Daily Archives

19 Novembre 2016

Comunicati

Organizzare una cena tra amici in casa

  • By
  • 19 Novembre 2016


In un momento di grande crisi economica come questo, anche la vita sociale potrebbe risentirne. Andare a cena fuori diventa sempre più complicato, spendere trenta euro per un pasto diventa un’utopia, perché è meglio risparmiare in vista delle bollette del prossimo mese. Ne risente la vita di coppia, quella familiare e anche quella sociale. E allora che fare?

Ad esempio, una soluzione molto carina e adatta davvero a tutte le tasche perché facilmente personalizzabile è quella di organizzare delle bellissime cene tra amici in casa propria. In questo modo si farà facilmente a meno delle spese più importanti che andare fuori a mangiare comporta. Certo, si dovrà comunque fare a meno del catering e di pietanze super fashion, la location sarà quella a cui siamo abituati, ma almeno non si dovrà rinunciare al piacere della compagnia dei propri migliori amici e di una bella serata solo per i consueti problemi economici. Unico tasto dolente: il giorno successivo alla nostra cena, probabilmente dovremo chiamare un’ impresa di pulizie per sistemare la casa! Ma un paio d’ore e tutto tornerà perfetto come sempre!

La cena in casa perfetta

Ma come organizzare una perfetta cena in casa tra amici? Innanzitutto scegliamo la serata in cui siamo meno oberati di lavoro e impegni extra, quando i bambini magari possono stare dai nonni almeno fino a mezzanotte o quando saranno sicuramente così stanchi da filare a letto già alle otto. È importante, poi, preparare la casa, in particolar modo la stanza dove mangeremo, cucina o salotto che sia, nei minimi dettagli. Via libera a effetti scenografici – ma non per questo costosi – sulla tavola, con sottopiatti, posate, bicchieri da vino fantastici. Spazio anche a qualche gioco di luce, magari con applicazioni led ad arte. E poi c’è il menu. Dovremo tener conto dei gusti e delle abitudini alimentari dei nostri amici, nel caso ci sia un vegetariano o un vegano la cena sarà per tutti la stessa, non faremo di certo piatti a parte per nessuno! Se abbiamo in casa un partner con la passione per la cucina il gioco è fatto: riusciremo facilmente a sbalordire i nostri amici con una spesa ragionevole e un’atmosfera che più intima non si può. Se invece nessuno in famiglia si intende di cucina, sarà bene optare per un menu semplice ma genuino: legumi, polenta, un pollo arrosto con patate o del pesce, molto semplice da cucinare e, soprattutto, veloce. La cena sarà anticipata da un piccolo brindisi con qualche oliva all’ascolana magari o del finger food semplice da preparare e a tavola dovrà sempre esserci del buon vino, magari anche quello portato senz’altro dai nostri ospiti. E così, il gioco è fatto.

No Comments
Comunicati

Farmina N&D grain free zucca pesce e arancia adult medium/maxi 12 Kg


Farmina N&D grain free zucca pesce e arancia adult medium/maxi 12 Kg è un alimento equilibrato, privo di conservanti e coloranti, adatto per cani adulti di taglia media e grande. Farmina nd pumkin sono delle crocchette adatte anche per cani con intolleranze, allergie cutanee e problemi digestivi.

L’unico apporto di carboidrati viene dalla zucca, un elemento ricco di vitamine e Sali minerali, fondamentali per preservare il sistema immunitario, l’apparato osseo-scheletrico, quello cardiaco ma anche per contrastare l’invecchiamento cellulare.

Oltre a queste funzioni, la zucca è un ottimo componente in grado di ridurre i livelli di zuccheri nel sangue, e quindi, Farmina nd zucca è adatto per animali con problemi glicemici e di sovrappeso. La fonte proteica è caratterizzata dal merluzzo, ricco di vitamina A, calcio, potassio e magnesio. Esso tiene e migliora lo stato di salute dei reni, dei muscoli e del manto del nostro cane.

In 12 Kg di Farmina N&D grain free zucca pesce e arancia, possiamo trovare: merluzzo disidratato e fresco, olio di pesce, zucca, amido di pisello, fibra di pisello, farina di erba medica, inulina, carote essiccate, FOS, mannanoligosaccaridi, arancia dolce, melagrana, mela, ribes, mirtilli, radice di curcuma, estratto di fiore di Tagete, condroitinsolfato, glucosamina e lievito di birra.

Gli additivi naturali comprendono: vitamina A, C, E, D3, B6, B2, H, B12, acido pantotenico e acido folico, ferro, manganese, rame, beta-carotene, estratto di aloe, L-Carnitina, estratto di tè verde e rosmarino. I tenori analitici presenti all’interno delle crocchette Farmina, sono: proteina grezza (30%), fibra grezza (2,90%), ceneri grezze (7,30%), fosforo (0,90%), calcio (1,20%), Omega 6 (1,60%), Omega 3 (2,30%), DHA (1,00%), EPA (0,70%), glucosamina (1200 mg/kg) e condroitina (900 mg/kg).

