Home » Volontariato e società » Continuano le attività di prevenzione per un’estate informata per i giovani

Continuano le attività di prevenzione per un’estate informata per i giovani

I volontari di Dico NO alla droga Puglia insieme contro le sostanze stupefacenti.

LE STATISTICHE

Il 31,3% degli italiani fra i 15 e i 64 anni ed il 51% degli studenti (fra i 15 ed i 19 anni) ritiene “facile o piuttosto facile” reperire in poco tempo una qualsiasi sostanza stupefacente. La droga percepita come maggiormente accessibile è la cannabis, seguita da cocaina, stimolanti, eroina e allucinogeni.

 

Dal Report annuale del Parlamento nel corso del 2018 il 25,6% degli studenti italiani, circa 660.000 ragazzi, ha utilizzato almeno una sostanza psicoattiva illegale. Circa 30.000 studenti (1,2%) hanno usato sostanze senza sapere cosa fossero e nella maggior parte dei casi (78%) erano anche all’oscuro degli effetti che queste avrebbero avuto.

 

L’EVENTO

I volontari dell’O.D.V. Dico NO alla droga Puglia organizzano un nuovo incontro online intitolato “Droghe e Alcol: un’estate informata” che si terrà Mercoledì 8 Luglio alle ore 18:00. Lo scopo di questo webinar sarà quello di definire quali sono le misure che vanno a tutelare i più giovani al fine di contrastare l’abuso di alcol e droghe.

 

Tratteranno l’argomento delle sostanze stupefacenti accompagnati da alcuni ospiti, tra cui il Dott. Michele Abbaticchio, Sindaco di Bitonto, il Dott. Antonio Lorusso, Medico Esperto in Tossicologia, il Dott. Giuseppe Poggi, Dirigente Sindacale SIAP e Funzionare della Sezione Antidroga di Bari e la Prof.ssa Angela Aprile, Docente dell’Istituto I.I.S.S. Garrone di Barletta.

 

Il tutto verrà tenuto sulla piattaforma ZOOM e chi volesse partecipare può richiedere il link di accesso all’indirizzo [email protected] o al numero 347.702.3651 (Barbara).

 

I volontari vogliono trasmettere ai giovani e agli adulti, che dalla droga si può uscire, come racconteranno alcuni relatori, ma soprattutto che ci si può anche non entrare! Infatti i volontari sostengono che, come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard: “L’arma più efficace nella guerra contro le droghe è l’istruzione.” Per questo da anni si occupano di prevenzione, così da raggiungere i ragazzi prima che lo facciano spacciatori e droga.

 

 

Ufficio Stampa

Dico NO alla droga Puglia

 

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma