Archives

Comunicati

Il duo Vannucci-Torrigiani per Caleidoscopio

Venerdì 4 gennaio 2013, alle ore 19, presso il Museo dello Splendore di Giulianova, nuovo appuntamento della rassegna concertistica “CALEIDOSCOPIO”, organizzata dal Comune con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo.
Si esibiranno il chitarrista Lapo Vannucci ed il pianista Luca Torrigiani proponendo musiche di Carulli, Molino,Weber, Villa-Lobos,Malats,Haug,Schwertberger.
L’ingresso è libero, la cittadinanza è invitata ad intervenire.

Lapo Vannucci, nato a Firenze nel 1988, inizia gli studi con Riccardo Bini per poi proseguirli al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, dove si diploma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Alfonso Borghese. Con quest’ultimo frequenta il biennio di alto perfezionamento della Scuola di Musica di Fiesole e contemporaneamente segue masterclass di Arturo Tallini, Alvaro Company e Frédéric Zigante. Attualmente segue i corsi di Alberto Ponce presso l’Ecole Normale de Musique de Paris “Alfred Cortot”. Vince numerosi concorsi nazionali (“Città di Massa”, “Riviera Etrusca”, “Liburni Civitas”, “Riviera della Versilia”, “Città di Grosseto”) e internazionali (“Città di San Sperate”, “Mendelssohn Cup di Taurisano”, “Città di Asti”) sia da solista che in duo chitarristico. Suona per la Regione Toscana e collabora con il Comune di Pistoia in diverse occasioni, fra cui l’inaugurazione, nel novembre del 2004, del Piccolo Teatro Mauro Bolognini a fianco degli attori Ugo Pagliai e Paola Gassman. In duo col soprano Veronica Senserini segue i corsi di musica da camera della prof.ssa Daniela De Santis, vincendo il primo premio assoluto al concorso nazionale “Città di Piove di Sacco”. È docente di chitarra presso la Scuola Media Statale ‘Leonardo da Vinci’ di Pistoia e membro del comitato artistico dell’Associazione Cultura e Musica “Giulio Rospigliosi”, è il responsabile del Concorso Chitarristico Nazionale “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio e collabora alla realizzazione del Concorso Pianistico Internazionale “Premio Schumann”. Svolge un’intensa attività concertistica sia da solista che in varie formazioni da camera, collabora assiduamente con il pianista Luca Torrigiani e la flautista Rieko Okuma dando vita ad un trio che ha richiamato l’attenzione di numerosi compositori contemporanei.

Luca Torrigiani, la sua carriera artistica ha inizio nel 1992 con una prestigiosa tournée in Giappone, che lo ha portato a suonare nelle più importanti sale concertistiche di Gifu e Tokyo, dove ha peraltro tenuto un concerto privato in onore della famiglia imperiale. Diplomatosi a pieni voti in pianoforte, organo e composizione organistica al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida dei Maestri Fiuzzi e Mochi, ha partecipato a diversi concorsi pianistici nazionali e internazionali, classificandosi sempre ai primi posti (Pietro Napoli, Livorno – Fidapa, città di Pisa). Successivamente si è laureato nello stesso Conservatorio con il massimo dei voti e lode al Biennio specialistico di II° livello nella classe di Daniela De Santis. Ha frequentato corsi internazionali di perfezionamento con i maestri Masi, Moreno, Wibaut, Lonquich, Demus, Badura-Skoda, Vogel, Radulescu, Isoir. Ha tenuto concerti in diverse città italiane ed estere, sia come solista sia in formazioni cameristiche, ottenendo successi di pubblico e critica. Si dedica da diversi anni all’attività didattica, riscuotendo successi in molti concorsi pianistici con i suoi allievi, che si classificano sempre ai primi posti. Ha insegnato presso i Conservatori di Bari, Vibo Valentia e attualmente è docente di pianoforte principale al conservatorio “A. Scontrino” di Trapani. Insieme al clarinettista Davide Bandieri ha vinto nove primi premi in concorsi nazionali e internazionali. Ha inciso per la Sonitus musiche organistiche pistoiesi in prima assoluta mondiale e in trio “flauto, clarinetto e pianoforte” musiche di Saent-Saens, Poulenc, Genin, Debussy e Ibert.

La Direzione artistica

No Comments
Comunicati

il pianista Rosario Mastroserio a Giulianova per “CALEIDOSCOPIO”

Mercoledì 21 dicembre 2011, alle ore 21, ultimo appuntamento a Palazzo Re della VII edizione della stagione concertistica della città di Giulianova “CALEIDOSCOPIO”, organizzata dal Comune con la compartecipazione finanziaria della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo. In pedana Rosario Mastroserio al pianoforte con un concerto dedicato alla improvvisazione ed alla creatività:un immediato esempio di come, attraverso “l’improvvisazione” , il musicista può costituire una chiara traccia del proprio libero percorso performativo, realizzando una personale comunicazione ed esposizione della tematica “creativa”. Il tutto mediato dalla propria esperienza e maturazione generalmente intesa.
Il pianista eseguirà musiche di Kosma, Porter, Gershwin, Piazzolla…

ROSARIO MASTROSERIO
Ha studuiato pianoforte con Rinalda Tassinari al Conservatorio di Foggia diplomandosi con il massimo dei voti e lode.
Si perfrziona poi con M. Campanella , M. frager, Rodolfo Caporali. Ha suonato in tutto il mondo , da Mosca a Singapore, da Vienna a Parigi, a Stoccolma, Varsavia, Monaco, Bubapest, Belgrado, Amsterdam, Bruxeelles, S.
Pietroburgo, Salonicco, Ankara, Buenos Aires, Città del Messico, S.Paolo… Soprattutto in Nord America ha avuto modo di farsi conoscere con performances a New York, Boston, Washington, Ottawa.
Ha inciso numerosi dischi ed è ritenuto tra i migliri esecutori del repertorio di Astor Piazzolla.
Insegna pianoforte al Conservatorio ” N. Piccinni” di Bari

No Comments
Comunicati

Il soprano Angela Baek e la pianista Tiziana Cosentino per CALEIDOSCOPIO

Venerdì 18 novembre 2011, alle ore 21, II appuntamento a Palazzo Re della VII edizione della stagione concertistica della città di Giulianova “CALEIDOSCOPIO”, organizzata dal Comune con la compartecipazione finanziaria della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo:in pedana il soprano Angela Baek e la pianista Tiziana Cosentino. Le musiciste eseguiranno brani di Schumann, Verdi, Puccini, Martini e Tosti.
Il cartellone, predisposto dalla direzione artistica composta dai Maestri Antonio Castagna e Marco Palladini, prevede 11 appuntamenti in calendario a Palazzo Re, nella Cappella della Piccola Opera Charitas, nella Chiesa di Sant’Antonio e in due strutture scolastiche: l’Istituto Comprensivo Bindi-Pagliaccetti e l’Istituto Alberghiero.

Angela Baek, Nata a Kimjae, Corea del Sud, si è laureata in canto presso l’università di Seul. Nel 1994, trasferitasi in Italia, ha conseguito il Diploma di canto col massimo dei voti – sotto la guida di M° L. Bersiani – presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina, e in seguito la Laurea di II° livello presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena, sotto la guida di M° S. Bertocchi e M° G. Bonfatti. Si è perfezionata col M° Enzo Tei. Vince a Roma il Concorso Internazionale di “Giubileo Festival – Premio Valentino Bucchi 2000” con musiche del 900. È stata insignita del premio internazionale per la lirica “Beato Angelico per la donna 2005”. Fra le rassegne cui ha partecipato: I° e II° Tirana Music Festival in Albania, Festival di Tubinghen in Germania, e dal 2007 al 2009 Bimok Festival di Hwacheon in Sud Corea. Si è esibita, dimostrando grandi doti interpretative nell’ambito del repertorio sacro, nelle Basiliche di Santa Cecilia in Trastevere, Santa Croce in Gerusalemme, SS. Apostoli, e nell’aprile 1999 in Piazza S. Pietro alla presenza di S. Giovanni Paolo II in occasione di I° Festa mondiale della Divina Misericordia. Ha eseguito e inciso in prima mondiale gli oratori “Transito di S. Camillo de Lellis” di G. Bini e “S. Giuseppe, il custode della Divina Misericordia” di C. Colafranceschi. Ha interpretato Mademoiselle Silberklang nell’opera “Der Schauspierdirektor” (l’Impresario Teatrale) di Mozart con la regia di E. Pandolfi. Svolge attività didattica presso “l’Accademia Musicale Tiberina” di Poggio Mirteto(RI) e presso il “Centro Comunale per le Attività Musicali” di Bastia Umbra(PG). Il suo vasto repertorio spazia dal barocco alla musica contemporanea.

Tiziana Cosentino, allieva dei Maestri Maureen Jones, Alberto Ciammarughi, Sergio Cafaro ed Antonio Bacchelli; per la didattica, ha seguito seminari di tecnica pianistica tenuti dal Maestro Vincenzo Vitale. Vince importanti rassegne e concorsi nazionali ed internazionali: Associazione Ferenc Liszt, Concorso “Giovani Promesse” di Taranto, Selezione Nazionale “Giovani Concertisti di Castel S.Angelo”, Concorso Internazionale di musica da camera “Finale Ligure”. Si esibisce prevalentemente in formazioni cameristiche riscuotendo il consenso unanime di pubblico e di critica. Tra le collaborazioni citiamo la pianista neozelandese Mary Tzambjras, il chitarrista Alirio Diaz, gli attori Walter Maestosi, Lydia Biondi e Vanessa Gravina. Ha effettuato registrazioni per la Radio Vaticana e per la RAI. Per la trasmissione europea “Nord Sud”, in rappresentanza dell’Italia , ha registrato, per Radio Tre, in duo con l’oboista Silvia Nesi, le sonate di P. Hindemith e C. Saint Saens. Otre all’attività didattica e concertistica, ha curato la Direzione Artistica di alcune importanti manifestazioni: “I Concerti del Teatro Conti”, a Civitanova Marche per gli anni 1980-1996; “Natale in Musica” per il Comune di Roma nel 1998; rassegna “Itinerari d’Amore” per la Provincia di Roma nel 2000. In qualità di Direttore Artistico dell’Associazione Culturale Il Ventaglio, ha curato la rassegna “Classico d’Estate” per il Teatro Comunale di Morlupo, la manifestazione “Il Bel Canto” per il Comune di Vetralla, il Concorso Giovani in Musica per la Provincia di Roma nelle edizioni 2003 e 2005 e il Concorso Internazionale per violoncello “Premio Arturo Bonucci”. Dal 2002 è direttore Artistico di SabinaMusicaFestival che comprende, tra l’altro, il Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Magliano Sabina” e il “Premio Pianistico Sergio Cafaro” E’ docente di Pianoforte Principale presso l’ Istituto di Alta Formazione Musicale “G.Braga” di Teramo.

La direzione artistica

No Comments
Comunicati

Istituto Braga: Master-class di clavicembalo

Nel 350mo anniversario dalla nascita del compositore tedesco Georg Boehm (1661 – 1733), l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” promuove una interessante iniziativa su un affascinante strumento antico, il Clavicembalo.A condurre la masterclass per pianisti, organisti e clavicembalisti della regione il Prof. Massimo Salcito, titolare della cattedra di Clavicembalo e Tastiere storiche del Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara. Boehm fu organista e clavicembalista a Lueneburg, città nota per la Ritterakademie, scuola di formazione della migliore gioventù tedesca e fortemente influenzata dalla coeva cultura francese. A Ohrdruf un giovanissimo Johann Sebastian Bach ebbe modo di studiare ed apprezzare le opere per tastiera di questo compositore, traendone ispirazione per molte delle sue opere e rimanendone così colpito che persino il figlio, Carl Philipp Emanuel, ne ricorderà molti anni dopo la morte del blasonato genitore il debito di riconoscenza. Le opere per clavicembalo e cembalo-organistiche saranno oggetto di una intensa due giorni di studio nella masterclass promossa il 27 e il 28 Maggio prossimi all’Istituto “Braga”, comprendente lezioni sia pratiche che teoriche, e ricostruendo così un interessante e poco conosciuto repertorio e spaccato culturale e musicale anche tra i musicisti professionisti. L’incontro è aperto non solo ai clavicembalisti ma anche ad organisti e pianisti, proprio per favorire l’incontro con uno strumento, il Clavicembalo, difficilmente presente negli eventi artistici locali. A complemento del corso sono previsti un recital del docente, il 27 Maggio alle ore 19, e, il 28 Maggio alla stessa ora, l’esibizione dei migliori partecipanti effettivi.
Diplomatosi al Conservatorio “Casella” di L’Aquila in Organo, Clavicembalo e Pianoforte, Massimo Salcito si è laureato al DAMS di Bologna con una tesi sulle opere per Organo e Orchestra di M. E. Bossi, all’epoca primo studio approfondito sulle opere del compositore comasco e che gli è valso pubblicazioni e partecipazioni a conferenze nazionali. Borsista all’Accademia Musicale Chigiana di Siena con Kenneth Gilbert, a seguito del Concorso Nazionale a Cattedre è stato docente titolare di Clavicembalo nei Conservatori di Reggio Calabria, Matera, Foggia ed al momento Pescara. Ha al suo attivo le integrali in concerto (comprese le opere spurie, le dubbie e le varianti) delle opere cembalistiche e cembalo-organistiche di J. S. Bach, G. F. Haendel, J. Pachelbel, G. Boehm, D. Buxtehude, B. Storace, J. Mattheson e molti altri.Studia Viola da Gamba con Andrea De Carlo al Conservatorio di L’Aquila (III anno corso tradizionale) e Flauto dolce con Nora Stefkovics e Pietro Meldolesi.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

L’Orchestra Giovanile del Braga per Musica a Scuola 2011

Venerdì 6 maggio 2011, alle ore 10,30, nuovo appuntamento riservato all’Istituto Braga nell’ambito della manifestazione MUSICA A SCUOLA, organizzata dall’Istituto Comprensivo Carlo D’Alessandro, in collaborazione con il Comune di Teramo, con la Società della Musica e del Teatro Primo Riccitelli, con il Conservatorio Casella – L’Aquila, con l’Associazione Corale Giuseppe Verdi e con la Banca di Teramo.
Si esibirà l’Orchestra Giovanile dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Gaetano Braga di Teramo diretta dal M° Simone Genuini, direttore anche dell’Orchestra di Santa Cecilia di Roma.
La formazione orchestrale è coordinata dalla Prof.ssa Clara Campi che si avvale anche del prezioso contributo dei Maestri Alessandro Ascani e Maurizio Croci.
L’idea della formazione di un’Orchestra Giovanile, coerentemente con l’iniziativa avviata dal M° Claudio Abbado orientata alla creazione di un’orchestra nazionale, nasce dall’esigenza di alcuni docenti dell’ISSM “G. Braga” di educare alla musica d’insieme le classi di strumento ad arco, a fiato e percussioni, nella fascia compresa tra i 6 e i 18 anni. E’ stata pertanto sottoscritta una convenzione a firma del M° Bruno Carioti, direttore del Conservatorio aquilano “Casella”, e del M° Antonio Castagna con l’intento di collegare il nascente gruppo teramano alla “JOrchestra”, che già vanta una esperienza consolidata.
Il progetto, giunto al terzo anno di vita e finanziato sin dall’inizio dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo, mira ad arricchire il bagaglio delle esperienze musicali del giovane musicista attraverso l’esibizione pubblica e il conseguente autocontrollo delle proprie emozioni.Tale disciplina di lavoro di gruppo intende favorire nei giovani un corretto sviluppo artistico ed umano.
L’Orchestra Giovanile del Braga, nel mese di marzo 2011, ha partecipato per il secondo anno consecutivo al Playday di Roma.

Organico
Violini I: Giorgia Di Eugenio, Emanuela Pichini, Ingrid Ranalli, Benedetto Lippi, Anthony Amiconi, Laura Pileggi, Riccardo Marini;
Violini II: Diana Mascione, Alessandra Montauti, Paolo Capanna, Lorenza Varletta, Giulia Giacomantonio, Eleonora Di Sabatino;
Violini III: Filippo Zilli –
Viole: EugeniaMaria Mancini, Valerio Calandra, – Violoncelli: MariaMargherita Paci, Ludovica Filomeno, Alice Paupini, Marianna Montauti, Daniela De Blasi;
Contrabbassi: Mirco Iobbi, Cristina Paupini ;
Oboi: Giulia Bucciarelli, Arianna Tristini;
Clarinetti I: Pierluca Cialone , Mariavittoria Eliani ,Lorenzo Poli – Clarinetti II: Samuele Poli, Daniela Falone; Clarinetti in do:Giuseppe Paci;
Flauti I: Francesco Maione , Francesco D’Egidio – Flauti II: Antenore Vincenzetti ,Benedetta D’Egidio;
Sassofoni: Caterina Trimarelli – Trombe: Alfonso Maselli , Remigio Graziani.

L’ingresso al concerto è libero.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

Il Braga per la rassegna Musica a Scuola 2011

Giovedì 5 maggio 2011, alle ore 10,30, nuovo appuntamento dedicato all’Istituto Braga nell’ambito della manifestazione MUSICA A SCUOLA, organizzata dall’Istituto Comprensivo Carlo D’Alessandro, in collaborazione con il Comune di Teramo, con la Società della Musica e del Teatro Primo Riccitelli, con il Conservatorio Casella – L’Aquila, con l’Associazione Corale Giuseppe Verdi e con la Banca di Teramo.
Nella prima parte del concerto si esibirà il gruppo di musica antica TERAMUM CONCENTUS, diretto dal M° Alessandro Baccini. con il quale suoneranno il M° Giuseppe Nese e Francesco Di Giacinto. Verranno eseguite musiche di Eick,Negri,Vivaldi e Telemann.
La seconda parte del concerto sarà dedicata al gruppo MELOS CLARINET ENSEMBLE, diretto dal M° Federico Paci, con il solista Stefano Castagna al flauto.
Il gruppo di clarinettisti diretto dal maestro Federico Paci è particolarmente apprezzato nel territorio teramano per il suo impegno nel portare avanti la tradizione musicale senza tralasciare le sonorità classiche. Il progetto musicale e personale dei Melos Clarinet Ensemble, che si esibisce su tutto il territorio nazionale, si forma all’interno dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Braga” di Teramo.

STEFANO CASTAGNA si é diplomato in flauto traverso con il massimo dei voti e la lode presso l’Istituto Musicale Pareggiato ” Gaetano Braga” di Teramo sotto la guida della Professoressa Vilma Campitelli. Successivamente ha conseguito il Diploma Accademico di II livello – indirizzo interpretativo-compositivo, settore disciplinare Musica da Camera con la votazione di 110 e lode. Nell’anno 2009, nello stesso Istituto, ha conseguito il Diploma Accademico di II livello abilitante per la Formazione dei Docenti nella classe di concorso AG77 – Flauto. Recentemente ha conseguito il Diploma Accademico di II livello – indirizzo interpretativo-compositivo, settore disciplinare Flauto. Ha iniziato presto una intensa attività concertistica, in formazioni da camera (Duo, Trio, quartetto, etc.) spaziando dai repertori classici a quelli contemporanei; con l’Orchestra dell’Istituto Musicale Pareggiato “G.Braga” si è esibito partecipando a varie ed importanti rassegne : “Progetto Musica-Scuola” organizzato dalla Società dei Concerti P. Riccitelli di Teramo; “Progetto Braga 95”, “Progetto Braga 96” e “Progetto Braga 97 ” organizzati dalla Fondazione TERCAS in collaborazione con l’Istituto Braga. Ha registrato per la RAI ( Seconda Serata – trasmissioni del 28/4/95, 2/5/95, 30/6/95, Stelle di Natale, Uno Mattina Estate, Stasera a Via Asiago), per CANALE 5 ( trasmisiione “Paese che vai” condotta da Licia Colò) e per emittenti televisive regionali (Teleponte, VerdeTV , TVN, TV6, Rete8).Nel settembre 1996 è stato invitato, quale ospite d’onore, al concerto di chiusura del Campus Europeo presso il Teatro Comunale di Cerignola(BA); nell’Ottobre dello stesso anno ha suonato ad Abu Dhaby (Emirati Arabi Uniti) per l’Ambasciata d’Italia .Dal 1998 al 2009 è stato membro della Banda della Polizia di Stato con la quale ha effettuato concerti nei più importanti e prestigiosi teatri italiani toccando numerosissime città da Milano a Palermo e collaborando con figure di grande rilievo nel panorama della musica contemporanea quali: Fiorello, Morandi. Amii Stewart, Renato Zero, Mariella Devia,Leon Bates, ed altri) e con cori italiani di indiscussa fama: Coro Opera Roma, Coro di Santa Cecilia, Coro Maggio Fiorentino.All’estero si è esibito, con la Banda della Polizia di Stato, in Germania ad Hassen, in Inghilterra a Londra, negli Stati Uniti d’America a New York, a Washington e nel New Jersey, in Messico a Tijuana,in Israele a Gerusalemme, in Danimarca ad Oslo, e a Malta. Ha partecipato recentemente alle trasmissioni televisive “Sereno Variabile” e “1 mattina”.Ha partecipato alla produzione discografica della Banda della Polizia di Stato dal 1998 al 2009.