No Comments
Comunicati

Con i tuoi Bambini a Capodanno con Italia in Campagna scegli l’Animazione


Fine Anno, Ultimo dell’Anno, Capodanno, la notte più lunga dell’anno possiamo chiamarla come ci pare ma il Capodanno in Toscana e sempre un’ottima festa e una vacanza che Italia in Campagna portale web diventato brand per le feste di capodanno, continuerà sempre a proporla sul con siti e portali pieni di proposte e offerte. La Toscana è una delle mete preferite quando si parla di “vacanze”, sia per i turisti italiani che per quelli stranieri. Questa regione racchiude un pò l’essenza della nostra penisola, poichè in essa potrete trovare relax e divertimento al tempo stesso., ricca di arte e cultura, terra natia di numerosi artisti,come Dante, Michelangelo e Galileo Galilei, giusto per dirne alcuni, risulta ideale per chi ama visitare monumenti, musei e piazze; un vero tuffo nella storia. Immersa nella natura, con la grande campagna e le tante colline che la attraversano, la Toscana e il Capodanno regalerà alle famiglie paesaggi splendidi e animazione per i Bambini più piccoli, a chi invece preferisce un contatto diretto con la natura, non solo, durante il periodo autunnale, ad esempio, è possibile partecipare a sagre ed eventi culinari, come la raccolta dei funghi, dei tartufi, delle olive e delle castagne. Passeggiate, escursioni a piedi, a cavallo o in bicicletta, vi faranno amare ogni singolo paesaggio che vi troverete davanti. Invece, per chi preferisce il mare, la costa comprende un arcipelago composto da 7 isole, con sabbia finissima e mare cristallino; non dimentichiamo le sorgenti termali gratuite e le terme storiche, famose praticamente in tutto il mondo. Insomma, in Toscana ce n’è davvero per tutti i gusti, nulla è lasciato al caso e sarà praticamente impossibile annoiarvi. Sceglierla per l’ultima notte dell anno sarebbe ideale, perchè la cucina stupisce sempre, in quanto è ricca di piatti tipici come la pappa al pomodoro, la ribollita (classico piatto popolare invernale a base di cavolo nero), il cacciucco (a base di pesce), la famosa bistecca fiorentina e il castagnaccio. L’ottimo vino locale (ricordiamo il Chianti, i rossi di Montepulciano e delle colline pisane, il Pinot nero) è l’eccellenza della terra, che unisce raffinatezza e natura. Per il capodanno, le 3 cose fondamentali sono una gustosa cena, del buon vino e puro divertimento; e la Toscana vince su tutti i fronti. Ideale per le coppie, che desiderano fare un soggiorno romantico, ma assolutamente consigliato anche alle famiglie con bambini, magari in hotel o agriturismi che abbiano formule create appositamente per ogni tipo di esigenza; essi mettono a disposizione staff professionali e servizi di animazione che intratterranno i vostri figli con giochi di gruppo, baby dance, spettacoli musicali, laboratori creativi e personaggi dei cartoons, regalando ai piccoli momenti indimenticabili, magari proprio mentre voi starete facendo un brindisi. I bambini saranno felici di farvi godere la vacanza, perchè saranno occupati con gli animatori ad incontrare super eroi e principesse. Voi, d’altra parte, li saprete al sicuro e vi sentirete liberi di dedicarvi a un pò di sano romanticismo, specialmente nella notte più lunga dell anno.

No Comments
Comunicati

Programma Fattore Brucia Grasso

  • By
  • 19 Novembre 2016


Una delle cose che gli uomini tendono a non accettare più delle altre è la pancetta addominale che si forma con l’avanzare dell’età o con un mix fatto di vita sedentaria e alimentazione errata. Il risultato, con il passare del tempo, è che il grasso andrà a depositarsi maggiormente sulla zona addominale rendendo la pancia morbida e flaccida, tutt’altro che sexy e attraente. Presa coscienza della necessità di dovervi porre rimedio attraverso una buona dieta, spesso si compie l’errore di affidarsi a sedicenti diete miracolose che promettono una pancia piatta uomo nel giro di pochi giorni o poco più, ma che in realtà non danno mai i risultati sperati. Non tutte le diete sono infatti efficaci e soprattutto nessuna è specifica quanto il programma Fattore Brucia Grasso, l’unico in grado di garantirti risultati tangibili e concreti in poco tempo.

Grazie a questo straordinario programma realizzato dal Dottor Charles ti sarà infatti possibile perdere 4kg in 9 giorni senza per questo dover rinunciare ai tuoi piatti preferiti, e dai 2 ai 5 centimetri di circonferenza nella pancia nell’arco di una settimana. Risultati che sono eccezionali se si pensa che non è necessario rinunciare ai cibi preferiti come quando si fa una dieta qualsiasi. Qual è dunque il segreto del programma Fattore Brucia Grasso? Di sicuro dovrai imparare a fare un pò più di moto nel corso della settimana e aggiungere nella tua dieta quei cibi in grado di aumentare il metabolismo e favorire la perdita di grasso. Il resto puoi scoprirlo da solo navigando tra le pagine del sito, all’interno del quale troverai anche un interessante video che approfondisce l’argomento. Il programma messo a punto dal Dottor Charles ha già consentito a migliaia di persone nel mondo di perdere peso e ritrovare la forma fisica, inizia già oggi se vuoi essere tu il prossimo!

No Comments
Comunicati

Vuoi aprire una lavanderia Self Service a gettoni?

Secco Service ti offre la soluzione Wash Service: il modo semplice, efficace e vantaggioso per una Lavanderia Self Service a gettoni di successo!

Scegli il tuo business sicuro: aprire una Lavanderia Self Service a gettoni, della linea Wash Service è un investimento redditizio e ad alto potenziale.

Secco Service è la soluzione giusta per tutti quegli imprenditori che vogliono investire in un settore in forte espansione e che non risente di fluttuazioni economiche particolari.

