Traghetti, Navi, tratte e collegamenti per la Sicilia nel 2020

Se hai deciso di programmare un soggiorno in Sicilia e, raggiungere questa magnifica isola in traghetto ecco a seguire qualche consiglio utile sulle compagnie di navigazione che collegano la terra ferma alle coste siciliane.
Fermo restando che alcune combinazioni sia in termini di orari che di prezzi potranno subire delle variazioni con il subentrare delle nuove tariffe, relative alla stagione primavera estate, che normalmente entrano in vigore dal 30 marzo 2020, vediamo quali sono le compagnie e le tratte navigate più utilizzate.

La Sicilia viene raggiunta da diverse compagnie di navigazione, che operano regolarmente tra il continente e l’isola. Normalmente tutte le compagnie operano le tratte sia in andata che in rientro e navigano con traghetti adatti anche al trasporto della autovetture. Escludendo tutti i traghetti in servizio continuo sullo stretto di Messina, che fungono praticamente da navette, tra Villa San Giovanni e Messina, vediamo partendo da Nord Italia da dove ci si può imbarcare prenotando i biglietti su www.traghettiperlasicilia.com.

  • Da Genova a Palermo, naviga la Grandi Navi Veloci, GNV, con una sola corsa giornaliera della durata di circa 20 ore. L’imbarco è previsto anche per auto e animali al seguito.
  • Da Livorno a Genova, opera la Grimaldi lines, con una sola corsa giornaliera della durata di circa 18 ore. Il traghetto prevede imbarco per auto e animali al seguito.
  • Da Civitavecchia per Palermo, opera la Grandi Navi Veloci, GNV, orari e prezzi delle corse variano a seconda del periodo in cui si intende partire. La traversata ha una durata media di 15 ore. Sono imbarcate le auto e benvenuti gli animali.
  • Sempre da Civitavecchia è possibile raggiungere Termini Imerese, sempre con i servizi della GNV, la traversata è di 14 ore circa.
  • Da Napoli i collegamenti per la Sicilia sono tanti e con destinazioni differenziate, si può infatti raggiungere Catania, con 12 ore di traversata a bordo della TTT lines, ora acquisita dal Gruppo Grimaldi Lines, dove potrai imbarcare sia l’auto che il tuo amico a quattro zampe; Palermo, con 10 ore di traversata grazie alle navi della GNV o della Tirrenia.

Da Napoli però è anche possibile raggiungere Milazzo con la Siremar e 16 ore di navigazione; Termini Imerese con la GNV e circa 9.30 ore di navigazione, oppure Trapani, con una navigazione di circa 7 ore grazie alle navi della compagnia Liberty Lines. Ricorda che per tutte le tratte c’è la possibilità di imabarcare l’auto e portare animali a bordo, sempre seguendo le istruzioni di ogni singola compagnia di navigazione.

Spero ti sia utile anche sapere che da Napoli e, precisamente dal porto di Mergellina ci sono collegamenti regolari per le splendide isole di Lipari, Panarea, Stromboli, Vulcano e Salina.

Da Salerno, si può facilmente raggiungere Catania con la Grimaldi Lines in 14 ore, Messina con la Caronte o la Tourist in 9 ore e Palermo con la GNV in 12 ore circa. Anche da Salerno, imbarco di auto e animali ammessi a bordo. Se invece il tuo porto di partenza è sull’altra isola italiana, cioè la Sardegna, puoi raggiungere Palermo, partendo da Cagliari con Tirrenia, in 12 ore di navigazione.

I commenti sono chiusi