L’ingresso è libero.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

L’Orchestra d’Archi del Braga nel concerto di Auguri per il Nuovo Anno

Giovedì 30 dicembre 2010, alle ore 18,00, presso il Parco della Scienza, l’Orchestra d’Archi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga”, con il M° Ettore Pellegrino solista e konzertmeister, sarà protagonista del Concerto di Auguri per il Nuovo Anno, organizzato, come di consuetudine, dall’Amministrazione Comunale di Teramo con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio.
La formazione orchestrale, per il prestigioso evento, proporrà il seguente programma:

Serenata per orchestra d’archi in do maggiore op. 48 di P.I. Cajkovskij
I – Pezzo in forma di Sonatina
II – Walzer
III – Élégie
IV – Finale (Tema russo) e Allegro con spirito

Romanza Andalusa per violino e archi di Pablo de Sarasate
Zingaresca per violino e archi di Pablo de Sarasate

Sul bel Danubio blu di Johann Strauss jr.
Geschichten aus dem Wienerwald (Storie dal bosco viennese) di Johann Strauss jr.

Parteciperanno all’evento i seguenti strumentisti:
Violini primi: Matteo Pippa, Alessandro Pensa, Domenico Antonio Pontarelli, Cecilia Grifone, Patrick Ruggieri Ravalson, Lola Ottoni
Violini secondi: Alessandro Ascani, Chiara Leonzi, Arianna La Rosa, Maria Vittoria Di Donato, Ludovica Alberti
Viole: Samuele Danese, Maddalena Pippa, Chiara Piersanti, Vittoria Verducci
Violoncelli: Giulio Ferretti, Giuliano De Angelis, Eugenia Di Bonaventura, Umberto Aleandri
Contrabbassi:, Mauro Vaccarelli, Carp Iustin

____________________________________________

Ettore Pellegrino ha iniziato a studiare violino all’età di quattro anni sotto la guida del padre. Si è diplomato nel 1989 con il massimo dei voti e con lode presso il conservatorio di musica di Frosinone. Si è perfezionato con interpreti di fama internazionale quali: Carmignola, Ayo, Gulli, Vernikov e Grubert. Svolge intensa attività concertistica in formazioni cameristiche e con istituzioni liriche e sinfoniche, sia come spalla che come solista, esibendosi in Italia ed all’estero.
Dal 2000 è spalla stabile presso l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e collabora, sempre con il ruolo di prima parte, con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e con l’omonima Orchestra Filarmonica sotto la guida di grandi interpreti quali D. Harding, R. Ticciati, G. Pretre, M. Chung, D. Barenboim, D. Gatti, D. Renzetti, R. De Burgos. Con il ruolo di spalla ha collaborato, inoltre, con l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari e l’Orchestra Regionale delle Marche. Con I Filarmonici diretti da Alberto Martini ha preso parte all’incisione integrale dei concerti per violino di Antonio Vivaldi, anche come solista. Ha interpretato Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi con I Filarmonici di Roma, già Orchestra da Camera dell’Accademia di S. Cecilia.
Ha eseguito ed inciso, in qualità di solista, diverse colonne sonore composte dal M° Ennio Morricone, sotto la direzione del quale si è esibito in alcuni dei più importanti teatri Europei. Sempre come solista ha eseguito le colonne sonore composte da Luis Bacalov, Nicola Piovani, Germano Mazzocchetti, Franco Piersanti, Paolo Bonvino, Geoff Westley ed altri autori contemporanei. Nel 2008 si esibisce, come solista, con il complesso Archi dell’Orchestra di Roma nelle più importanti sale da concerto del Giappone e nel 2009 vi torna con Philipp Moll ed i Solisti della Scala.Nell’estate 2009, con l’Orchestra del Teatro alla Scala, diretta da Daniel Barenboim, partecipa ad una lunga tournèe in Israele, in Giappone e nelle principali città Europee.
Dal marzo 2010 è membro ufficiale del prestigioso complesso da camera “I Musici” .
Da novembre 2010 è docente presso l’Istituto musicale pareggiato “G. Braga” di Teramo.
Suona con un violino Goffredo Cappa del 1675 proprietà della Fondazione Pro Canale Onlus di Milano.

Ufficio Stampe Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

Il duo Buccarella-Monopoli nella rassegna Caleidoscopio

Venerdì 3 dicembre 2010, alle ore 21,00, nello splendido auditorium di Palazzo Re, nuovo appuntamento della rassegna concertistica “CALEIDOSCOPIO” , organizzata dall’Assessorato Cultura, Turismo e Manifestazioni del Comune di Giulianova e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio della provincia di Teramo con la direzione artistica dei Maestri Antonio Castagna e Marco Palladini. Si esibiranno la violoncellista Giovanna Buccarella e il pianista Francesco Monopoli, nuovo direttore del Conservatorio “Piccinni di Bari”, che proporranno un programma dal titolo “Romanticismo e passione” con musiche di Schumann, Mendelssohn e Brahms.

GIOVANNA BUCCARELLA, nata a Bari, si è diplomata in violoncello sotto la guida di Vito Paternoster presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari.Si è perfezionata con Amedeo Baldovino e Michael Flaksman e ha seguito, per diversi anni, i corsi di musica da camera tenuti dal Trio di Trieste presso la Scuola di Musica di Fiesole, la Scuola Superiore Internazionale di Musica da Camera di Duino presso il Collegio del Mondo Unito e l’Accademia Chigiana di Siena, dove ha conseguito, per due volte consecutive, il Diploma di Merito.Sotto la guida del Trio di Trieste ha costituito il trio Clara Haskil con il quale ha svolto un’intensa attività concertistica, inoltre, si dedica stabilmente al repertorio cameristico in duo con il pianista Francesco Monopoli ottenendo sempre ampio consenso di pubblico e di critica.E’socio fondatore e primo violoncello dell’orchestra da camera COLLEGIUM MUSICUM di Bari, con la quale ha al suo attivo 14 stagioni musicali, collaborazioni con artisti di indiscusso prestigio tra i quali Giuliano Carmignola, Claudia Antonelli, Sergio Fiorentino, Aldo Ciccolini, Angelo Persichilli, Gigi Proietti, Moni Ovadia, Leopoldo Mastelloni, Micaela Esdra, Michele Mirabella, Maurizio Micheli, Emilia Fadini, Mauro Maur, Susanna Mildonian, Sonia Bergamasco, ed inoltre registrazioni per la RAI RADIOTRE ( tra le altre “I Concerti del Quirinale” nel 2007 in presenza del Presidente della Repubblica”) e pubblicazioni di CD. Ha collaborato con numerose orchestre ed enti lirici: il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Petruzzelli di Bari, Rossini Opera Festival di Pesaro, l’Orchestra Giovanile Italiana, l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto, l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, Orchestra Ensemble “I Solisti dell’Opera Italiana” ( Emirati Arabi Uniti – “Madame Butterfly”).Da diverso tempo si dedica anche ad altri generi musicali spaziando dal jazz al tango alla musica etnica: fa parte del VERTERE STRING QUARTET con il quale annovera numerose collaborazioni con jazzisti di chiara fama: Javier Girotto, Marco Tamburini, Daniele Di Bonaventura, Paolo Fresu, Achille Succi, Robertinho De Paula, Michael Rosen, Stefano Onorati, Stefano Paolini. Con il Vertere String Quartet ha pubblicato nel 2007 due CD: “NAHUEL” ed. Il Manifesto al fianco del sassofonista Javier Girotto, e “COLORIADE” ed. Dodicilune con il “Pasquale Mega Emsemble”. Ha collaborato dal 2000 al 2005 con il gruppo etno-pop RADIODERVISH, effettuando concerti e partecipazioni ad importanti festivals in Italia e all’estero (Parigi-teatro Olympia, Beirut, Brusselles, Atene, Roma Concerto del 1°Maggio, Auditorium di Roma, Ravenna, Imola, Torino, Milano, Carrara, “Arezzo Wave festival”,”Friuli Folkest 2002″, Sanremo-“Premio Tenco”, “Festival di Mantova”, Ancona, Catania, Palermo, Agrigento, Bari ecc.). Con i Radiodervish ha inoltre realizzato numerose collaborazioni con la cantante israeliana NOA ed ha pubblicato tre CD: “Radiodervish in acustico”, “Centro del Mundo” e “In search of Simurgh”.E’ docente di violoncello presso il Conservatorio di Musica ” N. Piccinni” di Bari.

” Mi piace il suo modo di pensare la musica ” ha detto di FRANCESCO MONOPOLI il m° Carlo Maria Giulini dopo una sua esecuzione delle Variazioni su un Tema di Diabelli di Beethoven.Nato a Barletta, si è diplomato col massimo dei voti e la lode sotto la guida del pianista argentino Hector Pell ( allievo di S. Lorenzi, V. Vitale e A. Benedetti Michelangeli ).Si è altresì perfezionato con Michele Marvulli (Diploma di merito presso l’Accademia Musicale Pescarese ), Sergio Perticaroli ( Premio Lanciano 1983 e Premio Speciale del m° Perticaroli nel 1984 ), e Maria Curcio Diamond ( a Londra e in Spagna).Ha tenuto oltre 450 concerti in Italia, Francia, Germania, Giappone, Spagna, Taiwan, Russia, Albania, Polonia, Romania, Repubblica Ceca e Inghilterra, suonando come solista con molte Orchestre Sinfoniche italiane e straniere ( Bari, Napoli, Lecce, Lanciano, Milano, Craiova, Bacau, Moldava, Lituana, Varsavia, Rimnicu V., Tirana, Taiwan Symphony Orchestra, Tainan Orchestra, Orchestra Internazionale d’Italia, ecc….) .Vincitore di vari Concorsi Pianistici Nazionali e Internazionali ( Pescara, Catanzaro, Torre Pellice, Cagliari, ecc…), è stato vincitore di Concorso a Cattedra di Pianoforte Principale presso l’Istituto Musicale Pareggiato di Teramo.Attualmente è titolare di cattedra di Pianoforte Principale presso il Conservatorio ” N. Piccinni ” di Bari, dove è attualmente Docente di pianoforte nei Corsi Accademici di 2° Livello, Coordinatore del Corso Accademico di 2° livello di Pianoforte e Direttore dell’Ufficio Master del Conservatorio di Bari.Ha effettuato varie registrazioni per la Radio e la Televisione Nazionali ( RAI ), inciso un LP con brani di Liszt con la Filarmonica di Bacau. e realizzato un video-cd con la National Symphony Orchestra di Taiwan, con il 2° Concerto di Rachmaninoff.Tiene Corsi di perfezionamento presso l’Ecole Normale a Parigi e, presso il Conservatorio di Bari, tiene un Corso di Analisi su “Il Concerto per pf. e orchestra” .Recentemente ha tenuto Master Classes pubbliche presso la National Normal University di Taipei ( Taiwan ), a Tirana (Albania), in Russia e a Tokyo ( Giappone ). E’ frequentemente chiamato a far parte di Giurie di Concorsi Nazionali e internazionali (fino ad oggi in oltre 60 Concorsi tra cui il Gina Bachauer , i Concorsi ” Chopin ” di Tokyo, Roma e Taipei, l’ International Taiwan Piano Competition, il Concorso Int.le Compositori di Spagna di Madrid, il Concorso Int.le di Marsala, il Concorso Int.le Francis Poulenc, ecc…).Attivo nella musica da camera, ha tenuto tournèes di concerti con prestigiosi Ensemble quali il Pfeifer Quartett of Stuttgart, il Trio Syrinx e il Quartetto Accademia, e noti Solisti quali il flautista Antonio Amenduni, i violinisti Franco Mezzena e Chia Chun Lu e la violoncellista Giovanna Buccarella .E’ diplomato in Composizione ( allievo di O. De Lillo, F. Sarno e T. Procaccini) e ha studiato Direzione d’ Orchestra con N. Samale.Ha al suo attivo composizioni per pianoforte, trio, orchestra da camera e voce e orchestra. Presidente dell’Associazione ” Cultura e Musica – G. Curci ” fin dal 1984, è Direttore Artistico dei Concorsi Musicali Internazionali “Città di Barletta” e “Premio Mauro Paolo Monopoli” e della Stagione Concertistica Internazionale ( giunta alla 25.ma Edizione ).Per i suoi meriti artistici e organizzativi ha ottenuto il Premio Disfida di Barletta nel 1993, il Premio Telethon Bnl nel 1994 e il Premio «Teatri Aperti» nel 1999, come promotore e organizzatore degli avvenimenti musicali più significativi del Nord-Barese .

Il Direttore Artistico M° Antonio Castagna

No Comments
Comunicati

Il pianista Stefano Giavazzi nella rassegna Caleidoscopio

Venerdì 26 novembre 2010, alle ore 21,00, nello splendido auditorium di Palazzo Re, nuovo appuntamento della rassegna concertistica “CALEIDOSCOPIO” , organizzata dall’Assessorato Cultura, Turismo e Manifestazioni del Comune di Giulianova e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio della provincia di Teramo con la direzione artistica dei Maestri Antonio Castagna e Marco Palladini. Si esibirà il pianista Stefano Giavazzi proponendo un programma interamente dedicato a Franz Schubert.

Stefano Giavazzi, illustre pianista mantovano, ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di Musica di Mantova diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Successivamente ha proseguito i suoi studi con il M° Rinaldo Rossi.
Ha dimostrato subito interesse, oltre che al repertorio solistico, alla musica da camera strumentale e vocale.

Si è perfezionato con J. Micault, G. Sandor, J.Achucarro, B. Bloch, M. Damerini, S. Perticaroli, e con Norbert Brainin e il Trio di Trieste per la musica da camera.

Ha ottenuto numerosi premi in concorsi pianistici. Tra i tanti spiccano il 1° premio al Concorso Porrino di Cagliari, il 1° premio al Concorso Internazionale Dasinamov, il 2° premio al Concorso Rendano di Roma, il 3° premio al Concorso Internazionale AMA Calabria e il 3° premio al Concorso Martha del Vecchio di Genova. 

Si è esibito per numerose associazioni musicali in Italia (Mantova, Pesaro, Vercelli, Cagliari, Roma, Bologna, Perugia, Savona, Genova, Ferrara, Milano, Verona, Palermo, Treviso) e all’estero (Spagna, Grecia, Germania, Francia, Polonia, Slovenia). 
Nel 2000 è stato invitato ad esibirsi per l’unica edizione italiana dell’ Europiano Congress.

Ha suonato con varie orchestre tra cui l’Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra di Cagliari, la Filarmonica di Genova, l’Orchestra Costantin Silvestri di Bucarest, l’Orchestra Filarmonica di Oradea, gli Archi Italiani e l’Orchestra della Radio di Pilsen con la quale si è esibito alla Philarmonie di Monaco.

Ha effettuato registrazioni radiofoniche per Radio 3 e per la Radio Slovena. 

Ha inciso il quintetto per pianoforte ed archi di Brahms, un CD con musiche inedite di Lucio Campiani, un CD per la Bottega Discantica registrato al Teatro Bibiena con il violinista Paolo Ghidoni, i Concerti n° 3 e n° 4 per pianoforte e orchestra di W. A. Mozart, le Quattro Stagioni di Astor Piazzola con l’Orchestra d’archi del Campiani.
Nel dicembre 2009 è uscito per l’etichetta Wide Classique un cofanetto di quattro cd con l’esecuzione dell’opera integrale per pianoforte e violino di L. van Beethoven con il violinista Franco Mezzena.

Vanta collaborazioni cameristiche con artisti quali il Tartini Quartet, Bin Huang, Astor Piazzolla, Lorna Windors, Paolo Ghidoni, Giuseppe Ettorre, Rodolfo Bonucci, Gabriella Munari, Franco Mezzena

Insegna presso il Conservatorio di Musica 
”Lucio Campiani” (www.conservatoriomantova.com), 
ed è presidente dell’Associazione Amici del Conservatorio.
Fin dalla sua fondazione nel 1995 è direttore artistico della Società della Musica (www.societadellamusica.it) di Mantova. 

Il maestro Stefano Giavazzi nel 2010 è stato nominato membro della Commissione Musica presso il Ministero dei Beni Culturali sezione Spettacolo dal vivo.

PROGRAMMA
Franz Schubert (1797 – 1828)
Sei danze tedesche D. 820
Drei Klavierstücke D. 946
Sonata in si bemolle maggiore D. 960



No Comments
Comunicati

Edoardo Catemario nella Stagione concertistica Caleidoscopio

Venerdì 5 novembre 2010, alle ore 21,00, nello splendido auditorium di Palazzo Re, V appuntamento della rassegna concertistica “CALEIDOSCOPIO” ,

organizzata dall’Assessorato Cultura, Turismo e Manifestazioni del Comune di Giulianova e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio della provincia di Teramo con la direzione artistica dei Maestri Antonio Castagna e Marco Palladini.

Si esibirà il chitarrista Edoardo Catemario che eseguirà musiche di Bach, De Falla, Turina, Sanz, Tarrega e Albeniz.

Edoardo Catemario, è nato a Napoli ed ha intrapreso lo studio della chitarra all’età di cinque anni. Ha studiato dapprima con Salvatore Canino, poi con Pedata, Tomàs, Aruta e Maria Luisa Anido. Pianoforte e analisi con Titina De Fazio ed interpretazione con i compositori latinoamericani Leo Brouwer e Oscar Casares. Chitarrista estremamente versatile, passa con disinvoltura dal repertorio romantico (suonato su strumenti originali) a quello barocco , al novecento storico alla musica contemporanea e d’avanguardia. Il suo repertorio include una enorme quantità di pezzi solistici, oltre che la quasi totalità del repertorio da camera e 42 concerti per chitarra ed orchestra. Vanta al suo attivo numerosi primi premi di concorsi nazionali ed internazionali. Ha vinto, tra l’altro, il primo premio dei prestigiosissimi concorsi “Andres Segovia” di Almuñecar (Granada) nel 1991 e di Alessandria nel 1992. Catemario si è esibito in concerti, emissioni radiofoniche e televisive nonché nei maggiori festival di musica da camera in paesi quali: Austria, Germania, Francia, Belgio, Italia, Spagna, Grecia, Repubblica Ceca, Polonia, Stati Uniti, Sud America e Regno Unito. In stagioni concertistiche italiane quali: Associazione Scarlatti di Napoli, Amici della musica di Palermo, Perugia e Padova e straniere: Vienna (Grosser Saal of the Wiener Musikverein), Madrid (Auditorio Nacional), Londra (St John’s Smith Square e Royal Academy), New York (Weill Hall at Carnegie Hall) Parigi (Citè de la musique) Buenos Aires (Teatro Coliseo) Hamburg (MusikHalle) Valencia (Auditorium del Conservatorio) etc. E’ apparso in numerose trasmissioni televisive e radiofoniche per le maggiori reti nazionali europee TVE2 (Spagna), RTF3 (Francia), RAI1 e RAI3 (Italia). Ha suonato in prima assoluta composizioni a lui dedicate tra cui: “El Kalasha de AValokitesvara” di Eduardo Morales Caso, “Drei lieder” di Alexander Mullenbach, “Cuadernos de Danzas” di Mauricio Sotelo, “Memorie di una maschera” di Patrizio Marrone”, “Carpe Diem” di Gerard Drozd“ e “I racconti di Mamma Orca” di Roberto De Simone. E’ stato ospite in qualità di solista di grandi orchestre: Wiener Akademie, Orquest sinfonica de Andorra, Orchestra di Sanremo, Accademia Bizantina, Orchestra della Toscana, Orchestra di Stato del Messico, Orchestra filarmonica Italiana, Solisti di Fiesole con direttori quali: Martin Haselboek, Michael Helmrat, Inma Shara, Marzio Conti, Ottavio Dantone, Enrique Batiz, Nicola Paszkowski. Catemario affianca alla sua carriera da solista una intensa attività cameristica che lo ha portato a collaborare con musicisti quali: Vega string quartet, Silesian string quartet, Franco Mezzena, Alain Meunier, Massimo Quarta, Roberto Fabbriciani, Antonello Farulli, Mario Ancillotti, Sylvie Gazeau, Gabriele Cassone,Vittorio e Duccio Ceccanti, Nicoletta Curiel, Vincent Aguettant, Oscar Casares. La sua produzione discografica include lavori per: DECCA records, ARTS Music e Koch Schwann. Le sue registrazioni hanno vinto numerosi premi della critica fra le quali: Cinque stelle di “Musica” (Italia), Scelta del mese di CD classica (Italia), Scelta dell’editore di Guitart (Italia), Joker di Crescendo (Belgio) fra le altre…Nel Gennaio 2004 la sua incisione del Concerto n1 di Giuliani è stata allegata al BBC Music Magazine. Ha tenuto Master Classes in Germania, Francia, Spagna, Italia, USA, Regno Unito ed Austria. Ha collaborato con il Mozarteum di Salisburgo durante la “Sommer Akademie” tra il 2001 ed il 2007 e con La Royal Academy di Londra dove viene regoolarmente invitato. E’ stato titolare della cattedra di perfezionamento ed interpretazione presso il “Conservatoire International de Paris” (Parigi, Francia) dal 1995 fino al Giugno del 2001. Tiene il “Corso Biennale di perfezionamento” presso l’Accademia Musicale di Firenze dal 2006.

Catemario possiede una collezione di strumenti antichi di alta fattura che prende il suo nome e con cui regolarmente suona. Tutti strumenti di grandi maestri di scuola spagnola costruiti tra il 1890 ed il 1940: Garcia, Simplicio, José Ramirez I, Pascual Viudes, Ibañez, Nuñez, Galan.

No Comments
Comunicati

Saggi finali Istituto Braga Teramo

Martedì 1° giugno 2010 , alle ore 18, nell’Auditorium di Santa Maria a Bitetto, avranno inizio i saggi finali dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo per l’anno accademico 2009/10.
Si inizierà con la scuola di pianoforte affidata al M° Lorenzo Materazzo, docente tirocinante della classe del M° Alessandro Cappella. “L’Istituto Braga per la città” è il leit-motiv degli spettacoli che si protrarranno per tutto il mese di giugno e che avranno luogo a Teramo nell’Auditorium di Santa Maria a Bitetto, nel Chiostro di San Giovanni, nella nuova sala “Kairos Centro Giovani” e nell’Istituto Comprensivo “D’Alessandro”, e a Giulianova nella Chiesa di Sant’Antonio e nella sala conferenze del Kursaal.
L’iniziativa vedrà coinvolti circa 200 alunni di vecchio e nuovo ordinamento, mettendo in risalto l’attività solistica, della musica d’insieme e orchestrale. Nei giorni 17, 18 e 19 si esibiranno, infatti, l’Orchestra da camera diretta dal M° Sergio Piccone Stella, l’Orchestra Giovanile diretta dal M° Simone Genuini e l’Orchestra di Fiati diretta dal M° Federico Paci

No Comments
Comunicati

Rassegna GIOVANI INTERPRETI A CONFRONTO

Mercoledì 12 maggio 2010, alle ore 18,00, nell’Auditorium di Santa Maria a Bitetto di Teramo,terzo appuntamento della rassegna GIOVANI INTERPRETI A CONFRONTO, organizzata dalla Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli”, nell’ambito della trentunesima stagione dei concerti, in collaborazione con la Guzik Foundation di San Francisco (USA) e con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga”. Si esibiranno Narek Arutyunyani al clarinetto e Andrey Gugnin al pianoforte.

I successivi appuntamenti sono i seguenti:
Giovedì 13 maggio 2010, ore 18 Gerard Aimontche
Venerdì 14 maggio 2010, ore 18 Niccolò Cantagallo

L’ingresso è libero.

No Comments
Comunicati

GIOVANI INTERPRETI A CONFRONTO al Braga

Martedì 11 maggio 2010, alle ore 18,00, nell’Auditorium di Santa Maria a Bitetto di Teramo,secondo appuntamento della rassegna GIOVANI INTERPRETI A CONFRONTO, organizzata dalla Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli”, nell’ambito della trentunesima stagione dei concerti, in collaborazione con la Guzik Foundation di San Francisco (USA) e con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga”. Si esibiranno Marco Caporaletti al flauto e Tiziana Cosentino al pianoforte.

Il programma si articolerà nel modo seguente:
Lunedì 10 maggio 2010, ore 18 Filipp Kopachevsky
Martedì 11 maggio 2010, ore 18 Marco Caporaletti – Tiziana Cosentino
Mercoledi’ 12 maggio 2010, ore 18 Narek Arutynyan – Andrey Gugnin
Giovedì 13 maggio 2010, ore 18 Gerard Aimontche
Venerdì 14 maggio 2010, ore 18 Niccolò Cantagallo

L’ingresso è libero.

___________________________________________________________

Programma

G. Fauré: Fantasia op 79
C. Debussy: Syrinx
F. Poulenc: Sonata per flauto e pianoforte
(allegretto malinconico, cantilena, presto giocoso)
S. Prokofiev: Sonata in re magg. op. 94 per flauto e pianoforte
(Moderato, Sherzo, Andante, Allegro con brio)

Marco Caporaletti
Nato a Roma nel 1995 inizia lo studio del flauto all’età di sette anni e contemporaneamente entra a far parte del Coro di Voci Bianche “Aureliano” diretto da Bruna Liguori Valenti.
Con il Coro Aureliano, in collaborazione con l’Accademia di S. Cecilia, ha partecipato: nel marzo del 2002 all’esecuzione della “Passione secondo Matteo” di J.S. Bach presso l’Auditorium di via della Conciliazione, e nel dicembre 2003 all’esecuzione della Sinfonia n. 3 di G. Mahler diretta da Myung-Whun Chung presso il Teatro “La Fenice” di Venezia; nell’ottobre 2003, in occasione del Berg Festival al Parco della Musica di Roma, ha interpretato il figlio di Maria nel Wozzeck diretto da Daniele Gatti. Nell’ estate 2005, per il festival “Notti Malatestiane” di Rimini, ha eseguito, come voce bianca solista, il secondo dei Chichester Psalms diretto da Stefano Cucci.
In qualità di flautista, nel 2004, ha conseguito il 1° premio assoluto e quello per il più giovane concorrente premiato al Concorso “I giovani e l’arte” di Roma , nel 2006 il 1° premio assoluto al Concorso “Città di Grosseto” , nel 2008 il 1° premio al Concorso “Nuovi Orizzonti” di Arezzo, nel 2009 1° premio assoluto al Concorso “Riviera Etrusca” di Piombino. Ha vinto inoltre, sempre nel 2009, il primo premio al Concorso “Rotary Club Teramo Est”. Dal 2008 è primo flauto della “Giovane Orchestra dell’Opera” di Roma. Fa parte inoltre dell’ “Ensemble di flauti dell’ Accademia Italiana del Flauto” diretto da Angelo Persichilli. Allievo di Marta Rossi e Vilma Campitelli, frequenta il VII° corso di flauto presso l’Istituto di Alta Formazione Musicale “G. Braga” di Teramo.

Tiziana Cosentino
Allieva dei Maestri Maureen Jones, Alberto Ciammarughi, Sergio Cafaro ed Antonio Bacchelli; per la didattica, ha seguito seminari di tecnica pianistica tenuti dal Maestro Vincenzo Vitale. Vince importanti rassegne e concorsi nazionali ed internazionali: Associazione Ferenc Liszt, Concorso “Giovani Promesse” di Taranto, Selezione Nazionale “Giovani Concertisti di Castel S.Angelo”, Concorso Internazionale di musica da camera “Finale Ligure”. Si esibisce prevalentemente in formazioni cameristiche riscuotendo il consenso unanime di pubblico e di critica. Tra le collaborazioni citiamo la pianista neozelandese Mary Tzambjras, il chitarrista Alirio Diaz, gli attori Walter Maestosi e Lydia Biondi. Ha effettuato registrazioni per la Radio Vaticana e per la RAI. Per la trasmissione europea “Nord Sud”, in rappresentanza dell’Italia , ha registrato, per Radio Tre, in duo con l’oboista Silvia Nesi, le sonate di P. Hindemith e C. Saint Saens. Viene spesso invitata a far parte della giuria di concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Oltre all’attività didattica e concertistica, ha curato la Direzione Artistica di alcune importanti manifestazioni: “I Concerti del Teatro Conti”, a Civitanova Marche per gli anni 1980-1996; “Natale in Musica” per il Comune di Roma nel 1998; rassegna “Itinerari d’Amore” per la Provincia di Roma nel 2000. In qualità di Direttore Artistico dell’Associazione Culturale Il Ventaglio, ha curato la rassegna “Classico d’Estate” per il Teatro Comunale di Morlupo, la manifestazione “Il Bel Canto” per il Comune di Vetralla, il Concorso Giovani in Musica per la Provincia di Roma nelle edizioni 2003 e 2005. Dal 2002 è direttore Artistico di SabinaMusicaFestival. E’ docente di Pianoforte Principale presso l’ Istituto di Alta Formazione Musicale “G.Braga” di Teramo.

No Comments
Comunicati

Settimana Nazionale della Musica a Scuola

E’ stata presentata, in una conferenza stampa svoltasi presso la “D’Alessandro” di Teramo, la “Settimana Nazionale della Musica a Scuola”, realizzata dall’Istituto Comprensivo in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga”, la Società della Musica e del Teatro “Primo Riccitelli” e l’Associazione Corale “Giuseppe Verdi”. Sono intervenuti: il Dirigente scolastico Vittorino Valente, il M° Antonio Castagna, il M° Maurizio Cocciolito, il M° Piero Di Egidio, la dott.ssa Antonietta Del Vino per l’Ufficio Scolastico Provinciale e la coordinatrice Lauretana Valeri.
Martedì 4 maggio, alle ore 10,30, il cartellone prevede il gruppo “Melos Clarinet Ensemble”, coordinato dai Maestri Romeo Petraccia e Federico Paci, e il pianista Carlo Michini. Nel pomeriggio, alle ore 16,30, esibizione degli alunni del corso ad indirizzo musicale dell’Istituto D’Alessandro.
Mercoledì 5 maggio, alle ore 10,30, si esibiranno il flautista Marco Caporaletti e la pianista Tiziana Cosentino, il pianista Niccolò Cantagallo, Maria Vittoria Di Donato al violino e Corrado Di Pietrangelo al pianoforte. Nel pomeriggio, alle ore 16,30, i “Pueri Cantores” dell’Associazione Corale “G.Verdi”, diretti dal M° Umberto De Baptistis, eseguiranno un programma che spazia da Mozart a Lennon – McCartney.
Giovedì 6 maggio gli studenti della D’Alessandro assisteranno ad una anteprima di “Toccata e Fuga”, il programma che si svolge nell’ambito dei corsi di Musicologia “applicata” e “Musica e nuovi media” della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo. La prof.ssa Paola Besutti terrà una lezione sulla “figura dell’interprete nella musica classica”. Parteciperanno, come di consueto, la giornalista Tiziana Mattia e il M° Andrea Castagna che eseguirà musiche di Paganini e di Bach per violino solo. Nel pomeriggio ancora gli alunni della D’Alessandro in concerto che assisteranno, successivamente, alla visione del film “Amadeus” di Milos Forman.
Venerdì 7 maggio, alle ore 10,30, l’Orchestra Giovanile del Braga, diretta dal M° Simone Genuini, chiuderà la manifestazione. L’Orchestra, composta da circa 40 elementi, è coordinata dai Maestri Clara Campi e Paolo Giuseppe Oreglia sotto la direzione artistica della Prof.ssa Antonietta Cerocchi.
Il programma integrale della manifestazione è in rete all’indirizzo http://www.istitutobraga.it/SettimanaDellaMusica.htm . L’ingresso è libero.
Ufficio Stampa Istituto Braga

No Comments
Comunicati

Conclusione rassegna Caleidoscopio 2009

Domenica 20 dicembre 2009, alle ore 21,00, nella Chiesa di Sant’Antonio a Giulianova, ultimo appuntamento della rassegna CALEIDOSCOPIO – edizione 2009, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Giulianova e finanziata dalla Fondazione Tercas sotto la direzione artistica dei Maestri Antonio Castagna e Marco Palladini. L’organista Marco Palladini eseguirà musiche di Mendelssohn, Flagler, Guilmant, Bellini e Cimarosa.
La stagione concertistica, che ha avuto anche quest’anno un grande successo di pubblico e di critica, è diventata un punto di riferimento culturale fondamentale della città di Giulianova.

Marco Palladini
È diplomato in pianoforte e in organo e composizione organistica. Ha inoltre conseguito il titolo finale al Co.Per.Li.M dove ha studiato direzione di Coro con i M° G.M.Rossi e S.Korn. Svolge una intensa attività concertistica come organista, clavicembalista, direttore di coro e pianista. Più volte invitato presso il Vaticano, ha collaborato, in qualità di organista, alla registrazione dell’Inno al Giubileo nel 1999; si è esibito inoltre nelle più importanti Cattedrali italiane ed estere (Londra, Trier(D), Lussemburgo, etc.), Collabora stabilmente, come solista, con prestigiose formazioni orchestrali nella esecuzione delle più importanti composizioni di Haendel, Paradisi e Bossi. Ha suonato, in prima esecuzione assoluta, le pastorali di P.Settimio Zimarino.
Come Direttore di Coro si è esibito in varie località italiane specializzandosi nell’esecuzione della musica per Coro di J.S.Bach, del quale ha eseguito un ciclo di concerti sui corali con testo in italiano. Ha diretto in prima esecuzione assoluta nei tempi moderni la “Messa in Pastorale” di G.Durante per Coro, Orchestra ed Organo. È regolarmente invitato presso importanti associazioni corali a tenere corsi di Coralità e Vocalità.
Come pianista ha suonato come solista con l’orchestra (Concerto di Mozart K.466) e in diverse formazioni cameristiche.
È direttore artistico di varie rassegne organistiche, tra le quali “I Concerti dell’Avvento” che si svolgono nella Cattedrale di Vasto. Cura, inoltre, la direzione artistica di Caleidoscopio, stagione concertistica di Giulianova. È direttore artistico e membro di giuria del Concorso Internazionale di Interpretazione Organistica di Fano Adriano ed è spesso invitato come componente di giuria in vari concorsi organistici.
Ha eseguito con l’orchestra “B. Marcello”, in qualità di cembalista, il quinto concerto Brandeburghese di J. S. Bach. Attualmente è docente di organo e composizione organistica presso l’Istituto Musicale Pareggiato G.Braga di Teramo. È organista e direttore del coro nella Parrocchia “Natività di Maria di Giulianova”.

Il direttore artistico M° Antonio Castagna

No Comments
Comunicati

Rassegna Note di Natale alla Zippilli

Inizierà giovedì 17 dicembre 2009, alle ore 18, il ciclo di concerti in programma presso l’Auditorium della Scuola Media Zippilli inserito nella rassegna “Note di Natale”, organizzata dall’Amministrazione comunale di Teramo in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga”,con l’Associazione Benedetto Marcello, con la Diocesi di Teramo e di Atri e con La Fondazione Tercas.
A seguito di apposita convenzione, sottoscritta dal Dirigente Rosario Sergio Di Luciano e dal Direttore Antonio Castagna, la “Zippilli” e il “Braga” attueranno dei percorsi didattici comuni nell’ambito dei nuovi percorsi della formazione di base che, come previsto dalle norme vigenti, dovrebbero essere avviati a partire dall’anno accademico 2010/11.
Il calendario dei concerti in programma presso la Scuola Media Zippilli è il seguente:
17 dicembre: Concerto degli alunni dell’indirizzo musicale;
18 dicembre: Stefania Di Amario, pianista;
22 dicembre: Noemi Luciani, pianista;
8 gennaio 2010: Frevo Guitar Duo (duo di Chitarre con Massimo Di Gaetano e Alessandro Di Gregorio);
12 gennaio; Laura Sinigaglia, pianista;
15 gennaio: Quartetto d’archi G. Braga;
19 gennaio: Concerto degli alunni dell’indirizzo musicale.

Ufficio Stampa Istituto Braga

No Comments
Comunicati

L’ungherese Andràs Szabò vince il V Concorso d’organo di Fano Adriano

Si comunica l’esito della V edizione del Concorso Organistico Internazionale di Fano Adriano, organizzato dal Comune e dalla Pro-Loco in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo, che si è svolto nei giorni 11 e 12 luglio 2009 nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo.

Dopo la fase finale, alla quale ha assistito un folto pubblico, la giuria, composta dai Maestri Antonio Castagna,Francesco Di Lernia, Giamila Berrè, Matteo Imbruno e Marco Palladini, ha decretato vincitore l’ungherese Andràs Szabò al quale è stata assegnata la borsa di studio di Euro 1500,00 ; 2° classificato il veronese Enrico Bissolo, che ha vinto la borsa di studio di Euro 1000,00 e 3° classificato Fabio Rigali, di Bolzano, che ha vinto la borsa di studio di Euro 500,00.

L’iniziativa, la cui direzione artistica è curata dal Direttore M° Antonio Castagna e dal M° Marco Palladini, è sostenuta dalla Pro Loco di Fano Adriano, dalla Provincia di Teramo, dalla Regione Abruzzo,dalla Comunità Montana Gran Sasso della Laga e dalla Fondazione Tercas.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

L’Orchestra Giovanile del Braga a “Teramo per L’Aquila-per non dimenticare”

Grande successo dell’Orchestra Giovanile dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga”di Teramo che mercoledì 15 luglio 2009 si è esibita nel Chiostro di San Giovanni, nell’ambito della rassegna “Musica nei Chiostri”, unitamente alla J-Orchestra del Conservatorio aquilano “Casella”. Alla serata hanno partecipato l’Assessore alla Cultura della Regione Abruzzo dott. Mauro Di Dalmazio, il vice-Presidente della Provincia Dott. Renato Rasicci, il Presidente del Braga Dott. Alberto Melarangelo, il Direttore Antonio Castagna e il vice-direttore del “Casella” prof.ssa Rosalinda Di Marco. Sono state eseguite musiche di Bach, Corelli, Haendel, Manilla, Shore, Nelson e Piazzolla sotto la magistrale direzione del M° Simone Genuini. Attento, numerosissimo ed entusiasta il pubblico intervenuto.
Le due formazioni orchestrali di Teramo e di L’Aquila parteciperanno domenica 19 luglio all’iniziativa promossa dal Comune “Teramo per L’Aquila-per non dimenticare” che si svolgerà in Piazza Martiri alle ore 21.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

L’Orchestra Giovanile dell’Istituto Braga in “Musica nei Chiostri”

Dopo il primo concerto del 28 giugno,tenutosi a Teramo nell’Auditorium di Santa Maria a Bitetto, l’Orchestra Giovanile del Braga si esibirà, contestualmente alla J-Orchestra del Conservatorio Casella-L’Aquila, mercoledì 15 giugno 2009, alle ore 21,15, nel Chiostro di San Giovanni nell’ambito della rassegna “Musica nei Chiostri”, organizzata dall’Associazione Orchestrale da Camera Benedetto Marcello. Il debutto in pubblico delle due formazioni esplicita concretamente lo spirito della convenzione firmata all’inizio del corrente anno accademico dal M° Bruno Carioti e dal M° Antonio Castagna: l’obiettivo, infatti, è quello di creare un unico gruppo orchestrale che comprenda le due formazioni nate nei Conservatori di L’Aquila e di Teramo dotandole, in base alle necessità strutturali – organizzative e musicali, anche di una propria autonomia artistica. Il progetto mira ad arricchire il bagaglio delle esperienze musicali del giovane musicista attraverso l’esibizione pubblica e conseguente autocontrollo delle proprie emozioni.Tale disciplina di lavoro di gruppo favorirà nei giovani un corretto sviluppo artistico ed umano.
Il concerto, che prevede musiche di Bach, Corelli, Haendel, Manilla, Nelson, Shore, Piazzolla, sarà diretto, come di consueto, dal M° Simone Genuini.
L’ingresso è libero

Ufficio Stampa Istituto Braga

No Comments
Comunicati

V Concorso organistico di Fano Adriano in collaborazione con l’Istituto Braga

Nei giorni 10,11 e 12 luglio 2009 avrà luogo nella Chiesa dei SS. Pietro e Paolo di Fano Adriano la V edizione del Concorso Organistico Internazionale organizzato dal Comune in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo. La Direzione artistica dell’iniziativa, sostenuta dalla Pro Loco di Fano Adriano, dalla Provincia di Teramo, dalla Regione Abruzzo,dalla Comunità Montana Gran Sasso della Laga e dalla Fondazione Tercas, è curata dal Direttore M° Antonio Castagna e dal M° Marco Palladini.

Sono iscritti al concorso i seguenti concorrenti:Enrico Bissolo (Italia), Giovanna Riboli (Italia), Kirstin Gramlich (Germania), Fabio Rigali (Italia), Massimo Verzilli (Italia), Jacob Friis (Danimarca), Silvia Tomat (Italia),Hanneke Huibers (Olanda), Sossio Capasso (Italia), Yukiko Yamada (Giappone), Angela Wertenbach (Germania), Andràs Szabò (Ungheria),Carlo Guandalino (Italia). La Giuria è composta dai Maestri Antonio Castagna, Presidente, Francesco Di Lernia, docente di Organo presso il Conservatorio di Campobasso, Giamila Berrè docente di Organo presso il Conservatorio di Monopoli, il M° Matteo Imbruno docente d Organo presso il Conservatorio di Amsterdam e il M° Marco Palladini, docente di organo nell’Istituto Braga di Teramo.

Al primo classificato viene assegnata una borsa di studio di Euro 1500,00, Targa e diploma, e un concerto da tenersi a Fano Adriano; al secondo classificato una borsa di Studio di Euro 1000,00 e al terzo classificato una borsa di studio di Euro 500,00.

Il preziosissimo organo storico della Chiesa dei SS. Pietro e Paolo di Fano Adriano è stato costruito da Adriano Fedeli nel 1756 ed ha subito, successivamente, vari restauri che ne avevano compromesso la fonica originale. Lo strumento è posto in cantoria sopra l’ingresso principale ed è racchiuso in cassa lignea riccamente decorata.
Nel 1999 un restauro di tipo conservativo filologico, ad opera della ditta Mascioni,finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo, ha restitutito allo strumento la timbrica originale. L’organo è dotato di una tastiera con meccanica sospesa di 45 note (do1-do5) con prima ottava corta,e di una pedaliera del tipo a leggio che consta di 8 pedali in progressione scavezza costantemente collegati alla tastiera.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

II Concorso Nazionale Pianistico Città di Silvi

Nei giorni 4 e 5 luglio 2009, nella Chiesa di Santa Maria Assunta di Silvi Marina, avrà luogo la seconda edizione del Concorso Nazionale pianistico Città di Silvi.
La manifestazione è organizzata dall’Associazione “Nuove Vedute”, presieduta dal M° Luciano Ciavattella, docente di sassofono del Conservatorio di Pescara, in collaborazione con il Comune di Silvi, Assessorato Cultura e Pubblica Istruzione. La direzione artistica è curata dalla Prof.ssa Michela De Amicis e dalla Prof.ssa Natalia Bazhanova.
La Giuria, presieduta dal M° Antonio Castagna, direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo, è composta dal M° Giuseppe Di Chiara, docente di pianoforte del Conservatorio di Pesaro, Silvana Libardo, docente di pianoforte del Conservatorio di Lecce,Michela De Amicis,docente di pianoforte del Conservatorio di Pescara, Natalia Bazhanova, docente del corso Suzuky organizzato dal Conservatorio di Pesaro.

No Comments
Comunicati

Debutto dell’Orchestra Giovanile del l’Istituto Superiore di Studi Musica li “Gaetano Braga” di Teramo

Domenica 28 giugno 2009, alle ore 18,30, a Teramo nell’Auditorium di Santa Maria a Bitetto, debutto dell’Orchestra Giovanile dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo diretta dal M° Simone Genuini. La manifestazione è inserita nel Progetto Braga 2009 finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo.
Il progetto della formazione di un’Orchestra Giovanile nasce dall’esigenza di alcuni docenti dell’ISSM “G. Braga” di educare alla musica d’insieme le classi di strumento ad arco, a fiato e percussioni, nella fascia compresa tra i 6 e i 18 anni Vista l’esperienza positiva e i successi di pubblico e di critica della “J Orchestra” del Conservatorio di Musica “A: Casella “ dell’Aquila, la Prof:ssa Clara Campi e il M° Paolo Giuseppe Oreglia hanno pensato di sviluppare tale progetto anche presso L’ISSM “G. Braga “di Teramo e di creare una convenzione tra queste due importanti strutture accademiche della Regione Abruzzo. L’obiettivo è quello di creare un unico gruppo orchestrale che comprenda le due formazioni nate nei Conservatori di L’Aquila e di Teramo dotandole, in base alle necessità strutturali – organizzative e musicali, anche di una propria autonomia artistica. Il progetto mira ad arricchire il bagaglio delle esperienze musicali del giovane musicista attraverso l’esibizione pubblica e conseguente autocontrollo delle proprie emozioni.Tale disciplina di lavoro di gruppo favorirà nei giovani un corretto sviluppo artistico ed umano.

Fanno parte dell’Orchestra Giorgia Di Eugenio,Emanuela Pichini,Lorenza Varletta, Roberta Rocchi (Violini I); Pietro Oreglia, Alessandra Montauti, Mattia Pecora(Violini II); Valerio Calandra, Eugenia Maria Mancini, Francesca Ciaffoni (Viole); Alex Cantoro, Irene Scarpone, Maria Margherita Paci, Andrea Liberatori, Eugenia Brizzi, Marianna Montauti (Violoncelli); Mirco Iobbi (Contrabbasso), Fabrizio Zilli (Oboe); Pierluca Cialone, Mariavittoria Eliani, Daniela Falone, Andrea Panichi, Samuele Poli, Lorenzo Poli (Clarinetti); Francesco Maione, Claudia Pecora, Chiara Lambona (Flauti); Caterina Trimarelli (Sassofono); Eliana Blasi, Lorenzo Mancini, Simone Curzi, Davide Saccuta, Alfonso Maselli,, Remigio Graziani (Trombe); Simone Scarnati, Antonio Petrelli (Tromboni).

Simone Genuini, direttore d’orchestra e pianista, ha conseguito i diplomi in Pianoforte col massimo dei voti e la lode, in Composizione, in Direzione d’orchestra, in Musica corale e Direzione di Coro, in Strumentazione per Banda. Successivamente ha conseguito il Biennio Superiore in Direzione d’Orchestra, laureandosi con il massimo dei voti e la lode. Ha studiato direzione d’orchestra con Carlo Maria Giulini, di cui è stato uno degli ultimi allievi, Lu Jia, Daniele Gatti, Dorel Pascu, Marcello Bufalini, Marco Zuccarini. E’ direttore, dalla sua fondazione, dell’ Orchestra Giovanile “JUNIORCHESTRA” dell’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Alla guida di tale Orchestra ha preso parte a numerosi concerti e tournèe; recentemente ha diretto il concerto inaugurale della stagione dei Family Concert dell’ Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.
Ha collaborato con Luciano Berio, in occasione dell’allestimento del progetto “L’Arte della fuga” di J. S. Bach, progetto di trascrizione ed elaborazione riconosciuto “Evento culturale” dalla Comunità Europea, realizzato presso l’«Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. Ha diretto, tra le altre: Orchestra Sinfonica Abruzzese, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Bucarest, I Solisti Aquilani, Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra “Vincenzo Galilei”, Orchestra di Stato della Città di Vidin, Orchestra “Benedetto Marcello” di Teramo, Orchestra da camera XXI secolo, Orchestra Sinfonica “Nova Amadeus” di Roma, Orchestra “John Cabot University Chamber Orchestra”, Orchestra Sinfonica “Roma Sinfonietta”, Orchestra “Prometeo” di Roma, Orchestra Giovanile del Conservatorio “Casella” di L’Aquila. Ha debuttato nel repertorio operistico dirigendo “L’elisir d’amore” presso il Teatro Mancinelli di Orvieto; ha inoltre diretto, presso il Teatro Verdi di L’Aquila, “Fenaroli” di Lanciano, nonché per la Società Aquilana di concerti “Barattelli”, l’opera “The little sweep” di B.Britten.
Ha registrato per la RAI radiotelevisione italiana, sia in duo con il clarinettista Roberto Nobilio, sia in collaborazione con l’Ensemble Nuovarmonia di Roma, con il quale ha registrato le musiche per il programma per bambini “L’isola che non c’è”. Proprio con l’Ensemble Nuovarmonia ha preso parte, in veste di pianista solista, alla registrazione del loro CD con musiche di Astor Piazzola. Vanta una vasta esperienza in campo didattico-musicale, maturata presso le scuole di ogni ordine e grado; da anni dirige e coordina Orchestre di ragazzi e Orchestre giovanili.
Ha insegnato Lettura della Partitura e Solfeggio presso i Conservatori di Stato di Foggia, Verona e Rodi Garganico. Attualmente è docente di Teoria e Solfeggio presso il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

Antonio Castagna Presidente della Giuria del Concorso Nazionale di Cisterna di Latina

Il M° Antonio Castagna, direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo, presiederà la giuria del II concorso Musicale Nazionale riservato a giovani trombettisti organizzato dall’’Associazione Musicale Accademia Harmonya di Cisterna di Latina.

Il Concorso, patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Polizia di Stato, dalla Croce Rossa Italiana e dalla Provincia di Latina, avrà luogo a Cisterna di Latina, Palazzo Caetani, il giorno 27 giugno 2009.

La giuria presieduta dal M° Antonio Castagna, sarà composta dai Maestri Raffaele Ligori e Angelo Tauro, componenti della Banda Musicale della Polizia di Stato, Nello Salza, concertista e docente di Conservatorio, Dino Tonelli, docente di Tromba presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari.

Le informazioni sul concorso possono essere consultate all’indirizzo web http://www.accademiaharmonya.it/Regolamento.html.

Ufficio Stampa Istituto Braga

No Comments
Comunicati

Il Chitarrista Emiliano Ioannacci vince il Concorso Nazionale “ITALIA” AWARD

Il chitarrista Emiliano Ioannacci ha vinto il primo premio con punti 98/100 nella categoria “Concertisti” del Concorso Nazionale “ITALIA” AWARD organizzato dall’Associazione Promozione Arte in collaborazione con il Comune di Mosciano Sant’Angelo.
Il musicista, diplomato con il massimo dei voti presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo sotto la guida del M° Tonio Malvezzo, frequenta attualmente il Biennio di Formazione dei Docenti e svolge, contemporaneamente, una intensa attività concertistica come solista e in gruppi da camera.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

L’Orchestra di Fiati del Braga conclude a Grottammare il WIND SYMPHONIC FESTIVAL

Dopo il concerto del 19 giugno, svoltosi a Teramo nell’Auditorium di Santa Maria a Bitetto davanti ad una stupenda cornice di pubblico, l’Orchestra di Fiati dell’Istituto Superiore di Studi Musicali
“Gaetano Braga” di Teramo conclude a Grottammare il Wind Symphonic Festival.
Domenica 21 giugno alle ore 21,30, infatti, il gruppo diretto da Federico Paci, unitamente ai solisti Piero Di Egidio al pianoforte e Stefano Castagna al flauto, si esibirà nel Giardino Comunale di Grottammare (AP).
Verrà proposto un programma che spazia dal Paso Doble al Tango: Siviglia di M. Selvaggio, Suite Piazzolla di Piazzolla-Colombaro, Can’t T Take my eyes off you di Crewe-Gaudio-De Mey, El ritmo caliente di M. Carros, Espana Canì di P. Maquina, Tico-Tico di Abreu-Iwai, Latin Gold di P. Lavender e Amparito Roca di J. Texidor.
Il Wind Symphonic Festival, a partire da febbraio 2009, si è articolato in una serie di appuntamenti che hanno avuto luogo a Giulianova, Grottammare, Atri e Teramo. Sono stati presentati programmi originali per orchestra di fiati, musica da film italiana e straniera ed un melologo, con l’attrice Tiziana Foschi, con musiche di Gabriele Bonolis.

Ufficio Stampa Istituto Braga

No Comments
Comunicati

Antonio Castagna riconfermato Direttore del Braga per il triennio 2009/12

Il giorno 17 giugno 2009, alle ore 14,40, ai sensi del Decreto prot. Num. 796 del giorno 11 maggio, la Commissione elettorale, eletta dal collegio dei Docenti e composta dal Maestro Alessandro Ferrari, Presidente, dal M° Federico Paci e dalla Prof.ssa Erika Vicari, componenti, in seduta pubblica, ha effettuato lo spoglio dei voti ed ha comunicato il seguente risultato:
Elettorato attivo: 28
Votanti: 27
M° Castagna voti: 24
schede bianche: 3
Sono stati presenti allo spoglio il Presidente Dott. Alberto Melarangelo, il dott. Pasqualino Ricci, i docenti Maestri Piero Di Egidio e Romeo Petraccia, il Sig. Bruno Cuzzolini e l’Ing. Luigi Colli.

A seguito di tale esito Antonio Castagna, pianista, è riconfermato direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo per il triennio 2009-12.

Antonio Castagna si è diplomato presso l’ISTITUTO MUSICALE PAREGGIATO “G. Braga” di Teramo con il M° Vincenzo Di Sabatino e, successivamente, si è perfezionato con il M° Franco Medori e con il M° Carlo Zecchi. Parallelamente ha frequentato la facoltà di Lingue e Letterature Straniere specializzandosi in Lingua e Letteratura Tedesca.
Inizia prestissimo una intensa carriera concertistica come solista e in duo con il M° Marco Renzi. Con il pittore Nino Di Simone nel 1986, ha ideato la performance di “MUSICA E PITTURA” sui “Quadri di una esposizione” di M. Mussorgsky; ha quindi tenuto numerosi concerti e recitals in Italia e all’estero (STOCCOLMA,LIEGI, AMSTERDAM, EMIRATI ARABI UNITI) per prestigiose Istituzioni culturali. Ha partecipato più volte a programmi radio-televisivi RAI. Lo Storico Musicale M° Vincenzo Terenzio sulla rivista specializzata “Oggi e Domani” scrive: “….notevole la partecipazione del pianista Antonio Castagna il quale ha dedicato il suo concerto alle trascrizioni e parafrasi di F.Liszt, eseguendo con notevole bravura….”.
Nel 1999 suona in ARGENTINA(La Plata,Cordoba,Rosario,Villa Maria) e in COREA del SUD per l’Università di Taejon .
Nel 2000, oltre che essere nel cartellone ufficiale della XXI Stagione dei Concerti “Primo Riccitelli” di Teramo come solista, ha effettuato una tournée in GERMANIA (Stoccarda,Memmingen), SVIZZERA(Wettingen) e AUSTRIA suonando a Salisburgo nell’ambito dei Salzburger Schlosskonzerte, nella Marmorsaal dello Schloss Mirabell ; nel mese di ottobre ha suonato a Boston (USA) per la Dante Alighieri.
Nel 2001 é stato nuovamente invitato a Salisburgo e nel mese di giugno 2001 ha suonato a PARIGI, presso l’Istituto Italiano di Cultura, nell’ambito della manifestazione “Hommage à LA FIGLIA DI JORIO” organizzata dalla Provincia di Pescara. Nel mese di agosto ha suonato a Lanciano per la XXX Estate Musicale Frentana nell’ambito della “1a Rassegna Pianistica Errico D’Amico”. Nel mese di novembre ha suonato a BASILEA per il Consolato Generale d’Italia.
Nel 2002 si è dedicato particolarmente alla musica da camera (Ensemble Calliope, Staendchen Trio). Nel mese di giugno, su invito dell’Istituto Italiano di Cultura, ha suonato in BRASILE, a Rio de Janeiro, nel prestigioso Museo Nazionale delle Belle Arti nell’ambito della manifestazione “Junho Italiano”.Nel mese di settembre ha suonato a Positano a Palazzo Murat per la rassegna Positalta.
Nel 2003 ha suonato a Grottammare nell’ambito del Festival Liszt.
Nel 2006 ha ricevuto il “Premio Internazionale W.A. Mozart” dall’Amministrazione Comunale di San Felice Circeo.
Collabora attualmente con il soprano Sandra Buongrazio, con la quale ha suonato a Giulianova in occasione della presentazione del libro “Gesù di Nazareth” a cura di S.E. il Vescovo di Teramo Mons. Michele Seccia, e con il soprano Ida Decenvirale .
E’ stato Direttore Artistico di importanti rassegne musicali svoltesi in Abruzzo (Serate al Kursaal edizioni 1998 , 1999, 2000, 2004, I Giovedì della Fondazione edizioni 1996,1997, 1998, 1999, Agosto Castellano edizioni 1998,1999, 2000 , Progetto Musica Dove edizioni 1999, 2000, 2001, Tra Braga e Tosti – Aspetti del Romanticismo in Abruzzo, Pentaidee I edizione e II edizione, Luoghi Sonori). Attualmente cura la direzione artistica della rassegna concertistica “Caleidoscopio” e del Concorso nazionale di interpretazione organistica di Fano Adriano.
Ha tenuto importanti corsi di perfezionamento ed ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali in qualità di presidente o di componente la commissione giudicante. Nel mese di novembre del 2008 ha tenuto una conferenza presso il Conservatoirio N. Piccinni di Bari sul tema “L’organizzazione musicale all’estero”.
Docente di Pianoforte principale, già docente di Musica da camera, è, dal 1996, Direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano BRAGA“ di Teramo.

No Comments
Comunicati

I concerti dell’Istituto Braga per CASTELLARTE 2009

Nell’ambito della programmazione estiva 2009 di CASTELLARTE l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga” di Teramo presenta una serie di concerti che si terranno nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre. Il Direttore M° Antonio Castagna e il coordinatore della Sezione Musica e Spettacolo di Castellarte 2009, M° Paolo Iacone, hanno rinnovato una collaborazione che dura già da alcuni anni.
Giovedì 18 giugno, a Villa Irelli di Castelnuovo Vomano, si esibiranno Ernesto Cardascia al sassofono e Martina Colli al pianoforte.
Ernesto Cardascia si è diplomato con il massimo dei voti sotto la guida del M° Dario Balzan presso l’istituto musicale pareggiato “G.Braga” di Teramo conseguendo, successivamente, il Diploma Accademico di II livello. Dal 2001 al 2006 ha partecipato alle Master Class dei Maestri Eugène Rousseau, Claude Delangle e Vittorio Cerasa, con il quale ora si sta perfezionando. Ha frequentato un laboratorio di musica contemporanea con il compositore Giacomo Manzoni e, a partire dal 2004, ha vinto importanti concorsi nazionali ed internazionali. Martina Colli si è diplomata in pianoforte nel 2005 presso l’Istituto Musicale “G. Braga” di Teramo con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale sotto la guida del M° Piero Di Egidio e ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali con 110 e lode. È vincitrice di numerosi concorsi tra cui Città di Civita D’Antino ’98 (primo premio assoluto), V edizione del concorso di esecuzione musicale “Rotary Club Teramo Est”, primo premio al Concorso Musicale Internazionale “Isole Borromee”. Si è perfezionata con il M° Oleg Marshev, con il M° Andrej Jasinski e con il M° Annalisa Bellini.
Sabato 11 luglio, sempre a Villa Irelli, si esibirà il TRIO NICE composto dal soprano Rosalba Nicolini e dalle pianiste Tiziana Savini e Corradina del Zozzo.

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

Laureati Istituto Braga dei giorni 11 e 12 giugno 2009

Laureati Istituto Braga dei giorni 11 e 12 giugno 2009
Si comunicano i nominativi dei neo-laureati, provenienti da tutto il territorio nazionale, che hanno discusso la tesi relativa al Biennio di Formazione Docenti – SSIS per le classi di concorso di Educazione Musicale e Strumento Musicale nella scuola media nei giorni 11 e 12 giugno 2009.
Il titolo conseguito – trattandosi di una laurea di II livello che è contestualmente abilitazione alla docenza- consente l’accesso alle graduatorie ad esaurimento per l’insegnamento nelle scuole statali.
Anselmi Francesco, AB77 – Chitarra, votazione: 98,2/100
Bartelucci Davide, AK77- Sassofono, votazione: 98,5/100
Bissanti Francesco, AJ77 – Pianoforte, votazione: 98,8/100
Carosi Elisetta, AJ77 – Pianoforte, votazione: 98,6/100
Castagna Stefano, AG77-Flauto ,votazione: 98,8/100
Castelli Alessandra, AG77-Flauto,votazione: 99,1/100
Ciavatta Giovanni Luca, AK77- Sassofono, votazione: 100 e lode
Cipriani Greta Agnese, AJ77 – Pianoforte, votazione: 100 e lode
D’Alberto Luca, AM77- Violino, votazione: 98,8/100
Di Donato Maria Vittoria, AM77- Violino, votazione: 99,1/100
Di Pietrangelo Corrado, AJ77 – Pianoforte, votazione: 99,8/100
Di Vittorio Antonio, AC77 – Clarinetto, votazione: 99/100
Esposito Monia, AC77 – Clarinetto, votazione: 99,5/100
Faini Samuele, AC77 – Clarinetto, votazione: 100 e lode
Fantini Matteo, AJ77 – Pianoforte, votazione: 97,9/100
Flocco Cristina, AJ77 – Pianoforte, votazione: 100 e lode
Lamuraglia Claudio, AH77 – Oboe, votazione: 97,1/100
Palladini Marco, AJ77 – Pianoforte, votazione: 98,2/100
Petrocchi Beatrice, AG77-Flauto, votazione: 100 e lode
Prosperi Flavia, AG77-Flauto, votazione: 99,7/100
Stella Ilenia, AJ77 – Pianoforte, votazione: 100 e lode
Susi Maria Laura, AJ77 – Pianoforte, votazione: 100 e lode
Valiante Marino, AC77 – Clarinetto, votazione: 98,1/100
Bonolis Federia, A31,A32 – Educazione musicale,votazione: 98,4/100
Di Giovannantonio Edmondo, A31,A32 – Educazione musicale,votazione: 99,2/100
Leonzi Chiara,A31,A32 – Educazione musicale,votazione: 98,6/100
Nisio Alessandro,A31,A32 – Educazione musicale,votazione: 99,7/100

Ufficio Stampa Istituto Braga Teramo

No Comments
Comunicati

XIV CONCORSO DI ESECUZIONE MUSICALE ROTARY CLUB TERAMO EST

Il giorno 8 giugno 2009 alle ore 15 si è tenuta a Giulianova, nei locali della Sala Trevisan della Piccola Opera Charitas la XIV Edizione del Concorso di Esecuzione Musicale “Rotary Club” Teramo Est, ideata e presieduta dal dott Giuliano Morelli .
La Commissione ha proceduto all’ascolto dei candidati regolarmente iscritti, in base all’ordine di presentazione che qui si ritiene integralmente riportato e allegato.
Al termine della giornata di audizioni la Commissione, composta dai M.i Antonio Castagna, Piero Di Egidio, Paolo Giuseppe Oreglia e Alfredo Sorichetti, con la partecipazione del Dott. Giuliano Morelli del Rotary Club Teramo Est, ha assegnato all’unanimità i seguenti premi:

BORSA DI STUDIO DI EURO 1500,00 Rotary Club Teramo Est non assegnata

BORSA DI STUDIO DI EURO 100,00 per la Cat. B fino a 11 anni a Paolo Aloisi – violino

BORSA DI STUDIO DI EURO 100,00 per la Cat. C fino a 14 anni a Marco Caporaletti – flauto

BORSA DI STUDIO DI EURO 100,00 per la Cat. C fino a 14 anni a Eduardo Marziale – pianoforte

BORSA DI STUDIO DI EURO 200,00 per la Cat. E fino a 24 anni al Trio Maurizio Croci (clarinetto) – Edoardo Mancini (clarinetto) – Giordano Franceschini (pianoforte)

BORSA DI STUDIO DI EURO 250,00 per la Cat. F fino a 28anni al Duo Tania Baccini (soprano) – Alberto Ortolano (pianoforte)

La Commissione ha ritenuto inoltre di assegnare un premio speciale Rotary club per l’eccezionale talento in considerazione della giovanissima età a Paolo Aloisi – violino.

La cerimonia di premiazione si terrà sabato 13 giugno 2009 alle ore 18,30 presso la Sala Trevisan della Piccola Opera Charitas a Giulianova Alta. In quella occasione si esibiranno i vincitori di borsa di studio.
Ufficio Stampa Istituto Braga

No Comments
Comunicati

Comunicato Braga per concorso Soroptimist

Mercoledì 10 giugno 2009. alle ore 10,00, nell’Auditorium di Santa Maria a Bitetto, avrà luogo la selezione regionale del Concorso di esecuzione musicale – riservato agli alunni dei Conservatori di L’Aquila, Pescara e Teramo – organizzato dal “Soroptimist International d’Italia in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Gaetano Braga”.
Per il Braga prenderà parte al concorso il pianista Niccolò Cantagallo, allievo del M° Piero Di Egidio.
Faranno parte della Commissione il direttore, M° Antonio Castagna, e i docenti Matteo Scarpelli (violoncello) e Sandro Tani (sassofono).
La Sig.ra Emilia Gaviglia Ripani, presidente della nuova sede del Soroptimist di Teramo, farà un breve saluto prima delle audizioni che per la prima volta si svolgono nella nostra città.

Il Direttore M° Antonio Castagna

No Comments