Daily Archives

3 Aprile 2013

Comunicati

‘Smiling China’ inaugura l’ammodernamento dei servizi di Air China

‘Smiling China’ inaugura l’ammodernamento dei servizi di Air China

‘Smiling China’ inaugura l’ammodernamento dei servizi di Air China

 
[2013-04-03]
 

— A partire dal 31 marzo, Air China incrementerà il servizio Pechino-New York da 7 a 11 voli settimanali, e su questa rotta utilizzerà il B777-300ER

PECHINO, 3 aprile 2013 /PRNewswire/ — L'aereo di linea "Smiling China" di Air China, che sfoggia un'accattivante livrea con dei volti sorridenti, è atterrato all'Aeroporto Internazionale Kennedy di New York alle 10:40 del 31 marzo 2013. Il B-2035, uno dei velivoli della flotta B777-300ER di Air China, rappresenta il primo passo verso la modernizzazione dei servizi di volo sulla linea Pechino-New York.

(Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20080625/CNW017LOGO)

(Foto: http://photos.prnewswire.com/prnh/20130402/CN87049)

Alla cerimonia erano presenti il sig. Sun Guoxiang, Console Generale della Repubblica Popolare Cinese a New York,  il sig. Chi Zhihang, Direttore Generale di Air China per il Nord America, il sig. Xue Yaping, Direttore dell'Ufficio Nazionale del Turismo Cinese a New York, il sig. Jeff Pearse, Vice Direttore Generale dell'Aeroporto Internazionale JFK e dell'Autorità Portuale di New York e New Jersey, e i passeggeri del volo di inaugurazione.

La tratta Pechino-New York di Air China, che è la più importante e frequentata tra la Cina e gli Stati Uniti, dal 31 marzo ha aumentato i suoi voli da sette a 11 alla settimana. Sono stati aggiunti i nuovi voli CA989/990. L'aereo di linea utilizzato su questa rotta è il B777-300ER, un modello molto apprezzato da chi viaggia per affari.

Nel 2012, la Cina è stato il secondo mercato più importante per il traffico passeggeri verso l'estero, e gli Stati Uniti la destinazione più popolare tra i viaggiatori cinesi. Inoltre, la nuova politica di Pechino consente ai viaggiatori di 45 paesi (inclusi gli Stati Uniti) che transitano da Pechino, di rimanere per 72 ore nella città senza visto. Dopo approfondite ricerche di mercato e conoscendo molto bene le esigenze di chi viaggia per affari, Air China ha deciso di aggiungere altri quattro voli settimanali sulla tratta Pechino-New York – il lunedì, il mercoledì, il venerdì e la domenica.

Efficiente e affidabile, il B777-300ER è l'aereo di linea per i voli di lungo raggio preferito dai passeggeri di Air China. Vanta i migliori interni nella storia della compagnia aerea, per un'esperienza di viaggio rilassante e senza stress. La prima classe e la classe Business offrono dei sedili completamente reclinabili, una presa di corrente per ogni posto, e audio e video on demand per ogni classe di servizio, intrattenendo così i passeggeri nei lunghi voli.

Al momento, Air China gestisce quattro rotte per il Nord America: Pechino-New York, Pechino-Los Angeles, Pechino-San Francisco e Pechino-Vancouver. Per rafforzare ulteriormente la sua presenza nel continente nordamericano, Air China ha inoltre in programma di offrire dei voli diretti Pechino–Houston a partire dall'11 luglio 2013: si tratterà del primo servizio in assoluto a collegare Pechino con la parte meridionale degli Stati Uniti.

No Comments
Comunicati

BRESCIA: PULIZIA PARCO FALCONE DEL GRUPPO LA VIA DELLA FELICITA’

Domenica 31 marzo 2013, alcuni volontari del gruppo “La Via della Felicità”, dopo aver notato il degrado del parco Giovanni Falcone, lo hanno ripulito raccogliendo ben 4 sacchi di sporcizia e oltre 50 bottiglie nascoste tra i cespugli; distribuendo anche ai passanti i libretti de La Via della Felicità.

Il gruppo nasce con l’intento di far conoscere e rispettare i 21 precetti del libro “La Via della felicità” di L. Ron Hubbard: una guida basata sul buon senso per una vita migliore.
I volontari hanno seguito il precetto 12-3: AIUTA AD AVER CURA DEL PIANETA.
La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Comprende anche i posti dove si va a fare un picnic o dove si va in vacanza. Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, né aumentare i pericoli d’incendio nelle boscaglie, anzi, nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo. Piantare un albero può sembrare poco, ma è già qualcosa.”
Per informazioni contatta Angelo Zanini al 393 9169605.

No Comments
Comunicati

LO SCOPO DEL COMITATO DEI CITTADINI PER I DIRITTI UMANI (CCDU)

Come parte del loro codice religioso, gli Scientologist si impegnano “a scoprire e contribuire a sopprimere ogni e qualsiasi pratica fisicamente dannosa nel campo della salute mentale” e, quindi, determinare un clima di sicurezza e protezione per la guarigione mentale.
Con questo in mente, nel 1969 gli Scientologist fondarono il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU), un ente di tutela che indaga ed espone le violazioni psichiatriche dei diritti umani. Oggi il CCDU è una forza a livello mondiale che lavora attivamente per eliminare i trattamenti brutali, le pratiche criminali e le violazioni dei diritti umani nel campo della salute mentale. Ha contribuito a far promulgare più di 150 leggi che proteggono le persone da pratiche abusanti e coercitive nel campo della salute mentale.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.ccdu.it

No Comments
Comunicati

FINE SETTIMANA DI PREVENZIONE IN OLTRE 60 LOCALI DI BRESCIA CON “LA VERITA’ SULLE DROGHE”

Brescia 31 Marzo 2013: Oltre 500 libretti di prevenzione “La verità sulle droghe” distribuiti in oltre 60 locali del centro cittadino dai volontari dell’associazione “Mondo libero dalla droga”.
Droga: immancabilmente su ogni quotidiano, giornalmente, si cita questa piaga sociale che dissemina vittime tra i giovani che ne fanno uso, ma che vengono a conoscenza dei pericoli che comporta solo quando “ormai è tardi” e quando si è consumata un’altra tragedia. Le forze dell’ordine sono sempre in all’erta, la parola d’ordine è “vigilanza costante”. L’accompagnamento ideale per ogni azione di repressione è che sia poi seguita, o preceduta, da una larga informazione e prevenzione ed è in questo ambito che i volontari della campagna “Dico No alla Droga” si adoperano ogni settimana, trovando ogni occasione possibile per far conoscere ciò che la droga crea e dare la possibilità a chiunque di decidere di starne lontano.
Con oltre 500 opuscoli distribuiti anche questa settimana, e al motto “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono tutto sommato l’unica ragione di vivere” (frase di L. Ron Hubbard), molti ancora devono conoscere gli effetti devastanti delle droghe.

Questa è l’attività di prevenzione più attiva, efficace e duratura sul nostro territorio. Vede i volontari attivi da oltre 20 anni, distribuendo materiale, dando conferenze, DVD documentario e..altre informazioni sul sito www.noalladroga.org

No Comments
Comunicati

Cordesign cessa la collaborazione con Ruggiero Desantis

La società CORDESIGN S.R.L. proprietaria del brand TWO ITALIAN BOYS comunica la cessazione della collaborazione tra la maison e Ruggiero Desantis.
La collaborazione iniziata nel 2011 si è conclusa nel mese di gennaio 2013.
Ruggiero Cortellino, CEO della azienda, annuncerà a breve il nome del nuovo direttore creativo.

La nuova linea maschile, interamente prodotta in Italia vuole sedurre e far nascere il desiderio di riscoprire il gusto del bel vestire. Two Italian Boys si rivolge al nuovo Gentleman moderno con capi ricercati, freschi e contemporanei.
Innovare la tradizione è la mission.

I canoni stilistici tradizionali sono rivisitati in chiave moderna. Ogni dettaglio, tessuto o manifattura è studiata per poter offrire capi unici. La sfida quotidiana è di voler riproporre uno stile elegante ma non formale, senza soluzione di continuità.

 

Per maggiori informazioni:

[email protected]

www.twoitalianboys.it

No Comments
Comunicati

Nasce TrovaBenessere.it dove il benessere si unisce all’eccellenza

Se desideri scoprire i migliori Hotels, Resort e Day Spa a livello Europeo facciamo al caso tuo.In chiave rivisitata attraverso una guida semplice e sicura scorgerai ogni aspetto e particolare delle piu’ belle strutture. Un unico denominatore è alla base del nostro progetto: la soddisfazione del nostro pubblico alla ricerca del piu’ puro del benessere. Una sezione dedicata alle tre aree di maggiore interesse come l’alimentazione, il fitness ed il benessere saranno trattare e approfondite attraverso una sezione redazionale proprio da esperti del settore!. TrovaBenessere.it sarà la tua guida per eccellenza per donartii momenti di vero piacere e alla quale fare riferimento costante per consultare consigli utili e articoli, conoscere nuove pratiche e molto altro…

Visita il sito qui www.trovabenessere.it

No Comments
Comunicati

Auto opinionZine: il blog sulla mobilità elettrica

Auto opinionZine, il blog nato nel maggio 2012 per parlare a 360° del mondo delle auto ha di recente preso una nuova strada verso il mondo green rivolgendosi solo alle auto elettriche.

In parte per la crisi economica e per i costi sempre crescenti di benzina e del gasolio , in parte per l’attenzione all’ambiente e la cultura green che si sta rapidamente diffondendo, l’interesse per l’auto elettrica è il forte ascesa.

Lo dimostrano ad esempio manifestazioni come Elettrocity, partita lo scorso anno da Milano, che sta percorrendo tutto il territorio nazionale, per far provare agli italiani l’esperienza elettrizzante (è proprio il caso di dirlo) della guida di un veicolo ecologico. E lo dimostrano anche i vari saloni dell’auto, che riservano ogni anno uno spazio sempre maggiore alle auto green.

Auto opinionZine vuole essere il portale di riferimento della mobilità elettrica, non solo auto, ma anche moto, scooter e biciclette a pedalata assistita, con schede dettagliate, guide all’acquisto con le risposte più comuni sul mondo dell’auto elettrica come la durata delle batterie, l’autonomia e i costi di manutenzione.

Ma Auto opinionZine non è solo questo, ma raccoglie anche la legislatura corrente per incentivare l’acquisto di un veicolo elettrico oltre ad approfondimenti sul mondo della mobilità sostenibile come scelta consapevole rispettosa dell’ambiente e del pianeta che abitiamo.

No Comments
Comunicati

Controller full bridge a modulazione di fase offre temperature di giunzione comprese tra -40° e 150°C

  • By
  • 3 Aprile 2013

Linear Technology Corporation annuncia la versione di grado H dell’LTC3722-1, un controller DC/DC full bridge a modulazione di fase con ZVS (zero voltage switching) adattiva o manuale. Il controllo del ritardo ZVS e il tempo di rettificazione
sincrono regolabile ottimizzano il rendimento e riducono le dimensioni del trasformatore e l’interferenza elettromagnetica, rendendo il dispositivo adatto per le applicazioni ad alta potenza isolate fino a diversi kilowatt.
La tecnologia adattiva a zero tensione dell’LTC3722-1 rileva le tensioni dei MOSFET del ponte e la tensione di ingresso, consentendo al convertitore di adattarsi a qualsiasi variazione di corrente di carico, temperatura, tolleranza dei componenti, ritardo del circuito del driver o variazioni della tensione di ingresso. Ulteriori caratteristiche sono il controllo in current mode a frequenza fissa, il limite di corrente regolabile, il LEB (leading edge blanking), il soft-start, la protezione contro i cortocircuiti e la slope compensation regolabile. Un regolatore preciso da 5V e basso dropout fornisce fino a 15mA per alimentare i circuiti ausiliari.
La versione di grado H supporta temperature di giunzione di 150°C, a differenza delle versioni di grado E e I che funzionano a massimo 85°C. Le versioni H sono testate e garantite per il supporto di una temperatura di giunzione massima pari a 150°C, rendendo così il dispositivo particolarmente adatto alle applicazioni del settore industriale e automotive, dove le temperature ambiente sono spesso elevate.
L’LTC3722-1 è disponibile in un package SSOP-24. Il prezzo della versione di grado H parte da $6,24/cad. per 1000 pezzi. Per maggiori informazioni, visitare la pagina www.linear.com/product/LTC3722.

Riepilogo delle caratteristiche: LTC3722-1

• ZWS adattiva o manuale
• Rettificazione sincrona regolabile
• LEB programmabile
• Controllo in current mode
• Frequenza operativa fissa programmabile da 100kHz a 600kHz
• Frequenza di esercizio sincronizzabile da 100kHz a 600kHz
• Limite di corrente regolabile
• Soft-start
• Uscita LDO da 5 V/15mA
• Slope compensation programmabile
• Protezione contro i cortocircuiti e il sovraccarico
• Range di temperature di giunzione comprese tra -40°C e 150°C

Linear Technology

Inclusa nell’indice S&P 500, Linear Technology Corporation da oltre trent’anni progetta, produce e commercializza un’ampia gamma di circuiti integrati analogici ad alte prestazioni per le principali aziende di tutto il mondo. I prodotti Linear Technology rappresentano un “ponte” tra il mondo analogico e l’elettronica digitale per le soluzioni del settore industriale, automotive e delle comunicazioni, i dispositivi di rete, i computer, la strumentazione medicale, i prodotti di largo consumo e i sistemi militari e aerospaziali. Linear Technology produce inoltre sistemi di power management, conversione dati e condizionamento dei segnali, circuiti integrati RF e per interfacce, sottosistemi µModule e dispositivi di rete con sensori wireless. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.linear.com.

LT, LTC, LTM, Linear Technology, il logo Linear e µModule sono marchi registrati di Linear Technology Corp. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari.

No Comments
Comunicati

Dolore post operatorio, sul sito di Marco Filippini le novità presentate in Spagna

Dolore post operatorio, sul sito di Marco Filippini le novità presentate in Spagna, da Pharmastar.it del 28 febbraio 2013.

In ambito ospedaliero, il trattamento del dolore post-operatorio presenta notevoli vantaggi dal punto di vista qualitativo e quantitativo, con una maggiore serenità dell’assistito, un abbattimento del rischio clinico, dei tempi di degenza e dei costi sanitari, come ha puntualizzato Marco Scardino, Responsabile Anestesista del Servizio di Chirurgia Protesica del prof. Guido Grappiolo, IRCCS Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (MI).

Un’ efficace controllo della sintomatologia dolorosa conseguente a un intervento di chirurgia protesica d’anca è fondamentale, per ottenere una rapida mobilizzazione e una buona risposta funzionale in questi pazienti, che vanno scrupolosamente seguiti affinché possano essere sottoposti a riabilitazione precoce.

Nella nostra struttura abbiamo preso in esame circa 300 soggetti appena operati, con un’età media di 60 anni. Il protocollo terapeutico, che prevedeva la somministrazione di un oppiaceo agonista-antagonista ogni 12 ore e per un minimo di 4 giorni, si è confermato efficace: ha garantito un miglior controllo degli effetti avversi, mantenendo un’ottima azione analgesica.

Il 90% dei pazienti ha affermato di non aver mai avvertito sofferenza, mentre il 100% ha conservato la motilità intestinale.

La combinazione di ossicodone-naloxone – ha concluso Scardino – può essere dunque la chiave vincente per alleviare il dolore post-operatorio, eliminando l’insorgenza delle complicanze legate alla terapia con oppioidi”.

Da Pharmastar.it 28 Febb 2013

FONTE: marcofilippini.it

No Comments
Comunicati

NASCE LA “TENDA TORINO”, la tenda a caduta adatta a ogni stagione

Bt Group, storica azienda di schermature solari made in Italy, lancia sul mercato un innovativo prodotto della nuova linea Invest in onore del capoluogo piemontese, Torino.

Il prodotto, chiamato comunemente “Tenda Torino” in realtà è classificata come tenda a caduta T300 e T400.

Caratterizzate da un design ricercato, si distinguono dalle tradizionali tende per avere due teli, uno estivo e uno invernale, avvolti su un doppio rullo. Il telo invernale è semitrasparente ed è inserito in una doppia guida; quello estivo può essere realizzato in tessuti Tempotest, Tempostar o Sheer e permette di riparare dal sole gli spazi aperti.

T300 e T400, che si differenziano l’uno dall’altro per dati tecnici, sono la soluzione ideale per balconi esterni di piccole dimensioni, che potranno così essere chiusi sui tre lati ed utilizzati in tutte le stagioni, ampliando la metratura utilizzabile degli appartamenti.

I dettagli della tenda sono curati nei minimi dettagli: i supporti e gli snodi sono in alluminio pressofuso e garantiscono un’ottima resistenza e un’eccellente qualità estetica; il profilo terminale rinforzato con chiavistelli consente una perfetta tensione del telo.

L’azienda ha dato vita a questo prodotto per rispondere a pieno alle esigenze specifiche territoriali dell’area piemontese.

No Comments
Comunicati

ARIA DI GRANDI CAMBIAMENTI AL PALA K

Dopo qualche settimana dai festeggiamenti per il primo compleanno della struttura, il Pala K di Cinisello Balsamo propone una serie di appuntamenti per il prossimo mese di Aprile rivolti al grande pubblico.

Ancora volta il kartodromo si propone come catalizzatore del divertimento e promotore di iniziative ludico-ricreative che siano d’interesse per gli appassionati del motor sport ma non solo. Infatti, il primo evento del mese, in programma domenica 7 aprile, è dedicato agli amanti del Calcio Balilla. Il 3° TORNEO CALCIO BALILLA MILANO & BRIANZA, che si svolgerà al Pala K a partire dalle ore 15, sarà dunque una sfida avvincente che si disputerà su otto calcetti in otto gironi da otto coppie.

Sabato 20 aprile, dalle ore 20, si terrà un GRANDE PARTY APERTO AL PUBBLICO che vedrà il coinvolgimento di partner e personaggi noti nel panorama motoristico e non solo. Il Pala K ha voluto organizzare una festa all’insegna della buona musica e della magica atmosfera che caratterizza l’avveniristica tensostruttura. Barman Free Style, bellissimi gadget e un allestimento elettrizzante per annunciare una grande svolta aziendale: la nomina del nuovo Presidente della Società Joe Ghiringhelli.

Joe Ghiringhelli, ha seguito sin dagli albori l’evoluzione della struttura nella gestione della attività di marketing e sviluppo progetti del Pala K. “Ci auguriamo di poter condividere presto questo nostro importante risultato anche con il nostro socio fondatore, Mario Balotelli che, insieme ad un pool ex piloti ed imprenditori illuminati, ha reso possibile tutto ciò. – dichiara Joe GhiringhelliOra che è a Milano, oltre a vedere Mario sul prato di San Siro, lo aspettiamo in pista al Pala K. Il nuovo campione rosso nero era presente all’inaugurazione del kartodromo e nel corso dell’anno è venuto a trovarci, perché noto appassionato di velocità e motori”

In quest’ottica è stato fondato al pala K un’area dedicata ai Fan del fuori classe bresciano. “ Un fan club che si propone di raccogliere cimeli, fotografie, oggetti su quello che è l’uomo sportivo socio fondatore del Pala K. Molti sono gli appassionati del calciatore che ci hanno fatto visita durante il corso di questo primo anno di storia della struttura e, per questo, abbiamo deciso di creare un luogo a lui dedicato che metta in luce l’anima sportiva ma anche imprenditoriale di Mario” – spiega il Presidente neoeletto.

 “I brillanti risultati ottenuti sono sinonimo di una compagine societaria affiatata e proattiva, aperta a nuove sfide anche in momenti di contrazione economica come quello attuale. – dichiara Alex Squarzoni, amministratore delegato del Pala K – Gli investimenti posti in essere e l’impegno di tutti i soci hanno fatto sì che i successi fossero tangibili: ad oggi sono oltre 150 mila i visitatori della struttura e quasi 200 gli eventi organizzati in un anno. La grande festa organizzata il 13 aprile è l’occasione per ringraziare amici, partner e ospiti che ci hanno permesso di raggiungere questo traguardo importante”.

No Comments
Comunicati

RESSTENDE ANTICIPA LA NORMATIVA EUROPEA CON IL SAFETY DEVICE PER BAMBINI

Entro la fine del 2013 entrerà in vigore la normativa europea relativa alla sicurezza nel caso di utilizzo di catene e corde e coinvolge automaticamente tutto il settore delle tende tecniche e d’arredo, nel nostro caso schermature solari – “Child Safety Device” .

Tale normativa è finalizzata a introdurre nuovi standard di sicurezza per i prodotti suddetti che possono entrare in diretto contatto con bambini in età prescolare.

Negli ultimi due anni, infatti, a seguito di fatti tragici che hanno coinvolto i più piccoli, sono sorti in Europa, e soprattutto in Gran Bretagna e nord Europa, movimenti che hanno richiesto a gran voce la volontà di normare il settore introducendo una più rigida regolamentazione in materia di sistemi di sgancio o apparati di fissaggio per eliminare il rischio di strangolamento determinato dalla formazione di cappi definiti da corde o catene.

Resstende, azienda di Agrate Brianza che da anni opera con professionalità nel mercato ed è da sempre sensibile alle esigenze dei consumatori e all’avanguardia in materia di sicurezza, è l’unica società sul mercato italiano ad aver anticipato la normativa e ad aver già introdotto in maniera definitiva il sistema Safety Children dedicato ai più piccoli.

La legge, già passata all’approvazione definitiva, imporrà ai produttori la scelta di due opzioni:

1. adozione di dispositivi atti a bloccare al muro o su elementi strutturali le catene/corde

2. sistemi di sgancio rapido che permettano la possibilità di ripristino della funzione onde evitare l’hazardous loop, ovvero la creazione di un anello pericoloso che possa determinare il rischio di strangolamento.

La legge prevede la possibilità di non introdurre tali sistemi laddove la presenza infantile può considerarsi nulla, ad esempio in uffici o ambienti lavorativi ad uso esclusivo di adulti.

La scelta di Resstende, onde evitare interpretazioni, è stata quella di dotare tutti i suoi prodotti con funzionamento sia a catena che a corda, del sistema di sgancio rapido denominato Safety Children. Tale sistema

permette l’apertura di qualsiasi anello sottoposto ad un carico superiore ai 6 Kg, così come prevede la legge. Il sistema di sgancio svincola l’utente dall’applicazione di qualsivoglia dispositivo esteticamente sgradevole e spesso difficilmente applicabile.

Il sistema assolutamente non evidente permette di ripristinare l’anello in maniera semplice escludendo l’intervento di personale specializzato.

La legge impone di apporre a tutti i sistemi manovrati da corde/catene, un’etichetta ben definita negli standard, denominata “Safety Device”, riportante icone informazioni relativi al sussistere dei rischi di strangolamento.

Ha dichiarato Fabio Gasparini, Direttore responsabile di Resstende: “La sicurezza dei nostri clienti è ciò che ci sta più a cuore. Per questo motivo abbiamo studiato e messo in produzione sistemi di tutela per i più piccoli prima ancora che questo diventi un obbligo di legge a livello europeo. Vogliamo offrire al pubblico, infatti, non solo prodotti di qualità, design ed efficacia, ma anche sicuri per loro e le proprie famiglie“.

No Comments
Comunicati

APRILE, AGLI ISTITUTI CLINICI ZUCCHI, E’ IL MESE DELLA PREVENZIONE ORALE PER TUTTA LA FAMIGLIA

Dopo il grande successo di Ottobre 2012, gli Specialisti del Servizio di Odontoiatria degli Istituti Clinici Zucchi ripropongono per il mese di Aprile 2013 la promozione dedicata alle famiglie che offre loro la possibilità di effettuare una visita gratuita ed un’ablazione del tartaro per gli adulti e una visita ortodontica accompagnata da una lezione di igiene orale per i più piccoli.

L’importanza dell’igiene orale oggi è ancora troppo spesso sottovalutata – spiega il Dottor Bernasconi referente clinico del servizio di odontoiatria – travolti dai ritmi frenetici della quotidianità e in perenne lotta con i minuti contati, a volte, riuscire a prendersi il tempo necessario per lavarsi bene i denti sembra chiedere troppo”. Molte persone infatti si spazzolano i denti con regolarità durante il giorno, ma poche lo fanno con la giusta consapevolezza: lo spazzolino va mosso in direzione perpendicolare alla gengiva, sempre dalla gengiva verso il dente e su tutta la sua superficie, sia esterna che interna. Il movimento circolare è invece adatto alla pulizia della superficie dei denti dove avviene la masticazione. Questa procedura va poi abbinata alla detersione della superficie linguale e all’uso del filo interdentale, fondamentale per l’igiene delle zone non raggiungibili dallo spazzolino.

Quando ad un bambino crescono i primi dentini da latte e si introducono cibi diversi è bene introdurre l’educazione all’igiene dentale. Tutto ciò deve avvenire per gioco, non deve essere un’abitudine vissuta in modo negativo. Spesso basta lavarsi i denti accanto a loro e farsi vedere divertiti, per incuriosirli e stimolarli a provare. La prima visita dal dentista è da programmare intorno ai cinque anni, perché è molto importante che a quell’età i bambini ricevano tutte le informazioni in modo chiaro e completo.

Nonostante una corretta igiene orale a casa, è necessario almeno una volta all’anno eseguire la pulizia del tartaro da uno specialista per prevenire carie e disturbi gengivali.

Per informazioni è possibile rivolgersi allo sportello della clinica dedicato all’odontoiatria o chiamare il numero 039 2312521 (digitare tasto 4).

No Comments
Comunicati

APRILE PRESSO GLI ISTITUTI CLINICI ZUCCHI E’ IL MESE DEDICATO ALLA SALUTE DELLE OSSA

Gli Istituti Clinici Zucchi, in collaborazione con O.N.Da, l’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, dedica il mese di aprile alla salute delle ossa delle donne, con visite ed esami gratuiti. Premiati con il prestigioso riconoscimento dei “Bollini Rosa”, che identificano le strutture italiane “a misura di donna”, gli ICZ vogliono incentivare controlli periodici che aiutino a diagnosticare l’osteoporosi, la malattia silenziosa che, si stima, colpisca il 25% delle donne di età superiore ai 40 anni.

Presso il presidio di Monza verranno effettuate delle visite specialistiche fisiatriche finalizzate all’individuazione dei fattori di rischio per osteoporosi, alla valutazione personalizzata del rischio di frattura in pazienti con osteoporosi già nota ed alla definizione di un iter diagnostico-terapeutico individuale.

Presso il polo di Carate Brianza, invece, sarà effettuata una densiometria agli ultrasuoni al calcagno e si terranno incontri informativi sull’osteoporosi, sulle cause, le conseguenze e le terapie.

Come ricordano la Dott.ssa Luisa Forteleoni e il Dott. Spagnolo, referenti del progetto rispettivamente presso il polo di Monza e di Carate Brianza, in Italia si stima siano affette da osteoporosi circa 5.000.000 di persone, in particolare circa il 33% delle donne tra i 60 e i 70 anni di età e il 66% di quelle al di sopra degli 80 anni. Questa percentuale sale all’80% per quanto riguarda le donne in menopausa; risulta quindi fondamentale effettuare una diagnosi precoce per limitare i fattori di rischio e intraprendere sin dal manifestarsi della malattia un percorso terapeutico finalizzato a prevenire fratture e ulteriori complicazioni.

Sempre più studi scientifici effettuati in ambito internazionale dimostrano l’importanza della prevenzione primaria, ovvero di tutte quelle misure che consentono di prevenire la comparsa della malattia e che devono essere messe in atto a partire dalla giovane età: seguire una dieta con adeguato contenuto di calcio e di proteine, praticare una regolare attività fisica, non fumare e bere con moderazione aiutano infatti non solo a perseguire uno stile di vita più sano, ma anche a prevenire l’osteoporosi.

No Comments
Comunicati

ISTITUTI CLINICI ZUCCHI: GRAZIE ALL’ESPERIENZA DEL DOTT. MANZINI E’ POSSIBILE L’UTILIZZO DELLE TERAPIE CELLULARI IN MEDICINA RIGENERATIVA

Presso gli Istituti Clinici Zucchi di Monza è possibile curare i danni cartilaginei alle articolazioni grazie alle cellule staminali.

La medicina rigenerativa è la sfida più attuale per il trattamento delle patologie degenerative e per la traumatologia dello sport. Iniziando una terapia che coinvolge le cellule mesenchimali prelevate dal tessuto osseo, adiposo e/o ematico è possibile, ovviamente con indicazioni corrette molto specifiche, rallentare e in qualche caso far regredire i processi degenerativi articolari; nella traumatologia dello sport inoltre è possibile avere un’accelerazione dei processi riparativi.

Questa tecnica è oggi disponibile presso gli Istituti Clinici Zucchi grazie all’esperienza del Dott. Claudio Manzini, Direttore del Dipartimento di Ortopedia dal gennaio 2013, che dichiara: “Ho iniziato ad interessarmi di medicina rigenerativa dal 2004 in ortopedia, utilizzando questa metodica nei vari settori, dalle riparazioni capsulo-legamentose, alle revisioni protesiche e nelle tendinopatie e sono lieto, grazie all’attenzione e alla serietà degli amministratori degli Istituti Clinici Zucchi, di poter mettere a disposizione dei nostri pazienti questa opportunità terapeutica. La metodica, associata ad una corretta riabilitazione (notoriamente valida in questa struttura), può portare in periodi variabili da alcune settimane ad alcuni mesi ad un miglioramento sensibile nelle patologie osteoarticolari.”

Ha dichiarato il Dott. Massimo Castoldi, Direttore Sanitario degli Istituti Clinici Zucchi: “Ancora una volta il reparto di Ortopedia si dimostra un polo di eccellenza e un centro all’avanguardia che permette ai nostri pazienti di fruire delle più moderne tecnologie e terapie per curare al meglio la loro salute“.

No Comments
Comunicati

AGLI ISTITUTI CLINICI ZUCCHI L’8 MARZO E’ STATA UN’OCCASIONE DI PREVENZIONE

Ha registrato un’altissima adesione l’iniziativa “Ti regaliamo una mimosa e una visita al seno”che gli Istituti Clinici Zucchi hanno organizzato, insieme all’Associazione Salute Donna, in occasione dell’8 marzo.

Con l’iniziativa, infatti, il centro medico monzese ha offerto la possibilità di partecipare ad uno screening gratuito di prevenzione contro il tumore al seno.

La malattia oncologica della mammella oggi in Italia interessa circa l’8% della popolazione femminile, il che equivale ad oltre 40.000 nuovi casi all’anno, dei quali quasi un terzo in donne di età inferiore ai quaranta anni.

Oggi sono molto elevate (superano l’80%) le percentuali di guarigione e di periodo libero da malattia, ma fondamentale è la prevenzione attuabile attraverso la diagnosi precoce.

Ecco perché iniziative che vadano ad affiancare le campagne di screening e siano mirate soprattutto a sensibilizzare le donne più giovani devono trovare sempre più spazi nell’ambito dell’attività di prevenzione oncologica, così come è stato l’8 marzo scorso presso il Centro di Senologia degli ICZ di Monza, quando alcune decine di donne hanno ricevuto gratuitamente la visita  specialistica senologica e l’ecografia mammaria, potendo così constatare l’importanza di tali accertamenti, verificare le proprie capacità di eseguire l’autoesame del seno, sperimentare la semplicità di programmare i propri controlli nel tempo, … e rientrare a casa con un mazzetto di mimosa.

Ha dichiarato il Dott. Giovanni Ciuffo, responsabile del Centro di Senologia degli Istituti Clinici Zucchi: ” Un allarme è stato lanciato al Forum mondiale sull’Oncologia del maggio 2012: secondo le stime attuali i nuovi casi di malattie oncologiche raddoppieranno nei prossimi 25 anni. Fondamentali si rivelano così una efficace prevenzione e la capacità di garantire un agevole accesso alle cure per chi si ammala, ma anche sostenere chi convive con la neoplasia, in attesa di nuovi sviluppi della ricerca scientifica; un impegno che vede certamente in prima linea anche gli Istituti Clinici Zucchi.”

Le visite si sono svolte l’8 marzo nell’arco dell’intera giornata e, nella sala d’aspetto, due volontarie hanno illustrato le finalità della onlus Salute Donna, che da quasi venti anni si occupa della prevenzione dei tumori femminili e promuove sul territori della Lombardia e di altre regioni (Calabria, Campania, Lazio, Piemonte Sicilia e Sardegna) iniziative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica su un corretto stile di vita e a sostenere la ricerca scientifica presso l’Istituto dei Tumori.

Ha dichiarato Massimo Castoldi, Direttore sanitario degli Istituti Clinici Zucchi: “Sono più che mai orgoglioso di questa iniziativa che vede protagonista il nostro reparto di senologia. Credo infatti che offrire un’occasione di prevenzione come regalo per la festa della donna sia molto più di un gesto simbolico: sia un vero e proprio segno di attenzione e rispetto per tutte le donne. La prevenzione è oggi l’arma più efficace nella lotta contro una malattia che colpisce un numero sempre maggiore di pazienti”.

No Comments
Comunicati

Il 10 aprile a Napoli la presentazione de “I Giorni Della Libertà”, di Almerico Realfonzo

Si terrà il prossimo 10 aprile a Napoli la presentazione del nuovo libro di Almerico Realfonzo.

Napoli, 3 aprile 2013Mercoledì 10 aprile 2013, alle ore 17, nella sede dell’Istituto Italiano Per Gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano in via Monte di Dio 14, Napoli, Guido D’Agostino, Ordinario di Storia Moderna (Università di Napoli Federico II) e Presidente dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, ed Aldo Trione, Emerito di Estetica (Università di Napoli Federico II), presenteranno il libro di Almerico Realfonzo, I Giorni Della Libertà, Dalle Quattro Giornate di Napoli, alla Repubblica dell’Ossola, a Milano liberata, edito da Mimesis.
L’Autore parteciperà alla presentazione dell’opera.

Con i medesimi intenti testimoniali, il primo racconto, Il Giardino degli Aranci, ricostruisce, attraverso memorie e ricerche, gli eventi che nella
Seconda guerra mondiale sconvolsero Napoli, dagli oltre cento bombardamenti alle rappresaglie e alle razzie germaniche dopo l’otto settembre, alle “4 giornate”, all’occupazione alleata e alla peste morale che ne seguì. E ripercorre il lungo, difficile dopoguerra dell’antica capitale tra rovine e perenni bellezze.

Allo stesso modo tra memoria e storia, il secondo racconto, I giardini rosminiani, ricostruisce l’indimenticata esperienza della vita a Domodossola nel 1943-44, dalla resa italiana, agli albori della Resistenza, alla Repubblica partigiana dell’Ossola, percorsa da “l’aria esilarante della libertà”, e gli ultimi, interminabili fuochi della guerra a Milano fino ai giorni della Liberazione, prodromi del febbrile primo dopoguerra della metropoli.

Il libro è acquistabile online all’indirizzo web http://www.mimesisedizioni.it/Mimesis/I-giorni-della-liberta.html

Almerico Realfonzo, nato nel 1927, ingegnere, professore universitario, è autore di numerose opere scientifiche. Nel 2008 ha pubblicato I giardini rosminiani (Napoli).

No Comments
Comunicati

LINEA LILLA DELLA METRO COMODA PER IL GRAND HOTEL VILLA TORRETTA

Milano – Grazie alla nuova linea lilla M5 della metropolitana di Milano, d’ora in poi si potra’ raggiungere in tutta comodita’ il Grand Hotel Milano Villa Torretta da qualsiasi parte della citta’. Proprio il capolinea della suddetta tratta, con la fermata Bignami, e’ collocata a pochi metri dal Grand Hotel immerso nel Parco Nord alle porte di Milano.

Grand Hotel Villa Torretta, conosciuto anche per le proprie sale meeting, e’ un luogo d’altri tempi – con una storia da raccontare di oltre cinque secoli – arricchito da affreschi e marmi preziosi che si mixano elegantemente con tocchi di design moderno ed esclusivo. Dagli spaziosi saloni fino ai chiostri, passando per le 78 camere e lo splendido giardino, si respira un’atmosfera incantata dove l’arte e’ il vero fil-rouge. All’interno della Villa sorge il rinomato ristorante Il Vico della Torretta, capitanato dal giovane e stimato chef Angelo Nasta – dal cui curriculum si riconoscono collaborazioni di altissimo livello tra cui quella con Gualtiero Marchesi. Il ristorante si e’ aggiudicato anche il primo posto – di fronte a una giuria di esperti critici enogastronomici – durante la kermesse Giallo Milano realizzando il “miglior risotto alla milanese”.

La sua peculiarita’ sta proprio nell’essere un’oasi di tranquillita’ ma vicinissima alla frenetica Milano, capitale di moda e design. Raggiungibile facilmente da tutti i principali snodi stradali, dagli aeroporti di Linate e Malpensa, e dal centro citta’ anche con la metropolitana milanese (linea lilla M5), diventa scelta obbligata per chi vuole essere vicino alla metropoli e a tutti i suoi plus soggiornando in una dimora storica e di charme, con all’interno un di ristorante per cerimonie alto livello.

Luther Blissett

No Comments
Comunicati

ITALIANI AMANTI DEL PESCE

Negli anni 70 il marchio Pam e’ stato il primo del circuito GDO ad avere, al suo interno, un banco di pesce fresco. Una ricerca Ipsos Italia per Panorama e Pam, (leader nelle offerte di prodotti freschi e di qualita’, presenti in 11 regioni, con 132 punti vendita tra ipermercati e supermercati), rivela che gli italiani sanno riconoscere, amano e cucinano bene il pesce.

Da allora l’impegno e l’attenzione in questa direzione sono stati costanti: da qualche mese, anche durante le aperture domenicali, e’ partito il progetto “Master del pesce”, che prevede un ciclo di mini lezioni al banco pesce per i Clienti Pam e Panorama che vogliano acquisire maggiori informazioni e competenze sull’argomento. La ricerca Ipsos per Pam e Panorama ci conferma anche che il pesce piace a circa 9 italiani su 10: e che chi non lo ama, e’ solo a causa delle spine.

Oltre la meta’ degli italiani lo acquista almeno 1 volta alla settimana: abitudine all’acquisto ed esperienza in cucina aumentano con il crescere dell’eta’. Per questo motivo e’ stata “lanciata” nei maggiori punti vendita di Pam e Panorama, tra le varie offerte volantino, un’offerta “Pronto Cuoci”, che permette di scegliere tra oltre 20 piatti, preparati e ideati direttamente dai responsabili dei banchi, da cuocere in casa in modo facile e rapido.

Luther Blissett

No Comments
Comunicati

CERESA, AD DI RANDSTAD PRESENTE AL CONVEGNO SULLA PRODUTTIVITA’

Nel corso del convegno organizzato dalla scuola di formazione del lavoro del Gruppo Bosch Italia tenuto lo scorso 12 Marzo la domanda era ricorrente: puo’ il benessere organizzativo produrre benefici al business in se’ e ai collaboratori? Questo si sono chiesti il Ministero del lavoro, grandi aziende quali la Pirelli, il Juventus Football Club, MTV e l’Assessorato al Benessere del comune di Milano. Tale evento ha visto la collaborazione di Randstad (leader nel settore del lavoro interinale), Sodexo e Technogym.

Gli incontri hanno voluto approfondire il tema del benessere quale elemento centrale ai fini dell’aumento della produttivita’ aziendale e capire come questo possa trovare operativita’ nelle singole realta’ imprenditoriali. Hanno partecipato con commenti sulla questione, (anche in materia di formazione lavoro), Marco Ceresa – Amministratore Delegato Randstad Italia e Paolo Corno – Direttore Commerciale di Sodexo Motivation Solutions.

Le conclusioni sono state affidate al padrone di casa, l’Amministratore Delegato di Bosch Gerhard Dambach il quale ha sottolineato, oltre ai problemi oggettivi per chi cerca lavoro, l’impegno continuo della multinazionale tedesca nel garantire ai propri collaboratori il giusto equilibrio tra lavoro e vita privata. “Un’azienda deve impegnarsi costantemente nella costruzione di un ambiente di lavoro sereno e collaborativo. Il management deve essere in grado di guidare e motivare il proprio team, affidare obiettivi stimolanti e adottare nuovi approcci. Tutto questo per evitare lo stress negativo e contribuire al miglioramento della vita lavorativa e personale“ ha concluso Dambach.

Luther Blissett

No Comments
Comunicati

Competitivi a livello internazionale con Virtual Computing / Grazie alle Unified Communications installate su server virtuali, ANDTEK contribuisce ad una maggiore indipendenza, all’accesso sicuro dei dati e alla riduzione dei costi

Monaco/Hallbergmoos, 03 aprile 2013 – Mentre a livello comunitario si lavora ancora a una strategia di cloud europea, gli utenti delle soluzioni Unified Communications di ANDTEK GmbH possono già usufruire dei significativi benefici del cloud computing: grazie al Cisco Unified Computing System (UCS), le applicazioni Unified Communications, distribuite su server virtuali, si possono recuperare e utilizzare in remoto a seconda dell’utilizzo, senza investire in ulteriori infrastrutture IT. In questo modo, soprattutto le società di telefonia mobile e/o quelle che lavorano a livello globale possono condividere le loro risorse e risparmiare oltre il 70 per cento dei costi IT complessivi.

Le difficoltà sulla via del cloud computing

Il cloud computing è stato, come previsto, uno dei temi principali al CeBIT 2013, conclusosi recentemente. Tra l’altro, il Ministero Federale dell’Economia (BMWi, Bundeswirtschaftsministerium) ha mostrato alcuni esempi di utilizzo centrati su utilità, economicità e protezione dei dati. Grazie al cloud computing, il BMWi prevede un impatto positivo sulla crescita, l’innovazione e la competitività internazionale di tutta l’economia.
Tuttavia, la condizione essenziale affinché il cloud computing possa avere un successo costante sul mercato, sono aspetti quali la disponibilità, le prestazioni, la connettività e la tutela dei dati. Soprattutto quest’ultimo punto potrebbe rivelarsi un ostacolo, a causa dei diversi standard adottati in tutto il mondo.

Virtual Computing: una nuova dinamica per l’economia

Proprio per questo, ANDTEK, società specializzata in Unified Communications, in particolare per le aziende a livello globale, offre soluzioni di comunicazione intersettoriali per le applicazioni più difficili (tra cui registrazione vocale, telefonia su computer, postazioni per operatore), che si possano eseguire su un server virtuale, incorporato nel server aziendale fisico.
In questo modo, i dipendenti possono accedere ai propri dati in maniera sicura, conveniente, flessibile, mobile e indipendentemente dalla posizione. IL tutto con la massima disponibilità, perché gli utenti, a differenza dell’uso di server fisici, sono indirizzati alle risorse a seconda della richiesta e, quindi, l’utilizzo della capacità del server virtuale è ottimizzata.

