuova collezione di bracciali UOMO firmati Bibigì.

Gli oggetti vintage sono spesso spunti per progetti originali e i nuovi bracciali richiamano le vecchie catene da bicicletta ridisegnando uno stile contemporaneo legato al fascino di oggetti d’epoca.

Un abbinamento tra passato e futuro, vecchi ricordi e nuovi materiali, un connubio di idee che si sposa perfettamente con gli accessori dell’uomo che indossa Bibigì.

Scopri tutte le collezioni su www.bibigi.it

_________________________

Press Office Equent Communication

[email protected]

No Comments
Comunicati

BIBIGI’, PIACEVOLI SENSAZIONI E COLLEZIONI PREZIOSE PER IL PROSSIMO AUTUNNO.

Innumerevoli sorprese ci attendono e la curiosità suscita benessere: scoprire, provare, indossare gioielli che si adattano alla nostra personalità con estrema duttilità.

I materiali preziosi come gli ori rodiati nelle loro tonalità più calde interpretano alla perfezione i nostri stati d’animo sfuggendo alle mode e agli stereotipi lasciando inalterata la nostra vera attitudine e i nostri gusti.

Un obiettivo raggiunto con talento, ingegno, unicità e qualità inequivocabili.

DIAMANTI SULLA PELLE: una collezione di anelli “girodito” rivoluzionaria coperta da Brevetto Mondiale. La montatura è incredibilmente leggera, quasi invisibile al tatto, l’oro bianco è “diamantato” ovvero trattato al fine di moltiplicare la luce e regalare al gioiello una lucentezza straordinaria. Gli anelli sono estremamente confortevoli, come se i diamanti si posassero con un tocco magico sulla pelle.

PARURE COLOR: un passo indietro nel tempo e un vago incontro con il gusto vintage per una collezione che riporta in auge i classici anelli, girocolli e orecchini in parure combinate, un fil rouge che abbina moda e gioielli in un unico percorso, come per il classico tubino nero, Bibigì propone classiche montature in oro bianco e affascinanti smeraldi, zaffiri e rubini. Un piacevole e prezioso souvenir del passato senza moda e senza tempo.

9VENTICINQUE by BIBIGI

L’argento di Bibigì in continua evoluzione, design sempre più ricercati e collezioni fashion che aggiungono glamour al nostro stile.

La collezione NINFEA con uno stile sobrio e lineare con un bracciale rigido, il cosiddetto “bangle”, un morbido intreccio di luce abbinato all’anello in parure.

Una forma semplice che si fonde perfettamente con la preziosità delle pietre zircone bianche.

9VENTICINQUE by BIBIGI’ propone l’evoluzione della collezione TAORMINA che diventa bicolore, un abbraccio di fili sottili e delicati nelle tonalità dell’oro giallo e dell’oro bianco mantenendo sempre l’argento come leit motiv delle collezioni.

Un gioco di volumi e proporzioni estremamente eleganti.

BIBIGI’ UOMO

Una ricerca continua e materiali innovativi firmano la nuova collezione di portachiavi in carbonio di Bibigì.

La fibra di carbonio, materiale ultraleggero utilizzato anche in Formula 1 offre l’opportunità di modellare forme insolite e moderne come questi cilindri sottili e funzionali che con inserti di colore diversi personalizzano il gusto dell’uomo che sceglie Bibigì.

Scopri tutte le collezioni su www.bibigi.it

_________________________

Press Office Equent Communication

[email protected]

No Comments
Comunicati

BIBIGI’ INCANTA L’ESTATE CON IL CALORE DELL’ORO ROSA

BIBIGI’ INCANTA LA NOSTRA ESTATE CON IL CALORE DELL’ORO ROSA

Nubea, la percezione sottile di un ritorno a indossare l’oro rosa che illumina la nostra pelle dorata dal sole, un nome quasi mistico per questa collezione di Bibigì che attraverso sapienti giochi di luce e sfaccettature a forma di goccia crea dettagli particolari che rendono questa parure davvero unica. Un design morbido impreziosito dalla luce preziosa di brillanti che esaltano la creatività e il buon gusto.

Un’estate ricercata.

Gaia, il fascino discreto di un design puro e minimale, una collezione estremamente raffinata che utilizza il bianco e nero come colori primari e una sottile striscia di diamanti che evidenzia la naturalezza della forma e ne sottolinea la semplicità.

Una forma a fusoliera di onice nera e kogolong bianca che esalta la classicità di gioielli intramontabili.

9VENTICINQUE: IL LUSSO ACCESSIBILE FIRMATO BIBIGI’

IDRA, un nome mitologico per la collezione in argento e zirconi di 9VENTICINQUE by Bibigì.

Una parure creata per sottolineare la bellezza di gioielli essenziali, un bracciale “bangle” che con il suo gioco di intrecci di luminosi zirconi dona all’oggetto grande preziosità.

Completa la parure un sottile girocollo a catena con lo stesso motivo e gli immancabile orecchini pendenti.

EDERA: come in un gioco, immaginiamo di vedere arrampicare sottili fili di luce, forme tonde e ovali che disegnano con leggerezza delle trame brillanti che riportano alla mente un incantevole traliccio di foglie d’edera.

Girocolli e orecchini addobbano la nostra pelle con delicatezza.

La sottile intuizione di un lusso accessibile, 9VENTICINQUE by Bibigì ne firma lo stile e la qualità.

BIBIGI’ UOMO: l’origine e il fascino della croce nelle mille varianti di Bibigì

Il “must have” di questa prossima estate, un simbolo importante realizzato per soddisfare anche il gusto più particolare dell’uomo che indossa Bibigì.

La collezione “Croci” è realizzata in argento, bronzo, argento rosato, ceramica sfaccettata nera o bianca, microimpunture di pietre spinello nere che disegnano sottili sfumature, argento rodiato in tonalità atipiche, abbinamenti insoliti ai materiali più diversi e innovativi, nuovi spessori e continue evoluzioni per evidenziare lo stile la distinzione dell’uomo Bibigì.

Scopri tutte le collezioni su www.bibigi.it

_________________________

Press Office

Equent Communication

[email protected]

No Comments
Comunicati

Slanci di creatività e memorie antiche convivono perfettamente nello stile Bibigì

BIBIGI’: ESSENZIALI GIOCHI DI LUCE E COLORE

Slanci di creatività e memorie antiche convivono perfettamente nello stile Bibigì.

Colour: un nome semplice per una collezione basica e tradizionale, ogni sfumatura riporta indietro nel tempo quando era sufficiente indossare un solo anello per appartenere al proprio mondo, la collezione Colour è questo, modelli rigorosi, pietre come zaffiri, rubini e smeraldi abbinati a diamanti in stile severo e un po’ austero che ricreano l’atmosfera di tempi ormai lontani dei quali talvolta abbiamo nostalgia e come per incanto, tutto torna.

Semplici girocolli in oro bianco con ciondoli a goccia incastonati e arricchiti di diamanti e pietre preziose, anelli in parure e l’effetto affascinate del “vintage” è ritrovato.

TRIFOGLIO, A VOLTE BASTANO TRE FOGLIE PER ESSERE FELICI

La leggerezza del colore per una collezione romantica di ametista rosa e brillanti che ricrea delicatamente l’effetto di un trifoglio prezioso, come in una serra; sembra di indossare un petalo profumato, un cocktail ring ideale per le nostre serate di festa, oggetti unici da vivere con pura semplicità e coordinati al più iconico del nostro look.

Una bellezza contemporanea che mostra la qualità unica e irripetibile dei gioielli firmati Bibigì.

9VENTICINQUE BY BIBIGI’: DETTAGLI RICERCATI E DESIGN CREATIVO

Anima, il ritorno delle perle, simbolo di purezza, il desiderio di creare oggetti di lusso accessibili a molti, il concetto di possedere oggetti preziosi insieme a “capricci” realizzabili.

Il design segue l’evoluzione della moda ma tende sempre un “fil rouge” con il valore del passato; 9VENTICINQUE ci propone quindi gioielli in argento, perle e zirconi dal gusto chic e bon ton.

Ambire al vertice dell’eleganza con gioielli spettacolari e unici nello stile.

BIBIGÌ UOMO: L’ACCESSORIO INCONFONDIBILE

Un uomo sempre più esigente, attento alle tendenze e con la voglia di possedere gioielli di stile.

Un universo di materiali, un movimento perpetuo di modelli differenti, contemporaneità, innovazione e tradizione per i nuovi girocolli in carbonio che ci offrono un’infinita varietà di ciondoli a forma di croce per accontentare molteplici personalità.

Un materiale indistruttibile e duraturo siglato come sempre dall’inconfondibile audace eleganza, segno distintivo del brand UOMO Bibigì.

Scopri tutte le collezioni su www.bibigi.it

_________________________

Press Office Equent Communication

[email protected]

No Comments
Comunicati

Dove si compra oro ?

  • By
  • 1 Luglio 2015

Dove si compra oro ?
Per rispondere a questa domanda dobbiamo inevitabilmente porci la domanda su che tipo di oro vogliamo comprare.
L’oro è un metallo prezioso che viene utilizzato per varie finalità, di solito quando si tratta di clienti finali l’acquisto di oro viene fatto o sotto forma di gioielli ed oggetti preziosi o come oro da investimento.
Nel caso si voglia acquistare gioielli e oggetti preziosi i luoghi classici sono le gioiellerie o le oreficerie che sono solite realizzare oggettistica di vario tipo che si differenzia dai classici gioielli.
Nel caso si volesse risparmiare sull’acquisto di oro sotto forma di gioielli o oggetti preziosi è possibile anche rivolgersi verso quei negozi che vendano oggetti di seconda mano come i compro oro o gioiellerie che praticano questo genere di attività.
In questo caso il risparmio che potremmo avere si basa sul fatto che l’oro di seconda mano non è rivendibile al prezzo dell’oro nuovo che si basa sulla quotazione in borsa del momento, in quanto gli oggetti anche se marchiati con la sigla dei carati non possano essere garantiti come l’oro nuovo sotto forma di lingotti.
Viceversa se vogliamo comprare oro da investimento dovremo rivolgersi a venditori autorizzati come i banchi metalli, che forniscano oro 24 carati sotto forma di lingotti certificati.
I lingotti d’oro certificati al contrario dei gioielli e degli oggetti preziosi mantengano il prezzo dell’oro nuovo in quanto il grado di purezza aureo espresso sotto forma di carati viene garantito dal certificato, per questo motivo il prezzo dei lingotti ufficiali oscilla di conseguenza con l’andamento del prezzo aureo in borsa.
Un altro metodo di acquistare oro per investimento è quello sotto forma di monete, al contrario dei lingotti le monete d’oro da investimento hanno un incidenza di costo maggiore per quanto riguarda la manodopera ma sono molto più flessibili da rivendere in quanto facilmente suddivisibili in diverse parti.
Le monete d’oro da investimento sono monete nuove realizzate esclusivamente per essere accumulate come oro, queste si possano acquistare attraverso le banche, agenzie di cambio o siti Internet specializzati, anche in questo caso il prezzo dell’oro viene calcolato in base al prezzo aureo di borsa, purchè le monete siano ufficiali e riconoscibili come originali.
Tra le monete d’oro da investimento ci sono il Krugerrand, la Sterlina, la American Gold Eagle e molte altre, quasi tutti i paesi hanno emesso questo genere di monete con il solo scopo di dare la possibilità alle persone di acquistarle come forma di investimento in oro fisico.
Negli ultimi anni sia i lingotti di piccola taglia che alcune monete sono distribuite anche attraverso distributori automatici conosciuti come Gold to GO o Bancomat dell’oro, in Italia il primo di questi è stato installato all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio.

 

No Comments
Comunicati

Claudia Carducci e la sua linea di gioielli “My Angel”, come madrina Dalila Di Lazzaro

Claudia Carducci da sempre si dedica all’arte in tutte le sue forme e la considera espressione di individualità e creatività. Già pittrice, scrittrice, coach professionista e counselor a fianco delle persone alla ricerca delle proprie potenzialità, recentemente ha rivolto le proprie doti artistiche nella creazione di una sua linea di gioielli che ha chiamato “My Angel”, vista l’importanza fondamentale che assume la figura dell’angelo nelle sue creazioni, come afferma la stessa artista: “…i miei gioielli sono la concretizzazione del bisogno di ricordare ad ognuno l’esistenza di queste figure determinanti ma spesso dimenticate che invece sono con noi dal momento della nostra nascita fino alla fine e ci accompagnano sempre nel nostro cammino di vita”.

L’artista ha intrapreso questo nuovo percorso qualche anno fa: “Accadde in una freddissima sera di novembre del 2010 in chiusura di una serata conviviale con amici in cui si parlava d’arte. Ad un tratto il critico Alberto D’Atanasio, improvvisamente ebbe un’idea e ci propose di recarci in un luogo ‘magico’ da lui conosciuto dove si diceva si incontrassero gli angeli. Arrivati in quel luogo così evocativo ci siamo raccolti in noi stessi e nel momento in cui abbiamo lasciato quel posto ho sentito il bisogno di prendere da terra una manciata di sassi e di portarli con me. Da quel momento la mia vita è cambiata. Gli angeli sono apparsi più volte nella mia vita in molti modi, in sogno, in intuizioni e percezioni e hanno guidato il mio cammino fino a farmi sentire il bisogno di saperne sempre di più, così per due anni sono andata molte volte in Germania per formarmi sull’argomento e sono diventata una Postgraduate Master Angel Life Coach certificata da Isabelle Von Fallois, una delle maggiori esperte mondiali sul tema”.

I gioielli “My Angel” sono prodotti artigianalmente in Italia e sono ricavati dall’acciaio e da pietre naturali diverse l’una dall’altra, cosa che li rende unici ed eleganti allo stesso tempo. Inoltre, la collezione è realizzata con scopi umanitari, in quanto sostiene i Maktub Angel, i volontari per l’aiuto dei bambini Makogeni del Kenya, e vede in qualità di madrina d’eccezione l’attrice e scrittrice popolare Dalila Di Lazzaro, a cui la Carducci ha donato una collana “My Angel” in occasione dell’esposizione delle sue opere presso la sede milanese delle gallerie Milano Art Gallery.

No Comments
Comunicati

CARBONIO, ARGENTO E ORO, BIBIGI’ GIOIELLI ARRICCHISCE OGNI STILE.

BIBIGI’: ELLE E LO STILE CLASSICO 

ELLE: stile e qualità confermano il successo della Collezione Bibigì

Bibigì amplia la linea dei grandi classici abbinando alla collezione must di ELLE, un’intera gamma impreziosita da steli ricoperti di diamanti, un unico scintillio tra oro bianco e pavè di diamanti.

Una collezione che rispecchia lo stile classico e la raffinatezza di Bibigì, gioielli passepartout assolutamente indimenticabili.

9VENTICINQUE BY BIBIGÌ: IL GIARDINO INCANTATO

NINFEA: un amore di fiore…

Fluttuando in un giardino incantato non si può resistere al fascino particolare di questo fiore acquatico, profumato e pieno di significati: la collezione NINFEA esprime la stessa purezza e semplicità in questo abbinamento di bracciali in argento e zirconi a forma di “bangles” e anelli in parure che declinano uno stile puro e simbolico.

AZALEA: coltiviamo la nostra femminilità

Un nome che evoca positività, un fiore dedicato alle donne, un fiore che arriva dal lontano Oriente, e la voglia di appartenere a un mondo delicato come quello dei fiori che meglio ci rappresentano.

9VENTICINQUE by Bibigì ha creato una collezione che ricorda il ramage di una treccia, una parure che abbina un girocollo a una serie di anelli e ad eleganti orecchini.

Un fiume di luce che racchiude la nostra seduzione e il nostro temperamento.

LA NUOVA COLLEZIONE UOMO BIBIGI’ REALIZZATA IN CARBONIO

Un materiale innovativo nel mondo del gioiello maschile, una fibra alternativa all’acciaio, il bronzo, la ceramica e l’argento, per questa declinazione di nuovi bracciali che ci abbinano al mondo automobilistico con uno stile più grintoso e adatto all’uomo sportivo.

Nella collezione i nuovi BRACCIALI realizzati in carbonio: un materiale anti crisi che consente di possedere oggetti di design e di stile contemporaneo: il valore della bellezza rimane invariato.

 

Guarda tutta la collezione sul sito www.bibigi.com

Press office

Equent Communication

[email protected]

No Comments
Comunicati

Le ultime novità di Bibigì, 9Venticinque e Uomo

9VENTICINQUE BY BIBIGI’: IDRA, LA VOGLIA DI UN GIOIELLO SIMBOLICO

Nasce Idra, la nuova collezione di 9VENTICINQUE by Bibigì che rinnova senza sosta le proprie collezioni creando di volta in volta oggetti del desiderio sempre più raggiungibili.

Anche qui ritroviamo ispirazioni della mitologia greca, in questo intreccio di argento e zirconi visualizziamo un serpente con più teste che una volta tagliate ricrescevano a simboleggiare una forza di rigenerazione, tentacoli preziosi che ci avvolgono in modo inoffensivo, oppure se vogliamo interpretare il gioiello in modo poetico ispiriamoci a Idra femmina, come siamo tutte noi, costellazione del cielo boreale, un’immagine più romantica adatta a una donna che ha voglia di dolcezza.

TAORMINA: UNA VOGLIA DI VIAGGIO INFINITA

Abbiamo percorso con la mente i posti più belli del mondo ma Taormina rimane nel nostro cuore. 

L’unicità e la bellezza di questa terra simboleggiano perfettamente la perfezione di questa collezione, i suoi cerchi concentrici in oro e zirconi racchiudono la bellezza di alcune piccole spiagge, il cerchio come simbolo di movimento senza tempo, come senza tempo sono i gioielli firmati 9VENTICINQUE by Bibigì.

L’immutata bellezza della perfezione.

I DESIDERI PROIBITI DI BIBIGI’ HIGH JEWELLERY: SNAKE COLLECTION

Ad occhi chiusi immaginiamoci per un attimo nella piazza di Marrakech e lasciamoci incantare dai suoi profumi, suoni e dai colori, dove, nelle grosse giare di paglia intrecciata, come sinuosi serpenti, si fanno ammirare i gioielli Snake di Bibigì che elegantemente avvolgono la mano e il polso di chi li indossa.

Strategica questa collezione che ammalia per la movenza delle sue spire. Un prezioso gioiello “animalier” realizzato in oro rosa, oro bianco, diamanti bianchi e brown e la piacevole presenza di rubini e altre pietre preziose.

Le nostre mani e le nostre braccia ne saranno sedotte, la collezione Snake di Bibigì è in vendita a partire da 300 euro nelle migliori gioiellerie.

IL PARADISO E’ QUI, CEDI A TENTATION

L’unica cosa alla quale non resistere sono le tentazioni (citazione di Oscar Wilde), così nasce il concetto della nuova collezione di alta gioielleria firmata Bibigì. 

L’effetto ottico è quello di guardare un’opera d’arte, un intreccio sottile di ramage in oro ricoperti di diamanti e altre pietre preziose abbinate con artigiana maestria. La tentazione è quella di possedere un gioiello di alta classe e forte personalità capace di rendere unici i momenti in cui lo si indossa…

“L’unico modo per liberarsi dalla tentazione è cedervi…” (Oscar Wilde).

Concedetevi Tentation di Bibigì High Jewellery.

UOMO BIBIGI’: i GEMELLI

Individuato l’uomo Bibigì, vediamo che rispecchia i gesti di un gentleman legato alla tradizione e in questo percorso ritrova lo stile più idoneo nei gioielli da uomo firmati Bibigì.

I gemelli, precursori dei bottoni, e addirittura nel passato delle spille da balia, danno un tocco personale inconfondibile e completano un look in modo elegante e unico.

I gemelli UOMO Bibigì, realizzati in materiali innovativi come il bronzo, il carbonio, l’argento, la ceramica con l’inserimento delle pietre “spinello” nere che ricordano il black diamond, sono ormai un accessorio quasi irrinunciabile per esprimere il proprio stile.

Scopri tutte le collezioni sul sito www.bibigi.com

Press office

Equent Communication

[email protected]

No Comments
Comunicati

Fashion Vip Magazine, la rivista del settore Lusso che stavi cercando!

Fashion Vip Magazine è una rivista semestrale focalizzata esclusivamente sul mercato del lusso ed articolata nei vari settori che ne fanno parte, tra cui le boiseries, l’arredamento più prestigioso, e il mondo dei luxury hotels e resorts in Italia.

Questi tre settori sono tra di loro legati indissolubilmente in quanto gli hotels e i resorts di lusso oltre a fornire servizi di livello eccellente, sono anche un esempio di ambienti raffinati ed esclusivi. I luxury hotels e resorts presentano infatti location con interni sfarzosi creati anche attraverso l’uso di boiseries, che creano un’atmosfera unica ed esclusiva.
Lusso, vintage, unicità ed artigianalità si ritrovano così in uno stile barocco e rococò impreziosito da colori vittoriani come l’oro, il beige e il blu petrolio e da raffinati intarsi in marmo e altri materiali pregiati.

Fashion Vip Magazine rappresenta una reale vetrina esclusiva internazionale per il settore degli interni di lusso e per i luxury hotels e resorts, grazie anche alla pubblicazione in 3 lingue: italiano, russo e arabo.


Nella prossima edizione 2014/2015, Fashion Vip Magazine, con le sue esclusive rubriche, presenterà le migliori aziende nel settore della gastronomiainterior designmodaartegioiellisposa.

Distribuzione Italia, Emirati Arabi & Russia

Presenti le rubriche in esclusiva
Speciale Vino , Speciale Marmo, Speciale salone del mobile e Speciale real estate
Speciale Interior Design, Speciale Gastronomia, Speciale Gioielli, Speciale Sposa

Per qualunque ulteriore informazione, non esitate a scriverci!
Contatti
mail: [email protected]
mobile: +39 338 1117700

 

No Comments
Comunicati

On line il nuovo sito di alta gioielleria Fratelli Piccini

E’ stato recentemente pubblicato il nuovo sito web dell’azienda Fratelli Piccini, una delle più antiche manifatture di gioielli sul Ponte Vecchio. Un’azienda familiare che ha saputo costruire e consolidare in 110 anni di storia un’identità di eccellenza e di impeccabile servizio al cliente che le consente ancora oggi di essere un punto di riferimento per l’alta gioielleria italiana.

Il nuovo sito internet Fratellipiccini.it è stato creato per dare visibilità alla gloriosa storia del brand, premiato alla biennale di Venezia e all’International Diamond Award e per presentare le collezioni di gioielli artigianali che sono ancora oggi realizzati interamente a mano, al terzo piano del negozio sul Ponte Vecchio, sotto al Corridoio Vasariano. E’ qui, nell’antico laboratorio di oreficeria, che nascono le idee e vedono la luce i gioielli di lusso Fratelli Piccini.

Quattro le collezioni di gioielli: One, la collezione di pezzi irripetibili, FI 225 i gioielli pret-a-porter realizzati con la stessa manifattura dei gioielli One, Boutique gli esercizi di stile e i gioielli che anticipano le tendenze moda e Moments, la collezione di elegantissime e raffinatissime fedi che richiamano alla memoria i monumenti della città di Firenze.

L’azienda ha due punti vendita a Firenze: la sede storica sul Ponte Vecchio e la boutique all’interno dell’hotel Four Seasons. All’interno dell’atelier sul Ponte Vecchio è stato inoltre inaugurato da poco il primo corner dedicato agli orologi Patek Philippe a Firenze. Un’azienda, Patek Philippe Italia, con la quale Fratelli Piccini collabora con successo da oltre 40 anni. Se vuoi saperne di più clicca su gioiellerie Firenze.

No Comments
Comunicati

IL TALENTO È D’ORO SCONFIGGI LA POLIO CON UN GIOIELLO

  • By
  • 10 Maggio 2014

Rotary Club Roma Sud invita il mondo del design alla sfida  End Polio Now

 

Roma 8 maggio 2014  – Manca meno di una settimana e il gioiello più bello, vincitore del contest Gold Talents, sarà messo all’asta presso la prestigiosa casa d’aste Wannenes a Genova. L’intero ricavato sarà devoluto dal Rotary Club Roma Sud al Rotary International in favore di End Polio Now, l’iniziativa umanitaria che punta all’eradicazione della polio.

 

In tutto il mondo, la parure sarà rintracciabile all’indirizzo online http://www.wannenesgroup.com/astaonair.php a partire dal 10 maggio e rappresenterà la vittoria dell’eccezionale combine nata dall’unione di creatività e solidarietà.

 

Promosso da HighJewelry.tv, piattaforma digitale ispirata al mondo della gioielleria e del Made in Italy, con l’appoggio di Rotary Club Roma Sud, Gold Talents è il primo concorso per designer di gioielli nato con l’ambizione di sconfiggere la polio.

 

Sei giovani creativi hanno avuto la possibilità di disegnare una collezione di alta gioielleria in favore di End Polio Now, la campagna di vaccinazione della popolazione mondiale contro il virus della polio che Rotary International promuove dal 1985, collezionando grandi successi. La polio è una malattia infettiva invalidante e potenzialmente mortale che, ancora oggi, colpisce moltissime persone, specialmente bambini al di sotto dei cinque anni nei Paesi dell’Asia e dell’Africa. Nigeria, Pakistan e l’Afghanistan sono attualmente gli ultimi tre Paesi polioendemici.

Gold Talents ha, dunque, permesso di unire professionalità, Made in Italy e solidarietà, inaugurando un’esperienza stimolante e del tutto nuova per il settore della gioielleria, mai coinvolto prima in concorsi con finalità divulgative e didattiche.

I partecipanti, affiancati da tre mentori, hanno avuto modo di condividere il percorso creativo con esperti del gioiello che hanno dato loro consigli e suggerimenti per migliorare le collezioni.

 

Hanno collaborato con Gold Talents, mettendo a disposizione le rispettive sedi come set per le riprese: il prestigioso Istituto Europeo di Design di Roma e la rinomata Accademia di alta moda Koefia. I laboratori delle scuole di moda e gioiello sono diventate le location perfette per raccontare, passo dopo passo, come si ricrea la bellezza. Il genio creativo, infatti, per potersi esprimere necessita studi ad hoc e tecniche raffinatissime. La gioielleria Ansuini di Corso Vittorio, invece, è stata espressione del passaggio dalla produzione al mercato, regalando ai giovani designer un’esperienza sul campo, esclusiva e coinvolgente.

