Daily Archives

1 Settembre 2022

Comunicati

Gruppo Riva: oltre 60 anni di esperienza nel settore siderurgico

Grazie a un’esperienza maturata in oltre 60 anni di attività, Gruppo Riva è specializzato nella produzione di prodotti lunghi e acciai di qualità. La leadership a livello internazionale.

Gruppo Riva

Gruppo Riva: oggi il primo operatore siderurgico italiano

Attivo con 21 stabilimenti e oltre 5.300 dipendenti in Italia, Germania, Francia, Belgio, Spagna e Canada, Gruppo Riva è oggi uno dei principali operatori siderurgici a livello europeo. Nato nel 1954 dalla lungimiranza del suo fondatore Emilio Riva, il Gruppo è presieduto da giugno 2014 da Claudio Riva. I cinque stabilimenti presenti sul territorio italiano (Caronno Pertusella in provincia di Varese, Lesegno in provincia di Cuneo, e Sellero, Malegno e Cerveno in Valle Camonica, in provincia di Brescia) incarnano appieno la politica aziendale: qualità, innovazione, sicurezza e sostenibilità ambientale guidano da sempre la filosofia del Gruppo. Grazie a una precisa strategia di crescita, unita a costanti investimenti, l’attività di Gruppo Riva può focalizzarsi sul miglioramento del profilo qualitativo dei prodotti, dei servizi, dei processi, delle condizioni di sicurezza dei lavoratori negli stabilimenti e della produzione, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale. Il Gruppo siderurgico ha introdotto, per la prima volta in Italia, la colata continua curva a tre linee che il 2 giugno 1964 è entrata in funzione nello stabilimento di Caronno.

A Lesegno il cuore tecnologico di Gruppo Riva

Il polo produttivo presente a Lesegno, in provincia di Cuneo, è oggi un importante Centro di Ricerca all’avanguardia, nonché cuore tecnologico di Gruppo Riva. Lo stabilimento è l’unico laboratorio in Italia a essere dotato di apparecchiature sofisticate come il “Gleeble 3800”: il simulatore termomeccanico consente di ricreare, su provini appositamente realizzati, l’intero ciclo di lavorazione dell’acciaio. L’acciaieria è inoltre dotata di un forno elettrico ad arco da 95 tonnellate in dog-house, un forno-siviera, un impianto di degasaggio sotto vuoto e una macchina di colata continua a 6 linee per billette. Grazie allo stabilimento di Lesegno, Gruppo Riva può vantare una lunga e consolidata esperienza nella collaborazione con centri universitari di eccellenza come il Politecnico di Milano e quello di Torino, le università di Genova, Pisa e Brescia e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. I costanti investimenti, uniti al continuo sviluppo delle nuove tecnologie, consentono al Gruppo di realizzare e offrire ai clienti prodotti e servizi innovativi e di alta qualità.

No Comments
Comunicati

La dieta vegana per dimagrire

  • By
  • 1 Settembre 2022

Sono davvero parecchie le persone che giorno dopo giorno decidono di iniziare a seguire i principi della dieta vegana. Le ragioni sono varie e vanno da quelle etiche a quelle salutistiche e ambientaliste.

Chi abbraccia la dieta vegana lo fa infatti perchè crede fermamente  che non sia etico uccidere gli animali e sfruttarli in maniera intensiva per produrre del cibo. Molti sono invece quelli che optano per la scelta vegana in quanto essa rappresenta un modo più sano di alimentarsi, che aiuta anche a perdere peso e a vivere meglio.

 

Cos’è la dieta vegana?

Ma che cosa significa essere vegani? Si definisce vegano chiunque decida di rinunciare al consumo di tutti gli alimenti di origine animale, quindi non solo carne e pesce (come invece fanno i vegetariani), ma anche i derivati come uova, latte e formaggi. Si tratta di una scelta seria e difficile, ma che alla lunga apporta dei benefici per la salute.

È importante però avere alcune accortezze: non basta semplicemente rimuovere gli alimenti vietati, ma bisogna integrarli con validi sostituti. Ecco quindi che la carne viene rimpiazzata da legumi, seitan e altri prodotti ricchi di proteine, il latte viene sostituito da bevande a base di soia o di riso e il pesce lascia spazio ad alimenti ricchi di omega 3.

 

Vantaggi della dieta vegana per il nostro corpo

Una dieta vegana ben bilanciata è quindi perfettamente in grado di fornire le proteine, i minerali e le vitamine necessarie per il mantenimento di una buona salute del nostro organismo. I vantaggi della dieta vegana sono numerosi: riduce sensibilmente il rischio di cancro al colon, cancro alla prostata e al seno, scongiura problemi di pressione alta e malattie cardiovascolari.

La dieta vegana combatte inoltre l’obesità, riducendo i livelli di glicemia, riduce i livelli di osteoporosi e allevia disturbi come ipertensione, ansia e depressione, grazie al consumo di grandi quantità di proteine vegetali, minerali e vitamine organiche. I vegani in Italia sono sempre di più: basti pensare che ne sono stati stimati tra i 400 e i 700mila, con una crescita progressiva di 10-15% ogni anno.

Adottare la dieta vegana è una scelta soggetta ad ilarità e aspre critiche in certi casi, ma è giusto che ciascuno sia libero di scegliere liberamente quali alimenti scegliere per la tutela della propria salute.

Se invece preferisci farti seguire da un equipe di professionisti che possono monitorare i tuoi progressi settimana dopo settimana, puoi contattare un centro di dimagrimento Milano.

No Comments
Comunicati

Article marketing come strategia pubblicitaria tra le più richieste

Oggi non scandalizza prendere atto del fatto che la rete sia la piattaforma pubblicitaria più ambita da imprese e professionisti che intendono accrescere il volume dei loro affari. Ci si è accorti ormai da molto tempo che internet di cui usufruiscono miliardi di individui ogni giorno per acquistare prodotti o richiedere consulenze specialistiche rappresenta una appetibile isola del business. Approdare su questo atollo frequentato da innumerevoli utenti significa entrare in contatto con potenziali clienti da attrarre a sè e tale consapevolezza non può che invogliare le aziende a costruire online un’immagine incisiva e seducente del proprio brand. Non esiste alcun dubbio cioè sopra le formidabili opportunità di carattere pubblicitario che il web fornisce a coloro che desiderano investire sulla loro idea imprenditoriale per conquistare una rilevante popolarità mediatica. Del resto questa attenzione alla fama non nasce soltanto da un atteggiamento meramente ambizioso, ma deriva dalla corretta valutazione per cui al rischio d’impresa debba seguire un profitto altrettanto importante. Pertanto è facilmente immaginabile la corsa delle aziende per convocare agenzie di web marketing che risultino competenti e capaci di dimostrare un curriculum di esperienze lavorative destinate al successo. I riconoscimenti in ambito professionale vengono individuati esclusivamente nella conclamata capacità del consulente di trasformare un’impresa in una macchina da business che raggiunga un’affermazione nazionale e talvolta perfino al di là dei confini del proprio paese. E’ notorio che la pubblicazione di articoli di marketing in blog oggettivamente credibili sia lo strumento più usato dagli specialisti del settore per tagliare quello strepitoso traguardo.

Quali sono gli effetti pubblicitari del guest blogging ?

Non vi è alcuna azienda che non ami rendere noto ad una vasta platea di utenti il suo prodotto e la golosa possibilità di sponsorizzare l’esito della propria attività in una vetrina virtuale particolarmente visitata costituisce la meta a cui ogni tipologia di società aspira. Pertanto l’introduzione di articoli di marketing in blog autorevoli realizza quel sogno rendendo immediatamente visibile ad un largo pubblico di lettori le qualità estetiche e funzionali di uno specifico prodotto. La reazione da parte degli utenti si tradurrà, una volta terminata la lettura del guest post, in una visita al sito internet dell’impresa laddove scoprire maggiori dettagli del prodotto e eventualmente comprarlo. Perchè l’articolo sortisca questa straordinaria conseguenza è necessario che il suo autore abbia concepito contenuti interessanti, perfettamente scritti nella lingua prescelta e soprattutto sia stato in grado di sedurre il lettore in virtù di uno stile accattivante. Per questa ragione l’attuazione di un efficace guest blogging deve essere guidata da writer di talento che riescano ad approfondire un argomento e renderlo affascinante all’anima degli utenti. Il loro ruolo peraltro non si esaurisce nell’ammaliare i lettori, ma la loro arte di brillanti scriventi fornisce anche a Google suggestioni che influenzano la sua gestione delle graduatorie. Non è un caso che il posizionamento seo e cioè a dire la conquista della prima pagina del noto motore di ricerca sia essenzialmente determinata dall’elevata qualità formale e contenutistica dell’articolo di marketing nel quale è presente il link verso la risorsa aziendale da pubblicizzare. In sostanza il blog affidabile che accoglie il guest post trasferisce la sua enorme credibilità al sito internet a cui punta il link aziendale così generando in Google una fiducia tale da farlo avanzare e un giorno approdare tra i primi risultati di ricerca.

Esempi di blog idonei per realizzare un buon guest blogging

Appurata l’importanza di scegliere secondo precisi parametri i blog laddove pubblicare articoli di marketing, la loro ricerca diviene inevitabilmente più ostica. Occorre cioè sottolineare che la miriade di spazi virtuali destinati ad ospitare guest post tematici non rivela nella maggior parte dei casi quella autorevolezza necessaria alla felice concretizzazione del posizionamento seo e non offre al contempo quella audience che facilita l’incontro tra domanda e offerta. Blog come ibhox, okflu e ebuio si presentano invece come testimonianze di siti internet decisamente validi per intercettare il rapido favore del pubblico e alimentare l’avanzamento verso la prima pagina di Google.

No Comments
Comunicati

Le peculiarità ideali dei blog che autorizzano la pubblicazione degli articoli di marketing

E’ notorio che il web abbia definitivamente consolidato la fama di piattaforma laddove realizzare nuove forme pubblicitarie da affiancare a quelle tradizionali. Se prima cioè la televisione e i giornali erano gli unici destinatari di investimenti concepiti per fini legati alla sponsorizzazione di un’impresa, oggi è la rete a imporsi come formidabile vetrina della comunicazione moderna. Miliardi di utenti ogni giorno impegnati a ricercare su internet prodotti o consulenze popolano dunque uno spazio virtuale che non può che rappresentare un’appetibile area in cui individuare innumerevoli clienti potenziali. Pertanto aziende di qualunque dimensione e professionisti di qualsiasi settore si rivelano sempre attenti a selezionare agenzie di web marketing di provata esperienza a cui assegnare la missione di conquistare una imponente visibilità mediatica. Non è un’operazione semplice identificare consulenti valenti e tale consapevolezza aumenta per così dire l’aggressività di natura commerciale che caratterizza la concorrenza tra competitor operanti nel medesimo mercato. In altre parole le aziende si muovono con particolare velocità nell’accaparrarsi una consulenza esclusiva effettuata da specialisti di chiara popolarità. Questi ultimi intervengono dapprima ad analizzare le potenzialità del cliente e dopo questa fase iniziale che potremmo definire esplorativa, concludono disegnando un progetto pubblicitario online ritagliato perfettamente sulle caratteristiche dell’impresa. Diverse sono le strategie che essi, sulla base di queste valutazioni prioritarie, sono in grado di applicare sul web a vantaggio dei loro clienti fermo restando che la pubblicazione di articoli di marketing in blog di raro prestigio costituisce uno strumento frequentemente utilizzato.

Blog credibili che alimentano la visibilità mediatica delle aziende

E’ un dato incontrovertibile quello per cui l’autorevolezza del blog che ospita articoli di marketing risulta essere un fattore determinante nell’acquisizione da parte di un’impresa di una luminosità mediatica su internet. Per credibilità s’intende nel mondo della rete aver dimostrato col passare degli anni una qualità formale e contenutistica del proprio spazio virtuale a favore dei follower e aver inoltre rispettato rigorosamente le norme poste da Google a tutela dell’onorabilità delle persone. Nel primo caso è facilmente intuibile che tanto più un sito internet viene regolarmente visitato da numerosi utenti quanto più i prodotti al suo interno sponsorizzati godranno di un rapidissimo riscontro mediatico. Occorre peraltro sottolineare che l’efficacia del guest blogging si manifesta anche nella attuazione del cosiddetto posizionamento seo che è quello strumento del web marketing che aiuta una vetrina virtuale ad approdare nella prima pagina di Google. Una realtà aziendale che si ritrova nei primi risultati di ricerca avrà maggiori possibilità rispetto a quelle che non occupano quella golosa posizione di intercettare la fiducia di innumerevoli persone che navigano sulla rete. Non è un caso che gli e-commerce che hanno ottenuto un grande successo su internet emergano dalla prima pagina del noto motore di ricerca a significare che l’arma pubblicitaria forse più incisiva tra le strategie del marketing sul web è proprio rappresentata dagli effetti generati da un rilevante guest blogging. Da ultimo i guest post dalla funzione commerciale alla stessa stregua dei blog affidabili che li accolgono devono rispettare la dimensione valoriale stabilita da Google a tutela della dignità e della privacy di ogni persona. Il che significa che mai gli articoli di marketing potranno propugnare pensieri e azioni discriminatori che inneggino alla violenza contro il prossimo perchè tale deprecabile situazione determinerebbe una bassa considerazione da parte del famoso motore di ricerca e di conseguenza un allontanamento dal traguardo della prima pagina.

Quali blog possono essere considerati degni di rispetto da parte degli utenti e di Google ?

Tra le varie proposte che circolano sul web, ziuto, aplo e buit appaiono agli occhi dei tecnici come spazi di informazione libera validi per concretare un ficcante guest blogging. In particolare la selezione che viene compiuta a monte a proposito degli articoli di marketing da introdurre è a tal punto severa da garantire alla vetrina virtuale di accrescere senza problemi la sua credibilità mediatica. Contenuti di alto profilo, stile accattivante capace di persuadere con facilità il lettore e infine riverenza per i criteri morali ed etici indicati da Google rendono tali blog esempi di un limpido, serio e competente lavoro da parte dei suoi gestori.

No Comments
Comunicati

Gli articoli di marketing nella visione pubblicitaria dei consulenti del settore

Esiste una particolare concorrenza tra le imprese e tra i professionisti nel costruire sulla rete una presenza a tal punto rilevante sul piano della visibilità mediatica da attrarre innumerevoli utenti e tradurli in clienti effettivi. Appurato in passato che internet rappresenta una piattaforma popolata da numerose persone dedite alla ricerca quotidiana di prodotti o consulenze, era inevitabile che nascesse una lotta commerciale all’ultimo sangue per accattivarsi le simpatie di una platea di utenti così vasta. Pertanto, sia pure non evitando di investire denaro in inserzioni sui giornali e in campagne pubblicitarie in televisione, il web oggi costituisce uno strumento formidabile per guadagnare una popolarità inaudita. Per attuare questa ambiziosa progettualità occorre consultare agenzie che si occupano di questo ambito del marketing con competenza, passione e serietà. Dalla scelta azzeccata di una società che si rivela chiaramente indispensabile per l’affermazione di una realtà aziendale sulla rete dipende il futuro successo o l’eventuale debacle di un cliente. Il che vuol dire che affidare le redini di una sponsorizzazione online a soggetti societari i cui team si presentano poco preparati equivale a cestinare i sogni di gloria prefissati. Se viceversa l’applicazione di strategie viene operata da specialisti validi, la sua incisività assicurerà all’impresa o al professionista che desidera giungere ad una posizione privilegiata online un esito certamente favorevole. Non entrando meticolosamente nel merito di una descrizione relativa agli strumenti del web che vengono utilizzati a tal fine dai consulenti, è tuttavia importante segnalare una modalità pubblicitaria che ricorre sempre nel loro disegno professionale. Ci si riferisce cioè alla pubblicazione di articoli di marketing in vetrine virtuali di alto prestigio mediatico attraverso cui ottenere un riscontro immediato e una notorietà consistente con maggiore gradualità.

Come sviluppare una operazione di guest blogging efficace ?

L’autorevolezza del blog che ospita l’articolo di marketing è il terreno fertile su cui poggia la creazione di un ” edificio mediatico ” oggettivamente solido e duraturo. In altri termini l’introduzione di un guest post all’interno di uno spazio virtuale che col tempo ha sedotto migliaia di follower significa garantire al prodotto in esso sponsorizzato una risposta immediata e concreta da parte dell’utente. Se un lettore viene incuriosito dal contenuto di un articolo che sottolinea l’elevata qualità formale e funzionale di uno specifico prodotto, quel lettore sarà portato a visitare da subito il sito internet aziendale. Quest’ultimo trasformato di solito dall’impresa in e-commerce accoglie il potenziale cliente presentandogli foto e dettagli relativi al prodotto che ha messo in vendita online. In questo contesto lo step dell’acquisto è quasi ineludibile visto che l’attenzione destata inizialmente dall’articolo di marketing ha già convinto il potenziale cliente a comprare il prodotto in esso pubblicizzato. La credibilità del blog ospitante, inoltre, è decisiva anche per la realizzazione del cosiddetto posizionamento seo e cioè a dire dell’avanzamento di un sito internet verso la prima pagina di Google. In particolare il link alla risorsa aziendale presente nel guest post veicola alla stessa l’affidabilità di cui la vetrina virtuale è dotata e tale autorevolezza influenzerà la gestione delle graduatorie del famoso motore di ricerca. Raggiungere i primi risultati di ricerca apre al cliente un mercato frequentato da molti utenti da trasformare in clienti fidelizzati.

Esempi di blog che permettono l’attuazione di un ottimo guest blogging

La pubblicazione di articoli di marketing in blog che hanno conquistato nel tempo una fama conclamata fa parte di un’attività piena di ostacoli da superare. Con maggiore precisione è notorio che siano pochi i siti web che accolgono guest post tematici e laddove la loro introduzione sia consentita, altrettanto esiguo risulta il numero di quelli che accettano il loro inserimento a titolo gratuito. Blog come byppy e yaruc, invece, propongono un accesso che per la messa in atto del guest blogging non presuppone il pagamento di nessuna somma di denaro. Peraltro in grado di ammettere articoli di marketing riguardanti varie tematiche, offrono agli specialisti una opportunità appetibile per svolgere la loro funzione di intermediazione tra la rete e le aziende in competizione fra loro per acquisire una visibilità stupefacente.

No Comments