Home » Comunicati » SISTRI e MUD 2014: tutto ciò che c’è da sapere

SISTRI e MUD 2014: tutto ciò che c’è da sapere

Si terranno a Napoli e a Catania, rispettivamente nei giorni martedì 1 e venerdì 18 aprile 2014, due importanti incontri formativi destinati agli operatori pubblici e privati del settore ambientale.

Com’è noto, a partire dal 3 marzo 2014, sono obbligati ad utilizzare il SISTRI (il Sistema per il controllo della tracciabilità dei rifiuti) anche i produttori iniziali di rifiuti pericolosi, gli enti e le imprese che trasportano i rifiuti speciali pericolosi da loro stessi prodotti, nonché gli enti e le imprese che trasportano i rifiuti urbani della Regione Campania (decreto legge 31 agosto 2013, n. 101). Lo stesso onere è, fin dall’ottobre 2013, in capo ai trasportatori, agli smaltitori, agli intermediari e ai nuovi produttori di rifiuti speciali pericolosi.

Il sistema raggiungerà la piena autonomia solo a partire dal 1° gennaio 2015, potendo contare nel frattempo su una soluzione “a doppio binario”. Tutti i soggetti obbligati all’utilizzo del SISTRI dovranno cioè parallelamente continuare a gestire i propri rifiuti attraverso le tradizionali scritture amministrative (i registri di carico e scarico e i formulari di trasporto) e con le modalità già in uso.

In attesa della piena entrata in operatività del SISTRI, sarà allora necessario compilare e presentare, alla CCIAA territorialmente competente, le annuali dichiarazioni ambientali sui rifiuti prodotti e gestiti nel corso del 2013: entro il 30 aprile 2014, saranno obbligati a trasmettere il MUD (Modello Unico di Dichiarazione ambientale) gli enti e le imprese che producono rifiuti speciali pericolosi e quelli che hanno più di dieci dipendenti e producono rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali o artigianali e da trattamenti effettuati sulle acque o sugli effluenti gassosi; l’adempimento spetta anche a tutti gli operatori del settore della gestione dei rifiuti e tutti i Comuni italiani.

Ciascuno dei due incontri è predisposto da Hyper, la casa editrice veneziana che può vantare una decennale e specifica esperienza nel campo dell’editoria giuridico-ambientale rivolta alle imprese e alle amministrazioni pubbliche. Nel corso della lezione frontale, il Dr. Daniele Bagon (Responsabile del Servizio adempimenti ambientali della Camera di Commercio di Genova e Segretario dell’Albo Gestori Ambientali Sezione Regionale Liguria) chiarirà nel dettaglio qualsiasi aspetto relativo agli obblighi e agli adempimento in tema di SISTRI e MUD, attraverso l’analisi della disciplina e di vari casi concreti e dando ampio spazio agli specifici dubbi dei partecipanti.

Per avere maggiori informazioni, visitare il sito di Hyper (cliccando qui), scrivere all’indirizzo [email protected] o chiamare il numero 041.976896.

Martedì 1 aprile 2014: Ramada Naples 
(Hotel & Conference Center) – Via Galileo Ferraris, 40 – 80142 Napoli

Venerdì 18 aprile 2014: Excelsior Grand Hotel – Piazza Giovanni Verga, 39 – 95129 Catania

 

 

About the author

La casa editrice viene fondata nel 1997 con lo scopo di pubblicare opere di approfondimento nei temi dell’ambiente e della salute, pubblica e nel lavoro. La nostra storia l’hanno scritta l’impegno, la costanza e la profonda dedizione con cui giorno per giorno abbiamo cercato e tuttora cerchiamo di immergerci nella complessità della legislazione vigente, per tradurne le fondamentali disposizioni in una forma semplice, lineare e completa, in grado di aiutare concretamente chi opera nel settore. A questo uniamo una particolare attenzione per la qualità editoriale, intesa sia come fruibilità dei nostri volumi, sia come confezione degli stessi. Le nostre pubblicazioni, costantemente aggiornate, presentano infatti un carattere fortemente operativo e permettono una lettura sistematica, capace di porre nelle vostre mani tutti gli strumenti utili ad agire correttamente nel settore ambientale. Esse veicolano poi anche materialmente la filosofia alla base della nostra attività, essendo realizzate con carta certificata FSC, copertina dotata di una pellicola vegetale ricavata dal mais, colla e inchiostri completamente a base d' acqua e sostanze biodegradabili al 100%. A questa produzione affianchiamo la predisposizione e la docenza, tramite i nostri autori e in collaborazione con enti ed associazioni operanti nel territorio nazionale, di incontri formativi sulle principali novità normative nelle materie di nostro interesse. Sede Legale ed Uffici: Via C. Degan, 12 - 30172 Venezia, Mestre Telefono: 041 976896 Fax: 041 985730 [email protected]

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma