Home » Comunicati » Una coppia di anelli eterni: le fedi nuziali

Una coppia di anelli eterni: le fedi nuziali

Uno dei momenti più attesi e romantici di ogni matrimonio è senza dubbio quello dello scambio degli anelli, un gesto apparentemente semplice con cui però i due innamorati si impegnano in una promessa di amore eterno. Questo è un momento in cui tutto sembra essere perfetto, ma chi si è sposato sa quanto sia difficile e complessa la scelta della fedi nuziali.

I futuri sposi, infatti, sono consapevoli del fatto che dovranno portare al dito la fede nuziale finché morte – o divorzio – non li separerà. Risulta quindi di grande importanza scegliere il modello di anello che si adatti perfettamente allo stile sia dello sposo che della sposa.

Per non sbagliare, alcuni optano per dei modelli più semplici, composti da due anelli di forma e colore identici, ma, ovviamente, di dimensioni diverse per lui e per lei. Sempre più sposi scelgono però di optare per una coppia di fedi nuziali caratterizzata da due anelli differenti: per lui un anello semplice e tradizionale, per lei, invece, un anello impreziosito dall’aggiunta di una piccola pietra preziosa o di un piccolo diamante.

Il materiale più gettonato è senza dubbio l’oro in tutte le sue variazioni di colore; oltre al tipico oro giallo risultano, infatti, di grande tendenza le fedi nuziali in oro rosa, in oro bianco e nel cosiddetto oro champagne. Molto raffinate ed eleganti sono anche le fedi bicolore, spesso in oro e argento, e le preziosissime fedi in platino.

Alcuni consigli per scegliere le fedi

La scelta è quindi vastissima e, per non essere colti impreparati una volta arrivati in gioielleria, è necessario farsi un’idea generale, magari spulciando tra i vari cataloghi cartaceri e online. Se siete persone che si fanno prendere facilmente dall’ansia, cercate di pianificare l’acquisto delle fedi nuziali con un certo anticipo. In questo modo avrete la possibilità di ponderare con tranquillità la vostra scelta e di consultarvi con i vostri gioiellieri di fiducia. Se volete poi personalizzare i vostri anelli nuziali con l’incisione dei vostri nomi, di una data o di una parola significativa per la coppia, il consiglio è quello di rivolgersi a una gioielleria con almeno due o tre mesi di anticipo.

La regola principale resta comunque quella di non seguire le mode del momento. Scegliete una coppia di anelli che rispecchi la vostra personalità e che possa abbinarsi con facilità non solo con i vostri altri gioielli, ma anche con i vostri look migliori. Evitate, inoltre, di acquistare gioielli scomodi, pesanti e difficili quindi da indossare.

Chi deve acquistare le fedi nuziali

Infine, una volta stabilito il modello perfetto, si deve decidere a chi spetta il compito di acquistare le fedi. Se in passato, infatti, questo compito era una prerogativa del futuro marito, oggi le situazione è diversa e la coppia tende a dividersi equamente le spese. Le migliori fedi nuziali possono infatti raggiungere cifre importanti, soprattutto se sommate a tutti gli altri costi che comporta una cerimonia nuziale ben ideata.

Sarà quindi sempre molto apprezzato il generoso gesto di un testimone di nozze o di un famigliare che si mostra disposto a sobbarcarsi questa importante spesa.

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma