Daily Archives

9 Gennaio 2022

Comunicati

Roberto Cecchetto: “Non mi fermo, il Covid non batterà la Magia”

Il mago Roberto Cecchetto esorta tutti i suoi Fan e appassionati a non demordere, la Magia tornerà.

Come nodo da un comunicato stampa rilasciato pochi giorni fa, il mago Roberto Cecchetto e gli organizzatori del suo Tour che doveva essere ospitato in località di tutta Italia è stato annullato.

Gli organizzatori fanno sapere ché:

La salute e la sicurezza della nostra comunità, del pubblico dal vivo e delle centinaia di persone che lavorano senza sosta per produrre il nostro show restano la nostra principale preoccupazione. A causa delle incertezze portate dalla variante Omicron, gli appuntamenti del 2022 per ora fissati avrebbe comportato troppi rischi.

 

 

Inoltre il noto mago di Instagram fa sapere tramite i social:

Non mi fermo, non ci dobbiamo fermare, ormai questa pandemia ci tartassa da anni, ci ha cambiati, evoluti. In ogni momento che la speranza di un ritorno alla normalità stava per prevalere, usciva nuovamente un nuovo inghippo, una nuova variante che ci riportava a chiuderci ancora una volta in casa. Ma questo non deve bloccare la nostra fantasia e la nostra immaginazione, il Covid non batterà mai la Magia.

 

 

Con questo monito il mago Roberto Cecchetto ha provato ad incitare i propri fan e tutti noi, con la speranza è che i vaccini e tutto il lavoro svolto dalle istituzioni faccia il loro corso, ottimisti che entro fine anno si potrà nuovamente assistere hai spettacoli del Mago che ci ha fatto sognare, con la pandemia da COVID-19 vista solo come un ricordo.

Instagram Roberto Cechetto

No Comments
Comunicati

Risparmio gestito, le donne sono sempre più attratte dai Fondi comuni

  • By
  • 9 Gennaio 2022

L’ultima fotografia relativa al risparmio gestito in Italia evidenzia dei dati molto interessanti, in particolare con riferimento alla partecipazione delle donne al mercato. Come evidenzia Assogestione, la presenza “rosa” tra i sottoscrittori è infatti in continuo aumento.

Gli ultimi dati sul risparmio gestito

risparmio gestitoLa prima cosa da evidenziare, è che l’investimento nei fondi comuni rimane lo strumento preferito dagli italiani. Quelli che hanno un gruzzoletto da parte, scelgono questa strada. Infatti un risparmiatore su 5 decide di impiegare i propri capitali nel risparmio gestito.
Complessivamente sono 11,5 milioni di persone che hanno deciso di aderire a un fondo comune di investimento.

Assai diffuso tra gli ultracinquantenni

Alcuni dati interessanti si evincono dall’analisi delle sottocategorie. Il 41% di chi sottoscrive un piano di risparmio gestito appartiene alla categoria dei boomer, ovvero i nati tra il 1946 e il 1964, gli anni del boom economico. A seguire ci sono i risparmiatori della Generazione X e gli ultra 75enni, che hanno rispettivamente il 27% e il 21% di partecipazione ai fondi comuni di investimento. Più indietro nella classifica ci sono i giovani i millennials, che hanno soltanto la 11% di partecipazione.

Cresce la presenza femminile

La tendenza più interessante riguarda però la sempre maggiore partecipazione delle donne. La classificazione di genere infatti evidenzia che mentre gli uomini rappresentano il 53% dei sottoscrittori dei fondi comuni di investimento, le donne salgono al 47%. Mancano quindi solo pochi punti percentuali per arrivare alla parità di genere.
Inoltre si riduce anche il divario riguardo all’importo medio impiegato. Le donne viaggiano sui 45 mila euro, gli uomini sui 49 mila. Minore dati si hanno invece riguardo al time frame trading, ossia il tempo in cui i fondi vengono tenuti impegnati.

Divario Nord-Sud

Se si appiana il divario di genere, non è così per quanto riguarda la distanza geografica. A livello territoriale infatti, gli indicatori di trend confermano che il risparmio gestito continua ad essere molto più robusto al Nord (peraltro con importi medi investiti pari o superiori alla media), dove risiede circa due terzi dei sottoscrittori, divisi tra il 38% nel Nord-Ovest e il 26% nel Nord-Est. Nel Centro risiede il 19% degli investitori, al Sud l’11% e il 5% nelle Isole.

No Comments
Comunicati

Fatti e notizie dal mondo della tecnologia e dell’innovazione

Rubrica.tech è un nuovo portale dedicato a fatti e notizie dal mondo della tecnologia e dell’innovazione.

Un portale dedicato al mondo della tecnologia

La storia della tecnologia si intreccia con la storia dell’umanità: negli ultimi secoli, e in particolare da dopo la seconda guerra mondiale, il progresso tecnologico ha iniziato ad accelerare a velocità sempre maggiori portando cambiamenti radicali nelle dinamiche sociali, politiche ed economiche.

La tecnologia è diventata parte della nostra vita in ogni aspetto. Rubrica Tech è una rubrica composta da brevi storie dal mondo della tecnologia e dell’innovazione. Ogni storia richiede al massimo 5 minuti del tuo tempo e quando possibile include un video. Tra i temi frequenti si parla di robotica, intelligenza artificiale, social networks, blockchain e tanto altro.

Le Rubriche

Rubrica Tech

Brevi storie dal mondo della tecnologia e dell’innovazione. Ogni storia richiede al massimo 5 minuti del tuo tempo e quando possibile include un video. Tra i temi frequenti si parla di robotica, intelligenza artificiale, social networks, blockchain e tanto altro.

Rubrica Tech è una rubrica dedicata a fatti e notizie dal mondo della tecnologia e dell’innovazione

Grafico del Giorno

Grafico del Giorno è una rubrica settimanale che propone grafici interessanti in ambito economico, scientifico e tecnologico. La visualizzazione dei dati ci aiuta a capire il mondo che cambia intorno a noi.

Rubrica Cripto

Rubrica Cripto è un rubrica settimanale dedicata al mondo delle criptovalute e delle tecnologie blockchain.

No Comments