Offerte Traghetti per la Grecia estate 2020

La Grecia rappresenta una destinazione ambita e sognata da molti per la bellezza delle sue acque, delle spiagge, ma non solo, essa infatti è una delle patrie fondamentali e originarie della storia del mondo. Chiudi gli occhi e immagina di sorseggiare un cocktail al chiaro di luna cullato dal rumore delle onde del mare su un’isola greca.
Solo un sogno? No, perché esistono molti modi per raggiungere uno di questi luoghi paradisiaci. Il presente articolo si propone di illustrarti il metodo più veloce (ma allo stesso tempo più antico) per solcare le acque marine che ti separano dalla nostra penisola ad una di queste mete da sogno.

Esistono fino a 8 compagnie di navigazione che operano trasferimenti quotidiani per tutto l’anno, dai porti italiani (come Venezia, Ancona, Bari, Brindisi ed Otranto) alla Grecia. I biglietti di navi e traghetti per la Grecia si possono acquistare sul sito ufficiale multicompagnia traghettiperlagrecia.com. Tra le destinazioni più gettonate troviamo: per la terraferma Patrasso ed Igoumenitsa; per le isole Corfù, Cefalonia, Zante e Paxos.

Le prime due sulla terraferma sono servite tutti i giorni tutto l’anno dai porti di Ancona (circa 22 ore per la prima e 16 per la seconda), Bari (circa 16 ore per la prima e dalle 10 alle 12 per la seconda) e Brindisi (circa 16 ore la prima e dalle 7 alle 10 ore la seconda) e circa 3 volte a settimana da Venezia (dalle 30 alle 32 ore per la prima e circa 27 ore la seconda); mentre per le isole c’è una differenza in quanto Cefalonia e Zante hanno collegamenti che si effettuano solo nei mesi estivi ma con partenze ridotte in quanto ne viene effettuata solo una a settimana da Bari – Grecia (circa 17 ore la prima e 19 ore la seconda) e Brindisi (circa 15 ore la prima e 17 la seconda).
Se optate per l’isola di Paxos è bene sapere che i traghetti partono solo dai porti di Brindisi (16 ore) e Otranto (circa 5 ore).

Corfù è l’isola che vanta i maggiori collegamenti marittimi estivi, infatti è coperta da 2 traghetti alla settimana dal porto di Ancona (16 ore), tutti i giorni dal porto di Bari (10 ore) e fino a circa cinque volte alla settimana da Brindisi (7 ore) ed Otranto (4 ore). Su ogni traghetto è possibile prenotare varie soluzioni di viaggio: dalla cabina per il pernottamento, alla semplice e più economica poltrona dotata di ogni comfort, al passaggio sul ponte della nave che permette di sfruttare le aree comuni, al posto auto o camper per il proprio veicolo. Sono inoltre disponibili vari servizi come la connessione wi-fi, il bar, il ristorante, la tv, spazi dedicati ai più piccoli e così via.

Le compagnie che potranno offrirti in concreto tutto questo sono diverse: Liberty Lines, European Ferries, Anek Lines, Minoan Lines, Superfast Ferries, Red Star Ferries, Ventouris Ferries e Grimaldi Lines. Queste compagnie applicano vari tariffari di prezzo che dipendono dal periodo e dall’orario selezionati, dal porto di partenza e quello di destinazione. Tuttavia fare un preventivo è semplicissimo: basterà infatti accedere al sito web delle compagnie sopra citate e selezionare le date ed i porti di partenza e arrivo interessati. Nell’immediato ti verranno proposte tutte le soluzioni che potrai acquistare comodamente online, suddivise per tipologia di posto con i relativi prezzi. Una volta scelta la soluzione più confacente alle tue esigenze il gioco è fatto: selezionala, pagala e inizia il conto alla rovescia per la tua fantastica vacanza.

I commenti sono chiusi