Quanto costa il posizionamento di un sito web

Quanto costa il posizionamento di un sito web ?

con l’affermazione di Internet e la maggiore comprensione di cosa significa essere presente sul web questa domanda comincia ad essere frequente da parte di potenziali clienti che si rivolgano a professionisti di Internet e ad agenzie Web. Nonostante la domanda sia piuttosto specifica non è possibile dare una risposta diretta e uguale per tutti, il posizionamento di un sito web è infatti un’operazione che deve essere valutata caso per caso e per poter dare una risposta coerente e onesta è necessario prima fare un’analisi del settore di riferimento dell’attività che il sito intende promuovere. Una volta identificato il settore è necessario comprendere quali sono le parole chiave più giuste per essere trovati dai potenziali clienti che effettuano le ricerche sui principali motori di ricerca e analizzare le potenzialità della concorrenza che varia moltissimo a seconda dei settori in cui si dovrà operare, una volta raccolti questi dati potremo tracciare un ipotesi di costo in base alla concorrenza e al posizionamento che ci viene richiesto. In alcuni settori per essere nelle prime posizioni per determinate parole chiave il lavoro potrebbe essere relativamente semplice mentre per altri settori la scalata alla serp potrebbe rivelarsi lunga ed onerosa. Un altro fattore da valutare è rappresentato dal sito che dovrà essere posizionato, non è raro che vengano fatte richieste di costo per il posizionamento per siti già costruiti e messi in rete da diversi anni senza però avere ottenuto riscontri positivi dalla loro presenza su Internet, in questo caso spingere un sito web non dovutamente ottimizzato potrebbe essere un fattore piuttosto negativo per la buona e veloce riuscita dell’ obbiettivo di posizionamento, molti siti infatti sono stati realizzati per soddisfare il cliente solo da un punto di vista estetico senza nessun criterio per l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Il lavoro di posizionamento per un sito web infatti si dividano in due sezioni quella riguardante i fattori on-site che riguardano tutti i fattori relativi al sito stesso e i fattori off-site che comprendano tutte quelle tecniche che si devano realizzare esternamente ad esso, ottimizzare un sito non dovutamente costruito e pensato anche per i motori di ricerca è molto spesso un lavoro più oneroso e complicato che costruire un sito nuovo. In questi casi la strategia migliore è rappresentata spesso dalla costruzione di un nuovo sito pensato fin dalla fase di progettazione per il posizionamento che dovrà essere ottenuto partendo anche dalla analisi del migliore dominio da scegliere in base alle parole chiave identificate come le più strategiche per il proprio business, così facendo anche il lavoro off-site per il posizionamento sarebbe meno lungo e oneroso e i costi di un nuovo sito web sarebbero ammortizzati facilmente.

I commenti sono chiusi