Quanto costa la ristrutturazione del bagno?

Il bagno è uno degli ambienti più importanti all’interno di una casa. Ecco perchè la ristrutturazione, deve essere un intervento ben eseguito.

La ristrutturazione, coinvolge diverse figure professionali quali muratore, piastrellista, idraulico elettricista ed imbianchino. è bene, quindi, affidarsi a ditte specializzate, che dispongono di squadre complete di tutti i professionisti necessari, senza doversi così preoccupare di assumere gli operai uno per uno.

Ma quanto può costare la ristrutturazione di questo ambiente? Il costo complessivo si aggira tra i 3.000 ed i 5.00 euro. La cifra però è sempre soggetta a variazioni, a seconda del costo che avranno i principali elementi che vanno sostituiti.

Ristrutturazione bagno

Costo impianto idraulico

Il lavoro di rifacimento del bagno, è caratterizzato da diversi elementi che devono essere cambiati: primo fra tutti, l’impianto idraulico.

Solitamente il costo varia dai 180/220 euro a punto d’acqua. Per un bagno composto da wc, bidet, lavello, doccia/vasca, potrete spendere intorno agli 800 euro.

A questi, sarà necessario aggiungere gli importi necessari relativi alle assistenze murarie, cioè all’attività svolta dall’impresa per eseguire le scanalature, fori, demolizioni, etc. l’impianto idraulico, prevede anche il costo del nuovo sottofondo che andrà a coprire tutte le tubazioni precedentemente istallate, che è di circa 300/400 euro.

Per l’istallazione dei sanitari, della rubinetteria e di accessori come box doccia e lavabo, invece, ci aggiriamo intorno ai 350/450 euro.

Ristrutturazione: Sanitari, pavimenti e rivestimenti

Oltre al rinnovamento dell’impianto idraulico, il rifacimento del bagno prevede anche pavimentazione e sanitari nuovi.

Questi ultimi vanno scelti in base alla facilità di pulizia, alla praticità di utilizzo e, ovviamente, al prezzo, che incide molto sul costo complessivo della ristrutturazione del bagno, e ovviamente varia a seconda dei prodotti che si scelgono, dei materiali di cui sono composti, del loro design e della loro grandezza.

Pavimenti e rivestimenti, sono gli elementi più costosi, non solo per il materiale in se, ma anche per la posa in opera, a meno che non venga effettuata con metodi fai dai te.

Anche qui il prezzo di pavimenti e rivestimenti è dettato dal tipo di materiale che si sceglie (pietra, marmo, legno, linoleum, ceramica etc).

 

Visita il sito Artigiani365.it per saperne di più

I commenti sono chiusi