Daily Archives

24 Aprile 2013

Comunicati

Una piccola guida su cosa valutare quando si decide di aprire una casa di riposo per anziani.

Oggi aprire una casa di riposo per anziani per dare la possibilità di vivere la terza età in maniera naturale, assume un significato del tutto nuovo rispetto a quello che aveva in precedenza e si connota come una vera e propria sfida nel campo imprenditoriale e della responsabilità sociale grazie alla nascita di strutture in franchising professionali dedicate.

La terza età.

Da sempre vivere serenamente questo particolare periodo della vita può dipendere da numerosi fattori.

Chiaramente in primis, il livello di felicità e l’indipendenza individuale sono i fattori che determinano poi la decisione di usufruire o meno di un soggiorno in una casa di riposo indipendentemente dalla qualità e dalla professionalità che viene espressa dal personale e dalla struttura ospitante.

Molti anziani preferiscono, infatti, rimanere nella propria abitazione e non soggiornare in case di riposo perché gelosi delle proprie abitudini e del proprio stile di vita, fattori questi strettamente collegati alla propria residenza.

Altri invece sono concordi nel pensare che trasferirsi in una casa di riposo per anziani sia la soluzione ottimale per continuare ad avere delle condizioni di vita dignitose; ragion per cui quando si decide di aprire una casa di riposo bisogna considerare quei fattori che fanno sì che l’ospite si senta a proprio agio in un ambiente che richiami un’ atmosfera quanto più familiare possibile.

La residenza.

Quali caratteristiche deve avere una residenza per anziani?

Una residenza per anziani deve necessariamente essere un posto in cui i propri ospiti abbiano voglia di trascorre il tempo in maniera rilassata e serena.

Una posizione topografica strategica centrale e magari vicino ad aree verdi e/o parchi attrezzati procura, ad esempio, al soggetto una sensazione di rilassatezza e benessere.

Un altro degli accorgimenti è sicuramente quello di fornire poi l’appartamento dei comfort necessari a garantire il benessere di chi ci vive. Inoltre per favorire una maggiore integrazione e fruizione degli spazi si devono necessariamente organizzare attività di svago e corsi di ogni tipo per consentire un’interazione spontanea tra gli inquilini.

Altro elemento indispensabile e di grande importanza da considerare quando si apre una casa di riposo, è il dotarsi di un equipe medica qualificata per fornire un’assistenza sanitaria adeguata.

La presenza di un team qualificato che assicuri un costante monitoraggio della salute degli ospiti aiuta l’anziano a mantenere uno stile di vita più indipendente e migliora la psicologia dello stesso infondendo sicurezza, ed in generale aumentare il benessere fisico e psicologico.

Assistenti sociali e psicologi sono concordi nell’affermare che l’integrazione sociale e le attività ricreative aumentano la soddisfazione dell’anziano avendo un impatto positivo sulla salute.

Riassumendo, con questa breve discussione si vuole dire che una casa albergo per anziani deve essere necessariamente una residenza assistenziale professionale che ospiti a livello alberghiero e semialberghiero gli anziani autosufficienti per proiettarli in una dimensione psico-fisica di armonia e relax.

No Comments
Comunicati

La Nuit Elettroswing

Chemical Attack Project, The Fault Family & Mood Night
presentano
La Nuit Elettroswing
10/05/2013
Spazio Giulio Romano 8
22.30 – till late

Finalmente l’elettroswing arriva a Milano. Il genere musicale che ha conquistato il pubblico di mezzo mondo approda in terra meneghina con La Nuit. Unite lo swing sfrenato dei vecchi anni ’30 alla cara elettro che piace tanto, il risultato è un ritmo irresistibile dal gusto retrò.

La location è lo spazio Giulio Romano, zona porta romana, loft con giardinetto interno. Il suo stile in bilico tra l’ultramoderno e il barocco sembra perfetto per calarsi nell’atmosfera della festa.

La leggenda narra che il concept originale nasca in Inghilterra per poi espandersi in tutta Europa e nel mondo, conquistandosi il pubblico sempre più appassionato tanto, ormai, da essere considerato una tendenza.

Questa non è la solita festa a tema, è l’inizio di un nuovo modo di concepire la notte. Ogni mese un appuntamento col passato e allo stesso tempo col prossimo futuro. Un tuffo in un club anni trenta, tra i vizi della moderna società. Assenzio, gioco d’azzardo, campioni swing su basi tech-house, ballerine di burlesque, pin-up scatenate, luci a intermittenza e strobo.

Per l’inaugurazione de La Nuit Elettroswing il locale sarà disseminato di strani banchetti, giochi illegali e bevande proibite. Al Black Jack e alle Roulette potrete scommettere contro il banco per vincere dei gustosi premi in alcol da consumare rigorosamente a vetro.
Nell’Absinth Bar troverete dei gentiluomini in frack che vi tenteranno con delle speciali boccette d’assenzio o, se vi fidate, potrete assaggiare i loro cocktail di contrabbando.

Sul palco si alterneranno i migliori dj elettroswing di Milano con spettacoli di burlesque e interventi dal vivo delle nostre cantanti. A breve verrà rivelata la line-up.

Si consiglia calorosamente di venire in abbigliamento adatto alla serata, la selezione alla porta garantirà l’ingresso agli ospiti in sintonia con l’evento.
L’ingresso a La Nuit è di dieci euro con una consumazione alla cassa oppure otto euro con una consumazione on-line (http://lanuitelectroswing.eventbrite.it/), un piccolo prezzo richiesto per godersi la nascita di un nuovo trend, di un movimento che in breve conquisterà anche il nostro paese.

Keep Swinging.

No Comments
Comunicati

Controllo pressione alta: nasce My Hypertension Care

Nasce My Hypertension Care, il primo sito interattivo dedicato a persone ipertese: informazioni, consigli pratici e servizi utili per adottare uno stile di vita corretto.

My Hypertension Care

Roma, 23 Aprile 2013. Il giusto mix tra teoria e pratica. Nel nuovo sito sponsorizzato da Daiichi Sankyo, ad una guida chiara e semplice per migliorare il proprio stile di vita si accompagna un sistema di pianificazione interattivo che aiuterà i soggetti ipertesi a impostare obiettivi personalizzati e a monitorare i successi ottenuti.

Oltre a consigli utili su come adottare uno stile di vita sano, ricordarsi di assumere i farmaci prescritti, il sito fornisce preziose indicazioni su come migliorare l’interazione con il proprio medico.

Fonte: Daiichi Sankyo Italia

Daiichi Sankyo

Contatti
Daiichi Sankyo
Elisa Porchetti
Tel.+39 0685255-226
[email protected]

Daiichi Sankyo
Daiichi Sankyo è un Gruppo farmaceutico attivamente impegnato nella ricerca, nello sviluppo e nella produzione di farmaci innovativi con la mission di colmare i bisogni di cura ancora non soddisfatti dei pazienti sia nei mercati industrializzati che in quelli emergenti. Le attività di ricerca e sviluppo dell’azienda si concentrano principalmente in due aree terapeutiche fondamentali: l’area cardiovascolare a cui presto si aggiungerà quella oncologica. Inoltre, il Gruppo Daiichi Sankyo ha sviluppato il cosiddetto Hybrid Business Model, approccio che consente all’azienda di poter rispondere alle diverse esigenze di medici e pazienti in tutti i paesi del mondo, sia in quelli maggiormente industrializzati che in quelli ad economia emergente, ottimizzando le opportunità di crescita lungo la catena del valore.
Daiichi Sankyo, la cui sede principale è a Tokyo e con headquarter europeo a Monaco, ha 12 filiali in Europa e un sito produttivo mondiale situato a Pfaffenhofen, Germania. Per maggiori informazioni visita il sitohttp://www.daiichi-sankyo.it

No Comments
Comunicati

“Work&Win”, il nuovo concorso Sika-Technokolla

 Ruota della Fortuna, Raccolta Punti annuale ed estrazione finale: l’iniziativa dura un anno e regala Mini iPad, buoni acquisto e due Fiat Doblò 

 

 

“Work&Win” è il nuovo concorso di Sika-Technokolla che, dal 24 aprile 2013 al 15 aprile 2014, mette in palio per tutti i partecipanti Mini iPad e buoni acquisto del valore di centinaia di euro e regala ai più fortunati, come premio finale, un furgone Fiat Doblò.

 

Per un intero anno, i posatori e tutti gli addetti al settore edile, possessori di partita IVA, potranno tentare la fortuna, sia registrandosi al sito www.win-sika.it che acquistando prodotti Sika e Technokolla nei punti vendita aderenti all’iniziativa.

La registrazione on-line consentirà loro di partecipare ad una Ruota della Fortuna virtuale per vincere subito Mini iPad e buoni acquisto Promoshopping e tentare la fortuna una volta al mese fino alla fine del concorso, momento in cui parteciperanno direttamente all’estrazione finale per vincere un Fiat Doblò.

Inoltre, acquistando prodotti Sika o Technokolla nei punti vendita aderenti, riceveranno, ogni 20 euro di spesa, un coupon contenente un codice, col quale potranno sia ritentare subito la fortuna on-line, che partecipare alla raccolta punti annuale, per vincere buoni da spendere in carburante, generi alimentari, telefonia, elettronica, shopping e tempo libero.

 

Alla fine del concorso, oltre all’estrazione dedicata ai partecipanti, avverrà una seconda estrazione, dove – grazie ai coupon consegnati e giocati dai clienti – i rivenditori potranno a loro volta vincere il secondo dei due Fiat Doblò messi in palio.

 

Per tutta la durata del concorso, il sito www.win-sika.it sarà il cuore dell’iniziativa e consentirà a tutti gli iscritti di tentare la fortuna ogni mese e di visualizzare in qualsiasi momento, nella loro Area Riservata, la loro raccolta punti e lo stato delle “nomination” accumulate in vista dell’estrazione finale.

 

Tutte le informazioni sul concorso “Work&Win” di Sika-Technokolla e il regolamento completo dell’iniziativa sono disponibili sul sito www.win-sika.it.

 

 

Contatti: 

Layoutweb, Layout Advertising Group

Public Relation Department

Paola Zazzali

e-mail: [email protected]

www.layoutweb.it

No Comments
Comunicati

Al via la XVI Edizione di Fasano Jazz!

Dall’1 al 12 giugno 2013 si festeggiano 16 anni di jazz e rock nella cittadina pugliese: tra i numerosi nomi in programma spiccano Paolo Fresu, Aldo Tagliapietra, David Jackson, Nathaniel Peterson, Raiz e i Radicanto, Ezio Guaitamacchi, Danilo Rea

Il Comune di Fasano (BR)
Assessorato alle Attività Culturali
è orgoglioso di presentare:

FASANO JAZZ ’13
XVI EDIZIONE

Fasano (BR)
1-12 giugno 2013

Sedici anni di grande jazz. E non solo: dalla sua prima edizione nel 1998, Fasano Jazz ha sempre puntato alla qualità, al coinvolgimento di nomi storici e giovani promesse, a una proposta musicale varia e sfaccettata, che si apre anche al rock, al blues e alla world music.Dall’1 al 12 giugno 2013 si svolgerà la XVI Edizione del Fasano Jazz, appuntamento ormai storico che ogni anno a Fasano (BR) proponeil meglio del jazz italiano e internazionale accanto a concerti rock e in particolare progressive. Dopo il grande successo dell’edizione 2012, la direzione artistica curata dall’infaticabile Domenico De Mola – con il sostegno dell’Amministrazione Comunale – Assessorato alle Attività Culturali – conferma un ricco cartellone di concerti nel quale spiccano anche eventi dedicati alla letteratura musicale.

Si comincia sabato 1 giugno al Teatro Kennedy, sede storica della rassegna: dopo l’inaugurazione della mostra fotografica Scorefaces di Ninni Pepe (dedicata ai protagonisti del mondo della musica, illustrata da Alessandro Achilli di Musica Jazz), un tuffo nella magia deiBeatles con Danilo Rea, Ares Tavolazzi e Ellade Bandini. Questo trio di straordinari musicisti porta a Fasano la propria rielaborazione diclassici beatlesiani in chiave jazz: un omaggio all’arte dei Fab Four e alla loro attualità. Martedì 4 si passa all’aperto (Sagrato Chiesa Matrice) per un tributo a una delle band italiane più amate degli ultimi anni, gli Almamegretta: i loro classici saranno rivisitati in chiave world-jazz dai pugliesi Radicanto insieme allo special guest Raiz, che ha partecipato al loro ultimo album Casa. All’aperto anche la terza serata (giovedì 6 giugno): la rilettura degli evergreen di Bob Marley da parte dell’eclettico trio Valentini-Pace, in chiusura una leggenda del rock-blues, il focoso bassista Nathaniel Peterson con il suo trio.

Venerdì 7 giugno si passa all’altra sede storica del Fasano Jazz, il Teatro Sociale, per un appuntamento speciale con una delle più importanti firme del giornalismo musicale italiano: Ezio Guaitamacchi, insieme alla vocalist Brunella Boschetti Venturi, presenta il suo nuovo libro Rockfiles. 500 storie che hanno fatto storia (Arcana) in uno show tra musica, aneddoti e storici pezzi rock.Sabato 8 al Kennedy un concerto attesissimo: Paolo Fresu! Il celebre trombettista, autentico colosso del jazz internazionale che l’anno scorso aveva annullato la sua partecipazione per motivi di salute, arriva a Fasano con il Devil Quartet: un’occasione speciale per gustare il suo nuovissimo album Desertico, tra i più acclamati lavori discografici del 2013.

Gran finale tutto dedicato al progressive, corrente alla quale il Fasano Jazz ha sempre dedicato attenzione, diventando così una rassegna unica nel suo genere. Martedì 11 al Sociale serata incentrata su una delle più amate e carismatiche prog band: i Van Der Graaf Generator! Dopo la presentazione del nuovo libro di Paolo Carnelli Van Der Graaf Generator. La biografia italiana (Arcana) e il concerto della giovane band veneta Former Life, la Alex Carpani Band omaggia il Generatore con la partecipazione straordinaria di David Jackson. Il leggendario fiatista dei Van Der Graaf – ribattezzato dalla critica “il Van Gogh del sassofono” – sarà presente anche alla serata conclusiva (mercoledì 12, Kennedy) come ospite di Aldo Tagliapietra: l’ex vocalist e bassista delle Orme presenta dal vivo il capolavoroFelona e Sorona in versione integrale. Un tributo live a una delle massime opere del progressive internazionale a 40 anni dalla sua uscita: presenteranno la serata Mario Giammetti e Donato Zoppo, due tra le più seguite firme in campo prog.

Fasano Jazz da oltre tre lustri propone una sua interpretazione del jazz, offrendo ogni anno intriganti proposte che riescono a soddisfare i palati fini, a solleticare i cultori più attenti, a coinvolgere gli ascoltatori più curiosi. Da sedici anni a Fasano si valorizza il talento e l’impegno: Fasano Jazz non è solo ottima musica con grandi maestri e giovani interpreti ma anche un’opportunità per conoscere labellissima città pugliese, ricca di tradizione e arte.

Programma:

Sabato 1 giugno 2013
Teatro Kennedy

ore 20:00:
Inaugurazione mostra fotografica
SCOREFACES
a cura di Ninni Pepe
presentaAlessandro Achilli (“Musica Jazz”)

ore 21:00:
DANILO REA TRIO
“Beatles in Jazz”
Danilo Rea: pianoforte
Ares Tavolazzi: contrabbasso
Ellade Bandini: batteria

Ingresso: 5 euro

——————————————————–

Martedì 4 giugno 2013
Sagrato della Chiesa Matrice
ore 21:00

RAIZ & RADICANTO
“Casa”
Raiz: voce
Giuseppe De Trizio: chitarra classica & mandolino
Fabrizio Piepoli: basso elettrico, voce & loop
Adolfo La Volpe: chitarra elettrica & oud
Nanni Chiapparino: fisarmonica
Francesco De Palma: batteria

——————————————————-

Giovedì 6 giugno 2013
Sagrato della Chiesa Matrice
ore 21:00

opening act:
VALENTINI – PACE TRIO
“Huru Wetu – omaggio a Bob Marley”
Connie Valentini: voce
Camillo Pace: contrabbasso
Antonio Lore: tromba

second set:
NATHANIEL PETERSON BAND
Nathaniel Peterson: basso elettrico & voce
Fulvio Feliciano: chitarra
Nino La Montanara: batteria

——————————————————-

Venerdì 7 giugno 2013
Teatro Sociale
ore 21:00

EZIO GUAITAMACCHI
feat. BRUNELLA BOSCHETTI VENTURI
“Rock Files”

in collaborazione con “Il Presidio del Libro” – Fasano
(presenta Donato Zoppo)

Ingresso libero

——————————————————-

Sabato 8 giugno 2013
Teatro Kennedy
ore 21:00:

PAOLO FRESU
“Devil Quartet”
Paolo Fresu: tromba, flicorno & elettronica
Bebo Ferra: chitarra
Paolino Dalla Porta: contrabbasso
Stefano Bagnoli: batteria

Ingresso: 10 euro

———————————————————-

Martedì 11 giugno 2013
Teatro Sociale
ore 21:00

PAOLO CARNELLI
“Van Der Graaf Generator – La biografia italiana”
in collaborazione con “Il Presidio del Libro” – Fasano
(presenta Donato Zoppo)

opening act:
FORMER LIFE
“Electric Stillness”
Andrea De Nardi: tastiere, organo Hammond & voce
Matteo Ballarin: chitarre & voce
Carlo Scalet: basso elettrico & voce
Manuel Smaniotto: batteria

second set:
ALEX CARPANI BAND
feat.DAVID JACKSON
“plays Van Der Graaf Generator”
Alex Carpani: tastiere & voce
David Jackson: sassofono & flauto
Joe Sal: voce
Ettore Salati: chitarre
Giambattista Giorgi: basso elettrico
Alessandro Di Caprio: batteria

Ingresso: 5 euro

————————————————————-

Mercoledì 12 giugno 2013
Teatro Kennedy
ore 21:00

Introduzione di
Mario Giammetti e Donato Zoppo

“ALDO TAGLIAPIETRA & BAND feat. DAVID JACKSON
40mo Anniversario Live 1973-2013
con l’esecuzione della prima versione originale e inedita di FELONA E SORONA”
Aldo Tagliapietra: voce & basso elettrico
David Jackson: sassofono & flauto
Aligi Pasqualetto: tastiere
Andrea De Nardi: organo Hammond & tastiere
Matteo Ballarin: chitarre
Manuel Smaniotto:batteria

ingresso: 10 euro

Direzione artistica:
Domenico De Mola

Mediapartners:
JAM: www.jamonline.it
Drumset Mag: www.drumsetmag.com
Jazzitalia: www.jazzitalia.net
MovimentiProg: www.movimentiprog.net

Informazioni:
[email protected]
Tel. 080-4394123

Fasano Jazz:
www.fasanojazz.it

Synpress44 Ufficio Stampa:
www.synpress44.com
E-mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

Passare le vacanze all’Isola d’Elba

  • By
  • 24 Aprile 2013

L’Isola d’Elba è la più grande di tutto l’Arcipelago Toscano ma è anche la terza isola per grandezza di tutt’Italia, grazie ai suoi 224 kmq di verde, spiagge incontaminate e piccoli e caratteristici borghi. Divisa dalla terraferma da appena 10 km di mare, l’Isola d’Elba è anche facilmente raggiungibile grazie ad una buona rete di collegamento resa disponibile sia dai traghetti che partono prevalentemente da Piombino sia via aereo visto che l’isola è dotata anche di un proprio aeroporto.

Oltre alle bellezze della natura e alla facilità con la quale l’Elba può essere raggiunta, l’isola è diventata una delle mete più amate d’Italia anche per la sua eccellente rete ricettiva capace di unire lussuosi hotel a confortevoli b&b, piccole pensioni a conduzione familiare a ben attrezzati appartamenti Isola d’Elba.

Il successo e la popolarità dell’Elba nel settore turistico non derivano però soltanto dalla buona organizzazione che l’Elba è riuscita a darsi e grazie alla quale è possibile offrire a tutti i turisti delle vacanze Isola d’Elba davvero confortevoli, ma anche dalle molte bellezze di cui questo luogo è naturalmente dotata. La prima fonte di attrazione dell’Elba è ovviamente la natura, le spiagge lunghe e sabbiose, le piccole calette nascoste lungo la costa, il mare azzurro e trasparente dove è possibile fare un rilassante bagno oppure praticare immersioni e scoprire i fondali, affascinanti quanto la terra-sommersa, dell’Elba.

A questo si uniscono le attrazioni culturali; il territorio dell’Elba è diviso in una serie di comuni, tutti molto caratteristici e pieni di storia e di antiche tradizioni, come testimoniato dai monumenti e dai tanti luoghi storici che ogni turista può visitare.

Questa ricchezza e vastità di offerta, permette di trascorrere all’Elba la vacanza che più si desidera. Ci si può rilassare in spiaggia, dedicandosi al solo riposo e relax, si possono intraprendere itinerari culturali sia lungo la costa che nell’entroterra dell’Elba, oppure si può compiere un viaggio tra le tradizioni e gli usi di questa terra davvero ricca anche sotto il profilo folkloristico.

No Comments
Comunicati

Rimini e Cattolica, città culto della Romagna

  • By
  • 24 Aprile 2013

Per la prossima estate, sia che siate una famiglia con bambini piccoli o un gruppo di amici alla ricerca di svago e divertimento, non c’è niente di meglio che scegliere la Riviera Adriatica come destinazione del vostro soggiorno.

Conosciuta nel mondo per la sua ampia offerta turistica, la Riviera Adriatica è ideale per ogni sorta di viaggiatore, sia per chi vuole solo riposare e staccare dallo stress di tutti i giorni, sia per chi al contrario desidera divertirsi e vivere ogni momento della propria vacanza.

Molte le destinazioni possibili in Romagna, tra queste le più famose e turisticamente organizzate sono certamente Rimini e Cattolica. Rimini è per antonomasia la città del divertimento, la destinazione nella quale la vita notturna si coniuga perfettamente al riposo sulle spiagge e lo stesso può dirsi per Cattolica che non a caso viene considerata come la regina dell’Adriatico.

Le due città hanno in comune non solo lo svago che assicurano ai propri visitatori, ma anche la buona e ottimamente organizzata rete di strutture ricettive che si distingue non solo per l’alta qualità dei servizi ma anche  per la vasta scelta di strutture che spaziano da economici b&b, ideali per i giovani, a lussuosi e attrezzati alberghi come gli hotel 4 stelle Rimini o gli hotel 3 stelle a Cattolica.

Oltre alle bellezze del mare e delle spiagge, Cattolica e Rimini sono anche due città di cultura, luoghi dunque che possono offrire ai propri turisti dei percorsi artistici di grande interesse che testimoniano la lunga storia di queste due città.

Camminando per Rimini così come per Cattolica potrete ammirare monumenti antichi, chiese affascinanti, piazze ampie divenute luoghi di ritrovo e di aggregazione sociale, oltre a musei  dove sono raccolti repetti e testimonianze antiche e certamente da vedere.

L’arte e i divertimenti fanno di Cattolica e di Rimini due mete ideali per gli adulti, ma allo stesso tempo sono indicate anche per i bambini visti i tanti servizi specifici a loro dedicati. Molte le aree verdi dove i più piccoli possono trascorrere i loro pomeriggi, parchi gioco e servizi specifici pensati per i piccoli ospiti sia presso i lidi organizzati che presso buona parte degli alberghi e delle pensioni.

No Comments
Comunicati

Tutti in Riviera Romagnola

  • By
  • 24 Aprile 2013

La Riviera Romagnola è una delle zone turistiche più visitate d’Italia, dove ogni estate si recano molti turistici provenienti non solo dall’Italia ma anche da molti paesi esteri. Il successo turistico della Riviera Romagnola si deve alla bellezza delle sue città, alle spiagge, al mare e all’ospitalità che distingue la popolazione locale.

E’ quindi evidente che molti italiani decidono di passare proprio in Riviera le vacanze, scegliendo tra una delle tante località che questa zone può offrire. Molti giovani preferiscono mete mondane come Rimini o Riccione o confortevoli sistemazioni presso gli hotel 4 stelle Milano Marittima, mentre le famiglie optano per le più tranquille sistemazioni gli hotel 4 stelle Misano Adriatico.

Milano Marittima è una piccola cittadina del comune di Cervia che è riuscita a guadagnare molta notorietà specialmente da quando è diventata meta di vacanze per i personaggi famosi. Qui le giornate si trascorrono all’insegna del divertimento e delle notti trascorse nei locali e nelle discoteche della città, mentre le giornate si passano sulla spiaggia, facendo acquisti nei negozi o godendosi la tranquillità degli spazi verdi che qui abbondano. Milano Marittima, che ha origini molto recenti essendo stata fondata agli inizi del 1900, vanta molte aree verdi in quanto progettata sul modello della città-giardino. Tra gli spazi naturali più belli c’è la Pineta di Cervia, posta a sud del centro città.

Misano Adriatico è invece una destinazione più alla portata delle famiglie essendo una città tranquilla, molto attrezzata dal punto di vista turistico e piena di luoghi di interesse da visitare.

Di giorno ci si può rilassare sulle sue spiagge molto tranquille e pulite, potendo usufruire di lidi attrezzati con ogni genere di servizio, mentre la sera sono a disposizione dei turisti ristoranti, locali con musica dal vivo, sale da ballo e divertenti feste sui lidi.

La Riviera Adriatica ha oltre a questi luoghi molti altri da scoprire ecco perché sceglierla per le proprie vacanze.

No Comments
Comunicati

Vacanze d’estate a Cesenatico

  • By
  • 24 Aprile 2013

Bel centro della Riviera Adriatica, Cesenatico si è affermata da tempo come una delle località balneari più interessanti d’Italia, in virtù delle sue bellezze naturali, del suo mare e del divertimento che riesce ad offrire ai propri turisti.

Ideale per le famiglie ma indicata anche per i più giovani, Cesenatico è una città alla portata di tutti, con luoghi consacrati allo svago e angoli dove godersi dei momenti di riposo per rigenerarsi dallo stress della vita di tutti i giorni.

Essendo una delle destinazioni top della Riviera, Cesenatico è sempre molto richiesta e per questo, specialmente nel periodo estivo, le offerte all inclusive Cesenatico e i pacchetti last minute Cesenatico sono sempre molto gettonati.

Oltre al mare e alle attrazioni della natura, questa cittadina può vantare anche un considerevole patrimonio artistico che tutti i turisti, specialmente quelli che si recano qui per la prima volta, dovrebbero imparare a conoscere.

Divisa in due parti dalla zona del porto, la città trova proprio in quest’area il suo centro; qui si trovano negozi, ristoranti e alcune delle attrazioni artistiche più belle della città come il Museo Galleggiante della Marineria dell’Alto e Medio Adriatico.

Una delle vie principali della città è il Corso Garibaldi, lungo il quale è possibile visitare la casa ove allogò Garibaldi e la casa del poeta Marino Moretti, mentre tra le piazze da vedere è Piazza delle Conserve. Per quanto riguarda la parte moderna della città, uno dei suoi elementi simbolo è il Grattacielo di Cesenatico così come lo Spazio Pantani costruito in memoria del celebre ciclista. Tra le chiese più rappresentative della città ricordiamo la Chiesa Parrocchiale di San Giacomo, costruita nel 1800, mentre tra i reperti più antichi da vedere c’è l’Antiquarium romano che si trova nella bella Piazza Ciceruacchio.

Queste sono solo alcune delle attrazioni della città che ovviamente può garantire ai propri turisti anche una frizzante vita notturna fatta di ristoranti dove assaggiare la cucina del posto e di locali dove trascorrere le notti divertendosi e socializzando.

 

No Comments
Comunicati

SOS Casa Pronto Intervento presenta on-line i propri servizi

Azienda specializzata nell’erogazione di servizi inerenti riparazione e lavori domestici, SOS Casa Pronto Intervento ha recentemente aperto la propria finestra sul web, realizzando un nuovo sito web accattivante e ricchissimo di contenuti. Molto più che una semplice vetrina in rete, il nuovo sito offre infatti agli utenti un’ampia panoramica dei servizi offerti dall’azienda, descrivendo nel dettaglio le diverse attività svolta dal personale stesso dell’azienda. Grazie ad un efficiente servizio di assistenza attivo 24 ore su 24 e tutti i giorni della settimana, SOS Casa offre ai propri clienti un valido supporto per ogni piccolo problema domestico. Dal fabbro all’elettricista, senza dimenticare tapparellisti e tecnici: lo staff d Sos Casa è altamente specializzato ed offre alla propria clientela un servizio rapido e di qualità che spazia  dalle riparazioni e sostituzioni di infissi e serrature, ed altri lavori per fabbri, fino alla manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti elettrici ed idraulici. Basta una sola telefonata ed in pochi minuti SOS Casa fornisce una risposta costante, inviando tecnici specializzati di zona in poco tempo: dalla provincia di Imola a quella di Ravenna fino a Forlì-Cesena, solo per citare alcune delle principali aree di intervento.  All’interno del nuovo sito web è possibile scoprire nel dettaglio tutti i diversi servizi erogati dall’azienda in base anche alla diversa area geografica.  Trovare un valido aiuto per risolvere piccoli e grandi problemi di casa non è mai stato così facile grazie a SOS Casa Pronto Intervento.

No Comments
Comunicati

SOS Casa Pronto Intervento: tanti servizi a portata di click

Dal fabbro all’elettricista, dal tapparellista al personale specializzato in assistenza e riparazione di condizionatori: ogni giorno per risolvere piccoli e grandi problemi di casa abbiamo bisogno di ricorrere a professionisti del settore ma non sempre  è facile trovare assistenza 24 ore su 24, sette giorni su sette. E’ per questo motivo che con sempre maggior frequenza nascono anche in rete portali e siti web dedicati proprio ai servizi per la manutenzione e la cura della casa. E’ senza dubbio questo il caso di SOS Casa Pronto Intervento, azienda specializzata nell’erogazione di servizi di manutenzione e cura per la casa, che recentemente ha scelto di far crescere il proprio business anche on-line realizzando un sito web accattivante e ricco di contenuti. Chiunque abbia bisogno di assistenza può trovare nel nuovo sito tante informazioni utili e contatti. Lo staff di SOS Casa Pronto Intervento è infatti composto da personale altamente qualificato sempre pronto a rispondere alle esigenze del cliente, risolvendo ogni piccolo problema domestico.  Grazie ad un servizio di call center attivo 24 ore su 24 SOS Casa fornisce una risposta costante, inviando tecnici specializzati di zona in poco tempo: dalla provincia di Imola a quella di Ravenna fino a Forlì-Cesena, solo per citare alcune delle principali aree di intervento. Numeri di telefono ma non solo: all’interno del nuovo sito è possibile conoscere nel dettaglio anche i servizi erogati in base alla diversa area geografica. Ad ogni specifico servizio è infatti dedicata una sezione del sito con contenuti di approfondimento e l’elenco degli specifici interventi che lo staff dell’azienda è in grado di eseguire. Il nuovo sito di SOS Casa Pronto Intervento rappresenta così per i cittadini un valido e concreto aiuto per trovare in pochi click il professionista giusto per risolvere i propri problemi domestici.

No Comments
Comunicati

Per la riparazione serrande a Roma c’è ACDR S.r.l.

Problemi con le serrande del vostro stabile? Niente paura!

Oggi è a disposizione un servizio di pronto intervento per riparazione serrande Roma.

Basta chiamare il numero verde di ACDR S.r.l., e uno degli esperti artigiani del gruppo sarà inviato da voi in men che non si dica per risolvere ogni tipo di disagio inerente a serrande, persiane e serramenti!

Raggiungibili ogni ora e giorno dell’anno, anche attraverso tablet e smartphones, collegandosi direttamente al portale online www.fabbroroma.com; sul

sito web potrete mettervi rapidamente in contatto con il centro assistenza, il cui personale qualificato sarà pronto a rispondere ad ogni dubbio ed esigenza tecnica in merito al vostro problema, con la cortesia e affabilità che contraddistingue il servizio clienti.

Per una rapida ed efficace riparazione delle serrande, Roma si avvale di ACDR: azienda sicura, professionale e rapida nell’azione sia in centro che nelle zone periferiche.

Pronto intervento per riparazione serrande Roma

La serranda del vostro garage non si chiude? Le persiane di casa hanno bisogno di manutenzione?

Per la risoluzione di questi ed altri inconvenienti c’è a disposizione il servizio di riparazione serrande Roma.

Rivolgetevi con fiducia al pronto intervento del gruppo ACDR: è rapido ed efficiente!

Scoprite la gamma di offerte e di servizi di assistenza sul portale online www.fabbroroma.com: un gran numero di esperti artigiani mette a disposizione la propria abilità e competenza per fornire il proprio ausilio su ogni tipo di problema pratico.

Chiedete un preventivo in via gratuita e senza impegno.

Il servizio è attivo 24 ore su 24, 365 giorni all’anno: specialista anche per problemi con serramenti più difficili, blindati e porte antiche.

No Comments
Comunicati

Elettricisti a domicilio nella provincia di Roma

Una recente statistica ha evidenziato come nel corso degli anni sia aumentata in modo crescente la domanda dei cittadini in relazione ad interventi urgenti da parte di elettricisti in provincia di Roma.

L’affermazione della tecnologia ha condizionato tutte le attività che normalmente si svolgono fra le mura domestiche; se da una parte questo fattore ha contribuito a migliorare il tenore di vita e facilitare i lavori di casa, dall’altra si è accresciuta, come rovescio della medaglia, la spiacevole possibilità di vedersi interrotte le attività casalinghe per danni all’impianto elettrico, corto circuiti o guasti occorsi agli elettrodomestici.

Per risolvere celermente tutti i fastidiosi imprevisti che possono nascere in casa si ha dunque la necessità di affidarsi a ditte specializzate, come la ACDR S.r.l. che è in grado di offrire la rapida azione di tecnici specializzati a domicilio.

In particolare l’ACDR, grazie alla sua esperienza trentennale, è in grado di assicurare l’intervento di elettricisti in provincia di Roma in tempi estremamente veloci ad ogni ora del giorno e della notte, per tutto l’anno, compresi i giorni festivi.

La filosofia della ditta è proprio quella di offrire un servizio completo per ogni tipo di emergenza.

Gli esperti elettricisti, che collaborano con questa azienda, provvederanno a riparare serrande e cancelli alimentati a corrente elettrica, sostituiranno salvavita e quadri elettrici, aggiusteranno scaldabagni, serrature

elettriche e, fin dove è possibile, anche gli elettrodomestici.

ACDR S.r.l. non risponde solo a urgenze, ma mette a disposizione elettricisti in provincia di Roma per svolgere importanti operazioni tecniche come l’istallazione di scaldabagni, la realizzazione di impianti di messa a terra o

la revisione, con il rilascio della relativa certificazione, di impianti elettrici industriali e civili.

È utile sottolineare che ogni elettricista, prima dell’intervento, fornirà sempre un preventivo, in modo che tutto si svolga con la massima trasparenza e professionalità.

Contattaci attraverso il sito web www.elettricistaroma.com.

No Comments
Comunicati

Servizio Apertura Porte Blindate Roma H24

Un servizio veloce e pratico che mette a disposizione assistenza per diversi guasti, come apertura porte blindate e serrature bloccate. Si tratta del servizio apertura porte blindate della ditta ACDR S.r.l., che si avvale di un team di tecnici serramentisti specializzati al servizio del cittadino.

Presente con varie filiali sul territorio romano, il gruppo dispone di unità mobili che lavorano 24h su 24, 365 giorni all’anno.

Tecnici abilitati nelle specializzazioni più varie, come apertura porte Roma, sono al servizio per rimediare tempestivamente ad un guasto.

L’assistenza sul territorio romano e provincia riguarda sia le abitazioni private, sia esercizi commerciali come bar o negozi.

Il pronto intervento è attivo per guasti di tipo idraulico, elettrico o che necessitano l’intervento di un fabbro.

Se, ad esempio, hai difficoltà nell’apertura porte roma, ti sarà sufficiente contattare la ditta per un valido intervento. Infatti, tutti i servizi di assistenza tecnica e urgenza, vengono espletati entro un’ora successiva alla chiamata.

Nel dettaglio, gli idraulici esperti sono a disposizione per riparazioni di ogni tipo: dalle semplici perdite d’acqua all’emergenza allagamenti, dall’assistenza di sifoni e scaldabagni alla riparazioni di tubi e pompe.
Completano il servizio, l’emergenza spurghi e l’assistenza condizionatori. Il lavoro, invece, degli elettricisti riguarda gli interventi più svariati: dalla riparazione degli impianti andati fuori uso all’adeguamento degli stessi alla legge 46/90. Potrete contattare la ditta per problemi di ricezione tv o più semplicemente per un guasto ai citofoni e videocitofoni.

Queste e tante altre soluzioni sono a portata di mano.

I fabbri sono specializzati in apertura porte roma, nella sostituzione delle serrature e nell’apertura dei cancelli. L’apertura porte blindate roma viene realizzata su negozi, abitazioni private, scuole, condomini.

E’ sufficiente chiamare il numero verde 800915383 per chiedere un pronto intervento di qualsiasi tipologia. Sul posto arriverà un operaio specializzato per l’apertura porte blindate roma e tanti altri servizi.

Per maggiori informazioni consulta il sito www.prontoriparazioni.it.

No Comments
Comunicati

Pronto Intervento Fabbro Roma H24

In caso di emergenza non disperate: grazie al servizio di pronto intervento fabbro a Roma avrete la possibilità di affidarvi a ottimi professionisti, in ogni periodo dell’anno.

Oltre a realizzare prodotti originali e su misura, il servizio di fabbro Roma esegue, tra gli altri, lavori di apertura e riparazione di porte, cancelli, infissi e altri oggetti metallici.

L’assistenza tecnica a domicilio del fabbro Roma si rivolge a tutti i residenti della Capitale e della sua provincia.

Il lavoro è assicurato in tempi rapidi e il servizio di pronto intervento fabbro a Roma, grazie alla sua disponibilità 24 ore su 24, permette di agire anche in situazioni di emergenza.

ACDR s.r.l. offre un servizio di fabbro Roma estremamente qualificato e in grado di adattarsi alle specifiche esigenze del cliente.

Oltre ad assicurare il pronto intervento fabbro a Roma, è possibile richiedere servizi particolari e realizzazioni ad hoc.

I fabbri, coniugando competenze tradizionali e conoscenze artigianali alle ultime tecnologie, saranno in grado di creare infissi, cancelli e materiali decorativi in metallo di grande qualità e pregio artistico.

Per avere ulteriori informazioni sull’attività dei fabbri, per richiedere il loro intervento immediato o richiedere un preventivo gratuito sarà sufficiente collegarsi al sito internet www.prontoriparazioni.it o chiamare il numero verde dedicato. I tecnici sono dislocati nelle diverse zone della città di Roma, assicurando in ogni momento un intervento rapido e qualificato.

No Comments
Comunicati

Gelato italiano artigianale, qualità e sicurezza internazionali

Esame superato. Menodiciotto è risultata ancora una volta idonea e ha ottenuto la certificazione BRC di prodotto volontaria con grado A. Un importante traguardo raggiunto con tanto impegno dall’azienda piemontese, che dimostra come Menodiciotto sia una delle poche realtà in grado di coniugare l’artigianalità della produzione, la ricerca delle migliori materie prime e l’attenzione per la sicurezza del prodotto. Il risultato nasce dalla convinzione di dover offrire ai propri clienti il miglior gelato sia per le sue proprietà organolettiche, sia per le sue caratteristiche di qualità e sicurezza.
Lo standard BRC, definito dal British Retail Consortium, è nato nel 1998 e ha raggiunto nel gennaio del 2012 la sua sesta revisione. In oltre 100 Paesi solo 14 mila aziende possono fregiarsi di questo riconoscimento. Sinonimo, in tutto il mondo, di standard elevati in ogni aspetto della produzione: dal rispetto delle normative alla garanzia di tracciabilità e rintracciabilità in tutte le fasi della filiera, dalla lavorazione delle materie prime alla presentazione e distribuzione del prodotto. Menodiciotto non smette di percorrere strade sempre nuove e innovative per soddisfare i gusti le esigenze della clientela. Anche nella Gelateria Menodiciotto di piazza Castello, a Torino, dove sono stati da poco ultimati i lavori di restyling. Un gelato nel centralissimo locale di Menodiciotto diventa così un’esperienza che appaga il gusto e la vista, grazie a uno sguardo ancora più suggestivo su una delle più belle piazze del capoluogo piemontese.
L’eccellenza dei sapori contraddistingue dal 1986 la tradizione dei gelati e sorbetti firmati Menodiciotto, presenti in tutto il mondo. Credere nell’arte del buon gelato: questa la filosofia dell’azienda che mira alla conservazione della qualità e dell’uso di materie prime pregiate, tra cui i Presidi Slow Food, con lo scopo di contribuire a diffondere la tradizione culturale del cibo. Dal 2006 sono riconosciuti “Maestri del Gusto”, importante riconoscimento attribuito ogni due anni in occasione del Salone del Gusto di Torino, per l’approfondita conoscenza dei processi produttivi, per la forte consapevolezza dell’importanza delle materie prime e per la continua ricerca di sapori naturali e raffinati espressi in un arcobaleno di gusti autentici.

No Comments
Comunicati

Bonfrisco: Cellule staminali, Senato ottenuto risultato straordinario

Piazza del Pantheon, alla manifestazione per promuovere le cure con le cellule staminali, tra i presenti la Senatrice Bonfrisco. “In Senato è stato ottenuto un risultato straordinario che consentirà a questi bambini da un lato di continuare a essere curati e, dall’altro, di essere inseriti nelle sperimentazioni – ha dichiarato la Senatrice-. Un risultato che permetterà anche alle famiglie di questi bambini di non doversi più rivolgere alla magistratura per curare i propri figli”.

Testo integrale dell’articolo apparso su Agi l’11 aprile 2013.

“Lasciateci curare, con le staminali. Lasciateci curare, vedete che stiamo meglio. Lasciateci curare perchè noi esistiamo”. Sulle note di “Lasciatemi cantare”, queste parole hanno aperto la manifestazione, organizzata dai comitati di sostegno per Sofia, Christian, Ludovica e altri bambini malati di malattie rare e di patologie per cui non esiste una cura farmacologica, per promuovere le cure con le cellule staminali e consentire l’accesso alle sperimentazioni a tutti. Palloncini rosa e azzurri, striscioni e cartelli con le foto dei piccoli malati, motociclisti, canti e tanti bambini animano piazza del Pantheon. Intanto, il padre di Christian, assieme al sindaco e al vicesindaco del suo paese, Serre in provincia di Salerno, e all’europarlamentare Gianni Pittella, sono al Quirinale per presentare una petizione per far arrivare in Italia un farmaco per la cura dell’atrofia muscolare spinale.

Una delegazione di genitori sarà poi ricevuta, oggi pomeriggio alle 15, dal presidente del Senato Piero Grasso. La senatrice Cinzia Bonfrisco, anche lei in piazza del Pantheon, ha ricordato che quello di ieri in Senato “è stato un risultato straordinario che consentirà a questi bambini da un lato di continuare a essere curati e, dall’altro, di essere inseriti nelle sperimentazioni. Un risultato che permetterà anche alle famiglie di questi bambini di non doversi più rivolgere alla magistratura per curare i propri figli”. Il senatore del Pdl Cardiello ha tenuto a ricordare che “ora il decreto potrà essere migliorato alla Camera. Non dobbiamo mollare, quindi, e dobbiamo vigilare insieme ai colleghi deputati”. Gianni Pittella, eurodeputato, ha voluto ricordare “il carattere bipartisan di questa battaglia sui diritti. Una bellissima prova da parte del nostro Paese e per il nostro Paese”.

FONTE: Agi

No Comments
Comunicati

Vacanze in Sardegna più economiche con le case in affitto

Con l’avvicinarsi dell’estate, cresce sempre più il numero delle persone che prenoterà la propria casa vacanza in Sardegna. E conseguentemente crescerà anche il numero di prenotazioni online che ogni anno vengono effettuate dagli utenti di internet, un fenomeno che ormai ha preso il posto delle vecchie modalità di prenotazione.

Naturalmente per questo genere di operazioni fatte in rete è necessario avere sempre molta cautela sia nei confronti di chi andremo a contattare, sia per i metodi di pagamento che ci verranno chiesti per bloccare la casa vacanze desiderata.

La prima regola da seguire quando decidiamo di affittare una casa vacanze è quella di affidarsi a siti web affidabili e certificati. Ogni agenzia o tour operator serio e affidabile controlla periodicamente le case vacanze che propone sul proprio sito, aggiornandone le informazioni e verificandone la qualità. Molti di questi offrono anche la possibilità di lasciare commenti e giudizi sulle abitazioni affittate, fornendo un ulteriore aiuto a tutti coloro che avessero intenzione di prenotare.