Aprire una lavanderia Self Service: quali vantaggi?

Il miglior sistema di Lavaggio Lana

La tecnologia Wash Service ti permette di lavare anche capi in lana, maglie, coperte e piumoni. Un servizio unico e nuovissimo, che ti permetterà di aumentare la soddisfazione dei tuoi clienti.

Un’immagine nuova per una lavanderia nuova

La tua Lavanderia Self Service a gettoni Wash Service avrà un layout innovativo, moderno e accattivante, che attrarrà clienti, creando un ambiente originale e gradevole.

Arredi belli e funzionali

L’arredamento delle nostre lavanderie Self Service a gettone sono studiati per rendere al massimo funzionale i tuoi spazi. I pannelli in due lingue aiuteranno tutti i tuoi clienti a rendere le informazioni semplici e facilmente attuabili.

Secco Service è al tuo fianco, e ti offre la tua Lavanderia Self Service a gettoni “Chiavi in mano”.

In particolare:

ti fornisce la progettazione e la realizzazione degli impianti, e in particolare di quello idraulico e di quello elettrico;
ti fornisce i tuoi arredi, offrendoti una consulenza dettagliata e di alto valore;
ti fornisce il materiale di consumo
ti offre servizio di assistenza tecnica professionale continua, grazie a professionisti di altissimo livello.

Per una valutazione attenta e particolareggiata è possibile contattare lo staff di Secco Service.

 

No Comments
Comunicati

Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne: Sprayantiaggressione.it a difesa dei diritti femminili


Sostenere con fermezza la difesa dei diritti delle donne nel mondo e sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sul tema della violenza e della sopraffazione della dignità femminile. È questo lo scopo principale della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne del prossimo 25 novembre, un evento che si ripete ogni anno e a cui Sprayantiaggressione.it, il negozio online specializzato nella vendita di spray peperoncino legali, riserva molta attenzione. La giornata del 25 novembre, scelta dall’Assemblea Generale dell’ONU nel 1999, non è una data a caso. A stabilirla fu infatti un gruppo di donne attiviste durante l’incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi del 1981, in ricordo delle sorelle Mirabal, barbaramente assassinate il 25 novembre 1960 per essersi opposte al regime della Repubblica Dominicana.

Un evento che serve soprattutto a ricordare come i diritti delle donne continuano ancora ad essere calpestati, e non solo nei Paesi meno civilizzati del mondo ma anche nelle nostre civilissime e democratizzate società. Solo in Italia nel 2016 sono stati più di cento gli episodi di femminicidio, senza contare i milioni di casi in tutto il mondo. E anche se l’interesse dei governi e delle organizzazioni internazionali per la questione sta crescendo, il lavoro da fare in tal senso è ancora tanto, come conferma lo stesso UN Women, l’agenzia Onu a difesa dei diritti femminili.

Sono tantissime le città in Italia che il prossimo 25 novembre organizzeranno eventi legati a questa manifestazione, con cortei di protesta e dibattiti sul tema. Ma l’intera kermesse deve fungere anche come motivo di cambiamento, con la donna che deve puntare a diventare un soggetto attivo e non più passivo. Imparare a difendersi e a proteggersi: questo deve essere il suo obiettivo. A tal proposito, sono diverse le associazioni che organizzano corsi di difesa personale per il mondo femminile. Una di esse è la FIKBMS – la Federazione Italiana Kick Boxing Muai Thai Savate Shoot Boxe – disciplina sportiva riconosciuta dal Coni, che può contare su un gruppo di insegnanti di difesa personale provenienti da diverse discipline marziali, e che ogni anno organizza eventi gratuiti per l’autodifesa delle donne.

Ricordiamo, ad esempio, quello dello scorso 8 marzo in occasione della festa della donna, ma soprattutto quello in programma dal 18 al 30 novembre prossimi, con le donne che avranno la possibilità di partecipare gratuitamente a corsi per la difesa personale e che avranno anche l’occasione di imparare a utilizzare correttamente uno spray al peperoncino. I corsi si terranno presso tutte le palestre italiane che aderiscono all’iniziativa.

Link utili:

http://www.fikbms.net/it/news/rassegna-stampa-corsi-gratuiti-di-autodifesa-femminile-2016/68c4f862-5329-42d7-9017-0a7016020080

http://www.fikbms.net/it/event/corsi-gratuiti-di-autodifesa-femminile/db77f381-95d8-4d56-a10a-5a36a94dd1fd

No Comments
Comunicati

NUOVO ASSETTO ISTITUZIONALE ITALIANO IN EUROPA: DOMANI INIZIATIVA CON MINISTRO GENTILONI

Venerdì 18 novembre alle ore 16:00, presso l’Auditorium Ara Pacis (via di Ripetta, 190) si terrà l’iniziativa “Il nuovo assetto istituzionale italiano in Europa” organizzato dal comitato Giovani Giuristi per il Sì in collaborazione con The Post Internazionale e l’associazione Alternativa europea. Tra i numerosi ospiti, parteciperanno al dibattito: Paolo Gentiloni, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Alessandro Malan, vicepresidente gruppo parlamentare PD in Senato, Michele Bordo, Presidente Commissione Politiche UE della Camera e Olimpia Troili, membro del comitato Giovani Giuristi per il SI e presidente di Alternativa Europea.

