Daily Archives

9 Ottobre 2014

Comunicati

PRN: Ridurre l’incidenza di allergie alimentari nei bambini

Ridurre l’incidenza di allergie alimentari nei bambini

 
[2014-10-09]
 

DUBLINO, October 9, 2014 /PRNewswire/ —

Due nuovi studi trattano della prevenzione delle allergie nei bambini:

La barriera cutanea: punto di partenza chiave  

La ricerca dell’Università di Cork, condotta su 1.900 bambini irlandesi nella fascia della prima infanzia, ha analizzato, in modo non invasivo, la funzione della barriera cutanea misurando l’evaporazione dell’acqua dalla pelle dei bambini. Lo studio ha dimostrato che, all’età di due anni, una disfunzione della barriera cutanea può portare alla sensibilizzazione agli allergeni alimentari. L’ipotesi è che i difetti presenti nella barriera cutanea possano essere il punto di partenza chiave dell’allergia alimentare.

Ora che abbiamo dimostrato che la sensibilizzazione agli allergeni alimentari si presenta attraverso una disfunzione della barriera cutanea, il passo successivo sarebbe quello di avviare un intervento per vedere se siamo in grado di proteggere la barriera cutanea nella prima infanzia e quindi di valutare se ciò potrebbe diminuire il tasso di sensibilizzazione alimentare e le allergie alimentari nei bambini“, ha spiegato il Dott. Maeve Kelleher del Baseline team del Dipartimento di pediatria e salute del bambino dell’University College di Cork.  

Jonathan O’B Hourihane, Professore di Pediatria e salute del bambino presso l’University College di Cork e Copresidente di FAAM 2014, ha sottolineato: “Questa è la prima e la più ampia raccolta di dati riguardanti la misurazione della funzione della barriera cutanea“.

Una svolta di 180°   

Una ricerca condotta dal King’s College di Londra, nel Regno Unito, verifica l’ipotesi dell’introduzione precoce (dai tre mesi di età) di sei cibi allergizzanti (latte vaccino, uova, pesce, frumento, sesamo e arachidi) nella dieta dei neonati, congiuntamente all’allattamento al seno.

Sebbene l’opinione ampiamente diffusa che il latte materno sia il migliore per l’alimentazione dei neonati, non è attualmente chiaro se escludere alimenti allergenici dalla dieta prima dei sei mesi di età sia il modo migliore per prevenire lo sviluppo di allergie alimentari e di altre malattie allergiche, come l’eczema. Questo studio mira a fornire una risposta a questa domanda importante“, ha spiegato il Dott. Michael Perkin del Dipartimento di ricerca sulle allergie pediatriche del King’s College di Londra.

Questo approccio è una svolta di 180° per gli allergologi che, negli anni ’90, erano forti sostenitori dell’introduzione ritardata“, ha sottolineato il Prof. Hourihane.

Entrambi gli studi saranno presentati al Food Allergy and Asthma MeetingFAAM 2014, il convegno sulle allergie alimentari e sull’asma, organizzato dall’Accademia europea di allergologia e immunologia clinica (EAACI), che riunirà a Dublino più di 500 ricercatori e medici, da oggi fino all’11 ottobre.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI  

  1. EAACI Guidelines. Food Allergy and Anaphylaxis. European Academy of Allergy and Clinical Immunology (EAACI) 2014

Per maggiori informazioni su FAAM 2014, visitare il sito web: http://www.eaaci-faam.org

Per scaricare il materiale stampa, visitare la pagina web: https://hkstrategies.egnyte.com/fl/fE7xJnh6Jq

Hill+Knowlton Strategies  

Ana Sánchez, +34-93-410-82-63, [email protected]

No Comments
Comunicati

E’ online www.ideapreventivi.it


Tre amici sfidano la crisi e scommettono sul futuro
ideapreventivi.it S.r.l. è una giovane realtà che nasce a Bologna, con l’intento di creare uno spazio dove non ci sia un unico protagonista, sia esso il Cliente o l’Azienda.
Il sito www.ideaPreventivi.it è il punto d’incontro tra i privati che devono eseguire lavori nella propria casa e le aziende interessate a eseguirli.

Il Privato che ha bisogno di eseguire qualsiasi lavoro di Ristrutturazione o Manutenzione della casa va sul sito www.ideapreventivi.it e può richiedere preventivi in maniera semplice e rapida,senza muoversi da casa,e riceverà proposte da Aziende interessate ad eseguire il lavoro.
Inoltre il Privato può trovare informazioni e opinioni su Aziende e Professionisti, che lo aiuteranno a valutare al meglio i preventivi.
Le Aziende hanno la possibilità di entrare in contatto con clienti realmente interessati ad effettuare il lavoro. ideapreventivi.it permette alle aziende di indirizzare le proprie risorse su uno strumento che punta dritto al cuore della propria attività: i clienti che vogliono realizzare i loro progetti.

Per maggiori informazioni www.ideapreventivi.it

Contatti:
Ideapreventivi S.r.l.
tel. 051.0341301 – 345.6743918
email: [email protected]

No Comments
Comunicati

Il riscatto del salotto:Mainardi presenta Baxter

Giovedì 9 ottobre presso lo show room di Salerno happening per professionisti ed appassionati di settore  per conoscere l’eccellenza del prodotto italiano. “In scena” zone living che raccontano un’esigenza ritrovata: radunarsi attorno ad un divano. L’evento è patrocinato dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Salerno. E’ scattato il conto alla rovescia per un evento made in Salerno che unisce l’eccellenza del prodotto italiano e l’esigenza ritrovata dell’attuale momento storico. Dopodomani, giovedì9 ottobre, MainardipresentaBaxter: happening per architetti e appassionati di arredamento.

No Comments
Comunicati

Camiceria italiana


La camicia è sinonimo di eleganza, questo capo veniva usato già negli anni passati, i migliori uomini hanno indossato la camicia fatta artigianalmente.
Camiceria Italiani, da anni opera nel settore sartoriale, le sue camicie da uomo sono ormai molto richieste, ciascuna tipologia mantiene un ottimo rapporto qualità prezzo .
Le nostre camicie sono tutte ideate, con prodotti italiani, infatti i nostri tessuti provengono dalle migliori industrie tessili come, Canclini, Ferno, Monti e tante altre ancora.
Grazie alla nostra esperienza seguiamo il cliente, sia in Italia che a l’ estero, dalla produzione di camicie classiche a quelle cerimoniali e casual.
Le nostre camicie si basano, su una produzione camicie in conto proprio, dove forniamo al cliente un servizio di solo pronto, con una vasta scelta di tessuti e un buon rapporto qualità prezzo; anche per la produzione camicie uomo conto terzi, viene adatto lo stesso metodo di quella precedente, mentre la produzioni camicie su misura, tratta di un servizio riguardante camicie sartoriali su misura, per i clienti che si recano in alcuni nostri punti vendita, ben presto sarà possibile online scegliere la camicia che più soddisfa il tuo cliente.
La nostra esperienza, ci permette di creare capi unici e personalizzati, visitando il nostro sito potrai vedere la quantità e la varietà di modelli.
Molto di moda è la camicia con il colletto e i polsini uguali, ma il resto della camicia viene ideato con un’ altro colore o fantasia, molto particolare è la scelta del taglio, che può essere classico o avvitato, ancora la scelta dei bottoni e tanti altri particolari, suggeriti dal cliente. Ormai sono molti i clienti, che si affidano a noi, proprio per avere camicie uniche ed originali.
Camiceria Italiana, fa la differenza sia nelle rifiniture ( curate nei minimi dettagli ), la varietà dei tessuti e colori, infatti una nostra camicia si riconosce subito.

No Comments
Comunicati

L’Agenzia formativa Imef Italia per l’accrescimento dei valori della conoscenza

Imef Italia pianifica e organizza corsi di formazione per aziende e privati. L’attività di Imef si distingue per l’attenzione all’allievo: al centro dell’azione didattica c’è sempre una persona con esigenze e energie da valorizzare senza affidarsi a modelli precostituiti.

Su questa base poggiano i punti di forza dell’agenzia. Dalla selezione dei docenti alle scelte  di comunicazione, dall’allestimento delle aule al clima amichevole dei rapporti, tutto è progettato per offrire processi di apprendimento piacevoli e stimolanti, ma al tempo stesso efficaci nei risultati. Concretezza e immediatezza sono gli elementi ispiratori delle strategie formative, in modo da mettere subito in pratica quanto appreso. La presenza costante dei responsabili dei corsi offre una risorsa in più: risposte rapide e competenti per i problemi da portare alla riflessione di docenti e coordinatori.

 A partire da ottobre 2014 l’offerta si amplia con i corsi per  nuove professioni e nuove competenze professionali. La proposta formativa conserva l’impronta pratica e concreta che contraddistingue i progetti di Imef Italia:  no al nozionismo,  spazio all’esperienza che si fa conoscenza. Per sapere non solo cosa si deve fare ma come si possa farlo.

No Comments
Comunicati

La via della felicità, personaliza il tuo libretto

  • By
  • 9 Ottobre 2014


 

Ogni persona ha un effetto su qualcun altro, positivo o negativo.

Sia che si gestisca una ditta o anche solo a livello personale, si possono influenzare gli altri. Uno degli infiniti modi per farlo in modo positivo è con l’opuscolo della Via della Felicità.

Il messaggio dell’opuscolo include la condivisione con altri. Per renderlo ancora più possibile, la Fondazione della Via della Felicità ha un sistema di design grafico e di stampa su richiesta del massimo livello presso la sua sede centrale a Glendale, in California, per la produzione di opuscoli con copertine personalizzate in 97 lingue per qualsiasi singolo, gruppo, azienda o ente che intenda trasmettere questo messaggio di buona volontà.

La Fondazione della Via della Felicità fornisce anche i diritti di ristampa ad aziende, istituzioni o enti che intendano stampare grandi quantità di opuscoli della Via della Felicità per una massiccia distribuzione a intere scuole, comunità o paesi.

Distribuendo La Via della felicità, alle singole persone, passandola di mano in mano, la calma fluirà in cerchi sempre più ampi.

http://www.laviadellafelicita.org/customized-covers.html

 

No Comments
Comunicati

Pulizia del parco per una “Brescia migliore”

  • By
  • 9 Ottobre 2014


 

Domenica 5 Ottobre 2014 i volontari dell’associazione “La via della Felicità”
erano al parco di via dei Mille per la consueta pulizia del parco per una
“Brescia migliore!”.
Da oltre un anno i volontari si stanno prendendo cura del parco Falcone
facendo pulizia ogni prima domenica del mese. L’iniziativa ha suscitato
interesse da parte della comunità ed una sempre maggiore partecipazione con
ben 9 volontari questo fine settimana.
L’iniziativa oltretutto ha migliorato la condizione del parco che, a
differenza delle precedenti pulizie nelle quali si raccoglievano una media di
5 sacchi di sporcizia, questo fine settimana se ne sono raccolti “solo” 3 con
un deciso e rinnovato miglioramento del decoro urbano.
Non sono mancati il ringraziamenti da parte dei cittadini frequentanti il
parco e gli stessi sono stati invitati a partecipare e conoscere la campagna
de “La via della Felicità”.
L’associazione de “La via della Felicità” fa perno su un libretto, che si
prefigge di aiutare le persone a raggiungere la felicità coltivando i valori
sociali e l’impegno per se stessi e la propria comunità. Non una predica ma
una vera e propria guida basata sul buon senso per una vita migliore. (come
riporta l’autore L. Ron Hubbard nella copertina).
Consiste di 21 principi basilari attraverso i quali il lettore può far
riflessioni e apportare effettivi cambiamenti alla propria vita con i
suggerimenti riportati.
I volontari intendono, con queste iniziative, a portare avanti due dei ventun
principi basilari: “dai il buon esempio” e “ proteggi e migliora il tuo
ambiente” per aiutare le persone a vivere in un ambiente migliore e
influenzare positivamente sia chi dovrebbe cambiare delle brutte abitudini,
come chiunque volesse intraprendere iniziative simili.

Per maggiori informazioni: Gabriele 3494466098 o www.laviadellafelicita.org

 

No Comments
Comunicati

Petizione per la Dichiarazione Universale: Brescia attiva nel campo dei Diritti Umani.

  • By
  • 9 Ottobre 2014


 

Brescia, 05 Ottobre 2014: viene rilanciata la raccolta firme della Petizione per i “Diritti Umani”, iniziando all’interno del Tempio della comunità Sikh di Castenedolo per far attuare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani a livello governativo e nelle istituzioni per l’istruzione scolare.
La petizione riporta: “Noi sottoscritti cittadini affermiamo: CHE gli abusi nel campo dei Diritti Umani sono un problema diffuso, che da adito a sempre più conflitti etnici, razziali e religiosi; CHE nel 1948 le Nazioni Unite approvarono la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, la quale è ora adottata da tutti gli stati del Mondo.
PER QUESTI MOTIVI, noi chiediamo che la Dichiarazione Universale per i Diritti Umani sia promossa e fatta conoscere ampiamente e che gli Stati adottino programmi di educazione per bambini ed adulti”.
Cosi, i Volontari dell’Associazione Diritti Umani e Tolleranza ONlUS” in una mattinata all’interno delle comunità Sikh hanno raccolto centinai di firme, con l’accordo che questo sia solo l’inizio di un ampio sostegno alla petizione all’interno delle varie comunità sparse sul territorio nazionale.
I volontari dell’associazione Bresciana unita a livello mondiale nella Fondazione “Gioventù per i Diritti Umani“ intendono far la loro parte per l’ampia raccolta firme da consegnare il 10 dicembre (giornata commemorativa per la Dichiarazione) alle Nazioni Unite per sensibilizzare ogni stato a: “rendere i Diritti Umani una realtà e non restare un sogno idealistico” ( citazione del filosofo umanitario L. Ron Hubbard).
Per conoscere l’iniziativa: http://www.humanrights.com

Per firmare la petizione: http://www.humanrights.com/it#/petition

 

No Comments
Comunicati

Siamo tutti matti?

  • By
  • 9 Ottobre 2014


Danni, abusi e violenza in nome dell’aiuto, con la
complicità di un business multimiliardario

Nella società moderna gli abusi perpetrati in nome dell’aiuto alla sofferenza
emotiva sono molto frequenti ma, essendo celati dietro un’aura di
scientificità che ne offusca la brutalità, passano perlopiù inosservati; e non
ci si rende nemmeno più conto di quanto pervasivamente la psichiatria si sia
impossessata delle nostre vite.

Sin dalla più tenera età veniamo etichettati e diagnosticati con presunte
malattie la cui esistenza non è mai stata dimostrata, come la cosiddetta
sindrome da deficit d’attenzione e iperattività (ADHD) o i Disturbi Specifici
dell’Apprendimento (DSA, dislessia, disgrafia, discalculia ecc).
I test vengono somministrati nelle scuole con programmi di screening preceduti
da campagne mediatiche terroristiche e (dis)informative, con lo scopo di
allarmare i genitori circa questi nuovi disturbi – quasi si trattasse di
malattie mortali.
Nel caso di diagnosi di ADHD scatta spesso la prescrizione di stimolanti
anfetaminici che, secondo recenti studi, non curano niente e creano un serie
impressionante di effetti collaterali.
I DSA invece non si curano con psicofarmaci, ma indirizzano il bambino su un
percorso di visite neuropsichiatriche nel corso delle quali può beccarsi una
diagnosi di disturbo mentale (“in comorbilità” col disturbo
dell’apprendimento): dritto dal farmacista.

Seguendo una moda lanciata negli Stati Uniti, anche in Italia cresce il numero
di bambini etichettati “bipolari” e trattati con neurolettici. Sono i farmaci
più potenti dell’arsenale psichiatrico, noti anche come antipsicotici o
camicie di forza chimiche, e caratterizzati da effetti collaterali spaventosi
e, nel caso di trattamenti prolungati, anche irreversibili.

Superata la scuola elementare entriamo nell’adolescenza. Ma attenzione: gli
sbalzi di umore caratteristici di questa età turbolenta, marcata da tempeste
ormonali, sofferenze amorose e preoccupazioni scolastiche, oggi ci possono
valere la prescrizione di ansiolitici o antidepressivi o – udite udite –
elettroshock.
E non è finita: la diagnosi psichiatrica può anche trasformarsi in strumento
atto a giustificare la sottrazione dei vostri figli alla famiglia, e il loro
affidamento ai servizi sociali.

Al termine del periodo scolastico la persona entra nel mondo del lavoro, e
l’interferenza psichiatrica nella sua vita prende nuove forme, con l’obbligo
da parte del medico del lavoro di certificare il rischio di danni da stress
lavoro-correlato. Se siamo arrivati indenni a questo punto e, fiduciosi,
decidiamo di sposarci e avere figli, ecco rispuntare lo strizzacervelli:
precedute da una campagna mediatica impressionante, fioccano ormai le diagnosi
di depressione post partum (con relative prescrizioni psicofarmacologiche).
Nessuno lo dice, ma tra gli effetti collaterali di certi farmaci
antidepressivi ci sono proprio quelle ideazioni e azioni suicide/omicide che
il farmaco stesso si proporrebbe di curare.

Se poi da adulti ci capita d’imbatterci nel sistema giudiziario, scopriamo che
in certi casi i giudici hanno praticamente abdicato il loro potere, cedendolo
nelle mani di sedicenti esperti psichiatrici, i quali dispensano a caro prezzo
preziose perizie d’incapacità d’intendere e volere. Ormai i reati sono
riclassificati malattie mentali: non ci sono più assassini, ladri o
incendiari, ma maniaci, cleptomani e piromani.

Attenti infine a non perdere il controllo o litigare col vicino sbagliato. Vi
ritrovereste a rischio di TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio), istituto
con cui la psichiatria mostra il suo volto più oscuro e violento e si rivela
per quello che effettivamente è: un violento strumento di controllo sociale.
Lo psichiatra ha il diritto di prelevare con la forza chicchessia, legarlo
come un salame e rinchiuderlo in gattabuia senza processo né avvocati per un
certo periodo di tempo, teoricamente limitato ma prolungabile.
E, se vi capita, non ribellatevi all’ingiustizia: la ribellione verrebbe usata
come prova d‘infermità mentale (rifiuta le cure!), per rincarare la dose.
Tutto ciò viene giustificato con un assunto: il “malato mentale” è pericoloso
per sé e per gli altri, ed è inconsapevole della propria malattia: come tale,
deve essere sottoposto a qualunque genere di trattamento coercitivo.

La psichiatria moderna si fonda quasi esclusivamente sul modello chimico,
secondo il quale le cosiddette malattie mentali sarebbero dovute a squilibri
chimici nel cervello. Anche se la teoria non è mai stata dimostrata e, anzi,
oggi viene esplicitamente riconosciuta come erronea dalla maggior parte degli
accademici, psichiatri e Big Pharma continuano ad usarla per giustificare la
prescrizione e il marketing psicofarmacologico.
L’aspetto peggiore di questa dottrina è lo svuotamento del concetto di essere
umano, privato del suo libero arbitrio e ridotto alla mercé delle reazioni
chimiche che avvengono nel suo cervello.

Intendiamoci: alcune persone sono soggette a sofferenza emotiva, hanno seri
problemi a rapportarsi con gli altri e necessitano di aiuto. Ma la professione
di chi fornisce questo aiuto dovrebbe essere inquadrata nell’alveo delle
conoscenze umanistiche – non scientifiche.
E, soprattutto, i loro rimedi non dovrebbero mai essere somministrati in
maniera coatta, ma solo su base volontaria. Esistono persone – psicoanalisti,
maestri yoga o di meditazione, preti, comportamentalisti ecc. – che aiutano
la gente nei momenti difficili, senza però atteggiarsi a medici o violare con
la forza i diritti fondamentali della persona.

Nella Giornata Mondiale della Salute Mentale, cittadini, associazioni per la
tutela dei diritti umani e istituzioni dovrebbero attivarsi per assicurare a
queste persone un’assistenza non invasiva, non violenta e non coercitiva,
priva cioè di quei trattamenti che hanno contraddistinto l’intera storia della
psichiatria.

Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani onlus
Email [email protected]
www.ccdu.org

No Comments
Comunicati

A cosa serve l’Auditing di Scientology


Sebbene gli aspetti puramente filosofici delle opere di L. Ron Hubbard siano di per se stessi sufficienti per essere applicati nella vita quotidiana, solamente l’auditing fornisce un itinerario preciso, che chiunque può percorrere, verso stati più elevati di consapevolezza spirituale.

La meta dell’auditing è quella di ripristinare le capacità e la personalità. Ciò viene conseguito (1) aiutando la persona a sbarazzarsi di qualsiasi incapacità a livello spirituale e (2) accrescendo le sue capacità personali.

Ovviamente è necessario lavorare in entrambe le direzioni per raggiungere una piena potenzialità spirituale. Perciò l’auditing cancella le esperienze dolorose della vita migliorando le sue capacità di affrontare e di occuparsi di ogni aspetto della vita.

Per mezzo dell’auditing, l’individuo sviluppa la capacità di osservare la propria esistenza e migliora la propria capacità di stare di fronte a ciò che egli è e a dove si trova. Ci sono grandi differenze tra la tecnologia dell’auditing, che è una pratica religiosa, e le altre pratiche. Durante l’auditing non si fa uso di ipnosi, tecniche di trance, droghe e farmaci. La persona che viene audita è completamente conscia di tutto ciò che accade. L’auditing è preciso, interamente codificato, e segue procedure esatte.

L’auditor è una persona istruita e qualificata a dare auditing agli altri affinché migliorino. Auditor significa “colui che ascolta”, dal latino audire, che significa appunto “udire o ascoltare”. Un auditor è un ministro della Chiesa di Scientology o una persona che sta studiando per diventarlo.

Chi invece riceve l’auditing si chiama preclear, ovvero “una persona che non è ancora Clear”. Un preclear è una persona che, attraverso l’auditing, sta scoprendo di più su se stessa e sulla vita. Per seduta di auditing s’intende il periodo di tempo durante il quale un auditor audisce un preclear. La seduta inizia ad un’ora concordata tra l’auditor e il preclear.

L’auditing utilizza i procedimenti: una precisa serie di domande o comandi dati dall’auditor alla persona, per aiutarla a localizzare aree di sofferenza spirituale, a scoprire cose su se stessa e a migliorare la propria condizione. I procedimenti di auditing sono tantissimi e diversi fra loro e ciascuno migliora la capacità dell’individuo di stare di fronte e di occuparsi di parte della sua esistenza. Qualsiasi procedimento termina quando se ne raggiunge l’obiettivo specifico e a quel punto se ne può iniziare un’altro, indirizzato a un differente aspetto dell’esistenza.

Si potrebbe porre un numero pressoché infinito di domande, che potrebbero o meno aiutare la persona. Ciò che si è realizzato con Dianetics e Scientology è stato che L. Ron Hubbard ha individuato le esatte domande e gli esatti comandi che portano alla libertà spirituale. Le domande o i comandi del procedimento portano la persona ad analizzare un certo settore della sua esistenza. Ciò che verrà trovato, ovviamente, varierà da individuo a individuo, dato che ognuno ha esperienze differenti.

A prescindere dalle sue esperienze, l’individuo non solo viene aiutato a localizzare le aree di turbamento o di difficoltà presenti nella sua vita, ma anche ad individuarne l’origine. Così facendo, la persona riesce a liberarsi dagli ostacoli indesiderati che inibiscono, impediscono o attenuano le sue abilità naturali e accresce, inoltre, queste abilità, diventando più brillante e capace a livello spirituale.

La tecnologia di auditing è invariabile. Non sono previsti risultati incidentali né applicazioni casuali. L’auditing non è un periodo di tempo di vaga e libera associazione d’idee. Ciascun procedimento è concepito in modo esatto e quando viene applicato con precisione produce un risultato ben definito. L’auditing di Scientology consente a chiunque di passare da una condizione di cecità spirituale alla gioia radiosa della conoscenza.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.scientology.it/faq/scientology-and-dianetics-auditing/what-is-auditing.html

No Comments
Comunicati

Amore e odio, che cos’è la grandezza ?


Conflitto o tolleranza, cooperazione o contrasto, amore o odio, sono queste le domande sia della vita quotidiana che degli affari internazionali.

Anche se ogni persona di buona volontà vorrebbe che gli altri la trattassero come loro vorrebbero essere trattati, purtroppo spesso questo non avviene.

Scientology crede nell’amore fraterno ? Sì, e forse si spinge un passo più in là. Nel suo articolo “Che Cos’è la Grandezza?” L. Ron Hubbard ha scritto: “Amare è la strada che conduce alla forza d’animo. Amare malgrado tutto è il segreto della grandezza. E può davvero essere il più grande segreto di questo universo”.

Guardate il video “Amore e Odio, Che cos’è la Grandezza?”

Visita la pagina: http://www.scientology.it/what-is-scientology/love-hate-what-is-greatness.html

No Comments
Comunicati

Come crescere bene i bambini: corso gratuito on line


In questo corso apprenderai: Ciò di cui i bambini hanno più bisogno da parte dei propri genitori. Perché un bambino si arrabbia, e come risolvere agevolmente i turbamenti. Gli esatti strumenti da usare per crescere bambini felici, sani, intelligenti e che hanno fiducia in se stessi.

Alla maggior parte dei genitori non viene insegnato come crescere un figlio sano e felice. Molti di loro, infatti, benché mossi dalle migliori intenzioni, commettono degli errori nel corso dell’intero processo educativo. Di conseguenza, è sin troppo comune trovare situazioni familiari infelici, dove la tensione fra genitori e figli è continua.

Questo non è lo stato naturale. In realtà può essere completamente evitato. L. Ron Hubbard ha sviluppato molti metodi per portare alla luce la parte migliore di un bambino… e dei suoi genitori. In questo corso e nell’opuscolo corrispondente, troverete alcuni di questi metodi e scoprirete come crescere un bambino senza distruggerne la personalità, come fare in modo che sia disposto a dare il proprio contributo alla famiglia, e come aiutarlo a superare velocemente i turbamenti quotidiani e le sofferenze della vita.

Crescere i bambini dovrebbe essere una gioia e lo è. In effetti può essere una delle esperienze umane più appaganti. L’applicazione dei principi di Scientology nell’educazione dei bambini può garantire che essi siano felici, affettuosi, produttivi e che diventino membri preziosi della società nella quale vivono.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.scientology.it/courses/children/overview.html

No Comments
Comunicati

Dianetics: Comprendere la Mente


Il simbolo di Dianetics usa la lettera greca delta come sua forma di base. Le strisce verdi rappresentano la crescita, quelle gialle la vita.

Le quattro strisce verdi rappresentano le quattro suddivisioni dell’impulso dell’Uomo alla sopravvivenza descritte in Dianetics.

Dianetics: dal greco dia, ovvero attraverso, e nous, anima.

Per comprendere esattamente in che modo Scientology viene utilizzata occorre sapere qualcosa sulla ricerca intrapresa da L. Ron Hubbard e sul precursore di Scientology: Dianetics.

Dianetics è una metodologia in grado di aiutare ad alleviare sensazioni ed emozioni indesiderate, paure irrazionali e malattie psicosomatiche (cioè le malattie causate o aggravate da stress mentale).

Volendola definire più precisamente, potremmo dire che Dianetics si occupa di ciò che l’anima fa al corpo attraverso la mente.

Prima del 1950, il pensiero scientifico predominante aveva stabilito che la mente dell’Uomo fosse il suo cervello, cioè un semplice insieme di cellule e di neuroni. Inoltre, non solo si pensava che la capacità dell’Uomo non potesse essere migliorata, ma anche che la personalità di un individuo fosse irrevocabilmente determinata dalla conformazione della sua corteccia cerebrale. Tali teorie erano però inesatte e di conseguenza la scienza non ha mai sviluppato un sistema teorico che realmente consentisse di risolvere i problemi della mente.

Nel 1950, con la pubblicazione di Dianetics: La Forza del Pensiero sul Corpo, L. Ron Hubbard ha cambiato completamente questa situazione. Questo libro ha segnato una svolta nella storia della ricerca condotta dall’Uomo, per comprendere realmente se stesso.

Come Scientology, Dianetics si fonda su principi fondamentali facilmente assimilabili, che si sono dimostrati esatti e che, soprattutto, sono validi oggi come lo erano nel 1950.

In questa parte del sito web, acquisirai familiarità con i concetti di base di Dianetics e come funziona, con l’obiettivo di Dianetics, e acquisirai la comprensione dello stato di “Clear”.

No Comments
Comunicati

“Scientology: I Fondamenti del Pensiero” di L. Ron Hubbard


Descritto da L. Ron Hubbard come il Libro Uno di Scientology. Dopo aver interamente unificato e organizzato sistematicamente Dianetics e Scientology, venne il perfezionamento dei loro principi fondamentali. Originariamente pubblicato come riassunto di Scientology perché fosse tradotto in lingue non anglosassoni, questo libro ha un valore inestimabile per lo studente di mente, spirito e vita, che si tratti di un principiante o di uno studente più avanzato. Armata anche solo di questo libro, una persona può dare inizio a un’attività professionale e dar luogo a cambiamenti di benessere, capacità e intelligenza delle persone che hanno del miracoloso. Questo volume contiene le Condizioni dell’Esistenza, le Otto Dinamiche, il Triangolo di ARC, le Parti dell’Uomo, la completa analisi de La Vita come un Gioco, ed altro, compresi gli esatti procedimenti relativi a questi principi che chiunque può applicare nel processing. In un solo libro, quindi, abbiamo il punto di partenza della disseminazione di Scientology a persone di ogni dove.

DESCRIZIONE COMPLETA Per migliaia di anni, l’Uomo ha cercato, considerato e meditato sul vero “significato della vita”. In Scientology, tale ricerca è arrivata al culmine, perché tali segreti ora sono stati svelati. Qui abbiamo le risposte, fondate su precisi assiomi (verità che si dimostrano da sé), risposte che hai sempre cercato, risposte che funzionano.

Ecco quindi il Libro di Base sulla Teoria e sulla Pratica di Scientology, contenente scoperte che abbracciano tutti gli aspetti della vita, tra cui:

Il ciclo di azione, che rivela che cosa c’è alla base del continuo ciclo di creazione, sopravvivenza e distruzione: un ciclo che sembra inevitabile nella vita, ma in realtà non è che un’apparenza. Le Condizioni di Esistenza, che abbracciano tutta la vita e il vivere, e tramite le quali una persona può davvero Essere. Le Otto Dinamiche, in cui si suddivide l’intera vita e grazie alle quali una persona può risolvere l’enigma della propria esistenza. Il Triangolo di Affinità, Realtà e Comunicazione, che rivela e spiega i principi che costituiscono la base di autentiche relazioni umane. Le parti dell’uomo, un’esauriente spiegazione dello spirito, della mente e del corpo, la loro anatomia e la loro interrelazione in ogni essere. Il Perché, che risponde a domande come “qual è la natura delle cose” e fornisce i veri e propri elementi della sopravvivenza, della felicità e della vita stessa. Procedimenti di Scientology che liberano la forza vitale che è in te. Con questo libro, non solo “imparerai”, ma scoprirai questi principi in prima persona. Infatti, ecco che cos’è Scientology: la conoscenza di te stesso. http://www.scientology.it/books/catalog/scientology-the-fundamentals-of-thought-paperback.html

No Comments
Comunicati

Scientology: corsi di miglioramento della vita


Dal sito www.it.volunteeminister.org, ora in italiano, sono disponibili i corsi di miglioramento della vita, come: “Migliorare la propria capacità di studiare”, “Imparare a comunicare con facilità e sicurezza”, “Scoprire le vere cause dei conflitti”.

Chi entra ne sito può avere un’anterprima delle informazioni sui corsi.

Chiunque puo scegliere tra i 19 corsi messi a disposizione, tramite scelta persona o con l’asilio di un test, al fine di risolvere o migliorare l’aspetto dela propria vita che lo disturba maggiormente.

Dopo aver scelto il corso la persona può iscriversi e scaricare le lezioni. Al termine di ogni lezione la invia tramite mail e ne viene verificata la comprensione al fine di ottenere il 100% dei benefici. Il tutto gratuitamente.

Tra i corsi troviamo: “Una soluzione al Problema della Droga”, “Assistenze a malattie e ferite”; per broblemi lavorativi abbiamo, “Le basi organizzative”, “Comunicare in modo efficace”, “Le cause della soppressione” e “I fondamenti delle Relazioni Pubbliche”; per la famiglia ci sono, “Crescere i bambini”, “Come migliorare il proprio Matrimonio” e “Come risolvere i conflitti”; per chi vuol saperne di più Sulla vita: “La scala del Tono”, “L’etica e le condizioni” “Integrità e Onestà” ecc.

Il tutto è stato messo a dsposizone dai Ministri Volontari della Chiesa di Scientology, ispirati dalle seguenti parole del Fondatore L.Ron Hubbard: “Non è necessario che vi dica che cos’è che non va. Potete guardarvi attorno voi stessi e vedrete innumerevoli situazioni critiche, tutti segni di decadenza e fonti di dolore. Voi sapete che non dovrebbe essere così”

Per maggiori in formmazioni visita il sito www.it.volunteeminister.org

No Comments
Comunicati

Scientology. Video introduttivi ai corsi on-line www.scientology.it dove trovi i video introduttivi per la risoluzione del tuo attuale problema.


I 19 video con i correlati corsi online, gratuiti, messi a disposizione da Scientology, la risoluzione per praticamente ogni aspetto della vita.

Dalle scoperte di L. Ron hubbard,con la relativa  applicazione pratica, tu stesso, puoi sistemare l’attuale problema che hai nella vita o migliorarne la condizione. Con oltre 50 anni di studi mirati a risolvere le problematiche della vita. Ora, la tecnologia, viene  messa in video, cosi che tutti anche ” i meno lettori” possano conoscerla, apprenderal e utilizzarla.

Tra queste ne citiamo alcune: “lo studio”, le dinamiche (spinte) dell’esistenza”, “le componenti della comprensione” “la scala del tono emozionale”, “Comunicazione”, “Assistenze per malattie o ferite”, “Una soluzione al problema della droga”, “Come risolvere i conflitti”, Integrità e onestà”, “Etica e Condizioni”, “le cause della sopressione” “Soluzioni per un ambiente pericoloso”, “Il matrimonio” “Bambini”, “come affrontare il lavoro”, “le basi organizzative”, “obbiettivi e mete”.

“A volte ci si puo sentire come foglie trascinate dal vendto, lungo ua strada sporca, ci si può  sentire come un granello di sabbia in trappola. Ma nessuno ha mai detto che la vita sia una cosa calma e ordinata: non lo è. Una persona non è una foglia morta, ne un granello di sabbia: una persona può, in maggior o minor misura, tracciare il proprio percorso e seguirlo. Si può avere la sensazione che le cose siano arrivate ad un punto in cui è troppo tardi per fare qualcosa, che la strada gia percorsa sia cosi malridotta che non c’è alcuna possibilità di tracciarne una futura un pò diversa; tuttavia c’è sempre un punto sulla strada in cui si può tracciare un nuovo itinerario. E cercare di seguirlo. Non esiste persona viva che non possa  dar vita ad un nuovo inizio”. (citazione di L. Ron Hubbard). Vai al sito www.scientology.it – link – http://www.scientology.it/courses/tools/overview.htm (corsi on line).

No Comments
Comunicati

La Corte Suprema inglese riconosce la validità del matrimonio celebrato in una Chiesa di Scientology


Formulata una nuova definizione di religione

La Corte Suprema inglese ha riconosciuto ad una donna il diritto di celebrare il proprio matrimonio in una Chiesa di Scientology. Nella sentenza, i giudici hanno formulato una nuova definizione giuridica di religione.

I cinque giudici della Corte Suprema hanno cancellato una sentenza della Corte d’Appello che impediva a Louisa Hodkin di sposarsi in una Chiesa di Scientology e hanno affermato che l’edificio è un “luogo di culto”. Dopo che l’Ufficio di Stato Civile britannico si era rifiutato di trascrivere nel registro il matrimonio avvenuto nella cappella della Chiesa di Scientology di Londra, Louisa Hodkin aveva intrapreso azioni legali in base alla Legge n. 1855 sulla Registrazione dei Luoghi di Culto.

L’odierna sentenza riforma quella emessa negli anni ’70, nella quale si affermava che le pratiche di Scientology non erano di natura religiosa perché non contemplano la “venerazione di Dio o di un Essere Supremo”. Lo scorso anno, il giudice della Corte d’Appello, sig. Justice Ouseley, aveva dichiarato di doversi attenere a quella sentenza e aveva rigettato il ricorso presentato, chiedendo però alla Corte Suprema di valutare la questione in quanto la sentenza emessa negli anni ‘70 era problematica perché, implicitamente, poteva essere applicata anche ai buddisti che, parimenti, non adorano Dio.

Con una sentenza che crea un importante precedente, i giudici hanno affermato: “La religione può essere descritta come un sistema di credenze che va al di là della percezione sensoriale o dei dati scientifici; un sistema che è condiviso da un gruppo di fedeli e che spiega quale sia il ruolo del genere umano nell’universo, insegnando loro come vivere in conformità con tale sistema di credenze.”

“E’ stato un percorso lungo e faticoso, ma la sentenza della Corte Suprema ha fatto sì che ne valesse la pena. Siamo davvero felici di poterci sposare e ringraziamo le nostre famiglie e gli amici per la loro pazienza e sostegno” ha detto Louisa Hodkin.

Questo riconoscimento ufficiale si aggiunge a quello ottenuto in Olanda l’ottobre scorso e, rimanendo ancora in ambito europeo, a quelli dei governi di Slovenia, Svezia, Portogallo e Spagna.

No Comments
Comunicati

LA SERIE BIOGRAFICA SU L. RON HUBBARD PRESENTATA ALLA GIUNTA DI DECIMOPUTZU

Il 26 settembre scorso, nella sala consiliare del municipio di Decimoputzu (CA), il direttore degli affari pubblici della Chiesa di Scientology della Sardegna ha illustrato l’enciclopedia biografica di L. Ron Hubbard al sindaco, due assessori, il presidente della pro-loco e altre persone liberamente intervenute.
L’intera serie enciclopedica (17 volumi)  è stata donata alla biblioteca comunale dove gli interessati potranno consultarla in tutta tranquillità.
Ecco un estratto tratto dal sito ufficiale di L Ron Hubbard:
“Ci sono solo due criteri, osservò un giorno L. Ron Hubbard, per giudicare se una vita sia stata degna di essere vissuta: una persona è riuscita a realizzare i propri fini? E la gente è contenta che quella persona sia vissuta? A testimonianza del primo punto abbiamo il corpo intero delle sue opere, tra cui oltre 12.000 testi e 3.000 conferenze di Dianetics e Scientology. A riprova del secondo punto, ci sono le decine di milioni di persone la cui vita è migliorate grazie al fatto che L. Ron Hubbard sia vissuto. Ci sono gli oltre 28 milioni di studenti che ora leggono a meraviglia grazie alle scoperte di L. Ron Hubbard nel campo dell’istruzione; i milioni di uomini e donne liberati dalla schiavitù della droga grazie alle conquiste di L. Ron Hubbard nell’ambito della riabilitazione dalla tossicodipendenza; i quasi 100 milioni di persone che hanno tratto beneficio dal suo codice morale non religioso e sono i molti altri milioni di persone che considerano la sua opera il fondamento spirituale della propria vita. “
No Comments
Comunicati

Vuoi saperne di piu’ sulla mente? Dianetics


Il simbolo di Dianetics usa la lettera greca delta come sua forma di base. Le strisce verdi rappresentano la crescita, quelle gialle la vita.

Le quattro strisce verdi rappresentano le quattro suddivisioni dell’impulso dell’Uomo alla sopravvivenza descritte in Dianetics.

Dianetics: dal greco dia, ovvero attraverso, e nous, anima.

Per comprendere esattamente in che modo Scientology viene utilizzata occorre sapere qualcosa sulla ricerca intrapresa da L. Ron Hubbard e sul precursore di Scientology: Dianetics.

Dianetics è una metodologia in grado di aiutare ad alleviare sensazioni ed emozioni indesiderate, paure irrazionali e malattie psicosomatiche (cioè le malattie causate o aggravate da stress mentale).

Volendola definire più precisamente, potremmo dire che Dianetics si occupa di ciò che l’anima fa al corpo attraverso la mente.

Prima del 1950, il pensiero scientifico predominante aveva stabilito che la mente dell’Uomo fosse il suo cervello, cioè un semplice insieme di cellule e di neuroni. Inoltre, non solo si pensava che la capacità dell’Uomo non potesse essere migliorata, ma anche che la personalità di un individuo fosse irrevocabilmente determinata dalla conformazione della sua corteccia cerebrale. Tali teorie erano però inesatte e di conseguenza la scienza non ha mai sviluppato un sistema teorico che realmente consentisse di risolvere i problemi della mente.

Nel 1950, con la pubblicazione di Dianetics: La Forza del Pensiero sul Corpo, L. Ron Hubbard ha cambiato completamente questa situazione. Questo libro ha segnato una svolta nella storia della ricerca condotta dall’Uomo, per comprendere realmente se stesso.

Come Scientology, Dianetics si fonda su principi fondamentali facilmente assimilabili, che si sono dimostrati esatti e che, soprattutto, sono validi oggi come lo erano nel 1950.

In questa parte del sito web, acquisirai familiarità con i concetti di base di Dianetics e come funziona, con l’obiettivo di Dianetics, e acquisirai la comprensione dello stato di “Clear”.

No Comments
Comunicati

La Chiesa di Scientology di San Pietroburgo vince una causa importante davanti alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

Il 2 ottobre 2014, la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha confermato i diritti fondamentali degli Scientologist russi con una sentenza in cui si afferma che il rifiuto di registrare la Chiesa di Scientology di San Pietroburgo costituiva una violazione degli articoli 9 e 11 della Convenzione per la Protezione dei Diritti Umani e delle Libertà Fondamentali.
Un gruppo di cittadini russi, che includeva sei membri di Scientology, aveva presentato ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, a causa del rifiuto illegale delle autorità russe di registrare ila Chiesa come ente giuridico.
Gli Scientologist di quel gruppo, guidati da Galina Shurinova, avevano presentato sei richieste di registrazione della Chiesa di Scientology tra marzo 1995 e agosto 2003.
Gli enti preposti alla registrazione avevano rigettato le richieste, ogni volta fornendo nuovi motivi a sostegno del diniego.
Il Tribunale del Distretto di San Pietroburgo aveva considerato motivato il rifiuto di registrazione, considerando inattendibile il documento che confermava l’esistenza del gruppo da 15 anni.
A causa di tale diniego gli appellanti si sono visti costretti a fare ricorso alla Corte Europea dei Diritti Umani per difendere i loro diritti, in base all’articolo 9 (libertà di pensiero, coscienza e religione) e all’articolo 11 (libertà di riunione e di associazione) della Convenzione che la Russia aveva promesso di onorare.
Questa è la terza importante sentenza che la Corte Europea emette a protezione della libertà di religione concernente la Chiesa di Scientology.
Nel 2007 la Corte Europea aveva riscontrato una violazione della Convenzione nel caso relativo alla ri-registrazione della Chiesa di Scientology di Mosca.
Nel 2009, la Corte Europea aveva riscontrato una violazione della Convenzione nel caso relativo alla registrazione delle Chiese di Scientology a Surgut e Nizhnekamsk.
Una delle promotrici del ricorso alla Corte Europea, Madezhda Schemeleva, ha dichiarato: “Speriamo che questa decisione della Corte Europea aiuti le autorità ad allineare la legge sulla libertà di coscienza con gli standard internazionali. Sono orgoglioso del fatto che difendendo i loro diritti, gli Scientologist russi abbiamo creato i presupposti per una maggiore libertà di religione per tutti. Questa sentenza è vincolante in tutti i 46 paesi membri del Consiglio d’Europa.”
La religione di Scientology è stata fondata da L. Ron Hubbard. La confessione di Scientology è attualmente formata da più di 11.000 chiese, missioni e gruppi in 184 paesi e conta milioni di membri. In Russia operano più di 50 gruppi e missioni di Scientology, da San Pietroburgo a Vladivostok.
No Comments
Comunicati

Concerto Castagna Bavaj per la Giornata mondiale della pace


L’UNESCO, per la Giornata Mondiale della Pace, ha invitato tutti i club del mondo a celebrarla con attività di vario genere dando loro l’alto patrocino.
Il club UNESCO di Teramo, a tal proposito , organizza un concerto che vedrà protagonista un duo d’eccellenza formato da Andrea Castagna, violinista teramano, e Lorenzo Bavaj, pianista del grande tenore Josè Carreras.
Il concerto avrà luogo nell’aula magna del convitto nazionale “M.Delfico” Giovedì 9 ottobre 2014 alle ore 18.

Lorenzo Bavaj ha dimostrato sin da piccolo un talento per la musica che lo ha portato a diplomarsi in pianoforte presso il Conservatorio.Rossini di Pesaro a diciotto anni con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale dopo aver terminato gli studi classici. Si è quindi perfezionato al Conservatorio di Vienna e al “Mozarteum” di Salisburgo rispettivamente con Stanislav Neuhaus e con Tatjana Nikolaijewa. Nel 1980 si è diplomato in clavicembalo con il massimo dei voti e la lode.
Si è esibito nei più importanti centri musicali italiani ed all’estero: Spagna, Polonia, Unione Sovietica, Bulgaria, Germania, Svizzera, Austria, Grecia.
Ha suonato come solista, con l’orchestra e in formazioni da camera facendosi ovunque apprezzare per il suo tocco personale, per la spiccata musicalità e per una tecnica perfetta.
Ha collaborato con strumentisti e cantanti quali: Maxence Larrieu, Peter Lucas Graf, Cecilia Gasdia, Fiorenza Cedolins, Monserrat Caballè, Ainhoa Arteta, Barbara Frittoli. Dal 1989 suona con il tenore catalano Josè Carreras e con lui si è esibito in più di 500 recitals in tutto il mondo.
Lorenzo Bavaj tiene corsi di perfezionamento in Italia, Spagna, Giappone.
La sua discografia ricca di più di 25 CD comprende numerose prime registrazioni assolute tra cui le “Quatre Mendiants e Quatre Hors d’oeuvre” di G. Rossini; composizioni di G. Donizetti; A. Zanella, A. Casella; A. Diabelli, ecc oltre a numerose registrazioni con il tenore Carreras per la Sony, Erato, Duetsche Grammophone.
Insegna pianoforte principale presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro.

Andrea Castagna si è brillantemente diplomato con 10, lode e menzione ministeriale sotto la guida del M° Antonio Anselmi e, successivamente ha conseguito, primo in Italia, il Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali – Settore disciplinare Violino – con la votazione di 110 e lode, discutendo una tesi su Nathan Milstein, presso l’Istituto Musicale Pareggiato Gaetano Braga di Teramo.
Ha frequentato prestigiosi corsi di perfezionamento con i Violinisti Massino Quarta, Felix Ayo e con il M° Alessandro Milani, primo violino dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino. Attualmente prosegue il perfezionamento a Vienna con il M° Jan Pospichal , primo violino dei Wiener Symphoniker.
Ha suonato con l’Orchestra Sinfonica della Rai di Torino sotto la direzione di Fedoseev, Tate, Arming e con l’Ensemble Archi della Scala.
E’ stato primo violino della Viotti Chamber Orchestra, diretta dal M° Franco Mezzena, con il quale ha suonato anche come solista. Nel dicembre 2009, sempre con questa formazione, si è esibito nella prestigiosa rassegna “I Concerti del Quirinale”, trasmessi in diretta su RadioRai3, con Franco Mezzena e con Roberto Prosseda in qualità di solisti.
E’ stato inoltre pubblicato il Cd sulle “Quattro stagioni” di Vivaldi da Wide Classique in cui , oltre ad essere violino di spalla, è solista con il M° Mezzena nel concerto per due violini in LA minore di Vivaldi ( Wide Classique).
Ha effettuato una tournée in Giappone e in Cina con l’Orchestra di Santa Cecilia di Roma diretta dal M° Antonio Pappano.
Nel mese di novembre 2011 è stato pubblicato da Wide Classique il CD dedicato ad Haydn del quale, in qualità di solista ed unitamente all’Orchestra Interamnia Ensemble, esegue i concerti in sol maggiore e do maggiore. L’incisione è stata recensita con quattro stelle dalla rivista “Musica” nell’edizione di luglio-agosto 2012 e, successivamente, ha avuto un’ottima recensione anche sulla rivista “ SUONO” dell’ottobre 2013 .
Sarà presentato a breve il primo volume dell’incisione integrale dei duetti di Viotti realizzati con la violinista Grazia Raimondi.
E’ docente di Musica d’insieme per strumenti ad arco presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia.
Suona un Marino Capicchioni del 1938.

No Comments
Comunicati

Disturbo della personalità


Il disturbo di personalità è l’ unione di tratti di personalità disattivi in modo costante, inflessibile, pervasivo e fisso.
Questo disturbo provoca disagio nel individuo, infatti la maggior parte di essi tende ad isolarsi o a essere diffidenti degli altri, e questo disturbo viene definito in : disturbo paranoide di personalità, disturbo schizoide di personalità e disturbo schizo tipico di personalità. Tutto ciò è da evitare , prevenire o curare nel bambino con un programma di coaching per bambini .
Invece, abbiamo soggetti chi vede tutto o si comporta in modo drammatico, e questo sintomo viene chiamato in : disturbo antisociale di personalità, disturbo borderline di personalità, disturbo istrionico di personalità, disturbo narcisistico di personalità.
Infine troviamo il gruppo degli ansiosi, i quali tendono ad avere un livello di stima personale, molto basso e questo disturbo viene chiamato : disturbo evitale di personalità, disturbo dipendente di personalità, o disturbo ossessivo- compulsivo di personalità.
Sono molte le persona che soffre di questi disturbi, a volte non cercano aiuto, anzi tendono a nascondere questi disturbi alle altre persone, cercando di condurre una vita normale.
Analizziamo solo alcuni di questi disturbi :
Il disturbo paranoide, mostra al soggetto diffidenza e malvagità, verso altre persone, credono che venga fatta da questi del male e magari riaffiorare nella loro mente brutte esperienze o ricordi del passato.
Il disturbo schizoide , fa si che l’ individuo non riesca ad inserirsi nell’ ambiente che lo circonda, quindi l’ isolamento da tutto e da tutti è l’ unica soluzione per farlo stare bene e tranquillo, anche perché si sente socialmente una persona non completa.
Il disturbo schizotipico, oltre ad estraniare il soggetto dagli altri, fa si che questo creda di avere poteri o di percepire fenomeni soprannaturali, quindi tendono a perdersi in se stessi, ancora hanno una totale chiusura e ansietà.
Questi sono alcuni dei disturbi di personalità, bisogna però dire che questi soggetti, non tutti nascono con questi disturbi, anzi vengono acquisiti con la crescita, perché magari si da piccoli non si è avuta una vita serena.

No Comments
Comunicati

Nuovo portale online


rotolitermici.it è un sito dove potrai trovare e acquistare, rotoli termici per registratori di cassa, pos, stampanti termiche per scommesse sportive e rotoli in carta termica adesiva per bilance elettroniche di alta qualità, senza avere un intermediario, ma puoi acquistare direttamente dal produttore.
La carta termica da noi usata proviene dalle migliori cartiere europee come Koehler, Mitsubishi, Saci e Torras, inoltre garantiamo la piana compatibilità, con qualsiasi registratore di cassa elettronica o stampante termica.
I nostri rotoli sono creati con phenol free, cioè senza l’ utilizzo di bisfenolo che è una sostanza nociva per l’ uomo.
Sul sito potrai trovare tantissimi prodotti, come Carta Plotter, Etichette adesive per prezzatrici, prezzatrici, prezzatrici 2 linee, prezzatrici a 1 linea, Risme di Carta, Rotolo Carta Neutra, Meccanografica per Calcolatrici, Rotoli Carta Termica, Rotoli Etichette Adesive in Bobina, Rotoli per Calcolatrici, Rotoli Termici Adesivi per Bilance, Rotoli Termici per Bilance, Rotoli Termici per Calcolatrici, Rotoli Termici per Pos, Rotoli Termici per Registratori di Cassa, Rotoli Termici per Scommesse Sportive.
Spesso mettiamo grandi offerte per i nostri prodotti di vendita, quindi per essere sempre aggiornato, iscriviti alla nostra Newsletter e sarai informato in tempo reale.
I pagamenti possono essere effettuati tramite carte di credito, bonifico anticipato, mediante PayPal, o contrassegno. I prezzi dei prodotti sono in Euro e comprensivi d’iva al 22 %, i prezzi dei prodotti sono comprensivi di eventuali spese di consegna, il cui importo verrà indicato al cliente nel riepilogo dell’ ordine di acquisto.
La consegna della merce verrà effettuata tramite corriere, i tempi di consegna saranno effettuati in base alla destinazione, dal momento che l’ ordine verrà acquisito e dalla disponibilità del prodotto stesso.
Salvo imprevisti, sul territorio Nazionale i tempi di consegna sono di 1 o 2 giorni lavorativi, per località difficilmente raggiungibili, come isole minori, estreme periferie i tempi di consegna saranno di 3 giorni lavorativi.

 

Info: +39 0828 304404
Fax: +39 0828 304414
E-mail: [email protected]
P.IVA 04760450652

No Comments
Comunicati

Il riscatto del salotto: Mainardi presenta Baxter

Giovedì 9 ottobre presso lo show room di Salerno happening per professionisti ed appassionati di settore  per conoscere l’eccellenza del prodotto italiano. “In scena” zone living che raccontano un’esigenza ritrovata: radunarsi attorno ad un divano. L’evento è patrocinato dall’Ordine degli Architetti della Provincia di Salerno. E’ scattato il conto alla rovescia per un evento made in Salerno che unisce l’eccellenza del prodotto italiano e l’esigenza ritrovata dell’attuale momento storico. Dopodomani, giovedì9 ottobre, MainardipresentaBaxter: happening per architetti e appassionati di arredamento.

No Comments
Comunicati

Da Unify un nuovo programma di canale a supporto di una rafforzata strategia canale-centrica. Nuove opportunità di business per i partner.

  • By
  • 9 Ottobre 2014


Milano, 7 ottobre 2014 – Unify, tra le aziende leader al mondo nel settore del software e dei servizi per le comunicazioni, dà il via a un nuovo approccio strategico al canale con un rinnovato programma di partnership che accresce le opportunità per i partner di tutto il mondo grazie all’innovativa gamma di soluzioni di Unified Communication (UC) proposte. Dopo aver annunciato recentemente l’accelerazione della trasformazione da azienda hardware ad azienda specializzata nella fornitura di software e servizi, ora la società lancia lo “Unify Partner Program” che premierà i partner per la loro esperienza e per il loro livello di specializzazione, contribuendo così alla crescita del business e alla maggiore soddisfazione dei clienti.

 

“I partner di canale rappresentano la nostra linfa vitale. Vogliamo metterli in grado di aumentare rapidamente il loro volume d’affari ed espandere il business con Unify. Abbiamo l’obiettivo di sviluppare con i partner relazioni destinate a durare nel tempo” ha dichiarato Jon Pritchard, Executive Vice President of Worldwide Channels di Unify. “Il nostro nuovo programma fornisce un percorso per aumentare le conoscenze dei partner e, quindi, il valore aggiunto che essi portano sul mercato.

 

“Anche in Italia, il nostro impegno è diventare il partner di riferimento per le soluzioni UC, mettendo a disposizione di una platea sempre più ampia un programma di canale coerente a livello globale e che può rappresentare un’eccellente esperienza sia per i partner che per i clienti” ha affermato Riccardo Ardemagni, Amministratore Delegato di Unify in Italia.

 

Lo Unify Partner Program permette di pianificare i risultati economici grazie ad un sistema che premia il livello di esperienza e la specializzazione, con la possibilità di distinguersi dalla concorrenza sulla base di competenze fondamentali in ambito commerciale e tecnico. Il programma offre un sistema di incentivi ben strutturato e presenta nuove opportunità per maggiori guadagni e un più rapido ritorno sugli investimenti fatti. I Partner possono anche indirizzare nuove opportunità di business grazie a soluzioni innovative e a una visione strategica orientata al futuro.

 

Con l’obiettivo di ampliare le opportunità per i partner e il potenziale di vendita delle soluzioni di UC, Unify sta mettendo tutta la gamma d’offerta a disposizione dei partner di canale. Sono inclusi OpenScape Voice e OpenScape 4000 per le aziende di medie e grandi dimensioni, e OpenScape Business per le piccole e medie imprese – quest’ultimo migliorato così da gestire le esigenze di oltre 1000 utenti. Inoltre, la struttura stessa del programma rende molto semplice il futuro inserimento di nuovi prodotti e soluzioni.

 

Lo Unify Partner Program è un ulteriore passo nell’impegno continuo dell’azienda di concentrarsi sempre più sul canale. Guidata da un team di manager con grande esperienza nella gestione del canale, Unify è focalizzata nell’acquisizione e nel mantenimento dei migliori partner di canale che operano nel settore. Inoltre, l’azienda continua la propria evoluzione verso un modello di vendita diversificato, con modelli di copertura che includono mercati gestiti direttamente da Unify con il supporto attivo dei partner, mercati governati dai partner con il supporto sul cliente finale dal personale di vendita di Unify (approccio high-touch), e paesi presidiati soltanto tramite la distribuzione.

 

Il parere dei Partner:

 

“Unify ci offre il supporto e la professionalità per far crescere il nostro business fornendo ai nostri clienti il meglio della tecnologia e dell’esperienza” ha affermato Ornella Gorla, Amministratore Delegato di Società Telefonica Lombarda. “Il Partner Program di Unify ci da il vantaggio competitivo necessario per espandere le nostre attività nel settore della Unified Communication”.

 

“Il Partner Program di Unify posiziona la società come il fornitore di riferimento di soluzioni UC per tutta la comunità di aziende del canale” ha commentato Franco Soro, Amministratore Delegato di MANET. “In qualità di partner consolidato, siamo davvero entusiasti di questo programma e continueremo a lavorare con Unify. Il programma ci permetterà di consolidare la nostra base clienti e di espandere il nostro business su nuove realtà.”

 

“Unify ha sviluppato un Partner Program di ottimo livello che potenzia la nostra capacità di sviluppare business in un lasso di tempo ridotto” ha aggiunto Ilario Vigani, CEO di IBT EUROPE. “Ci aspettiamo di ottenere velocemente risultati significativi da questo programma. I prodotti Unify hanno prezzi competitivi e sono disegnati per operare insieme, rendendo possibile la massima flessibilità di utilizzo e una elevata soddisfazione del cliente”.

 

Unify è alla ricerca attiva di nuovi partner di canale da aggiungere alla propria rete di oltre 3.500partner già attivi. Per l’iscrizione allo Unify Partner Program, è possibile visitare il sito http://www.unify.com/becomeapartner.

 

Informazioni su Unify

Unify è una delle aziende di software e servizi per le comunicazioni più importanti del mondo e fornisce soluzioni di comunicazione integrate a circa il 75 per cento delle aziende Fortune Global 500. Le nostre soluzioni unificano più reti, dispositivi e applicazioni in un’unica piattaforma intuitiva che consente ai team di partecipare a conversazioni interessanti e coinvolgenti. Il risultato è una trasformazione del modo di comunicare e collaborare a livello aziendale, che amplifica l’impegno collettivo, stimola il business e migliora le prestazioni aziendali. Unify ha una solida tradizione in termini di affidabilità dei prodotti, innovazione, standard aperti e sicurezza.

No Comments
Comunicati

LISTA-NASCITA.it : novità autunno 2014 con le stampe di design del brand svedese Fine Little Day


Lista-Nascita.it, prima piattaforma online in Italia per la creazione e condivisione di una lista-regali per nascita, battesimo o compleanno, presenta le stampe poster del brand svedese Fine Little Day

E’ tempo di novità su Lista-Nascita.it , l’innovativa piattaforma online per la creazione e la condivisione una lista nascita o regali scegliendo tra prodotti di design, eco-sostenibili o fatti a mano.

Ci sono immagini e quadretti che si adattano a qualsiasi ambiente della casa, dalla cameretta di design per bambini al salotto o alla cucina, e queste sono proprio le stampe originali, simpatiche e stilose del brand svedese Fine Little Day . Immagini iconografiche diventate un cult del design per bambini ma non solo, presenti in tutte le stanze di rinomati designer internazionali, che non vedevamo l’ora di avere sul Lista-Nascita.it

Per noi di Lista-Nascita.it la continua ricerca di prodotti di design per bambini è importante per far  scoprire e conoscere al nostro pubblico brand di design internazionale e attenti all’ambiente.

No Comments
Comunicati

Le tendenze e i capi must have autunno inverno 2014-2015 per l’uomo


Concluse le fashion week di Milano, Londra, Parigi e New York che preannunciano già i trend del prossimo anno, è tempo di focalizzare l’attenzione su quelle che saranno le tendenze della moda uomo per l’autunno inverno 2014-2015.

Niente di completamente nuovo, mai nulla di scontato: corsi e ricorsi della storia ci insegnano che tutto torna e anche per la moda vale lo stesso discorso. L’uomo contemporaneo si presenta raffinato ed elegante ma al tempo stesso predilige un look confortevole e pratico, molto urban e very casual, soprattutto negli outfit da giorno.

Protagoniste indiscusse della moda uomo le fantasie a quadri, il tanto amato tartan degli scozzesi. Sulle camicie, sui maglioni, persino sui cappotti. Nulla di nuovo dunque, è vero, ma assolutamente reinterpretato, grazie alle nuove colorazioni: nero, grigio e blu. Del resto sono questi i colori dominanti di tutta la stagione che si ripresentano anche nei completi formali da giorno.

Capo must have della moda maschile è il gilet doppiopetto: un tuffo nel passato riporta indietro di qualche secolo e se non fosse per l’abbinamento con un paio di jeans e camicetta a quadri, sembrerebbe di essere di nuovo nelle Londra dell’Ottocento in piena rivoluzione industriale. In doppiopetto è anche il cappotto, valida alterativa ad un piumino che indossa l’uomo elegante quando cade nelle tentazioni dello sportswear.

Che dire poi degli accessori? Se in passato appartenevano all’universo femminile, oggi la regola non vale più. Tracolle da ufficio, borse in formato maxi per il tempo libero, guanti in pelle, sciarpe, cappelli e occhiali da sole, sono tutti quei non plus ultra di cui un uomo attento allo stile e alle tendenze non può davvero fare a meno.

No Comments
Comunicati

“Spoleto incontra Venezia”: Radio Monte Carlo partner ufficiale del mega evento curato da Vittorio Sgarbi


In occasione della grande mostra di “Spoleto incontra Venezia” la mitica Radio Monte Carlo si conferma partner ufficiale dell’evento curato dal professor Vittorio Sgarbi con la direzione del noto manager produttore Salvo Nugnes. L’iniziativa si svolge nella suggestiva cornice veneziana all’interno di due illustri location nobiliari, il Palazzo Falier e il Palazzo Rota-Ivancich dal 28 Settembre al 24 Ottobre 2014, con nomi altisonanti del panorama odierno tra cui Dario Fo, Eugenio Carmi, Pier Paolo Pasolini, José Dalì.

 

Le origini di Radio Monte Carlo network risalgono al 1966 come rete indipendente e dal linguaggio libero e informale, che coinvolge e cattura milioni di radioascoltatori e tutt’oggi è considerata un punto di riferimento imprescindibile per i suoi fedelissimi fans italiani e stranieri. Dal 1987 Alberto Hazan, proprietario dell’allora Rete 105 acquista i diritti di marchio per la parte italiana di Radio Monte Carlo, che attualmente trasmette in lingua italiana dagli studi di Milano e di Monaco per l’Italia e di Principato di Monaco e Costa Azzurra per la Francia.

 

A partire dal 2005 in un’ottica di differenziazione del prodotto, è stato lanciato un nuovo canale radiofonico chiamato RMC2, Radio Monte Carlo 2, ricevibile in modulazione di frequenza su alcune città italiane e nel Principato di Monaco. Inoltre, esiste anche un’altra emittente, Radio Monte Carlo Swiss, che trasmette in tedesco sul comprensorio della Svizzera.

 

No Comments
Comunicati

TRENTINO MTB INCORONA I VINCITORI, DEGASPERI E ZOCCA ASSOLUTI

Trentino MTB presented by crankbrothers ha chiuso domenica l’edizione 2014

Ivan Degasperi e Lorena Zocca primi delle classi “Assolute”

Vincono anche Dal Grande, Boaretto, Tassetti, Dmitriev, Ludwig, Bazzanella, Linardi e Janes

Team Todesco primeggia nella classifica a squadre

 

 

In Valsugana domenica si sono assegnati i titoli 2014 del circuito “Trentino MTB presented by crankbrothers” e le braccia al cielo le hanno alzate in molti al termine di una 3T Bike dove i vincitori di giornata sono stati Johnny Cattaneo e Anna Ferrari. Prima della prova di Telve, al cospetto della catena del Lagorai, la graduatoria assoluta leggeva in vetta il campione del mondo master Ivan Degasperi e la veronese Lorena Zocca. Grazie al settimo posto del primo e alla seconda piazza della Zocca domenica dietro alla Ferrari, i due leaders hanno tenuto a bada ogni possibile attacco nemico e si sono messi al collo la medaglia del vincitore dopo le sette gare disputate dal mese di maggio ad oggi. Non contento del successo assoluto e a conferma dell’annata superlativa dal punto di vista agonistico, Ivan Degasperi ha anche annichilito la concorrenza nella M1 di “Trentino MTB” e per il trentino è stata festa doppia.

Se nelle assolute non si sono avuti colpi di scena finali, nella Open c’è stato l’assalto veemente da parte del vicentino Stefano Dal Grande che, chiudendo la 3T Bike appena fuori dal podio, è riuscito a guadagnare punti a sufficienza per scalzare dal primo posto Thomas Forer. Daniel Tassetti, tra gli Junior, sapeva come il suo primo avversario domenica scorsa fosse l’altoatesino Felder e ha impostato la gara in tal senso, riuscendo a mantenersi davanti fino alla bandiera a scacchi. Gianluca Boaretto, dal canto suo, aveva già un cospicuo vantaggio sugli inseguitori nella Elite-Sport e il suo 30° posto assoluto a Telve è stato sufficiente per la corona del vincitore di categoria di Trentino MTB. Nella M2 il trentino Luca Zampedri ha provato a ricucire il distacco dal leader Georgy Dmitriev, è riuscito a balzare in seconda posizione – era terzo alla vigilia di gara – ma la vetta per lui era decisamente troppo lontana. Vittoria quindi per Dmitriev in questa categoria e vittoria per l’altoatesino Stefan Ludwig nella M3 davanti a Segata e Margonari. Michele Bazzanella (M4) ha tenuto dietro Gilberti e Di Geronimo sia in classifica finale che alla 3T Bike, mentre per quanto riguarda Tarcisio Linardi (M5) e Silvano Janes (M6) ad entrambi mancava solo la matematica per il sigillo finale. Nella classifica a squadre, il successo 2014 per “Trentino MTB presented by crankbrothers” è assurto al Team Todesco davanti al T.V.B. Unterthurner.

Al termine della settima e ultima prova di Trentino MTB, sia Lorena Zocca che Ivan Degasperi sono risultati vincitori anche alle classifiche dello Scalatore e del premio fi’zi:k.

Le premiazioni ufficiali di “Trentino MTB presented by crankbrothers” si svolgeranno sabato 15 novembre prossimo.

 

Info: www.trentinomtb.com

 

 

Classifiche finali Trentino MTB dopo la 7.a tappa:

Classifica Assoluta

1 Degasperi Ivan Team Todesco 11.207,00; 2 Boaretto Gianluca Team Todesco 10.699,50; 3 Dal Grande Stefano Team Todesco 10.310,00

 

Open Maschile

1 Dal Grande Stefano Team Todesco  10.310,00; 2 Forer Thomas Sunshine Racers Asv Nals  10.047,00 ; 3 Borgogno Andrea Profi Bike Tram 8.179,00

 

Junior

1 Tassetti Daniel Team Todesco 7.126,00 ; 2 Felder Patrick Amateursportclub Olang  5.382,00 ; 3 Gufler Roman Kortsch Raiffeisen 3766,00

 

Elite Sport

1 Boaretto Gianluca Team Todesco  10.699,50 ; 2 Depaul Gabriele Fassa Bike  9.736,00; 3 Casna Loris T.V.B. Unterthurner 9.475,00

 

M1

1 Degasperi Ivan Team Todesco  11.207,00 ; 2 Claudino Julio Cesar Focus Xc Italy Team  9.242,00 ; 3 Biasioli Andrea Team Todesco  7.322,00

 

M2

1 Dmitriev Georgy Team Todesco  8.828,00 ; 2 Zampedri Luca Sc Pergine  7.709,00; 3 Carlin Riccardo T.V.B. Unterthurner  7.385,00

 

M3

1 Ludwig Stefan Bren Team Trento  9.435,00; 2 Segata Claudio Bren Team Trento 9.035,00;  3 Margonari Mauro T.V.B. Unterthurner  8.594,00

 

M4

1 Bazzanella Michele Team Bsr  8.872,00 ; 2 Gilberti Marco Racing Rosola Bike  8.447,00 ; 3 Di Geronimo Michele T.V.B. Unterthurner  5.804,50

 

M5

1 Linardi Tarcisio T.V.B. Unterthurner  8.098,00 ; 2 Bruschetti Sandro Asd Bici E Sport  6.146,30 ; 3 Pincigher Emanuele Sc Pergine  4.793,00

 

M6

1 Janes Silvano T.V.B. Unterthurner  8.109,00 ; 2 Dellagiacoma Piergiorgio T.V.B. Unterthurner  6.394,00 ; 3 Oss Agostino Gsa Penne Sprint  5.591,00

 

Femminile

1 Zocca Lorena Sc Barbieri  14.426,00 ; 2 Seneci Roberta Racing Rosola Bike  13.642,00 ; 3 D’amato Patrizia Team Bsr  11.800,00

 

Squadre

1 Team Todesco 433; 2 T.V.B. Unterthurner 411; 3 Asd Vertical Sport Bike 348

 

Scalatore – Uomini

1 Degasperi Ivan Team Todesco 00:48:40.300; 2 Dal Grande Stefano Team Todesco 00:50:00.300; 3 Bazzanella Michele Team Bsr 00:51:12.850

 

Scalatore – Donne

1 Zocca Lorena Sc Barbieri 01:04:20.360; 2 Seneci Roberta Racing Rosola Bike 01:08:53.720; 3 D’amato Patrizia Team Bsr 01:13:15.950

 

Classifica fi’zi:k – Uomini

1 Degasperi Ivan Team Todesco 00:48:40.300; 2 Bazzanella Michele Team Bsr 00:51:12.850; 3 Linardi Tarcisio T.V.B. Unterthurner 00:51:55.720

 

Classifica fi’zi:k – Donne

1 Zocca Lorena Sc Barbieri 01:04:20.360; 2 Seneci Roberta Racing Rosola Bike 01:08:53.720; 3 D’amato Patrizia Team Bsr 01:13:15.950

 

 

No Comments
Comunicati

Cos’è un hosting e a cosa serve?


Prima di capire se conviene di più hosting Linux o hosting Windows, è d’uopo prendere maggiore familiarità con il temine “hosting”. In pratica, si tratta di un computer che fa da server e offre i suoi servigi, chiaramente a nolo, a un altro computer, il client, che può usare tutte le notizie e i contenuti messi a disposizione. Possono giovarsene anche più utenti contemporaneamente, e il mezzo con cui accedere è logicamente Internet.

Quindi, il “web hosting” altro non è che un servizio in rete – di proprietà o affittato da un centro dati – a disposizione di singoli o aziende; tutti possono accedervi attraverso il noto “www”, che sta per World Wide Web.  Ne esistono vari tipi, con delle caratteristiche specifiche.

Per esempio, l’e-mail hosting è incentrato sulla creazione di caselle di posta elettronica. Di solito è compreso nei “pacchetti” riguardanti i siti, e chi ne usufruisce dispone di un capiente “serbatoio” di messaggi nonché dell’opportunità di mandare parecchie comunicazioni quotidianamente. In ogni caso, si possono attivare indistintamente uno o diversi indirizzi.

Per i siti di piccola e media grandezza c’è l’hosting condiviso (così chiamato perché se ne servono diversi clienti, ed è una soluzione abbastanza frequente), al quale si accede mediante un apposito pannello di controllo, facile da utilizzare. Stessa destinazione per l’hosting semi-dedicato, che invece condivide il proprio spazio con meno siti e quindi offre maggiore  memoria. Dal canto suo, l’hosting dedicato, pensato per portali più grossi, con un hardware carico e con migliaia di visite giornaliere, è esclusivo: l’accesso è appannaggio di un solo cliente, il quale ha così facoltà di modificarlo nel tempo a seconda delle sue esigenze. Si applicano sistemi operativi disparati per questi hosting: Linux, per esempio, o Windows, FreeBSD.

Concentrandoci su quest’ultimo tipo di hosting, esso può essere full managed, cioè del tutto gestito da chi fornisce il server, che si occupa degli aggiornamenti del software e dell’intero sistema, dei controlli, della sicurezza e dei riavvii; semplicemente managed, ovvero gestito solo in parte dal cliente, che comunque continua a non doversi interessare di una parte di monitoraggi e di aiuti; self managed, quando cioè vengono fornite solo la manutenzione e qualche controllo, lasciando il resto degli oneri al titolare; e unmanaged, dove al noleggiatore spettano tutte le responsabilità o quasi).

Tra l’hosting condiviso e il dedicato sta il VPS, ossia il virtual private server, che come lascia intendere il nome è virtuale, ma insieme ad altri dipende da un server vero e proprio. La differenza sta nell’autonomia lasciata a ogni cliente (che poi può gestire in prima persona o meno). Una variante è il cloud server, la cui specificità risiede nel potere essere ritoccato o addirittura spostato su un diverso hardware (se è troppo pesante) al momento dell’esecuzione.

Naturalmente, prima di entrare definitivamente in gioco, insieme al reperimento di un hosting bisogna registrare un nome, riconoscibile, pertinente e in caratteri alfanumerici.

Per ulteriori informazioni su hosting eregistrazione domini vi invitiamo a consultare il sito www.giga.it 

No Comments