Daily Archives

8 Aprile 2013

Comunicati

Siena con Gusto, il Corso per Imparare l’Italiano Gustando la Cucina Italiana


Siena è una città incantevole conosciuta non soltanto per il suo patrimonio storico e artistico, ma anche per la qualità della sua enogastronomia, tra natura, antichi sapori e genuinità.

“Siena con Gusto!” è un nuovo corso di italiano della Scuola Leonardo da Vinci di Siena per tutti gli stranieri che desiderano conciliare l’interesse per la lingua italiana con la passione per la cucina toscana e i prodotti locali delle terre di Siena.

È un corso breve,ma al tempo stesso sostanzioso. Ha la durata di una settimana, da lunedì a venerdì: la mattina è dedicata allo studio della lingua italiana, mentre nel pomeriggio vengono svolte le attività gastronomiche.

Il corso di lingua e cultura italiana prevede piccoli gruppi – massimo 10 partecipanti. Le lezioni sono mirate a sviluppare tutte le abilità linguistiche: l’ascolto, la comunicazione orale, la lettura e la scrittura.

Nei pomeriggi, i partecipanti scopriranno invece le ricette e i sapori della tradizione culinaria senese.

Il programma inizia con una visita guidata della città e aperitivo finale nella meravigliosa piazza del Campo. Una breve introduzione illustrerà le origini della gastronomia senese che, caratterizzata dai piatti semplici di origine contadina, è attenta soprattutto alle materie prime.

Nelle serate dei corsi di cucina gli chef insegneranno come preparare i piatti tradizionali anche da un punto di vista più moderno. Le serate si concludono con la cena e i partecipanti si godono insieme i vari piatti che hanno cucinato durante il corso.

Nel percorso culturale-gastronomico naturalmente non può mancare un grande momento dedicato a una degustazione di vino con un sommelier esperto: ospite d’onore il prestigioso Brunello di Montalcino, vino famoso in tutto il mondo.

Questo nuovo corso di italiano in Italia nel 2013 si svolgerà nelle seguenti date:

6 -10 maggio;
2 – 6 settembre;
11 – 15 novembre.

Volete imparare l’italiano in Italia?

Ulteriori informazioni sui corsi di italiano a Siena “Siena con Gusto!” e sui prezzi sono disponibili sul sito ufficiale della Scuola Leonardo da Vinci.

No Comments
Comunicati

AVtomic antivirus adesso ancora più veloce e intuitivo con la nuova interfaccia, per PC e Laptop!


Compatibile con Windows 8, la nuova versione 10 di AVtomic mette al sicuro allo stesso modo sia le piccole che le grandi realtà.
Milano, 5 Aprile 2013 – Il team AVtomic ha elaborato l’ultima versione aggiornata delle soluzioni AVtomic antivirus, portandolo ai livelli dei più famosi marchi.
Visto il numero di malware sempre in aumento (è arrivato al record di 100.000 al giorno) che colpiscono tutte le tipologie di utenze, dal singolo consumatore alla grande impresa, è stato necessario aggiornare sia la versione Pro che la versione Internet Security, rendendole più efficaci, in modo da proteggere i Pc di casa e uffici allo stesso modo delle grandi aziende, senza però rallentare i computer.
Il software viene installato e dimenticato, tranne che per gli aggiornamenti di sicurezza, eseguiti in background, rapidi e regolari che sono necessari per il corretto funzionamento.

“I nostri clienti certamente comprendono l’importanza di essere protetti ma allo stesso tempo non vogliono essere disturbati durante le loro attività quotidiane.” Dichiara A.Cutrufello, amministratore. “ E’ difficile allineare le due esigenze, vista la molteplicità di funzioni che i software antivirus di oggi devono avere, sempre più personalizzabili e potenti, ma noi possiamo dire di aver alleggerito il prodotto senza intaccare l’efficacia!”

I principali cambiamenti:
• Più facile da installare e gestire
• Basso consumo della memoria
• Non rallenta il sistema
• Protezione malware più rapida ed efficiente
• Firewall intelligente che protegge i contenuti, riconoscendo i fornitori attendibili
• Privacy tool aggiornati: pulisce automaticamente la cronologia del browser e consente l’eliminazione sicura dei file.

Insomma, un ottimo risultato che accoppia l’innovazione e la protezione di ultima generazione a un listino prezzi molto competitivo.
La versione AVtomic Internet Security 10 fornisce una protezione massima che comprende: antivirus, antispyware, firewall, parental control, antispam, privacy tool, intrusion guard e blocco di URL dannosi.
AVtomic è disponibile anche nelle versioni Corporate e Corporate Plus, dedicate alle aziende che vogliono mettere al sicuro i loro dati e allo stesso tempo investire in una realtà tutta italiana che incentra le sue risorse nella cura del cliente, trovando sempre la soluzione più adatta.
Se siete in possesso delle versioni precedenti di AVtomic, potete scrivere a [email protected] per essere aggiornati alla versione 10!
Per aderire al Affiliate Program AVtomic e conoscere le modalità di distribuzione contatta l’azienda: www.avtomic.com
[email protected]

No Comments
Comunicati

Open Air Expo Nature 2013 a Venezia: il programma

Open Air Expo Nature 2013 a Venezia è la fiera del naturale e del benessere. Si terrà a Parco S. Giuliano di Venezia-Mestre dal 27 al 28 aprile 2013.

Cura del corpo, alimentazione sana, sport e tempo libero. Sono queste le direttrici attorno alle quali si svilupperà Open Air Expo – Nature, la fiera del tempo libero, dello sport e del benessere in programma a Mestre-Venezia, il 27 e 28 aprile 2013.

Open Air Expo – Nature è organizzata da Expo Venice e Padova Fiererecentemente unitesi in una partnership industriale per lo sviluppo delle fiere nell’asse Venezia-Padova.

La manifestazione si terrà nella splendida cornice di Parco San Giuliano

L’area interessata si estenderà per oltre 20.000 mq di spazi espositivi in gazebo, all’aperto e in tensostrutture, queste ultime realizzate nel pieno rispetto del prezioso ambiente circostante. Parco San Giuliano è infatti uno dei parchi cittadini più estesi d’Europa, uno scenario unico dal punto di vista naturalistico grazie all’affaccio sulla Laguna Veneta e, sullo sfondo, l’inconfondibile profilo di Venezia costituito da edifici antichi, chiese e campanili.

La merceologia di Open Air Expo-Nature 2013 a Venezia è così suddivisa:
– alimentazione (prodotti biologici, dietetici, prodotti tipici, agriturismi);
– benessere (terapie e discipline naturali, tecniche e prodotti per il benessere e la qualità della vita, erbe e piante officinali, essenze, erboristeria e fitoterapia, cosmesi);
– artigianato, abbigliamento ed elettronica  (produzioni artigianali, articoli per la casa, abbigliamento e tessuti naturali, elettronica di consumo);
– sport e tempo libero (turismo en plein air, cicloturismo, escursionismo, turismo accessibile, giardinaggio, ciclismo, pesca, running, voga, equitazione, golf).

Programma di Open Air Expo Nature 2013 a Venezia.

Open Air Expo – Nature prevede anche è un articolato programma di attività per la promozione dei corretti stili di vita e degli sport all’aria aperta.  Due i momenti principali.

 

Voga Days: la Polisportiva Venexiana offre al pubblico di Open Air Expo – Nature l’opportunità di avvicinarsi al mondo della navigazione a remo con il “Voga Day” dedicato alla “Voga alla Veneta” e non solo. Nei giorni di fiera, infatti, piccoli e adulti potranno provare, gratuitamente, la navigazione con dragon boat, kayak, canoa e altre imbarcazioni tipiche veneziane. Possibilità inoltre di apprendere le principali tecniche di voga con simulazioni su prato.
Infine, per i più curiosi, laboratori di costruzione del remo. Due giorni all’insegna della cultura del mare, rispetto dell’ambiente e valorizzazione della tradizione marinara della Laguna veneta.

Running Day: un corsa campestre per le famiglie in un percorso interno a Parco San Giuliano. L’evento mira alla promozione del running, attività sportiva alla portata di tutti, che unisce benessere fisico, sensibilizzazione alle tematiche ambientali. Contestualmente al Running day è prevista un’area shopping dedicata al mondo della corsa e del trekking.

Si inizia alle ore 10 con la Corrimestre”, “La Panoramica”, la “Baby Run” e “Gioco Atletica”, per poi proseguire nel pomeriggio con la “Staffetta non competitiva di Nordic Walking” e il Campionato Provinciale Giovanile su Strada. Il Parco San Giuliano sarà il palcoscenico di tutte le manifestazioni e il Venice Running Village il punto nevralgico dell’organizzazione. Divertimento e intrattenimento saranno assicurati dai gruppi musicali di Anima la Maratona.

La 5° ‘Corrimestre’ che cambia data (ultima edizione 22 giugno 2012) e si sposta dal centro storico a viali verdi del parco, pur mantenendo invariata la formula di gara competitivaFidal sulla distanza di 10 km. La manifestazione sarà anche valida come 2° tappa del Grand Prix Strade d’Italia. Accanto alla competitiva, il Venicemarathon Club darà vita anche alla prima edizione de ‘La Panoramica’, una marcia podistica non competitiva di 5 o 10 km, aperta a tutti, e che si svolgerà tra parco e laguna, con partenza sempre alle 10.

I giovani aspiranti sportivi potranno invece sfidarsi nella ‘Baby Maratonella’, un percorso sterrato di 400 metri organizzato dall’associazione sportiva Maratonella di Campalto, oppure provare le diverse discipline dell’atletica con ‘Gioca Atletica’, manifestazione di promozione della disciplina, organizzata dalla Fidal Provinciale, l’Atletica Biotekna, l’Atletica Riviera del Brenta, l’Associazione La Fenice, Venezia Runners e il Gruppo Sportivo A.Coin.

Nel pomeriggio, invece, il Nordic Walking Italy darà vita alla prima ‘Camminata a staffetta non competitiva di 18 km’ che si svolgerà su un percorso di 2 km tracciato all’interno del Parco. Le squadre dovranno essere composte da 3 persone e ciascuna di esse dovrà percorrere 6 km (3 giri del tracciato).

Sempre nel pomeriggio, con partenza alle ore 15, la Fidal Venezia organizzerà il Campionato Provinciale Individuale su strada dedicato al settore giovanile e riservato alle categorie ragazzi/e, cadetti/e più gare esordienti.

Il Venice Running Village sarà il quartier generale dell’evento e ospiterà il centro accoglienza atleti (segreteria iscrizioni, ritiro pettorale, consegna pacco gara), l’area espositiva, l’area gastronomica, ed il punto di partenze delle varie attività collaterali.

L’Area Espositiva accoglierà le principali aziende del mondo del running, del benessere, del tempo libero e del turismo che da sempre sostengono e seguono gli eventi targati Venicemarathon Club. Il pubblico avrà così la possibilità di visionare e testare i prodotti scoprendo le novità del mercato.

Come da tradizione non potrà mancare l’Area Gastronomica: il consueto connubio tra sport, alimentazione e socialità, a disposizione di tutti gli atleti e gli accompagnatori per fare il pieno di energie prima e dopo la corsa.

Il tutto sarà arricchito da buona musica di intrattenimento per il pubblico e stimolo per tutti i runners impegnati in gara, a cura dei gruppi di Anima La Maratona.