Affidandosi ad un’agenzia o ad un tour operator la sicurezza della prenotazione è maggiore rispetto a quella con un privato in quanto queste forniscono all’utente tutti i contatti nel rispetto della trasparenza e la garanzia del voucher che attesta l’avvenuta prenotazione.

Considerati i tempi che stiamo vivendo il fattore risparmio è abbastanza importante per i turisti che vogliono venire in vacanza in Sardegna. Innanzitutto bisogna definire i dettagli del viaggio: il mezzo più economico in questo momento è l’aereo, infatti sono tante le compagnie low cost che fanno scalo nei tre maggiori aeroporti dell’isola, Cagliari, Olbia e Alghero.

Per trovare le migliori offerte sui voli è bene affidarsi ai tanti siti di comparazione prezzi che in pochi secondi individuano le offerte più vantaggiose. Un pò meno vantaggiosi risultano i prezzi delle compagnie di navigazione, che permettono risparmi consistenti soltanto se la prenotazione viene effettuata diversi mesi prima della partenza.

Considerando l’alloggio, le case affitto Sardegna sono il compromesso più valido per chi vuole risparmiare sulle vacanze ma non vuole rinunciare ai comfort. Con un pò di pazienza nelle ricerche su internet è possibile trovare l’offerta giusta che soddisfi le proprie esigenze: non sono pochi, infatti, i siti che applicano sconti più o meno consistenti alle abitazioni proposte.

Poter alloggiare in una casa vacanze consente inoltre di risparmiare sul cibo, terza voce di spesa per chi va in vacanza. Con una spesa intelligente nei supermercati più economici si può risparmiare abbastanza per poter avere a disposizione un budget più alto da spendere, ad esempio, in divertimenti e souvenir.

No Comments
Comunicati

Alzata per torte in polistirolo

Il polistirolo sposa il delicato mondo della pasticceria, permettendo al pasticcere di inventare torte e dolci senza limiti di dimensione e forma, ma dove l’unico limite è la fantasia!

Poliplast crea alzate torte nelle forme e dimensioni piu’ svariate, dalle classiche quadrate e tonde, alle alzate a forma di cuore o alzate a forma di Italia, e ancora alzate a forma di cono con sviluppo verticale fino alle piu’ complesse alzate torte a 5 o 6 livelli, con inserti e creazioni 3d che riproducono animali o oggetti.

Il polistirolo che viene utilizzato per le alzate per torte è naturale, igienico ed atossico. Inoltre e’ riutilizzabile al 100%!

No Comments
Comunicati

LA GRANFONDO FI’ZI:K VA IN CASTELLO, A MAROSTICA DOMENICA SARÀ SPETTACOLO

Il Commissario Renata Carletti apre le porte della città

Tanti i campioni con i granfondisti, c’è anche Ballan

Due percorsi, il lungo di 154 km e il medio di 100 km

Prima del via la solidale “The Race of Brave Bikers”

 

 

Nell’affascinante cornice della Sala del Sindaco del Castello Inferiore di Marostica, oggi la Granfondo fi’zi:k – Città di Marostica si è presentata alla stampa.

L’evento in programma domenica 28 aprile, nonostante i soli quattro anni di attività, è già nel gotha delle gare che contano, una granfondo che non solo fa parte del famoso Challenge Giordana e dei circuiti Dalzero, Nobili, Supernobili, Gran Prix Endurance RX, ma è anche prova del Campionato Italiano e provinciale ACSI di Vicenza.

A fare gli onori di casa Renata Carletti, Commissario del Comune, Nicolò Ildos del marketing di fi’zi:k, Lorenzo Bertacco dello Studio RX e Andrea Maroso di B-sport.

Poche parole ma significative quelle del Commissario Carletti: “Marostica ha il piacere di ospitare eventi di pregio come questo, che riescono a promuovere il territorio. Accogliamo con piacere i ciclisti, siamo orgogliosi anche di salutare i tanti concorrenti stranieri, anche d’oltre oceano. La città di Marostica farà la sua parte”.

La Granfondo fi’zi:k – Città di Marostica rispetto alla scorsa edizione presenta qualche novità. Il percorso rimane quello bello e tosto, forse il primo così impegnativo in questa stagione, con oltre 150 chilometri e quasi 3.000 metri di dislivello. “Sarà una gara da interpretare fin dai primi chilometri – ha detto Roberto Cunico, vincitore dell’edizione 2012 – non ci si può limitare ad attaccare solo sull’ultima salita di Monte Corno”. Per chi non è particolarmente allenato c’è in ogni caso il percorso mediofondo, 100 km e poco più di 1600 m. di dislivello, per gran parte in comune con quello lungo.

“La filosofia fi’zi:k – ha ribadito Nicolò Ildos dell’ufficio marketing dell’azienda che ha sede a Pozzoleone, poco distante da Marostica – era creare un’emozione, un evento coinvolgente che accompagnasse l’appassionato dalla partenza fino all’arrivo e lo rendesse parte integrante dell’universo fi’zi:k”.

Come nel 2012, poco prima del via ci sarà spazio per “The Race of Brave Bikers”, una pedalata solidale per dare attenzione al problema dei giovani colpiti da tumore. A pedalare con un bel gruppo di ragazzi in via di guarigione, ci saranno numerosi ciclisti importanti come l’ex campione del mondo Alessandro Ballan (BMC Racing Team), quindi Bernhard Eisel (Sky Procycling), Mauro Da Dalto (Cannondale), Stefano Agostini (Cannodale), Murilo Antonio Fischer (FDJ), Andreas Klier (Garmin Sharp), Paolo Tiralongo (Astana) e Beatrice Bartelloni (Wiggle Honda). Atleti che poi saranno al via della granfondo, ma ovviamente fuori classifica. Per il podio ci sono tanti esperti di granfondo, oltre a Cunico infatti ci sono in lizza tutti i protagonisti della prima tappa del Challenge Giordana, come Bertuola, Di Salvo, Zen, Krys.

In conferenza stampa è stato presentato anche il pacco gara, con l’originale bottiglia di Vespaiolo delle Colline di San Giorgio della Cantina di Breganze, con etichetta numerata e personalizzata Granfondo fi’zi:k – Città di Marostica. Ci saranno anche prodotti tecnici come il nastro fi’zi:k, la bolla per la regolazione della sella, leve per le gomme e polsino Continental, scaldacollo Garmin, borraccia personalizzata e lubrificante catena WD40.

Curiosa la distribuzione in griglia, essendo Marostica la città degli scacchi… ci saranno la Griglia dei Re per gli atleti più titolati, la Grigia degli Alfieri dal n. 100 al 400, la Griglia delle Torri per gli abbonati ai circuiti Giordana e Nobili entro il 31 dicembre e infine la Griglia dei Pedoni.

La partenza sarà molto coreografica, ma sarà una sorpresa. La novità è l’uscita dal centro storico per Porta Vicenza. Ritocco anche all’attacco della salita di Monte Corno, con innesto da Fara Vicentino. Gli organizzatori dello Studio RX annunciano al via oltre 2000 persone, start alle ore 9.00.

Info: www.granfondofizik.it

 

No Comments
Comunicati

Questa macchina non è un albergo! O forse no!

  • By
  • 24 Aprile 2013

Il 50% degli automobilisti dichiara di aver dormito in auto almeno una volta nella vita

Abbassare il sedile resta un classico ma c’è anche chi tiene sempre una coperta

 nel bagagliaio per le emergenze

 

Se nei film americani sono i motel il luogo preferito per riposarsi durante un lungo viaggio, nel Bel Paese invece il luogo preferito è senz’altro l’auto!

Un sondaggio del Centro Studi e Documentazione Direct Line – la più grande compagnia di assicurazioni online – rileva che l’auto è stata usata dal 50% degli italiani almeno una volta nella vita come giaciglio di fortuna per riposare e riprendersi dalla stanchezza.

 

Evitare il colpo di sonno alla guida è sicuramente importante e dormire anche per mezz’ora a volte può davvero fare la differenza e risultare un comportamento responsabile.

Infatti il 27% degli intervistati ha ammesso di aver ceduto alla stanchezza della guida e di essersi fermato solo per qualche ora a dormire in auto. Inoltre per il 15% del campione dormire in auto è un ricordo di gioventù, che in passato non è certo stato disdegnato complice la giovane età; per l’8% degli intervistati invece l’età non conta e la sosta notturna durante i lunghi viaggi può essere fatta tranquillamente in auto, soprattutto se si è in compagnia. L’altra faccia della medaglia sono il 50% degli intervistati che invece non ha mai fatto un’esperienza del genere: il 29% aggiunge che non lo farebbe in nessuna situazione – percentuale che aumenta fino al 38% se si considera il campione femminile – mentre l’8% adduce come motivo il livello di comfort estremamente basso della propria macchina. Infine il 13% che ammette di non aver mai fatto questa esperienza ritiene, tuttavia il mezzo all’“altezza della situazione”, nel caso in cui si dovesse presentare la necessità.

 

Ma quali sono i trucchi più comuni per non rendere la nottata sui sedili un vero e proprio incubo? Il 46% del campione intervistato da Direct Line risponde scegliendo di abbassare il sedile, uno stratagemma classico praticato soprattutto dagli uomini (51% contro il 37% delle donne). Pochi si spostano sul sedile posteriore, solo l’8%, mentre c’è anche chi non si fa cogliere impreparato e ha con sé una coperta (13%). Per 1 intervistato su 3 l’evento è stato invece il frutto di un imprevisto, soprattutto per le donne (34%).

 

Se di necessità bisogna far virtù, il 43% degli intervistati opta per l’area di servizio come punto di riferimento per fermarsi in macchina e schiacciare un pisolino durante la notte. Le luci della stazione, infatti, possono dare più sicurezza del ciglio della strada: tuttavia, solo l’8% ritiene che queste zone siano ben protette, mentre il 43% dubita che, in generale, scegliere di dormire nelle aree di rifornimento o di sosta sia la scelta migliore per la propria sicurezza. I pericoli più temuti sono in primis i furti (51%), ma anche le violenze e gli attacchi all’auto sono un timore degli automobilisti (37%), soprattutto per le donne alla guida (50%). I rumori di sottofondo sono una preoccupazione per il 6% degli intervistati.

 

Lo spaccato regionale dell’indagine Direct Line rileva che torinesi (34%) e bresciani (33%) sono quelli che più spesso si sono ritrovati a dormire in auto, mentre i più organizzati sono i veronesi (27%) e i cagliaritani (22%) con la coperta contro i brividi della notte sui sedili dall’auto. I torinesi sono anche quelli che maggiormente si fidano a fermarsi di notte nelle aree di servizio (59%), mentre le rapine sono il pericolo più temuto da ben il 66% dei fiorentini e le violenze dal 55% dei cagliaritani. Infine, detengono il primato per il ricorso alla polizia in caso di difficoltà i veronesi con l’84% delle preferenze, mentre il 24% dei milanesi non esita a chiamare la propria compagnia di assicurazioni.

 

‘Che sia per la circostanza di un lungo viaggio o una notte stellata, è buona norma non dimenticare la prudenza quando si decide di prendersi una pausa per un sonnellino in auto. commenta Barbara Panzeri, Direttore Marketing Direct LineÈ infatti un atto di responsabilità dell’automobilista fermarsi qualora avverta una stanchezza eccessiva alla guida, considerando comunque la pausa in aree protette e adibite alla sosta delle vetture. A volte bastano pochi minuti di pausa, un buon caffè e una semplice rinfrescata per poter riprendere la guida in sicurezza per sé e per gli altri automobilisti’.

 

 

 

Segui Direct Line su Facebook: https://www.facebook.com/directlineitalia

 

 

Direct Line è la più grande compagnia di assicurazioni auto on line in Italia. Direct Line ha rivoluzionato il mercato delle assicurazioni lanciando nel 1985 nel Regno Unito la vendita di polizze auto senza intermediari. Oggi è leader in Europa con oltre 6 milioni di clienti. www.directline.it.

No Comments
Comunicati

IL PRESIDENTE FICTS PROF. ASCANI IN CINA PER I 16.578 CIMELI DI J. A. SAMARANCH

  • By
  • 24 Aprile 2013

Il Presidente della FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs Prof. Franco Ascani, unico rappresentante italiano, ha preso parte, il 21-22 aprile a Tianjin (Cina), in qualità di Membro della “Commissione Cultura ed Educazione Olimpica” del Comitato Internazionale Olimpico, alle Cerimonie per l’inaugurazione del Museo “Juan Antonio Samaranch” dedicato all’ex-Presidente del massimo Organo sportivo Internazionale, il CIO, da lui diretto dal 1980 al 2001.
Il Presidente del CIO Jacques Rogge nella sua prolusione ha tracciato un significativo ricordo della positiva azione del suo predecessore. Sono seguite le emozionanti parole di J. A. Samaranch Jr e gli interventi delle massime Autorità sportive e politiche cinesi ed internazionali. Erano presenti 101 Membri del Comitato Internazionale Olimpico e 8 Presidenti di Federazioni Internazionali, tra cui: i V. Presidenti CIO Thomas Bach (Germania) e Ser Miang Ng (Singapore), lo Sceicco Ahmad Al-Fahad Al-Sabah (Kuwait) Presidente del Consiglio Olimpico Asiatico.
Un’opera di altissimo valore architettonico dovuta alla creatività, alla passione, all’entusiasmo e all’impegno dell’Architetto Ching-Kuo Wu, Membro dell’Esecutivo CIO, Presidente dell’International Boxing Association (AIBA) nonché uno dei maggiori esperti mondiali di architettura.
Un Museo unico al mondo per tecnologia esteso su una superficie di circa 144.000 metri quadrati e collocato in 35 ettari del Parco delle “Sculture Olimpiche” (dove è possibile ammirare le opere di famosi scultori) dedicati esclusivamente ad Antonio Samaranch con l’esposizione di 16.578 cimeli della collezione personale dell’ex-Presidente del CIO (libri, francobolli, souvenir, quadri, lettere, fotografie e una preziosa raccolta di testi su temi Olimpici). L’edificio principale è costituito dalla sovrapposizione di tre figure circolari: la prima a forma del numero “8” per commemorare i Giochi Olimpici Pechino 2008, la seconda la “S” che rappresenta la lettera iniziale del nome “Samaranch” e la terza che simboleggia l’infinito e l’eterno. Il design degli anelli presenta una rampa circolare che collega i due edifici ed i tre livelli per un totale di cinque cerchi.
Il “Juan Antonio Samaranch Memorial Museum” è inserito nell’“Olympic Museum Network” costituito da 12 Musei Olimpici del mondo che fanno capo al Museo Olimpico di Losanna.
Anche in Italia, grazie alla volontà del Presidente del CONI Giovanni Malagò, nascerà a Roma il Museo dello Sport.

No Comments
Comunicati

città di confine

Abitata  prima  dai Taurisci, poi dai Romani, Tarvisio divenne importante borgo commerciale dal XIII secolo,sviluppò l’industria del ferro nel sec. XV, passò nel 1759 sotto la dominazione asburgica, e dopo la fine della prima guerra mondiale venne assegnato  all’amministrazione italiana, perdendo quasi l’80% della popolazione che preferì optare per la cittadinanza austriaca. Da visitare la chiesa di SS. Pietro e Paolo , risalente al ‘400, sulla cui facciata spicca un affresco  dedicato a S. Cristoforo.  All’interno  sono notevoli l’altare barocco e alcune statue in legno di scuola tedesca del ‘500. Un particolare curioso è dato dalla cinta muraria  messa proprio a protezione della chiesa : vista la spaziosità del luogo di culto, rappresenta  un’esclusività per la zona;  delle due torri rimaste, una conserva  l’ossario dei caduti della grande guerra. Visita il sito sporthotelbellavista.com  hotel albergo vacanze tarvisio

No Comments
Comunicati

Marchesi de’ Frescobaldi e Vinitaly

  • By
  • 24 Aprile 2013

L’azienda vitivinicola Frescobaldi presente al Vinitaly 2013
Marchesi de’ Frescobaldi, storica azienda vinicola toscana produttrice di vini pregiati italiani, ha preso parte alla rassegna di Verona dove si è da poco concluso il Vinitaly, il Salone Internazionale del Vino e dei Distillati che si tiene annualmente a Verona, durante il quale le più importanti aziende vitivinicole italiane si sono confrontate con gli appassionati del settore. In generale, il settore del vino si conferma uno tra gli asset più solidi del nostro paese, nell’anno passato sono cresciuti gli addetti, e la produttività è aumentata più del costo del lavoro. Tutto ciò delinea un quadro decisamente controcorrente rispetto allo scenario del mercato globale italiano, si è confermata in testa alle classifiche per la produzione del pregiato chianti classico. Durante quest’ultima edizione però si è parlato molto del dinamico duo vino-tecnologia.
Frescobaldi ha saputo reagire alla crisi continuando nella strategia di rafforzamento e ammodernamento, investendo oltre 12 milioni di euro nel 2012 per rinnovare impianti, macchinari e vigneti. Ha continuato inoltre ad investire nelle “nuove forme di comunicazione”: presente su tutti i più importanti social network, ha lanciato Degustavino diventando la prima azienda vitivinicola a pubblicare un’app per Iphone. La stessa cosa è successa con l’app Wine Emotion per Facebook. Di recente ha inoltre rinnovato completamente il proprio sito web, disponibile in più lingue, che ha subito conquistato il primo posto nella classifica annuale redatta da WineNews per i migliori portali web di aziende vinicole.
Anche all’estero i classici vini come un rosso di montalcino godono di fama e apprezzamento. Ne sono testimoni i dati che riguardano gli export italiani: decollano i paesi Bric anche per il settore del vino. In vetta la Russia con un fatturato di 100 milioni di euro, seguita da Cina e Brasile. Tra i vini apprezzati anche all’estero non è da meno un pregiato chianti rufina.

No Comments
Comunicati

Software gestionali, sinergia tra Readytec Milano e Adipharma

I software gestionali di Readytec Milano tagliano un nuovo traguardo. Questa volta l’azienda, tra le più importanti della Lombardia nel settore, ha siglato un’importante convenzione con Unipro per fornire i propri prodotti agli associati di questo ente, oltre a dotare di Erp Gamma Enterprise e di software gestionale documentale le aziende del settore farmaceutico e cosmesi Adipharma.

Dopo aver conquistato il mercato dei software paghe, Readytec Milano si dedica così anche ad un settore completamente diverso da quello in cui ha operato nel corso degli ultimi anni.
Nei dettagli, il software gestionale per gli associati a Adipharma è Gamma Enterprise, l’ Erp di Team System concepito per migliorare l’attività delle aziende con la gestione di tutte le specificità dei vari settori tra cui, appunto, proprio quello chimico – farmaceutico. L’integrazione di Gamma Enterprise con AdiPharma costituisce la suite completa per un azienda di produzione sia farmaceutica che cosmetica.
Riservato agli associati Unipro, invece, l’indispensabile software di Crm oppure equivalente valore da scontare sul progetto, compresa gratuitamente la fornitura.

Per ulteriori informazioni e dettagli relativi all’offerta relativa ai software gestionali di Readytec Milano, visita il sito all’indirizzo www.readytecmilano.it e rimani così costantemente aggiornato sulle news del settore.

No Comments
Comunicati

Accedi al negozio virtuale di KNOTT, marchio leader dei sistemi frenanti

Leader nella progettazione e realizzazione di sistemi frenanti, la KNOTT sviluppa e applica concetti innovativi nella ricerca di soluzioni in grado di soddisfare il cliente in ogni sua richiesta.

Dal 1982 l’Azienda ha compiuto un processo di continui investimenti che culmina con la messa a punto dell’innovativo reparto di produzione di Pianoro (BO), il quale è suddiviso in settori flessibili di lavorazione, dal reparto macchine alle zone di assemblaggio, in modo da ottimizzare i processi produttivi e garantire massima efficienza e controllo.

Attenta alle costanti evoluzioni del mercato, la KNOTT ha saputo conquistare una posizione di leadership nel settore diventando un punto di riferimento in Italia per la produzione di freni e pezzi di ricambio.

Grazie all’esperienza maturata in molti anni di attività e alla crescente acquisizione di un know-how specifico, la KNOTT è oggi in grado di assistere il cliente sin dalle fasi di progettazione del prodotto fino alla consegna chiavi in mano.

Attraverso un e-commerce viene distribuito un catalogo di oltre 400 articoli a marchio KNOTT, tra cui freni e registri, cavi bowden e pezzi di ricambio registri.

In particolare, lo shop on line di KNOTT offre un vasto assortimento di ricambi piatti freno, freni meccanici a camma, ricambi cilindretti idraulici, ricambi e kit ganasce, freni idraulici servo, kit molle di equipaggiamento, pinze idrauliche e meccaniche, registri e ricambi registri freno, freni a bagno d’olio.

No Comments
Comunicati

lavori in casa

I lavabo installati direttamente a muro, tipici dei piccoli bagni di servizio, possono dare un senso di incompletezza , soprattutto se la parete non  è  piastrellata. Un pannello di laminato , inserito tra la parete ed il lavabo , nobilita notevolmente l’ambiente da un punto di vista estetico e rappresenta  quindi un valido intervento migliorativo. Un pannello bordato con profilo di alluminio con larghezza leggermente superiore allo spessore, permette di ricavare una cavità che serve per la sospensione a parete . La cavità permette di inserire una piattina d’alluminio di opportuno spessore , che stabilizza il profilato e rende il contatto del pannello con la parete perfettamente lineare. Per un lavoro più veloce , in alternativa al pannello in laminato, si possono usare speciali fogli decorativi adesivi. Visita il sito tuttoperlacasaonline.it  materiale idraulico on line

No Comments
Comunicati

Disef: trasporto salma estero

Disef del Gruppo Mortale è nel settore dei servizi funebri con un offerta completa, ed è in grado di rispondere egregiamente a tutte le richieste, con professionalità ed esperienza, dalla vendita cofani funebri al delicato trasporto salma estero. Quanti si sono rivolti a quest’azienda sono rimasti soddisfatti sia per la qualità del servizio offerto, sia per la perfetta competenza dello staff. La clientela spazia dagli operatori del settore dei servizi funebri a privati che si rivolgono a Disef.

 
Fornire un servizio completo e di qualità è l’obiettivo primario di questa ditta che opera in questo specifico settore dal 1967. Aggiornamenti costanti e formazione continua dell’intero staff permettono di garantire precisione e standard elevati: gli aggiornamenti e la formazione sono fondamentali soprattutto nel delicato settore del trasporto internazionale delle salme e Disef ha perfetta padronanza e dimestichezza di tutte le norme vigenti.

 
Per quanto riguarda la vendita di cofani funebri è presente un catalogo online, dal quale si può avere una rapida carrellata delle scelte commerciali. Ma non sono gli unici articoli. La fornitura di fiori varia dai copricassa, ai cuscini, alle composizioni alle corone. Le urne per la cremazione sono realizzate in materiali di ottima qualità, ed hanno fogge e stili raffinati.

No Comments
Comunicati

L’Angolo dello Sport: vendita cyclette on line

L’Angolo dello Sport è un magazzino che presenta un e-commerce di comprovata affidabilità per la vendita di tantissimi articoli sportivi: dalla vendita cyclette on line alla vendita sci online passando per tutto ciò che riguarda il mondo sportivo. Tantissimi atleti fanno da anni affidamento su questo outlet di articoli, di accessori e di attrezzi sportivi a prezzi vantaggiosi.

 

Le cyclette sono molto diffuse ed estremamente versatili: non sono utilizzate esclusivamente nelle case, ma si prestano anche agli esercizi di riabilitazione motoria specifici oltre ad essere utili per un allenamento a livello agonistico. Per non parlare poi delle attività sportive legate a queste attrezzature: lo spinning è diffuso in molte palestre. Musica alta, attività cardiaca elevata, gran divertimento ed un ottimo allenamento. Negli ultimi anni sono state realizzate delle cyclette che aiutano ad allenare tutta la muscolatura, non solo quella della parte inferiore del corpo.

 

Tra gli sport invernali grande attenzione viene attribuita alla pratica dello sci, e lo sviluppo della tecnologia ha permesso la creazione di materiali tecnici raffinati, alla portata di tutti. La sicurezza non è mai abbastanza, ed indossare un abbigliamento idoneo ed avere ai piedi un paio di sci affidabili diventa di fondamentale importanza. Abbigliamento tecnico, leggero che mantiene la temperatura del corpo a livelli ottimali, accessori di protezione sicuri ed omologati completano l’attrezzatura.

No Comments
Comunicati

Le Pajare per le vacanze nel Salento: un fantastico contenitore di emozioni

Anche quest’anno l’hotel agriturismo salento Le Pajare è impegnato a differenziarsi e ad offrire ai turisti le esperienze più originali e coinvolgenti.

Il turismo nel Salento conferma quindi la sua potenzialità economica, sia per il lavoro diretto sia per quello indotto, con conseguenti ripercussioni rilevanti sotto il profilo occupazionale.

Ciò testimonia l’apprezzamento degli utenti per la strutture presenti nel territorio salentino e per la qualità dei servizi turistici offerti dalle strutture come Le Pajare impegnate a lavorare con sempre maggiore impegno e professionalità.

L’obiettivo sarà quello di proporre ai turisti promozioni last-minute interessanti e ben organizzate per rendere la permanenza nel Salento un’esperienza positiva e rilassante, un momento di svago e di approfondimento culturali per creare sensazioni che possano restare a lungo nella memoria del turista.

Nonostante la crisi sono buone le previsioni per la stagione estiva 2013 per gli operatori turistici del Salento: in base alle manifestazioni di interesse pervenute, a partire dal mese di giugno e per tutto il periodo estivo, la penisola salentina registrerà infatti numerose presenze di turisti sia nazionali che internazionali. Questo, nonostante la forte concorrenza e la pesante crisi, che sta colpendo le abitudini di consumo di prodotti turistici da parte dei consumatori italiani.

Il Salento é indubbiamente un fantastico contenitore di emozioni che possono essere amplificate e rese ancora più suggestive e indimenticabili.

Le Pajare coinvolgerà gli ospiti in una pianificazione turistico/culturale di tutto rispetto grazie ad un lavoro di squadra che segnalerà iniziative che vanno dall’intrattenimento alla cultura, dalla storia all’arte contemporanea passando per le migliori esperienze enogastronomiche.

Le Pajare è nei pressi della litoranea ionica tra Gallipoli e Santa Maria di Leuca.  A 3 km verso sud  è sito il  porticciolo naturale di Torre Pali (appartenente al comune di Salve) con le relative marine e spiagge; ancora più a sud c’è Torre Vado (a 5 km circa) anche questo con  piccolo porto turistico e splendide spiagge e dune di sabbia della rinomata località “Pescoluse – Maldive del Salento”.  Verso nord a 4 km circa c’è  Torre San Giovanni che con marina di Ugento forma chilometri e chilometri di splendide spiagge con sabbia fine bianca finissima e un mare cristallino che va dal turchese al smeraldo che niente ha da invidiare rispetto ad altre località tipiche del mediterraneo.

La stagione estiva è alle porte, prenotate al più presto la vostra vacanza in salento, sta per partire la formidabile offerta turistica 2013 della penisola salentina.

Per ogni informazione : mailto:[email protected]   – mobile +39 348 8721282

No Comments