All Posts By

comproorocontantifirenze

Comunicati

Vendere Oro Usato in Modo Redditizio e Sicuro


Vendere oro usato è capitato in modo sempre più ricorrente alle persone, soprattutto dall’inizio del nuovo millennio le continue crisi economiche hanno portato ad una maggiore scarsità di liquidità in sempre più famiglie.
Non è un caso che dopo il 2000 si sia diffuso in modo capillare su tutto il territorio le attività che acquistano oggetti preziosi da chi vuole vendere oro usato che non usa più o che semplicemente decide di monetizzare per necessità.
Partendo dalle principali città come i compro oro Firenze, Milano, Roma per arrivare ai paesi più piccoli queste attività si sono diffuse in modo capillare in tutto il paese.
Vendere oro usato sotto forma di gioielli e oggetti di ogni genere non implica una conoscenza approfondita ma è comunque buona consuetudine seguire alcune semplici regole che tutti possano verificare.
Una delle prime regole è quella di cercare di capire la reale percentuale, espressa in carati, di oro puro presente nella lega aurea che compone l’oggetto.
Per questo esiste la possibilità di eseguire prove empiriche che però necessitano di una certa conoscenza e dimestichezza nell’utilizzo di alcuni strumenti e sostanze, una operazioni che sono normalmente eseguite dai compro oro per verificare la purezza dell’oro.
Ad un semplice cliente è consigliabile controllare se sull’oggetto siano presenti dei timbri che ne svelino la purezza, in mancanza di questi sarebbe opportuno rivolgersi ad una gioielleria di cui ci fidiamo o in caso contrario ottenere più di una stima di diverse attività compro oro.
Una altra importante cosa da saper è il peso dell’oggetto o del gioiello che deve essere preso al netto di eventuali altri elementi presenti nell’oggetto come; pietre o altri materiali utilizzati come decorazione del gioiello.
Adesso che ci siamo fatti una idea su come comprendere il peso e la qualità dell’oro dobbiamo trovare la valutazione di acquisto più alta per vendere oro usato nel modo più redditizio possibile.
In questo caso dovremo prestare maggiore attenzione poiché ogni compro oro è libero di variare a proprio piacimento il prezzo a cui intende acquistare oro.
Per conoscere le valutazioni possiamo usare internet alla ricerca delle attività presenti nella nostra zona o nel capoluogo di riferimento.
Quando avete trovato gli operatori in oro più convenienti contattateli e chiedete se ai prezzi offerti non venga applicata alcuna diminuzione.
Una volta che avete individuato l’operatore più vantaggioso per acquistare gli oggetti ed i gioielli preziosi dovete verificare che questo, come del resto la maggioranza dei commercianti del settore, sia disponibile ad acquistare pagando subito per intero il valore dei preziosi.
Ricordate che da alcuni anni è stata introdotta una legge che non permette ai compro oro di pagare in contanti sopra una soglia di 500 euro per cui dovrete tenere presente la possibilità di avere un conto su cui far addebitare l’importo per mezzo di bonifico o altro tipo di pagamento tracciabile.

No Comments
Comunicati

Economia Il Grande Inverno Sta Arrivando


Economia una parola che oggi ha un significato molto esteso che va ben oltre ciò che un tempo era tutto quelle insieme di attività di produzione e servizi ritenuti se non indispensabili oltreché utili e piacevoli per la vita ma delle persone.
Oggi l’economia è ad una svolta epocale ad un passo dal diventare uno di quei momenti storici che non saranno dimenticati e saranno invece ricordati almeno dalle attuali generazioni e forse anche da quelle future, mainstream permettendo.
Ma che l’epoca del lockdown economico sia ricordato o meno o in quale maniera poco importa.
Ciò che conta è il futuro prossimo di una umanità in bilico tra chi ancora ha la possibilità di vivere, almeno in parte, alla vecchia maniera e chi invece sta cercando un atterraggio morbido tra sussidi e compro oro Firenze, Roma, Milano o di qualunque altro luogo nel mondo.
Dopo quasi un anno dall’inizio del grande inverno dell’economia mondiale la temperatura sembra essere tornata mite solo nella parte asiatica del globo.
Ma questo non deve essere considerato un premio per i settori economici di quel continente ma bensì una scelta necessaria per evitare oltre il tracollo totale e non solo economico di un mondo che ormai da decenni si regge sulla forza e la convenienza produttiva che si svolge ad oriente.
Molto si sbagliano coloro i quali pensano ad un’Asia indipendente o dominante dal e sul resto del mondo visto che ormai produttori e consumatori si sono mescolati e ballano insieme una danza per la quale la musica deve continuare anche se solo in sottofondo rispetto al passato.
Il grande inverno della economia mondiale, come la abbiamo conosciuta fino ad oggi, è ormai alle porte e non è dato sapere la portata delle conseguenze sulla vita e sulla civiltà umana per come la abbiamo conosciuta fino ad oggi.
Certo è intuibile che ci sarà un ridimensionamento sotto molti aspetti ma l’evoluzione di eventi così globali non è prevedibile nemmeno da chi in questo momento pensa di poter gestire un passaggio così complesso.

 

No Comments
Comunicati

Beni Rifugio Oro e Argento Aumenti Record


I beni rifugio in questo momento di recessione mondiale stanno facendo la loro parte, sono tantissimi gli investitori che avendo creduto in oro e argento stanno ora raccogliendo i frutti della propria scelta protezionistica.
La recessione è talmente profonda che in questo momento chi ha puntato su oro e argento come beni rifugio per difendere il valore dei propri soldi sta addirittura guadagnando cifre di non poco conto in tutti quei casi che decidesse di monetizzare adesso il proprio investimento.
Anche molti risparmiatori non dediti ai classici investimenti sui mercati azionari hanno acquistato lingotti e monete in oro, impauriti dall’arrivo di una crisi economica senza precedenti.
Chi ha acquistato oro fisico piuttosto che finanziario ha il vantaggio di poter detenere direttamente il proprio investimento e di poterlo monetizzare alla bisogna anche recandosi in un compro oro Firenze o nei pressi di dove abita senza dover avere intermediazioni di sorta.
Questo metodo di creare riserve finanziarie era molto utilizzato in passato e soprattutto quando si temevano eventi economici, politici o sociali che facessero presagire a crisi molto profonde dove venivano considerate a rischio le banche stesse e la tenuta sociale in generale.
Chi non ha mai sentito parlare di lingotti murati addirittura dentro le mura di casa, nonostante oggi vi siano molte più possibilità per nascondere in modo sicuro i propri beni preziosi, il concetto è identico a quello che veniva attuato in passato.
Oro e argento dal canto loro non sono investimenti che producono utili ma l’attuale situazione dove sono sempre di più i titoli di stato sicuri ad interessi zero se non negativi, questi metalli preziosi sono ancora più appetibili che in passato anche per chi desidera ottenere dei ricavi.
Con gli ultimi record dell’oro oltre i 2000 dollari oncia e nonostante la domanda sembra non voler diminuire nemmeno a prezzi elevati, anche la quotazione argento sta volando in quanto in momenti di crisi economica risulta una ottima alternativa all’investimento in oro.
Si deve tenere in considerazione che l’argento è attualmente sostenuto anche dalla domanda industriale in quanto è considerato green essendo molto utilizzato in ambiti strategici per l’ambiente come il fotovoltaico, i pannelli solari e molte tecnologia indispensabili alla smartworking.

No Comments