Daily Archives

25 Aprile 2013

Comunicati

Invito allo Yajna, rituale di Purificazione (Domenica 28 Aprile)

  • By
  • 25 Aprile 2013

*************************************
Invito allo Yajna (Rituale di Purificazione)

Siamo lieti di invitarvi Domenica 28 aprile 2013, dalle ore 10:30 alle ore 18:00 allo Yajna
presso
Le Contane, Iolanda di Savoia (Ferrara), Via del Po’ 25

Programma
ore 10:30, OM Meditazione
saluto e due parole di Luigi Ferrante
ore 13:00 buffet (offerto gratuitamenti ai presenti)
ore 16:00 Lo Yajna (Rituale di Purificazione)
ore 17:00 bajans e Arathi

L’INGRESSO E’ LIBERO, MA SI PREGA CONFERMARE LA PRESENZA PER IL BUFFET
per informazioni e conferme: annabruno.neworld[at]gmail.com

*************************************

COS’È LO YAJNA?

Lo Yajna, o Yagna, è un rituale collettivo di purificazione, volto a purificare tutti gli ostacoli interni ed esterni che velano la luce della conoscenza, rappresentata dal fuoco.

Il calore delle fiamme simboleggia l’energia, la shakti, mentre il profumo che si sprigiona dalle offerte è l’aroma della presenza divina, il nettare degli Dei che ci deve impregnare per permetterci di raggiungere l’alto piano della Spiritualità.

Lo Yagna è uno strumento molto potente di aiuto per l’umanità per il raggiungimento della Divinità dentro di sé tramite la purificazione di se stessi.

Alcuni atti aiutano a ridurre o eliminare l’influenza di azioni compiute nel passato: lo Yajna aiuta in questo, riducendo e compensando gli effetti di determinati atti compiuti nella propria vita.

Le persone che hanno un forte legame o una forte devozione per la Divinità che viene invocata, possono percepire o addirittura vedere la presenza di questa divinità durante il rituale. La forma che il Divino assume non è importante: è l’atto del sacrificio in sé che è importante.

Così lo Yagna diventa un potente mezzo di trasformazione. Più si è saldi nella devozione per il Divino, più si è capaci di sacrificarsi a quella forma del Divino, maggiore sarà la grazia elargita dalla Divinità nel sostenere la trasformazione dell’umano in Divino. Più il legame con la Divinità è forte e profondo, più è grande la capacità di offrire se stessi al Divino, più le persone che partecipano allo Yagna sperimenteranno nella loro vita felicità, accettazione, pace e gioia.

Come è il fuoco, così è il fumo; Come è il fumo, così le nuvole;
Come son le nuvole, così è la pioggia; Com’è la pioggia, così il raccolto;
Com’è il raccolto, così è il cibo; Com’è il cibo, così è l’intelletto.

SAI BABA

*************************************

Invito allo Yajna (Rituale di Purificazione)

Siamo lieti di invitarvi Domenica 28 aprile 2013, dalle ore 10:30 alle ore 18:00 allo Yajna
presso
Le Contane, Iolanda di Savoia (Ferrara), Via del Po’ 25

Programma
ore 10:30, OM Meditazione
saluto e due parole di Luigi Ferrante
ore 13:00 buffet (offerto gratuitamenti ai presenti)
ore 16:00 Lo Yajna (Rituale di Purificazione)
ore 17:00 bajans e Arathi

L’INGRESSO E’ LIBERO, MA SI PREGA CONFERMARE LA PRESENZA PER IL BUFFET
per informazioni e conferme: annabruno.neworld[at]gmail.com

*************************************

No Comments
Comunicati

La nuova scuola di inglese a parma

The BB’s Way e i corsi estivi 24 ore per 80€
Se siete in cerca di un’occasione per rinfrescare il vostro inglese, migliorare la vostra fluency e di passare qualche ora in compagnia non vi resta che scegliere la nostra strada.

La scuola di inglese a Parma che rivoluziona l’insegnamento strizzando l’occhio al passato, la multimedialità regna sovrana con movie segments e audio traks ma è e sarà sempre un insegnante a coordinare e a gestire la lezioni.

Sulla strada di the BB’s Way non sarete mai soli.

Venite a visitare la sezione di inglese del nostro sito
Un saluto dallo staff d the Bb’s way

No Comments
Comunicati

SOS – Aiutiamo le Balene! Su Com-Unity il crowdfunding per sostenere Tethys

Lo sapevi che nei mari italiani ci sono le Balene?
Sapevi che di fronte a Sanremo, nota per i suoi fiori e per il Festival, passano balene ogni giorno dell’anno?
Ti sei mai chiesto a cosa serva sapere quali siano le loro necessità?

Ecco le risposte a queste domande!

Le balene, ed in particolare le balenottere azzurre (che arrivano a misurare fino a 25 metri) vivono proprio nei nostri mari. Insieme a questi enormi cetacei, inoltre, ci sono altri meravigliosi mammiferi che nuotano a pochi passi dalle nostre spiagge, come delfini e capodogli.

La zona di mare prediletta dai nostri “vicini di casa” è in particolare quella che bagna le coste di Sanremo, da cui sono spesso visibili; infatti è proprio da Portosole – il porto di Sanremo – che partono le spedizioni di ricerca della Tethys che servono per monitorare i loro spostamenti, le loro abitudini alimentari e le aree che prediligono per la riproduzione.

Le balene non hanno bisogno di molte cose, tutto quello che serve loro è un mare pulito, cibo, e una zona tranquilla in cui possano nuotare senza essere investite dalle navi che passando le tagliano con le loro eliche, come spesso capita con i traghetti e i cargo.

Di cosa abbiamo bisogno per rispondere al loro SOS?
Innanzitutto è necessario conoscere le loro abitudini, in particolare quelle frequenti e indispensabili come ad esempio nutrirsi – il progetto ha infatti come titolo DOVE MANGIANO LE BALENE -. Questo è il motivo per cui Tethys da oltre 25 anni si occupa di monitorare gli spostamenti dei cetacei dei nostri mari e di verificare quali siano le aree che frequentano maggiormente.

Ma che cos’è Tethys?
L’istituto di ricerca Tethys è una ONLUS fondata nel 1986 che ha generato uno dei più grandi archivi di informazioni relativi alla vita dei cetacei del Mar Mediterraneo ed è uno dei punti di riferimento europei nell’ambito della biologia marina, ha inoltre contribuito con il suo lavoro ad oltre 300 pubblicazioni scientifiche. Lo scopo di Tethys è di proteggere le diverse specie del Mediterraneo permettendo così che l’equilibrio naturale non venga alterato.

Cosa puoi fare per aiutare le nostre balene e, di conseguenza, anche il resto della fauna marina di non minore importanza?
L’azione è semplice, puoi contribuire  per le ricerche del 2013, attraverso il portale di crowdfunding Com-unity sul quale è inserito il progetto.

No Comments
Comunicati

Creare i principi morali per una comunità migliore

  • By
  • 25 Aprile 2013

Volontari in azione per distribuire l’opuscolo di L. Ron Hubbard “La via della Felicità”
Roma 25 aprile 2013 – Anche questa settimana i volontari della sezione romana della Via della Felicità Internazionale si sono attivati per distribuire gratuitamente la versione opuscolo del libro “La Via della Felicità” al municipio XVIII e di Roma, 320 le copie donate ai cittadini. Come ogni settimana le persone che ricevono l’opuscolo possono visionare i 21 precetti scritti dal filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard per colmare il vuoto morale in una società sempre più materialistica. Attraverso precetti come “Rispetta ed aiuta i tuoi genitori”, “Evita il libertinaggio “, “Cerca di trattare gli altri come vorresti che gli altri trattassero te”, i precetti rappresentano un codice morale praticabile da persone di qualsiasi razza, colore o credo, animate dal desiderio di migliorare le vite di coloro che li circondano.

Usato già da aziende e governi in più nazioni del mondo la fondazione internazionale della “Via della Felicità” mette a disposizione ulteriori strumenti che affiancano l’opuscolo: il DVD “La via della felicità” che, con una serie di minispot e piccoli documentari mette in vita i 21 precetti che formano il principi del libro. Tre programmi da svolgere a lungo termine: uno studiato per il settore scolastico, che da allo studente i principi di base per il rispetto del prossimo, dei propi compagni e dell’ambiente, facendo da complemento al programma scolastico prevenendo eventuali episodi di bullismo, piaga molto diffusa nelle scuole negli ultimi tempi. Il programma per persone in detenzione, ripristinando il rispeto di se, delle leggi, e del vivere civile. Ed infine un programma per le aziende, per incentivare all’onestà, la produttività e portando armonia e fiducia nel contesto lavorativo. Quello di questo week end è l’ennesimo passo per costruire, man mano, quel senso di convivenza e fiducia tanto cercato dalle persone di buona volontà nella comunità
“La Via della Felicità” infatti è un vero e proprio codice morale fondato sul buon senso. Pubblicato nel 1981, allo scopo di fermare il declino morale della società e ripristinare nel mondo l’integrità e la fiducia. La fondazione “La Via della Felicità” ha anche prodotto 21 minispot che mettono in vita i contenuti di questo prezioso opuscolo, spot che vanno in onda in diverse emittenti del territorio romano e della provincia.
Per informazioni:
thewaytohappiness.org
[email protected]

No Comments
Comunicati

Un nuovo sito per cercare i vari numeri verdi

Oggi analizziamo un nuovo servizio molto interessante. Il sito a cui facciamo riferimento è chiamato Trovanumeroverde e è disponibile tramite l’indirizzo indicato.

Il servizio risulta essere decisamente facile da usare e permette di individuare i numeri verdi delle diverse aziende.

Il servizio può essere utilizzato in due modi. L’uso più semplice è attraverso il modulo di ricerca con cui è possibile trovare il numero verde dell’impresa indicata in modo decisamente veloce. In alternativa è possibile usare il menu presente sulla sinistra per entrare nelle varie categorie.

Ogni categoria è dedicata a un genere di azienda e per questo motivo è semplice trovare quello che si desidera.

Le imprese che offrono uo in due maniere. L’utilizzo più semplice è tramite il modulo di ricerca con cui è possibile cercare il numero verde dell’impresa indicata in modo molto veloce. In alternativa è possibile usare il menu presente sulla sinistra per accedere alle varie categorie.

Ogni categoria è dedicata a un genere di azienda e per questo motivo risulta essere semplice trovare quello che si vuole.

Le aziende che mettono a disposizione un numero verde sono numerose e si tratta di un’opportunità decisamente comune tra le aziende di dimensioni superiori.

Tra gli strumenti più interessant segnaliamo sicuramente il numero verde Sky tramite cui è possibile parlare con il servizio di assistenza dell’azienda. Si tratta di uno dei servizi clienti migliori per quanto riguarda la qualità e quindi può essere segnalato come esempio.

Un’altro servizio decisamente utilizzato è il numero verde di Infostrada che offre la possibilità di ottenere informazioni rapidamente. In questo caso bisogna però come utilizzare il menu automatico proposto. In alcuni casi non risulta essere semplice capire quali sono le opzioni giuste da utilizzare tra le diverse messe a disposizione.

Il numero verde è quindi utile in diverse situazioni e bisogna capire in che moto trovare il numero verde di un’impresa quando serve.

Il suggerimento è quello di usare il sito proposto in questo articolo visto che oltre al numero verde delle aziende mette a disposizione anche guide con diverse informazioni su come mettersi in contatto con i servizi di assistenza nel modo più rapido possibile.n numero verde sono molte e si tratta di una possibilità decisamente comune tra le imprese di dimensioni superiori.

Tra gli strumenti più interessant segnaliamo certamente il numero verde Sky attraverso cui è possibile contattare il servizio clienti dell’azienda. Risulta essere uno dei servizi clienti più curato relativamente alla qualità e per questo motivo può essere indicato come esempio.

Un’altro servizio molto utilizzato risulta essere il numero verde di Infostrada che permette di avere informazioni rapidamente. In questo caso bisogna però come usare il menu automatico proposto. In alcuni casi non è semplice comprendere quali sono le opzioni giuste da selezionare tra le diverse proposte.

Il numero verde risulta essere quindi utile in diverse situazioni e è necessario capire come cercare il numero verde di un’impresa quando serve.

Il suggerimento è quello di usare il sito proposto in questa guida perchè oltre al numero verde delle aziende mette a disposizione anche guide con diverse informazioni su come contattare i servizi clienti nel modo più rapido possibile.

No Comments
Comunicati

Creazioni di Fiori in Seta per la Moda

  • By
  • 25 Aprile 2013

Vuoi realizzare un Fiore in seta, organza, in poche ore con passione e fantasia?
Vuoi fare diventare un hobby, un tuo lavoro?
Adesso puoi farlo sotto la guida di un’ insegnante, l’unica Artigiana in Italia esperta nella lavorazione dei Fiori fatti a mano, partecipando al nostro Corso:
”CREAZIONI DI FIORI IN SETA PER LA MODA”
Il Corso può essere eseguito interamente o in parte secondo i seguenti moduli della durata di 32, 24, 16,ore, dal 30 Maggio al 2 Giugno 2013 presso la sede della Scuola di Ricamo Alta moda di Roma.

Nel corso si realizzano a mano prestigiosi fiori in stoffa (taffetà, chiffon, seta, organza) per decorare abiti, calzature e accessori moda con particolari eleganti e ricercati. Sono rimasti pochissimi laboratori in Italia che realizzano tuttora questi fiori, è questo corso potrebbe essere buona opportunità per far creare le nuove imprese o gli specialisti unici nel suo genere.

L’insegnante del corso Adriana Ghisolfi, artigiana dell’eccellenza piemontese porta in se l’amore per l’arte floreale sin dall’adolescenza, quando incontrò la sua maestra di arte e di vita che la istruì con pazienza maniacale alle tecniche manuali per la creazione del fiore in stoffa. Insieme hanno condiviso l’amore per i tessuti preziosi, per i colori, per i primi petali bruciacchiati e per i primi clienti dell’alta moda romana, milanese e fiorentina.

Adriana oggi, dopo tanti anni passati a vedere le sue creazioni su abiti e cappelli da sposa, condivide il suo sapere e tramanda la ricchezza della tradizione a tutte le persone che desiderano apprendere quest’arte manuale insegnando la lavorazione di fiori splendidi nel suo laboratorio a Mondovì.

I fiori vengono realizzati con degli strumenti dell’ Ottocento è permettono la lavorazione dei petali uno alla volta, potendo così variare forme da quelle più simili in natura a quelle più fantasiose. Nel corso verranno forniti anche gli indirizzi per l’acquisto di tutto il materiale necessario per continuare a lavorare con questa tecnica o aprire un laboratorio.

Per ulteriori informazioni:
mail:[email protected]ail.com

Sito:www.scuoladiricamoaltamoda.it

No Comments
Comunicati

Moulage, l’Arte di realizzare un abito

  • By
  • 25 Aprile 2013

 

Per la prima volta a Roma, da Giugno 2013, presso la Scuola di ricamo Alta moda, si terrà il Corso: “Tecnica del “Moulage.”

Otto giornate formative per imparare un metodo progettuale immediato che permette di realizzare un cartamodello tridimensionale.

Il Moulage, conosciuto anche con il termine di drappeggio, è una tecnica di origine francese molto usata in Haute Couture. Madeleine Vionnet è stata la fondatrice e icona del Moulage negli anni ’20.

Il modello è realizzato usando il “muslin,” un tessuto grezzo di cotone di colore panna o bianco, che viene modellato sul manichino sartoriale, mediante l’aiuto degli spilli che lo reggono nella sua forma.

In tutte le fasi di modellatura, il progettista può avere la libertà di fantasia ed immaginazione bizzarra. In qualsiasi momento può  cambiare o ricostruire il modello prima di passare alla fase successiva di trasferimento del modello su carta. Con il Moulage si possono creare volumi particolari, tagli e drappeggi che in carta sarebbero impossibili da realizzare.

Tutto questo rende ancora più preziosa questa tecnica soprattutto per designer e modellisti.

Questo corso è unico nel suo genere, completa e unisce una tecnica manuale con la creatività e l’istinto del progettista.

In poche ore consente di avere una prima idea della sua creazione.

Questo corso basico è rivolto a tutti colori che sono appassionati di moda, gli addetti e professionisti del settore e che desiderano  migliorare le proprie conoscenze, rendendo la loro professionalità più completa.

Per ulteriori info:

www.scuoladiricamoaltamoda.it

 

No Comments
Comunicati

LYDDA WEAR PRESENTA LA CUFFIA REFRIGERANTE PER LA CHEMIOTERAPIA

Una cuffia per proteggere il cuoio capelluto dei soggetti che devono sottoporsi a chemioterapia è sicuramente qualcosa di eccezionale che potrebbe diventare un ausilio medico importantissimo. Ecco, dunque, un altro dei prodotti molto significativi, a marchio Lydda Wear. Si tratta di un’innovativa protezione, non ancora in vendita come categoria medica di classe 1 (in quanto ancora in fase di test scientifici),  ma che ha già dato ottimi risultati a chi l’ha utilizzata durante la somministrazione della cura per il cancro.

La perdita dei capelli può rappresentare un duro colpo per i pazienti oncologici, soprattutto per le donne. L’opportunità di potersi proteggere e di rallentare o addirittura eliminare questa spiacevole conseguenza della chemioterapia rappresenta una conquista importante che potrebbe diventare, di qui a breve, una prescrizione medica . Mentre la scienza sta ancora valutando con i test di rito, i risultati e le testimonianze raccolte sull’efficacia di questo strumento sono molto positivi ed in molti Paesi del Nord Europa è diventato uno strumento di utilizzo comune, durante il ciclo della terapia chimica.

Il laboratorio di Lydda Wear ha progettato, quindi, un sua versione di questo rivoluzionario prodotto, realizzato grazie ad un’attenta attività di ricerca e di documentazione che è diventato, in breve tempo, uno degli oggetti per la protezione più venduti e ci sono fior di testimonianze che ne hanno consacrato l’utilità e l’importanza. La missione di Lydda Wear infatti, oltre alla realizzazione di abiti ed accessori per facilitare la vita di chi è diversamente abile, è anche quella di rendere psicologicamente meno traumatico l’impatto con malattie come il tumore, cercando di creare oggetti di protezione per chi deve sottoporsi a terapie aggressive.

<Le telefonate di persone soddisfatte che riceviamo  – spiega Pier Giorgio Silvestrin, ideatore del marchio Lydda Wear – si attestano attorno al 78% e in modo particolare sono persone che non avendo perso i capelli hanno potuto avvalersi di una forte autostima. Perdere i capelli in modo particolare per le donne è molto traumatico come evento ed il fatto di poter mantenere i capelli porta la donna ad essere più sicura di sé stessa e soprattutto psicologicamente ad avere una marcia in più, a non fare “pesare” la malattia nei confronti dei propri cari o delle persone che gli stanno attorno. Ricordo una telefonata molto bella di una dottoressa che opera come psicologa e che quindi ha il compito di infondere speranza al prossimo… Mi chiamò proprio per ringraziarmi dell’efficacia del prodotto. E questo è solo un esempio>.

Questo strumento sta attirando l’attenzione di sempre più pazienti che, colpiti da patologie oncologiche, sono terrorizzati dagli effetti della chemio e radioterapia sui capelli. La possibilità che questo non si verifichi dà loro una marcia più nell’affrontare il lungo percorso di guarigione (quando  possibile) da quello che è considerato il male del secolo.

No Comments
Comunicati

Tribotecc sceglie la piattaforma Quintiq per migliorare la visibilità e incrementare la produttività

Tribotecc sceglie la piattaforma Quintiq per migliorare la visibilità e incrementare la produttività

Tribotecc sceglie la piattaforma Quintiq per migliorare la visibilità e incrementare la produttività

 
[2013-04-25]
 

‘S-HERTOGENBOSCH, Paesi Bassi, April 25, 2013 /PRNewswire/ —

Quintiq, leader a livello globale nella realizzazione di software per la pianificazione e ottimizzazione della supply chain (SCP&O), oggi ha annunciato che Tribotecc GmbH ha scelto la piattaforma Quintiq per la pianificazione della domanda e degli approvvigionamenti e per la schedulazione della produzione.

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20130328/606756 )

Società controllata da Rockwood Holdings, Tribotecc è il fornitore leader a livello mondiale di frizioni realizzate con solfuri metallici. La soluzione Quintiq fornirà a Tribotecc maggiore visibilità e funzionalità operativa rispetto al sistema ora in uso, con l’obiettivo di supportare la nuova struttura di dati master dei prodotti nelle sedi di Vienna e Oristagno, in Austria.

La soluzione Quintiq garantirà visibilità in tempo reale all’intera catena di produzione, degli acquisti e delle vendite di Tribotecc oltre che la flessibilità e le funzionalità necessarie per operare in conformità a una serie specifica di KPI. Grazie a Quintiq, l’azienda produttrice di componenti in solfuri metallici sarà in grado di:

  • incrementare la produttività e ridurre i tempi di consegna;
  • ridurre i livelli di scorte mediante controlli constanti e previsioni accurate;
  • sostenere i costi tramite l’ottimizzazione del packaging e del dimensionamento dei lotti;
  • mantenere il livello di delivery performance al di sopra del 95%.

“Non avremmo potuto gestire la nostra nuova struttura di dati master dei vari prodotti utilizzando il software di cui disponiamo attualmente”, ha spiegato il management di Tribotecc. “Quintiq ci ha conquistato dimostrando, su tutti i livelli di pianificazione, capacità d’integrazione, trasparenza e flessibilità: il che permette di personalizzare l’utilizzo del software con l’obiettivo di elaborare le numerose esigenze specifiche del settore chimico e di Tribotecc, in relazione ad esempio ai sottoprodotti, all’input alternativo di materie prime, alle perdite, all’ottimizzazione dei lotti e alla pianificazione delle sequenze operative su più orizzonti di pianificazione.”

“Quintiq è lieta di offrire la trasparenza e le funzionalità senza pari che Tribotecc stava cercando, il tutto con l’impiego di un’unica soluzione 100% fit di SCP&O”, ha affermato Jos Braam, Director, Manufacturing di Quintiq. “L’industria chimica e farmaceutica specializzata presente in Austria, Germania e Svizzera rappresenta una nuova area di sfida per Quintiq e un passo avanti nella nostra crescita continua.”

Informazioni su Tribotecc GmbH

Società controllata da Rockwood Holdings, Tribotecc GmbH produce applicazioni tribologiche altamente tecniche realizzate con soluzioni sintetiche innovative ed è il fornitore leader a livello mondiale di frizioni realizzati con solfuri metallici.  http://www.tribotecc.at

Informazioni su Quintiq

La rivoluzionaria piattaforma di pianificazione e ottimizzazione della supply chain (SCP&O) di Quintiq consente alle aziende di incrementare l’efficienza in ogni fase della supply chain; permette la pianificazione e l’ottimizzazione end-to-end del personale, delle risorse e dei processi in un unico ambiente di pianificazione su tutti i livelli di pianificazione. Molte delle aziende più grandi e di maggior successo al mondo si affidano a Quintiq per conseguire i propri obiettivi di business, rafforzare il vantaggio competitivo e generare nuovi flussi di entrate.

Fondata nel 1997 Quintiq ha da subito sperimentato una rapida crescita e oggi vanta una presenza globale con un doppio headquarter nei Paesi Bassi e negli Stati Uniti, un global development center in Malesia ed altri uffici situati in tutto il mondo. Con il suo software Quintiq è presente in 78 paesi con più di 500 installazioni in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni, visita il sito http://www.quintiq.it o segui Quintiq su Twitter, Facebook, LinkedIn e YouTube.

Ulteriori informazioni

North America Enquiries
Jon Temerlies
Racepoint Group
Tel: +1-202-349-0859
[email protected]

EMEA Enquiries
Charlotte Poh
Global Marketing Communication Manager
Tel: +31(0)736910739
[email protected]

No Comments