Archives

Comunicati

Racconta una storia che duri per sempre con un fotografo per matrimoni!


Il matrimonio è un evento che cambia la vita. Segna l’inizio di una nuova vita insieme alla persona amata. Per poter ricordare questo momento magico basta scegliere un fotografo matrimonio Roma e commissionare uno storytelling, proprio come fanno le grandi aziende quando scelgono di promuovere la propria attività. Lo storytelling rende evidente dei particolari momenti di una storia, anche personale, come può esserlo il giorno del tuo matrimonio.

La storia del tuo matrimonio con un fotografo matrimonio Roma.

Per rivivere il tuo matrimonio come una storia, per prima cosa devi cercare un fotografoche oltre a realizzare degli scatti significativi sia capace di raccoglierli insieme con lo stile del reportage matrimoniale. Non tutti sono in grado di farlo e soprattutto non tutti i professionisti sono capaci di catturare i vostri sentimenti con scatti naturali e spontanei. La storia del tuo matrimonio di sicuro non comincia e non finisce nel giorno in cui il rito civile o religioso è celebrato. Bensì comincia da quando hai conosciuto la tua anima gemella e continua con il tempo trascorso insieme fino a intraprendere la scelta di fare il grande passo insieme.

Se vuoi dei servizi fotografici matrimoniali più accurati, puoi richiedere al tuo fotografo di ricordare anche tutti i momenti principali della tua storia d’amore. Saranno dei dettagli che renderanno unico il tuo album di nozze, come inserire delle fotografie con lo sfondo di Piazza Navona dove hai visto per la prima volta la tua dolce metà oppure uno scatto del ristorante in centro città dove ha prenotato a sorpresa per due per il primo San Valentino. Inoltre, come dimenticare il luogo dove c’è stata la tradizionale proposta di matrimonio che tanto aspettavi.

Un fotografo matrimoni Roma come Andrea Di Cienzo con la sua abilità nel realizzare splendidi servizi fotografici, in stile reportage, saprà unire tutto questo alle foto realizzate durante il rito e il ricevimento.

Per fare delle buone fotografie e delle video riprese di alta qualità ci vogliono anni di esperienza in fotografie per matrimoni, costose attrezzature e una grande immaginazione. Tutte qualità che sono concentrate in Andrea Di Cienzo. Oltre venti anni di esperienza in fotografie per matrimoni, uniti alla conoscenza di ogni luogo suggestivo di Roma, ne fanno il suo punto di forza.
Se stai per sposarti a Roma, scegli di raccontare il tuo matrimonio con il fotografo Di Cienzo. Racconta una storia che duri per sempre, come il tuo matrimonio!

Per un appuntamento o per saperne di più
Fotografo matrimonio Andrea Di Cienzo
Via dei Giovi, 3
00141 Roma
Tel. 346 23 26 042
Email: [email protected]

No Comments
Comunicati

Come scegliere un fotografo per il vostro matrimonio


Dopo avere deciso la data per il vostro matrimonio e la location del ricevimento, l’ultima cosa che resta da fare è scegliere il fotografo che renderà immortali i ricordi del vostro giorno più bello. In questo articolo vi aiuterò a capire come scegliere il fotografo di matrimonio indicandovi alcune semplici regole che vi porteranno a compiere una scelta consapevole e soprattutto soddisfacente.

Alcune persone tendono a sottovalutare l’importanza del fotografo, quindi, per risparmiare, sono tentate di chiedere a un membro della famiglia oppure a un amico di fare le fotografie al matrimonio. Tuttavia questa non è mai una buona idea e le coppie che seguono questa strada sono spesso molto deluse dal risultato. Per questo motivo è necessario pianificare con largo anticipo e contattare un fotografo professionista che lavori in uno studio o da libero professionista.

Cercate su Google alcuni fotografi per matrimoni della vostra zona e guardate i loro siti web. Sono professionali o trascurati? Hanno una sezione portfolio con tutte le loro fotografie? . Ad un occhio un po’ più smaliziato può bastare per capire se il fotografo è giovane o più attempato, se è creativo o più classico nelle composizioni, se ascolta musica pop o jazz, se guarda Amici di Maria o se legge Freud. Nello specifico: vi piacciono i colori delle sue foto? Il bianco e nero è slavato? Secondo voi usa il flash o no? Le persone guardano nell’obiettivo o no? Fatevi queste domande, ragionateci, e scoprirete che alcune cose vi piacciono, altre proprio no. Meglio scoprirlo prima piuttosto che quando il servizio fotografico è già stato realizzato.

Controllate che il fotografo sia specializzato in fotografie per matrimoni. I matrimoni sono una delle cose più difficili da fotografare, e richiedono la preparazione tecnica ed esperienziale forse più completa in assoluto. Quindi, viste questa premessa, è improbabile che uno fotografi bene i matrimoni se si dedica anche a moda, nudi, eventi, cresime, feste, fototessere, ecc. Chi nel sito o nella vetrina propone tutto questo, scartatelo pure senza rimpianti.

A questo punto dovreste avere ristretto la ricerca a 2 o 3 fotografi: è il momento di incontrarli. E’ sempre un ottima idea prendere un pò di tempo per fare quattro chiacchiere con il fotografo per capirne il metodo di lavoro e farsi un idea della persona che passerà con voi gran parte della giornata più importante della vostra vita. Non sono importanti solo le foto. Valutate anche altro per trovare il giusto fotografo. E’ puntuale? Si veste bene? Il sito internet è semplice e di facile utilizzo o è incasinato e pieno di effetti speciali e musichine? Questi non sono solo dettagli, sono il modo in cui un professionista si pone ai propri clienti.

Ma soprattutto: il fotografo vi sta simpatico? Come ho già detto, dovrete passare con lui molto tempo durante la giornata più importante della vostra vita, quindi ci deve essere feeling. Non sottovalutate l’importanza di questo aspetto.

Siete in cerca di un fotografo matrimonio Varese? Lo staff di Raccontareconlaluce Studio di Andrea Biganzoli sarà al servizio del giorno più importante della vostra vita con professionalità e discrezione. Lo scopo di un fotografo per matrimoni infatti non è quello di rendere la cerimonia più stressante per lo sposo e la sposa, ma è anzi quello di alleggerirla trasmettendo spensieratezza.

No Comments
Comunicati

reportage di matrimonio in un intervista di Livio Bargagli Stoffi


Stralcio di un intervista del fotografo matrimonialista Livio Bargagli Stoffi rilasciata a Fearless Photography

[…] Ogni gvolta che una coppia di sposi entra nel mio studio, mi ripete sempre la stessa domanda. Esegui reportage di matirmonio? Annuisco sempre con un sorriso, sapendo già cosa mi aspetta.

Lavorando come fotografo matrimonio in Toscana capita spesso che i promessi sposi, dopo aver fatto incetta di siti di fotografi, di portfolio online, e dopo essersi immedesimati in uno scatto piuttosto che in un’altro abbiamo le idee un po’ confuse sul risultato che si devono aspettare dopo aver scelto questa speciale tecnica fotografica.

Il reportage di matrimonio differisce molto dalla classica foto di posa che siamo abituati a vedere sugli album dei nostri genitori o nelle vetrine dei fotografi mentre passiamo per strada.

Il foto reportage non è bellezza. Il foto reportage, anche nel matirmonio, è verità.

 

Il reportage di matrimonio è “preso in prestito” dal reportage giornalistico, molto più conosciuto.. Nei reportage, il fotografo non ha solo il compito di fare foto, ma ha “il dovere ” di creare un racconto, non interferendo con il naturale svolgimento dei fatti, ma anzi documentandolo come in presa diretta.

Il fotografo passa da “condutore” durante le sessioni fotografiche, a spettatore. Molto spesso confuso tra gli invitati della cerimonia, dovrà realizzare il servizio fotografico cercando con la sua abilità di immortalare gli sposi in maniera naturale, durante situazioni particolari, senza nessun tipo di posa predefinita. Il reportage non deve avere niente di creato artificialmente.

Ecco quindi che non conta la qualità della luce, non conta il trucco perfetto della sposa, non conta e non deve contare che venga catturato il profilo migliore. Conta la spontaneità della foto. Conta l’abilità del fotografo nel capire quando un sorriso sta per nascere ed una lacrima sta per cadere, e nel saperne cogliere il più possibile.

“Il Reportage è bello, ma non abbellisce”.

Che lo ammettano o no, le coppie che si rivolgono ad un fotografo di matrimonio vogliono apparire belle nel loro album. Più belle che mai. Con il reportage è difficile garantire che il soggetto delle foto, possa apparire “al meglio possibile”.

Solo cosi il reportage fotografico del matrimonio rimarrà carico di emozioni e di ricordi anche a distanza di anni. Non saranno gli sposi, ne tantomeno il fotografo a decidere quale emozione una fotografia dovrà comunicare. Sarà l’emozione stessa, vera perchè spontanea, a scegliere quello scatto per essere ricordata.

Il bianco e nero tende ad esaltare questo tipo di servizio. Gli album di nozze che ne deriveranno saranno dei veri e propri ricordi in foto del vostro matrimonio, capaci di farvi commuovere ogni volta che tornerete a sfogliarli. […]

 

No Comments
Comunicati

Il servizio fotografico di matrimonio si arricchisce con il Photo Booth


Inesse, fotografo specializzato nel servizio fotografico di matrimonio a Roma, Milano e in tutta Italia, è lieto di presentare il photobooth, una simpatica idea che arriva dagli Stati Uniti e va ad arricchire l’offerta del servizio fotografico di nozze.

il Photo Booth è un vero e proprio set allestito nella location del ricevimento di nozze, con cui gli invitati lasciano una foto divertente, corredata di messaggio, agli sposi. A questo scopo sono a disposizione degli invitiati una miriade di accessori insoliti come baffi e occhiali finti, cappelli, barbe, parrucche e altro ancora.
La foto viene poi scatta su pellicola instantanea, in stile polaroid, e appesa infine con delle mollette, per rimanere a disposizone degli sposi.

Adatto per i matrimoni più giovani e frizzanti, ma ideale per rendere vivaci anche quelli più classici, il Photo Booth continua a diffondersi sempre di più anche in Italia, per questo Inesse ha deciso di aggiungerlo alla propria offerta.

Inesse – fotografo matrimonio a Roma, Milano, Venezia, Firenze e Napoli, realizza servizi fotografici e video di matrimonio in stile reportage.

No Comments
Comunicati

Il fotografo di matrimonio Inesse presenta il nuovo sito


Inesse, fotografo matrimonio Roma, Milano, Venezia, Firenze e Napoli, specializzato nel servizio fotografico e nel video reportage di nozze, presenta  il suo nuovo sito web: www.inesse.it.

Sul sito si trovano i lavori del fotografo, ma anche un blog con notizie e curiosità sui matrimoni, oltre a utili consigli e spunti per il grande giorno.

Meritano particolare attenzione le sezioni “Photo wedding” e “Video wedding”, una galleria di servizi fotografici e video di matrimoni realizzati in tutta Italia: Roma, Milano, Napoli, Sorrento, Positano, Firenze, Venezia, Umbria e Marche.

Tutti i lavori di Inesse sono caratterizzati dallo stile reportage, maturato grazie all’esperienza dello staff nell’editoria italiana e internazionale.

Inesse è inoltre sui maggiori social network, e dal sito è possibile iscriversi alla newsletter per ricevere le ultime notizie in fatto di fotografia e video di matrimonio.

No Comments
Comunicati

L’America dei matrimoni che piace tanto agli italiani.


Se c’è una cosa in cui l’America detta legge questa è sicuramente il settore wedding. Tutte le novità e nuove tendenze dal mondo dei matrimonio provengono proprio da oltre oceano. Il fotografo professionista Glauco Comoretto ci elenca quali sono attualmente le ispirazioni wedding a stelle e strisce.

Candy Corner. Il Candy Corner è un angolino ricavato nel luogo dei festeggiamenti, in cui ospiti più o meno piccini possono trovare un ampia selezione non solo di confetti come si potrebbe pensare ma anche di caramelle, lecca lecca, macarons e gli immancabili cupcakes.

Cake Design. Nonostante gli altissimi livelli della pasticceria tradizionale italiana il cake design sta prendendo il controllo su tutto ciò che  riguarda la torta design. Sotto il termine cake design rientrano le torte dalle forme e dai colori eccentrici realizzati con l’ormai famosissima pasta di zucchero. Una moda questa portata alla ribalta da format televisi, riviste e negozi specializzati. C’è da chiedersi se si tratti di un successo meritato o di mera moda. Un pregio indiscusso del cake design è sicuramente quello di poter adeguare perfettamente la torta a quello che è il tema delle nozze.

Per quanto riguarda invece il servizio di fotografo matrimonio è sempre più in voga il Photo Booth. Questo servizio prevede una serie di accessori e cornici divertenti attraverso le quali gli invitati possano farsi immortalare in pose ed atteggiamenti buffi.

Sempre di ispirazione americana il trash the dress, i wedding games e le bomboniere alimentari.

Potete trovare questi e molti altri approfondimenti sul sito di Glauco Comoretto, fotografo matrimonio certificato ANFM.

No Comments
Comunicati

Matrimonio da favola in Friuli


Il Friuli Venezia Giulia è una regione ricca di storia. Fin dai tempi più antichi si sono alternate differenti dominazioni, signori locali e famiglie nobili che ci hanno lasciato un incredibile serie di reperti storici tra le quali ovviamente spiccano i castelli. Questi antichi manieri sono per lo più ben conservati ed aperti al pubblico per visite guidate e possono essere affittati per eventi importanti come ad esempio il banchetto di nozze. In questo articolo vedremo provincia per provincia quali sono i principali castelli del Friuli che offrono le loro sale come location per le proprie nozze.

In provincia di Udine troviamo: Castello Caniusso, Castello di Cassacco, Castello di Strassoldo di Sopra, Castello di Susans, Castello di Villalta di Fagagna.

A Gorizia il Castello Formentini .

A Trieste invece il Castello di Duino.

Qualsiasi sia la vostra scelta il fotografo per matrimonio Juan Carlos Marzi è a vostra disposizione per le vostre nozze nelle principali località del Friuli. Questo wedding photographer ha già avuto il piacere di realizzare set fotografici presso importanti Castelli della regione, un ricco portfolio lavori e tanti clienti soddisfatti sono il suo migliore biglietto da visita.

No Comments
Comunicati

Fotografo matrimonio Roma, il giorno più bello negli scatti di Attilio Di Filippo


Spontaneità, stile e sprazzi di modernità sono caratteristiche essenziali per immortalare in maniera unica i momenti più significativi del giorno delle vostre nozze. Scegliere un professionista con consolidata esperienza nel settore e in grado di cogliere gli aspetti più emozionanti della giornata, è tra le priorità organizzative in vista del fatidico sì. Attilio Di Filippo è l’esperto che fa al caso vostro, specializzato in servizi fotografici per eventi e cerimonie.

 

Fotografo matrimonio Romae professionista serio e affidabile, Attilio Di Filippo esegue lavori ricercati operando principalmente tra Lazio, Abruzzo e Molise. Presso la sede principale di Castelnuovo di Porto, in zona Roma Nord, è possibile incontrare direttamente il fotografo per discorrere preventivamente di gusti ed esigenze, organizzazione del lavoro e costi. Fondamentale è infatti la conoscenza della coppia, protagonista indiscussa dell’album da realizzare e su cui Di Filippo incentra con professionalità il proprio lavoro. Con arte e maestria l’esperto fotografo interpreta  le emozioni  dei futuri sposi intingendole in bellezza stilistica e attenzione ai dettagli nei propri scatti, per un risultato unico e raffinato. Un album dallo stile sofisticato, con cura dei particolari e che rappresenti al meglio l’inizio della vostra nuova vita in due.

 

Qualità del servizio e un lavoro meticoloso che Attilio Di Filippo garantisce anche nella fase di post-produzione, eseguendo personalmente l’elaborazione delle immagini, l’impaginazione e la rilegatura a mano affidata alle migliori aziende del settore.

 

GLI STEP DEL SERVIZIO FOTOGRAFICO

 

Per servizi fotografici Roma finalizzati alla realizzazione dell’album nuziale è consigliato contattare il professionista ai recapiti presenti sul portale www.attiliodifilippo.it. Attraverso l’incontro con il professionista presso la sede principale summenzionata, è possibile stabilire gusti e aspettative dei futuri sposi, nonché le varie fasi di espletamento del servizio. Gli scatti sono generalmente rivolti ai momenti chiave della giornata, quali:

  • preparativi di entrambi gli sposi
  • cerimonia
  • uscite ed esterni
  • banchetto
  • taglio della torta nuziale

Il tutto in accordo con la coppia e modificabile a seconda delle esigenze. Per un lavoro impeccabile e in linea con lo stile delle immagini, Attilio Di Filippo offre anche l’opportunità di aggiungere il reportage dell’evento, affidando ad esperti di sua fiducia la realizzazione del vostro video.

 

SERVIZI AGGIUNTIVI

 

Non solo il giorno delle nozze tra i momenti più emozionanti della vostra vita. Esperienza e stile del professionista sono a continua disposizione del cliente anche per eventi e cerimonie a vostra scelta quali battesimi, comunioni, cresime, anniversari, compleanni, lauree e avvenimenti importanti in ambito lavorativo. E’ possibile inoltre incontrare l’esperto non solo presso lo studio di Roma ma anche nella sede di Isernia, o semplicemente contattarlo tramite e-mail o telefono presenti sul portale, per richiedere lavori in zone specifiche. Su richiesta Di Filippo è infatti a disposizione per la realizzazione di servizi fotografici in tutta Italia.

 

Fotografo matrimonio, esperto in comunicazione fotografica, Attilio Di Filippo è  il professionista in grado di cogliere ed esaltare le caratteristiche che meglio identificano le vostre personalità. Grazie a stile, gusto e tecnica sviluppate nel corso di un’esperienza ultraventennale nel settore, il fotografo garantisce una comprovata capacità nel cogliere le emozioni più intense e riprodurle in scenari unici attraverso immagini di qualità. Per rivivere come il primo giorno insieme e lasciare intatti nel tempo i momenti esclusivi delle vostre nozze  affidatevi a passione, esperienza e  amore per i dettagli, scegliete Attilio Di Filippo.

No Comments
Comunicati

Fotografo per matrimonio: sceglierlo senza evitare le brutte sorprese.


Durante i preparativi per le vostre nozze vi capiterà di imbattervi in tanti professionisti che svolgono l’attività di fotografo per matrimonio. Come orientarsi quindi tra tanti nominativi senza successivamente avere brutte sorprese? Ve lo spieghiamo di seguito.

La reputazione prima di tutto. Per prima cosa assicuratevi di avere a che fare con un fotografo munito di partita iva. Secondariamente chiedete di visionare un portfolio con i lavori migliori, meglio ancora se il professionista dispone di feed back scritti da parte di clienti soddisfatti. Infine verificate che il fotografo sia iscritto ad almeno una prestigiosa associazione nazionale od internazionale di settore.

Trasparenza sui prezzi. Esigete la maggior chiarezza possibile per quanto riguarda i prezzi. Fate domande come: per quanto sarà presente il fotografo? Quanti scatti riceverò? Che servizi sono inclusi nel set? Pretendete chiarezza soprattutto per quanto riguarda il costo dei soli scatti e quello dell’album.

Consegna dei lavori. Dopo le nozze pretendete di ricevere gli scatti per una prima selezione e l’album di nozze nella sua materialità secondo le tempistiche e le modalità pattuite nel preventivo del servizio. Quanto alla post- produzione delle foto assicuratevi che le foto lavorate siano effettivamente quelle da voi selezionate e che siano ritoccate secondo quanto da voi suggerito.

Glauco Comoretto è un fotografo matrimonio operante in Italia ed all’estero (Parigi) con all’attivo numerosi anni di carriera e tanti clienti soddisfatti. Per le vostre foto di nozze può garantire per tutti gli aspetti sopra riportati. Non esitate a contattarlo per richieste di preventivi o per fissare un primo incontro conoscitivo.

No Comments
Comunicati

I fotografi di matrimonio Clikc&Chic e Zankyou Magazine


Vi siete scatenati fino all’alba? Avete riso, pianto, urlato di gioia?  Avete voglia di rivivere l’energia del vostro matrimonio? Con noi e la collaborazione di Zankyou, possiamo dare vita a un  flashback!!!!
Come? Scegliamo insieme le foto più cool, quelle che mostrano le  espressioni divertite dei parenti, le facce entusiaste (ubriache?) degli  amici, gli scherzi della giornata e.. riviviamoli, con l’aiuto della  redazione!
Un’intervista a 360gradi dove siete liberi di raccontare tutto ciò che  avete pensato (e magari non avete osato dire) e vissuto nella giornata più  attesa (e temuta) della vostra vita!

continuate a leggere qui per scoprire come fare

No Comments
Comunicati

Le tendenze matrimonio 2014

Glauco Comoretto, fotografo matrimonio sempre attento a tutte quelle che sono le novità del settore wedding ci spiega quali saranno le tendenza per i matrimoni che dobbiamo aspettarci nel 2014. Alcune conferme e tante idee decisamente creative che faranno la gioia del fotografo di nozze.

Acconciatura: no a chignon tiratissimi e capelli legati. Ora le acconciature sono morbide e con i capelli liberi di incorniciare il volto. Il must del momento è la treccia, magari adagiata su un lato, con il cerchietto.

Colore: il bianco è quello tradizionale e non tramonterà mai. Ma l’idea in più per il prossimo anno, dopo l’invasione della lavanda, è l’azzurro. Per l’abito, gli accessori, il make up e pensato anche per le bomboniere.

Ricevimento: se di solito si preferisce il placé per il pranzo o la cena, per i dolci è di rigore il buffet. La torta nuziale così come da tradizione è sempre in voga ma adesso la moda ama i cupcakes. E l’idea in più è quella di posizionarli su di un espositore, magari realizzato con un creativo fai da te.

Lista nozze: sempre gradita per avere qualcosa di utile, oggi è in linea con le esigenze delle coppie che, prima di piatti ed elettrodomestici vari, pensano a farsi regalare bonus-miglia per il viaggio di nozze o buoni spendibili nei più disparati negozi. L’idea originale? Cercare un personal writer che scriva la biografia della storia dei due innamorati e ne faccia un libro.

Location e catering: la nuova tendenza in realtà è un tuffo nel passato: si ritorna al bucolico. Più a contatto con la natura e più semplice, in agriturismo con i girasoli o al mare tra cascate d’acqua e oleandri.

Fotografie: il fotografo attento alle novità si dedicherà ad allestire una stanza come cabina fotografica, dove parenti e amici si alterneranno con gli sposi per rendere più divertente e meno imbalsamato il momento delle foto.

E per lui? La novità da portare è il papillon.. non molto originale? E invece sì, perché è di legno!

No Comments
Comunicati

Juan Carlos Marzi: tutte le nuove gallery


Per il fotografo di matrimonio Juan Carlos Marzi, l’ultimo mese è stato un mese ricco di novità dal punto di vista delle nuove pubblicazioni.

Numerose infatti le nuove gallery, e non solo quelle di matrimonio.

La prima gallery di cui vi parleremo è Gipsy Kids in cui sono immortalati i bambini di una scuola elementare serba. In questo ser realizzato per conto della Caritas, vi è proprio tutta l’essenza della street photography: movimento, gioco e spontaneità.

Sono due invece le nuove gallery legate al mondo delle cerimonie ma che esulano dall’ambito prettamente wedding. La prima è Kilian Il suo battesimo. Un giorno di fine luglio, uno splendido bimbo e tutta la felicità dei genitori.  L’altra gallery invece è Virginia ed Umberto – Engagement Session. In vista del loro imminente matrimonio i due futuri sposi hanno deciso di farsi immortalare in un set relativo all’engagement ovvero alla proposta di matrimonio. Un set carico di emozioni e sentimento, come si impone ad un momento così speciale.

Infine la preview di una nuova gallery accompagnata da un articolo del Gazzettino, per parlare di un “Sì, molto speciale”, ovvero delle nozze ad alta quota per l’esattezza 1874 metri. Ne vedrete delle belle.

Trovate Juan Carlos Marzi su sito juancarlosmarzi.com dove potete contattarlo via mail tramite la sezione Contatti o all’indirizzo di posta [email protected]

Breve Biografia

Juan Carlos Marzi fotografo professionista dal 2011, dopo l’iniziale collaborazione come fotografo di marketing con la Graphistudio S.p.a si è dedicato completamente alla fotografia di matrimonio ed alla street photography, sua grande passione. Il suo bagaglio professionale, arricchito dalla partecipazione a numerosi corsi e workshop, è sempre e comunque caratterizzato da naturalezza e semplicità.

No Comments
Comunicati

Come opera in fotografo per matrimonio?


Juan Carlos Marzi, fotografo matrimonio in Friuli e Veneto ci spiega quali sono le fasi che caratterizzano il suo operato.

Tutto inizia con un primo contatto via email tra sposi e fotografo. Si tratta di una prima richiesta di informazioni o di preventivo. A questo primo contatto segue un indispensabile contatto telefonico.

Ne segue l’organizzazione del primo incontro conoscitivo presso l’ufficio del professionista. Durante questo briefing vengono illustrati i differenti “pacchetti”. Da qui la stipula del contratto rispetto alla prestazione offerta, contratto sancito anche dal versamento di un primo incontro.

Si comincia quindi con la definizione della “logistica” ovvero luogo, date e modalità della cerimonia. In particolare si definisce il susseguirsi degli spostamenti del fotografo dalla preparazione degli sposi al party di chiusura.

Le due settimane immediatamente successive alla data delle nozze sono destinate alla fase di post produzione degli scatti realizzati.

Le foto post prodotte vengono inviate agli sposti che ne selezionano le più belle. Gli scatti selezionati vengono quindi utilizzati per l’impaginazione dell’album, album la cui anteprima in pdf viene inviata agli sposi.

Una volta approvato, l’album viene portato personalmente in tipografia per la stampa vera e propria ed è così… che nasce il ricordo principe del vostro matrimonio!

Juan Carlos Marzi opera in Friuli ad Udine e Pordenone ed in Veneto a Treviso. Il suo stile può essere riassunto in una sola parola: spontaneità. Solo naturalezza sorrisi ed emozioni del giorno più bello. Juan Carlos Marzi classe 1987 ha studiato Fotografia Digitale, Professionale ed Immagine Pubblicitaria. Ha lavorato fotografo di marketing per Graphistudio S.p.A. di Milano ed ha collaborato in veste di assistente con importanti fotografi per matrimonio in Italia ed all’estero.

No Comments
Comunicati

Guida al matrimonio in agriturismo


Chi l’ha detto che il banchetto di matrimonio deve svolgersi nell’atmosfera abbottonatissima di un ristorante chic? Avete mai preso in considerazione la possibilità di organizzare il vostro convivio di nozze in un bel agriturismo? Come in tutte le cose che riguardano il management di un matrimonio anche per le nozze in agriturismo ci sono un po’ di cose da sapere, ecco le principali.

Il giusto timing. Gli agriturismi danno il meglio di nel periodo della primavera estate. Avete fissato il vostro matrimonio in questo periodo? Avanti tutta quindi per godervi al massimo un rinfresco all’aria aperta e tutti i colori della natura.

Attenzione alla località. Cercate di non scegliere un agriturismo troppo “nascosto”. Se già l’etiquette di matrimonio impone di non scegliere un ristorante non troppo distante dal luogo della celebrazione, scegliere un agriturismo in una località nascosta in una zona impervia od isolata non farà che aumentare il numero di invitati “dispersi”

Attività collaterali. I matrimoni si sa possono essere molto noiosi, perché quindi non allietare i vostri ospiti con dell’intrattenimento che sfrutti le facilities dell’agriturismo? Giochi all’aria aperta, un bagno in piscina o la visita alle cantine in cui si affinano i vini. Nessuno rimarrà deluso.

Prodotti tipici. Approfittate della produzione dell’agriturismo setto per far assoporare almeno in parte i sapori tipici della cucina locale. Via libera quindi a vini di produzione propria, salumi e formaggi.

Glauco Comoretto fotografo matrimonio operante nel triveneto è al vostro fianco se scegliete di organizzare il vostro matrimonio nella zona di Udine, Venezia o del Lago di Garda. Tutta la professionalità derivata da tanti anni di esperienza, tanti feedback positivi raccolte durante i vari set di nozze e la capacità di ascoltare e comprendere le esigenze degli sposi rispetto alla loro idea di album di matrimonio.

Potete contare Glauco Comoretto al numero 348 0905885 o sul sito gccomorettofotografo.com

No Comments
Comunicati

Juan Carlos Marzi: novità e curiosità del mese di agosto


L’attività di Juan Carlos Marzi non ci ferma durante l’estate e continua a tenerci informati sulle sue attività legate alla fotografia di matrimonio.

Mercoledì 17 Luglio si è tenuta la ” Festa del vicinato ” del Primo Quartiere Umanitaria di Milano, organizzata dal Comune di Milano – Politiche Sociali.

Fondato nel 1906 il Primo Quartiere Operaio di Milano non è da considerarsi come un’istituzione benefica ed assistenziale (come il nome può suggerire), bensì come una sorta di “pronto intervento” il cui obiettivo primario non sono carità ed elemosina, ma la visione di una sociale previdenza, racchiusa nella norma statutaria del 1893, che cita “aiutare i diseredati, senza distinzione, a rilevarsi da sè medesimi, procurando loro appoggio, lavoro ed istruzione”.

E’ un’ottica rivoluzionaria quella che ruota intorno a Umanitaria e che fa distinguere questa istituzione rispetto a quelle attive in città ed in periferia. Un fulcro imperniato sull’uomo e sui suoi bisogni.

Dottor Sorriso ha presenziato all’evento con i suoi clown e con l’esposizione ” Dottor Sorriso Onlus – la cura del sorriso ” by Juan Carlos Marzi Photography .
Un appuntamento che ha coinvolto bambini ed anziani negli stessi ambienti in cui conduco le loro giornate: cortili, portinerie delle case popolari, in piazzete e lungo i quartieri che gli sono più famigliari. Un momento stupendo carico di emozioni.

Sul blog pertanto e nella sezione street photography trovete la gallery della Festa del Vicinato, un post legato alla seconda edizione della mostra Dottor Sorriso Onlus e come sempre nuovi articoli riguardanti il mondo del matrimonio come la recente pubblicazione “2 risorse per la vostra wedding inspiration”.

No Comments
Comunicati

Juan Carlos Marzi: novità e curiosità del mese di luglio.


Anche per il mese di luglio il fotografo professionista Juan Carlos Marzi ci tiene informati sul suo lavoro ed in questo caso sulle sue suggestioni fotografiche.

Comincio rispondendo a chi chiede a chi mi ispiro nel mio lavoro. La mia fonte di ispirazione sono Carter Bresson, padre della street photography e Sebastiao Salgado, fotogiornalista umanista e antropologo. In relazione strettamente al settore matrimonio ammiro Edoardo Agresti a livello nazionale e Susana Barbera a livello internazionale, quest’ultima fotografa per cui ho fatto da assistente in Spagna. Ammiro ma non copio, nel senso che ciò che propongo è tutto frutto del mio personale modo di vedere le cose, le situazioni e le persone soprattutto.

Passando all’ambito strettamente “operativo” i matrimoni che fotograferò nel 2013 si svolgeranno prevalentemente in Friuli Venezia Giulia con qualche eccezione di Milano e Firenze. Probabilmente sconfinerò anche in Olanda a Utrecht.

Quanto ai nuovi contenuti presenti sul sito è arrivato un nuovo post sul blog: “Fabiana e Luca”. Un ”assaggino ” del set fotografico di una bellissima coppia. Si sono sposati nello splendido duomo di Porcia e trascorso una romantica e divertente serata al Castello di Villalta di Fagagna. A breve l’intero servizio di matrimonio.

Per informazioni o preventivi trovate tutti i miei contatti sul sito juancarlosmarzi.com. Sono sempre lieto di confrontarmi con nuove coppie di futuri sposi, capire le loro esigenze, scoprire se sono il fotografo giusto per il loro matrimonio.

Chi sono

Juan Carlos Marzi nasce in Colombia nel 1987 e scopre la fotografia all’età di 15 anni.
Studia Fotografia Digitale, Professionale e Immagine Pubblicitaria.
Dopo aver lavorato come fotografo di marketing per Graphistudio S.p.A., inizia a lavorare come fotografo per matrimonio nel ruolo di assistente di importanti professionisti in Italia e in Spagna.
Fotografo professionista dal 2011, può vantare collaborazioni di primaria importanza sia in Italia, sia a livello internazionale. Il suo stile, che si rifà ai principi del reportage giornalistico, riesce a cogliere in modo originale la naturale spontaneità e il romanticismo proprio della scena.
Il suo bagaglio formativo è arricchito dalla frequenza di corsi e workshop presso l’Istituto Italiano di Fotografia di Milano.

No Comments
Comunicati

Il fotografo per matrimonio adatto a trasformare il vostro album in un’emozione senza fine


Il servizio fotografico del matrimonio raccoglie immagini ed emozioni che accompagneranno il vostro futuro insieme; i momenti e le emozioni, vissuti il giorno del vostro matrimonio rimarranno con voi per sempre. Sono un fotografo per matrimonio in controtendenza, per potervi dare il meglio, seguire con meticolosità i lavori e consegnarvi l’album impeccabile e nei tempi promessi, non faccio più di 15 matrimoni all’anno.

Cos’è un fotografo matrimonio? O meglio: quali foto nozze sono speciali?

I servizi fotografici per matrimoni di gcomoretto non esistono. Esiste il servizio fotografico per matrimonio realizzato apposta per voi da Glauco Comoretto.

Prima del servizio fotografico per “matrimonio”

  • un incontro per conoscerci, spiegarvi come lavoro, commentare assieme le mie foto e i vostri preparativi così da capire se… siamo fatto l’uno per gli altri
  • un incontro di conferma in cui scendiamo nei dettagli di come sarà il giorno del sì, dress code compreso. Perché quando il fotografo è vestito come gli invitati, è meno visibile, tutti sono più naturali e le foto ne guadagnano in freschezza

Il servizio fotografico “matrimonio”

  • arrivo a casa della sposa e gironzolo, prendo confidenza con spazi e persone per sentirmi a mio agio e predispormi a lavorare al meglio. Intanto tutti si abituano a me
  • se non c’è il wedding planner, la sposa avrà scelto un ospite che mi indicherà parenti e amici così da essere informato su livelli di parentele e relazioni
  • durante la cerimonia e il ricevimento cerco di essere il più discreto possibile: racconto il giorno delle nozze senza interferire col suo svolgimento
  • 10/30 minuti dopo la cerimonia per le foto agli sposi. Non vi sottraggo di più al ricevimento e ai vostri cari. Faccio servizi fotografici per matrimoni in stile reportage, non ritratti in posa!
  • mi dedico ai dettagli, fase nella quale il background fotogiornalistico e dello still-life ambientato mi sono d’enorme aiuto
  • dopo i balli e il taglio della torta ripongo la mia macchina fotografica e saluto gli sposi

Dopo il servizio fotografico “matrimonio”

  • faccio una scrematura e una selezione delle immagini
  • propongo la selezione agli sposi
  • consegno agli sposi tutto lo scattato in alta e bassa risoluzione
  • dall’approvazione degli sposi in 60 giorni consegno l’album fotografico del matrimonio

Chi Sono

È stato il fascino della Kodak Retinette a telemetro di mio padre. Mi piaceva guardare attraverso il telemetro e scoprire particolari che a occhio nudo non ero – ancora – capace di isolare. Avevo il permesso di toccarla, però, solo in occasione dei compleanni di casa. Per fortuna, potevo contare su una famiglia numerosa. E poi su uno zio che mi pagò per piccoli lavoretti nel suo negozio, trasformati nella mia prima Reflex a 14 anni. E su un cugino di papà, il fotografo-giornalista Elio Comoretto, da cui ho appreso la tecnica della fotocamera e quella dell’inquadratura, con cui ho scoperto i segreti della camera oscura e coltivato il piacere di sperimentare.

Quindi Glauco Comoretto fotografo per matrimoni da subito? Non proprio, anche se le mie prime fotografie per matrimoni risalgono al 1989. Le feci con una Reflex 35mm, scelta inusuale allora, però era l’attrezzatura del reporter, quella che conoscevo meglio. Oggi invece lo stile reportage per il matrimonio è molto richiesto. È il mio: racconta la personalità degli sposi.

Direi che il Glauco Comoretto fotografo per matrimoni c’è dal 2007, dopo numerosi corsi professionali. Perché la sensibilità fa la differenza, ma la tecnica è la base. Credo ormai di averla fatta mia, anche se la innovo ogni giorno, continuo a fare ricerca e a seguire corsi per fotografi professionisti, e ogni tanto li tengo.

No Comments
Comunicati

Il vostro album di matrimonio? Una rivista, un prodotto editoriale di alta qualità


Qualità massima e artigianalità: questi i valori del nuovo prestigioso prodotto presentato dallo studio fotografico Click&Chic. La rivista, originale album fotografico lavorato da grafici professionisti come un vero prodotto editoriale, s’impreziosisce. Sarà composta da un minimo di 80 pagine, che verranno stampate su carte speciali di alta qualità tecnica e anche su carta cotone o al platino palladio. Può essere confezionata con punto metallico in acciaio oppure può essere cucita a mano con filo in cotone, seta, lino o lana mohair. Il prodotto è completamente personalizzabile, grazie a una gamma di oltre 400 tipi di supporti, carta e colori. Una sorta di abito sartoriale cucito su misura in base alle richieste delle coppie di sposi.

continua su

http://www.clickechic.it/click/fotografo-matrimonio-milano-news.html

No Comments
Comunicati

La fotografia di matrimonio, questione di stile


La provocazione è arrivata. Un’azione forte che, però, nasconde un messaggio importante: ciò che conta è lo stile. È toccato a uno dei fotografi più importanti a livello internazionale, Settimio Benedusi, che ha firmato un servizio fotografico di moda con un telefono cellulare di ultima generazione. Una dimostrazione?  Anche. Un gesto per far capire quanto nella fotografia, la sfida tra macchine fotografiche e attrezzature ormai è stata superata. Canon o Nikon? Scegliere il flash o no? Quali sono le migliori macchine fotografiche? Dibattiti che oggi perdono il loro significato. Anche e soprattutto in tema di weedding.
Questo è lo spirito con cui Click&Chic si approccia ai servizi fotografici di matrimonio ed è proprio in virtù di questo approccio che partecipa a eventi, fiere e organizza open day presso il proprio studio in Via Enrico Caviglia a Milano.

continua a leggere su

http://www.clickechic.it/chic/fotografo-matrimonio-milano-news.html

No Comments
Comunicati

Non è bello cio che è bello…


Glauco Commoretto, fotografo matrimonio, ci spiega il giusto mix per delle foto di nozze memorabili. Tecnica, composizione, ricordi ed amore.

Il fotografo matrimonio è un appassionato del suo lavoro. Come tutte le passioni, vengono vissute con entusiasmo. Lo studio e la ricerca in ambito fotografico non finiscono mai.

Nei miei percorsi di studio mi imbatto spesso nella storia della fotografia di reportage ed oltre agli aspetti sociologici e interpretativi mi piace soffermarmi sulla “composizione fotografica”, sulla sua evoluzione nel tempo e nei luoghi. La sperimentazione è la fase successiva da cui l’apprendimento. L’apprendimento è qualcosa che non si può controllare, nasce e cresce giorno per giorno finché, guardandosi indietro, si vede la “differenza”. Sull’argomento della composizione c’è il rischio di incappare nell’eccessiva complessità della stessa e rendere le proprie immagini “incomprensibili” e/o fraintendibili. Non è strano sentire dei commenti che evidenziando questa “incomprensione” tra il linguaggio del fotografo e quello che gli sposi percepiscono: potresti ritagliarmi questa foto in modo che la persona sfuocata in primo piano venga eliminata? oppure: potresti ritagliare questa foto perchè ci vediamo troppo piccoli? o anche: peccato per quell’elemento centrale che divide il fotogramma… e altre cose di questo tipo. Quindi a volte ci si può sentire prigionieri delle proprie esperienze e lontani dalle persone. In realtà non è affatto così: le persone sono sempre disponibili all’ascolto e all’apprendimento, spiegando le cose con la dovuta calma tutti sono in grado di comprenderle. Inoltre non è necessario che le immagini siano sempre composte in modo complesso per essere delle belle fotografie, le belle fotografie diventano tali a prescindere dall’analisi tecnica. Il fotografo matrimonio in modo particolare, è ha un compito unico, quello di catturare ricordi, racconti, emozioni, sorrisi, lacrime, amicizia e amore… Il lavoro del fotografo regala agli sposi tutto questo e la propria preparazione è l’arma con cui scende in campo sicuro di non fallire. …è bello ciò che piace… Glauco Commoretto.

