I Chatbot Messenger aiuteranno la vostra azienda a crescere

 

Al giorno d’oggi i mezzi di comunicazione si sono evoluti esponenzialmente, anche solo guardando a una decina di anni fa. Molte cose che oggi sono di uso comune, solo pochi anni fa non esistevano oppure passavano completamente in sordina, non avendo ancora raggiunto un sufficiente livello di popolarità.

Questo è per esempio il caso di Facebook, il social network oggi più usato e con più di due miliardi di utenti. Questo strumento è diventato leader nella comunicazione digitale odierna, quando in passato altri mezzi dominavano, come le mail o altri siti come MySpace. Facebook, come sappiamo, offre anche la possibilità ai propri utenti di comunicare direttamente tramite una chat, chiamata Messenger, la quale ha soppiantato quasi tutti gli altri mezzi di comunicazione istantanea. Non in molti sanno, però, che Messenger può anche essere usato per far crescere la propria azienda e comunicare direttamente con i propri clienti o prospettivi clienti. Avere una persona fisica sempre disponibile sulla piattaforma però risulta essere dispendioso e proibitivo per la maggior parte delle aziende che andrebbero a beneficiare maggiormente di un contatto diretto su Facebook con i propri clienti, e qui entrano in gioco i chatbot messenger.

 

Chatbot Messenger, sconosciuti ma essenziali

 

Ora ci si potrebbe chiedere come effettivamente uno strumento simile possa aiutare una piccola azienda, come può essere anche soltanto un sito di e-commerce, a crescere. Molte aziende usano tutt’oggi soltanto le mail per comunicare promozioni, coupons e informazioni varie ai propri clienti; lo stesso vale anche per il contatto con i propri clienti. Vista la user base di Facebook, è ragionevole pensare che la maggior parte delle persone usi questo strumento per tenersi in contatto con i propri cari e per leggere le notizie, e quindi può essere sfruttato, date le possibilità che offre, come mezzo di comunicazione tra azienda e cliente, e i suoi vantaggi: l’utente medio naviga su Facebook molto più di quanto non controlli la sua casella mail.

Il chatbot, completamente automatico, gestisce per voi questa comunicazione. Gli scenari d’uso sono molti, e non si limitano a domande e risposte automatiche su Messenger.

 

Le possibilità dei Chatbot Facebook sono limitate solo da voi

 

Iniziamo dalla funzionalità che più si distacca da Messenger, i commenti. Se un utente Facebook interagisce con un post della vostra pagina Faceook, il bot può automaticamente inviargli un messaggio, in modo da interessare ancor di più questo potenziale cliente e fargli domande, le quali risposte possono essere registrate e consultate successivamente. Questo è un ottimo modo per fare ricerca di mercato. Potete poi integrare il chatbot nel vostro sito, e quando gli utenti vi accederanno potranno fargli delle domande relative ai prodotti e quant’altro, e, se programmato, il chatbot risponderà per voi. Ovviamente non può avere la risposta a qualsiasi domanda, e quindi una risposta generale può essere impostata la quale può indirizzare la domanda dell’utente direttamente all’account della vostra pagina, così che voi possiate rispondere personalmente. Tutto questo viene fatto dal bot in completa autonomia. Certe compagnie specializzate offrono un servizio di creazione e gestione di questi chatbot messenger, quindi non dovete preoccuparvi assolutamente di nulla.

I commenti sono chiusi