I Palazzi storici del Salento: Scopriamo i migliori in vendita

Lecce, è una delle città d’arte per eccellenza del Sud Italia, che grazie alla sua storia e ai diversi stili che la caratterizzano, offre ai suoi turisti la possibilità di visitare un elevato numero di palazzi, chiese e monumenti.

Ecco elencati alcuni dei principali palazzi della città:

  • Palazzo Celestini: venne edificato durante la seconda metà del XVII secolo a lato della Basilica di Santa Croce. Fu la sede del convento dell’ordine dei monaci celestini che vennero successivamente allontanati da Napoleone ad inizio Ottocento. Oggi ospita al suo interno gli uffici dell’Amministrazione Provinciale e della Prefettura.
    Sulla facciata del Palazzo si possono apprezzare le sfarzose decorazioni barocche che decorano le finestre.
  • Palazzo del Collegio dei Gesuiti: venne realizzato alla fine del Cinquecento come sede dei confratelli dell’ordine Gesuita di Lecce. È anch’esso un palazzo ricco di storia in quanto nel corso dei secoli cambiò più volte la sua funzione.
  • Palazzo Carafa: situato in via Rubichi è oggi sede del Comune, ma venne inizialmente costruito a metà Cinquecento come monastero delle Paolotte. L’edificio subì numerose modifiche nel corso degli anni fino ad acquistare l’aspetto attuale caratterizzato da ampie finestre e raffinati balconi in stile NeoClassico.
  • Palazzo Adorno: edificato nel 1568 per volontà di G. Adorno, per alcuni considerato il più bel palazzo cinquecentesco della città, è situato in via Umberto 1.
    L’edificio presenta una facciata maestosa mentre al suo interno vi è un raffinato cortile contraddistinto grazie alle splendide decorazioni.

Questi sono solo alcuni degli innumerevoli edifici presenti sul suolo cittadino, ed è inutile stare a ripetere quanto Lecce meriti una visita. Ma non è tutto: per chiunque sia interessato è bene sapere che ci sono numerosi palazzi in vendita a Lecce e dintorni.

Ecco quali:

  1. Torre Capece del 1294: situato a Morciano di Leuca in località Barbarano, provincia di Lecce, ha una superficie pari a 500 metri quadri con annesso giardino grande almeno il doppio. È abitabile e dispone al proprio interno 10 posti letto, 4 bagni e 12 locali.
  2. Palazzo Rizzitelli: edificato nel 1760 per volontà di una famiglia nobile, è situato nella piazza centrale di Ortelle. Ha grandezza pari a circa 400 metri quadri, suddivisi fra piano terra, primo piano e cantine in cui son ancor presenti molte storiche attrezzature utilizzate per la spremitura dell’uva.
    Al suo interno dispone di numerose stanze, molte delle quali ancora affrescate e caratterizzate da pavimenti mosaici. Costo: 500,000 euro.
  3. Palazzo Giardini Segreti: costruito nel 2015 prendendo ispirazione dagli edifici del 18° secolo e situato in località Giuggianiello, ricopre una superficie di 673 metri quadri ed un giardino di 1541 metri quadri. Il locale, davvero ampio, con i suoi 26 locali, è uno splendido insieme di componenti originali, modernità e senso del lusso.
  4. Palazzo Cacciatore: situato nel pieno centro storico di Miggiano in provincia di Lecce, il palazzo, costruito nel 1824, dispone di 20 locali per un totale di 700 metri quadri. Vi è la possibilità di acquistare sia il singolo palazzo sia le annesse scuderie situate in fronte all’edificio. Da ristrutturare, 440.000 euro.
  5. Antico caseggiato la Vecchia Corte: l’edificio del 1600, già ristrutturato, situato a Tricase località Caprarica del Capo, offre la caratteristica di esser un invidiabile punto strategico per numerose escursioni. È ampio 225 metri quadri con annesso un giardino da 75 metri quadri. Dispone di 12 locali tutti climatizzati. Costo: 450.000 euro.
  6. Palazzo Cazzato: edificato nel 1880 nel centro storico di Presicce, gode di un’invidiabile superficie di 1000 metri quadri più un giardino da 1.500 metri quadri. L’ambiente, da ristrutturare, è quasi interamente affrescato.

Per maggiori informazioni, potete visitare il sito: www.damicoimmobiliare.it

I commenti sono chiusi