 

Glauco Comoretto Bio

La fotografia è entrata a far parte della mia vita quando ancora molto giovane ho scoperto la kodak retinette di mio Padre.
Crescendo ho imparato a conoscere la fotografia di reportage e al seguito del fotoreporter Elio Comoretto ho appreso le tecniche fotografiche. Con passione e curiosità ho trasformato la passione per la fotografia nel mio lavoro permettendo alle immagini dei grandi maestri del reportage (Henri Cartier Bresson, Sebastiao Salgado, Robert Capa, Robert Doisenau, Gianni Berengo Gardin ecc… ) di influenzare il mio modo di interpretare la fotografia.
Attualmente mi occupo di servizi fotografici professionali per matrimonio, fotografia pubblicitaria, reportage industriale, sociale e di spettacolo collaborando in modo continuativo con alcune testate ed agenzie fotogiornalistiche. Sono membro delle presitigiose W.P.J.A. (Wedding Photojournalist Association) e A.G.W.P.J.A. (Artistic Guild of Wedding Photojournalist Association) le più importanti e selettive associazioni di fotogiornalisti di matrimonio al mondo con sede negli USA. Mi trovate presso EmotionlabStudio.

No Comments
Comunicati

Un giorno indimenticabile


Glauco Comoretto è un fotografo matrimonio che in questo articolo ci spiegherà come nonostante la tanta esperienza riesca sempre a trovare nuovi spunti ed emozione cerimonia dopo cerimonia.

Il lavoro del fotografo matrimonio propone sempre delle novità. Nonostante gli anni di esperienza, riesco ancora ad entusiasmarmi e trovare qualcosa di nuovo e interessante nelle giornate passate a fianco agli sposi. Il primo luglio si sono sposati Sabina e Thomas a villa Iachia: il matrimonio era in grande stile, organizzato in modo impeccabile dalla wedding planner “silovoglio” di Udine. La particolarità di questo matrimonio è stata la celebrazione della cerimonia all’aperto nel parco di villa Iachia. Nonostante le temperature torride di quel giorno, è stato tutto fantastico: l’arrivo della sposa annunciato da due damigelle, l’arpa di Serena che ha reso l’atmosfera magica, il pioppeto che ha fato da quinta naturale all’evento e le interessanti parole del sindaco hanno proiettato tutti gli invitati nella “favola” di Sabina e Thomas. Anche nel momento in cui si è passati dalla cerimonia alla parte conviviale, la professionalità del Plàtina hanno assecondato la festa che gli sposi hanno dosato con personalità e garbo. Hanno saputo trascinare gli invitati a ballare sulle note di Lowrence e Cris fino al finale con il lancio delle lanterne. Insomma, per un fotografo molto materiale interessante, per sposi e invitati una giornata veramente indimenticabile.

Glauco Comoretto Bio

La fotografia è entrata a far parte della mia vita quando ancora molto giovane ho scoperto la kodak retinette di mio Padre.
Crescendo ho imparato a conoscere la fotografia di reportage e al seguito del fotoreporter Elio Comoretto ho appreso le tecniche fotografiche. Con passione e curiosità ho trasformato la passione per la fotografia nel mio lavoro permettendo alle immagini dei grandi maestri del reportage (Henri Cartier Bresson, Sebastiao Salgado, Robert Capa, Robert Doisenau, Gianni Berengo Gardin ecc… ) di influenzare il mio modo di interpretare la fotografia.
Attualmente mi occupo di servizi fotografici professionali per matrimonio, fotografia pubblicitaria, reportage industriale, sociale e di spettacolo collaborando in modo continuativo con alcune testate ed agenzie fotogiornalistiche. Sono membro delle presitigiose W.P.J.A. (Wedding Photojournalist Association) e A.G.W.P.J.A. (Artistic Guild of Wedding Photojournalist Association) le più importanti e selettive associazioni di fotogiornalisti di matrimonio al mondo con sede negli USA. Mi trovate presso EmotionlabStudio.

No Comments
Comunicati

Sposarsi sul Lago di Como


Come per le residenze estive dei divi di Hollywood anche per una location di matrimonio, il Lago di Como, rappresenta una scelta obbligata per chi vuole una cerimonia all’insegna dell’eleganza.

E’ per questo motivo che, forte di una adeguata professionalità, un fotografo matrimonio Lago di Como deve sapere cogliere ogni aspetto di questa ricercatezza. E le venues in cui farlo sono innumerevoli. Qui di seguito però riporteremo quelle più pregevoli.

Villa Corte del Lago è una residenza risalente al 1700 accuratamente restaurata, in cui l’antico mobilio è combinato con i più moderni e comodi accessori, per assicuravi un soggiorno suggestivo e ricco di comfort.

Villa Pietraluna invece, con i suoi mille metri di altitudine domina il lago e offre con i suoi 1000 mq un ambiente colto ed accogliente caratterizzato da una cucina raffinata, il tutto circondato da una bosco di piante secolari.

Per chi ama invece le location contemporanee Villa Leoni, una moderna progettata negli anni ’40, offre vasti spazi che si affacciano direttamente sul Lago e sull’Isola di Comacina. L’area può ospitare fino a 130 ospiti, per eventi privati o aziendati, offrendo due aree esterne coperte, un ampio giardino, un terrazzo ed un gazebo ideali per aperitivi e per il taglio della torta.

Il Castello di Rossino è una delle più antiche dimore storiche della Lombardia. Inserito nello splendido scenario naturale del lago di Como, vicinissimo alla Brianza, a poca distanza da Milano e da Bergamo, è la location ideale per l’organizzazione di eventi, sia privati che aziendali, quali matrimoni, cene e banchetti.

Per chi vuole uno scenario immerso nel verde in cui gli ospiti si possano rilassare in un ampio parco, Cascina il Casale offre 15 ettari di bosco e prato, sale con caminetti, un servizio cucina in loco e una capienza di 250 posti.

Qualsiasi sia la location da voi scelta lo Studio Emotionlab è a vostra disposizione se cercate un fotografo matrimonio per incastonare i luoghi eleganza e scorci mozzafiato sopra descritti nei ricordi del giorno più bello della vostra vita. Tutti i professionisti Emotionlab sono iscritti alle più importanti associazioni di wedding photographers e sapranno cogliere ogni istante più importante della vostra cerimonia.

Visitate il sito www.emotionlabstudio.com

No Comments
Comunicati

Fotografo matrimonio: luoghi e routine


Sara Peronio è un fotografo matrimonio che in questo articolo ci spiegherà come un professionista del settore nozze non si annoi mai anche se lavora più volte presso la stessa wedding location.

Prendo spunto da una domanda che mi è stata posta da un’amica in occasione di un matrimonio a Villa Gallici Deciani: ma non ti stufi di fare i matrimoni sempre negli stessi luoghi e le foto non sono tutte uguali poi? Per quanto possa sembrare bizzarra, questa domanda me la sento fare spesso e vorrei provare a dipanare un po’ di dubbi in merito.