No Comments
Comunicati

Lenti a Contatto: le caratteristiche funzionali


Le lenti a contatto sono degli strumenti ottici che garantiscono dei vantaggi rispetto all’ uso tradizionale  degli occhiali nell’ ottica di migliorare la percezione visiva dell’uomo. Questi strumenti ottici garantiscono una percezione visiva a tutto campo con una perfetta visione periferica: infatti forniscono un campo visivo totale poiché non hanno la montatura come gli occhiali; le persone che le indossano percepiscono gli oggetti con un volume simile al volume reale, per questo motivo sono particolarmente adatte a persone che soffrono di anisotropia (diversi gradi in entrambi gli occhi). Inoltre le lenti a contatto sono comode e confortevoli, adatte a tutti i tipi di utilizzi : sono adatte per chi le vuole utilizzare tutto il giorno ma anche per chi le utilizza in modo occasionale (una festa o un’occasione speciale); inoltre sono particolarmente consigliate per chi fa un’attività sportiva specifica correggendo adeguatamente la miopial’ipermetropia, l’astigmatismola presbiopia, anche associate. Anche la modalità di sostituzione è estremamente flessibile infatti vi sono diverse modalità di sostituzione: ricambio giornaliero, quindicinale, mensile, trimestrale, semestrale e annuale. Questi strumenti ottici non si appannano con le variazioni di temperatura, a differenza degli occhiali, poiché mantengono una temperatura identica;  non vi sono distorsioni laterali infatti quando l’occhio si muove la lente a contatto si muove insieme, e perciò la persona guarda sempre dal centro della lente, mentre con gli occhiali non sempre si guarda attraverso il centro del vetro, così quando viene diretta la vista verso i lati o quando gli occhiali non sono ben regolati, gli oggetti possono apparire distorti, soprattutto quando la persona ha bisogno di una gradazione elevata. I benefici sono anche di natura estetica: infatti per molte persone gli occhiali possono rappresentare un problema perché non sono soddisfatti delle loro immagine soprattutto quando sono costretti a gradazioni molto elevate poiché gli occhiali risultano meno estetici e più scomodi. L’utilizzo di questi strumenti ottici può partire generalmente dai 9 anni d’età.

No Comments
Comunicati

Auto e moto d’epoca in mostra: il programma di Camer 2013 a Reggio Emilia

Torna Camer 2013 a Reggio Emilia il programma di eventi dedicati al motorismo d’epoca nella sua 33° edizione. L’ormai storica Mostra Scambio Camer 2013 tornerà a riunire il 6 e 7 Aprile migliaia di appassionati nel quartiere fieristico della città emiliana per un evento carico di storia e passione.

Il programma di Camer 2013 a Reggio Emilia è ricco di eventi pensati per il vasto pubblico di esperti e appassionati che da oltre 25 anni accorre a una delle Mostre Scambio più importanti d’Italia, organizzata dal Club Auto e Moto d’Epoca Reggiano.

CAMER 2013 A REGGIO EMILIA: L’AREA ESPOSITIVA

Gli oltre 1500 espositori, rivenditori e collezionisti di auto, moto, accessori e ricambi d’epoca fanno di Camer 2013 a Reggio Emilia un annuale punto di incontro per migliaia di appassionati con un’affluenza di visitatori stimata sulle 30.000 presenze. Tra gli stand si potranno trovare modelli d’epoca, ricambi di auto e moto di ogni tipo, libri, modellismo, oggettistica di complemento (caschi, adesivi, valigeria, etc.)e tutto ciò che riguarda i veicoli d’epoca.

L’area espositiva di Camer 2013 a Reggio Emilia si estende su una superficie di 45.000 metri quadri rendendo la Mostra Scambio un grande museo a cielo aperto del motorismo d’epoca.

CAMER 2013 A REGGIO EMILIA: IL PROGRAMMA

Il programma di Camer 2013 a Reggio Emilia è cospicuo e ricco di suggestioni. Oltre all’estesa e interessante esposizione verrà riproposto anche quest’anno il Punto d’incontro: una struttura dinamica che negli anni si è trasformata da semplice esposizione tematica di auto e moto a vera e propria rievocazione storica di grandi episodi motoristici del passato. Quest’anno il tema conduttore del Punto d’incontro sarà il periodo che comprende gli anni dal 1931 al 1939 con la rievocazione di vicende, competizioni e momenti salienti utilizzando rigorosamente auto e moto d’epoca.

L’intero programma di Camer 2013 a Reggio Emilia è stato sintetizzato nello slogan “I colori del passato rivivono nel presente”.

IL PROGRAMMA DI CAMER 2013 A REGGIO EMILIA: INFORMAZIONI UTILI

La Mostra Scambio si terrà nel quartiere fieristico di Reggio Emilia dal 6 al 7 Aprile; sarà possibile visitare Camer 2013 dalle 8 alle 18:30 (il sabato) e dalle 8 alle 17 (la domenica).

All’interno della mostra saranno disponibili il servizio bar, ristorante, self service e sarà garantito un servizio autobus gratuito dai parcheggi fino all’ingresso dell’area espositiva.

Il costo del biglietto è di 10 euro a giornata.

No Comments
Comunicati

Dove trovare carte di credito senza busta paga


Trovare carte di credito senza busta paga non risulta essere facile e in questo articolo vediamo quali risultano essere le possibilità per chi è in questo genere di situazione.

La soluzione più semplice è certamente rappresentata dalle parte prepagate visto che possono essere ottenute anche senza offire garanzie alla banca.
Per usare le carte prepagate è necessario prima aggiungere denaro e quindi non esistono rischi per l’istituto di credito che concede la carta.

Le carte prepagate possono essere usate come le solite carte di credito e quindi risulta essere possibile comprare nei negozi e online.

Una soluzione diversa è rappresentata dalle carte revolving senza busta paga che sono più complicate da ottenere.

Le carte revolving includono infatti un prestito. La carta viene offerta dalla banca con una somma di soldi che diminuisce con l’uso.
Il cliende deve poi effettuare il rimborso attraverso delle rate mensili.

Per concedere una carta revolving la banca richiede delle garanzie e per questo motivo chi non dispone di un lavoro deve trovare garanzie differenti dallo stipendio.
Le garanzie più usate sono il garante e un immobile di proprietà.

Si tratta di una possibilità certamente interessante ma non è semplice.

No Comments
Comunicati

DiPol Divani e Poltrone


DiPol Divani Poltrone offre un’elegante linea di poltrone, divani, tendaggi, letti e mobili pensati per soddisfare le esigenze di tutti coloro che amano arredare la propria casa con gusto, stile e soprattutto con pezzi tradizionali, artigianali ed interamente made in Italy.

I prodotti nel catalogo di DiPol Divani Poltrone sono realizzati artigianalmente con materiali di prim’ordine, per offrire qualità e la sicurezza che il prodotto possa durare nel tempo. Questa è una garanzia fondamentale, che tutti i clienti attenti dovrebbero tenere in considerazione prima di ogni acquisto.

Anche se negli ultimi anni il settore dell’artigianato, in particolare quello riguardante l’arredamento, l’imbottito e i divani sta vivendo un periodo di crisi, fortunatamente esiste ancora la possibilità di acquistare pezzi artigianali, piuttosto che ripiegare su prodotti industriali.

I divani, disponibili anche su misura, sono forniti con oltre cinquemila diversi tessuti, pelli ed ovviamente ecopelli. Interessante anche la possibilità di scegliere il proprio modello preferito e di farlo realizzare come divano-letto. I divani si dividono in quattro categorie: divani classici, divani in stile, divani moderni e divani-letto.

Anche per le poltrone, cosi come per i divani, sono disponibili più di cinquemila varietà di pelli, ecopelli e tessuti. Gli stessi tessuti potranno essere scelti anche per il proprio modello di letto preferito. Per i letti c’è anche la possibilità di richiedere la realizzazione di un utilissimo contenitore interno.

DiPol Divani Poltrone accetta inoltre richieste di realizzazione di tendaggi di qualunque dimensione per qualunque tipo di ambiente e di rifacimento divani, basterà scegliere insieme la soluzione migliore per la propria esigenza.

Interessante la sezione dedicata all’arredamento. Le sedie e i tavoli sono disponibili con qualsiasi tipo di laccatura o lucidatura e con oltre 5000 varietà di pelli, tessuti ed ecopelli. Scrivanie e scrittoi, armadi e comò sono realizzati rispettando le esigenze dei clienti, al fine di adattarli al meglio all’ambiente che li ospiterà . Soggiorni, vetrine, librerie e complementi sono disponibili con qualsiasi lucidatura e laccatura, anche in arte povera.

Scegliere DiPol Divani Poltrone significa affidarsi a trent’anni di esperienza, sinonimo di qualità ed efficienza.

For more information please visit – divani classici

No Comments
Comunicati

Poltrone in promozione ad aprile – iPoltrona.com


Come tutti i mesi, iPoltrona, propone una nuova promozione, anzi tre grandi promozioni, oltre tutte le poltrone presenti all’interno del sito con prezzi scontati dal 20% al 50%.

 

le poltrone relax e massaggio in offerta ad aprile
iPoltrona.com – offerte speciali di Aprile  

 

Questo mese abbiamo, voluto mantenere il re delle vendite, ossia il modello Virginia relax con due motori ed alzapersona ad un prezzo unico, visto il grande successo sempre con il Kit Roller OMAGGIO.

 

Entra invece come nuova poltrona e tipologia di poltrona in promozione, la poltrona massaggio Mallorca.

Fino ad oggi erano state promozionate solo poltrone relax e poltrone manuali, con aprile e forse il vero arrivo della primavera, abbiamo pensato di farvi rilassare con un bel massaggio.

 

La poltrona massaggio Mallorca dispone di un ottimo massaggio tramite il sistema Vibromassaggio, che aiuta lo scioglimento delle tensioni e aiuta la circolazione sanguinea, favorendo il rilassamento del collo e delle fasce muscolari dalla zona cervicale fino alle gambe. I Vibro sono posti all’altezza delle spalle, dei glutei e delle gambe. Il trattamento Vibro, può avere notevoli benefici in caso di stress muscolare o defaticamento.

 

La poltronarelax AUGUSTA oltre ad avere un ottimo sconto, la sua peculiarità sta nel fatto che può essere a casa Vostra entro 72h!!!

 

Per tutte le poltrone in promozione ad aprile, è possibile richiedere l’agevolazione dell’IVA, potendo richiedere l’aliquota IVA al 4%  a chi è riconosciuta l’invalidità secondo la legge 104.

 

Es.:

Se il costo della poltrona con IVA al 21% è di € 700,00

Il costo della stessa poltrona con IVA al 4% è di € 601,65 equivalente ad uno sconto del 16% rispetto al costo della poltrona con IVA al 21%

Recupero del 19% come detrazione nell’UNICO = 19% – € 601,65 = € 114,31

Costo effettivo con recupero sulle tasse = €  601,65 – € 114,31 = € 487,34 (risparmio totale di oltre il  40%)

 

 

No Comments
Comunicati

Comunicato Stampa: Comunicazione alla Presidenza della Repubblica


Roma, 3 aprile 2013. In seguito alla decisione del Presidente Napolitano di indicare “dieci saggi”, l’Associazione TIA Formazione Internazionale ha inviato in data odierna una Comunicazione alla Presidenza della Repubblica attraverso la quale, con responsabilità istituzionale, desidera ricordare alle massime istituzioni che la comunicazione pubblica è un campo delicato e fondamentale, soprattutto quando il contenuto, di carattere politico-istituzionale, può ledere alcuni diritti, e in particolare quelli non ancora acquisiti a livello culturale, e non solo normativo-formale. Ciò vale in particolare per la parità di genere. Le scelte adottate dalle alte cariche istituzionali sono evidentemente visibili su scala nazionale e internazionale, per questo non possono adottare prassi che creano malintesi in termini di discriminazione sociale, anche di genere: non a caso l’Unione Europea ci invita ad adottare una politica paritaria in concreto e non solo nella formalizzazione delle leggi. L’Associazione ritiene inoltre che nel rendere pubblica la scelta, inedita, di istituire due gruppi di lavoro sul governo e le priorità nazionali, si sarebbero dovuti anche rendere espliciti i criteri di scelta, per evitare che i provvedimenti, per quanto legittimi e opportuni, appaiano impopolari. Viene invocata pertanto una comunicazione pubblica, chiara e trasparente, in grado di rendere i cittadini e le cittadine partecipi del nuovo corso, evitando di alimentare la sfiducia nelle istituzioni.
È possibile visionare il testo completo della Comunicazione al seguente link: http://tiassociazione.org/

TIA FORMAZIONE INTERNAZIONALE
L’Associazione TIA Formazione Internazionale viene costituita a febbraio 2011. Ponendosi come trait d’union con le istituzioni, si propone di promuovere iniziative, in armonia con il suo statuto, che siano innovative e che abbiano l’obiettivo di sollecitare e stimolare una nuova fase di confronto culturale nel nostro Paese, vedendo nell’Europa il suo fare di ispirazione e motivazione.
www.tiassociazione.org

Ufficio Stampa
[email protected]
[email protected]
tel.: 3662799351

No Comments
Comunicati

Massimo Sarmi: Eurogiro e Postepay Twin a servizio della comunità filippina in Italia


L’Amministratore Delegato di Poste Italiane, Massimo Sarmi, e il Postmaster General & CEO di Phil Post, Josefina M. Dela Cruz, hanno presentato oggi a Roma le iniziative realizzate nel quadro dell’intesa tra Poste Italiane e Phil Post per facilitare le attività di trasferimento internazionale di fondi per la comunità filippina in Italia: Postepay Twin e Money Transfer Eurogiro.

Poste Italiane Phil Post

“Questo accordo conferma la collaborazione con Phil Post e apre a Poste Italiane un mercato importante nel Sud Est Asiatico per il business del money transfer – spiega l’Ad Sarmi a conclusione dell’evento di presentazione – La Postepay sta dimostrando tutta la sua versatilità e i pregi in termini di semplicità e sicurezza d’uso, tanto da essere diventata anche uno strumento molto usato per il trasferimento internazionale di fondi dalle comunità straniere residenti in Italia verso i loro Paesi d’origine”.

Le Twin sono due carte prepagate Postepay “gemelle” aderenti ai circuiti Postamat e Visa Electron: la prima carta è nominativa, mentre la seconda è al portatore. L’associazione delle due carte permette il trasferimento di denaro da carta a carta o in contanti con accredito su carta in modo rapido e conveniente. Al solo costo di un euro è infatti possibile ricaricare la carta gemella-twin e trasferire in tempo reale l’importo desiderato. I cittadini filippini residenti in Italia potranno quindi acquistare il kit Postepay Twin presso i 725 Uffici Postali selezionati su tutto il territorio nazionale ed utilizzare la carta nominativa per prelievi, acquisti e trasferimento fondi (anche mediante SIM telefonica PosteMobile) e inviare invece la carta Twin ai propri familiari in Patria che potranno così ricevere velocemente e nella massima sicurezza il denaro spedito dall’Italia. L’offerta di Poste Italiane alla comunità filippina si completa inoltre con un piano tariffario telefonico dedicato da attivare sulla SIM PosteMobile.

La nuova Postepay Twin Filippine ha un card design personalizzato ed espone il doppio logo Poste Italiane e Phil Post .
Per maggiori informazioni e per conoscere l’elenco completo degli Uffici Postali selezionati, è possibile consultare i siti di poste www.poste.it e www.postepay.it

Sarmi e Dela Cruz

Nell’ambito dell’offerta per il Money Transfer, Poste Italiane e Phil Post hanno recentemente sottoscritto un accordo internazionale Eurogiro per lo scambio di transazioni in contanti da ufficio postale. Al cliente sarà sufficiente recarsi con il documento di identità e il codice fiscale presso l’ufficio postale abilitato e compilare il modulo di richiesta effettuando il pagamento sia in contanti che tramite una delle carte emesse da Poste Italiane. Grazie a tale accordo fino al 30 giugno inviare denaro nelle Filippine costerà ancora meno, saranno sufficienti infatti soli 4 euro per trasferire fondi fino a € 2.300. Il beneficiario avrà a disposizione un mese per riscuotere il denaro negli UP del proprio Paese.
Per entrambi i prodotti è stato realizzato materiale informativo ad hoc, distribuito negli UP e tradotto anche in lingua tagalog per garantire alla clientela filippina la facile comprensione del servizio e la massima trasparenza sulle offerte.

Con tali iniziative Poste Italiane mira alla diversificazione dei prodotti offerti alla clientela di recente immigrazione e conferma il suo impegno per ridurre i costi di trasferimento delle rimesse (secondo l’obiettivo internazionale “5×5”), tematica di grande importanza e all’ordine del giorno del G8 e del G20.

FONTE: Poste Italiane

No Comments
Comunicati

Negoziare servizi di telefonia mobile: global o local


Acquistare da un unico Paese servizi di telefonia mobile per le consociate estere è un’utopia? La somma della spesa derivante da singoli contratti negoziati localmente è sicuramente superiore a quella di contratti negoziati o coordinati a livello globale.
Quali sono i fattori chiave di questo mercato, gli scenari evolutivi e le practice da considerare per impostare una negoziazione efficace a livello globale?
Parte da queste riflessioni e cercherà di dare risposta a queste domande il secondo Procurement Hour Executive del 2013, che si terrà giovedì 11 aprile a Milano, nell’Hotel Hilton di via Luigi Galvani, 12.
A partire dalle 18.30, Celso Emilio Costantini, esperto di procurement di servizi di telecomunicazioni e da sempre partner di Procurement Channel, sarà il relatore dell’intervento formativo. Dopodiché un piacevole aperitivo concluderà l’appuntamento con la possibilità di scambio di riflessioni ed esperienze tra colleghi.

I Procurement Hour rappresentano un appuntamento irrinunciabile per chi si occupa di acquisti, dal buyer al supply chain manager, dal category manager al direttore acquisti.
Nella versione executive, nata dalla partnership tra Procurement Channel e Cisalpina Tours, la credibilità del momento formativo garantito dalla redazione di Strategie & Procurement si fonde alla piacevolezza dell’aperitivo di networking realizzato in location esclusive, selezionate appositamente da Cisalpina Tours.

L’evento è gratuito e soggetto a conferma. Tutti i dettagli su www.procurementchannel.it
Per informazioni e prenotazioni scrivere a [email protected] o telefonare al n. 345 1465075.

No Comments
Comunicati

Come disdire un contratto Vodafone


Fare la disdetta di un contratto Vodafone è piuttosto semplice, basta infatti compilare un modulo tramite cui è possibile fornire all’azienda le informazioni necessarie per completare l’operazione.

Il modulo può essere trovato facilmente online. Sul sito tuttotech.com, raggiungibile a questo indirizzo, troviamo un modello per la disdetta Vodafone da scaricare e utilizzare.
Il modello è in formato doc e quindi è possibile modificarlo in modo semplice tramite Word inserendo le varie informazioni necessarie come i propri dati personali e quelli relativi al contratto da disdire.

La compilazione, come segnalato, è molto semplice. Nel modello troviamo infatti l’impostazione per aggiungere velocemente in dati necessari.
Non bisogna quindi perdere tempo per pensare alle forme da utilizzare per comunicare la decisione di disdire il proprio contratto.

Una volta compilato il modulo, è necessario inviarlo tramite raccomandata all’indirizzo presente nel modello che abbiamo segnalato in precedenza.
In questo modo si avrà la conferma che la disdetta è stata ricevuta dall’azienda.

Per quanto riguarda i tempi di attesa, è importante sapere che il contratto sarà concluso al termine del mese.

Si tratta quindi di un’operazione piuttosto semplice e veloce da eseguire e che tutti possono completare senza problemi.

No Comments
Comunicati

MolMed NGR hTNF: Scadenza proroga presentazione liste nomina Collegio Sindacale


Scadenza proroga termine per presentazione liste per la nomina del Collegio Sindacale: non sono state presentate liste da parte di Azionisti di minoranza

Con riferimento all’Assemblea degli Azionisti di MolMed S.p.A. (MLM.MI), convocata per il 22 aprile 2013 in unica convocazione per deliberare, tra l’altro, in merito alla nomina dei componenti il Collegio Sindacale, MolMed rende noto che non sono state depositate liste per la predetta nomina da parte di Azionisti di minoranza – con soglia percentuale minima necessaria per la presentazione dimezzata – alla scadenza della proroga del termine fissata in data odierna alle ore 18.00. Si ricorda che, come riportato nel comunicato del 29 marzo 2013, sul sito web della Società (http://www.molmed.com/node/2160) sono disponibili le liste (e relativa documentazione) per la nomina del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale presentate dagli Azionisti Fininvest S.p.A., Science Park Raf S.p.A. in liquidazione, Airain Lda, Delfin S. à r.l. e H-Equity S.r.l. – aderenti al patto parasociale sottoscritto in data 14 dicembre 2007 come successivamente modificato – che hanno attestato il possesso del 35,319% delle azioni ordinarie della Società.

Il presente comunicato è stato redatto in ottemperanza agli obblighi informativi verso il pubblico previsti dalla delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche.

MolMed

MolMed S.p.A. è un’azienda biotecnologica focalizzata su ricerca, sviluppo e validazione clinica di terapie innovative per la cura del cancro. Il portafoglio-prodotti di MolMed comprende due terapeutici antitumorali in sperimentazione clinica: TK, una terapia cellulare che consente il trapianto di midollo osseo da donatori parzialmente compatibili con il paziente, in assenza di immunosoppressione post-trapianto, in Fase III per la cura delle leucemie ad alto rischio; NGR-hTNF, un nuovo agente mirato ai vasi sanguigni tumorali, in Fase III nel mesotelioma pleurico maligno e in Fase II in altre sei indicazioni: carcinomi del colon-retto, del fegato, del polmone a piccole cellule, del polmone non microcitico e dell’ovaio, e nei sarcomi dei tessuti molli. MolMed offre anche competenze di alto livello in terapia genica e cellulare per sviluppo, realizzazione e validazione di progetti conto terzi; tali competenze spaziano dagli studi preclinici alla sperimentazione clinica di Fase III, inclusa la produzione a uso clinico secondo le GMP correnti di vettori virali e di cellule geneticamente modificate specifiche per il paziente. La Società ha sede a Milano, presso il Parco Scientifico Biomedico San Raffaele. Le azioni di MolMed sono quotate al MTA gestito da Borsa Italiana. (Ticker Reuters: MLMD.MI)

Fonte: MolMed

No Comments
Comunicati

Apre a Firenze un B&B di charme che offre ai suoi ospiti un vero soggiorno Gourmet


Lavorare a lungo all’estero e importare un’idea di successo: questo è quello che è successo a Debora, che insieme al suo socio Matteo è riuscita a distinguersi davvero all’interno del già affollatissimo panorama alberghiero di Firenze.

La formula importata dai lunghi anni di lavoro in Germania è quella di un piccolo boutique hotel in grado di offrire ai propri ospiti in un vero e proprio soggiorno Gourmet; la sua realizzazione si chiama Villa Landucci, il primo Gourmet B&B di Firenze, che in un’ambiente raffinato e intimo mette a disposizione dei suoi ospiti una serie di servizi dedicati espressamente agli amanti della buona tavola.

E chi, viaggiando in Italia, non è mosso dal desiderio di assaporare il meglio anche a livello gastronomico? Dalla colazione ecobio alle lezioni di cucina, dall’aperitivo di benvenuto agli sconti e convenzioni con i migliori ristoranti della città, il soggiorno in boutique hotel si trasforma in un vero e proprio percorso del gusto.

Ma Villa Landucci si distingue per l’attenzione riservata ai propri ospiti in tutti gli ambiti: bici gratuite, facilitazioni per le famiglie che viaggiano con bambini piccoli, assistenza personalizzata a tutte le necessità del cliente, ne fanno il luogo adatto per molti tipi di viaggi e viaggiatori.

La villa comprende un giardino interno e una biblioteca ricca in volumi dedicati all’enogastronomia a disposizione degli ospiti. Le camere sono spaziose e tranquille, l’ideale per una vacanza di pieno relax ma anche come punto di appoggio per viaggi di lavoro.

Maggiori informazioni sono disponibili sul nuovo sito di Villa Landucci Goumet B&B a Firenze, da poco online anche in versione multilingua.

No Comments
Comunicati

Terapia del dolore: presentati nuovi dati del dolore cronico nell’anziano


Terapia del dolore e dolore cronico nell’anziano. Presentati, all’interno di un Convegno sulla terapia del dolore, numerose esperienze cliniche di medici italiani e internazionali. Spicca tra queste quella condotta al Policlinico San Matteo di Pavia sul trattamento antalgico in soggetti fragili, quali gli anziani. Da Pharmastar di Marzo 2013, sul sito di Marco Filippini, nato per contribuire con informazioni, lavori clinici aggiornati, interviste a leader di opinione e le ricerche più recenti al raggiungimento degli standard medi europei in fatto di terapia del dolore.

“Nel paziente geriatrico, una delle principali cause di dolore cronico severo e disabilità è l’osteoartrite, con un impatto negativo sulla funzione motoria e cognitiva, sul sonno e sull’umore”, ha esordito Massimo Allegri, Dirigente Medico Struttura Semplice Terapia del Dolore Dipartimento Anestesia e Rianimazione I – Fondazione IRCCS Policlinico S. Matteo di Pavia.

“Trattare il dolore in questa popolazione significa poter migliorare non solo la qualità di vita ma anche il livello di attenzione e di coscienza; una prescrizione analgesica efficace, tuttavia, va valutata molto attentamente poiché negli over-65 si riscontrano spesso polifarmacoterapia, comorbidità e scarsa aderenza alle cure.

Il vantaggio degli oppioidi è che, se usati bene, possono essere impiegati per lunghi periodi e con minori effetti collaterali rispetto ai FANS, soprattutto in età avanzata. I dati preliminari che abbiamo raccolto negli ultimi mesi, trattando con l’associazione ossicodone-naloxone una cinquantina di pazienti geriatrici, hanno evidenziato un buon controllo del dolore nell’85% dei casi, preservando al tempo stesso la funzione intestinale.

Intendiamo ora avviare a breve uno studio clinico, per dimostrare che gestire adeguatamente il dolore con basse dosi di oppioidi e un approccio multidisciplinare permette di avere nell’anziano un miglioramento anche sul piano cognitivo ”

Tratto da Pharmastar Marzo 2013

FONTE: marco filippini.it

No Comments
Comunicati

Seminario di Arrangiamento e Composizione Jazz con Michele Corcella alla X edizione di Orsara Jazz


 

X ORSARA JAZZ SUMMER CAMP (29 LUGLIO – 3 AGOSTO 2013)

SCONTI SPECIALI ENTRO IL 30 APRILE 2013!

DISPONIBILI PACCHETTI ALL INCLUSIVE (VITTO/ALLOGGIO)

Info & Iscrizioni su: www.orsaramusica.it

REUBEN ROGERS, GREGORY HUTCHINSON, JERRY BERGONZI, ANTONIO CIACCA, RACHEL GOULD, LUCIO FERRARA, JOE MAGNARELLI, MICHELE CORCELLA i maestri dei Seminari Internazionali all’interno del X ORSARA JAZZ SUMMER CAMP, dal 29 luglio al 3 agosto 2013. Numerose le attività all’interno dei Seminari residenziali con Combo, Masterclass, Laboratori, Jam Session e Workshop Final Concert. Musicisti straordinari (docenti della Juilliard School e New England Conservatory, capiscuola dell’improvvisazione) che conducono momenti di studio e di approfondimento, coordinano gruppi di insieme, arrangiano e suonano a tempo pieno con gli allievi dei seminari, in un ambiente internazionale e stimolante fra i piaceri della cucina slow food e il fresco delle colline daune.

Reuben Rogers

Contrabbasso, Combo

Masterclass: La ritmica e L’interplay

Reuben Rogers è uno dei migliori contrabbassisti apparsi sulla scena USA negli ultimi anni. Tra le sue collaborazioni spiccano in particolare la militanza nel gruppo di Joshua Redman, con cui ha inciso numerosi dischi tra cui lo splendido “Beyond”, in cui è accanto ad Aaron Goldberg ed Eric Harland, e quella nel gruppo di Dianne Reeves. Reuben Rogers ha inoltre suonato e inciso tra gli altri con Nicholas Payton, Peter Martin, Mark Turner, Kurt Rosenwinkel, Roy Hargrove e Antonio Hart.

Greg Hutchinson

Batteria, Combo

Masterclass: La ritmica e L’interplay

Greg Hutchinson è da molti anni uno dei più apprezzati batteristi della scena jazz mondiale. Musicista dalle doti tecniche poderose e impeccabili tradotte in una concezione musicale raffinata che esprime uno swing definitivo, dinamico e sofisticato, capace di abbracciare l’intera storia del linguaggio espressivo del proprio strumento nel jazz, Hutchinson ha suonato tra gli altri con i gruppi di Roy Hargrove, Ray Brown, Joshua Redman e Joe Henderson.

Jerry Bergonzi

Sax, Combo

Masterclass: Inside Improvvisation

Dopo una carriera ultratrentennale, Jerry Bergonzi è uno dei punti di riferimento del sax tenore moderno. Per maestria tecnica, capacità innovativa, sonorità e integrità artistica, egli può essere inserito tra i pochissimi in grado di ricevere il testimone lasciato da Coltrane, Rollins o Dexter Gordon. Animale da jazz club, il sassofonista ama comunque sviluppare la propria musica con gruppi stabili. Se la notorietà internazionale è arrivata negli anni ’70, quando lavorò a lungo nel quartetto di Dave Brubeck, in seguito Bergonzi si è imposto come leader di formazioni solidissime e, molto importante, come insegnante stimato e seguito in tutto il mondo. Ha scritto sei volumi sull’improvvisazione e armonia (Inside Improvisation) che sono diventati imprescindibili per qualsiasi studente e musicista. Un po’ tutti i grandi della storia recente del jazz hanno suonato con Jerry Bergonzi, perché egli stesso è la storia.

Lucio Ferrara

Chitarra, Combo

Direttore Seminari

Chitarrista, compositore. Nato a Orsara Di Puglia, Lucio Ferrara ha studiato clarinetto prima di passare alla chitarra. Si trasferisce a Bologna dove si diploma in Jazz al Conservatorio. Da qualche anno vive a New York esibendosi con successo in diversi jazz clubs tra cui Small’s, Dizzy’s Club, Minton’s Playhouse e Fat Cat. Ha collaborato con numerosi musicisti tra cui Lee Konitz, Harry Allen, Jerry Bergonzi, Greg Hutchinson, Joe Magnarelli e Peter Bernstein. Ha pubblicato due dischi a proprio nome, il suo ultimo cd come leader, “It’s All right with me”, realizzato con Antonio Ciacca e Lee Konitz ha ottenuto eccellenti recensioni sulla stampa specializzata. Intensa anche l’attività didattica, ha insegnato chitarra jazz al Lagos Jazz Festival (Portogallo) e Tuscia in Jazz Winter. Dal 2004 è direttore e docente ai Seminari Internazionali di Musica Jazz di Orsara Musica, giunto alla XXIV edizione. E’ stato Direttore dei seminari di Tuscia in Jazz e La Spezia Jazz nel 2010 e 2011. Ha insegnato per diversi anni al conservatorio di Cosenza.

Antonio Ciacca

Piano, Combo

Masterclass: Music Business

Antonio Ciacca nato in Germania, cresciuto in Italia e maturato come jazzista negli Stati Uniti. Pianista, compositore, insegnante, Antonio Ciacca ha un importante posizione come artista, musicista e potente rappresentante della tradizione jazz.

Ha iniziato la sua carriera come sideman di Art Farmer, James Moody, Lee Konitz, Jonny Griffin, Mark Murphy, Dave Liebman, e Steve Grossman fino ad affemarsi come leader nel 2003 portando il suo quartetto in tour in Europa (Londra: Ronnie Scott’s, il Royal Festival Hall Foyer, il National Theatre e il London Jazz Festival, con “The Monk Liberation Front”, Spagna: Valladolid Uni JAzz, Barcellona con il Jazz Festival; Germania: Berlino, Burghausen, Polonia: Warsavia, , Repubblica Slovacca, Olanda, Svezia, Norvegia, Svizzera) e America (New York: Village Vanguard, Blue Note, Dizzy’s, Detroit Jazz Festival, Rochester Jazz Festival).

Dal 2007 ricopre la posizione di Direttore della programmazione al Jazz at Lincoln Center, insegna alla Juilliard Music Business, e continua le tournée in Europa, America e Giappone. Motema Music di New York ha pubblicato due suoi Cd “Rush Life” e “Lagos Blues” che oggi vengono reputati dalla critica un dono per la storia del Jazz. TwinsMusic dal 2009 mette sul mercato la sua musica ed i suoi arrangiamenti diffondendoli nell’industria musicale.

Rachel Gould

Canto, Combo

Rachel Gould, nata a Camden (New Jersey) nel 1953, si è formata musicalmente a Boston. Attiva sulla scena jazzistica statunitense dalla metà degli anni Settanta, si rifugia poi in Europa per motivi più sentimentali che musicali. Per 15 anni rimane in Germania, dove conosce e sposa Sal Nistico, sassofonista dei più pregiati che la storia del jazz ricordi. Nel 1992, dopo la morte di Nistico, la Gould si trasferisce in Olanda, suo attuale paese di residenza. Tra le sue collaborazioni si segnalano quelle con Philip Catherine, Enrico Pieranunzi, nonché quelle con grandi jazzisti suoi connazionali: Horace Parlan, Woody Herman e, soprattutto, Sal Nistico e Chet Baker. Rachel Gould ha registrato il primo disco da leader (The Dancer) verso la metà degli anni Ottanta, proseguendo poi con lavori discografici su cui l’interesse di critica e pubblico è stato via via crescente: A Sip of Your Touch (con Riccardo Del Fra, Enrico Pieranunzi, Art Farmer e David Liebman), Live in Montreux, More of Me.

Joe Magnarelli

Trumpet

Nativo di Syracuse Joe Magnarelli suona dall’età di 12 anni, a partire da lezioni di chitarra e tromba, e si trasferisce a New York City nel 1986. Ha inciso nove dischi come leader, nella carriera ha partecipato a tour e registrazioni con Lionel Hampton, Jack McDuff, Toshiko Akioshi, Glenn Miller Orchestra, Harry Connick Jr. e il Quintetto Hard Bop. Inoltre, Joe ha lavorato e in tour con l’Orchestra Vanguard, Jane Monheit, Jon Hendricks, Jimmy Cobb, Louis Hayes, Alvin Queen, Dado Maroni, Marty Sheller, Tom Harrell Big Band, George Gruntz, Harry Whitaker, Walt Weiskopf, Grant Stewart, Charles Davis, Nick Brignola, JR Monterose, Gary Smulyan, la Carnegie Hall Orchestra, Don Sebesky, John Pizzarelli, Aretha Franklin, Rosemary Clooney, Joe Williams, Michael Feinstein, e la Lincoln Center Orchestra. Joe è attualmente un professore di musica alla Juilliard School of Music e Rutgers University. Svolge anche clinics e corsi di perfezionamento in tutto il mondo.

Michele Corcella

Composition and Jazz Arrangement

Laureato al DAMS e diplomato al conservatorio di Bologna in Musica Jazz e Musica ad Utilizzo Multimediale. Premiato in diversi concorsi di composizione: Eddie Lang 2009, 2 Agosto 2009, Jazzverk 2010. Collabora con Kenny Wheeler, John Taylor e Diana Torto come compositore arrangiatore e direttore d’orchestra. Ha arrangiato “Antiche Danze & Canti Italiani” per la WDR Big Band. Profondo conoscitore della musica di Duke Ellington. Ha ricostruito dai manoscritti la musica che Ellington scrisse per il cinema e poi eseguita in prima assoluta dalla Parco della Musica Jazz. Ha scritto un saggio analitico sulla scrittura di Ellington per la sezione dei sassofoni pubblicato dalla rivista Jam Session della Sidma (Società Italiana di Musicologia Afroamericana). Ha insegnato composizione jazz e analisi della musica di Duke Ellington ai Seminari Estivi di Alto Perfezionamento di Bertinoro, insegna Composizione presso il Conservatorio di Udine.

No Comments
Comunicati

Appartamenti Formentera: scegli le strutture più esclusive con Meta Baleari

Vacanze da sogno a Formentera all’insegna di relax, divertimento, sole e spiagge bellissime a prezzi convenienti: ottenere tutto questo su www.metabaleari.com è semplice e veloce. Scegliendo uno dei numerosi appartamenti a Formentera proposti da Meta Baleari è possibile soddisfare qualsiasi esigenza ed assicurarsi un soggiorno su misura in questa incantevole isola del Mediterraneo.

Efficienti ed accoglienti, gli appartamenti Formentera sono le strutture ideali per trascorrere una vacanza indimenticabile, in totale autonomia senza rinunciare a confort e servizi e soprattutto ai vantaggi economici.

Soggiornare negli appartamenti selezionati da Meta Baleari garantisce infatti la possibilità di godere della bellezza delle spiagge e dei luoghi più rinomati dell’isola e di trascorrere una vacanza in piena libertà abbattendo i costi generalmente maggiori previsti dai complessi alberghieri.

Su www.metabaleari.com è possibile scegliere la struttura ricettiva più adatta alle proprie necessità, grazie ad un’accurata selezione in grado di assecondare le diverse e numerose richieste degli utenti. Meta Baleari, network di promozione turistica con lunga esperienza nel settore, offre infatti la possibilità di organizzare al meglio le proprie vacanze sia che si viaggi in coppia, che con amici o familiari.

Suddivisi in base a dimensioni, numero di stanze, locali e servizi, gli appartamenti Formentera godono tutti di ottima collocazione nei luoghi strategici dell’isola quali:

  • La Savina, porto turistico e centro delle attività di imbarco

  • Sant Francesc, capoluogo ufficiale di Formentera

  • San Ferran, secondo paese per importanza dell’isola

  • Es Pujols, bellissima e nota passeggiata del lungomare

Non da meno è la vicinanza con i luoghi di divertimento più popolari e le spiagge più rinomate dell’intera Spagna quali Ses Illetes, Llevant, Cala Saona. Un’ottima prerogativa per godere pienamente di sole, mare e meraviglie dei paesaggi costieri durante il giorno, e di relax e tanto divertimento tipici della movida notturna, dall’aperitivo ai beach party più esclusivi.

Per scegliere e prenotare uno degli appartamenti a Formentera di Meta Baleari, basta semplicemente compilare il modulo di richiesta presente sul portale, specificando le proprie esigenze in termini di disponibilità, numero di persone e servizi desiderati. È possibile inoltre approfittare di promozioni last minute che il network seleziona periodicamente per garantire una vacanza da sogno a prezzi ancora più competitivi.

Grazie alle numerose soluzioni studiate su misura per diverse categorie di viaggiatori, Meta Baleari garantisce, inoltre, l’opportunità di prenotare soggiorni indimenticabili non solo a Formentera. Su www.metabaleari.com si possono scegliere e riservare anche le migliori strutture per la famosa Isla Blanca: appartamenti Ibiza, disponibili in numerose tipologie, per i turisti più avventurieri ed appassionati di musica e divertimento notturno, sono prenotabili attraverso il medesimo modulo di richiesta presente sul portale.

Scegliete gli appartamenti di Meta Baleari per le vostre vacanze a Formentera e Ibiza, le soluzioni ottimali per un soggiorno esclusivo nei luoghi più belli del Mediterraneo.

No Comments
Comunicati

Baustore certifica le proprietà tecniche di due innovativi prodotti per la sigillatura delle pavimentazioni in pietra naturale

  • By
  • 8 Aprile 2013


Sono state completate le prove tecniche sul fugante rapido per esterni Poliseal S, e il fugante liquido per fughe Poliseal SW per la sigillatura delle pavimentazioni in pietra naturale (Sanpietrini, Cubetti, Basole).
Con questi prodotti Baustore può certificare le caratteristiche tecniche e le eccellenti performance di questi sigillanti innovativi.
La prova di carico su piastra effettuata in un cantiere reale ha dato dei risultati inaspettati che confermano l’unicità e la durata nel tempo dei nostri prodotti.

La prova di carico su piastra è una tecnica di indagine non distruttiva che consente di determinare le proprietà di resistenza e il cedimento verticale di una determinata massa di terreno in sito.
La capacità portante del terreno, convenzionalmente, è data dal modulo di deformazione Md, che indica la compattezza dello strato oggetto di indagine.

Più specificatamente:
Md= ∆p/∆sxD dove ∆p (in N/mm2) è l’incremento della pressione indotto da una piastra da 30 cm, ∆s (in mm) è il corrispondente incremento di cedimento della superficie caricata, D è il diametro della piastra (equivalente a 300 mm).
La resistenza viene valutata caricando il terreno con una piastra rigida da 30 cm, e registrando, in un solo ciclo, sia il carico indotto che il corrispondente cedimento.

In ogni caso, la resistenza del piano di posa dovrà risultare non inferiore a:
– 50 MPa: nell’intervallo di carico compreso tra 0.15 – 0.25 N/mm2
– 20 MPa: nell’intervallo di carico compreso tra 0.05 – 0.15 N/mm2 sul piano di posa del rilevato posto a 1,00 m al di sotto di quello della fondazione della pavimentazione stradale
– 15 MPa: nell’intervallo di carico compreso tra 0.05 – 0.15 N/mm2 sul piano di posa del rilevato posto a 2,00 m, o più, da quello della fondazione della pavimentazione stradale
– per altezze di rilevato superiori a 2 m potranno essere accettati valori inferiori a 15 MPa.

Qualora non si raggiungessero tali valori, è necessario procedere con la compattazione del terreno.
Eseguita la compattazione, la massa volumica in sito dovrà risultare almeno pari al 90% della massa volumica massima AASHTO modificata (CNR 69 – 1978, CNR 22 – 1972).
Le prove di carico su piastra vanno eseguite su una superficie accuratamente livellata, e sono applicabili a tutti i tipi di terreni, di rocce e di riporti, ad eccezione dei terreni coesivi molto soffici.

Baustore produce e sviluppa costantemente prodotti per pavimenti esterni e per rivestimenti di piazze, luoghi pubblici, abitazioni private.
Sigillanti, fuganti, colle e additivi per qualsiasi tipologia di pavimento in pietra naturale, che assicurano altissime tenute e resistenza alle pressioni.

Per ulteriori informazioni, si prega di visitare il sito http://www.baustore.it.

No Comments
Comunicati

Iniziata la pavimentazione delle due vasche della piscina di Tarquinia

Proseguono senza interruzioni i lavori per la costruzione della piscina. Completate le prove di tenuta, gli operai hanno iniziato la pavimentazione delle due vasche. Soddisfatto l’assessore ai Lavori Pubblici Anselmo Ranucci. «Il cantiere procede spedito. – dichiara – La piastrellatura delle due vasche segna un ulteriore e importante passo in avanti verso la conclusione dell’opera». L’impianto ha una superficie di circa 4.200 metri quadrati, con due vasche: quella maggiore è lunga 25 metri e larga 12.50 metri, per 6 corsie; quella minore è destinata all’attività natatoria dei bambini. Spogliatoi, bagni con docce, palestra e servizi vari, tra i quali un bar, completeranno la struttura, che avrà di pannelli solari per produrre energia elettrica. All’esterno saranno realizzati un parcheggio e un giardino con giochi e attrezzature sportive.

 

No Comments
Comunicati

Commissioni interbancarie sui pagamenti: chi resta col cerino in mano?


A Bruxelles si discute una proposta per una nuova regolamentazione sui pagamenti elettronici, ma tagliare le interchange fee può diventare un’arma a doppio taglio, soprattutto per i consumatori come insegna il caso spagnolo. Entro l’estate le decisioni della Commissione Europea.

Novità in vista sul fronte dei pagamenti attraverso le carte di credito. La Commissione Europea sta infatti valutando possibili provvedimenti per rendere più trasparente l’uso delle carte, disincentivare l’uso del contante e limitare la black economy aumentando la tracciabilità dei pagamenti. Intenzioni, queste, già sottolineate lo scorso anno nel Libro Verde sul mercato dei pagamenti elettronici pubblicato dalla Commissione e tornate di stretta attualità in questi giorni.

Una bella notizia in un Paese in cui un terzo dell’economia risulta sommersa. Dagli ultimi dati Eurispes infatti in Italia la black economy vale tra i 529 e i 540 miliardi di euro, più di un terzo del Pil ufficiale. Per il 2011 il volume stimato del sommerso è di 540 miliardi, pari a circa il 35% del Prodotto interno lordo italiano. Non a caso colpisce il dato secondo cui metà degli italiani dichiara meno di 15 mila euro e solo lo 0,9% ha dichiarato più di 100mila euro. Quanta evasione ed economia sommersa si nasconde dietro questi dati?

Sicuramente i sistemi di pagamento elettronico che tracciano “il giro dei soldi” è di enorme aiuto per combattere questi fenomeni che tolgono ossigeno alla macchina statale e mettono in svantaggio chi segue le leggi pagando tributi e tasse come tutti dovrebbero fare.

Fa quindi discutere il fatto che entro l’estate il Parlamento Europeo dovrebbe disporre il taglio delle commissioni interbancarie (interchange fee) che accompagnano ogni acquisto attraverso una carta di pagamento. Commissioni che, è bene ricordarlo, in Italia vengono pagate dagli esercenti, mentre il consumatore ha dei costi solo come possessore della carta di pagamento.
L’idea di Bruxelles è di sgravare i commercianti dai costi sulle transazioni auspicando parallelamente benefici anche per i consumatori, attraverso la riduzione dei prezzi di merci e servizi.
Attenzione però, perché il passaggio potrebbe non essere così immediato e lo studio dell’Università Rey Juan Carlos di Madrid lo testimonia, raccontando nei numeri quello che è successo in Spagna, dove le commissioni sono state ridotte per legge di oltre il 57% tra il 2006 e il 2010.

Nel Paese iberico si è infatti registrato un netto calo dei costi per gli esercenti per circa 2,3 miliardi ma contemporaneamente anche l’aumento per i consumatori del 50% con un carico aggiuntivo di 2,35 miliardi per usare le proprie carte. In altre parole il costo che prima era suddiviso tra commercianti e utenti è ricaduto in toto su questi ultimi che hanno visto salire quelli de servizi finanziari. Le società che gestiscono i sistemi di pagamento hanno fatto girato le spese sugli utenti attraverso l’aumento dei canoni per le carte. Inoltre, non ci sono evidenze che i risparmi dei commercianti siano stati trasferiti ai consumatori sotto forma di riduzione dei prezzi per le merci e i servizi. Anzi si ha avuto evidenza del massiccio ritorno all’utilizzo del contante limitando così i benefici della lotta al cash e agli incentivi per l’utilizzo della moneta elettronica tanto care al fisco di ogni moderno paese.

Questo ha disincentivano anche gli investimenti in innovazione per i pagamenti elettronici tanto utili ad esempio per il così detto commercio elettronico generato da internet che cresce con tassi a doppia cifra ed è una realtà oramai imprescindibile nel panorama degli acquisti degli italiani come degli spagnoli.

No Comments
Comunicati

Diploma Online: i Corsi per Lavoratori


Sempre più i lavoratori tramite il diploma online hanno migliorato notevolmente la loro carriera senza rinunciare agli impegni lavorativi e studiando direttamente da casaE.

E’ meglio acquistare un diploma online o prenderne uno in aula?

Oggigiorno il diploma è un requisito imprescindibile per trovare un impiego ed avere un curriculum attestante una buona istruzione alle spalle.

Senza un diploma  le aziende non prendono nemmeno in considerazione una candidatura,  conseguire il diploma a ogni costo è ormai indispensabile per accedere al mondo del lavoro.

E’ meglio frequentare lezioni private per il diploma online o lezioni frontali in aula?

Se  siete  pentiti di non avere completato gli studi o semplicemente  siete lavoratori che  desiderano ottenere una posizione lavorativa di rilievo, frequentare da casa una scuola che consente di ottenere il diploma online permette di conciliare al meglio tutti i vostri impegni.

Ad esempio le lezioni in diretta web permettono di conseguire il diploma online senza rinunciare al proprio lavoro.

Con il supporto del Consorzio Didattico Europeo prendere il diploma on line è semplice e immediato,  seguendo le lezioni da casa e senza alcun obbligo di frequenza.

Inoltre grazie all’istruzione via web  è possibile anche diplomarsi  in un anno a distanza.

Il diploma online è legalmente riconosciuto e certificato dallo Stato e permette l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria.

 

Ecco un elenco dei corsi per il diploma online:

  • Diploma di Geometra
  • Ragioneria Igea
  • Dirigente di comunità
  • Diploma Alberghiero
  • Perito informatico
  • Diploma di perito tecnico
  • Dirigente di Comunità
  • Diploma di liceo socio psico-pedagocio
  • Diploma liceo classico
  • Perito elettronico e telecomunicazioni
  • Liceo Scientifico
  • Perito Agrario
  • Perito aeronautico

Il diploma online inoltre è indicato alle giovani mamme che desiderano riprendere gli studi dopo per averli abbandonati in un momento importante della loro vita.

Grazie alle moderne tecnologie  prendere il diploma online ora è possibile, anche da adulti e mentre si lavora.  Provate anche voi a studiare in maniera innovativa!

No Comments
Comunicati

Un centro medico specializzato per la cellulite

  • By
  • 8 Aprile 2013


Rimedi cellulite Milano! Chi non ha mai cercato queste parole su internet per trovare un centro medico specializzato nel risolvere simili inestetismi del nostro corpo? La cellulite è un fenomeno abbastanza fastidioso che può presentarsi in qualsiasi fascia d’età: a 20 anni, 30 anni, 40 anni e addirittura al di sopra dei 50 anni. I rimedi per la cellulite sono vari e specifici per i diversi stadi della cellulite.

Il primo stadio della cellulite è la cellulite edematosa (ritenzione dei liquidi) che si può combattere con rimedi quali la radiofrequenza multipolare abbinata a sedute di pressoterapia. Il secondo stadio si definisce cellulite fibrosa (buccia d’arancia), un livello più facile della cellulite fibrosa difficile, ma pur sempre avanzato. Questo tipo di cellulite può essere combattuta con rimedi quali l’innovativo Bum Bum Acoustic Wave che offre maggiori ed efficaci risultati se abbinato a sedute di radiofrequenza multipolare o sedute di pressoterapia.

All’ultimo stadio della cellulite troviamo, come menzionato precedentemente, la cellulite fibrosa difficile, chiamata comunemente cute a materasso. Per questo tipo di cellulite proponiamo le sedute di Bum Bum Tonic Acustic Wave associate a trattamenti di aghi brasiliani. Tutti i nostri trattamenti sono eseguiti ed effettuati solo da personale altamente qualificato e laureato, supervisionato dalla Dottoressa Dvora Ancona, direttore del centro medico Juva, studio specializzato in rimedi contro la cellulite e situato nella zona del centro storico.

No Comments
Comunicati

Quarta edizione del Concorso Letterario Nazionale Oubliette 04


L’idea del Concorso Nazionale Letterario “Oubliette” nasce nel 2011 come progetto interno del magazine Oubliette Magazine nato lo stesso anno. Il Concorso è composto da 4 sezioni con 3 vincitori per sezione d’appartenenza.

 

Il Concorso è stato in Italia uno dei primi che ha voluto mettere in rilievo l’importanza del booktrailer, videolibro realizzato come spot illustrativo del libro. Per ogni edizione, sino a giungere alla terza, il numero dei partecipanti è notevolmente aumentato riuscendo a creare una sorta di community nella quale partecipanti, finalisti e vincitori discutono di letteratura.

 

Altra innovazione del premio, oltre al booktrailer, è la modalità di premiazione che avviene giorno per giorno, così da mettere in evidenza ogni vincitore. La scoperta dei vincitori si ha dunque a ritroso dalla 3° posizione della  D (racconto) sino alla prima della sezione A, a cadenza di una giornata. Si hanno così facendo dalle quindici alle diciotto giornate di premiazione, esclusi i week end. La giuria del premio è composta da professionisti delle arti, redattori, giornalisti, poeti, scrittori, fotografi, illustratori, registi.

 

Regolamento:

 

1.Il Concorso Nazionale Letterario “Oubliette 04” è promosso dalla web-magazine Oubliette Magazine – Voci dal Sottosuolo. Il tema è libero.

 

2. Articolato in 4 sezioni:

A. Libro di prosa edito (romanzo, raccolta di racconti, biografia, saggio, critica, teatro, volume edito pubblicato a partire dal 2006)

B. Libro di Poesia edito (volume edito pubblicato a partire dal 2006)

C. Poesia inedita (senza limite di lunghezza)

D. Racconto (breve racconto inedito oppure edito, massimo 3 cartelle)

 

3. Per le sezioni A e B, ogni libro va inviato in 1 copia con indicazione di dati anagrafici dell’autore, indirizzo, numero di telefono, indirizzo email, sezione alla quale si partecipa, firma e dichiarazione di accettazione del regolamento.

 

Per la sezione C, ogni poesia va inviata in 2 copie, una anonima ed una con i dati anagrafici dell’autore, indirizzo, numero di telefono, indirizzo email, titolo della poesia, sezione alla quale si partecipa, firma e dichiarazione di accettazione del regolamento.

 

Per la sezione D, ogni racconto va inviato in 2 copie, una anonima ed una con i dati anagrafici dell’autore, indirizzo, numero di telefono, indirizzo email, titolo della poesia, sezione alla quale si partecipa, firma e dichiarazione di accettazione del regolamento.

 

Ogni concorrente può partecipare a più sezioni e con max 3 poesie o libri editi o racconti.

 

 

4. Saranno assegnati premi ai primi tre classificati di ogni sezione. Altri riconoscimenti potranno essere attribuiti secondo il giudizio della giuria.

 

PREMI:

Sezione A

1° classificato: Video Libro (Booktrailer) dal valore di € 1,000

2° classificato: Recensione critica + Banner pubblicitario per un mese

3° classificato: Recensione critica e pubblicazione sul sito

Sezione B

1° classificato: Video Libro (Booktrailer) dal valore di € 1,000

2° classificato: Recensione critica + Banner pubblicitario per un mese

3° classificato: Recensione critica e pubblicazione sul sito

Sezione C

1° classificato: Video Poesia (VideoPoetry) dal valore di € 500

2° classificato: Recensione critica + Ebook Poesia

3° classificato: Recensione critica e pubblicazione sul sito

Sezione D

1° classificato: Video Racconto (Storytrailer) dal valore di € 500

2° classificato: Recensione critica + Ebook Racconto

3° classificato: Recensione critica e pubblicazione sul sito

 

 

5. È stabilita una quota di adesione come contributo volontario, per parziale copertura delle spese amministrative, di € 10 per le sezioni A e B, e di € 5 per le sezioni C e D.

Sono consentite due modalità di invio della quota di adesione: tramite versamento bancario (cod.IBAN: IT05H0101544041000070064603, intestato ad Alessia Mocci) indicando sulla casuale “Concorso Letterario Oubliette”, oppure inviando la somma all’interno del plico con l’opera partecipante al concorso.

La quota indicata è da intendersi singola per libro o poesia o racconto partecipante. 

 

 

6. Gli elaborati e la quota di adesione vanno spediti entro e non oltre il 30 aprile 2013 (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo:

 

“Concorso Letterario Oubliette”

Presso Segreteria Alessia Mocci

Via Monte Santo n° 32

09122 Cagliari

 

Oppure attraverso email all’indirizzo [email protected] (per le sezioni A e B inviare il .pdf del libro edito; per le sezioni C e D inviare in due allegati, uno con solo il testo ed uno con testo più dati necessari e sopra indicati) indicando nell’oggetto “partecipazione concorso”.

Il versamento della quota relativa alla propria sezione di partecipazione nel caso di invio del materiale via email si potrà eseguire con bonifico bancario (cod.IBAN:  IT05H0101544041000070064603, intestato ad Alessia Mocci) scrivendo sulla casuale “Concorso Letterario Oubliette”.

Le opere inviate anche se non premiate non verranno restituite.

 

 

7. L’organizzazione del concorso, si riserva di utilizzare i testi delle poesie meritevoli, senza nulla aver a pretendere da parte degli stessi autori, per pubblicazioni sul sito internet Oubliette Magazine.

 

 

8. Il giudizio della giuria è insindacabile ed inappellabile. I nominativi dei giurati saranno resi noti con la pubblicazione dei risultati del Concorso.

 

 

9. Il concorso non si assume alcuna responsabilità su eventuali plagi, dati non veritieri, violazione della privacy o di qualunque altro atto non conforme alla legge compiuto dall’autore nonché di eventuali danneggiamenti, furti o ritardi postali.

 

 

10. I risultati del Concorso saranno pubblicati nel mese di settembre 2013 sul sito internet http://oubliettemagazine.com/, sui canali Facebook del concorso, e con comunicazione privata ai vincitori tramite contatto telefonico, lettera od e-mail. Il premio per i primi classificati sarà inviato senza alcuna spesa all’indirizzo che i concorrenti avranno comunicato sia via email.

 

 

11. L’inoltro di curriculum dell’autore non è obbligatorio ma è graditissimo pur non essendo di alcun valore di merito rispetto a coloro che non lo presenteranno.

 

 

12. Si esortano i concorrenti per un invio sollecito senza attendere gli ultimi giorni utili, onde facilitare le operazioni di coordinamento. La collaborazione in tal senso sarà sentitamente apprezzata.

 

 

13. La segreteria è a disposizione per ogni informazione e delucidazione per email: [email protected] indicando nell’oggetto “info concorso”, oppure attraverso l’account Facebook:

http://www.facebook.com/profile.php?id=100002062119386

 

 

14. La partecipazione al Concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai soli fini istituzionali(legge 675/1996 e D.L. 196/2003). Il mancato rispetto delle norme sopra descritte comporta l’esclusione dal concorso.

 

Fonte:

Quarta edizione del Concorso Letterario Nazionale “Oubliette 04”

 

No Comments
Comunicati

Casette in legno, bungalow in legno e chalet per il mercato italiano: Casette Italia crea la prima rete commerciale ad-hoc


Casette in legno, bungalow in legno e chalet per il mercato italiano: Casette Italia crea la prima rete commerciale ad-hoc

CASETTE ITALIA, la società  italiana che distribuisce in Italia i primari costruttori scandinavi di casette prefabbricate da giardino crea una rete commerciale di partner per la vendita B2C e B2B di prodotti di alta qualità.  

CASETTE ITALIA: SVILUPPO DEL MERCATO ITALIANO DELLE CASETTE IN LEGNO

Il mercato italiano delle casette prefabbricate in legno è in forte espansione ormai da alcuni anni. Gli attuali operatori del settore si muovono con strategie standard e poco inclini a curare il cliente, sia esso di tipo “business” che di tipo “privato”, per spiegare le peculiarità dei prodotti,che quindi troppo spesso sono considerati delle commodities. In realtà, il prodotto casetta prefabbricata in legno, ovvero casetta in legno, bungalow in legno e garage in legno, necessitano una elevata ingegneria di progetto. Infatti, la nuova tecnologie di progettazione BLOCKHOUSE permette di usare solo assi in legno massello, quindi naturale al 100%, e di creare incastri ad-hoc che rendono la casetta in legno facilmente montabile e di grande resistenza alle sollecitazione strutturali, sia orizzontali che verticali. Il risultato è un prodotto di nuova concezione che unisce minori costi industriali di prodotto a performance superiori. Casette Italia affronta questo mercato nazionale in espansione con un business model nuovo e moderno, creando una rete commerciale su tutto il territorio: saranno contrattualizzati 50 nuovi agenti commerciali nel solo 2013.

SUPPORTO AL CLIENTE A 360 GRADI

Parimenti alla rete commerciale, le nostre squadre specializzate di montatori e manutentori, artigiani italiani esperti nella lavorazione e trattamento del legno, si occupano del montaggio in sito delle casette in legno, dei bungalow e dei garage in legno. Inoltre, Casette Italia offre un servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria annuale, o a frequenza diversa, finalizzato a supportare il cliente per tutto il ciclo di vita della casetta prefabbricata.

No Comments
Comunicati

CREA International annuncia il nuovo assetto societario

CREA International coerentemente al proprio posizionamento, annuncia un nuovo assetto societario con l’ingresso nel capitale sociale, a fianco del fondatore Alberto Pasquini, de Il Prisma, azienda con 43 anni di esperienza nell’architettura, interior design, ricerca e sviluppo nel settore dell’ambiente di lavoro, affermatasi sul mercato grazie ad una metodologia “Redefine Your Habits“, che nasce dall’interpretazione dello spazio come luogo fisico volto ad alimentare il talento e la passione di chi lo abita e di Marco Bini, uno dei massimi esperti in Strategic Retail Management.

I progetti di CREA International rappresentano l’integrazione dinamica ed innovativa di architettura, design strategico dei servizi, retail design e naming&branding con una metodologia unica, innovativa e consolidata “Physical Brand Design” ovvero la capacità di portare i valori del brand attraverso il design all’ interno dello spazio fisico.

In un mercato che si comprime per effetto della crisi, CREA International rilancia la proprio proposta dotandosi di nuovi strumenti finanziari e di nuove professionalità, che possono coprire ed ottimizzare tutte le fasi progettuali ed operative seguendone lo sviluppo nel suo insieme.

L’operazione del valore complessivo di oltre mezzo milione di Euro tra aumentodi capitale e finanziamento soci, consentirà a CREA International di attingere ad una piattaforma multidisciplinare ricca di risorse professionali con oltre 50 specialisti tra architetti, ingegneri, project & account manager e grafici.

Per ulteriori informazioni: www.creainternational.com

No Comments
Comunicati

Lenti toriche per contrastare l’astigmatismo


Le lenti a contatto toriche sono lenti studiate appositamente per le persone affette da astigmatismo. L’astigmatismo è un disturbo della vista che provoca due differenti linee di focalizzazione sulla retina, le quali portano il soggetto ad una visione sfocata o sdoppiata a tutte le distanze. L’astigmatismo è un disturbo molto comune e oggi esistono diversi rimedi. Come tutte le malattie dovute ad un’irregolarità della cornea, anche l’astigmatismo può essere risolto tramite intervento chirurgico o attraverso il ricorso al laser. Tuttavia è possibile correggere i difetti della vista dovuti all’astigmatismo anche semplicemente attraverso occhiali specifici, oppure con lenti a contatto toriche.

Essendo l’astigmatismo meno diffuso rispetto alla miopia, la produzione di lenti a contatto specifiche è andata un po’ a rilento e le prime lenti a contatto toriche non risultavano infatti comode, sicure e affidabili come le altre tipologie di lenti a contatto. Oggi però, fortunatamente, i progressi della scienza e della ricerca consentono di produrre lenti a contatto toriche sicure e confortevoli.

La caratteristica delle lenti toriche consiste nel fatto che sono asimmetriche e non ruotano all’interno dell’occhio come le lenti a contatto tradizionali.

Fino a qualche tempo fa le lenti toriche erano rigide, ma oggi è possibile acquistare anche lenti toriche morbide. È possibile acquistare lenti a contatto toriche delle migliori marche, tra cui lenti a contatto Johnson & Johnson, Ciba Vision, Cooper Vision, Bausch & Lomb E Soleko.

Le lenti toriche sono acquistabili presso qualsiasi negozio di ottica e perfino on line. Esitono infatti diversi negozi online che consentono di acquistare lenti a contatto delle migliori marche, anche con un certo risparmio rispetto agli acquisti effettuati nei tradizionali negozi di ottica. Gli acquisti online hanno raggiunto ormai un livello di sicurezza molto elevato. È possibile acquistare senza correre alcun rischio, anche pagando con la carta di credito. Con pochi clic l’ordine sarà completo e il tutto arriverà comodamente a casa tramite corriere espresso. Le lenti a contatto toriche sono acquistabili on line in formato settimanale, quindicinale e mensile.

No Comments
Comunicati

GIIR DI MONT: SPETTACOLO IN ALTA QUOTA, A FINE LUGLIO LA CELEBRE PROVA DI SKYRUNNING

Domenica 28 luglio nuovo appuntamento con i corridori del cielo

Giir di Mont inserito nelle gare World Ranking 2013

Si corre per 32 km tra gli alpeggi di Valvarrone e Valfraina (LC)

C’è anche la Mini SkyRace. Organizza l’AS Premana

 

 

Premana, in provincia di Lecco, torna ad accendere la passione per la corsa in montagna, o meglio, fino in …cielo. Domenica 28 luglio lo skyrunning che conta solcherà nuovamente i sentieri in quota di Valvarrone e Valfraina, e lo farà con i suoi migliori interpreti a livello italiano e mondiale.

Per il suo 21° compleanno, il Giir di Mont sarà come sempre curato dalle sapienti mani dell’AS Premana e proporrà il super collaudato tracciato di 32 km e 2.400 metri di dislivello, attraverso 12 alpeggi. Roba per corridori esperti e fuoriclasse della disciplina, ma non solo, perché sono molti i runners che ogni anno affollano la griglia di partenza ai mille metri di altitudine di Premana. È ovviamente necessario un debito allenamento, ma gli scenari e l’atmosfera proposti dal Giir di Mont fanno sempre gola a centinaia.

Nell’edizione numero 20, la scorsa estate, le iscrizioni hanno toccato la cifra record di 830 partecipanti e la vittoria è andata allo spagnolo Tofol Castanyer Bernat e alla statunitense Kasie Enman, i quali hanno aggiunto le proprie firme ad un albo d’oro che già leggeva, tra gli altri, lo spagnolo cinque volte campione del mondo di skyrunning Kilian Jornet Burgada, la connazionale Mireia Mirò, l’andorrana, signora Dapit, quindi italiana di adozione Stephanie Jimenez, l’azzurra Emanuela Brizio, la francese Laetitia Roux, il bergamasco Fabio Bonfanti (vincitore di 4 edizioni consecutive tra il 2003 e il 2006), Mario Poletti vincitore nel 1999, 2000 e 2002.

Il Giir di Mont del 28 luglio, tra sentieri, mulattiere e pascoli in altura, è una delle 20 prove scelte dalla ISF (Federazione Internazionale Skyrunning) che assegnano punti per il World Ranking 2013. Ci sarà quindi da attendersi una nutrita partecipazione di campioni anche quest’anno, in gara con l’obiettivo di scalare le vette della classifica mondiale…oltre che quelle del premanese. Tornando al percorso di gara, il passaggio più alto si trova circa a metà, alla Bocchetta di Larecc (2.063 metri) sulle pendici del Monte Melasc che fa da spartiacque tra la Valvarrone e la Valfraina. Il montepremi complessivo di quest’anno si aggira intorno ai 18.000 Euro, con premi di classifica ma anche intermedi ai passaggi sull’Alpe Chiarino, sull’Alpe Vegessa, alla Bocchetta di Larec, sull’Alpe Rasga e sull’Alpe Delaguaggio, ultimo scoglio in salita prima della picchiata di circa 5 km verso il traguardo.

Anche quest’anno è confermata la Mini SkyRace di 20 km con 1.100 metri di dislivello per coloro che, pur non avendo nelle gambe la preparazione per una sky marathon, intendono comunque godersi una giornata di sana attività all’aria aperta attraverso gli affascinanti paesaggi di questa parte di Lombardia.

La storia del Giir di Mont è senz’altro piena di successi, ma anche di momenti non facili. La prima edizione si disputò il 29 luglio 1961 e il vincitore fu Gian Battista Todeschini, una leggenda dello sport premanese di quegli anni. Nel 1987 nacque l’AS Premana e nel 1989 si tornò a correre il Giir di Mont, interrotto nel ’65. Per altri dieci anni, poi, l’evento non venne organizzato, ma nel 1999 ecco un nuovo capitolo, con 115 corridori al via. Dall’anno successivo si iniziò a gareggiare anche in campo femminile e da allora il “Giir” non si è mai più fermato, con titolazioni di Campionato Italiano, World Series e Campionato del Mondo, il primo dell’intera storia di questa disciplina, nel 2010.

Le iscrizioni al 21° Giir di Mont sono aperte e le tariffe di quest’anno ammontano a 40 € per la sky marathon e 25 € per la Mini Skyrace, con un ricco pacco gara.

Gli organizzatori, anche quest’anno, hanno aderito alla campagna di solidarietà di Telethon donando una cifra simbolica per aiutare la ricerca per le malattie di chi è meno fortunato degli skyrunners.

Insomma per il 2013 il Giir di Mont si preannuncia ancora più frizzante del solito e si stanno concretizzando gli interessi di diversi team professionali che intendono portare il fior fiore dello skyrunning in vetrina ad una delle gare più apprezzate dell’ambiente e che lo scorso anno ha goduto – e sarà così anche quest’anno – di una lunga diretta su RAI Sport. Un evento che è reso possibile, oltre che dal supporto delle istituzioni locali, anche da numerosi sponsor privati, i quali vanno ringraziati quest’anno come non mai, avendo accordato fiducia in un contesto cosi difficile.

Info: www.aspremana.it

 

No Comments
Comunicati

Week end di Pasqua all’insegna della sicurezza e dell’informazione


Distribuzione di materiale informativo su alcol e droghe

Roma 4 Aprile 2013 – E’ stato un week end pasquale intenso quello dei volontari romani della Drug Free World ( Fondazione per un Mondo libero dalla droga ) che nel corso del fine settimana di Pasqua si sono attivati per distribuire materiale informativo sulle droghe. Gli opuscoli distribuiti gratuitamente nelle zone di Roma dell’Eur ed in alcune aree del XVIII municipio sono state pubblicazione specifiche su sostanze come l’alcol, cocaina e marijuana al fine di scoraggiarne l’uso e garantire maggiore sicurezza alle migliaia di persone che usano l’auto per la tradizionale gita fuori porta.
L’obiettivo è quello fare informazione, l’unica via efficace per portare ad un consapevole “no alla droga, si alla vita”, e per spazzare via le menzogne e la disinformazione con cui giovani ed adulti vengono condotti nella trappola della droga, una flagello il cui costo sociale richiede il supporto e la partecipazione responsabile di un gran numero di persone nel fare qualcosa al riguardo.
Oltre alle pubblicazioni distribuite, la Fondazione per un Mondo Libero dalle Droghe stampa e diffonde opuscoli su ciascuna delle droghe di maggior consumo e sull’alcool, il cui abuso sta assumendo un rilievo particolare come testimoniato dal rapporto annuale dell’Agenzia comunale delle Tossicodipendenze di Roma, che riporta un incremento di 12 punti percentuali annui – dal 7% nel 2008 al 19% nel 2009.
“Le droghe privano la vita delle gioie de delle sensazioni che sono, comunque, l’unica ragione del vivere”. Con questa osservazione l’umanitario L. Ron Hubbard esortava ad una vita libera dalle droghe, obiettivo che i volontari di “Missione antidroga” intendono raggiungere attraverso la corretta informazione sui pericoli delle sostanze stupefacenti.
Per maggiori informazioni:
drugfreeworld.org
[email protected]

No Comments
Comunicati

Meeting Internazionale AfterDay Mercoledì 10 Aprile @ Spazio Giulio Romano


Meeting Internazionale AfterDay

Mercoledì 10 Aprile

@ Spazio Giulio Romano

22,30-4,30

 

Durante la settimana del salone del mobile Milano impazzisce. Arte, musica e design sembrano avere la priorità su tutto, e la città diventa un formicaio di creatività e cultura. L’International Meeting AfterDay è un appuntamento in cui design, musica e internazionalità si incontrano in una notte piena di sorprese.

L’AfterDay si terrà nel loft Giulio Romano, al centro del quartiere di Porta Romana, e inizierà alle 22.30, per accompagnarci fino alle 4.30 del mattino.

La raffinata architettura del luogo ospiterà diverse l’esposizioni e installazioni di artisti internazionali che in qualche modo vivono o lavorano a Milano, la nostra legione straniera, la nostra piccola ambasciata dove tutto è permesso.

 

I nostri artisti, fino ad ora.

 

Expo

 

-Ingesson Kollektiivinen

Da Tampere (Finlandia), il collettivo Ingesson sta per mostrarci il loro punto di vista sulla vita, la morte e tutto il resto. La patria di Casagrande & Rintala, Waino Aaltonen e Alvar Aalto ci regala un altro esempio di arte e cultura.

 

-Hopeificio

Subito fuori dal centro città, c’è un posto special chiamato Hopeificio, una factory nata dalla necessità di creare arte in assoluta libertà, senza nessuna restrizione. Per l’International Meeting AfterDay, i loro visual artistist vi stupiranno con proiezioni su tutti i muri e soprattutto un set di live painting dei loro migliori artisti.

 

 

-Kseniya Stasiankova

Questa giovane fotografo originaria della Bielorussia, ha molto da raccontare. In una stanza speciale della location vi sarà una personale di sue foto. Ogni foto è stata scattata con una macchina fotografica analogica, come si usava quando per essere fotografi non bastava avere solo una buon macchina fotografica.

 

Line Up

 

– Dj Davoo

Nella sua città, Teheran (Iran), in cui i party sono vietati dalla legge, aveva la cattiva abitudine di organizzare feste in segreto. Ora che è in Italia può suonare la sua musica senza essere arrestato o multato e il suo dj set è sempre un’esplosione di energia e groove.

 

– James Conrad Louis Baker

Nato in Inghilterra da un batterista jazz è venuto in Italia per studiare. Il suo sound è definito in quel movimento underground che va da Erol Alkan a Simian Mobile Disco.

 

-Dj Westbanhof

La stazione di Berlino ovest è un posto strano. Tutto può accadere nel quartiere e la musica è sempre al massimo volume.

 

 

-Zuzzi Diggei

Nel nostro team di dj internazionali almeno una doveva essere italiano, è per questo che abbiamo scelto Zuzzi. Veloce, sul pezzo, impeccabile, questi alcuni dei tanti aggettivi che gli si addicono. Non è un caso che “gli italiani lo fanno meglio”.

 

 

Partner speciali

 

-Balaton Sound Festival

 

Il Balaton Sound Festival è uno dei più grandi festival di musica elettronica all’aria aperta. Dal 2007, ogni anno si tiene sulla riva sud del lago Balaton, Ungheria, e si esibiscono sul suo palco Dj da tutto il mondo, in live e Dj set, dai grandi mostri sacri ai nomi emergenti. L’evento è creato in collaborazione con lo Sziget Festival.

In questa notte speciale Balaton Sound darà gadgets gratuity e un pass per la settiman del Balaton Sound Festival 2013

 

-Milanoize

Questo magazine online ha ormai raggiunto la cima delle guide su lifestyle, vita notturna e cucina milanese. Ed è un piacere presentare il loro nuovo progetto: LOW COST MAP. Un’anteprima della cartina multifunzionale per eventi e luoghi di culto urbano.

 

 

Ingresso gratuito rigorosamente in lista.

RSVP: vai su www.web-look.it/salonedelmobile/ o invia una mail a [email protected]

 

 

Brought you by

The Fault Family

Chemical Attack Project

Mood Night

Nerospinto

Spazio Giulio Romano

No Comments
Comunicati

Donne che ballano coi lupi..


Quello che le donne non dicono … lo ballano

“Quando le donne incontrano la loro dimensione femminile smettono di avere paura, smettono di dirsi “no, non sei capace”… La forza del femminile si è risvegliata e dice sì posso farcela..”

( Simona Oberhammer, dal libro “Olofem Femminile Sconosciuto”)

 

Prendiamo in prestito questa citazione per raccontare un progetto tutto al femminile, che nasce in tempi duri e grigi, ma che ha in sé tutta la forza delle donne che, quando vogliono, possono fare grandi cose.

“Desertika Bellydance Project” è un progetto unico in Italia: il primo spettacolo dove due compagnie professionali si uniscono e creano una sinergia. Desertika è una visione comune di due danzatrici e coreografe, agli opposti per percorso di studi e stili di danza. Una sorta di “Quando gli opposti si attraggono”. Uno show che vuole percorrere la danza orientale dalle sue radici più tradizionali e di folklore, fino ad arrivare alle contaminazioni più moderne. Due compagnie, le Shruk el Shams guidate da Giulia Saamiya per il repertorio orientale classico, e le Lunar Dance Company con Silviah, si uniscono per uno spettacolo fresco, elegante e denso.

Ma non solo. Quando l’unione (delle donne) fa la forza . Desertika unisce quattordici donne che credono nei loro sogni e che vogliono emozionare, divertire e magari anche ispirare. Donne che ce la fanno da sole, e vogliono farlo sapere. La direzione artistica, la parte manageriale e promozionale, la regia “tecnica” di video e luci, gli accordi commerciali: tutto è portato avanti da questa squadra di donne con passione, competenza e professionalità.

Non sempre è semplice: ognuna ha il suo lavoro, la sua vita, i suoi progetti o i suoi figli. Ci sono le coreografie da studiare, e i costumi da cucire. Prove nei weekend, telefonate da fare, materiali da cercare. Ma si sa, le donne sono maestre nell’arte dell’incastro. E quando c’è una passione comune che le lega, non c’è più ostacolo. Professioniste e non, tutte insieme per emozionare e perché no, ispirare.

“Non siamo figlie di, non abbiamo conoscenze particolari, facciamo una danza sensuale, ma non seduciamo nessuno per arrivare prime, siamo dure e pure. Siamo Femmine, orgogliose di esserlo e forti quanto basta per farci in quattro per un ideale, un progetto”.

Ecco perché, in un mondo che ancora in tanti ambiti preferisce gli uomini, questo progetto è molto più di un gruppo di donne con velleità artistiche.

Desertika Bellydance Project: Tradizione in Evoluzione.

Milano, Teatro Tieffe, 27 aprile 2013

In tour nazionale da Ottobre 2013

 

 

[email protected] – www.desertika.it – 331 59 26 115

 

No Comments