Riduzione dei costi e maggiore efficienza

Inoltre, le aziende risparmiano chiaramente sui costi per gli investimenti in hardware aggiuntivo, raffreddamento e spazio, mentre al contempo l’ambiente IT e di Unified Communications cresce nella pratica grazie all’elevata scalabilità. “I servizi di comunicazione aggiuntivi possono non solo essere integrati in maniera semplice e veloce, ma possono essere adattati in qualsiasi momento per soddisfare le richieste in aumento”, dichiara Roland Russwurm, il direttore di ANDTEK.

Il maggiore effetto sul risparmio però va ricercato nella manutenzione, poiché fino al 70 per cento del budget IT è attribuibile alla manutenzione dell’infrastruttura IT (fisica). Anche il consumo energetico si può ridurre notevolmente con la soluzione ANDTEK, quando, per esempio, in alcuni paesi valgono le tariffe elettriche notturne e, nello stesso momento, i dipendenti negli uffici dall’altra parte del mondo usufruiscono di queste tariffe basse durante il giorno.

Testo e immagine si possono scaricare da http://www.fuchs-pressedienst.de, dove è anche possibile abbonarsi ai feed RSS per ricevere ulteriori informazioni su questo tema. fp0313i04

ANDTEK GmbH, fondata nel 2000, è un’azienda specializzata in applicazioni per le comunicazioni unificate e in servizi a valore aggiunto intelligenti e fatti su misura per il cliente. Le soluzioni sviluppate e implementate da ANDTEK assistono le imprese in una vasta gamma di settori per il miglioramento dei processi di comunicazione e offrono innovative possibilità di impiego della telefonia IP come, ad esempio, per la registrazione vocale, per il servizio militare o per applicazioni di sicurezza. Le soluzioni per le comunicazioni ANDTEK, basate su tecnologia IP, sono destinate tra l’altro a imprese finanziarie, servizi pubblici, assistenza sanitaria, commercio, industria e giustizia.

Per ulteriori informazioni:

ANDTEK GmbH
Roland Russwurm
Am Söldnermoos 17
85399 Hallbergmoos
Tel.: (08 11) 95 94 96 0
Fax: (08 11) 95 94 676
[email protected]
www.andtek.com

Contatto stampa:

Fuchs Pressedienst und Partner, Journalisten PartG
Franz Xaver Fuchs
Narzissenstr. 3 b
86343 Koenigsbrunn
Tél.: (0 82 31) 609 35 36
Fax: (0 82 31) 609 35 37
[email protected]
www.fuchs-pressedienst.de

No Comments
Comunicati

Trattamenti a centro Tecnobios di Udine: scegli Residenza Via Toti 1

Tecnobios di Udine è uno dei fiori all’occhiello per quanto riguarda le strutture in cui si effettuano i trattamenti di fecondazione assistita, ne è la dimostrazione il gran numero di donne che da tutta Italia vengono a Udine per effettuare delle cure specifiche presso questo centro.

Per chi viene da molto lontano in particolare si pone la questione di dove alloggiare in modo confortevole ed al giusto prezzo. Il bed and breakfast di Udine Residenza Via Toti 1 ti spiega perché il suo appartamento da 90 mq è il posto giusto in cui pernottare.

1)      La struttura è posta su Viale Venezia e permette di raggiungere Tecnobios con soli 10 minuti di passeggiata

2)      Residenza Via Toti è localizzata in vicinanza all’uscita autostradale Udine-Centro

3)      Questo B&B viene lasciato in uso “esclusivo” agli ospiti che decidono di soggiornarvi. Un appartamento completamente arredato e molto spazioso completamente a vostra disposizione, con 3 camere, 2 bagni, uso cucina, terrazzo, soggiorno e parcheggio privato interno. Come essere a casa in altre parole.

4)      Per le signore che decidono di muoversi anche con altri figli è disponibile un servizio di baby sitting.

5)      L’estrema pulizia degli ambienti rende questa struttura l’ideale per le future mamme che tanto hanno bisogno di un ambiente super sterile.

6)      Nelle vicinanze potete comunque trovare supermercati, negozi e farmaci e tutti i principali servizi di cui avete bisogno.

Residenza Via Toti 1 ricorda che sono disponibili sconti per gruppi e soggiorni lunghi. Lo staff è a vostra disposizione per rendere il vostro soggiorno ancora più piacevole.

No Comments
Comunicati

Magic Stone: via lo stress con aroma- e cromoterapia

Il regalo ideale per la festa della mamma: tecnologico, profumato e super rilassante.

 

Magic Stone è la novità perfetta, per un regalo speciale.

Magic Stone è un innovativo diffusore di aromi, dotato di una particolare tecnologia a ultrasuoni, che non brucia le essenze, ma ne conserva tutte le proprietà.

 

Si accende con un doppio tocco, decorando ogni ambiente con infinite sfumature aromatiche e cromatiche, garantendo un’esperienza di relax assoluto.
Il Led luminoso offre infatti diverse varianti di colore che sfumano gradatamente, aiutando corpo e psiche a ritrovare il naturale equilibrio. Con un semplice tocco, si può scegliere il colore che si adatta meglio all’ambiente e alla sensazione desiderata.

Magic Stone è ultra silenzioso, ha un funzionamento immediato ed è semplice da usare, grazie anche al sensore “touch”, che ne permette il controllo, senza bisogno di pressione.

Basta sollevare la calotta superiore e riempirla con 80 ml d’acqua e 3-5 gocce di olii essenziali per creare un ambiente gradevolmente profumato e un’esperienza aromaterapica e cromoterapica di ben 4 ore. Magic Stone prevede inoltre la funzione si spegnimento automatico all’esaurirsi del liquido.

Inoltre, è ideale anche come umidificatore, per tutte le stanze della casa. Anche per la cameretta dei più piccoli.

E’ l’alleato perfetto per la pratica dello yoga e arreda con gusto e design sale da bagno e soggiorni.

 

Per il funzionamento di Magic Stone può essere impiegato qualsiasi olio essenziale in commercio (ad eccezione della citronella). Creo+ offre la possibilità di abbinarlo ad una selezione di olii essenziali di origine naturale al 100% (arancio dolce; eucalipto; lavanda), scelti, in particolare, per le proprietà rilassanti e anti-zanzare.

 

Per ulteriori informazioni e foto:

Ufficio Stampa Creo Srl

Chiara Abbondi    –    Tel. 039 2011313    –    Email: [email protected]      –    www.creopiu.com

 

Creo+

Dall’esperienza pluriennale di uno storico gruppo italiano nasce Creo+, dinamica ed innovativa azienda produttrice di arredi e prodotti specifici per il mondo del wellness e dell’hairstyling. Ricerca, professionalità e qualità unitamente alla creatività ed al design made in Italy, sono le linee guida alla base della filosofia dell’azienda.

In Italia Magic Stone è distribuito in esclusiva da Creo+.

Creo+ si compone di tre divisioni:

creo+ wellness and spa: produzione di arredi ed attrezzature per centri benessere e centri estetici

salon collection furniture: produzione di arredi per saloni da parrucchiere

quickstyle: attrezzature elettriche, carrelli ed accessori per parrucchieri

No Comments
Comunicati

Logo Board Game Critique Posts

That are their different customers? Do they easily share their design portfolio? If that’s the case, any kind of simply regarded brands displayed in it? Though it is not a complete guarantee, probabilities are if they are working together with any of the major game companies, such as Parker Brothers or Hasbro, they almost certainly produce quality work. This really is not to state that smaller or newer makers without huge title balances aren’t worth looking into, as well. Just be sure to require testimonials and\/or referrals from their current clients prior to making a decision.

I have always loved enjoying the Scrabble board game, and I have recently discovered that you are able to enjoy it on line as well. I do not, since I don’t like playing with visitors much, but I would ever guess it is a lot of fun. You also can find a vacation variation of other and this board games if you know where to look. Scrabble ‘s been around for quite a long time, and many individuals enjoy playing different variations you can buy. There are even different games that are whirl offs of the first.

Most of us spent my youth playing board games. As young ones, we ask our siblings and friends for an innocent complement and find yourself consistently arguing who won. Practically aside from improving our system, we have discovered therefore much with this specific diversion. Its regulations helped as realized that there is no shortcut inside our lives. We do need to follow principles and take defeat when needed. Today kids have larger options. cards against humanity for sale designers also developed some for the uncooperative adult citizenry. Participating in it’s possible to help attain better social and decision-making skills which are needed in surviving this game called life.

But ‘” for example ‘” in the event of our new agree with for human rights, America 2049, we decided for the latter, and made a decision to start the game on Facebook. Facebook has over half a million consumers ‘” over half the USA citizenry over 12 years old ‘” and is one of the most accessible tools for games and information-sharing. So as for America 2049 to help interest national dialogue and the possibility of continual change, it was essential for the game to reach beyond the gaming area to the larger community.

Later on versions were termed the Mancala game titles in which stones ended up moved about in pockets on a, this game might have now been used other parts nevertheless the common occurrence is stones. Mancala games have been throughout for a large number of hundreds of quite a while and were enjoyed in areas these kind of as Egypt. These historic video games have been situated in pyramids and other historic structures, it is believed that some of the video games might probably have been calculators having explained that it is established that plenty of of the found games are extremely Mancala online games.

From the beginning of the game, each contest is coupled up with an arbitrary specific energy. Each race comes with an capability, as an example trolls have additional safety inside their regions. Similarly, the specific forces that the races are used up with have talents too. For instance, the commando electricity allows regions to be conquered by you using less tokens. Additionally, each combination supplies a different amount of contest combat tokens. Considering that the powers and contests are randomly combined up, every game will perform differently.

There is a mesh made out of some material to get the wooden coins under the openings of the carrom board. In addition they undergo wear and tear. Replacement mesh is employed for changing them. The wooden and steel stands are used for increasing the carrom board which enables the people to sit in seats and play. The score table is employed for keeping track of score. Carrom board cover is used for within the board when it is maybe not in use. It will help us to keep the board and its glow and increase its entire life.

Monopoly is just a simulation of American capitalism. Maximize it in every sense specifically focusing its mysterious powers as decorative stuff.

No Comments
Comunicati

DIRECT LINE OTTIENE IL SIGILLO DI QUALITÀ COME “MIGLIORE RC AUTO 2013”

L’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza analizza il settore delle assicurazioni RCA e decreta

Direct Line “Migliore RC Auto 2013” per la Soddisfazione del Cliente

Direct Line risulta la compagnia di assicurazione auto che meglio soddisfa i propri clienti: lo attesta l’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza, che ha conferito alla compagnia il sigillo di qualità come “Migliore Rc Auto, 2013”per la Soddisfazione del Cliente.

 

l’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza ha analizzato le 20 compagnie assicurative più importanti del mercato, coprendo il 95% del bacino di settore e ha verificato la soddisfazione dei clienti assicurativi. Il rapporto corretto e leale con i clienti è un tema centrale nel mercato RCA italiano.

 

Interrogando oltre 2300 assicurati italiani, l’Istituto di qualità e Finanza tedesco ha indagato su diversi aspetti che interessano i consumatori quando si tratta di polizze auto e rapporto con la propria compagnia di fiducia. I risultati della ricerca hanno posizionato Direct Line in cima alla classifica, come la compagnia con il livello più alto nella soddisfazione dei clienti complessiva, ed è al primo posto anche nelle particolari categorie ‘Offerta dei prodotti’, ‘Comunicazione con i clienti’, ‘Assistenza’ e ‘Rapporto qualità-prezzo’.

 

‘Direct Line, secondo la nostra ricerca, si distingue tra le RC Auto in Italia per la clientela più soddisfattacommenta Christian Bieker responsabile dell’Istituto Tedesco di Qualità e FinanzaDirect Line ha ottenuto questo prestigioso risultato offrendo il miglior servizio ai suoi clienti nel mercato Rca italiano.’

 

La compagnia del Telefono Rosso e del Mouse sulle Ruote spicca in 9 delle 18 aree prese in esame dalla ricerca, attestandosi al livello massimo, mentre in tutto il resto è decisamente superiore alla media del mercato. Un risultato complessivo che non ha eguali sul panorama assicurativo italiano.

 

‘Siamo molto soddisfatti di aver ricevuto il sigillo di qualità, un riconoscimento importate in un settore così competitivo come quello delle assicurazioni auto e per una compagnia come la nostra che oggi conta un milione di clienti commenta Barbara Panzeri, Direttore Marketing Direct LineDirect Line punta ad offrire la miglior assistenza alla clientela, attraverso la competenza tecnica, la correttezza e l’attenzione alle esigenze degli utenti: una pratica che siamo orgogliosi di poter definire un benchmark di qualità per il settore in cui operiamo’.

 

 

Segui Direct Line su Facebook: https://www.facebook.com/directlineitalia

 

 

Direct Line è la più grande compagnia di assicurazioni auto online in Italia. Direct Line ha rivoluzionato il mercato delle assicurazioni lanciando nel 1985 nel Regno Unito la vendita di polizze auto senza intermediari. Oggi è leader in Europa con oltre 6 milioni di clienti. www.directline.it.

No Comments
Comunicati

Passeggiate, bicicletta e terme nell’oasi verde del Trentino

Una settimana molto varia, ogni giorno un’attività diversa, facile e per tutti.

La Val di Sole, nel Trentino nord-occidentale, è un’autentica oasi verde. Più di un terzo del suo territorio è consacrato ad area protetta: l’intero settore nord della valle rientra nei confini del Parco Nazionale dello Stelvio, mentre a sud si estende il Parco Naturale Adamello Brenta. Una vacanza in Val di Sole è quindi una vera immersione nella natura, che domina ovunque incontrastata e permette infinite possibilità di svago, relax e divertimento per tutti. Indiscusso regno di itinerari escursionistici ed alpinistici con una gran varietà di paesaggi che spaziano dai 700 metri del fondovalle sino ai 3700 metri delle cime più alte dei gruppi montuosi Ortles–Cevedale e Adamello–Presanella.

Quando si decide di affrontare un’escursione non c’è che l’imbarazzo della scelta: la valle riserva una varietà infinita di alternative, tanto per gli esperti quanto per i meno allenati. Innumerevoli sono infatti le opportunità di sport, attività dinamiche o ricreative in un ambiente sicuramente impareggiabile.

Si parte con un percorso di trekking sui pendii del Cevedale, pedaleremo, poi, sulla ciclabile della valle, divertimento assicurato con il rafting sul fiume noce, affascinanti passeggiate ai piedi del ghiacciaio del Presena e non ci faremo mancare nemmeno un po’ di benessere alle terme di Pejo. Il tutto con la comodità della “Val di Sole Opportunity” che ci permetterà spostamenti con bus, treno ed impianti di risalita in tutta tranquillità.
Soggiorno in una tipica ed eccellente struttura della valle di nuovissima costruzione. Il ristorante, interamente creato rispecchiando lo stile montano, diviso in tre piccole salette, create nei vecchi avvolti a botte con sassi a vista, piatti tipici locali e nazionali, accompagnati da selezionati vini ed un servizio curato e caloroso. Circondato dalle bellissime Dolomiti di Brenta, si trova inoltre vicino alle terme di Pejo e Rabbi..

Più dettagli: http://www.jonas.it/vacanza_estiva_val_di_sole_1026.html

Press info: Simone Argazzi – 0444.303001 – [email protected]www.jonas.it

No Comments
Comunicati

La location per le vostre cerimonie? Babette Ristorante

Per quanto la primavera tardi ad affacciarsi, ci stiamo avvicinando a grandi passi alla stagione prediletta dai ricevimenti.

Babette Ristorante è una struttura che si distingue per l’eleganza e la versatilità, sia per il grande giorno del “Si” sia per festeggiare con parenti e amici comunioni, cresime e battesimi.

La scelta della location è uno degli aspetti fondamentali della macchina organizzativa di un evento o di un ricevimento. Tante le possibilità, molteplici i fattori da tenere in considerazione. Il successo crescente di Babette Ristorante come luogo prediletto per le occasioni speciali trova fondamento nella sua posizione, nella sua cucina e nella capacità di rendere sempre unica ogni occasione, piccola o grande che sia.

Immerso nella campagna Toscana, Babette Ristorante domina, da un dolce declivio, la Val di Chiana e offre agli ospiti un’atmosfera raffinata nei suoi interni, un’ambientazione magica e un panorama unico per gli esterni. La location è davvero ideale anche per cerimonie e banchetti all’aperto, grazie all’ampio giardino che si affaccia su infiniti campi di girasoli, arricchito dalla zona piscina dove è possibile organizzare aperitivi, cocktails  e buffet.

Gli ospiti saranno rapiti dalla sinfonia di sapori, colori e fragranze che la cucina di Babette è in grado di offrire, riuscendo a soddisfare sia chi preferisce l’autentica cucina toscana, sia chi cerca qualcosa di più esclusivo e ricercato. I piatti sono preparati con grande attenzione alla qualità delle materie prime e alle tecniche di cottura capaci di creare consistenze e gusti che conquisteranno anche i palati più esigenti.

Babette Ristorante potrà interpreterà al meglio la vostra cerimonia esaltandone l’intimità o l’allegria, la semplicità o la ricercatezza, la spontaneità o l’eleganza in base alle vostre preferenze.

No Comments
Comunicati

CON LA GRANPARADISOBIKE DI COGNE, È POSSIBILE PEDALARE IN…“PARADISO”

Domenica 26 maggio appuntamento off road in Valle d’Aosta

Una gara che si snoda per gran parte nel Parco Nazionale

Percorso agonistico di 45 km e percorso “morbido” di 20 km

Iscrizioni dal 1° aprile. Fa parte dell’Alpine Pearls Mtb Cup

 

Queste non sono certo giornate in cui a Cogne, in Valle d’Aosta, si parla con entusiasmo di mtb. È ancora inverno bello tosto e le piste da sci da fondo – che in primavera ed estate lasciano spazio alla pratica della mtb – sono ancora ben innevate.

Ma i bikers sono abituati a fare programmi con molto anticipo e così gli organizzatori della 13.a edizione della GranParadisoBike sono al lavoro per allestire con grande professionalità un evento che, nei programmi dell’Asd Sport in Paradiso guidata da Alberto Béthaz, la società voluta dalla comunità di Cogne per gestire i grandi eventi sportivi della località valdostana, vuole crescere rapidamente.

La data per il 2013 è quella del 26 maggio, e per chi ama il vero “off road” è un appuntamento imperdibile. L’evento offre due percorsi in grado di accontentare tutti, con accanto alla gara agonistica di 45 Km (1450 m. di dislivello) anche la pedalata ecologica di 20 Km (650 m. di dislivello).

La gara per i concorrenti che mirano alla classifica è senza ombra di dubbio interessante e tecnica. Dopo la partenza dai Prati di Sant’Orso e il passaggio nel cuore del paese di Cogne, la colonna dei bikers punta verso la rotonda di Molina, a monte dell’abitato. Da lì inizia la prima salita che porta al GPM di Gimillan, quasi quattro chilometri con 425 m dsl, ma con punte anche al 27%, fino a quota 1923 m. Si prosegue su un piacevole, e tutto da guidare, single track tra i prati ed i boschi appena sopra Gimillan dove nei pressi dell’albergo Belvedere c’è un mirato ristoro, la gara si tuffa poi a capofitto nella lunga e veloce discesa fino ad Epinel, rientrando così nel percorso classico, si rientra quindi verso Cogne lungo la sinistra orografica del torrente, risalendo poi fino a Valnontey, che ospita il secondo ristoro, continuando un po’ più in alto fino al giro di boa a quota 1740 metri per poi infilare una veloce discesa fino a Cogne.

A monte del paese c’è una nuova ascesa che culmina con i prati di Sylvenoire (km 30), proseguendo per un divertente tratto nel bosco. Il tempo di prender fiato per avere la massima concentrazione lungo la discesa verso Champlong (dove si trovano l’ultimo ristoro e il bivio per il percorso corto) con l’ultima salita impegnativa fino al giro di boa di Lillaz-Valleille (35,5 km, quota 1708 m). Da qui ci sarà una lunga discesa con transiti da Lilllaz, Champlong, passaggio davanti al ristorante Lou Ressignon, Cretaz, e dopo l’attraversamento del ponte si risalirà verso il traguardo posto in piazza a Cogne.

Chi invece opterà per la pedalata ecologica, dopo la discesa verso Champlong punterà direttamente su Cogne.

Percorso invitante dunque, e da lunedì 1 aprile aprono le iscrizioni sul sito www.granparadisobike.it con una quota calmierata fino al 30 aprile di 25 €, poi dal 1° maggio aumento a 30 €.

A partire dall’anno scorso la GranParadisoBike è stata inserita nel circuito Alpine Pearls Mtb Cup: un affascinante circuito di gare di mountain bike che nasce dalla volontà di mettere in rete le competizioni presenti nelle “Perle delle Alpi”, tutte località impegnate a promuovere un turismo amico dell’ambiente e all’insegna della mobilità dolce.

Info: www.granparadisobike.it

No Comments
Comunicati

AL VIA LA NUOVA STAGIONE DI EVENTI AL GIARDINO DI RIPETTA

A Residenza di Ripetta, una serata speciale per festeggiare l’arrivo della primavera

Roma, 3 aprile 2013 – La seicentesca Residenza di Ripetta accoglie la bella stagione con un evento inaugurale il prossimo 10 aprile 2013: l’albergo 4 stelle, parte del prestigioso gruppo alberghiero italiano Royal Demeure, riapre per l’occasione le porte del verdeggiante Giardino di Ripetta, un’oasi mediterranea nel cuore di Roma pronta a stupire gli ospiti con il suo fascino.

Dalle ore 19, l’appuntamento d’eccezione animerà l’ex convento barocco e la sua suggestiva corte interna, un luogo intimo e affascinante dove il tempo acquista un ritmo più pacato e riflessivo: filo conduttore della serata, il colore rosso.

Nuance identificativa della Residenza di Ripetta e dello stesso gruppo Royal Demeure, il colore rosso caratterizzerà l’intera serata, dalle decorazioni fino al ricco buffet ideato dallo Chef Rodolfo Chieroni, alla guida del Café di Ripetta American Bar & Restaurant, che nelle sue creazioni coniuga sapientemente talento, sperimentazione e tradizione: couscous ai sapori mediterranei in formato finger food; gamberi in pasta fillo ai sapori orientali; tajin marocchino; musakhan libanese e altre pietanze irresistibili.

L’intrattenimento musicale, a cura di Margherita dj, allieterà gli ospiti della particolare serata.

La serata inaugurale del Giardino di Ripetta dà il via alla lunga serie di appuntamenti speciali ospitati dalla storica residenza nel centro di Roma: ogni settimana, per tutto il corso della nuova stagione, sarà possibile approfittare del veloce e leggero “Easy lunch”, a partire dalle 12.00, con insalate composte, gustosi sandwich e fresche centrifughe; rilassarsi con il divertente “Aperitivo con buffet”, tutti i giorni dalle 19.00 alle 22.00, con dj set, un appuntamento fisso nelle serate primaverili al centro di Roma; ogni ultimo giovedì del mese, uno speciale party a tema farà brillare la Residenza di Ripetta che, grazie alle altre imperdibili occasioni, diverrà meta ideale per una pausa piacevole in un luogo magico.

A proseguire una ormai consolidata tradizione, ogni domenica, dalle ore 12.30 alle 15.30, si rinnoverà anche l’appuntamento con il gustoso “Ripetta Garden Brunch”: con un buffet dedicato alle specialità gastronomiche legate alla stagionalità, partendo dalla coloratissima primavera romana per proseguire con la luminosa estate, lo Chef Chieroni rapirà i più golosi con piatti freddi e caldi, finger food e dolci, il tutto accompagnato da prosecco, succhi di frutta, centrifugati e café americano.

Residenza di Ripetta e Giardino di Ripetta rappresentano la scelta ideale anche per la realizzazione di eventi privati o per la celebrazione di momenti e ricorrenze importanti: i ricercati ambienti, lo staff qualificato e l’ottima offerta enogastronomica non deluderanno le aspettative dei più esigenti.

Risalente al 1675, Residenza di Ripetta è un ex convento barocco, situato nel centro storico di Roma a pochi passi dai luoghi più suggestivi della città eterna: Piazza del Popolo, Piazza di Spagna e il Colosseo, senza dimenticare Fontana di Trevi, San Pietro e Città del Vaticano. Con le sue 69 camere, Residenza di Ripetta offre un servizio attento e discreto, una splendida vista sui tetti di Roma e sul Giardino di Ripetta, il rigoglioso giardino interno che, nella stagione estiva, regala momenti di assoluto relax tra i comodi divanetti e gli ampi gazebo, gustando le sfiziose specialità preparate dallo chef Rodolfo Chieroni.

Per un pranzo di lavoro, un aperitivo di fine giornata o una cena romantica, il talentuoso chef accoglie gli ospiti al Café di Ripetta American Bar & Restaurant, una sala raffinata avvolta in preziose tonalità calde ed accoglienti, impreziosita da mobili d’antiquariato, quadri antichi ed eleganti arredi. Completano l’offerta dell’albergo le sei ampie e funzionali sale riunioni, adatte e modulabili per qualsiasi tipo di evento.

La Residenza di Ripetta a Roma è parte del gruppo italiano Royal Demeure, che comprende inoltre l’Hotel d’Inghilterra di Roma, l’Hotel Beverly Hills Rome, l’Helvetia & Bristol di Firenze, il Grand Hotel Continental di Siena e l’Hotel Villa Michelangelo di Vicenza.

Per informazioni e prenotazioni:
RESIDENZA DI RIPETTA

Via di Ripetta, 231 – 00186 Roma – Tel. (+39) 06.3231144 – Fax (+39) 06.3203959
E-mail: [email protected]www.royaldemeure.com

Ufficio stampa: IMAGINE Communication
Via G. Barzellotti  9/ 9b – 00136 Roma – Tel. (+39) 06.39750290 – Fax. (+39) 06.45599430
Silvia Alesi [email protected]
www.imaginecommunication.eu

 

No Comments