Lavorare più volte negli stessi luoghi e per servizi dello stesso tipo induce a pensare ad un lavoro “ripetitivo” e anche standardizzato. Non nego che all’inizio della mia carriera ho avuto questi dubbi pure io, soprattutto analizzando la produzione di alcuni fotografi di matrimoni dell’epoca. Guardando gli album di matrimono dei primi anni 2000 non era insolito vedere una raccolta di ritratti più o meno ambientati: il fotografo faceva dei ritratti alla sposa a casa dei genitori, poi alcune foto (poche) durante la cerimonia, altri ritratti di coppia nel parco, giardino o castello scelto e il taglio della torta come chiusura. Effettivamente questi lavori potevano risultare piuttosto ripetitivi e poco ricercati. Anche a causa di questo tipo di produzione il fotografo di matrimonio ha risentito un po’ della “nomea” di fotografo di seconda scelta. D’ altronde una volta imparato lo schema era molto semplice produrre un matrimonio in quel modo. Non voglio generalizzare e togliere meriti a tutti i fotografi matrimonialisti dell’epoca, indubbiamente anche allora c’erano fotografi che emergenvano rispetto ad altri e non tutti i lavori erano fatti con lo stampino, ce n’era anche di ricercati ed interpretativi; quello che ho voluto descrivere è lo “stereotipo” del fotografo di matrimonio dagli anni ’80 a metà del decennio scorso (2001-2010).

Oggi è tutto molto diverso, il modo di interpretare il matrimonio che ho scelto e che condivido con gli altri fotografi dello studio, si basa sul racconto della giornata. Non più una serie di ritratti ma una sequenza di scene di vita, cose realmente successe durante la giornata senza la “regia” del fotografo. Naturalmente anche in questo modo capita di produrre dei ritratti ma non sono più la parte centrale e predominante, anzi, sono la parte minore nell’album. Oggi un album di matrimonio Emotionlab, è il racconto di una giornata. I preparativi, le emozioni, i dettagli, i gesti, le lacrime e i sorrisi del giorno più bello di una coppia. All’interno della cornice creata dalla location e dagli allestimenti, gli sposi e i loro invitati si muovono liberamente e “vivono” la loro giornata in assoluta spontaneità. Ogni momento può succedere qualcosa che va immortalato, ogni dettaglio può dar vita alla scintilla creativa e farne emergere delle immagini cariche di pathos e non solo di tecnica. Visto in questo modo non è possibile che sopraggiunga la noia, non è possibile che i servizi siano ripetitivi, ogni persona è diversa e fa cose diverse, espressioni diverse, gesti diversi.

Questa è la mia medicina per trovare continui stimoli e soddisfazioni in questo lavoro: avvicinarmi ad ogni matrimonio con l’emozione della prima volta e con l’esperienza e il desiderio di non perdere nessun dettaglio come se fosse l’ultima… ecco da dove nasce l’unicità e l’esclusività degli album Emotionlab.

No Comments
Comunicati

Grigio 18, il nuovo studio fotografico ed il nuovo sito! Di Elisabetta Rosso Fotografa a Vercelli, Torino, Milano


Un nuovo logo, una nuova immagine, un nuovo sito web per esprimere ancora, e sempre di più, la creatività artistica e la nuova interpretazione della fotografia.

Web site Studio Fotografico Grigio 18

04/03/2010 – “Il progetto dello Studio Grigio 18 è complesso: non solo studio fotografico ma anche luogo di incontro, di confronto, con uno spazio espositivo e polifunzionale.”
La fotografia è in grado di conciliare perfettamente questi due aspetti contrastanti della mia personalità: la creatività e la passione per la tecnica.” Elisabetta Rosso

Il nuovo studio fotografico grigio 18, con la sua nuova veste sempre più moderna e accattivante, si trova a Vercelli ma Elisabetta lavora in tutta Italia. E’ inoltre disponibile, su noleggio, una grande e moderna sala di posa attrezzata.
Elisabetta è specializzata in fotografia di matrimonio, reportage di viaggio e reportage matrimoniale, book moda, book bambini e servizi di comunicazione visiva per aziende.

No Comments
Comunicati

Il fotografo giusto per il vostro matrimonio!


Il giorno del proprio matrimonio è senza dubbio tra quelli che rimane scolpito nella mente, poiché segna la data di un nuovo inizio, quello della vita “a due” con la persona del cuore.
Ma per quanto bello, il matrimonio è altrettanto impegnativo e questo non solo per quello che significa, ma anche per i numerosi preparativi che comporta e che, molto spesso, rendono piuttosto stressanti i mesi prima del fatidico si.
Giunto il giorno delle nozze, però, tutto si dimentica e rimane solo la gioia di coronare il proprio sogno d’amore. E come è bello, dopo anni di vita insieme, rivivere quei momenti, riassaporare quelle emozioni, quasi ripercorrere tutti gli attimi di quel giorno, sfogliando le foto dell’album di nozze.
Già perché cosa c’è di meglio che rivivere le proprie nozze se non attraverso le immagini che hanno immortalato un attimo che resterà eterno, perennemente custodito tra le pagine del vostro album matrimoniale?
Le foto del giorno del sì sono, pertanto, molto importanti ed è per questo che nell’organizzazione del proprio matrimonio la scelta del fotografo non deve essere sottovalutata, sebbene scegliere a chi affidarsi non sia sempre così facile.
Un primo fattore che ci aiuta nella scelta di un bravo fotografo matrimonio, è senza dubbio la sensibilità del fotografo, ovvero la sua capacità di interpretare attraverso un obiettivo le emozioni che vivremo il giorno delle nozze.
Questo è un aspetto importantissimo che segnala la competenza e la professionalità di un fotografo in generale e di un fotografo matrimonio in particolare.
Si perché se tutti siamo capaci di inquadrare un soggetto e di premere un tasto, non tutti sono invece capaci di immortalare un’emozione, di racchiuderla dentro un’immagine che ne sia non solo uno sterile e freddo riflesso, ma una vera e sentita rappresentazione.
Ciò significa che un bravo e abile fotografo matrimonio non deve solo essere capace dal punto di vista tecnico, ma deve anche essere in grado di cogliere le sfumature, di fare attenzione ai dettagli, insomma di personalizzare ed umanizzare al massimo le nostre foto, perché solo in tal modo queste saranno rese speciali.
La competenza tecnica è, quindi, indiscutibile, altrimenti questa professione non si potrebbe neanche esercitare, ma a questa un valido fotografo matrimonio deve essere capace di congiungere anche una spiccata sensibilità e una forte capacità di farsi interprete delle nostre emozioni.
Già perché tutti noi sfogliando il nostro album di nozze vogliamo rivivere quei momenti, riassaporandone la commozione mista alla gioia.  
E’ chiaro, dunque, come la scelta del fotografo matrimonio sia un aspetto importantissimo per far si non solo che il giorno delle vostre nozze sia pienamente riuscito, ma anche che quel giorno possa rivivere in eterno attraverso le immagini.
Nella scelta del vostro fotografo matrimonio è bene affidarsi ad un professionista sensibile, dotato di un proprio stile ben definito, capace di interpretare i sentimenti e di riprodurli nel modo più naturale e spontaneo possibile attraverso l’obiettivo.
Solo in questo modo saremo sicuri di poter rivivere sempre quel giorno da favola!

No Comments