Daily Archives

1 Dicembre 2019

Notizie dal mondo

Black Friday in Francia, forse verrà abolito ?

black friday stop in francia

Black Friday in Francia, forse verrà abolito ?

I deputati vogliono porre fine al “Black Friday” in Francia per combattere il “consumo eccessivo”.

Parigi – Francia l’ex ministro dell’Ecologia Delphine Batho vuole finire Venerdì nero in Francia, in nome della lotta contro ‘l’eccessivo’.

Nate negli Stati Uniti, le promozioni del Black Friday sono riuscite a conquistare i negozi francesi e, in pochi anni, hanno rapidamente trovato una casa nella società francese.

Secondo la Federazione di e-commerce e vendita a distanza denominata Fevad, il fatturato complessivo del commercio online in Francia è aumentato del 69% durante le promozioni del Black Friday nel 2017. L’edizione 2019 dovrebbe generare 5,9 milioni di euro ($ 6,5 milioni) di spesa per i consumatori.

All’inizio di questa settimana, i parlamentari francesi hanno dato il via libera in commissione a un divieto delle campagne promozionali del Black Friday. Oltre a un “record ambientale disastroso”, l’emendamento denuncia la “comunicazione fuorviante del Black Friday nei confronti dei consumatori”, che dà ai consumatori l’impressione di trarre profitto dalle vendite anche se, in molti casi, non lo sono. In Francia, i periodi di vendita sono definiti dalla legge. Secondo una federazione di consumatori francese citata nell’emendamento, gli acquirenti del Black Friday beneficiano solo in media di meno del 2%.

black friday stop in franciaUn annuncio del Black Friday che può essere visto nel sistema della metropolitana di Parigi il 27 novembre 2019. Ibtissem Guenfoud / ABC News

L’emendamento identifica essenzialmente il Black Friday con “pratiche commerciali aggressive”, punibile con due anni di reclusione e una multa massima di 300.000 euro (330.000 dollari).

Le reazioni dei sindacati professionali sono state immediate. Il presidente di Fevad François Momboisse ritiene l’emendamento “ridicolo” dicendo che impedisce alle persone di beneficiare delle promozioni per lo shopping natalizio, ha detto ai media locali BFMTV. Il macroeconomista Erwann Tison teme che l’emendamento penalizzi in modo sproporzionato le piccole imprese francesi poiché le più grandi società di e-commerce non rientreranno nella legge. Alcuni suggeriscono che sarebbe meglio educare i consumatori agli sprechi invece di vietare la pratica commerciale del Black Friday.

Tuttavia, alcuni negozi stanno già conducendo la loro campagna contro l’evento commerciale. Questo mese, 600 marchi francesi hanno creato un collettivo anti-Black Friday per “Make Friday Green Again”. Il movimento Youth For Climate chiede una manifestazione “Block Friday” il 29 novembre a Bordeaux e in altre città

Questo emendamento al disegno di legge anti-spreco del Parlamento sarà esaminato successivamente in assemblea il 9 dicembre.

FONTE:  abcnews.go.com
IMMAGINE: Ibtissem Guenfoud / ABC News

No Comments