Apindustria Verona incontra l’Ambasciata della Repubblica di Lituania

Verona, 26 giugno 2015 – Si è svolto ieri presso la cornice storica del Palazzo della Gran Guardia, il Business Forum intitolato “L’Italia del Nord-est incontra l’Europa del Nord-est”, dedicato alle nuove opportunità d’investimento e di collaborazione tra le imprese italiane e lituane. In rappresentanza del Governo Lituano hanno partecipato l’Ambasciat ore della Repubblica di Lituania in Italia presso il Quirinale Jolanta Balčiūnienė, il Sottosegretario di Stato del Governo Lituano Rimantas Vaitkus, la Responsabile Italia, Agenzia Governativa per la Promozione degli Investimenti in Lituania Sandra Pagonytė, il Direttore Generale della FEZ Klaipėda Eimantas Kiudulas, la presidentessa della Camera di Commercio Italo-Lituana Ieva Gaižutytė e il Direttore Generale, Responsabile Italy Express Andrejus Ponomariovas. All’evento hanno presenziato inoltre il Comune di Verona, Apindustria Verona, Camera di Commercio di Verona, Confcommercio Verona, Confindustria, Veronafiere e l’Aeroporto di Verona.

La Lituania è il più grande dei tre Paesi Baltici e, per la sua posizione geografica, costituisce un ponte naturale tra ovest ed est verso un mercato più esteso. Da segnalare il fatto che la Lituania è n° 1 al mondo per qualità di servizi business IT, ha la rete internet più veloce in Europa ed il 90% del la popolazione conosce almeno una lingua straniera. La Lituania è il secondo miglior Paese dove investire in Europa, l’Italia rientra, infatti, tra i primi dieci Paesi di import/export con la Lituania principalmente nei settori dell’alimentazione, dei macchinari industriali e dell’abbigliamento.

Apindustria rappresenta circa 800 aziende manifatturiere veronesi ed è importante non perdere il treno della Lituania perché stiamo parlando di numeri cospicui e di un hub logistico che ci collega con il mondo orientale. Marco Polo è stato uno dei primi veneti ad andare in Cina e anche noi dovremmo prendere esempio da lui, mettendo a disposizione le nostre eccellenze del settore manifatturiero a livello internazionale. Per questo motivo, credo che investire in mercati in crescita sia fondamentale” ha dichiarato Arturo Alberti, presidente di Apindustria Verona durante il suo intervento al convegno.

Sono già quattro anni che le relazioni economiche e commerciali tra l a Lituania e l’Italia si stanno intensificando, specialmente nel Nord-est. I Business Forum vengono organizzati con costanza per incrementare maggiormente i rapporti con le aziende italiane interessate all’internazionalizzazione, tenendo conto dei grandi vantaggi offerti dalla Lituania per gli investitori stranieri.

Apindustria Verona
Via Albere 21, Verona
[email protected]
T. 045 810 2001

Press office Terzomillennium
Elisa Andreatta [email protected]
T. 045 6050601

I commenti sono chiusi