Home » Comunicati » La radiologia pediatrica a Bologna e le differenze con quella dei “grandi”

La radiologia pediatrica a Bologna e le differenze con quella dei “grandi”

Non molto tempo fa, una campagna volta a responsabilizzare i genitori nei confronti della somministrazione dei farmaci ai più piccoli invitava a riflettere sul fatto che il buonsenso non era sufficiente poiché i bambini non sono degli adulti in miniatura.

Potrà anche sembrare un luogo comune o un’affermazione banale, ma in effetti non bisogna mai somministrare medicinali per adulti ai bambini, nemmeno in dosi proporzionali al loro peso: il metabolismo e la fisiologia, infatti, sono molto diversi e Pediatra con bambinaanche un farmaco dato in buonafede può essere causa di notevoli danni.

Un’altra dimostrazione del fatto che i grandi e i piccoli della specie Homo sapiens sapiens sono così diversi tra loro deriva dalla presenza di specialisti in radiologia pediatrica. Anche le strutture corporee dei bambini presentano caratteristiche a sé stanti ed è per questo indispensabile che della valutazione degli esami radiografici si occupino dei professionisti in possesso di un’adeguata formazione.

A Bologna la radiologia pediatrica è una specializzazione di cui si occupano le strutture sanitarie del Centro Medico S. Donato, apprezzato e storico poliambulatorio del capoluogo felsineo che, oltre al servizio di visite pediatriche inaugurato un anno fa, mette a disposizione delle famiglie emiliane anche le consulenze accurate di specialisti in ambito radiologico.

Consulta il sito internet centromedicosandonato.it per scoprire le attività di cui si occupa il Centro Medico S. Donato oppure contatta il centralino allo per prenotare una visita specialistica.

 

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma