Daily Archives

8 Aprile 2013

Comunicati

DALLA PRIMA ALLA TERZA MEDIA, PIANI DI LEZIONI DELLA VIA DELLA FELICITÀ


Adatto per le classi dalla prima alla terza media, questi piani di lezione prevedono lezioni interattive per la formazione del carattere e del buon senso.

Il Programma di formazione educativa del carattere de La Via della Felicità affronta il tema della morale da una prospettiva unica nel suo genere, concentrandosi sulla verità semplice e spesso trascurata che le azioni “buone” o “morali” sono quelle che guarda caso si basano sul buon senso.

Questi piani di lezione impartiscono insegnamenti sui valori basati sul buon senso tramite l’uso dei libro, La Via della Felicità. I valori contenuti ne La Via della Felicità forniscono agli educatori un modo unico e obiettivo per presentare i concetti di giusto e sbagliato.

La Via della Felicità consiste di ventun precetti, ovvero le norme e principi che guidano l’azione e la condotta. Molti dei precetti sono suddivisi in sottoprecetti.

I piani di lezione sono stati studiati e progettati da insegnanti per gli insegnanti.

Una grande varietà di discussioni di gruppo rendono questi piani uno strumento eccellente per la formazione educativa del carattere, adattabile a qualsiasi orario e programma.

In generale, in ogni lezione voi leggerete agli studenti il precetto e i sottoprecetti indicati nel libro, dopodiché conducete gli studenti in discussioni di classe e attività. Questo li aiuta a capire e mettere in relazione i precetti alla loro vita, sia nella scuola che fuori.

L’idea è di far in modo che ogni studente abbia una piena comprensione su ogni precetto e consentire così agli studenti di prendere decisioni corrette di propria determinazione.

Per maggiori informazioni visita il sito: https://secure.thewaytohappiness.org/it/store/products/the-way-to-happiness-lesson-plan-6-9.html

No Comments
Comunicati

ANSIA, DEPRESSIONE, STRESS…UNA SOLUZIONE EFFICACE A QUESTI PROBLEMI.


SEMINARIO DI DIANETICS A LONATO DEL GARDA

Un nuovo seminario di “Dianetics” – la forza del pensiero sul corpo – si terrà presso la sede della Network Immobiliare in Via Garibaldi 64 a Lonato, lunedì 15 aprile 2013 alle ore 20:30.

Hai sentito parlare di Dianetics di L. Ron Hubbard? LA TUA AVVENTUA E’ APPENA INIZIATA…

Negli ultimi 50 anni è stato il libro sulla mente umana più letto e venduto per una sola ragione: FUNZIONA! Milioni di persone nel mondo hanno applicato i principi e le tecniche di Dianetics per migliorare le loro vite. Puoi farlo anche tu. Partecipando al Seminario di Dianetics.
Paure, comportamento irrazionale… Vieni a scoprirne il perché! Una scoperta di Dianetics è che esiste una singola sorgente delle tue emozioni dolorose e paure sconosciute: è chiamata MENTE REATTIVA.
Al seminario di Dianetics imparerai i principi di Dianetics sotto la guida di uno specialista altamente addestrato e li applicherai per sbarazzarti della tua mente reattiva.

Sperimenta il potere di Dianetics. Partecipa al Seminario.

Prenota ora il tuo posto!

Gabriele 349 4466098

No Comments
Comunicati

MONTICHIARI, SECONDA MANIFESTAZIONE CONTRO L’ELETTROSHOCK.


Oggi domenica 7 aprile, a Montichiari si è tenuta la seconda manifestazione per dire “basta” alla pratica barbara dell’elettroshock con più di cento manifestanti.

Questa manifestazione fa seguito a quella del 9 marzo, e continueranno con scadenza mensile, sino all’effettiva abolizione.
I volontari del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) in corteo sono partiti dall’ospedale arrivando in P.zza Garibaldi, distribuendo materiale informativo alla cittadinanza.

Alcuni cittadini, messi al corrente di ciò che sta ancora avvenendo all’interno dell’ospedale erano increduli che questa “pratica” fosse ancora in uso.

Infatti quasi nessuno sa che in più di 91 ospedali italiani si pratica ancora l’elettroshock e l’ospedale di Montichiari (BS) è uno di questi.
I volontari del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU) Onlus (organizzazione di volontariato non a scopo di lucro, finalizzata a investigare e denunciare le violazioni psichiatriche dei diritti umani) per esprimere il loro dissenso contro questa pratica brutale e per rendere consapevoli i cittadini di ciò che sta ancora succedendo nei nostri ospedali, spesso senza il consenso dei pazienti stessi, organizzano spesso azioni come questa.

I volontari da anni stanno lottando per chiedere una legge che abolisca i trattamenti psichiatrici invalidanti in tutte le strutture sanitarie pubbliche e private del territorio nazionale e che stabilisca un risarcimento economico e di status ai cittadini che hanno subito invalidazioni neurologiche, che siano stati sottoposti a tali trattamenti senza il loro dichiarato e consapevole consenso o con l’acquisizione di un consenso poco informato dei familiari.

Se anche tu pensi che l’elettroshock e i trattamenti psichiatrici invalidanti debbano essere aboliti partecipa alla manifestazione e firma questa petizione contro l’elettroshock:

http://www.avaaz.org/it/petition/2013_Lelettroshock_e_ancora_in_vigore_FIRMA_PER_ABOLIRLO/

Per maggiori informazioni: Dott.ssa Emilia Kwasnicka 3287269909

Visita il sito: http://www.ccdu.org www.ccdu.it

No Comments
Comunicati

PREVENZIONE DROGA BRESCIA IN OLTRE 30 LOCALI CON “LA VERITA’ SULLE DROGHE”


Brescia 6 aprile 2013: oltre 300 libretti di prevenzione “La verità sulle droghe” distribuiti in oltre 30 locali del centro cittadino dai volontari dell’associazione “Mondo libero dalla droga”.
Droga: immancabilmente su ogni quotidiano, giornalmente, si cita questa piaga sociale che dissemina vittime tra i giovani che ne fanno uso, ma che vengono a conoscenza dei pericoli che comporta solo quando “ormai è tardi” e quando si è consumata un’altra tragedia. Le forze dell’ordine sono sempre in all’erta, la parola d’ordine è “vigilanza costante”. L’accompagnamento ideale per ogni azione di repressione è che sia poi seguita, o preceduta, da una larga informazione e prevenzione ed è in questo ambito che i volontari della campagna “Dico No alla Droga” si adoperano ogni settimana, trovando ogni occasione possibile per far conoscere ciò che la droga crea e dare la possibilità a chiunque di decidere di starne lontano.
Con oltre 300 opuscoli distribuiti anche questa settimana e al motto “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono tutto sommato l’unica ragione di vivere” (frase di L. Ron Hubbard), molti ancora devono conoscere gli effetti devastanti delle droghe.

Questa è l’attività di prevenzione più attiva, efficace e duratura sul nostro territorio. Vede i volontari attivi da oltre 20 anni, distribuendo materiale, dando conferenze, DVD documentario e..altre informazioni sul sito www.noalladroga.org

No Comments
Comunicati

Il Quartetto Pessoa in concerto a Tarquinia


 

Torna a Tarquinia, nell’ambito della rassegna “Il Quartetto d’Archi”, il Quartetto Pessoa. Dopo lo straordinario concerto del settembre 2012, la formazione da camera composta da Marco Quaranta (violino),  Rita Gucci (violino), Achille Taddeo (viola) e Kyung Mi Lee (violoncello), si esibirà domenica 21 aprile, alle ore 17.00, nella prestigiosa Loggia Belvedere di Palazzo Vitelleschi, sede del Museo Nazionale Archeologico. Il Quartetto Pessoa si è imposto fin da subito per le scelte che mirano ad accostare i generi più diversi, dalla grande letteratura classica per quartetto d’archi a “contaminazioni” con il Jazz, il Rock-Blues, il tango, la musica Klezmer, da film e contemporanea.  La rassegna “Il Quartetto d’Archi” è organizzata dalla Fondazione Etruria Mater insieme alla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale, con il contributo dell’Enel e il patrocinio del Comune di Tarquinia. La direzione artistica è affidata al musicista e compositore tarquiniese Leandro Piccioni. In occasione di ogni concerto, l’Etruria Musei – Gestione Servizi Museali propone visite guidate di un’ora per gruppi di 12 o più persone (costo del biglietto per partecipante 6 euro). Per prenotarsi alle visite guidate e al concerto (ingresso gratuito) o avere informazioni, è possibile contattare l’ufficio informazioni e accoglienza turistica al numero di telefono 0766/849282 o all’indirizzo [email protected].

 

 

No Comments
Comunicati

Al via il primo festival di fotogiornalismo del IX Municipio

Comunicato stampa

Al via  il primo festival di fotogiornalismo del IX Municipio

Immagini del quotidiano donna

Presentazione 11 aprile – h 19.00

Sala Manzoni via Vetulonia 23 – Roma

Segue aperitivo

Circa 500 le foto in concorso, 6 mostre, 1 workshop e 1 seminario sono questi i numeri della prima edizione del festival di fotogiornalismo “Immagini del quotidiano donna”, promosso dal IX Municipio di Roma su iniziativa della Presidente Susi Fantino e dedicato a due grandi fotogiornaliste recentemente scomparse, Luisa di Gaetano e Gabriella Mercadini, che verrà inaugurato Giovedì 11 aprile, alle ore 19 presso la Sala Manzoni di Via Vetulonia 23.

Un’occasione per tenere alta l’attenzione sul mondo femminile, vittima spesso di feroci atti di violenza. E’ dal 2006, infatti, che la statistica sul femminicidio nel nostro paese è in continuo aumento, una donna uccisa mediamente ogni tre giorni nel 2012. L’obiettivo della manifestazione  è quindi  da un lato quello di far conoscere lo straordinario mondo della fotografia attraverso gli scatti di grandi professionisti e dall’altro narrare, attraverso le immagini, l’universo variegato delle donne, cogliendone umanità, sentimenti, istanze, fragilità e capacità. Donne sempre più impegnate nell’agire e partecipare in tutti gli ambiti della vita sociale, economica, culturale, artistica e politica: “donne vere”, soggetti attivi e partecipi nel privato e nella famiglia, quanto nel pubblico della nostra società multiculturale, mediante il lavoro, la socialità, la cultura. Donne che lottano quotidianamente contro discriminazioni, diritti negati, violenza.