Si parla molto in questa periodo di cosa può cambiare per l’Italia se il referendum del 4 dicembre confermerà il nuovo assetto istituzionale disegnato dalla Riforma Costituzionale del Governo Renzi, ma si analizzano e discutono poco le conseguenze che questo cambiamento di notevole portata potrebbe avere per il paese nel panorama internazionale e nel rapporto con l’Unione europea.

In una nota, Olimpia Troili, membro del comitato Giovani Giuristi per il SI e presidente di Alternativa Europea, si sofferma sull’importanza di un sistema più stabile per il nostro paese. ““Se riusciremo a costruire un sistema più stabile potremo rappresentare con più incisività le nostre priorità nazionali in ambito europeo come la necessità di una gestione comune dell’immigrazione, l’introduzione di meccanismi di condivisione dei rischi come gli eurobond o la creazione di un sussidio europeo contro la disoccupazione. Questa riforma, se dovesse essere confermata – conclude Olimpia Troili – avrà un ruolo chiave nell’innalzare la nostra autorevolezza in Europa consentendoci di avanzare con più forza le nostre proposte di riforma dell’Unione europea. Oggi più che mai la credibilità del paese dipende dalla capacità che esso ha di riformarsi.

No Comments
Comunicati

Come puoi usare la neuroplasticità per aver successo nel network marketing( 1)


Sicuramente un dei concetti più importanti nella via di crescita personale e di espansione in generale nella vita è di capire il funzionamento della nostra mente per poterla governare efficacemente.

In questa seria di articoli riguardo alla neuro-plasticità andrò a spiegare un dei fattori che determina il successo di tante persone  in ogni area della vita compresa anche nell’attività di network marketing.

Di seguito  ti darò qualche metodo semplice e efficace di mettere in pratica per rincorrere i tuoi obiettivi più ambiziosi ! 

Sei pronto ! 

La neuro-plasticità può essere definita come la capacità di trasformazione  dei neuroni in vista di un adattamento migliorativo delle condizioni di esistenza

No Comments
Comunicati

Centro Studi Italcase, l’Italia sempre più vicina al mondo dei mutui


Da una ricerca effettuata dal Centro Sudi  del Gruppo Immobiliare Italcase Network, si riscontra una ritrovata fiducia nell’investimento immobiliare, che combinata a tassi di interesse che toccano periodicamente record da minimi storici, avvicina nuovamente gli italiani al mondo dei mutui.

 

Negli scorsi giorni è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che attua quanto stabilito dal Testo Unico Bancario in tema di credito immobiliare.

L’obiettivo del legislatore è quello di garantire ai consumatori la massima tutela e trasparenza al momento della stipula di un mutuo, ma anche nelle precedenti fasi di ricerca del prodotto.

 

Nel dettaglio si chiede agli istituti di credito di fornire materiale informativo chiaro, comprensibile e corretto. Solo rispettando queste tre caratteristiche si può garantire al consumatore una migliore possibilità di comparazione dei prodotti disponibili sul mercato. In questo modo sarà semplice individuare e scegliere il più adatto alle proprie esigenze in maniera consapevole e ponderata.

Il Cicr (Comitato Interministeriale per il Credito e il Risparmio) si è pronunciato più dettagliatamente sul materiale pubblicitario: su volantini e opuscoli, negli spot radiofonici e televisivi o nelle inserzioni online le informazioni devono essere graficamente leggibilisemplici nella sintassi e nel lessico, che deve essere accessibile a tutti. La costruzione del messaggio deve, inoltre, essere adeguata allo strumento scelto e bisognerà fornire esempi di piani di credito realistici e concisi. Se poi si citano tassi di interesse oppure cifre sui costi del mutuo, si deve esplicitare che si tratta di informazioni pubblicitarie.

Nella fase precontrattuale il consumatore ha il diritto di avere un accesso immediato e semplice a tutta la documentazione esplicativa del contratto e gli istituti devono essere a disposizione per rispondere a dubbi, richieste di chiarimenti e approfondimento.

Se si è pattuito un mutuo a valuta estera e, al momento della stipula, il tasso di cambio oscilla su percentuali – in positivo o in negativo – maggiori del 20%, allora il consumatore avrà diritto di chiedere (alle condizioni stabilite dal suo contratto) una conversione della valuta.

No Comments
Comunicati

Cucina ordinata? Scopri come nella nuova infografica Snaidero!


Il fatto di essere una persona ordinata, disordinata o la classica “via di mezzo” fra i due estremi opposti si ripercuote in molti aspetti della vita quotidiana e, in particolar modo, su come appaiono gli ambienti domestici.

Una delle stanze della casa in cui più facilmente vengono a galla le propensioni in materia di ordine dei singoli componenti della famiglia è la cucina: si va dagli ambienti in cui nemmeno un granello di polvere sembra essere fuori posto alle cucine più caotiche (in cui comunque i proprietari sostengono di sapere perfettamente dove si trovi ogni oggetto!).

In alcuni casi però le cucine disordinate e, di conseguenza, male organizzate non sono attribuibili tanto alle inclinazioni dei membri della famiglia quanto piuttosto alla presenza di mobili obsoleti e alla contemporanea mancanza di accessori che consentano di sistemare tutto al suo posto.

Anteprima dell'infografica Snaidero “Mille e uno modi di tenere in ordine la cucina”

Snaidero, che da 70 anni produce cucine di altissima qualità, sa bene come si fa a tenere impeccabilmente in ordine questi ambienti domestici e ha deciso di condividere consigli e suggerimenti utili in questa nuova infografica dal titolo “Mille e uno modi di tenere in ordine la cucina”.

Questa è solo un’anteprima dei contenuti dell’infografica Snaidero: clicca sull’immagine per visualizzarne la versione completa e scopri come è semplice organizzare al meglio la cucina di casa tua, rendendola una delizia per la tua famiglia e per gli ospiti che verranno a trovarti!

No Comments
Comunicati

Adobe, maxi multa per una violazione dei dati

  • By
  • 19 Novembre 2016


             L’episodio conferma l’importanza di un’adeguata tutela dei dati personali, disciplinata ora dal nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) 

Roma, 17 Novembre 2016 – 1 milione di dollari, a tanto ammonta la multa ricevuta da Adobe Systems per un incidente di sicurezza del 2013 relativo alla violazione di dati.

Roy Cooper, procuratore generale della North Carolina, ha affermato che le imprese e il governo “devono fare di più” per proteggere i dati sensibili, da sempre tra gli obiettivi principali dei criminali informatici.

La violazione dei dati nel 2013 sembra abbia interessato da vicino oltre mezzo milione di utenti e l’entità della sanzione ha lo scopo preciso di inviare un messaggio forte: mantenere i dati al sicuro o affrontare le conseguenze.

Come dimostra il caso di Adobe Systems, non adottare misure di difesa adeguate comporterà gravi sanzioni pecuniarie.

Tutti gli stati americani colpiti hanno concluso che la società non solo ha fallito nella protezione dei dati, ma anche sotto altri aspetti. E’ mancata infatti la possibilità di “rilevare immediatamente un attacco”.

“Nell’ambito di un accordo tra stati è stato annunciato oggi che Adobe pagherà $ 1 milione al North Carolina e ad altri 14 Stati, inoltre implementerà nuove politiche e strumenti per prevenire future violazioni simili”, rivela un comunicato stampa del Dipartimento di Giustizia del North Carolina che cita anche “la sanzione chiude un’indagine sulla violazione dei dati del 2013 di alcuni server di Adobe, inclusi i server contenenti i dati personali di circa 552.000 residenti degli Stati interessati”.

“I consumatori che affidano a una società i propri dati personali dovrebbero avere la certezza che quella fiducia sia ben riposta – come affermato dal Procuratore del Massachusetts Maura Healey in un’intervista a Newton Patch – Adobe ha messo i dati personali dei consumatori a rischio di compromissione e questo è inaccettabile. Questa sanzione obbligherà la società a introdurre nuove importanti pratiche per garantire che una violazione del genere non si ripeta”.

Oltre ad adempiere agli obblighi finanziari, Adobe Systems si è impegnata ad aumentare i suoi sforzi in materia di sicurezza informatica attraverso la definizione di politiche chiare e all’introduzione di efficaci mezzi tecnologici.

Questo episodio conferma quanto sia importante la tutela dei dati personali, gli esperti ESET suggeriscono a tutte le aziende di iniziare ad adeguare le proprie infrastrutture ai nuovi standard di sicurezza nel trattamento dei dati personali, previsti dal nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) che entrerà in vigore in tutti i paesi dell’Unione Europea a partire dal 25 Maggio del 2018.

A tal proposito ricordiamo che l’uso della crittografia è riconosciuto da questa normativa come mezzo adeguato per la protezione dei dati e che l’implementazione della soluzione DESlock+ di ESET aiuta le aziende a raggiungere la conformità, in termini di mezzi tecnici, con questo Regolamento di prossima attuazione.

DESlock+, la soluzione di ESET per la crittografia, è il primo software per la cifratura che risponde alle reali esigenze di mercato perché semplice da implementare e facile da utilizzare quotidianamente. Dotato di architettura di cloud ibrido brevettata, DESlock+, garantisce la cifratura dei dati aziendali nel rispetto dello standard FIPS 140-2 di livello 1, adottato dal Governo degli Stati Uniti, ed utilizza gli algoritmi di cifratura quali AES, SHA, RSA, Triple DES e Blowfish. DESlock+ può cifrare singoli file e cartelle, messaggi e-mail, così come interi dischi e drive rimovibili, compresi i drive USB portatili. DESlock+ include la gestione remota sicura basata su browser web, un’edizione mobile per iOS® e un client portatile, DESlock+ Go, che consente l’accesso sicuro ai dati sui computer in cui non è installato DESlock+.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il link: http://blog.eset.it/2016/11/adobe-maxi-multa-per-una-violazione-dei-dati/

No Comments
Comunicati

Organizzare la pulizia delle camere di hotel e alberghi

La pulizia della camera d’albergo è il compito primario del lavoro per il quale viene assunto il personale ai piani. Si può dire che pulire e rassettare una camera d’albergo sia compito facile. Nel campo lavorativo tutto è facile e tutto è difficile, se svolto con professionalità. La difficoltà principale nasce dal voler fare le cose di corsa o controvoglia. Il sapere però che grazie al proprio lavoro il cliente è soddisfatto, paga il conto convinto di aver ricevuto un ottimo servizio, porta guadagno all’albergatore e contribuisce concretamente a sostenere lo stipendio anche del personale ai piani, debbono essere i punti fondamentali sui quali il lavoratore deve fare affidamento per mantenere la concentrazione e l’entusiasmo giusti.
Organizzazione ottimale e utilizzo delle giuste forniture hotel (carrelli portabiancheria, per la pulizia, ecc.) sono i presupposti da cui partire.
Per assicurare un buon servizio di pulizia in un albergo è necessario pianificare l’attività nei minimi dettagli. Non si tratterà solo di eseguire il lavoro ma anche d’ingaggiare personale che possa accogliere i clienti nella maniera adeguata. L’attenzione ai particolari del personale potrà sorprendere positivamente gli ospiti. Una delle cose più importanti nell’organizzazione delle pulizie è l’ordine secondo cui vanno pulite le stanze. In nessun caso, infatti, andranno pulite in ordine di numerazione. Si comincerà con le camere che hanno la priorità. Quest’ordine sarà deciso attraverso la reception e la lista degli arrivi e delle partenze degli ospiti. Le prime stanze da pulire saranno quelle che dovranno essere pronte per l’arrivo di nuovi clienti. In seguito si passerà a soddisfare le richieste degli ospiti che avranno chiesto espressamente la pulizia della propria camera. Di qui si passerà a pulire le altre, facendo attenzione a lasciare per ultime quelle che richiedono espressamente una pulizia posticipata e quelle con l’avviso “Non disturbare".
Per quanto riguarda le forniture alberghiere invece, bisogna ricordare che non si può effettuare un buon lavoro senza un carrello fornito dei prodotti e degli strumenti necessari per portare a termine i propri compiti e senza il carrello portabiancheria. La preparazione del carrello è fondamentale perché così consente di evitare di dover tornare indietro per riprendere prodotti per la pulizia o capi di biancheria .Il carrello delle pulizie deve essere composto da due sacchi, uno per contenere i rifiuti e l’altro per riporre la biancheria sporca; inoltre bisogna disporre dei prodotti per trattare le diverse superfici (come moquette, parquet e ceramica). Il carrello portabiancheria invece deve essere dotato di coperte, lenzuola, federe, copriletto, accappatoi, asciugamani di diversa grandezza, tappeti da bagno. Il personale deve stabilire quando è necessario cambiare la biancheria e deve anche valutare se la biancheria stessa è stata danneggiata o usurata.

No Comments
Comunicati

Con oltre 50 anni di esperienza, la fonderia d’alluminio Milpres offre precisione e qualità assoluta


Milpres da oltre 50 anni realizza prodotti dai massimi standard qualitativi tramite la tecnica di pressofusione di leghe di alluminio impiegabili in numerosi settori: elettrodomestico, illuminazione, arredamento, automotive e molto altro.

Milpres è una delle maggiori fonderie d’alluminio della Lombardia.
Dai primi anni 60 è situata a Venegono (Varese) in una delle zone più industrializzate del mondo ai piedi delle Alpi, a 40 Km da Milano e a brevissima distanza dal confine svizzero, ed è subito divenuta una delle maggiori aziende di pressofusione d’alluminio a livello internazionale.

Il processo di produzione della fonderia d’alluminio Milpres

Milpres garantisce i massimi standard qualitativi nella realizzazione dei suoi prodotti grazie all’innovativa tecnica della pressofusione di leghe d’alluminio.
Questo processo consiste nell’immettere del metallo precedentemente portato allo stato liquido in uno stampo, creato secondo le necessità, mediante getti ad alta pressione.
I prodotti così ricavati possono essere di forma semplice o molto complessa ad un prezzo competitivo e con proprietà adatte a numerosi impieghi e settori, infatti Milpres in oltre 50 anni di attività si è guadagnata la fiducia di leader italiani e mondiali che ogni giorno si affidano alla sua esperienza per la realizzazione di prodotti utilizzati in illuminazione, elettrodomestici, automotive, arredamento, industria meccanica e molto altro.

Milpres, la fonderia d’alluminio che salvaguarda l’ambiente

Milpres non è una semplice fonderia come tutte le altre. Da quando è stata fondata si è sempre preoccupata di un tema particolare: la salvaguardia dell’ambiente.
Milpres infatti per la realizzazione dei suoi prodotti utilizza solo le migliori leghe d’alluminio di produzione italiana, completamente riciclabili, ecosostenibili e certificate, uniche nel loro genere.
La fonderia inoltre monitora costantemente il miglioramento in termini di impatto ambientale, misurando le emissioni in atmosfera, l’inquinamento acustico, l’emissione di rifiuti e molto altro.
Grazie a questa sua sensibilità e al rispetto di tutte le direttive CEE, Milpres ha ottenuto le rigide certificazioni ISO 9001 e ISO 14001, garanzia di qualità e sistema di gestione ambientale.
Salvaguardia dell’ambiente, prodotti di estrema qualità a prezzi competitivi, massima esperienza e cortesia: questi sono i vantaggi di Milpres, la fonderia d’alluminio scelta dai maggiori leader mondiali. Sceglila anche tu!

No Comments
Comunicati

Guardare le partite di calcio in streaming


Calcio streaming? facile! Se cercate un modo semplice ed efficace per guardare le partite di calcio in streaming, sappiate che esistono numerose piattaforme che permettono di seguire sia il calcio che, in alcuni casi, molti altri sport sia in diretta streaming che in differita.

Alcuni di questi portali mettono a disposizione una consultazione direttamente online, mentre altri prevedono il download di piccoli client che fungano da interfaccia streaming. Allo stesso modo, alcuni si differenziano da altri anche per la modalità di fruizione dei contenuti, ossia calcio streaming gratis o a pagamento, e va specificato che le piattaforme che propongono la diretta tv in broadcast sono regolamentati da norme sempre diverse applicabili da paese a paese.
Vediamo quindi alcuni fra i migliori sistemi per guardare le partite di calcio in streaming su internet.

No Comments
Comunicati

Stufe e termo camini di Multisystem, per un inverno al caldo


Multisystem, un’azienda giovane ma con ampia esperienza, grande competenza e dinamicità, attiva nel settore del Riscaldamento, propone soluzioni efficaci ed economiche per l’impianto di riscaldamento. Si tratta di offerte molto interessanti, sia per i prezzi vantaggiosi, sia per i materiali, selezionati tra i migliori in commercio. Una stufa o un termo camino sono l’ideale per scaldare la casa mantenendo una temperatura costante, con costi ed emissioni contenuti.

Si tratta di investimenti che si ripagano nel tempo e che abbassano notevolmente le spese di gestione, dando vantaggi al benessere degli abitanti dell’immobile. Tali tipologie di impianti di riscaldamento consentono l’applicazione in ambienti piccoli e grandi. Senza dimenticare l’estetica. La stufa è un oggetto d’arredo, oltre ad essere uno strumento funzionale. Grazie alle linee di design ed ai rivestimenti si collocano facilmente in qualsiasi tipo di ambiente, rendendolo più accogliente. Si riscopre il piacere del focolare domestico.

I prodotti commercializzati da Multisystem sono i più svariati, ma attualmente si mettono a disposizione della clientela due oggetti specifici, a garanzia di grandi prestazioni.

Il primo articolo è la Stufa a legna Nordica modello Gemma, con i dotazione un forno e un focolare in ghisa, il tutto inserito in un rivestimento in maiolica o in pietra naturale. La scelta dipende dai gusti dell’acquirente e dall’arredamento della stanza in cui si va a collocare l’apparecchio. Arriva a riscaldare 200 metri cubi, ovvero ambienti piccoli e grandi, senza perdere di efficacia. La sua potenza termica raggiunge i 7 kiloWatt. Ha una dimensione contenuta, a forma di colonna. La sua altezza raggiunge i 1207 millimetri, mentre la larghezza è pari a 460 millimetri. Per consentire la salubrità dell’aria in casa e fuori le emissioni di gas, fumi e polveri sottili sono ridette al minimo e, ad aiutare il processo di smaltimento, ci sono dispositivi per la regolazione dell’aria e una canna fumaria alta 4 metri e larga 200 millimetri. L’elemento più importante, però, è la sua resa, che supera l’85%.

L’altra idea di Multisystem concerne una termostufa a pellet, chiamata Duchessa Idro. Rivstita in maiolica, vanta un cassetto per la cenere, da estrarre per una pulizia più semplice, e con un termostato per la sicurezza. Le sue dimensioni sono limitate nell’ingombro e l’estetica è perfetta per ogni tipo di ambiente. Arriva a scaldare 344 metri cubi, grazie alla potenza che varia tra i 3,6 kiloWatt e i 12 kiloWatt. Vanta una resa di oltre il 90% e bassi consumi. Le sue caratteristiche rendono la termostufa uno dei migliori modelli sul mercato, in particolare in termini di durata e di efficacia nel riscaldamento dell’immobile. Molti clienti hanno già trovato soddisfazione con Multisystem, che ora pensa a raggiungerne nuovi acquirenti.

No Comments
Comunicati

Aria pura anche in casa, con Optimocosy Atlantic


Se non è possibile rendere più salubre la qualità dell’aria che respiriamo all’esterno, è peraltro possibile fare in modo che quella negli ambienti domestici sia migliore: anche se difficilmente viene rilevato dagli occupanti, la cattiva qualità dell’aria interna alle abitazioni  è da 5 a 10 volte più inquinata di quella esterna, e questo tipo di esposizione continuativa  ad inquinanti “domestici” può comportare una varietà di problemi respiratori nonché una sensazione generale di «malessere».

Nell’aria che viene respirata negli ambienti chiusi è presente un notevole numero ed una rilevante varietà di inquinanti, tra i quali materiale particellare, pollini, fumi, gas, umidità e vapori aerosol.  Un adulto respira 12.000 litri di aria al giorno,  e un bambino ne respira due volte più che un adulto. L’80% della vita trascorre all’interno di locali chiusi, e ben l’87% degli edifici riscontra un superamento nel livello di composti organici volatili raccomandato. Il 40% delle abitazioni sono affette da problemi di muffa. Il rischio espositivo per gli ambienti chiusi è maggiore per le fasce più vulnerabili (anziani e bambini) che possono facilmente contrarre allergie e malattie respiratorie, tanto è vero che il 30% dei nati dopo il 1980 incontrano problemi di salute riconducibili a reazioni di origine allergica.

Con abitazioni sempre più isolate per ottimizzare il dispendio energetico, il controllo della qualità dell’aria all’interno delle pareti domestiche si pone come necessità imprescindibile. L’installazione di una macchina per la ventilazione meccanica controllata (VMC) consente di rinnovare l’aria tramite l’estrazione dell’anidride carbonica e dell’umidità derivanti dalla respirazione o dai vapori acquei del bagno o della cucina (al fine di garantire il 40-60% di umidità relativa indicato per raggiungere il comfort) , nonché rimuovere  i COV (Composti Organici Volatili) e le sostanze inquinanti presenti nell’aria in forma particellare.

Una delle soluzioni proposte dalla tecnologia Atlantic per rinnovare l’aria si chiama Optimocosy HR e si basa sulla VMC termodinamica,  sistema di rinnovo dell’ aria viziata e recupero del calore che funziona esclusivamente con aria nuova, il che significa che gli inquinanti interni vengono estratti di continuo. La ventilazione doppio flusso ad alto rendimento messa a punto per le abitazioni individuali permette di immettere aria nuova nei locali giorno (camere, studi, soggiorni) e di estrarre l’aria viziata dai locali umidi (cucine, bagni, lavanderie).

L’aria nuova esterna viene filtrata e preriscaldata attraverso uno scambiatore di calore ad alta efficienza. Questo scambiatore recupera energia dall’aria estratta senza mischiarla con l’aria nuova. VMC Optimocosy HR di Atlantic offre un’ elevatissima efficacia termica (91%) abbinata a motori a basso consumo, un sistema di by-pass totale sull’aria nuova per un raffrescamento naturale ottimizzato in estate. Il sistema di ventilazione offre oltretutto un eccellente comfort acustico, migliorato raggiungendo livelli di rumore molto bassi.

Il monitoraggio costante della qualità dell’aria  è realizzato tramite il sensore dedicato ai livelli di CO2 che regola conseguentemente il flusso d’aria a seconda delle condizioni rilevate.  VMC Optimocosy HR  fornisce  un’eccellente qualità dell’aria, mantenendo il massimo comfort, garantendo la salute ed il benessere degli occupanti e proteggendo  l’edificio dai danni derivanti da umidità (muffe, funghi, etc.)

La facilità di utilizzo va di pari passo all’elevato livello di interattività: Optimocosy HR  è agevolmente controllato tramite un telecomando dall’utilizzo facile ed intuitivo, inoltre può essere comandato anche da remoto tramite l’applicazione Atlantic Cozytouch. L’interfaccia wireless multifunzione permette di tenere sotto controllo tutte le informazioni: temperatura in tempo reale, velocità della ventola, modelli di consumo attuali e il risparmio energetico storicizzato, mentre la programmazione copre tutte le esigenze: utilizzo quotidiano, durante le assenze o di notte.

Atlantic ha  implementato una strategia social per essere ancora più vicina sia all’installatore che all’utente finale, in modo che ognuno possa trovare la soluzione applicativa più adatta alle proprie esigenze .

 

ATLANTIC ITALIA

YGNIS ITALIA

Via Lombardia 56

21040 CASTRONNO (VA)

Tél. (00 39) 0332 895240

Fax. (00 39) 0332 893063

http://www.ygnis.it

http://www.atlantic-comfort.it

Twitter: @AtlanticItalia – Facebook: Atlanticitalia – Instagram: atlanticitalia

Twitter: @ygnisitaly – Facebook: Ygnisitalia l’evoluzione del sapere – Instagram: ygnisitalia

 

Ufficio Stampa  Studio Binaschi
Ripa di Porta Ticinese, 3920143 – Milano
Telefono: +39 02 366 99 126
Mail: [email protected]
www.studiobinaschi.it
 

 

 

 

No Comments
Comunicati

Crocchette per gatti bio Farmina N&D Low Grain


La salute del gatto dev’essere una priorità quando si decide di ospitare in casa un felino domestico. Bisogna porre la massima attenzione nella cura e nella gestione della sua alimentazione, fornendogli solamente alimenti adatti al suo metabolismo. In base a questo principio sono nate le crocchette per gatti Farmina N&D Low Grain, che hanno portato un’importante rivoluzione nell’alimentazione dei felini domestici. Nei laboratori Farmina in Italia sono state studiati ingredienti e soluzioni adatti al suo organismo.

La scelta di optare per ingredienti di origine controllata e biologica è alla base di questa linea di crocchette per gatti sane e nutrienti ad alta digeribilità, in cui le proteine e le vitamine derivano esclusivamente da alimenti che, per loro natura, si sposano con le caratteristiche fisiologiche del gatto. In particolare, le crocchette Farmina sono a basso contenuto di cereali e, la minima parte che persiste, è di tipo ancestrale non comune. Nella ricetta delle crocchette Farmina gatti, infatti, l’unica percentuale di cereali è rappresentata da farro e avena, che seppure siano cereali sono derivanti da coltivazioni originali, non geneticamente modificate, di provenienza conosciuta.

I cereali, sebbene non siano propriamente da considerare nocivi per la salute del gatto, sono fortemente sconsigliati in una dieta sul lungo periodo perché comportano un lavoro supplementare al pancreas che deve sopperire all’elevato indice glicemico immettendo nel sangue una quantità maggiore di insulina. A lungo andare, infatti, questo lavoro supplementare svolto dal pancreas può provocare disturbi o patologie anche di grave entità.

La formula Low grain delle crocchette Farmina riduce drasticamente questo lavoro, anche perché l’intera ricetta è a basso contenuto glicemico, ricca di antiossidanti e di vitamine, provenienti da altri alimenti.

Le carni fresche alla base delle crocchette Farmina gatti provengono da allevamenti certificati e garantiti, non intensivi. Inoltre, nella ricetta Farmina sono inserite numerose piante officinali a effetto mirato: tutti conoscono le potenzialità e i benefici che alcune piante officinali possono avere nell’organismo, soprattutto per la sua depurazione e preservazione, e lo stesso vale per il metabolismo animale dei felini.

L’obiettivo delle crocchette Farmina gatti N&D Low Grain è quello di ridurre l’incidenza delle malattie causate da un’alimentazione scorretta, ricca di elementi non idonei alla salute del gatto e al suo metabolismo. La carne e i pesce sono quindi uniti a soluzioni alternative per dare il pasto equilibrato e sano che il felino merita.

No Comments