La Sorbona: l’università storica di Parigi

In Italia  abbiamo tante e famose Università  che formano gli studenti, che dopo lunghi studi in atenei storici come quelli di Bologna, di Torino o la Sapienza nella capitale e una meritata festa di laurea a Roma o nella città di residenza, diventeranno la nuova classe lavorativa italiana.

In Europa ci sono moltissime università prestigiose dove gli studenti italiani si trovano  a studiare con il programma Erasmus, tra queste una delle più rinomate è la Sorbona di Parigi.

Attualmente la Sorbona ospita circa 40.000 studenti che si dividono nei 3 grandi poli che la costituiscono,  tra gli allievi che hanno condotto gli studi qui ci sono alcuni nomi particolarmente noti e importanti:

  • Tommaso d’ Aquino
  • Madame Curie
  • Jean Paul Sartre
  • Simon de Beauvoir
  • Gilles Deleuze

Storia della Sorbona

La Sorbona è una delle università più antiche d’ Europa , infatti viene fondata nel 1252  dal teologo Robert de Sorbon, da cui prende il nome, che insiegnava  la teologia agli studenti più poveri.

Questa università nel corso dell’ anno ha subito numerose modifiche, infatti nel 1469 su ordine del re Luigi XI viene creata la prima biblioteca e nel 1622 con il cardinale Richelieu fece costruire un cappella dove è stato anche sepolto.

Un altro notevole cambiamento avvenne con Napaoleone  che nel 1806 modificò il sistema d organizzazione francese  creando 5 facoltà  a Parigi, con la Sorbonna che ospitava la facoltà di Scienze e Teologia.

Nel XVII, durante la terza Repubblica, la Sorbona subì un netto restauro con i vecchi edifici che furono  demoliti  e ne furono costruiti di nuovi  che furno inaugurati nel 1901, e inoltre la Sorbona ha visto anche la nascita del CIO ( Comitato Internazionale Olimpico).

La Sorbona è anche l’ emblema della contestazione studentesca del 1968 quando i giovani occuparono la facoltà di Nanterre , segnando l’ inizio del maggio francese, che portò allo sciopero  generale dei lavoratori.

Le manifestazioni di sciopero della Sorbona ebbero un grande risalto anche a livello mediatico, infatti il presidente Charles De Gaulle  sciolse l’ Assemblea Nazionale, fatto che portò a nuove elezioni.

L’ architettura dell’università

Il complesso della Sorbona nel tempo ha subito numerose modifiche che hanno portato al cambiamento degli edifici che inizialmente erano presenti tra il chiostro di San Bernardo e il Collegio di Calvi a Sud.

I più grandi cambiamenti avvennero quando il cardinale Richelieu  divenne rettore e fece costruire  un mausoleo  di grandi dimensioni  che comprendeva anche una cappella personale,  considerata una delle meraviglie di Parigi.

I commenti sono chiusi