 

Nelle prime puntate, i finalisti hanno avuto a disposizione un tesoretto base in oro e gemme del valore di € 10.000, ma solo superando tre prove hanno potuto aggiudicarsi ulteriori bonus, fino al raggiungimento del valore di € 25.000.

La giuria, composta da Giuliano Ansuini, storico gioielliere romano, Valeria Mangani, vice presidente di Alta Roma e Camillo Bona, stilista di alta moda, decreterà il vincitore. Solo uno degli artisti, infatti, potrà vedere il proprio bozzetto diventare un vero gioiello, realizzato dalla maison Ansuini.

 

Collegandosi online su www.highjewelry.tv si potranno seguire le puntate del concorso direttamente online, scoprire tutti i segreti della creazione di una collezione preziosa, condividere le proprie opinioni e partecipare all’asta. E chi, pur apprezzando l’iniziativa, non riuscisse a partecipare all’asta, potrà inviare la propria donazione al link: http://retedeldono.it/gold-talents-for-end-polio-now.

Anche solo un euro potrà cambiare la vita di tanti bambini.

 

Di seguito, i link utili per guardare, condividere e donare:

http://retedeldono.it/gold-talents-for-end-polio-now

Per partecipare all’asta:

http://www.wannenesgroup.com/astaonair.php

Per conoscere i designer e seguire le loro collezioni:

http://www.highjewelry.tv/blog/category/hj-tv/gold-talents/

Per il video appello di Maria Novella Tacci ( Presidente del Rotary Club Roma Sud e di Piergiorgio Poddighe (Governatore del Distretto Rotary 2080): http://www.highjewelry.tv/blog/hj-tv/live/call-to-action-supporta-gold-talents-per- end-polio-now/

Per partecipare all’evento Facebook di Gold Talents: https://www.facebook.com/events/1413362375598246/?fref=ts

Rotary

Rotary riunisce un network globale di volontari che si dedicano ad affrontare le più incalzanti sfide umanitarie. Il Rotary mette in connessione 1.2 milioni di soci in più di 34.000 club Rotary in più di 200 Paesi e aree geografiche. Il loro lavoro migliora le vite a livello internazionale e locale, dall’aiutare le famiglie bisognose nelle loro comunità fino a lavorare per un mondo libero dalla poliomelite.

 

Per ulteriori informazioni: rotary.org

 

Contatti:

 

UFFICIO STAMPA ROTARY ITALIA

Claudia Rota Cell. 348 5100463 Mail [email protected]

Pernice Editori Editoria | Marketing | Comunicazione d’impresa

 

Via G. Verdi, 1 |24121 Bergamo Tel | +39.035.241227 Fax | +39.035.4220153

 

GINEVRA ANSUINI

mail: [email protected] – tel. 06 68806909 – cell. 347 7556482

MICOL D’ANDREA

mail: micol2345.it – cell. 347 9078995

ROTARY CLUB ROMA SUD, Presidente MARIA NOVELLA TACCI

mail: [email protected] – cell. 335 6511574

No Comments
Comunicati

La purezza della fede oro bianco

  • By
  • 11 Marzo 2014

L’oro bianco è molto apprezzato da donne e uomini per il fatto che è un oro dal colore puro, più delicato rispetto all’oro giallo, quello tradizionale. Questo metallo, che a 18ct è costituito dal 75 % circa di oro giallo 24 carati, dal 12 % circa di argento e dal 13 % circa di palladio, è la scelta preferita di molti, anche come fedi nuziali. Si parla, dunque, di fede oro bianco.

Le fedi oro bianco sono leggermente più difficile da portare in confronto all’oro giallo in virtù del contenuto di argento, che dopo un po’ di tempo ha la tendenza a scurire, soprattutto se si tiene indosso l’anello quando si fanno dei lavori più delicati, come la pulizia di casa per le donne.

La maggior parte degli anelli in oro bianco, anche se mescolati con altre leghe bianche, finiranno per avere ancora una tinta giallastra, così la maggior parte degli anelli di nozze in questo metallo sono “rodiati”. Il rodio è un metallo del gruppo del platino, circa 3 volte più costoso, usato come rivestimento per ogni fede oro bianco. Anche se il rodio dà un rivestimento bianco al proprio anello, dopo qualche tempo, a causa di usura generale, potrebbe perdere lucentezza. In questo caso l’unico modo per permettere all’anello di riavere il colore bianco è un nuovo rivestimento in rodio.

Solitamente gli anelli in oro bianco più comuni sono quelli arrotondai all’interno e all’esterno, oppure piatti all’interno e arrotondati all’esterno.

ErosCominGioielli realizza fedi in oro bianco e giallo dal design personalizzato.

No Comments
Comunicati

Diamanti e Gemme

Tra i regali più apprezzati di sempre, tra le donne, ci sono i gioielli: belli, eleganti, significativi e duraturi nel tempo, da indossare sempre o solo nelle grandi occasioni, ma che fanno sempre risaltare la bellezza di chi li indossa.

Non solo sotto Natale quindi, ma per qualsiasi occasione speciale: un compleanno, un anniversario e, ovviamente, l’occasione unica di un matrimonio, sono tante le situazioni che meritano di essere adornate di un gioiello.

Un impegno simile non può essere però preso sottogamba, ecco che è sempre bene affidarsi alle mani esperte di chi opera da anni nel settore di gioielli diamante, un settore dove Diamanti e Gemme è professionista, con un esperienza pluriennale e importanti collaborazioni in tutta Italia. Anelli con diamante, anelli in oro bianco, anelli trilogy…ma non solo anelli, gioielli per ogni desiderio: orecchini, ciondoli e pendenti.

Su Diamanti e Gemme potrai vedere il tuo gioiello online e procedere all’acquisto direttamente da casa tua, riceverai una certificazione per il o i diamanti che fanno parte del tuo acquisto, i nostri lavori sono tutti certificati da GIA, IGI e HRD, i migliori istituti di certificazione gemmologica a livello mondiale.

Sappiamo che l’acquisto di un anello diamante non è qualcosa a cui dedicare un attenzione superficiale e vogliamo che il nostro cliente sia sicuro di ciò che acquista, troppe volte, infatti, negozi od aziende poco professionali offrono prodotti di qualità tutt’altro che impeccabile, e questo non è un danno solo per il cliente ma anche per tutti quelli che, come noi, portano avanti questo lavoro con dedizione, passione e professionalità.

Per te, quindi, scegli sempre il meglio!

No Comments
Comunicati

IN OCCASIONE DELL’ INAUGURAZIONE STRAORDINARIA DELL’ATELIER “IL GIOIELLIERE DI VENEZIA” INTERVISTA AL MAESTRO ORAFO MAURIZIO DE MARCHI

 Maurizio de marchi, grande maestro orafo, specializzato in gemmologia, è stato intervistato in occasione dell’imminente e attesissima apertura del suo straordinario atelier “il gioielliere di Venezia“.

 DOVE E QUANDO VERRÀ INAUGURATO IL NUOVO ATELIER DI VENDITA DE MARCHI “IL GIOIELLIERE DI VENEZIA”?

L’atelier inaugurerà a Venezia (Salizada San Samuele n° 3145) vicino al prestigioso contesto di piazza san marco. Il vernissage si terrà sabato 16 novembre dalle 18.00 alle 22.00 e sarà un evento unico nel suo genere.

COME NASCE L’IDEA DEL BRAND DISTINTIVO COL NOME DI “IL GIOIELLIERE DI VENEZIA“?

Il Gioielliere di Venezia” è un brand di alta gioielleria, ispirato dal mio amore per la città di Venezia. Una città suggestiva sia per il suo multiculturalismo sia per la sua ricchezza di colori. Colori presi come modello e ricreati poi con pietre preziose nelle mie creazioni. Oltre alla grande passione che nutro, “il Gioielliere di Venezia” è stato ispirato dai miei clienti, personalità dal buon gusto elegante e molto esigenti, facenti parte di antiche famiglie veneziane, che hanno riconosciuto il brand come tale, in quanto venivano da me per farsi realizzare, su committenza, straordinari e autentici gioielli di artigianato, che rispettassero le loro richieste, il loro modo di essere, i lori gusti.

SI OCCUPA LEI IN PRIMA PERSONA DELLA CREAZIONE DEI GIOIELLI?

Tutte le mie creazioni partono da una bozza, vengono progettate e realizzate da me. L’ispirazione viene tutta dalla passione che metto in quello che faccio, una passione che è iniziata a sbocciare sin da quando ero un adolescente. Giovane, grintoso, ma con già le idee chiare sul percorso che stavo per intraprendere. Come già anticipato, realizzo gioielli anche su commissione, partendo direttamente dal disegno del committente o anche da pietre preziose e gioie di proprietà, dopo aver fatto un’accurata intervista al cliente per scoprirne i gusti, lo stile, il modo di essere e per capire quali i materiali adatti a lui.

EFFETTUA ANCHE SERVIZIO DI LABORATORIO PER LA MANUTENZIONE E RIPARAZIONE DEI GIOIELLI?

Si, effettuo qualsiasi tipo di manutenzione e riparazione, capacità maturata in anni di esperienza lavorativa.

QUAL E’ IL SUO CLIENTE IDEALE?

Io punto tutto sulla donna indipendente, che si reca in gioielleria per acquistare o farsi creare un gioiello, a suo gusto e piacere, invece che voler solamente attirare l’attenzione dell’uomo che vuole fare un dono a sua moglie, figlia, amica… La figura della donna emancipata è in tutta la mia comunicazione.

QUALE LA FILOSOFIA DEL SUO ATELIER?

Il mio atelier è un vero e proprio salotto culturale, elegante e raffinato, in puro stile veneziano. La parola chiave infatti è proprio “Cultura”. Sono assolutamente contrario all’ideologia, ormai radicata, di comprare i gioielli, solo per la firma che porta. Purtroppo la gente è sempre più focalizzata nei brand che sono più conosciuti a livello mediatico, di pubblicità. Io con il mio lavoro e il mio atelier, voglio portare avanti il concetto di “Cultura delle pietre”, perché ognuna ha una provenienza, una storia, un significato, un’anima, così come le gemme, le perle, i diamanti e tutti i materiali preziosi che compongono un gioiello. Inoltre, continueremo a creare ottime sinergie e collaborazioni con artisti, studiosi, critici d’arte, intellettuali e scrittori e poeti, come Roberto Mussapi, che mi ha dedicato una magnifica poesia, visibile su sito www.ilgioiellieredivenezia.it.

TUTTO E’ CURATO NEI MINIMI DETTAGLI. ANCHE IL LOGO DEL BRAND HA UN SUO SIGNIFICATO?

