Carta di Credito: quali sono i requisiti per richiderla?

Nel mondo odierno la carta di credito é uno strumento fondamentale e utile nella vita di tutti i giorni come mezzo di pagamento e prelievo. Questa tipologia di carta attesta il credito che la banca dá in concessione al titolare, in modo tale da consentirgli di spendere denaro prima di averlo disponibile, in base a determinate garanzie. Scopriamo insieme, tramite questo articolo, quali sono i requisiti per poter entrare in possesso di una carta di credito personale.

Cos’è una carta di credito

La carta di credito é una semplice scheda, dotata di microchip e bandamagnetica che la identificano e consentono di effettuare i pagamenti online o nei negozi con POS abilitati. Questa carta rappresenta una forma di pagamento elettronico, che oltre l’acquisto consente di effettuare prelievi senza l’aggiunta di commissioni. Tutti gli acquisti effettuati non sono automaticamente addebitati sul proprio conto, ma la cifra spesa viene chiesta alla banca, con un limite chiamato plafond. Ogni carta di credito é utilizzabile con un pin e spesso necessita della firma del titolare, anche se la tecnologie moderne dispongono del sistema contactless per spese inferiori ai 25 euro.

Requisiti per richiedere la carta di credito

Il requisito fondamentale che banche, poste e altri enti esigono per emettere una carta di credito é che il richiedente abbia cittadinanza italiana, oppure cittadinanza europea o che viva in Europa da almeno tre anni. La carta di credito puó essere rilasciata solo ai richiedenti di maggiore etá ed esiste un limite massimo di 75 anni per poterla ottenere. Un altro requisito imprescindibile come riporta il portale web specializzato nei pagamenti digitrali www.cartadicreditoonline.it é un reddito dimostrabile, per esempio lo stipendio o la pensione, invece per le carte che sono legate direttamente a un conto corrente è sufficiente essere titolari della carta abbinata e avere una disponibilitá pari al limite massimo di spesa. Oltre a questi requisiti fondamentali spesso vengono richieste ulteriori garanzie come coperture assicurative o l’obbligo di accreditare lo stipendio sul conto correlato, a parte non avere debiti e non essere inserito al registro dei cattivi pagatori.

Come richiedere la carta di credito

Per la richiesta della carta di credito é necessario compilare una domanda, inserendo i propri da anagrafici, il numero della carta di identitá, codice fiscale, la documentazione relativa alla busta paga o la dichiarazione dei redditi per lavoratori autonomi o cedolino per le persone pensionate. Qualora la carta sia abbinata a un conto corrente è necessario versare una somma minima di denaro, pari al plafond concordato con la banca. Una volta verificati tutti i requisiti la banca deciderá se le garanzie date sono sufficienti per la concessione della carta di credito. La cosa importante da sapere è che si può modulare il contratto d’acquisto in base alle proprie esigenze personali; per esempio si può concordare il limite di utilizzo insieme alla banca, sempre dando le dovute garanzie all’ente.

I commenti sono chiusi