Un protestato può aprire un conto corrente: il conto maltese

Il conto corrente per protestati, con iban maltese, è una delle soluzioni più efficaci per aprire un conto corrente. In Italia, infatti, aprire un conto corrente può rivelarsi un’impresa quasi impossibile per una persona protestata. Ciò detto, un protestato può aprire un conto corrente con iban maltese: un servizio che presenta numerosi vantaggi,…

Continue reading

II “pagamento tardivo”: ecco come evitare le sanzioni e la segnalazione CAI

Lo scorso mese vi abbiamo raccontato che, con l’iscrizione alla CAI, una persona che abbia emesso un assegno senza provvista viene segnalato alle banche come “cattivo pagatore”. Vuol dire che per sei mesi dall’iscrizione, egli viene interdetto dall’emettere assegni ed è anche tenuto a restituire tempestivamente quelli ancora in suo…

Continue reading

Assegno protestato per mancanza di fondi – la banca avrebbe dovuto avvertire?

Purtroppo può capitare di commettere un’ingenua distrazione: non ci si accorge della mancanza di fondi sul conto, e si emette un assegno per il pagamento. In questa circostanza l’assegno può essere protestato e ci si può ritrovare nella sgradevole condizione di diventare un cattivo pagatore. Esistono per fortuna aziende come…

Continue reading

Cancellazione dei protesti e riabilitazione dei protestati

Una delle cose più importanti da sottolineare, quando ci si occupa della brutta disavventura di un protesto, è che da questa situazione si può uscire attraverso i procedimenti di cancellazione dei protesti e di riabilitazione dei protestati. Grazie a Conto Protestati Service, un protestato può aprire un conto corrente anche…

Continue reading