Certamente. Il colore giallo del logo esprime energia, gioia, calore, come la grinta, la personalità e la passione che metto nel mio lavoro, punti fondamentali che trasmetto alle creazioni che nascono dal mio studio accurato. Il blu invece simboleggia l’eleganza, la raffinatezza e la perfezione. Tutte caratteristiche che si riflettono nei miei gioielli.

No Comments
Comunicati

Il riciclo creativo diventa fashion con Rijoux

Riciclo e bijoux, un’unione creativa nel segno dell’eco fashion. Rijoux è la bottega della ri-creazione (www.labottegadirijoux.it), dove si crea, si ricicla e si ricrea all’infinito. Un ciclo virtuoso che regala bellezza, sostiene la natura e ripropone il piacere di realizzare oggetti fatti a mano.
Le “fate”, che vivono in questo luogo reale e virtuale, realizzano bijoux, piccoli monili e oggetti di design, scegliendo con cura tutti i materiali. Rijoux realizza piccole meraviglie e trasforma la materia di cui sono fatti gli oggetti quotidiani in oggetti del desiderio: belli e possibili!
Con le mani, prezioso strumento di trasformazione, le “artiste” di Rijoux danno vita a oggetti unici, perché nessuno può essere uguale ad un altro e, alle volte, non può nemmeno assomigliargli. La passione e la fantasia colorano e danno calore alle creazioni, mentre il rispetto per l’ambiente anima la fredda plastica, la grigia carta dei giornali e la vecchia stoffa. Materiale che con un colpo di creatività si trasforma nella collana del desiderio, negli orecchini della festa e nei bijoux dell’originalità.
La bottega ha tre anime che corrispondono a tre collezioni: “Only You”, Fantasy e Prêt-à-porter.

“Only You” è dedicata interamente alle ri-creazioni con materiale di riciclo: carta di giornale, plastica e stoffa. L’idea nasce con l’obiettivo di utilizzare materiale unico (riciclato), ispirandosi ad un unico modello e quindi mai perfettamente replicabile. Coloro che acquisteranno queste realizzazioni non vedranno mai un duplicato fedele dello stesso bijoux!

La collezione Fantasy presenta graziose creazioni realizzate in paste malleabili (argilla polimerica, conosciuta con il nome commerciale di Fimo) che hanno bisogno di una grande cura nel dettaglio e grande abilità di realizzazione. Biscottini, caramelle e piccoli oggetti di design sembrano aprire al magico mondo della fantasia!

Prêt-à-porter è una collezione creata scegliendo con cura i materiali, ricorrendo a nuove tecniche di realizzazione e ispirandosi ai must del momento. Questi bijoux sono indossabili in tutte le occasioni con un tocco di originalità.

Sul sito della bottega di Rijoux si possono trovare molte Promozioni e iniziative commerciali per rendere l’acquisto più conveniente e personalizzabile: “Bouquet in festa” con il 3×2;
“Il mio Rijoux” che offre la possibilità di ridare vita ad un vecchio gioiello e “Rijoux fai per te”, la sezione che permette di configurare il proprio bijoux.
Paypall rende il pagamento sicuro con carta di credito.

No Comments
Comunicati

Oroblu gioielli luxury boutique

Oroblu gioielli luxury boutique è online col nuovo sito www.oroblugioielli.com dove trovare orologi e gioielli fashion, gioielli in oro, argento e diamanti, oroblu gioielli è la tua gioielleria online concessionaria ufficiale dei marchi guess, breil, festina, nautica, hip hop, s’agapò, byblos, liujo, d&g. Finalmente sarà possibile acquistare tranquillamente e senza affanno da casa, fare regali e visionare i prodotti più ricercati del momento. Oroblu gioielli è sul mercato dal 2000 e coccola i suoi clienti con assistenza e offerte sempre al passo coi tempi, troverai sempre articoli giovani, divertenti e sempre più glamour.Il sito tratta anche accessori, articoli per bambini e tutto quello che riguarda il mondo dei gioielli e degli orologi alla moda.

 

No Comments
Comunicati

Pink line: per le giovani donne

Sono i dettagli a fare la differenza, a rivelare il carattere di una donna, a raccontarci la sua storia, a descriverne i gusti e i sogni. È l’accessorio abbinato al look giusto a esprimerne la personalità e la femminilità. Ed è proprio a un ritratto femminile dalla personalità forte e vivace che si ispira Silvia Gnecchi per immaginare e dare vita alle sue sorprendenti creazioni, capaci di mescolare fantasia, eclettismo, creatività e irriverenza per proporre uno stile assolutamente unico. Bijoux che risultano veri e propri gioielli, proposti in due linee molto diverse tra loro. La prima che utilizza materiali di grande pregio e si rivolge per lo più ad un target abituato agli showroom più acclamati nella moda e nello style design; la seconda concepita invece per un target più giovane, dallo spirito sbarazzino e anticonformista, e che è acquistabile direttamente online. “Ho voluto creare una linea più accessibile, ma non per questo meno ricercata e rifinita; mi sono ispirata a mia figlia e alle sue amiche e alla loro voglia di scegliere direttamente da una foto online cosa indossare”. La pagina di Silvia Gnecchi su Facebook è stata proprio realizzata per restare maggiormente in contatto con questo tipo di target, soprattutto con l’idea di ascoltarne le esigenze e venire incontro alle loro richieste, ma anche per trarne suggerimenti e ispirazione.

No Comments