Momento centrale della serata d’inaugurazione sarà la presentazione della giuria  di professionisti chiamata a valutare le tantissime fotografie  partecipanti al concorso  abbinato al Festiva, l presieduta dalla giornalista televisiva e fotografa Silvia Resta e composta dai fotografi Philippe Antonello, Simona Granati, Laura Montanari, Stefano Montesi, Lorenzo Moscia, Sabrina Zimmitti. Le opere in concorso, inoltre, potranno essere visionate sul sito del festival www.fotofestivalnonomunicipio.it e votate da tutti per l’assegnazione del premio della giuria popolare.

Il festival, ideato da Gianni Pinnizzotto e organizzato dall’ Associazione Graffiti in collaborazione con Trust, nei giorni successivi, si articolerà in una serie di appuntamenti.

 

 

Il 12 aprile sarà inaugurata,  presso il Teatro Furio Camillo di Via Camilla 44, una  mostra dei lavori fotografici  di Luisa Di Gaetano e Gabriella Mercadini e   gli stessi giurati, esporranno e racconteranno le loro opere, in  diversi spazi e luoghi  del IX Municipio. Sono previsti, inoltre, per consentire un facile accesso al mondo della fotografia, un workshop, dal titolo “Come progettare e realizzare un racconto fotografico”,  tenuto dal  direttore della scuola di fotografia Graffiti Gianni Pinnizzotto, e il seminario “Come costruire la professione di fotoreporter”, tenuto da Lorenzo Moscia,  fotografo romano che ha realizzato reportage in tutto il mondo. La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti.

Nella serata conclusiva del Festival, che si terrà il 20 Aprile sempre presso la Sala Manzoni, verranno premiate le foto vincitrici del concorso.

 

Mostre:

Venerdi 12 aprile  – Teatro Furio Camillo – Via Camilla 44  – Luisa di Gaetano e Gabriella Mercadini,

Venerdì 12 aprile Ore 18.30 Il Circolo degli Artisti Via Casilina Vecchia 42  Stefano Montesi

Sabato 13 aprile Ore 19.00  Percento musica – Via dei Cessati Spiriti 89  – Laura Montanari

Domenica  14 aprile   Ore 19.00 Graffiti Fotografia –  Via Latina 515 –  Lorenzo Moscia

Mercoledì 17 aprile Ore 18.30 Centro Nascite Il Melograno – Via Saturnia 4/a – Sabrina Zimmitti

Giovedì 18 aprile Ore 18.30  Gelateria Splash – Via Eurialo 102/104 – Simona Granati

Venerdì 19 aprile Ore 18.30 – Pagine e Caffè (caffè letterario) – Via Gallia 37b – Philippe Antonello

WORKSHOP : Come progettare e realizzare un racconto fotografico
Docente Direttore della Graffiti Fotografia: Gianni Pinnizzotto
Luogo: Sede
Seminario Associazione Culturale Graffiti – Via Latina 511/515
Data: sabato 13 aprile  Orario: dalle 10.00 alle 18.00

Seminario: Come costruire la professione di fotoreporter
Docente: Lorenzo Moscia
Luogo: Sede Associazione Culturale Graffiti – Via Latina 511/515
Data: domenica 14 aprile Orario: dalle 17:00 alle 19:00

 

Info: Presidenza IX Municipio 0669609203 – www.fotofestivalnonomunicipio.it
Ufficio stampa: Marino Midena – [email protected]  3477162033

No Comments
Comunicati

Parte la nuova edizione del Festival Nazionale Roma FilmCorto 2013 riservato ai film cortometraggi


Al via la nuova edizione del Festival Nazionale Roma FilmCorto, che si svolgerà nel prossimo ottobre  a Roma.

La rassegna, promossa da “Cinema e Società” – produzioni cinetelevisive e multimediali, Romapress, e patrocinata dal “Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani”, è riservata a cortometraggi di fiction, spot, videoclip, documentari e animazione di qualsiasi tema e genere filmico.

L’iscrizione  può essere effettuata online, entro il 24 maggio, mentre il termine ultimo per l’invio delle opere è il 1° luglio.

Il Festival s’è imposto, negli anni, tra i più qualificati del settore, grazie alla quantità e qualità delle proposte, ed ha visto tra i vincitori probanti talenti registici quali: Matteo Cerami – consacratosi con la sua opera prima “Tutti al mare” – Isabella Salvetti, Fabrizio Ancillai,

Due le sezioni: “Sezione Ufficiale Concorso” e  “Percorsi Visivi”, riservata alle opere “fuori concorso”.

Il migliore cortometraggio sarà premiato con il “Colosseo d’Argento”; la Giuria – composta da attori/attrici, registi e produttori ed addetti ai lavori – ha, inoltre, la facoltà di assegnare due “Menzioni Speciali” per la “Migliore sceneggiatura” e “Migliore Interpretazione”, maschile e/o femminile. Un riconoscimento speciale, potrà essere, infine, assegnato a discrezione del direttore del Festival – Roberto Petrocchi regista e sceneggiatore, nonché presidente della “Cinema e Società”, e consisterà in un contratto di collaborazione con l’Azienda medesima.

Altra novità di questa edizione, la possibilità per gli iscritti al Festival di prendere parte ad un workshop gratuito, che si svolgerà nella splendida cornice della settecentesca “Villa Manetti”, alle porte di Roma. Tema dell’incontro: “Oriana Fallaci, il film/testamento che verrà”, incentrato sul progetto di trasposizione filmica, a cui sta lavorando Petrocchi, del bestseller “Oriana Fallaci – Morirò in piedi” di Riccardo Nencini, che si annuncia tra i film-evento delle prossime stagioni cinematografiche.

Per informazioni: www.romafilmcorto.it tel. + 39 0635347908 – mob. + 39 3382361934

No Comments
Comunicati

Find Your Italy: la nuova Startup del turismo alla scoperta dell’Italia più autentica


8 Aprile 2013 Pavia – Find Your Italy, startup per per il turismo italiano, presenta la sua idea di business ospitata nell’acceleratore d’impresa del Polo Tecnologico di Pavia.

Pavia, 8 aprile 2013 – Polo Tecnologico, via F.lli Cuzio 42 h. 11.

Find Your Italy, la nuova idea imprenditoriale per il turismo italiano, nata nell’ambito della collaborazione con il Polo Tecnologico di Pavia e Mind The Bridge Foundation, si presenta alle battute finali della competition.

Cinque le idee di business più brillanti che sono giunte in finale dopo essere state inizialmente selezionate ed inserite nello speciale programma di accelerazione del Polo Tecnologico di Pavia. Per mesi hanno ricevuto supporto di mentorship, spazi e servizi per affinare il Business model. Ora, grazie a Mind the Bridge Foundation e ad una borsa di studio offerta da Durabo, avranno la possibilità di partecipare   alla prestigiosa scuola di imprenditorialità che Mind the Bridge organizza presso la propria Gym a San Francisco.

Find Your Italy presenta il suo gruppo di lavoro e la sua idea di business per la valorizzazione dell’Italia più autentica.

La nuova azienda, che sarà attiva dall’estate, punta sullo straordinario valore dato dalla passione e dal carattere italiano. Un network di persone ed esercizi commerciali che valorizzino l’Italia intera, aumentino il contatto con il Paese e contribuiscano a destagionalizzare i flussi, aumentando il periodo di permanenza dei turisti stranieri in Italia.

Si tratta di una formula che fa leva sul contatto diretto del turista con le persone locali, anche prima della vacanza, per consigliare al meglio il turista straniero e proporgli itinerari innovativi.

FYI presenta tutte le caratteristiche per costruire un business al passo con i tempi: personalizzazione, scelta di destinazioni da riscoprire, utilizzo dei nuovi media e sostenibilità. Il progetto valorizza infatti il lavoro e le persone sul territorio, per far conoscere un’Italia non solo da visitare, ma da vivere attraverso una serie di esperienze che consentano di conoscere ed apprezzare arti, mestieri e prodotti tipici del Bel Paese.

Per ulteriori informazioni:

FindYourItaly [email protected]

Tel. 393-912.03.49

No Comments
Comunicati

Europa, Cattaneo Flavio, Terna sarà l’hub elettrico del Mediterraneo


Terna, la società che gestisce la rete elettrica italiana sarà l’hub elettrico del Mediterraneo. «Il futuro dell’energia italiana e di Terna sono rivolti all’Europa e questa è una richiesta che arriva da tutto il sistema nazionale e internazionale. Quando saranno realizzate maggiori interconnessioni con il resto d’Europa, il Paese potrà diventare un esportatore strutturale di energia» – ha dichiarato l’AD della società Flavio Cattaneo. Il piano per la realizzazione di questo progetto è già partito e prevede, al momento, la costruzione di un cavo che collegherà l’Italia al Montenegro e la realizzazione di una centrale sulla costa della Tunisia sia l’interconnessione con le coste siciliane.

E’ una delle pochissime società della Borsa ad aver non solo recuperato quanto perso dopo il crollo del 2008, ma ad aver raggiunto una quotazione addirittura superiore. Una corsa verso l’alto stoppata solo dalla Robin Hood Tax, l’aumento delle aliquote volute dal governo Berlusconi nel 2011 – e confermato dall’esecutivo Monti – che ha colpito le società dell’energia. Ma fino a un certo punto, visto che dopo la presentazione dei conti del 2012, Terna “vede” ormai riavvicinarsi i massimi raggiunti nel maggio del 2011 a quota 3,47 euro. Non per nulla, il gruppo nato da uno spin off dell’Enel nel 2005, è uno dei titoli che più piace agli analisti. Soprattutto per la sua capacità di ripagare gli investitori: ecco spiegato perché Terna si è aggiudicata per il terzo anno consecutivo il premio delle utility europee dall’americano Edison Electric Institute per il miglior rendimento totale del titolo: nell’ultimo triennio, tra andamento di Borsa e dividendo, gli azionisti hanno visto il loro investimento salire del 24%, un livello più alto sia dei titoli di settore sia dell’indice italiano (nello stesso periodo il Dj Stoxx ha perso il 10% e il Ftse Mib il 21%). Numeri che piacciono al mercato: degli ultimi 22 report, 14 consigliano di acquistare il titolo, 6 suggeriscono di tenerlo in portafoglio e solo due pensano che sia da vendere.

Convincono i conti, ma soprattutto convince il modello impostato dall’AD Flavio Cattaneo con il piano industriale 2017, che garantisce un payoutal 60% e dividendi in crescita. Ma quanto potrà crescere ancora la società e garantire rendimenti così elevati? E cosa c’è nel futuro di Terna, dopo che avrà completato il piano di investimenti al 2017 in cui verranno spesi oltre 4 miliardi. Serviranno per “sbottigliare” la rete e rendere più efficiente il sistema, e per realizzare 300 milioni di batterie dove immagazzinare l’energia prodotto dalle rinnovabili che altrimenti andrebbe sprecata. Terna è pronta a realizzarne per 75 Mw, l’authorty ne ha autorizzati 51Mw. Così come sta già accadendo per Snam, l’altra grande rete di proprietà pubblica tramite la Cassa Depositi Prestiti, anche Terna dovrà uscire dai confini nazionali.

Come spiega l’AD Cattaneo: «Il futuro dell’energia italiana e di Terna sono rivolti all’Europa e questa è una richiesta che arriva da tutto il sistema nazionale e internazionale. Quando saranno realizzate maggiori interconnessioni con il resto d’Europa, e solo quando l’energia in Italia costerà meno, il Paese potrà diventare un esportatore strutturale di energia, molto più di quanto non lo sia ora con un importante beneficio ai generatori italiani. Ad esempio la Francia, avendo molta produzione nucleare, fatica di più tecnicamente ad inseguire i picchi di freddo e l’energia dei cicli combinati italiani potrebbe essere usata a supporto. Stessa cosa potrebbe avvenire per motivi diversi in Germania. Del resto, l’Italia è già oggi esportatore nelle ore di massima richiesta di energia».

Un progetto su cui Terna, di fatto, ha già cominciato a lavorare. Con due cantieri: uno già partito, l’altro ancora molto di prospettiva. Nel primo caso, si tratta del cavo che collegherà l’Italia al Montenegro, 415 chilometri, di cui 390 sottomarini per un costo di 800 milioni. Servirà sia per importare energia a basso costo, vista l’alta componente di idroelettrico presente nel paese balcanico, dove l’ex monopolista è controllato al 42 per cento dall’utility lombarda A2a. Il secondo progetto si chiama, invece, Elmed e prevede sia la realizzazione di una centrale sulla costa della Tunisia sia l’interconnessione con le coste siciliane. Quando entrambe le opere saranno in esercizio, l’Italia potrà replicare il ruolo che vuole giocare anche nel settore del gas: diventare una sorta di hub del Mediterraneo per la trasmissione dell’energia elettrica, ponendosi come ponte sia verso l’est Europeo, sia collegandosi ai vari progetti delle rinnovabili che nasceranno in Africa. Una prospettiva per i prossimi anni, s’intende.

Prioritario per Terna è realizzare le opere che ancora fanno della rete italiana un sistema incompleto. A cominciare dalla priorità numero uno: il nuovo cavo tra Sicilia e Calabria, denominato Sorgente-Rizziconi. Per un costo di 700 milioni, farà risparmiare al sistema 600 milioni all’anno, visto che ora la Sicilia ha un prezzo dell’energia nettamente superiore al resto d’Italia, a causa dell’arretratezza dei collegamenti. Con la differenza che viene pagata però da tutti i consumatori italiani. Perché se un’accusa viene mossa a Terna, non è di investire poco sulla rete. Anzi. Ma di non concentrarsi abbastanza sulle opere strategiche. Per rassicurare gli operatori, l’Autorità per l’energia ha previsto un tasso di remunerazione maggiorato del 2% «per accelerare la realizzazione di interventi particolarmente rilevanti ». Mentre si lavora per la rete italiana, però, nulla vieta, di lavorare all’espansione nel resto del continente. E anche su questo Cattaneo sembra avere le idee chiare: «Non credo che Terna debba crescere tramite acquisizioni in giro per l’Europa ma attraverso una crescita organica. Credo che in futuro debba, innanzi tutto candidarsi a un ruolo centrale nel “sistema Europa” sfruttando la posizione geografica naturale dell’Italia, al centro del Mediterraneo. Come ponte da una parte verso i Balcani, dall’altra verso il continente africano. Se, invece, guardiamo al progetto di Bruxelles per la creazione di una rete europea, è chiaro che la spinta decisiva non debba venire dalle società che gestiscono le reti, ma dai governi, che, tra l’altro, in molti casi ne sono anche azionisti diretti o indiretti di riferimento».

FONTE: Repubblica

No Comments
Comunicati

CHARLOTTE di Antonella Iuliano


L’autrice di Bagnoli Irpino ci stupisce ancora. Dopo il romanzo Come petali sulla neve, ecco Charlotte, uno scritto evocativo quanto mai simbolo di una letteratura rosa, le cui protagoniste sono per l’appunto donne.

Antonella Iuliano riesce a divenire strumento, penna e inchiostro di un messaggio antico quanto moderno: il sapere come fonte di elevazione. E a parlarci dell’immenso valore della letteratura sono donne come Cloe, forti e vibranti, contagiose di una indelebile passione per le lettere.

Ci si immerge in un mondo opposto alla realtà, senza riuscire ad accorgersi di affrontare un viaggio la cui destinazione ci sfugge e di cui ci è dato solo apprezzare il mistero dell’immaginario e della fantasia come uno scrigno segreto.

(…) Charlotte sa di non essere una ragazza comune e spesso si domanda perché preferisce alla realtà il mondo immaginario racchiuso dentro di sé. Qualcosa le bussa dentro anche se non sa cosa. Quando però per la prima volta i suoi occhi si posano sulle pagine scritte da una delle famose sorelle Brontë, quel qualcosa improvvisamente esce allo scoperto. Charlotte avverte finalmente un senso di appartenenza e una sete di sapere che la porterà a conoscere una donna, la signora Cloe, il cui passato riposa tra pagine dimenticate e grazie alla quale scoprirà l’immenso valore della letteratura. Conoscerà donne che amavano leggere, donne che amavano scrivere, le cui parole hanno attraversato i secoli. E così “come Charlotte Brontë” diventerà il motto della sua vita.(…)

La Caravella Editrice

No Comments
Comunicati

Supporto motore innovativo, ottimizza l’efficacia dei motori elettrici riducendo costi e sprechi


E-Base è un supporto motore innovativo, che grazie al suo meccanismo auto-tensionante, ottimizza l’efficacia dei motori elettrici riducendo costi di manutenzione e rotture, in particolare di cinghie e pulegge.

E-Base è prodotto da OST Europe Srl, azienda italiana con sede a Modena, che fonda le sue radici sull’innovazione, grazie ad una ricerca e sviluppo metodologica e costante.

Grazie alla ingegnerizzazione del prodotto,  E-Base consente di azzerare i tempi di allineamento di pulegge e cinghie, dimezzare i tempi di sostituzione dei motori, eliminare problemi di sovra-tensionamento e sotto- tensionamento delle cinghie (e quindi delle regolari rotture), ridurre i tempi/costi di manutenzione ordinaria , abbattere tempi/costi di manutenzione straordinaria, diminuire il  consumo energetico con conseguente risparmio, evitare di adottare trasmissioni di potenza a ingranaggi, salvaguardando l’ambiente non necessitando di lubrificanti.
E-Base è adatto per l’applicazione su motori elettrici per frantoi, mulini, mescolatori, nastri trasportatori, vagli vibranti e rotanti, pompe, soffianti, trituratori, ventilatori e qualsiasi altro tipo di motore elettrico con trasmissione di potenza a cinghia. La sua elevata personalizzazione consente l’implementazione del supporto su qualsiasi motore e per qualsiasi utilizzo.

per maggiori informazioni http://insidebase.osteurope.com .

No Comments
Comunicati

“Virilmente”, si presenta volume di scritti drammaturgici di Lucia Trombadore


Modica (RG) – Venerdì 19 aprile alle ore 19.00 nei locali di Convivio Food Experience (Via Rocciola, 35) in collaborazione con la Fidapa di Modica e con il Caffè Letterario Salvatore Quasimodo sarà presentato “Virilmente”, il primo dei due volumi che raccolgono gli scritti drammaturgici di Lucia Trombadore (l’altro, in corso di stampa, si intitola “Donne senza fede”) in uscita per i tipi dell’editore Armando Siciliano di Messina.Alla presentazione interverranno, oltre l’autrice, Francesca Medaglia dottoressa di ricerca in Italianistica all’Università la Sapienza di Roma e Giovanna Triberio psicoterapeuta della Gestalt e psicologa scolastica e l’editore.

I testi della Trombadore affrontano le radici simbolico-rappresentative dell’interrelazione tra ‘animus’ e ‘anima’, tra ‘maschile’ e ‘femminile’, tra ‘io’ e ‘altro’ nel mondo contemporaneo caratterizzato da identità e relazioni fluide.

“L’uomo guarda se stesso – ha scritto Francesca Medaglia nella prefazione al volume – attraverso una focalizzazione multipla e straniante che gli permette di pervenire alla conoscenza di sé attraverso l’altro. Il doppio come metamorfosi magica si lega strettamente alla perdita di possesso di sé, che, in alcuni casi, conduce al confronto con se stesso, in altri al confronto con il diverso”. “Specchiarsi nell’altro in un continuo scambio di genere e di prospettiva – continua la studiosa – come è il caso di quest’opera, permette la trasformazione in un nuovo corpo, risultato di una profonda mescolanza primigenia con l’altro, poiché la presa di coscienza dell’essere conduce attraverso la comprensione dell’io più profondo”.

Lucia Trombadore, docente di Latino e Greco nel Liceo classico “Tommaso Campailla” di Modica, scrittrice e saggista, ha esordito sulla scena letteraria con il romanzo “In viaggio con gli Dei” (2010) Lombardi Editore e in ambito teatrale con la messa in scena dell’atto unico “Ripristina” al Teatro Garibaldi di Modica per la regia di Giorgio Sparacino e del monologo “La confessione di Mell” per la regia di Walter Manfrè.

 

Info e contatti

Inpress ufficio stampa

tel. 0932 752707

cell. 329 3167786

mail: [email protected]

No Comments
Comunicati

Vacanzelucca.it, consigli per un turismo di qualità in Lucca e Garfagnana


Forse non è noto a tutti ma Lucca è una delle più importanti città della Toscana per merito del suo patrimonio artistico , culturale e storico oltre a quello paesaggistico caratterizzato principalmente dalla sua grandissima ricchezza di monumenti e opere d’arte conosciuti in tutto il mondo.

Ciò che contraddistingue Lucca dalle altre città Toscane (e italiane) è senza dubbio la sua intatta cinta muraria del XV-XVII secolo che circonda completamente il centro storico; la cinta, trasformata in un piacevolissimo percorso pedonale, è considerata come una delle fortificazione meglio conservate al mondo.

Lo scopo di Vacanzelucca.it è quello di unire l’esigenza di informazione storico / culturale su Lucca e su tutta la sua provincia, come per esempio la zona della Garfagnana a quella più propriamente turistica ovvero di segnalare una parte di strutture ricettive contraddistinte principalmente dal loro essere a “contatto con la natura” essendo, oltre che in posizione collinare anche dotate di ristorante tipico per cui soggiornandovi sembrerà di “assaporare” gli antichi “odori “ di un tempo.

Il sito contiene una raccolta selettiva di strutture ricettive, con collegamento diretto ai siti; in questo modo l’utente ha modo di raccogliere tutte le informazioni sulla struttura stessa e soprattutto potrà visionare l’archivio completo delle foto facendosi un’idea completa di quello che sarà il suo futuro soggiorno.

Vacanzelucca.it propone i classici agriturismi di Lucca, alcuni dei quali “biologici” e/o vicinissimi ai principali percorsi per il trekking; altra caratteristica è quella che molti di questi, specie per gli agriturismi della Garfagnana, di disporre di ristoranti tipici dove sarà possibile assaggiare i prodotti tipici della zona.

Oltre agli agriturismi, vengono segnalate anche le tipiche Case Vacanza Lucchesi, normalmente costituite da Ville indipendenti e in posizione collinare nonché i residence dotati di appartamenti o case indipendenti con piscina. Sono presenti anche i bed and breakfast e affittacamere; in ultima istanza, gli hotels dove sarà possibile ricercare quello più adatto alle proprie esigenze mediante una maschera di ricerca.

Non resta da far altro che augurare a tutti quanti una buona vacanza in Lucca e in Garfagnana!

No Comments
Comunicati

Emozioni Sonore per sostenere la causa della non violenza sulle donne

Si terrà a Milano il 15 Giugno 2013 la finale nazionale di Emozioni Sonore 2013

Giunta alla sua seconda edizione, Emozioni Sonore chiama a raccolta gli artisti emergenti per sostenere la causa della non violenza sulle donne. Da Aprile a Giugno, musicisti, cantanti, pittori, registi, attori e non solo, si mobiliteranno tutti uniti per dare forza a tutte le donne vittime di abusi, affinché rompano il velo di silenzio che spesso nasconde le violenze che subiscono.

Il concorso e’ gratuito e vi possono accedere artisti provenienti da tutta Italia. Per partecipare alle selezioni dal vivo dovranno iscriversi sul sito di Emozioni Sonore 2013 e caricare le loro opere sul Social Network “MyChance”. I migliori artisti, scelti da una giuria di qualità (che voterà anche sul web) e dal pubblico presente in sala durante le esibizioni dal vivo, potranno accedere alla finale che si terrà il 15 Giugno 2013 presso la Sala Congressi Corridoni di Milano.

Anche l’arte Emergente può fare la sua parte nella battaglia contro la violenza sulle donne. E` questa la filosofia dell’associazione MyChance (mychance.it), che ha infatti creato l’evento ” Emozioni Sonore” un concorso per dare spazio agli artisti emergenti ( Musica, Arte Visiva, Spettacolo e Letteratura ) e allo stesso tempo un palcoscenico per sensibilizzare il pubblico sul tema degli abusi e delle discriminazioni che subiscono le donne.

La Giuria

Cristiano Minellono | Presidente della Giuria – Compositore
Fausto Terenzi – Celebre Speaker Radiofonico
Franco Malgioglio – Musicista professionista
Giancarlo Ippolito – Batterista Professionista
Gino Santercole – Autore e Musicista Professionista
Alessio Saglia – musicista-compositore-arrangiatore-tecnico
Annalisa Povia – in arte “Lei Annalisa Povia cantante professionista
Charlotte Ferradini – Cantautrice Professionista
Emanuela Colli – A&R manager e digital content c/o Warner Music
Giordy – Artista, cantante, presentatrice, manager e DJ Radio
Greta Amato – Giornalista settore Musica presso la rivista Maxim, presentatrice Castrocaro Terme
Marianna Cataldi – Cantante Professionista
Jonny – Consulente Musicale : Live, Radio e Tv

per maggiori informazioni su tutti giurati cliccare su http://emozionisonore.it/1/la_giuria_501725.html

Chi può partecipare
Sezione Musica: band, cantautori, duetti con musica inedita di qualsiasi genere e lingua
Sezione Arti Visive: pittura, fotografia, installazioni. Le opere devono essere a tema
Sezione Spettacolo: teatro, cinema, cabaret, attori, registi, compagnie teatrali amatoriali con opere a tema
Sezione Letteratura: Poeti e Scrittori con opere a tema

Le iscrizioni al concorso sono gratuite e hanno due diverse date di scadenza:
Sezione Musica entro il 15 Aprile 2013
Tutte le altri Arti entro il 30 Aprile 2013

Le Associazioni che collaborano con Emozioni Sonore 2013

Associazione CADMI

Casa delle donne maltrattate
Alle donne che hanno bisogno di aiuto, la casa delle Donne Maltrattate offre
tutti i servizi gratuitamente e vengono effettuati da psicologhe, avvocate, educatrici, assistenti sociali e volontarie specializzate.
Associazione “Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate” – ONLUS – 20135 Milano, via Piacenza, 14
Telefono 02. 55019609 – Cod. Fisc. 97086840150 – [email protected] – www.cadmi.org

Associazione MaschilePlurale

L’idea dell’Associazione è nata dopo la pubblicazione di un Appello nazionale contro la violenza sulle donne, scritto da alcuni dei promotori nel settembre del 2006 e controfirmato in pochi mesi da un migliaio di altri uomini di ogni parte d’Italia.
Maschile Plurale, attiva in alcune regioni italiane (Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Puglia)

Per maggiori informazioni consultare il sito www.emozionisonore.it

Info e Contatti

Emozioni Sonore
www.emozionisonore.it
email: [email protected]

Ufficio Stampa Online
myPressLab.com
email: [email protected]
mob. 345 1602994

No Comments
Comunicati

Come fare la cassata siciliana? Ricetta semplice.


Stanca delle solite ricette che sembrano in realtà il foglietto illustrativo di un farmaco?

Oggi scopriremo insieme come fare la Cassata Siciliana con dei piccoli, semplici e facili passaggi. Cogli di sorpresa i tuoi invitati con la Cassata Siciliana, fatta in casa. Poi cercheremo di convincerli che sei stata davvero tu a farla 😉

Premesso sono una NON cuoca  e per gioco, quasi per sfida, mi sono cimentata in quella che a mio parere è uno dei dolci siciliani più buoni e forse anche quello fra i più complicati.

Salto con dispiacere la storia della cassata siciliana, anche se pur interessante, per non tediare il lettore e quindi andiamo subito al sodo.

La ricetta della Cassata Siciliana

Ingredienti per la cassata siciliana:

  • 3 dischi di pan di Spagna
  • 200 gr. pasta reale
  • 800 gr. ricotta di pecora
  • 350 gr. zucchero
  • gocce di cioccolato (facoltative)
  • maraschino
  • zucchero a velo
  • frutta candita (arancia, cedro, zuccata, ciliegie, pere)
  • confettini argentati
  • Sapete come preparare il Pan di Spagna? Se non la sapete, vi rimando a questa ricetta molto utile su come preparare il pan di spagna.

Gli step per preparare la Cassata Siciliana

Calmi, se già vi state confondendo, esiste il Pan di Spagna già pronto, al Supermercato, compratene 3 e fate i dischetti. J

  • Poi andiamo avanti con la preparazione della pasta di mandorla o pasta reale, apportando una piccola modifica, il colorante per alimenti verdi al sapor di pistacchio.
  •  Nel mentre lavorate la ricotta, passatela al setaccio, addolcite il tutto con zucchero e gocce di cioccolata.

Adesso prendiamo l’occorrente per “costruire” la  Cassata Siciliana.

  1. Teglia per la Cassata e ricopriamola di pellicola trasparente, sopra di essa poggeremo il primo strato di Pan di Spagna.
  2. Nel bordo di Pan di Spagna, andremo a posizionare come se fosse un raggio di sole, la pasta di mandorle tagliata a rettangoli di massimo 4cm, e alterniamo un raggio di pasta di mandorla e un raggio di Pan di spagna.
  3. Fatto ciò versiamo giù la prima colata di ricotta, livelliamola e andiamo a ricoprire la ricotta con un nuovo strato di pan di spagna.
  4. Adesso solleviamo i bordi della pellicola e impacchettiamo il tutto, conservando l’ancora prototipo di Cassata Siciliana in frigo per una notte.
  5. Quando il tutto si sarà condensato per benino, capovolgiamo la torta, buttiamo via la pellicola e voilà, adesso siamo pronti per ricoprire la torta con glassa di zucchero.
  6. Non sapete come fare la glassa? Non temete è estremamente semplice! Basta mescolare lo zucchero a velo, con dell’acqua, non troppa.
  7. Adesso spazio alla creatività, con frutta candita, e gioielli caramellati.

Bravi, ci siamo riusciti!

No Comments
Comunicati

La formazione professionale dell’amministratore dopo la riforma del condominio


La casa per gli italiani rappresenta il bene più prezioso in assoluto. La gestione condominiale risulta dunque fondamentale per la salvaguardia di questo bene, ecco perché l’amministratore deve possedere alcuni requisiti di base che sono imprescindibili per il buon funzionamento della sua gestione. Innanzitutto deve avere le competenze tecniche per occuparsi della manutenzione dei beni e delle parti comuni dell’edificio, deve poter sostenere le discussioni con gli altri professionisti in merito ai progetti di ristrutturazione e agli interventi ordinari e straordinari da effettuare nel fabbricato e tenere il rapporto con ditte e artigiani nei lavori da eseguire su tutti gli impianti e i beni del condominio; in ultimo, deve saper gestire perfettamente la contabilità del condominio.
L’amministratore ha anche l’obbligo di riscuotere i contributi e pagare le spese per la manutenzione ordinaria delle parti comuni dell’edificio e alla fine di ciascun anno fare il rendiconto della propria gestione. La riforma del condominio 2012 ha inoltre introdotto nuovi obblighi, l’amministratore deve infatti tenere il registro dei verbali dell’assemblea, il registro di anagrafe condominiale (con tutti i dati dei condòmini), e il registro di contabilità, deve assicurare l’affissione di una targa sul portone di ogni immobile amministrato, con l’indicazione delle proprie generalità, domicilio e recapiti, deve provvedere all’apertura e tenuta di un conto corrente bancario o postale, intestato al condominio, da destinare a tutti i movimenti in entrata e in uscita del condominio stesso.
Se tutto questo sembra davvero troppo all’avanguardia se pensiamo al nostro amministratore di condominio, dobbiamo cominciare a pensare che forse, c’è bisogno di qualcos’altro. E l’alternativa esiste ed è proprio alla nostra portata. Manager Immobiliari, società operante a Milano e Bologna, non lascia niente al caso, ogni singolo professionista con il quale collabora è oggetto di un’accurata selezione.
Manager Immobiliari è un marchio di qualità certificata, garanzia di affidabilità e credibilità; proprio per venire incontro alle esigenze dei condòmini, sceglie di differenziarsi e impone a tutti coloro che vogliono entrare a far parte del proprio mondo requisiti che conferiscono professionalità e autorevolezza.
“La formazione direttamente organizzata e gestita da Manager Immobiliari” ci dice Luca Bensaia, Direttore Generale della società “consente a tutti i propri collaboratori di diventare veri e propri tecnici condominiali, preparati e allineati ai requisiti richiesti dalla riforma. Ogni nuovo Manager Immobiliare che entrerà a far parte del del nostro gruppo dovrà rispondere ai parametri qualitativi prestabiliti dalla struttura, sinonimo quindi di preparazione e prestigio. Il vostro condominio sarà gestito da professionisti altamente qualificati, formati e aggiornati”.
Il percorso formativo dei Manager Immobiliari prevede infatti una formazione tecnico-professionale attraverso la partecipazione ai corsi erogati dalle maggiori associazioni di categoria. Organizzati ed erogati direttamente dall’azienda, con la collaborazione di alcuni professionisti di calibro nazionale ed internazionale, sono i corsi per lo sviluppo delle tecniche comunicative nei confronti dei condomini, per lo sviluppo delle tecniche di mediazione dei conflitti e tutto quanto contempla una gestione veramente efficace della comunicazione. “Quello che noi offriamo” continua Bensaia “è un Manager, che sia in condizione di offrire tutti i servizi che occorrono oggi per una gestione innovativa ed efficiente del fabbricato. Per ottimizzare costi e tempi”.

No Comments
Comunicati

Marco Filippini nominato responsabile di Mundipharma Francia


Marco Filippini, General Manager di Mundipharma Italia, dal mese di aprile assume la guida anche della associata francese della casa farmaceutica tra i leader mondiali nello sviluppo e commercializzazione di analgesici oppioidi per il trattamento del dolore. Lo rende noto la societa’, precisando che Mundipharma Francia si aggiunge cosi al gruppo di Paesi sud-europei di cui Filippini e’ responsabile dal 2008, in quanto Regional Director Southern Europe: Italia, Spagna, Portogallo, Grecia e Turchia.

Attraverso le competenze manageriali di Filippini (dal 2004 a capo della filiale italiana di Mundipharma, oggi quarta azienda del gruppo per fatturato) e la sua nuova nomina a responsabile della sede d’Oltralpe, Mundipharma International punta – riferisce l’azienda – a incrementare ulteriormente le proprie quote di mercato nei Paesi di tutto il Sud Europa e del Mediterraneo orientale, cercando al tempo stesso nuove opportunità di sviluppo.

Mundipharma è una rete di aziende indipendenti e associate, costituita da società private e joint ventures che coprono i mercati farmaceutici di tutto il mondo.

L’impegno del Gruppo è rendere disponibili ai pazienti opzioni terapeutiche pionieristiche in aree fondamentali quali oncologia, dolore, malattie respiratorie e artrite reumatoide. (ANSA).

FONTE: ansa.it

No Comments
Comunicati

Fairchild Semiconductor arricchisce Power Supply WebDesigner con funzioni per la progettazione di LED driver buck, CCM e PFC buck non isolati


Fairchild Semiconductor (NYSE: FCS), leader globale nelle soluzioni ad alte prestazioni per applicazioni mobili e di potenza, ha messo a punto una nuova versione di Power Supply WebDesigner – un tool di progettazione e simulazione online che produce design completi in meno di un minuto – in grado di realizzare LED driver buck, CCM (Continuous Conduction Mode) e buck PFC attivi non isolati.

Partendo dagli input specificati dall’utente, Power Supply WebDesigner (PSW) permette di scegliere tutti i componenti usati per il progetto o lasciare che sia il software stesso a consigliare automaticamente i valori fornendo, dove necessario, i codici prodotto Fairchild. PSW può raccomandare automaticamente i valori progettuali o lasciare all’utente il compito di valutare le opzioni a livelli di componenti.

Usando il tool i progettisti possono dunque accettare i valori di default consigliati oppure ottimizzare i dettagli relativi alle specificità del proprio design. È possibile ottenere rapidamente stime precise sulle performance del progetto e perfezionare le varie scelte al momento. Il tool consente anche di eseguire dettagliate simulazioni e approfondire il funzionamento del design e del relativo prototipo hardware con un superiore grado di certezza.

Una volta completato il progetto, PSW genera una BOM che può essere inviata all’ufficio acquisti o usata per procurare istantaneamente i componenti necessari online facendo risparmiare tempo sulla documentazione e sull’approvvigionamento del materiale. Il progetto può essere inoltre salvato per riferimento futuro o inviato ad altri designer.

Il tool Power Supply WebDesigner guida velocemente il progettista meno esperto, lasciando a quello più competente il compito di perfezionare ulteriormente gli elementi critici del design.

Aggiornamenti:

• PSW supporta ora la gamma di LED driver Fairchild con l’aggiunta dei più recenti LED driver buck, CCM e buck PFC non isolati prodotti da Fairchild.
• Primo tool online per LED studiato per aiutare a progettare filtri EMI, prevedere il fattore di potenza (PF) e le distorsioni armoniche totali (THD).
• Le funzionalità di PSW sono state estese per includere i requisiti delle applicazioni LED a bassa potenza (≤ 20W) e media potenza (≤ 50W).

Principali caratteristiche e vantaggi:

Un tool di progettazione e simulazione online potente e intuitivo che permette di:
• Selezionare i codici dei controller e MOSFET Fairchild ottimali o lasciare che sia il tool stesso a consigliarli in base alle caratteristiche di sistema e alle specifiche dei LED stabiliti dall’utente.
• Scegliere tutti i componenti di sistema compresi MOSFET, integrati per LED driver e raddrizzatori.
• Lasciare che il tool consigli od ottimizzi i design dell’induttore e del filtro EMI per prevedere i valori PF e THD del sistema: questo è normalmente un noioso processo di continue prove e rettifiche che è stato qui automatizzato per risparmiare tempo.
• Visualizzare l’efficienza e le perdite di potenza del sistema e dei principali componenti in diverse condizioni di linea e di carico: questo permette al progettista di ritornare sui propri passi per ribilanciare le perdite prima di eseguire la prototipazione.

Power Supply WebDesigner propone una suite di strumenti per risparmiare tempo nella progettazione e nell’ottimizzazione del sistema e della relativa alimentazione. Il tool permette di eseguire l’analisi e la simulazione di dispositivi e sistemi in pochi minuti. I modelli, i calcoli e i passaggi iterativi della progettazione di alimentatori sono già integrati nel tool. Indipendentemente dal livello di esperienza dell’utente, questo tool aumenta l’efficacia, l’efficienza e la fiducia di chi progetta.

Fairchild Semiconductor è un leader globale nelle soluzioni di potenza discrete analogiche e optoelettroniche a bassi consumi di energia. Questi prodotti massimizzano i risparmi energetici in dispositivi sensibili a questo particolare aspetto quali adattatori di corrente, alimentatori, sistemi d’illuminazione, computer, controlli industriali ed elettrodomestici. Le soluzioni sviluppate da Fairchild ottimizzano l’efficienza semplificando contemporaneamente i design di sistema, riducendo gli ingombri su scheda, migliorando l’affidabilità di sistema e accelerando il time-to-market. Inoltre il programma Global Power Resource, comprendente tool online, FAE e centri regionali gestiti da tecnici esperti nei dispositivi di alimentazione, rappresenta lo standard di settore in materia di supporto progettuale al cliente.

Informazioni per il contatto:

Per contattare Fairchild Semiconductor in merito a questo prodotto è possibile visitare l’indirizzo: http://www.fairchildsemi.com/cf/sales_contacts/.

Per informazioni riguardo altri prodotti, tool di progettazione e contatti commerciali è possibile visitare l’indirizzo: http://www.fairchildsemi.com.

Fairchild Semiconductor

Fairchild Semiconductor (NYSE: FCS): presenza globale, supporto locale, idee un passo avanti. Fairchild propone ai designer di sistemi mobili e di alimentazione soluzioni a valore aggiunto basate su semiconduttori facili da usare ed efficienti nei consumi. Fairchild aiuta i clienti a differenziare i loro prodotti e risolvere sfide tecniche complesse grazie alla propria competenza nei prodotti per alimentazione e signal path. Fairchild è raggiungibile sul Web all’indirizzo www.fairchildsemi.com.

Informazioni disponibili anche su Twitter all’indirizzo http://twitter.com/fairchildSemi
Video sulla società e i suoi prodotti, podcast e interviste sono disponibili sul blog all’indirizzo http://www.fairchildsemi.com/engineeringconnections
Informazioni disponibili anche su Facebook all’indirizzo:
http://www.facebook.com/FairchildSemiconductor

No Comments
Comunicati

Finanziamento europeo di circa 2 milioni di euro per la cultura

«È un successo straordinario. L’Unione Europea ha riconosciuto nel nostro progetto un qualcosa di unico, meritevole di essere scelto. I fondi ci daranno la possibilità di promuovere l’immagine della nostra città in tutta Europa». Così il sindaco Mauro Mazzola commenta la decisione dell’EACEA, l’Agenzia Esecutiva per l’Istruzione, gli Audiovisivi e la Cultura (nell’ambito del programma cultura 2007-2013), di assegnare al Comune di Tarquinia 1.991.899 euro per il progetto EMAP (European Music Archeology Project). «Il progetto è stato premiato come il migliore tra gli 80 presentati, di cui solo 14 selezionati, avendo ottenuto 99 punti sui 100 attribuibili. – prosegue il primo cittadino – Siamo orgogliosi di quanto abbiamo fatto». «È una grande soddisfazione, perché siamo gli unici in Italia ad aver ottenuto il finanziamento. – afferma il presidente della Commissione Cultura Angelo Centini – È stato svolto un lavoro eccezionale dall’Ufficio Valorizzazione delle Aree Archeologiche dell’assessorato alla Cultura, diretto dal dottor Luca Gufi, insieme all’esperto di musica antica Emiliano Li Castro. Avremo la possibilità d’investire concretamente nella cultura. Il progetto sarà presentato il 19 aprile nella Sala delle Arti della biblioteca “Vincenzo Cardarelli”». L’iniziativa, di cui capofila è il Comune di Tarquinia, vede coinvolte prestigiose università e associazioni europee: l’Università degli Studi della Tuscia per l’Italia; l’Università di Huddersfield e Royal Conservatoire of Scotland di Glasgow per la Gran Bretagna; l’Osterreichische Akademie der Wissenschaften per l’Austria; l’Universidad de Valladolid per la Spagna; il Deutsches Archaologisches Institut di Berlino per la Germania; il Cyprus Institute per Cipro; il Music y Sid per la Svezia. Il progetto, realizzato con la collaborazione del BIC Lazio, del MIBAC e della Regione Lazio, è incentrato sulla musica antica e gli strumenti musicali: in cinque anni si procederà alla ricostruzione, materiale e virtuale, degli strumenti musicali antichi. Ricercatori universitari, artigiani e studiosi, avranno modo nei primi due anni di confrontarsi in vari meeting per scambiarsi informazioni e per realizzare gli strumenti. Dal terzo anno le ricostruzioni virtuali e materiali saranno esposte in una mostra itinerante nelle principali città sei Paesi europei interessati. All’esposizione faranno da cornice workshop, pubblicazioni in varie lingue, concerti, seminari e laboratori didattici.

 

 

No Comments
Comunicati

Vacanze in Sardegna: casa in affitto opzione preferita

Siamo ad aprile e le prenotazioni per le prossime vacanze estive in Sardegna stanno entrando nel loro periodo cruciale.

Tanti turisti hanno finora già provveduto ma la maggior parte di questi non ha ancora deciso dove trascorrere le proprie ferie e soprattutto in quale tipologia di struttura ricettiva alloggiare. Ma, sulla scia delle tendenze dello scorso anno, anche nel 2013 gli italiani si orientano su appartamenti e case vacanze, abbandonando la vecchia abitudine di hotel e pensioni.

Resistono alla pressione della crisi i residence e i campeggi che hanno una clientela maggiormente fidelizzata e, rispetto alle altre strutture, una nicchia di utenti piuttosto ben definita.

Le villette al mare avranno anche stavolta la meglio sugli alberghi, confortando chi ha investito credendo nel mattone e creandosi una seconda attività.

I motivi del successo delle case vacanze sono riconducibile principalmente ad aspetti logistici ma ancora di più economici, decisivi nella scelta di un soggiorno estivo fuori casa in questo tempo di crisi.

La casa al mare, spesso a brevissima distanza dalla spiaggia, consente massima flessibilità di orari ed autonomia, elementi importanti soprattutto per le famiglie con bambini al seguito.

Circa il 20% degli italiani optano per gli hotel ma la percentuale continua a calare di anno in anno, registrando invece un incremento per quanto riguarda l’affitto vacanze Sardegna. Buona parte del merito di questa tendenza va alle prenotazioni online, con le agenzie e i tour operator che invogliano continuamente i turisti con offerte e pacchetti last minute.

Oltre la Sardegna, le regioni che godono di maggior successo in fatto di vacanze estive sono la Puglia (il Salento ed il Gargano in particolare), la Sicilia e, in misura minore, la Liguria.

Qual’è invece il periodo che gli italiani prediligono per le vacanze? Contrariamente a quanto la crisi economica indurrebbe ad agire, i nostri connazionali non amano la bassa stagione, preferendo spendere un pò di più per il mese di agosto, così come preferiscono l’early booking rispetto alle offerte last minute.

No Comments
Comunicati

Le Hertz Supercars da oggi disponibili in tutta Italia.

Tra le auto superlusso, a noleggio marchi esclusivi come Ferrari, Porsche, Maserati, Lamborghini, Bentley e Jaguar.

 

Roma, 04 aprile 2013 – Hertz, la compagnia di autonoleggio più grande al mondo, annuncia l’ampliamento del progetto Hertz Supercars lanciato a gennaio, grazie al quale è possibile noleggiare auto di lusso e sportive da sogno. Da oggi infatti, sarà possibile usufruire del servizio di noleggio e consegna a domicilio dei modelli Supercars in tutta Italia, Sicilia e Sardegna comprese. Inoltre, anche la gamma di auto disponibili in flotta è sempre più prestigiosa, con l’ingresso di modelli esclusivi quali Ferrari California o Bentley Continental GTC, accanto a auto quali Lamborghini Gallardo Spider, Porsche Panamera GTS, Porsche Cayenne Turbo, Jaguar X-KR, e altri modelli ancora.

 

In più, prenotando dal sito www.hertzsupercars.com, Hertz offre un ulteriore 5% di sconto sul costo del noleggio.

 

Massimiliano Archiapatti, General Manager Hertz Italiana s.r.l. “Siamo molto soddisfatti del successo ottenuto dal progetto Hertz Supercars. Dalla data di lancio del progetto ad oggi, il numero di richieste delle Hertz Supercars ci ha stupito, tanto da decidere di ampliare la possibilità di noleggiare queste auto da sogno in tutta Italia. Questo successo è stato frutto anche di un sito all’avanguardia come www.hertzsupercars.com, in cui, grazie ad un sistema estremamente intuitivo, i clienti possono cercare l’auto che preferiscono filtrando la propria ricerca per marca o modello e visualizzare la flotta completa di auto che mettiamo a disposizione. Inoltre, un elemento di vanto per la nostra flotta, che comprende auto di lusso, cabrio, SUV e 4×4, è il recente ingresso di nuovi modelli superlusso, quali Ferrari California o Lamborghini Gallardo Spider, che, grazie alla loro qualità di performance e alle loro linee moderne e dinamiche, non impiegheranno molto per conquistare anche i nostri clienti più esigenti.”

 

Per noleggiare le Hertz Supercars è obbligatorio avere almeno 25 anni e una carta di credito NON prepagata.

 

 

Notizie su Hertz

 

Hertz è la società di autonoleggio più grande al mondo, presente sul mercato da oltre 93 anni con 8.500 agenzie in più di 146 Paesi, con una flotta annua che supera i 500.000 veicoli. Ogni anno gestisce 25 milioni di noleggi (uno al secondo). In Italia Hertz è presente con una rete capillare di oltre 210 agenzie.

Da sempre alla ricerca di soluzioni innovative per la mobilità, Hertz ha dimostrato negli anni di saper interpretare il noleggio come servizio al cliente. Oggi offre diversi prodotti e servizi volti a soddisfare ogni esigenza e bisogno, dal navigatore satellitare “NeverLost”, al primo Telepass a noleggio “Telerent”, da Hertz Mobile WiFi, il primo dispositivo per la connessione WiFi a noleggio, alle Hertz Collection: Prestige, Fun e Green per far guidare auto di lusso, divertenti o ecologiche, oltre alla Family Collection dedicata ai viaggi in famiglia. Per maggiori informazioni, visita www.hertz.it

 

 

 

Contatti Hertz

Ufficio Stampa Hertz Italiana s.r.l.

tel. +39 06 54294473

e-mail: [email protected]

www.hertz.it

 

No Comments
Comunicati

Vi presentiamo il nuovo sito di Giulia Mangani by LG Porcellane, una vetrina della tradizione della porcellana artistica di casa Mangani


Quando la porcellana artistica è una tradizione di famiglia: una tradizione portata avanti con passione e competenza, per farsi interprete del migliore artigianato artistico italiano.

Sul nuovo sito di Giulia Mangani by LG Porcellane è in mostra il meglio della porcellana artistica italiana.

Era il lontano 1958 quando la famiglia Mangani apriva il primo laboratorio vicino Firenze, nella stessa area della storica Richard Ginori. Mangani è fra quei nomi che hanno fatto la storia della porcellana italiana, lavorando sempre con competenza, originalità e creando pezzi unici che sono stati esportati in tutto il mondo.

All’interno del sito sono presenti vari sezioni: è possibile vedere alcuni fiori all’occhiello delle passate produzioni della famiglia Mangani nella sezione “Museo”, leggere la storia della famiglia e alcune notizie sulla porcellana – un materiale prezioso e versatile, che è arrivato a imporsi in epoche e stili molto diversi. Ma, soprattutto, è possibile sfogliare il catalogo attuale delle porcellane di Giulia Mangani nella sezione “Prodotti”.

Vi sono descritte collezioni di ispirazione molto diversa, alcune minimaliste, altre sontuose, che contengono al loro interno lampadari in porcellana, lampade, vasi e molte altre tipologie di oggetto.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare il sito di Giulia Mangani Porcellane d’Arte.

No Comments
Comunicati

Il Cognac Hine compie 250 anni.


Nel 2013 la Maison Hine festeggia il suo 250° anniversario. La ricorrenza fornirà l’occasione per una serie di celebrazioni in tutto il mondo: la prima avrà luogo in giugno, a Jarnac, dove c’è la sede della Maison e dove si svolgeranno una mostra storica, alcune cene di rappresentanza e la presentazione di una nuova bottiglia Hine in edizione limitata. I festeggiamenti continueranno nell’autunno 2013 in alcune grandi città del mondo (Londra, New York, Mosca, Hong Kong), e daranno la possibilità ai distributori, ai clienti, ai giornalisti e a tutti gli appassionati di partecipare all’importante anniversario.

 

Bernard Hine, presidente onorario dell’azienda ed esponente della sesta generazione della famiglia, ha recentemente dichiarato: “Nel corso del tempo, la mia famiglia ha dedicato le sue energie e la sua esperienza alla produzione dei migliori Cognac, grazie a un’attenzione meticolosa ai dettagli e alla ricerca di quanto è realmente eccezionale. Sono certo che abbiamo creato uno stile realmente unico, che distingue Hine da tutti gli altri Cognac”.

 

François Le Grelle, ad Hine, ha aggiunto: “Hine è un brand dai forti valori di tradizione, che sono ancora perfettamente contemporanei. I consumatori di oggi cercano prodotti autentici e di altissimo profilo artigianale, il che collima perfettamente con la nostra filosofia. La quale si basa su tre regole auree: produrre poche bottiglie, ma in maniera perfetta; prestare un’attenzione spasmodica ai dettagli, ricercando sempre e comunque l’eccezionalità; infine dedicare i nostri sforzi e il nostro know-how a far sì che i nostri Cognac siano assolutamente unici”.

 

Fondata nel 1763, la Maison Thomas Hine & C è una delle più antiche aziende produttrici di Cognac. Per i suoi distillati utilizza esclusivamente le uve prodotte nei due cru più prestigiosi della regione, la Grande e la Petite Champagne (per i suoi Vintage, i top della gamma, utilizza però soltanto uve della Grande Champagne, le migliori in assoluto). Nei suoi 250 anni di storia, la Maison Hine si è affermata in tutto il mondo soprattutto come grande specialista nella produzione di millesimati (i Vintage, appunto), un’autentica rarità nel settore del Cognac. La superba reputazione internazionale di Hine è confermata dai 30 premi e riconoscimenti ottenuti negli ultimi cinque anni dalla Maison. Hine è inoltre l’unica azienda di Cognac a detenere l’esclusivo Royal Warrant, vale a dire il sigillo di Fornitore Ufficiale della Casa Reale d’Inghilterra.

 

La Maison Hine è distribuita in Italia dalla Fratelli Rinaldi Importatori S.p.A. di Bologna (tel. 051 4217811, fax 051 242328, e-mail [email protected], www.rinaldi.biz).

No Comments
Comunicati

Yote Design: realizzazione siti web Trieste


Case history: Yote Design doveva sviluppare un sito web che riflettesse l’essenza dell’Urban Hotel Design a Trieste, con le ultime applicazioni e possibilità tecnologiche incluse.
Yote Design, agenzia italiana specializzata nello sviluppo di siti web e soprattutto nell’implementazione di siti ecommerce magento e nello sviluppo di applicazioni su misura, ha sviluppato per L’Urban Hotel Design un sito adatto alla loro clientela che ama l’arte, il design, il comfort e la tecnologia, creando un sito web elegante e moderno.
Il vecchio sito era realizzato con tecnologia flash, che non è ancora supportata dai dispositivi Apple come l’iPhone o l’iPad, quindi era completamente necessario realizzare questo update, per rendere il sito visibile a tutti gli smartphone e anche per permettere le prenotazioni on-line.
Le recensioni online per gli alberghi sono moltiplicate di otto volte negli ultimi 4 anni e sembrano destinate a continuare, aumentando principalmente grazie allo sviluppo tecnologico e alla diffusione di applicazioni. È per questo che diventa un fattore chiave essere all’avanguardia nell’aspetto tecnologico: offrire servizi di alto livello solo al di fuori del web, non è più abbastanza.
Per l’Urban Hotel era fondamentale essere aggiornati in tutti i trend, dal design alla tecnologia, per offrire ai suoi clienti servizi all’altezza delle aspettative. Per questo si è ridisegnato la vecchia grafica e la navigazione, implementando diverse caratteristiche come la possibilità di visualizzare la galleria attraverso il trascinamento touch-screen.
Dopo l’intervento di Yote il cliente è rimasto 100% soddisfatto (come le sue richieste) e il sito 100% funzionante ed ottimizzato per i principali smartphones sul mercato, iPhone, iPad con teconologia iOs e disposivi con sistemi Android.
Per vedere il nuovo sito di Urban Hotel Design andate su http://www.urbanhotel.it/
Yote Design è un brand di Dotcom S.r.l. Questa opera nel campo delle soluzioni informatiche dal 2004. La sede operativa è a Trieste, ma le aree di attività commerciali spaziano su tutto il territorio italiano e sloveno. Per ulteriori informazioni
http://www.sitiweb.ts.it/

No Comments
Comunicati

Corsi specialistici per il settore edile.


Ogni lavoratore del settore edile può ambire ad una posizione migliore grazie a dei corsi specialistici pensati appositamente per chi opera nel mondo dei cantieri e delle costruzioni.

Cominciamo con il menzionare i corsi per piattaforme aeree con o senza operatore. Queste piattaforme elevabili sono molto utili in relazione a svariati tipi di lavori dalla manutenzione edifici, alle tinteggiature esterne, dalla potatura alberi all’installazione delle antenne dei telefonini. Per seguire uno di di questi corsi dovete rivolgervi ad un centro di formazione IPAF.

Un altro corso piuttosto valido è quello da gruista. Si tratta di corsi teorico-pratici che vanno da 1 a 3 giorni in cui ad una teorica segue un monte ore di pratica. Tra gli argomenti principali in questi programmi di formazione i tipi di gru presenti sul mercato, il radiocomando, le funi, i dispositivi di sicurezza e l’elenco delle situazioni di rischio.

Infine, ma al primo posto per livello di importanza ci sono i corsi di sicurezza sul posto di lavoro con particolare riferimento ai cantieri.  In questo ambito gli argomenti sono innumerevoli visto l’alta possibilità di infortunio o danno grave derivante dal lavoro in cantiere. Si va dal primo soccorso, alla prevenzione degli incendi, dall’uso dei dispositivi di sicurezza personale alla rimozione e smaltimento dell’amianto. Per questo tipo di corsi in particolare è richiesto un aggiornamento costante da parte del lavoratore.

Qualunque sia il corso che deciderete di seguire sappiate che l’aggiornamento professionale od un percorso formativo specialistico vi mettono in una situazione di vantaggio nel momento della ricerca di un nuovo impiego o di un impiego migliore.

 

 

No Comments
Comunicati

Perché scegliere una vacanza a Rimini


Se state ancora decidendo la destinazione per le vostre vacanze, vogliamo dirvi perché potreste scegliere di trascorrere una vacanza a Rimini.

Per l’ottimo rapporto qualità/prezzo garantito dai numerosi hotel di Rimini che realizzano offerte, per le spiagge sconfinate, l’ineguagliabile movida e i numerosi parchi divertimento, Rimini – e in generale la Riviera Romagnola – continua ad essere la meta ideale per le vacanze estive degli italiani. I giovani sono attratti dai locali alla moda e dalle discoteche, le famiglie puntano al risparmio perché moltissimi sono gli hotel che garantiscono il soggiorno gratis per i più piccini e per gli over 65 ci sono i trattamenti termali.

Insomma, è proprio il caso di dirlo: Rimini offre svago per tutti i gusti. Un’originale commistione di relax e divertimento che ogni anno porta sulla Riviera Romagnola oltre un milione di turisti.  L’amministrazione locale si aspetta quest’anno un incremento, considerati i numerosi eventi che si svolgeranno a Rimini nel 2013: da Cartoon Club (12-28 luglio) al Festival del Mondo Antico (22-23 giugno), dalla Sagra musicale Malatestiana (27 agosto-15 settembre) al Fellinianno (per tutto il 2013).

I cinefili impazziranno per gli eventi organizzati dal comune di Rimini in occasione del Fellinianno 2013: mostre con schizzi originali del maestro, concerti, proiezioni e balletti dedicati a Federico Fellini. Gli eventi si snoderanno nell’arco dell’intero anno a Rimini e in altre location della Riviera; la mostra al Museo della Città sarà visitabile dal martedì al sabato (8.30-13 e 16-19) e poi la domenica (10-12.30 e 15-19).

Se avete bimbi, o semplicemente se siete appassionati di cartoni animati e manga, un buon motivo per scegliere Rimini come meta di vacanza è il Festival Internazionale del Cinema d’Animazione e del Fumetto Cartoon Club che si svolge dal 12 al 28 luglio nel centro storico e nella zona di Marina Centro.

Appuntamento prestigioso quello con la Sagra Musicale Malatestiana, da più di 60 anni uno degli eventi simbolo di Rimini, che si tiene dal 27 agosto al 15 settembre presso l’Auditorium Palacongressi. Negli anni passati la kermesse ha ospitato nomi del calibro di James Conlon, Renata Tebaldi, Lorin Maazel e Riccardo Chailly.

Volete ancora un buon motivo per scegliere Rimini? Il Festival del Mondo Antico prevede incontri all’insegna dell’arte, della letteratura, della filosofia e dell’archeologia; spazio ai più piccoli con giochi, laboratori e visite multisensoriali.

No Comments
Comunicati

FINANZIARE IDEE CON LA PROGETTAZIONE EUROPEA CORSO AVANZATO DI PROGETTAZIONE EUROPEA


Il Corso “Finanziare idee con la progettazione europea”, organizzato dall’Associazione TIA Formazione Internazionale (www.tiassociazione.org) in collaborazione con Europe Direct Lazio e MIBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) è stato progettato con l’intento di fornire le basi e gli strumenti necessari per rispondere ad un bando europeo e per orientarsi tra le proposte dei bandi europei con fondi diretti. L’iniziativa si svolgerà in quattro giornate, 3 e 4 Maggio 2013 e 10 e 11 Maggio 2013 dalle ore 9.00 alle ore 18.00 a Roma – sede da definire – per un totale di 32 ore effettive. Il corso si inserisce nell’ambito dell’area “Progettazione europea” recentemente attivata dall’Associazione TIA e si rivolge a tutti coloro che intendano approfondire la conoscenza degli strumenti utili per la presentazione di un progetto europeo. I partecipanti saranno infatti suddivisi in gruppi di lavoro e verranno coinvolti nella presentazione concreta di un progetto europeo in risposta al Bando “Europa dei Cittadini” con scadenza 1 giugno 2013. Il corso “Finanziare idee con la progettazione europea” è svolto con il contributo di un comitato scientifico composto da Ines Caloisi (Presidente Associazione TIA, responsabile del progetto), Alessandro Dattilo (Responsabile Area Progettazione Europea – TIA), Francesco De Grano (TIA), Cristina Latini (TIA), Carmine Rodi Falanga (facilitatore, cofondatore e presidente della Cooperativa Sociale Muovimente). E’ prevista inoltre la partecipazione di Vittorio Calaprice (Rappresentanza in Italia della Commissione Europea), Massimo Macaluso (Europe Direct) e Rita Sassu (MIBAC, Bando “Europa dei Cittadini”). Le iscrizioni al corso sono aperte fino al 30 aprile 2013. Al termine dell’iniziativa verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Per ulteriori informazioni e per richiedere il bando completo scrivere a: [email protected]
TIA FORMAZIONE INTERNAZIONALE L’Associazione TIA Formazione Internazionale viene costituita a febbraio 2011. Ponendosi come trait d’union con le istituzioni, si propone di promuovere iniziative, in armonia con il suo statuto, che siano innovative e che abbiano l’obiettivo di sollecitare e stimolare una nuova fase di confronto culturale nel nostro Paese, vedendo nell’Europa il suo faro di ispirazione e motivazione. [email protected] www.tiassociazione.org
Ufficio Stampa
[email protected]
[email protected]
tel.: +39 3662799351

No Comments
Comunicati

A Rimini, vacanze e divertimento

Ognuna delle frazioni di Rimini ha una sua caratteristica turistica, probabilmente tale predisposizione è dovuta alla grande quantità di scelte per lo svago e per i servizi che offre.

Tra mare, spiaggia e tanti svaghi e intrattenimenti potrete sperimentare anche il famoso parco di Fiabilandia, soprattutto se siete giunti da queste parti con la vostra famiglia e per un giorno volete dedicarvi interamente ai vostri bambini.

In questa occasione vi consigliamo di cercare un hotel tre stelle di Rimini vicino a Fiabilandia che sia in grado di soddisfare qualsiasi vostra esigenza.

Rivazzurra è una delle località che con il passare degli anni è stata un fulcro per l’economia riminese, proprio grazie a questo divertentissimo parco, uno dei più antichi d’Italia, tra l’altro.

Si tratta di un luogo che per anni è stato il punto fondamentale della Riviera Romagnola e che con il tempo ha visto la costruzione di molti hotel a 3 stelle di Rimini vicino al parco tematico.

Per questo motivo una serie di convenzioni appositamente studiate per alleggerire il peso economico vengono attuate in occasione dell’arrivo della primavera o del vostro soggiorno estivo in Romagna.

D’altronde la Riviera Romagnola è nota per la grande quantità di parchi che sono stati realizzati dal periodo del boom economico italiano a oggi.

Con il passare degli anni queste grandi strutture hanno saputo rispondere con positività alla domanda offrendo sempre innovazione negli eventi, nelle attività e nell’intrattenimento.

Gli abbonamenti infatti sono il mezzo tangibile della forte affluenza che di anno in anno si è vista arrivare a popolare questi parchi divertimento davvero interessanti.

Nonostante la crisi oggi possiamo dire che il turismo resta il punto di forza nell’economia della Riviera Romagnola e i parchi divertimento non ne sono estranei, mostrandosi come perni attrattivi sia per le famiglie che per i giovani, che si dilettano tra parchi acquatici ed escursionistici interamente ambientati nella natura, talvolta selvaggia.

No Comments
Comunicati

RiminiFiera, caratterizzata dall’interdisciplinarietà

La città di Rimini è caratterizzata da un’enorme struttura, RiminiFiera, un complesso che la rende ancora più interculturale di quanto non lo sia già.

Si tratta di un luogo che riesce a raccogliere in modo trasversale ogni attività in grado di valorizzare un settore professionale.

Gli affari e il commercio sono gli obiettivi di un turismo lavorativo che diventa fulcro delle attività locali, una strada verso la modernizzazione dei modi di fare, che nel corso degli anni ha visto partecipe la Riviera Romagnola, che con approcci differenti si è posta come nucleo di scambi interculturali.

Proprio questi scambi hanno fatto la storia dell’economia locale. Se vi trovate a Rimini per una manifestazione fieristica vi consigliamo di tenere d’occhio le offerte che gli hotel quattro stelle di Bellaria vicino alla fiera sono in grado di offrirvi.

Già in età romana fu costruita la “porta aperta della città”, ovvero l’Arco d’Augusto, che si poneva come ingresso della via Emilia e della via Flaminia, le strade principali che i romani designarono come importanti vie di comunicazione, soprattutto per il fatto che collegavano Roma ad “Ariminum”.

Ariminum è sempre stata una terra di passaggio, in antichità, ma anche oggi. Essa è dotata di un’anima multiculturale che si è arricchita nel tempo, grazie alle tradizioni ogni volta apportate dai popoli diversi che hanno abitato questa zona.

La Fiera di Rimini è oggi un’organizzazione all’avanguardia, in grado di programmare e ospitare ogni anno eventi multidisciplinari variegati.

Turisti e ospiti provenienti non solo da tutta Italia ma da tutto il mondo trovano da queste parti la giusta ospitalità, negli hotel tre stelle di Bellaria vicini alla Fiera, per affrontare giornate impegnative di lavoro.

Un’ospitalità fatta di cordialità che solo la Romagna riesce a offrire.

Gli eventi fieristici riescono ogni volta a raggruppare tutte le sinergie locali e a offrire un risultato invidiabile, che ogni anno fa guadagnare successo a questa terra fertile di idee.

No Comments
Comunicati

Scegliere una formazione post laurea a Catania: vantaggi e offerte

Le opportunità di formazione post laurea Catania sono molteplici e offrono importanti sbocchi lavorativi grazie al dinamismo dell’attività imprenditoriale ed economica di una delle più importanti città del Sud Italia.

A Catania infatti oltre alla prestigiosa Università degli Studi sono presenti numerose Business School che fanno della formazione post laurea Catania un trampolino di lancio molto importante per l’inserimento nel mondo del lavoro.

FORMAZIONE POST LAUREA CATANIA: MASTER E CORSI DI FORMAZIONE

L’offerta didattica relativa alla formazione post laurea a Catania è molto vasta.

L’Università degli studi di Catania è una delle più antiche Università italiane e una delle maggiori per numero di iscritti. L’ateneo siciliano comprende anche un istituto di alta formazione: la Scuola Superiore di Catania che rientra nel circuito nazionale delle Scuole di Eccellenza.

L’Università statale in collaborazione con la Scuola Superiore di Catania offre una formazione post laurea di qualità grazie Master internazionali, Corsi di alta formazione, Scuole di specializzazione e Dottorati di ricerca internazionali in vari settori. Tra le diverse proposte di formazione post laurea Catania segnaliamo:

  • Master in Psichiatria e psicologia forense;
  • Corso di Perfezionamento in “Immigrazione e Società Multiculturale”;
  • Master internazionale in Landscape design and environmental planning in the Mediterranean area;
  • Master internazionale in Economia e valorizzazione dei Beni Culturali;
  • Master internazionale in Chirurgia Mininvasiva e Nuove Tecnologie;

Tra le Business school che offrono Master e Corsi di formazione aziendale segnaliamo invece le proposte di Metateam:

  • Formazione post laurea Catania: Master in Comunicazione, Marketing e Management;
  • Formazione post laurea Catania: Master in Internazionalizzazione delle imprese;

FORMAZIONE POST LAUREA: PERCHÉ STUDIARE A CATANIA

  • Scegliere di completare il proprio percorso di formazione con un corso post laurea a Catania significa immergersi in un contesto dinamico e molto attivo dal punto di vista economico e imprenditoriale. A Catania infatti spiccano importanti poli di attività economica: l’area industriale, centri commerciali di grande interesse e il Polo Tecnologico con aziende che operano nel settore informatico, farmaceutico, meccanico, elettronico e agro-alimentare. Questo dinamismo imprenditoriale genera una costante richiesta di professionisti nei diversi settori;
  • grazie alla possibilità di vivere al termine del proprio percorso di formazione un’esperienza di stage presso aziende e enti convenzionati si può entrare direttamente in contatto con la realtà imprenditoriale catanese;
  • nell’incantevole contesto di una delle più note città siciliane è possibile ottenere una formazione di alta qualità a prezzi contenuti.

Moltiplica i tuoi sbocchi professionali e le opportunità di carriera in Sicilia scegliendo di intraprendere un percorso di formazione post laurea a Catania.

No Comments