Home » Comunicati » La Croce Rossa Italiana di Firenze ospita il premio letterario “Donne tra Ricordi e Futuro”

La Croce Rossa Italiana di Firenze ospita il premio letterario “Donne tra Ricordi e Futuro”

Il 22 marzo, alle ore 10,30  nella Sede della Croce Rossa Italiana a Firenze, si terrà la presentazione del Premio letterario Donne tra ricordi e futuro.

Dopo Bolsena, Viterbo, Roma domani sarà la volta di Firenze che ospiterà la presentazione del Premio letterario Donne tra ricordi e futuro. Numerosi gli ospiti attesi presso la sede fiorentina della Croce Rossa Italiana, Sala Pietro Verri in Lungarno Soderini, 11.

L’incontro sarà coordinato dalla Dr.ssa Alba Stella Maffei Paioletti e interverranno l’Ing. Paolo Cioni, Presidente Comitato Provinciale CRI Firenze, il Dr. Anselmo Fantoni, Sindaco di Pratovecchio (AR), la Prof.ssa Liletta Fornasari, Docente universitario e critico d’arte, il Dr. Andrea Jengo, Direttore Sede Regionale Rai per la Toscana, la Prof.ssa Carla Lomi, Scrittrice, il Col. Antonino Zarcone, Capo Ufficio Storico Esercito Italiano, la Dr.ssa Susanna Agostini, Presidente della Commissione Pace e Diritti Umani del Comune di Firenze e la Dr.ssa Lorena Fiorini, Presidente del Premio letterario “Donne tra ricordi e futuro”.

La città culla della cultura italiana attende con grande fermento questo evento per cui si è messa in moto la grande famiglia FIDAPA. Testimonial della manifestazione è la giornalista del TG1 Valentina Bisti che segue da vicino l’evolversi di un premio patrocinato dal Comune di Firenze  e da quello di Pratovecchio  a cui si affiancano la Provincia di Arezzo, Città di Viterbo, Città di Bolsena, Comitato Tricolore Italiani nel Mondo, FIDAPA-BPW, Sezioni Roma e Casentino con Distretto Centro, Associazione per le Pari Opportunità Empatia, Stato Maggiore dell’Esercito Italiano.

Il Premio raggiunge le donne che hanno storie da raccontare, scritti che escono dalla famiglia, da consegnare ai figli e ai nipoti, da trasmettere ai giovani e alle future generazioni. L’accesso al premio letterario è riservato a opere inedite in lingua italiana che siano comprese nelle seguenti sezioni, previste dal bando: narrativa (romanzo, racconto e novella), poesia (singola e raccolta di liriche, lirica in forma di poema), saggistica (storia, antropologia e sociologia) e cucina in famiglia.

Per ulteriori informazioni:

Lorena Fiorini: presidente Scrivi la tua storia: 3473506000 e-mail: [email protected]

Barbara La Rosa: ufficio stampa 3929393169 – Tiziana Di Vito: coordinamento 3391417022

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma