Archives

Comunicati Eventi

Un posto in prima fila per THAT’S SMART a Mce – Mostra Convegno Expocomfort 2020

Milano, 8 maggio 2019 – THAT’S SMART rappresenta, all’interno della proposta espositiva di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT, la manifestazione leader mondiale nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, in calendario dal 17 al 20 marzo 2020 in Fiera Milano, l’area espositiva e workshop dove il mondo digitale incontra quello della progettazione impiantistica all’insegna del comfort, dell’efficienza energetica e del rispetto dell’ambiente.

Building Automation, Domotica, Smart Metering e Smart Grid, Digital Energy, rinnovabili elettriche, sistemi di accumulo, fotovoltaico, e-mobility, sistemi di monitoraggio, controllo e regolazione che permettono il funzionamento ottimale degli impianti, saranno al centro di THAT’S SMART 2020. Un’occasione unica per il pubblico di operatori professionali quali progettisti, tecnici, installatori, system integrator, fornitori, gestori immobiliari e naturalmente il mondo produttivo dove scoprire le soluzioni più avanzate che stanno modificando il mondo della progettazione impiantistica ad alta efficienza.

THAT’S SMART 2020 sarà, ancora una volta, l’area più innovativa della manifestazione e avrà una nuova collocazione all’ingresso del Padiglione 9/11, dedicato alla climatizzazione, al condizionamento, alle pompe di calore, alla refrigerazione e alle energie rinnovabili. Una posizione, in una logica di evoluzione espositiva che cerca di interpretare la trasformazione del mondo stesso dell’impiantistica, sinergica a quei comparti merceologici dove sono presenti tecnologie molto avanzate per la produzione, allo stesso tempo, di riscaldamento, raffrescamento e acqua calda sanitaria, e che necessitano, sempre di più, di sistemi di monitoraggio delle risorse energetiche utilizzate. L’area di THAT’S SMART 2020 sarà punto di riferimento trasversale a tutti i settori industriali di MCE, sempre più interessati all’innovazione digitale legata a piattaforme intelligenti, facilmente utilizzabili, interattive, per ridurre lo spreco e migliorare il comfort abitativo.

“Misurare per conoscere e gestire al meglio i consumi è la via essenziale per ottenere l’efficienza energetica di un edificio. – dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – THAT’S SMART intende proprio mettere in evidenza, grazie a un parterre di aziende di eccellenza, come i progressi della tecnologia IT, la connettività e la convergenza dei dati guideranno lo sviluppo di soluzioni intelligenti che stanno cambiando la progettazione degli edifici e la loro operatività, rendendoli smart e capaci di interagire con le esigenze della vita quotidiana: dalla smart city allo smart building, dallo smart habitat alla smart life”.

THAT’S SMART 2020 ha l’obiettivo di mettere in comunicazione le tecnologie impiantistiche come prova tangibile di come l’ottimizzazione delle prestazioni energetiche globali permetta di realizzare edifici green: un mondo nel quale la produzione di energia da fonti rinnovabili, l’accumulo e l’autoconsumo di energia fotovoltaica, insieme alla gestione dei flussi e dei consumi energetici, rappresentano l’ideale complemento nella realizzazione di un edificio integrato.

Il fotovoltaico sta vivendo una seconda giovinezza, grazie anche allo sviluppo di tecnologie parallele come auto elettriche e sistemi di accumulo domestici. In questo scenario, rinnovabili ed efficienza energetica giocano un ruolo da protagonisti per traghettare progettisti, costruttori, istituzioni e utenti finali verso uno sviluppo urbanistico sostenibile, in grado di migliorare la qualità della propria vita anche attraverso l’indipendenza energetica.

Energie rinnovabili, digitalizzazione, connettività, interconnessione e utilizzo intelligente dell’Information Technology per l’ottimizzazione del comfort trovano sbocco naturale in occasione di THAT’S SMART 2020. Questi temi faranno inoltre da filo conduttore del ricco programma di workshop e di incontri aziendali, organizzati con il supporto di un Comitato Scientifico, coordinati da esperti del Politecnico di Milano e dalle più importanti associazioni di settore quali Federazione Anie, Anie Rinnovabili, KNX Italia e Italia Solare, che contribuiranno a individuare le tematiche tecniche, normative e di mercato. Un fitto calendario di incontri con l’obiettivo di supportare gli operatori professionali nel percorso di formazione sull’utilizzo dei dispositivi di ultima generazione.

Tutti gli aggiornamenti su THAT’S SMART sono disponibili su www.mcexpocomfort.it e sui profili di MCE su facebook, twitter, instagram e linkedIn.

 

MCE – Mostra Convegno Expocomfort
Mostra Convegno Expocomfort è la manifestazione internazionale biennale rivolta ai settori dell’impiantistica civile e industriale: riscaldamento, condizionamento dell’aria, refrigerazione, componentistica, valvolame, tecnica sanitaria, ambiente bagno, trattamento dell’acqua, attrezzeria, energie rinnovabili e servizi. Ideata nel 1960 come prima mostra specializzata in Italia, MCE è da oltre 50 anni leader di settore grazie alle comprovate capacità di seguire l’evoluzione dei mercati di riferimento creando momenti di incontro, confronto e dibattito tecnico, culturale e politico. Mostra Convegno Expocomfort è una manifestazione fieristica di proprietà di Reed Exhibitions, il leader mondiale nell’organizzazione di fiere e congressi che gestisce oltre 500 eventi in 30 Paesi che hanno registrato più di 7 milioni di partecipanti nel 2018. Reed Exhibitions conta 38 sedi in tutto il mondo a disposizione di 43 settori industriali. Reed Exhibitions fa parte di RELX Group plc, leader mondiale nella fornitura di soluzioni e servizi per clienti professionali in numerosi comparti di business.
Ufficio Stampa: Flaminia Parrini, Reed Exhibitions Italia, tel.+39 02/43517038, [email protected]
No Comments
Comunicati

Si consolida la collaborazione fra MCE – Mostra Convegno Expocomfort e Federazione Anie

Prosegue con successo e si estende anche al Comfort Technology RoadShow la collaborazione fra THAT’S SMART all’interno di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT e ANIE, Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche

 Milano – 16 maggio 2017 – Si rafforza l’accordo di collaborazione fra THAT’S SMART all’interno di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2018 e Federazione ANIE, una delle maggiori organizzazioni di Confindustria, che con le sue 14 associazioni rappresenta l’industria tecnologica italiana (1.200 aziende associate, 86 miliardi di euro di fatturato aggregato e 485 mila addetti).

La partnership prevede anche una collaborazione con ANIE RINNOVABILI, l’associazione che in Federazione ANIE riunisce le principali aziende operanti in Italia nel comparto dell’energia da fonti rinnovabili, che svolgono un ruolo sempre più significativo nel panorama energetico ed economico nazionale e internazionale.

La collaborazione, nata dal reciproco interesse a valorizzare le eccellenze italiane del settore elettrico, si consolida andando ad aggiungere all’appuntamento di THAT’S SMART all’interno di MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT – in calendario dal 13 al 16 marzo 2018 in Fiera Milano, il Comfort Technology RoadShow – Progettare e Installare l’Integrazione per l’Efficienza. Un tour di eventi dedicati alla progettazione efficiente nell’edilizia e nell’impiantistica che MCE organizza in tutta Italia per fare formazione e informazione.

I temi portanti del Comfort Technology RoadShow – Progettare e Installare l’Integrazione per l’Efficienza spaziano, infatti, dalle tecnologie per l’efficienza energetica negli edifici e nei servizi, allo sviluppo di un nuovo paradigma di produzione e consumo dell’energia, dall’applicazione delle tecnologie digitali per l’efficienza energetica negli edifici e nelle industrie e le relative opportunità di mercato e alle normative. Il Road Show, partito da Milano lo scorso 22 febbraio, farà tappa a Venezia il 18 maggio, per arrivare a Bari il 14 settembre e concludersi a Roma il 16 novembre.

Un programma di eventi di alto livello che si integra perfettamente con le attività di informazione e di promozione in materia di efficienza energetica e fonti rinnovabili che da molti anni ANIE e ANIE Rinnovabili portano avanti a livello istituzionale, industriale e normativo. Più in concreto, dalla prossima tappa veneta il Comfort Technology RoadShow – Progettare e Installare l’Integrazione per l’Efficienza potrà avvalersi nel panel dei relatori del prezioso contributo e delle competenze dei rappresentanti di ANIE.

Il consolidamento della partnership fra MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT e ANIE e ANIE RINNOVABILI si inserisce in una strategia di lungo termine volta a venire incontro alle esigenze di un settore industriale che si sa rinnovare costantemente per affrontare le evoluzioni dei mercati e rispondere alle esigenze di informazione degli operatori professionali.

Una sinergia che troverà in THAT’S SMART, l’area espositiva e congressuale di MCE dedicata a Home & Building Automation, Smart metering, Electric Mobility e Energie rinnovabili elettriche, una preziosa occasione di collaborazione per mettere in evidenza come la sinergia fra mondo elettrico, mondo della climatizzazione e idrotermosanitario sia fondamentale per una progettazione integrata dell’edificio in grado di assicurare maggiore efficienza, risparmio e comfort.

Tendenza confermata sia dalla presenza di aziende sia dalla presenza di operatori nell’area espositiva e ai workshop organizzati nell’edizione 2016 e dalle adesioni già ad oggi confermate per l’edizione 2018 che si preannuncia in crescita e ricca di novità.

Per ulteriori informazioni:

MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT

Flaminia Parrini – Ufficio Stampa, tel.+39 02/43517038, [email protected].

ANIE Federazione – Federazione nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche

Erminia Frigerio, Responsabile comunicazione e ufficio stampa, tel.+39 02/3264293, [email protected]

No Comments
Comunicati

Ultimo mese per visitare Casa Domotica

Dopo quasi un anno dall’inaugurazione, si avvia alla conclusione il progetto Casa Domotica. La villetta, dotata di impianti elettrici di ultima generazione, impianto fotovoltaico e solare-termico, sarà messa in vendita. Da non perdere l’occasione di visitare la monofamiliare che ha attirato l’attenzione dei media nazionali ed è stata oggetto di due tesi di laurea.
Per visitare gratuitamente Casa Domotica, basta contattare subito Vividomotica e prenotare la visita

Manca poco più di mese e poi Casa Domotica chiuderà i battenti ai visitatori. La villetta immersa nel verde dell’Appenino parmense sarà messa in vendita e allora solo i futuri proprietari potranno avvantaggiarsi dei pannelli fotovoltaici, dell’impianto solare termico e della domotica Easydom installata da Vividomotica.

Costruttori, architetti, imprenditori edili e tante, tantissime persone comuni hanno visitato la casa gratuitamente, per conoscere meglio i vantaggi offerti dagli impianti elettrici di ultima generazione in termini di efficienza energetica, sicurezza, comfort e qualità della vita.

“Questa esperienza ci ha consentito di definire le aspettative dei visitatori rispetto all’innovazione introdotta dalla domotica. Ogni visitatore ha varcato la soglia di Casa Domotica con un bagaglio di incognite, curiosità e pregiudizi sui dispositivi domotici. – spiega Daniele Leonardi, responsabile marketing di Vividomotica – A tutti i nostri ospiti abbiamo sempre mostrato come usare i nuovi impianti per semplificare le routine domestiche, sfruttare in modo intelligente la centrale antifurto, utilizzare gli strumenti che segnalano i consumi di energia elettrica, essere informati ogni qual volta si verifica un evento, come la chiamata dal videocitofono oppure l’allarme dell’antifurto”.

Uno dei punti di forza della visita sta nel poter vedere gli impianti domotici in azione in una vera casa: questo ha consentito ad ogni visitatore di fare una personalissima proiezione delle proprie aspettative ed esigenze.

“Al termine di ogni visita, c’è la domanda fatidica: quanto costa? – prosegue Leonardi – Per tutti quelli che lo hanno chiesto abbiamo sviluppato uno studio sui costi e ha sempre colpito la possibilità di investire sulla configurazione base e poi distribuire nel tempo l’investimento”.

Il progetto Casa Domotica non ha suscitato solo la curiosità del pubblico, ma anche delle emittenti nazionali come La7 e Rai3; è stata oggetto di due tesi di laurea, suscitando l’interesse dell’Università di Parma e ha fornito fondamentali indicazioni a una delle classi dell’Istituto Tecnico Commerciale Bodoni, la quale ha vinto il primo premio al concorso “IntrapPrendere” con il progetto “Domocons”.

“In futuro, chi sarà interessato a toccare con mano la tecnologia domotica potrà farlo allo show room permanente di Vividomotica™ – conclude Leonardi – all’interno del quale è installata la medesima tecnologia di Casa Domotica, arricchita da nuove soluzioni”.

Per maggiori informazioni oppure per prenotare una visita, è possibile collegarsi al sito www.vividomotica.it

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

Dopo Milano, Parma: Vividomotica incontra utenti e professionisti

Chiusa l’esperienza con Anonimi Creativi durante la settimana del design milanese, lo staff si prepara a un faccia a faccia con i costruttori edili di Confartigianato APLA e invita tutti gli interessati, addetti ai lavori e non, in viale Mentana 139/a l’11 maggio alle 17

Dopo aver partecipato “Al Fuori Salone” durante il “Salone del Mobile di Milano”, Vividomotica prosegue a ritmo serrato la partecipazione ad eventi e manifestazioni, per far conoscere a tutti i vantaggi dei nuovi impianti domotici.

Il prossimo appuntamento è fissato per l’11 maggio a Parma, nella sede di Confartigianato APLA ( viale mentana 139/a) dalle 17 in avanti, dove lo staff dell’azienda incontrerà i costruttori edili iscritti all’associazione, per mostrare loro le nuove opportunità offerte al settore dalla domotica in termini di risparmio energetico, costi, sicurezza e comfort.

Nel corso della settimana del design milanese, Vividomotica ha contribuito alla realizzazione dello spazio espositivo voluto da Anonimi Creativi, un collettivo di giovani designer. Qui i moderni impianti elettrici sono risultati invisibili, discretissimi e assolutamente efficienti: le luci, la tenda, il ventilatore e il diffusore di fragranze, infatti, non avevano bisogno di pulsanti, perché tutto era gestito tramite un panel PC touch screen, una TV e con un iPhone.

Di fronte al pubblico di professionisti invitata da Confartigianato Apla, invece, l’azienda guidata da Andrea Longinotti sceglierà un approccio differente: verrà allestito uno stand dimostrativo, per mezzo del quale saranno le potenzialità della tecnologia che rende la casa domotica intelligente.

Ai costruttori edili, Vividomotica desidera presentare le opportunità di diversificazione dell’offerta e soprattutto chiarire come la domotica consenta di semplificare e rendere più efficiente l’impianto elettrico.

E a proposito di cifre, verrà mostrato l’importo di alcuni impianti domotici, unitamente a informazioni preziose, isolate da Vividomotica proprio in fase di studio dei costi.

Per maggiori informazioni sui servizi e i prodotti offerti da Vividomotica, come sistemi di sicurezza, sistemi per il risparmio energetico in casa, building automation, vi invitiamo a visitare il sito www.vividomotica.it

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

Arriva il blog di Vividomotica

L’azienda guidata da Andrea Longinotti invita gli utenti a visitare il nuovo spazio virtuale dedicato agli impianti elettrici di ultima generazione per trovare approfondimenti, chiedere informazioni e condividere le proprie opinioni con gli altri visitatori.

C’è il forum, c’è il profilo di Facebook e adesso anche il blog. Vividomotica dà vita a nuovo uno spazio virtuale interamente dedicato ai moderni impianti elettrici. L’azienda, specializzata nella progettazione e installazione di impianti domotici, sfrutta tutte le possibilità offerte dal web 2.0 per sensibilizzare i navigatori sui vantaggi offerti dalla home e building automation e, nello stesso tempo, sfatare alcuni pregiudizi e chiarire i dubbi legati a queste tecnologie.

Direttamente dall’homepage del sito si accede al blog, dove si parla di domotica a 360 gradi: a cominciare da cosa non è per arrivare fino al risparmio energetico e alla sicurezza. Oltre ai post, gli utenti possono consultare la videogallery che attualmente ospita filmati illustrativi, come quello che spiega come comporre uno scenario con il sistema Easysom Invista, e i servizi dedicati da Rai Tre e La7 all’azienda parmense. Nella photogallery è in primo piano una delle realizzazioni di Vividomotica, che ha contribuito a trasformare un vecchio fienile nella casa intelligente di una giovane coppia con bambino piccolo.

Le possibilità di interazione del forum sono molto spiccate: oltre a lasciare commenti, i visitatori possono corredare i loro post con immagini e video. Inoltre, grazie all’applicazione Facebook Connect, i commenti sul blog possono essere trasferiti automaticamente anche sul profilo dell’utente sul noto social network, per ampliare la discussione e coinvolgere così altri amici. Ma non è tutto, chi arriva sul blog e non è ancora fan di Vividomotica, lo può diventare semplicemente cliccando sulla finestra dedicata.

Per chi, invece, si sente “vecchia maniera” e al virtuale preferisce il reale, Vividomotica propone una visita alla Casa Domotica di Pieve di Campi, una villetta dotata interamente di impianti domotici di ultima generazione, di impianto fotovoltaico e solare termico. Casa Domotica è aperta alle visite tutti i giorni dal lunedì al sabato; per fissare un appuntamento è sufficiente telefonare allo 0525/916171 oppure utilizzare il form dei contatti sul sito web dell’azienda.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare il blog di Vividomotica

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

Domotica in parole povere: a Parma un incontro sulle nuove tecnologie per la casa

Appuntamento il 1 aprile dalle 16 alle 18 in Strada Nuova Naviglio 4/a (PR) presso la sede del gruppo Selfor per conoscere meglio i nuovi impianti elettrici e le loro applicazioni. L’incontro, organizzato da Vividomotica, è aperto a tutti e si parlerà di cos’è la domotica, dei costi legati agli impianti tradizionali e di nuova generazione, di risparmio energetico. Ci sarà anche l’occasione di conoscere l’esperienza di chi la domotica la usa già.
In programma dal 6 all’11 aprile dimostrazioni gratuite al centro commerciale Eurotorri di via Bormioli 33 (PR)

Molti pensano che se si utilizza la domotica, la casa improvvisamente prende vita e si finisce per mangiare quello che dice il frigorifero e diventare talmente pigri da fare tutto dalla tv: accendere la luce, attivare la videosorveglianza, chiudere i serramenti. Se a queste idee aggiungiamo anche le fatidiche domande: “E se va via la luce?” e “Mia nonna come fa a usare il touch screen?” abbiamo una raccolta dei maggiori timori comunemente espressi dalla gente comune quando si parla di impianti elettrici di ultima generazione.

Proprio partendo da qui Vividomotica vuole spiegare ad esperti e non che cos’è davvero la domotica, quali sono le sue applicazioni e i vantaggi per chi la usa in termini di costi e risparmio energetico. Il primo aprile dalle 16 alle 18 in Strada Nuova Naviglio 4/a presso la sede della Selfor si terrà un incontro pubblico, dove lo staff dell’azienda, guidata da Andrea Longinotti, sarà a disposizione per rispondere alle domande più frequenti e risolvere i dubbi più comuni legati a queste tecnologie.

Tra gli argomenti in primo piano ci sarà quello dei costi: in quali casi si spende di più, come leggere correttamente in un preventivo le voci legate alla domotica, confrontare a parità di dotazioni impianti tradizionali e domotici. Ma troveranno spazio anche molti altri argomenti, come il risparmio energetico e la sicurezza per arrivare a parlare di come la domotica può semplificare una ristrutturazione.

In questo confronto libero e a tutto campo non potevano mancare le testimonianze di alcuni nostri clienti, che hanno già sperimentato i vantaggi di un impianto domotico, progettato e pensato in base alle loro esigenze.

Tutto ciò di cui si parlerà giovedì nasce dalla pratica quotidiana di Vividomotica e dall’esperienza maturata grazie a Casa Domotica di Borgo Val di Taro (PR). Durante le visite gratuite a questa monofamiliare dotata di impianto fotovoltaico, solare termico e domotica Easydom, è stato possibile, infatti, prendere il polso del pubblico: in modo particolare comprendere quei bisogni che risultano decisivi per il futuro sviluppo della domotica.

Per saperne di più vi invitiamo a visitare il sito www.vividomotica.it

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

“Cominciamo Bene” con Casa Domotica

Il talk show mattutino di Rai Tre ha dedicato un servizio alla casa dotata di impianti domotici realizzata da Area Group Immobiliare e Vividomotica. Nel filmato una dimostrazione di come le nuove tecnologie possono contribuire a risparmiare energia ed elettricità.

Nella puntata della trasmissione televisiva “Cominciamo Bene” di lunedì 15 febbraio si è parlato di quegli oggetti del nostro passato che stanno scomparendo, spesso sostituiti da nuove tecnologie.
Durante il talk show mattutino in onda su Rai Tre, Fabrizio Frizzi ed Elsa Di Gati insieme ad Enza Sampò e l’attore Paolo Ferrari si sono confrontati su “vecchi” e nuovi dispositivi domestici.

In questa cornice è stato tramesso un servizio dedicato alla Casa Domotica che Area Group Immobiliare e Vividomotica hanno realizzato a Pieve di Campi (PR). L’obiettivo era proprio di far conoscere le numerose potenzialità degli impianti domotici al grande pubblico sia per quanto riguarda il risparmio energetico e luminoso che le possibilità di programmare e gestire diversi dispositivi domestici tramite touch screen o tramite l’uso della voce.

La villetta è dotata di impianto fotovoltaico e solare termico, per sfruttare le fonti rinnovabili invece del gas metano. Per riscaldare gli ambienti si usano apposite membrane termoelettriche posizionate sotto i pavimenti, mentre il piano di cottura funziona con piastre elettriche a induzione.
Nel servizio è stato spiegato che con l’utilizzo di determinati scenari è possibile ridurre gli sprechi energetici e luminosi: possiamo programmare il sistema perché le luci si spengano quando usciamo da una stanza. Se dimentichiamo accesa una piastra di cottura, gli impianti domotici sono in grado di rilevarla e spegnerla.
Inoltre, grazie alla domotica Easydom, illuminazione e gestione dei carichi sono pensati in modo da ottimizzare i consumi domestici. Infine, i telespettatori hanno potuto vedere in funzione alcuni sistemi di controllo vocale.

Casa Domotica è nata per mostrare i vantaggi e le molteplici applicazioni dei moderni impianti elettrici, per questo è possibile visitarla gratuitamente, basta semplicemente inviare un messaggio utilizzando il form dei contatti sul sito internet oppure chiamare in orario di ufficio al numero 0525 916171.

Per avere maggiori informazioni, visita il sito www.vividomotica.it

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

E’ on line il sito di Vividomotica

Vividomotica progetta e installa impianti elettrici di ultima generazione. Fedele ai valori della propria mission, l’azienda guidata da Andrea Longinotti si presenta in rete con un sito che punta su user generated content e utilities per comunicare i vantaggi della domotica in termini di risparmio energetico, sicurezza e comfort.

Il portale si articola in sezioni di approfondimento e pagine dedicate agli utenti, come il forum, dove i navigatori possono confrontare le proprie esperienze e chiedere informazioni sugli impianti domotici. La spiccata interattività del sito emerge anche nell’e-shop: i clienti, infatti, possono dare un voto ai prodotti dopo averli acquistati e sperimentati.

Per esemplificare i plus della building automation, il portale è provvisto di tool di facile impiego, come la demo, che sarà presto on line e mostrerà il funzionamento dei dispositivi domotici in diversi momenti del giorno e della notte e in situazioni-tipo, come in caso di effrazione o di emissione di monossido di carbonio e non solo.
Inoltre, l’azienda mette a disposizione dei navigatori l’applicazione “Quanto costa?”che non appena sarà attiva fornirà un’indicazione di spesa degli impianti e un confronto con quelli tradizionali. Infine, chi lo desidera può contattare lo staff e prenotare una visita gratuita ad una progettata per ottenere grande efficienza energetica e tramite l’eliminazione del gas metano, la produzione di energia da fonte rinnovabile e lo sfruttamento di avanzata tecnologia domotica.

Dopo la visita al sito, Vividomotica invita gli utenti allo show room, che è stato premiato come il punto Easydom più rappresentativo dell’intera rete di vendita italiana.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.vividomotica.it

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
www.layoutweb.it

No Comments