I volontari della Drug Free World di Roma rispondono all’appello delle Nazioni Unite

Bilancio positivo per il gruppo romano nella settimana che ha visto il 26 giugnocome Giornata Internazionale contro il consumo ed il traffico illecito di droghe

Roma 2 luglio 2013 – 3000 i giovani raggiunti dal messaggio antidroga nella scorsa settimana che ha visto i volontari della Drug Free World dell’area romana impegnati su quattro fronti in occasione della Giornata Internazionale contro il consumo ed il traffico illecito di droga. Quattro appunto le tappe che hanno visto Roma, Terni, Nettuno ( RM ) e Pagani ( SA ) ospitare le iniziative dei volontari con oltre 3000 opuscoli informativi distribuiti in totale che si sommano alle decine di migliaia già distribuite dall’inizio dell’anno.

La giornata del 26 giugno, indetta dall’Assemblea Generale nel 1987 per ricordare l’obiettivo comune a tutti gli stati membri di creare una comunità internazionale libera dalla droga, ha dato spunto per unire i vari gruppi ed associazioni che operano nel campo della prevenzione alle droghe e che hanno colaborato con i volontari romani della Drug Free World.

Le Nazioni Unite quindi chiamano all’appello gli addetti ai lavori per riconoscere la droga come una piaga da combattere e debellare nell’interesse di tutte le comunità del mondo. Un mondo libero dalla droga, è anche l’obiettivo della Fondazione Internazionale per un mondo libero dalla droga che pubblica gli opuscoli distribuiti in questa settimana dal titolo “La verità sulle droghe.
Ispirati dall’osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard : “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono, comunque, l’unico motivo del vivere” i volontari romani stanno portando avanti la loro campagna trovando collaborazione e sostegno anche da altri gruppi, associazioni ed addetti ai lavori.

Per informazioni:
drugfreeworld,org
[email protected]

I commenti sono chiusi