Daily Archives

18 Marzo 2013

Comunicati

Supermicro® potenzia il Cloud Computing con NVIDIA GRID™

Supermicro® potenzia il Cloud Computing con NVIDIA GRID™

Supermicro® potenzia il Cloud Computing con NVIDIA GRID™

 
[2013-03-18]
 

– Le piattaforme server offrono cluster GPU virtualizzati con schede NVIDIA GRID K1 e K2

SAN JOSE, California, 18 marzo 2013 /PRNewswire/ — Super Micro Computer, Inc. (NASDAQ: SMCI), leader globale nel campo dei server ad alte prestazioni e alta efficienza, nelle tecnologie di memorizzazione e nelle soluzioni di green computing, mette in mostra la sua linea di piattaforme ottimizzate per il GPU alla NVIDIA GPU Technology Conference (GTC 2013) che si terrà questa settimana a San Jose, CA. Supermicro esporrà la sua ampia gamma di piattaforme SuperServer® GPU, incluso l'esclusivo SuperServer® 1U con 3 schede NVIDIA GRID™ K2 (SYS-1027GR-TRF).

(Foto: http://photos.prnewswire.com/prnh/20130318/AQ78398 )

I sistemi Live con schede NVIDIA GRID K1 e schede madri K2 dimostreranno come la tecnologia basata sull'architettura NVIDIA Kepler™ consente di massimizzare l'uso del server e, grazie alla sua scalabilità, può supportare più di 600 utenti per rack da 42 unità nelle piattaforme di riferimento; inoltre, con la piattaforma FatTwin 4U di prossima uscita, potrà supportare oltre 1.800 utenti per rack. Oltre a una maggiore sicurezza e gestibilità del sistema, NVIDIA GRID offre agli utenti finali un'esperienza VDI quanto mai flessibile e accelerata. Oltre alle demo, i dirigenti di Supermicro presenteranno strategie e architetture di server da tenere in considerazione nella scelta di piattaforme GPU per HPC, cloud computing e applicazioni workstation.

"Supermicro è un'azienda leader nelle soluzioni di GPU computing," afferma Charles Liang, Presidente e CEO di Supermicro. "Ci concentriamo al massimo sull'ottimizzazione dell'hardware per ottenere una produttività superiore e una migliore prestazione per watt, per dollaro, per metro quadrato. A partire dalla nostra piattaforma FatTwin ad alta efficienza energetica che supporta fino a 12 schede GPU in 4U, fino alla più vasta gamma di soluzioni SuperServer 3U, 2U e 1U, Supermicro è in grado di offrire le migliori soluzioni cluster ottimizzate per la GPU in tempi rapidi, per soddisfare qualsiasi esigenza dei clienti. La virtualizzazione sarà il tema principale della mostra GTC di quest'anno, e Supermicro mostrerà la propria expertise e dimostrerà di essere pronta per questa nuova rivoluzione nel GPU computing."

"NVIDIA e Supermicro stanno lanciando sul mercato una piattaforma server ad alta densità per applicazioni e desktop virtuali," ha affermato Ed Ellett, vice presidente senior, Professional Solutions Business, NVIDIA. "I server Supermicro fissano un nuovo standard per le installazioni NVIDIA GRID ad alta densità, migliorando la densità di utenti con ottimizzazione delle prestazioni, risparmio di energia e ROI, rimuovendo così le tradizionali barriere all'implementazione di soluzioni VDI."

Tra i prodotti in esposizione vi sono:

Piattaforma FatTwin ad alta efficienza energetica ottimizzata per GPU Computing (SYS-F627G3-FT+)

  • 12 schede GRID K1 in 4U che supportano oltre 1.800+ utenti per rack da 42U (prodotto di prossima uscita)
  • Condivisione di risorse, sistema di raffreddamento ottimizzato per la massima efficienza energetica
  • Alimentatori a elevata efficienza livello Platino (94%+) ridondanti, e ventole di raffreddamento posteriori heavy duty da 8cm

Infrastrutture Desktop Virtuali (VDI) accelerate da GPU

  • SuperServer® GPU nella configurazione 1U (SYS-1027GR-TRF) che supporta 3 GPU a doppia larghezza, l'unica soluzione 1U con scheda NVIDIA GRID K2 sul mercato
  • SuperServer® GPU nella configurazione 1U (SYS-1027GR-TRF+), che supporta 2 GPU a doppia larghezza e 16 DIMM fino a 512GB di tipo DDR3 con frequenza 1600MHz ECC, RDIMM
  • SuperServer® GPU nella configurazione 2U (SYS-2027GR-TRF/TRFH) che supporta 4/6 GPU a doppia larghezza
  • SuperServer® GPU nella configurazione 3U(SYS-6037R-72RFT+) che supporta 2 GPU a doppia larghezza, 24 DIMM fino a 768GB di tipo DDR3 con frequenza 1600MHz ECC, RDIMM, con supporto RAID hardware/software e modulo opzionale di backup della batteria (Battery Backup Power – BBP™)
  • 4U/Tower (SYS-7047GR-TPRF) 4 schede NVIDIA GRID K2, supporta 2 CPU da 150W, 3 slot di espansione PCI-E supplementari in aggiunta a 4 GPU, raffreddamento passivo con 4 ventole posteriori

Workstation con certificazione NVIDIA® Maximus™ 2.0  

  • SuperWorkstation (SYS-7047GR-TRF) 1GPU NVIDIA Kepler K5000 per accelerare le attività di progettazione e visualizzazione e 3 GPU NVIDIA Kepler K20C per gestire contemporaneamente attività a intensa capacità di calcolo come la simulazione e il rendering
  • Altre SuperWorkstation certificate Maximus – SYS-7047A-T, SYS-7047A-73, SYS-7037A-i, SYS-5037A-i

Visita Supermicro al GTC di San Jose, California, dal 18 al 21 marzo presso il McEnery Convention Center, stand 207 e 306 o sfoglia l'intero catalogo delle soluzioni server e memorizzazione ad alta efficienza e prestazioni all'indirizzo www.supermicro.com.

Segui Supermicro su Facebook e Twitter per ricevere le ultime notizie e gli annunci.

Informazioni su Super Micro Computer, Inc.
Supermicro® (NASDAQ: SMCI), innovatore leader di tecnologie server ad alta efficienza e a prestazioni elevate, è uno dei principali fornitori di Building Block Solutions® per server avanzati, in grado di servire centri di elaborazione dati, cloud computing, IT aziendale, Hadoop/big data, HPC e sistemi integrati in tutto il mondo. Supermicro è impegnata nel rispetto dell'ambiente con l'iniziativa "We Keep IT Green®" e fornisce ai clienti le soluzioni energeticamente più efficienti ed ecologiche disponibili sul mercato.

Supermicro, FatTwin,  SuperServer, Building Block Solutions e We Keep IT Green sono marchi di fabbrica e/o marchi registrati di Super Micro Computer, Inc.

Tutti gli altri marchi, nomi e marchi di fabbrica appartengono ai rispettivi proprietari.

SMCI-F

Company Codes: NASDAQ-NMS:SMCI

No Comments
Comunicati

Promozioni di primavera, con Diagral la sicurezza sboccia!

Diagral attiva la promozione di primavera sul kit DIAG09AST, che comprende centrale d’allarme Diagral Wave, telecomando a quattro pulsanti, due rilevatori di movimento e il combinatore telefonico GSM/GPRS: acquistando il kit DIAG09AST presso il tuo punto vendita, avrai uno sconto di oltre il 50% rispetto al prezzo di listino dei singoli prodotti e riceverai in omaggio il telecomando e il rilevatore di apertura.

L’innovativo sistema di antifurto per la casa senza fili Wave di Diagral offre una soluzione perfetta alle tue esigenze di protezione e sicurezza. Privo di collegamenti alla rete elettrica, funziona tramite trasmissione radio a doppia banda, ampliando il grado di affidabilità, funzionalità ed efficienza essendo immune ai black out e a sbalzi di tensione della rete elettrica.

Facile da attivare, offre la possibilità di essere installato ovunque senza la necessità di apportare modifiche agli spazi né interventi di muratura, garantendo oltre alla massima protezione anche un design essenziale capace di integrarsi in modo armonico agli interni della tua casa.

L’ impianto di allarme Wave è provvisto di cover di colori diversi e anche di una cover personalizzabile, così da poter creare una perfetta sintonia tra l’estetica dei tuoi ambienti e le tue esigenze di protezione.

Diagral si conferma leader sul mercato europeo nel settore allarmi e antifurti per la casa grazie alla perfetta sinergia tra innovazione, sviluppo e design; a queste caratteristiche si unisce l’estrema facilità di installazione degli impianti d’allarme e la massima duttilità di utilizzo.

L’offerta è valida fino al 15 maggio 2013, affrettati!

No Comments
Comunicati

‘FEMALE HOLY HOTEL’

Vi aspettiamo sabato 23 a partire dalle ore 19 alla Residenza di Ripetta, in Via di Ripetta 231, Roma (invito e comunicato stampa allegato)

Con l’evento Holy Female Hotel, Residenza di Ripetta anticipa la lunga serie di appuntamenti che vedranno protagonista lo splendido ex convento barocco e il suo rigoglioso giardino interno.

Dal prossimo aprile, per tutta la durata della bella stagione, l’albergo parte del gruppo italiano Royal Demeure, sarà infatti animato dalle occasioni più diverse, confermandosi come speciale luogo d’incontro nel cuore di Roma.

Elegante struttura seicentesca situata in pieno centro storico a Roma, in Via di Ripetta, una delle strade più antiche e affascinanti della capitale, Residenza di Ripetta si trova pochi passi dai monumenti più suggestivi ed emblematici della città eterna, come Piazza del Popolo ai piedi del Pincio, Piazza di Spagna e la scalinata più famosa del mondo, Trinità dei Monti, Fontana di Trevi, Piazza Venezia.

Oggi, l’atmosfera riservata che si respira nelle camere e negli ampi ambienti di Residenza di Ripetta, insieme ai raffinati comfort, al servizio attento e discreto e alla splendida vista sul giardino interno e sui tetti di Roma, conquista gli ospiti che, per un soggiorno di piacere, un veloce pranzo di lavoro al Cafè di Ripetta o un rilassante aperitivo in giardino a fine giornata, scelgono questo luogo magico per trascorrere il proprio tempo libero.

COMUNICATO STAMPA

SABATO 23 MARZO || RESIDENZA DI RIPETTA, ROMA

‘FEMALE HOLY HOTEL’

Sabato 23 marzo Female Cut e Ursula Seelenbacher vi invitano ad un evento straordinario dedicato ai talenti al femminile nella splendida cornice della Residenza di Ripetta.

Per la prima volta tutti gli spazi esterni e la ex-chiesa oratoria ( SALA BERNINI) della storica residenza si illuminano di rosa per rendere omaggio alla donna con musica, performance, video, moda e istallazioni in chiave ironica e irriverente.

Una donna un po’ santa un po’ peccatrice che gioca con gli aspetti più creativi e trasgressivi della femminilità, proprio in un antico monastero per “signorine”, oggi convertito in lussuoso hotel.

L’evento parte nei giardini con l’aperitivo e una cena buffet, preparata dagli chef di Ripetta, per concludersi nella sala Bernini con le sonorità house e deep delle dj di Female Cut Miz Kiara e Camilla, le visioni di Miss Frank Lee eVersus Visual Project e le opere pittoriche di Fabiana Roscioli. All’artista romana Benedetta Jacovoni il compito di decorare i giardini in un percorso\labirinto di ragnatele, in tempo reale, mentre Flora Contoli mette in scena “Pietas”, un apparizione luminosa contro la violenza sulle donne.

Per l’occasione Paola Spinetti presenta i suoi “Symbols” Limited edition Jewels’’

mentre l’attrice Nathaly Caldonazzo la sua prima linea di scarpe gioiello “Clandestina”.

La stilista Fula ci stupirà con un’ abito creato ad hoc per l’occasione, e le Photo sono di Cecile de Montparnasse.

Partner dell’evento è la ricercata boutique “Betulla” di Flaminia Pizzi.

RESIDENZA DI RIPETTA
Via di Ripetta  231 Roma

 

No Comments
Comunicati

Fabianelli organizza il Pasta Party alla Rampichiana

pasta fabianelliIl 24 marzo 2013 la Valdichiana aretina si troverà ad ospitare un’altra manifestazione sportiva, la Rampichiana, giunta alla sua 9° edizione. La pasta, lo sport e Fabianelli un trio che si presenta più forte che mai ai blocchi di partenza.

La Rampichiana è una manifestazione sportiva che lo scorso anno ha fatto registrare più di 1200 partecipanti. Quest’anno il percorso cambia radicalmente e mette al suo centro il paese di Castiglion Fiorentino, punto di ritrovo, partenza e arrivo della gara tappa valida come seconda prova della Coppa Toscana Mtb e come prima dei circuiti Tour Tre Regioni Scott e ItalianSixRaces.

L’interesse di Pastificio Fabianelli alla promozione del territorio e di attività sportive locali prosegue con la sponsorizzazione di questo evento a cui si sono già iscritti nomi importanti quali il campione del mondo marathon 2012 Ilias Periklis, Alexey Medvedev e Stefano dal Grande.

La pasta, prodotta nello stabilimento situato proprio a Castiglion Fiorentino, fonte di energia ottimale per chi pratica l’attività sportiva, sarà al centro dei Pasta Party organizzati per l’occasione e verrà omaggiata a tutti i partecipanti nei cosiddetti Pacchi Gara.

Dunque non resta che darsi appuntamento per il 24 marzo alle ore 9.30 per la partenza ufficiale oppure visitare il sito ufficiale www.rampichiana.com per ulteriori dettagli e per iscrizioni.

No Comments
Comunicati

Professor Carlo Pappone, operazione in diretta via satellite

Prof Carlo Pappone per il MEDIGUIDE TECHNOLOGY WORKSHOP dI Bruxelles

Il Professor Carlo Pappone, Direttore del Dipartimento di Aritmologia del Maria Cecilia Hospital struttura di GVM Care & Research a Cotignola (Ravenna),   considerato uno dei massimi esperti a livello mondiale nella cura delle aritmie, è stato invitato a intervenire con un live case via satellite al MediGuide Technology User Workshop di Bruxelles (18-19 marzo 2013).

I partecipanti del workshop provenienti da tutta Europa potranno assistere  in diretta via satellite dal Maria Cecilia Hospital a due casi di ablazione transcatetere eseguite dal Prof. Carlo Pappone.

Il polo di aritmologia cardiaca del Maria Cecilia Hospital, tra le più importanti strutture ospedaliere italiane di GVM Care & Research  gruppo fondato e presieduto da Ettore Sansavini,  è in grado di operare oltre 3500 pazienti all’anno ed è dotata di tecnologie adeguate per le operazioni a distanza. Nel dipartimento di aritmologia sono presenti 3 sale operatorie una dotata di un  sistema di navigazione magnetica degli elettrocateteri all’interno del cuore ed una dedicata agli  interventi ibridi .  Sofisticate tecnologie  rendono possibile la raffigurazione in 3 dimensioni delle camere cardiache e del sistema elettrico del cuore. Monitor di grandi dimensioni ad altissima definizione sviluppati con tecnologie militari  garantiscono precisione assoluta nel movimento e visualizzazione dei sondini (elettrocateteri) grazie anche all’utilizzo di campi magnetici.

Il sistema Mediguide è una strumentazione di recentissimo sviluppo che consente la localizzazione nello spazio di oggetti o strumenti con una precisione  millimetrica. Si basa su una tecnologia di derivazione militare aereonautica che è assimilabile alla tecnologia GPS sebbene utililizzi per la localizzazione un campo magnetico.
Attraverso un sistema di magneti inserito nelle normali apparecchiature a raggi X è possibile creare un campo magnetico a bassa intensità all’interno del quale delle sonde munite di un particolare sensore possono essere localizzate con estrema precisione.  Le informazioni provenienti da questo sistema di “navigazione” possono essere integrate con altre apparecchiature per il mappaggio tridimensionale delle camere cardiache al fine di rendere più accurate tali strumentazioni.

L’indubbio vantaggio di questa tecnologia è di limitare l’utilizzo di radiazioni dannose sia per il paziente che per l’operatore e di conferire maggior precisione alle tecnologie già esistenti.

Mediguide è presente solamente in 2 centri al mondo uno dei quali è il centro di Aritmologia di Maria Cecilia Hospital (l’altro è a all’Università di Lipsia).

www.gvmnet.it

No Comments
Comunicati

PASQUETTA D’ÉLITE A MADONNA DI CAMPIGLIO, CON LA SKI ALP RACE DOLOMITI DI BRENTA

Lunedì 1° aprile torna la Ski Alp Race Dolomiti di Brenta in Trentino

Percorso confermato e neve in abbondanza in quota

Gara ISMF e prova di Campionato Italiano a coppie e Coppa Italia

Organizza lo Sporting Club Campiglio

 

 

Primavera in arrivo, tempo di sci e pelli. Non che durante il resto dell’inverno non sia possibile fare qualche bella escursione, ma a Madonna di Campiglio (TN) l’inizio di aprile coincide da tempo con la Ski Alp Race Dolomiti di Brenta e quest’anno la data scelta è lunedì 1° aprile.

La neve non manca in questa parte di Trentino e lo staff dello Sporting Club Campiglio è pronto a regalare un’edizione di gara ancora una volta memorabile. Al percorso non sono state portate modifiche di rilievo, partenza e arrivo saranno al rifugio Boch (a quota 2.085 metri) e subito gli skialper si troveranno innanzi un autentico muro fatto di 50 inversioni e 800 mt di dislivello che traghetta alla scenografica Cima Grosté. Già qui si avranno le prime indicazioni di classifica, con i più allenati a calare le carte pesanti, ma la gara è lunga (18,5 km e 1.835 mt dsl complessivi) e di spunti di livello ce ne sono altri lungo il cammino che dopo il cambio pelli sul punto più alto dell’intero percorso punta dritto al Campaniletto dei Camosci e al sentiero di Vallesinella. In pochi istanti si torna così alle quote di partenza, ma c’è solo il tempo di voltare lo sguardo all’insù per poi affrontare i circa 600 metri di dislivello fino a Bocca di Sella (2.760 metri), da raggiungere dopo tratti misti con gli sci e a piedi. La discesa successiva è semplicemente mozzafiato, un vortice di velocità e adrenalina, prima di imboccare l’ultima fatica di giornata verso Passo Grostè. Ultimo cambio pelli prima dei 4 chilometri conclusivi in discesa verso l’arrivo, sempre nei pressi del Rifugio Boch.

La prima edizione della Ski Alp Race trentina risale al 1975 e da quel momento in poi, anche negli inverni più scarsi di neve, la gara è sempre stata presente al via e il merito va senz’altro attribuito agli organizzatori, ai tecnici e ai tanti volontari che questa Ski Alp ce l’hanno a cuore e… nel cuore. Con il team Sporting Club Campiglio collaborano ApT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, la Società Funivie Madonna di Campiglio, Trentino Marketing e la Comunità delle Regole di Spinale e Manez. Presidente del comitato è Adriano Alimonta, direttore di gara e responsabile tecnico l’esperto Rino Pedergnana.

La Ski Alp Race Dolomiti di Brenta 2013 è valevole come prova internazionale “Certified Race ISMF” senior e giovani maschile e femminile, Coppa delle Nazioni a squadre e Campionato Italiano Seniores e Master a squadre. Inoltre, è penultima prova di Coppa Italia di Ski Alp 2013, che dopo le cinque prove disputate fino ad oggi vede in testa il valtellinese Lorenzo Holzknecht davanti di sole 10 lunghezze all’altoatesino Reichegger, mentre al femminile è prima provvisoria Francesca Martinelli.

Le iscrizioni alla gara del 1° aprile a Madonna di Campiglio sono aperte e la quota da versare è di € 70 (Junior e Cadetti) ed € 90 (Senior e Master). In queste cifre sono inclusi cena a buffet, pernottamento e prima colazione, pacco gara, trasporto alla partenza, risalite impianti, ristoro zona arrivo e pranzo nel giorno della manifestazione. Per coloro che non intendono pernottare a Madonna di Campiglio, la quota sarà di € 20 ed € 40. La chiusura delle iscrizioni è prevista per venerdì 29 marzo alle 20.00.

Per i vincitori ci sono in premio due splendide e preziose bici da corsa.

Madonna di Campiglio fa il conto alla rovescia alla sua Ski Alp Race Dolomiti di Brenta, con gli amanti e i campioni dello ski alp decisi a trascorrere una Pasquetta in quota, immersi nelle meraviglie della natura.

Info: www.skialprace.com

 

No Comments
Comunicati

SETTEMBRE DI CORSA IN TRENTINO, MARCIALONGA RUNNING: APERTE LE ISCRIZIONI

Domenica 1° settembre la podistica nella valli di Fiemme e Fassa

Iscrizioni mai così facili dal sito ufficiale di gara

Percorso confermato con salita finale di Cavalese

A maggio la Marcialonga è anche Cycling Craft

 

 

In casa Marcialonga non si perde tempo. Sono aperte le iscrizioni alla 11.a Marcialonga Running del prossimo 1° settembre.

Nelle ancora imbiancate valli dolomitiche di Fiemme e Fassa, in Trentino, è ancora forte il ricordo dei quasi 8000 “bisonti” raccoltisi lo scorso gennaio per la granfondo sugli sci più celebre d’Italia. Nessuna offesa sui bisonti, così sono da sempre appellati i concorrenti della Marcialonga, e nessuna esagerazione nel dire che la ski-marathon che corre da Moena a Cavalese sia la più famosa del nostro paese. Dal 1971, anno della prima edizione, la Marcialonga di Fiemme e Fassa ha ospitato oltre 200.000 partecipanti e il “fenomeno bianco” ha negli anni contagiato anche altre sfere sportive e tanti altri amanti dell’outdoor.

Dal 2003, Marcialonga è anche Running, e anche qui i numeri la dicono lunga. Nelle ultime tre edizioni le iscrizioni hanno abbondantemente superato quota 1.500 e non sono mancate le firme di prestigio nell’albo d’oro, a cominciare dal campione italiano Giovanni Gualdi o dalla forte bergamasca Eliana Patelli – sul podio a settembre 2012 – passando per i marocchini Hicham El Barouki e Abdelkabir Saji, solo per citarne alcune.

Da questa settimana la Marcialonga Running 2013 è già in cammino con le iscrizioni aperte e una gran voglia di tornare a calzare le scarpette ai piedi.

Bisognerà attendere prima la fine dell’inverno, tuttavia sul sito www.marcialonga.it, sezione Running, si può giocare d’anticipo, anche perché conviene. L’importo iniziale infatti è di soli 23 Euro, lo stesso della passata edizione. Il team organizzatore ha deciso di non “ritoccare” le quote per mantenere l’evento accessibile a chiunque e leggero anche per il portafoglio. Fino al 31 luglio, quindi, tariffa bloccata, dopodichè scatterà lo scaglione successivo con la quota a 28 Euro. Da quest’anno l’iscrizione alla Marcialonga Running tramite il sito ufficiale risulta particolarmente semplice e intuitiva, grazie al sistema “Event Builder” che consente la gestione personale di ogni passaggio, e una volta effettuato il pagamento (bonifico bancario, carta di credito o bollettino postale) il sistema assegna il pettorale in base allo storico. L’avvenuta iscrizione viene poi confermata da una e-mail personalizzata e a quel punto è possibile decidere se registrare un’altra persona o iscriversi ad un altro evento Marcialonga, oltre che gestire ogni variabile sulla propria scheda. Se il pagamento avviene tramite bonifico bancario o bollettino postale, occorre mandare via fax 0462.501120 o via e-mail a [email protected] la ricevuta del pagamento. La segreteria Marcialonga controllerà il corretto processo di registrazione e confermerà l’iscrizione.

Per l’edizione 2013 della Marcialonga Running è stato confermato il tracciato di gara di 25,5 km da Moena in Val di Fassa fino a Cavalese in Val di Fiemme, con la salita conclusiva verso il finish in cui si concentrerà l’attenzione di tutti prima del rush al traguardo in Viale Mendini, lo stesso che ha accolto i fondisti in gennaio. Ci sarà anche la Minirunning nella mattinata di gara a Cavalese (per i giovanissimi dai 6 ai 12 anni) e la gara “dei grandi” è parte della Combinata Punto 3 Craft, la speciale classifica che somma i tempi della granfondo invernale, della gara ciclistica di maggio e della Marcialonga Running, per l’appunto.

E a proposito di “Cycling Craft” del 26 maggio, continuano ad arrivare richieste di partecipazione e si preannuncia una nuova grande festa di sport lungo i due rinnovati percorsi di 66 km e 116 km tra le due vallate di Fiemme e Fassa, il parco naturale del Monte Corno, il lago di Carezza e i passi di Pampeago e Costalunga. Ogni informazione è rintracciabile dal sito www.marcialonga.it

No Comments
Comunicati

1000GROBBE BIKE CHALLENGE – 100 KM DEI FORTI, GIUGNO A TUTTA MTB IN TRENTINO

Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna palcoscenico per la grande mtb

Tre giorni di eventi off-road dal 14 al 16 giugno

La 100 km dei Forti è inclusa in Trentino MTB, Nobili/Supernobili e Trek Zero Wind

Lavarone Bike e Nosellari Bike confermate. 100 km con percorso ritoccato

 

 

Ruote grasse protagoniste anche nel 2013 sugli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna. In finir di primavera i verdi pascoli, i prati e i dolci saliscendi di questa zona del Trentino ospiteranno la 18.a volta del 1000Grobbe Bike Challenge -100 km dei Forti, e il conto alla rovescia è già partito. Certo, guardando adesso l’area di Malga Millegrobbe, del Passo Vezzena o della Tana Incantata, risulta un po’ precoce pensare di saltare in sella alla propria mountain bike. Occorrerà aspettare lo scioglimento completo della neve e qualche grado in più dal punto di vista delle temperature. Tuttavia, la mente e la voglia possono non attendere e si può seriamente pensare alla tre giorni di Lavarone da evidenziare sul calendario nei giorni 14, 15 e 16 giugno prossimi.

Al timone dell’evento trentino c’è come sempre lo Sci Club Millegrobbe, reduce dall’ennesima edizione di successo della Granfondo Millegrobbe dello scorso gennaio, e il programma di massima per giugno legge la Lavarone Bike il primo giorno, per riscaldare muscoli e l’atmosfera con i suoi 30 km scarsi e il dislivello che rimane al di sotto dei 500 metri. Al sabato si farà un po’ più “sul serio” con i 40 km abbondanti della Nosellari Bike, che raddoppia il dislivello e il piacere di pedalare rispetto al giorno prima.

Una volta preso il via dalla frazione Nosellari e fatto passerella nei pressi del lago di Lavarone, ci si arrampica verso Passo Cost, Malga Laghetto, Passo Vezzena, il Monte Belem e la zona della Tana Incantata, da cui ci si lancia in velocità di ritorno a Nosellari, per poi andare a concludere con l’ultima breve fatica di Malga Pozze e Gionghi, dove è allestito l’arrivo e il ristoro finale per tutti.

La domenica, infine, è da sempre il momento della 100 Km dei Forti (con percorso Classic e Marathon) che chiude così la triade sugli Altipiani. E per quest’anno gli organizzatori hanno già confermato la volontà di ritoccare e allungare il tracciato della gara domenicale, estendendolo anche ai territori del comune di Folgaria. Come detto, bisognerà aspettare che la neve sparisca e poi ci si metterà al lavoro. A giugno ci aspetta un’edizione da non perdere.

Le due prove di venerdì 14 e sabato 15 giugno sono parte del 1000Grobbe Bike Challenge, una mini classifica di combinata che comprende anche la prova Classic di domenica 16 giugno.

La 100 Km dei Forti in entrambe le varianti è valida come seconda prova del circuito Trentino MTB e lo scorso anno ha incoronato vincitore il bresciano campione italiano marathon Juri Ragnoli e la piemontese Alessia Ghezzo. Oltre al challenge in provincia di Trento, la 100 km dei Forti è l’unica prova regionale del Nobili/Supernobili MTB Windtex e fa parte del Trek Zerowind Off Road Challenge.

Le iscrizioni alle varie competizioni sono aperte e le tariffe rimangono bloccate fino al 9 giugno con € 20 per Lavarone Bike e per Nosellari Bike, € 25 per la 100 km dei Forti ed € 35 per il 1000Grobbe Bike Challenge. Nell’ultima settimana prima del via ci sarà un lieve rialzo.

Da non dimenticare è anche l’appuntamento con la Mini 1000Grobbe Bike di sabato 15 giugno al parco Palù di Lavarone.

Info: www.1000grobbe.it

 

 

 

No Comments
Comunicati

Rivazzurra di Rimini, una località vicina alle Terme

Nella assolata località di Rivazzurra disporrete della possibilità di trovare una moltitudine di hotel di Rimini vicino terme alle volte essi stessi dotati di centri SPA, centri benessere e saune.

In prossimità delle strutture termali è possibile organizzare una vacanza completamente pianificata per impiegare del tempo ascoltando il proprio corpo e le sue necessità.

Rimini è la città del benessere, nota per i programmi di cura del corpo e della mente, una pratica che si riflette nella grande quantità di manifestazioni ed eventi progettati appositamente per favorire l’attenzione alle attività motorie, allo sport, che sono ripetutamente proposte dai centri sportivi e dai centri benessere, con lo scopo di favorire l’informazione e incrementare l’interesse.

Nel considerevole complesso strutturale di RiminiTerme vengono portati avanti tradizionali percorsi curativi legati sia al corpo che al relax mentale e sono una miriade i pacchetti interessanti che permettono di usufruire di allettanti convenzioni tra le terme e gli hotel tre stelle di Rimini che si situano nella zona circostante.

Idromassaggi, massaggi shiatsu, sauna e trattamenti estetici saranno le principali attività che praticherete per rigenerarvi completamente.

Combinare sole, acqua di mare e iodio significa stimolare le funzioni dell’organismo e dare la possibilità al corpo di riprendere totalmente energie.

Attualmente le Terme di Rimini costituiscono una delle strutture più attrezzate a livello nazionale, alcuni esempi sono le vasche di vapore che possono donare nuovamente equilibrio al metabolismo, le alghe marine vengono utilizzate per combattere la cellulite, i percorsi vascolari di acqua fredda e calda possono stimolare la circolazione. A disposizione ci saranno tante attrezzature che potranno rispondere ad ogni esigenza dell’ospite.

Non lontano dalle terme di Rimini, a pochi chilometri, si possono trovare le Terme di Riccione, dove vengono attuati bagni dermatologici, cure inalatorie o cure per la sordità, per fare alcuni esempi. In genere però le strutture sono convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale, quindi è possibile usufruire di utilissime convenzioni per poter portare avanti cure terapeutiche specifiche.

No Comments
Comunicati

La Pasqua 2013 a Marebello di Rimini

Marebello di Rimini è situato nella zona sud, qui si possono trovare una grande quantità di hotel a tre stelle di Rimini che riescono ad ospitare durante tutto l’anno, una grande quantità di turisti sia stranieri che italiani.

Si tratta di una località che gode di una posizione strategica perché è a pochi chilometri sia dai centri principali del turismo che si svolge in Romagna sia vicino ai principali luoghi dove si sostengono eventi di alto livello attrattivo.

Sono molti i pacchetti di promozioni realizzati secondo le varie esigenze che ogni cliente deve soddisfare. In molti periodi dell’anno sono proposte occasioni e offerte last minute che prevedono sconti speciali che possono farvi risparmiare sul budget senza rinunciare ai i servizi degli hotel di Rimini tre stelle.

Marebello ha un lungomare ricco di negozietti dalle varie categorie merceologiche dove potrete perdervi tra mille oggetti e souvenir, mentre sosterete in un bar, per sorseggiare un drink, in un ristorante per il vostro gustoso pranzetto o in un pub per dedicarvi interamente allo svago.

I principali piatti tradizionali potranno allietare i vostri occhi e il vostro palato con tanto gusto e tanti colori che arricchiranno le tavole offrendo pietanze a base di carne, pesce e verdura, in modo tale da poter rispondere ai gusti e alle esigenze di ogni turista.

Il posto è ottimale per le famiglie che potranno trascorrere giornate intere con i loro bambini all’insegna della tranquillità che un luogo come questo può offrire.

Anche i giovani troveranno qui la soluzione migliore per la villeggiatura dato che siamo nella zona del puro divertimento romagnolo, dove con prezzi molto convenienti si potranno trascorrere vacanze indimenticabili all’insegna dello svago.

A soli pochi passi dalla spiaggia potrete vivere nel massimo del relax il vostra rigenerante vacanza fatta oltre che di divertimento anche di passeggiate in riva al mare e nei parchi colorati dalla primavera.

No Comments
Comunicati

A 30 GIORNI DALLO START , LA GRANFONDO LIOTTO SCALDA I MUSCOLI

15.a edizione GF Liotto al via il 14 aprile

Prezzo agevolato a 33 Euro per chi si iscrive entro il 31 marzo

Mediofondo e Granfondo: confermati i due percorsi di gara

Cicli Liotto Gino & Figli: una storia di passione per la bicicletta

 

 

-30. Il  countdown si fa sempre più ridotto e a un mese dal via della Granfondo Liotto – Città di Valdagno (VI) la macchina organizzativa è in pieno funzionamento. E ora che le temperature si fanno più miti (con qualche colpo di coda d’inverno ormai in via di estinzione), la voglia di inforcare le bici e montare in sella si fa sempre più forte. Ecco quindi che entra in campo la Granfondo Liotto. Bisogna scrollarsi di dosso la stagione fredda e iniziare a farsi le gambe per l’appuntamento inaugurale della stagione agonistica del Triveneto.

Non resta più molto tempo per iscriversi, e soprattutto per approfittare del prezzo agevolato a 33 Euro per chi aderisce entro il 31 marzo (destinato a salire a 40 Euro per le iscrizioni effettuate nei giorni dal 1° all’8 aprile). E bisogna affrettarsi perché la gara è molto ambita sia per la tecnicità dei percorsi, ma anche perché quest’anno la gara di Valdagno sarà prova d’apertura del Challenge Giordana (circuito comprensivo di sei prestigiosi appuntamenti in Veneto, Trentino e Lombardia tra aprile e luglio). Inoltre, sarà valida come 3.a prova di Campionato Italiano ACSI ciclismo e prima prova di Campionato provinciale fondo e mediofondo ACSI provincia di Vicenza. Insomma un appuntamento da non perdere.

Le nozze di porcellana della Granfondo Liotto si festeggeranno con i due percorsi di gara fiore all’occhiello di questa manifestazione, sin dalla prima edizione con le griglie affollate: 102 km con dislivello di 1.450m il Mediofondo, per chi non ha ancora abbastanza chilometri nelle gambe; 130 km con dislivello di ben 2.500m il Granfondo, la sfida per chi ha qualcosa da dimostrare a se stesso. Perché non si tratta di un gioco della playstation: i saliscendi sono reali, le discese e le salite sono reali, e quando la sfida alla forza di gravità pare avere la meglio è l’uomo in sella a fare la differenza. Le Piccole Dolomiti faranno da sfondo ad un paesaggio incantevole che come un diavolo tentatore cercherà di “rapire” gli intrepidi mentre passeranno da Recoaro Terme o Schio. Si inizia subito a fare sul serio con i 4 km di salita al Passo Xon (percorso anche del Giro d’Italia negli anni ’50) e pendenza media al 6%, a cui seguono i passaggi a Monte Magrè e Torreselle. Da qui, chi avrà deciso per il “corto” proseguirà poi verso Cornedo e la salita del Castello, con cui concluderà le proprie fatiche (circa 3 km e mezzo e pendenza media al 7%). Gli altri, quelli del “lungo”, si ritroveranno come in un videogame perché oltre a Castelvecchio, dovranno affrontare la temuta “trappola”, gli ultimi 3 dei 12 km del tratto Valbianca-Marana che servirà su un piatto d’argento punte di pendenza al 20% e strappi da far mancare il fiato. Trappola perché queste punte ti arrivano sulle gambe senza che te l’aspetti, dopo un’ingannevole leggera discesa che simula la fine della salita, mentre invece il clou deve ancora venire. E qui i più “die-hard” si metteranno in evidenza per volare poi per primi nella discesa finale.

Una Granfondo da vivere e respirare dal primo all’ultimo chilometro, ciascuno degno della passione di Luigi Liotto che nel lontano 1922 diede vita all’Officina Artigiana Liotto, diventata poi Cicli Liotto Gino & Figli, azienda oggi condotta con la stessa anima dai fratelli Pierangelo, Doretta e Luigina Liotto, ormai diventata sinonimo di avanguardia e professionalità nell’ambito delle biciclette, un nome che è garanzia di prodotti di qualità e assistenza tecnica, oltre che di impegno nell’universo delle corse su strada, simboleggiato dall’omonima gara (e dal team ciclistico ASD Team Granfondo Liotto), che quest’anno spegnerà 15 candeline.

Informazioni, percorsi e modalità di iscrizione si trovano facilmente sul sito ufficiale della manifestazione www.granfondoliotto.it dove vi è anche la possibilità di vedere le planimetrie dei percorsi e scaricare i profili Garmin degli stessi.

Un mese può essere un tempo lungo o meno, dipende da come lo si vive aspettando l’appuntamento del 14 aprile. Certo è che per gustarsi appieno la Granfondo Liotto bisogna esserci con testa e gambe, perché la sensazione di arrivare al traguardo senza “sentire la catena” è ciò che ripagherà degli sforzi fatti.

Info: www.granfondoliotto.it

 

 

No Comments
Comunicati

Prepararsi per una fiera

Le fiere sono delle ottime occasioni per promuovere la vostra azienda. La partecipazione ad una fiera vi permette di attrarre nuovi potenziali clienti, entrare in contatti con nuovi partner commerciali e perché no spiare anche un po’ la concorrenza! Ma partecipare a questi eventi non è così facile ed immediato come potrebbe sembrare soprattutto se si tratta di fiere di grandi dimensioni od internazionali.

Di seguito un elenco di cose da prendere in considerazione.

La prima cosa da fare è contattare l’ente organizzatore della fiera per l’acquisto dello spazio espositivo.  Ogni ente propone differenti servizi associati alla vendita degli stand. Quanto a voi badate bene al luogo in cui è sito lo stand, specie se l’area della fiera consta di più padiglioni. Un padiglione in una posizione poco strategica potrebbe pregiudicare la vostra visibilità.

Una volta acquisito il vostro stand procedete con la progettazione dello stand. Scegliete un’azienda specializzata in questo tipo di allestimento e ricordate che lo stand è la vostra vetrina alla fiera, è importante quindi che esso trasmetta professionalità e serietà.

Preparate tutti i materiali informativi necessari specie quelli da distribuire gratuitamente ai visitatori. Biglietti da visita, cataloghi ecc… Il materiale più pratico ed economico a riguardo potrebbe essere il pieghevole. Rivolgersi ad un’azienda che stampa pieghevoli online potrebbe farvi risparmiare del tempo utile.

Infine se alla fiera ci si aspetta un’affluenza internazionale è utile entrare in contatto con una hostess specializzata nell’interazione con il pubblico straniero, questo vi farà evitare spiacevoli imbarazzi legati alla mancata conoscenza della lingua inglese.

No Comments
Comunicati

Sabato 23 e domenica 24 marzo al via la III edizione di Chioggia capitale del radicchio

Avrà luogo nel weekend del 23 e 24 marzo 2013 la kermesse organizzata dall’Ortomercato di Chioggia, “Insieme con Gusto”, manifestazione enogastronomica e dell’agroalimentare, all’insegna della cultura e delle tradizioni del territorio Clodiense, nell’ambito del progetto “Chioggia Capitale del Radicchio”, che punta a far conoscere il territorio e i suoi prodotti tipici al grande pubblico.Una due giorni fitta di appuntamenti con protagonista assoluto il radicchio di Chioggia.

Una manifestazione grandiosa ed innovativa, unica nei suoi generi, con un ricchissimo programma di eventi ed iniziative. Molteplici le tematiche offerte, di natura economica i convegni e la tavola rotonda e la presentazione dello studio di fattibilità sul fotovoltaico, folkloristica l’animazione degli antichi mestieri, storica e culturale la mostra sulle fortificazioni di Chioggia dal titolo “Forte San Felice e il campo trincerato di Brondolo”, turistica le escursioni guidate in bicicletta, in barca e la proiezione dei audiovisivi “Terre di Mezzo” sul turismo rurale della bassa veneziana, sportiva quelle del trofeo mini volley e della simultanea di scacchi, educativa quella dei laboratori didattici e del gusto, del tempo libero i diversi spettacoli di intrattenimento (concerti, esibizioni di danze, moda ed acconciatura), ricreativa quelle del labirinto di siepi magico e della mongolfiera.

Ghiotte e sfiziose le degustazioni a base di radicchio rosso di Chioggia, proposte all’interno dello stand gastronomico “Street food Piazza Mercato” dai 6 operatori in concorso per il miglior piatto giudicati dalla commissione di esperti giornalisti gastronomi. Due i convegni previsti, organizzati in collaborazione con Veneto Agricoltura e dedicati a temi di grande attualità: sabato alle 10.00 si parlerà del Radicchio di Chioggia e il suo futuro insieme a Renzo Rossetto (Tecnico Ricercatore di Veneto Agricoltura) e attraverso l’analisi dei dati della ricerca condotta da Corrado Giacomini (Ordinario di Economia Agroalimentare dell’università di Parma) mentre domenica alle 9.30 il focus sarà su I prodotti tipici chioggiotti – dal carciofo violetto all’asparago – e le possibili alternative produttive al radicchio.

Sabato alle ore 17 la presentazione del progetto “Studio di fattibilità sulla realizzazione dell’impianto fotovoltaico sulle coperture del Mercato Orticolo di Brondolo” a cura di S.S.T. SpA, da parte dello staff del prof. Dughiero dell’Università di Ingegneria Elettrica di Padova. Domenica alle ore 11.00 l’appuntamento è con Peppe Zullo – il cosiddetto “cuoco contadino” – che racconterà la storia del suo Ristorante nell’Orto”, nella tenuta di Villa Jamele (Orsara di Puglia), una cucina “piantata” al centro di 25mila metri quadrati sui quali ha fatto nascere il “Il Bosco e l’orto dei sapori perduti”.

Infine, domenica alle ore 16, per gli amanti della cucina creativa, la presentazione del libro di Fabio Riso dal titolo “Il Viaggio tra profumi, colori e sapori” alla scoperta dei sapori tipici della cucina veneta e pugliese. Un nuovo inizio per lo storico e ristrutturato Mercato Orticolo di Brondolo che aspira a ritornare uno dei “cuori pulsanti” dell’economia chioggiotta attraverso manifestazioni come “Insieme con Gusto” unite ad iniziative innovative quali il recupero dei prodotti tipici, i progetti di formazione per giovani orticoltori, il completamento della filiera produttiva da prodotto grezzo a prodotto lavorato e confezionato o trasformato, la sostenibilità della produzione in rapporto all’ambiente e la realizzazione di un polo turistico dedicato alla valorizzazione dei prodotti tipici e del splendido territorio rurale clodiense.

No Comments
Comunicati

Anche il mail server ha un ruolo nei processi di business

PREMESSA

La diffusione dei computer all’interno delle aziende ha comportato in pochi anni trasformazioni profonde senza risparmiare alcun ruolo lavorativo.

Abbiamo iniziato diventando dattilografi di noi stessi, per poi proseguire man mano nell’allargare le nostre competenze ad ambiti che un tempo, anche ai livelli più elementari, erano esclusiva competenza di specialisti dedicati.

Chi oggi, solo per fare un esempio, crea e gestisce da sé il proprio database o effettua analisi previsionali o modellazioni di scenario con i più diffusi pacchetti per l’ufficio non fa che confermare l’originale previsione secondo la quale il PC avrebbe dato presto vita a una generazione di utenti “empowered” dotati di capacità trasversali rispetto alle funzioni lavorative tradizionali.

Una vera e propria rivoluzione che tuttavia non sempre si è svolta secondo le aspettative degli osservatori, come prova la difficoltà ad affermarsi che ancora trova il concetto di “paperless office”: paradossalmente il computer ha moltiplicato a dismisura il volume di carta prodotta quotidianamente dall’attività lavorativa, e solo un mix di consapevolezza dei costi, ricerca di efficienza e stretta normativa sui dispositivi per la stampa e relativi consumabili – oggi soggetti a una burocratica regolamentazione che in passato non esisteva – sta spingendo sempre più organizzazioni a ripensare il proprio modo di operare.

CASALE S.R.L.

Indicazioni utili in questo senso provengono, come spesso accade in casi del genere, dalle PMI abituate a sfruttare l’agilità come arma competitiva per la crescita.

Ne è un esempio Casale S.r.l., società nata nel 1946 a Milano per la rivendita di macchine utensili, utensileria meccanica e attrezzature per officina e che oggi, dalla sede di Padova e dalle filiali di Castelfranco Veneto, Udine e Bolzano, segue una vasta e variegata clientela commercializzando i propri utensili di precisione e distribuendo importanti marchi del settore con un servizio completo che spazia dalla produzione su specifica fino ai servizi di consulenza e manutenzione.

Un team composto da una ventina di dipendenti distribuiti su quattro sedi collegate tramite VPN e una rete di agenti dislocati sul territorio fanno riferimento a un sistema IT centralizzato comprensivo di domain controller, server di database, server applicativo e server di posta; il tutto salvaguardato da un sistema storage NAS centrale dedicato all’indispensabile backup.

INFOTRE S.R.L.

Tuttavia il cuore dell’ambiente, almeno dal punto di vista operativo, è l’applicazione gestionale: un pacchetto ERP italiano che copre tutti i processi legati alla contabilità, al magazzino, al ciclo commerciale, alla produzione e al controllo di gestione.

Si tratta di una soluzione che viene amministrata da Infotre S.r.l., società trevigiana di consulenza, servizi e sviluppo software che da molti anni assiste il responsabile IT di Casale S.r.l., Davide Spadetto, anche sulla parte sistemistica.

Proprio da questa collaborazione di lunga data, che ha consentito di accumulare negli anni un patrimonio di fiducia e conoscenza reciproca, è scaturito gradualmente il progetto che ha aumentato l’efficienza di numerosi processi di business quotidiani.

Al mio ingresso in azienda, quasi una decina d’anni fa, la posta elettronica era uno strumento che aveva fatto solo una timida comparsa”, ricorda Davide Spadetto.

Due caselle decisamente sottoutilizzate soffrivano ancora la concorrenza delle comunicazioni per lettera e fax. La decisione di far conoscere agli utenti interni i vantaggi che potevano essere ottenuti grazie all’email venne accompagnata dall’introduzione di Exchange Server, scelta naturale per un ambiente Windows come il nostro”.

In breve tempo il nuovo strumento è stato compreso e adottato a ogni livello aprendo la porta a nuove richieste da parte dell’utenza e nuove opportunità per l’azienda stessa.

MDAEMON

La forte crescita nell’utilizzo della posta elettronica ha infatti avuto due conseguenze: per prima cosa si è resa necessaria un’evoluzione del mail server in direzione di una maggiore flessibilità e facilità d’uso tanto per gli utenti quanto per gli amministratori; in secondo luogo, si sono potute gettare le basi per un ampliamento delle possibilità operative di questo mezzo di comunicazione associandolo ai processi di business dell’azienda.

Su consiglio di Infotre si è innanzitutto proceduto a sostituire Exchange Server con MDaemon approfittando dei numerosi add-on che questa soluzione mette a disposizione per personalizzare l’implementazione secondo qualsiasi tipo di esigenza: “Gli utenti che preferivano Outlook hanno potuto mantenere le proprie abitudini grazie a Outlook Connector, mentre per l’accesso indipendente da dispositivi e connessioni abbiamo reso disponibile l’interfaccia Web offerta da WorldClient”, afferma Spadetto.

MDaemon ci ha quindi fornito una soluzione perfetta per gestire anche due particolari tipologie di comunicazione come il fax e la posta certificata”.

Due add-on dedicati come RelayFax e Gateway PEC for MDaemon, infatti, hanno permesso di integrare trasparentemente questi due canali con la normale posta elettronica, un accorgimento mediante il quale è diventato possibile spostarsi gradualmente dal passato al futuro della messaggistica aziendale rispettando i ritmi e le necessità operative di ciascuno.

LA SOLUZIONE

Modernizzato e rafforzato così l’impianto di comunicazione, Spadetto e Infotre hanno lavorato all’integrazione tra il mail server e il pacchetto ERP, un progetto ad alto valore aggiunto che ha automatizzato l’invio e la gestione di offerte, ordini, fatture e solleciti con archiviazione dei relativi file in formato PDF.

In questo modo l’intero ciclo commerciale e amministrativo ha potuto beneficiare di un maggior grado di controllo colmando efficacemente il gap che esiste di solito tra i sistemi gestionali interni e la fase di interazione con clienti e fornitori senza ricorrere alle costose (e complicate) soluzioni di fascia enterprise che sono appannaggio delle realtà di dimensioni molto grandi, e mantenendo oltretutto gli strumenti cui gli utenti erano già abituati.

Aver sganciato dalla carta il flusso della comunicazione di business ha permesso non solo di abbattere i costi legati alla stampa, alla ricerca e alla conservazione dei documenti, ma anche di renderli reperibili ovunque sia disponibile una connessione Internet.

Un’agilità operativa che non mancherà di fornire il proprio contributo a un’azienda che, consolidata la propria presenza sul mercato italiano, sta per muovere alla conquista di nuovi spazi all’estero.

MDaemon, il mail server distribuito in Italia da Achab, è la soluzione versatile per la posta elettronica, il mail server per Windows adatto a chiunque, dai piccoli studi professionali fino alle grandi aziende.

No Comments
Comunicati

Nuovi spazi, nuove interpretazioni in cucina con Maxim di Stosa Cucine

Stosa Cucine presenta la nuova collezione Maxim, disegnata e progettata dall’architetto Ettore Tinagli. Una proposta che si inserisce nel segmento contemporaneo dell’offerta del marchio toscano che con questa collezione, offre nuove interpretazioni dell’ambiente cucina. Maxim, infatti, consente di realizzare soluzioni con una personalizzazione sempre più spiccata grazie anche ai nuovi moduli che alternano vani chiusi ad elementi a giorno, grandi armadiature e penisole che ben si adattano ad uno stile di vita moderno e contemporaneo. Una filosofia che si traduce anche nello studio e nell’introduzione di nuove soluzioni storage garantite dalle molteplici possibilità contenitive della proposta per una reale ottimizzazione degli spazi. Nella progettazione di questa collezione, Stosa Cucine ha prestato una particolare cura dell’ergonomia della proposta: il risultato è che Maxim rilegge i diversi moduli compositivi migliorandone l’ergonomia e l’usabilità nelle mansioni quotidiane e nella preparazione dei cibi. Maxim, con moduli base h. 72cm, è stata inoltre pensata per adattarsi in modo ottimale alle nuove soluzioni abitative, che spesso hanno spazi ridotti e ristretti: Stosa Cucine vuole così essere la risposta per gli ambienti cucina di oggi senza rinunciare alla funzionalità e al design. La nuova proposta Maxim, è disponibile in tre diverse finiture con cromie tenui e naturali: si va da due morbidi laccati Frassino Fiandra e Frassino Duna, al tenue Frassino Seta. Le ante piene, sp. 23mm con telaio a bugna, sono materiche grazie alla venatura verticale che riprende la naturale sensazione del legno con le tradizionali caratteristiche della trama. Maxim, come tutte le altre collezioni Stosa Cucine, monta di serie cerniere e sistemi di scorrimento a marchio Grass, azienda austriaca leader nelle componentistiche per l’industria dell’arredo e da sempre sinonimo di qualità ed affidabilità nel tempo.

www.stosa.it

No Comments
Comunicati

Come usare al meglio la vernice cromo per auto

Avendo a che fare spesso con rivenditori di automobili ci sembrava giusto effettuare un’ analisi dettagliata di uno strumento molto utile per chi vuole comprare un’ auto, nuova o usata che sia. La vernice cromo è certamente uno degli strumenti da considerare anche perché è una di quelle cose che non servono solo se hai un auto o una motocicletta o ancora un mezzo di trasporto qualsiasi. Le vernici sono tante, bisogna distinguerne l’ uso e soprattutto per la superficie che si vuole ricoprire, una  vernice auto per il legno ad esempio è una gamma di vernici che si  dividono in due macro specie: quelle per i prodotti artigianali che sono messi in vista in una tipo di ambiente interno e poi ci sono quelle per prodotti artigianali presentati in ambienti esterni. In tutti e due i casi, si trovano gli elaborati a base acqua ( con minori esalazioni di COV, composti organici volatili, in atmosfera ) e a base solvente ( nitro, sintetiche, poliuretaniche e poliesteri ). Una speciale categoria che sicuramente chi abita in campagna conosce molto bene di vernici per il legno è quella delle vernici ignifughe di replica e robustezza al fuoco. Il primo passo per la tinteggiatura industriale di una struttura che si vuole verniciare nel settore automotive avviene intingendo lo scheletro in un lavaggio di fosfatazione in cui, per un processo chimico si creano dei piccoli pigmenti colorati che hanno il compito di favorire il successivo processo di colorazione. Dopo di ché avviene un processo chimico fisico tramite il quale, tramite un movimento di corrente tra un anodo e un catodo, la vernice diluita in H2O si lega ai pigmenti colorati formati in prelazione. Questa vernice ha come principale scopo l’ anticorrosione. Quindi è particolarmente indicata per chi abita in zone di montagna o vicino al mare dove le vernici delle auto o delle case tende a corrodersi facilmente.

No Comments
Comunicati

La nuova collezione abiti da cerimonia 2013, più dettagli

La cerimonia è una delle notti più importanti nella vita di una ragazza. E ‘una tradizione di scuola superiore che ognuno ricorda e riflette per anni. Trovare l’abito perfetto per il ballo di fine anno è un must! Lo shopping vestito può essere difficile, ma con un po ‘di tempo è possibile ridurre al minimo i problemi ed evitare gli ostacoli per cominciare presto. Il primo consiglio o regola quando lo shopping per un abito formale è quello di iniziare la ricerca in anticipo.

Ricerca: Guarda riviste, tappeti rossi e celebrità per le idee di stili che ti piace. Si consideri guardando celebrità che hanno una forma simile al tuo corpo. Questo vi darà una migliore idea di ciò che gli stili si adatta meglio alle vostra figura. Un altro modo per scegliere il giusto stile e in forma è quello di provare diversi stili di abiti per vedere quali meglio lusingare la tua forma. Scatta foto quando si sta cercando su abiti da cerimonia economici in modo da poter riflettere su di loro più tardi e condividerlo con gli amici per la loro opinione.

Imposta il tuo budget: Mentre si è alla ricerca è necessario impostare il vostro budget. Comincia a risparmiare il più presto possibile e fattore di accessori come scarpe, gioielli e make-up. Se non si dispone di un bilancio in mente prendere nota dei prezzi degli abiti che ti piace. Questo vi aiuterà a creare un bilancio realistico.

Pianificare in anticipo: intenzione di acquistare i vostri abiti da cerimonia 2013 non meno di un mese prima del ballo di fine anno, perché potrebbe essere necessario lasciare il tempo per le modifiche, trovare scarpe e accessori. Tuttavia, non voglio fare modifiche troppo presto, perché non si sa mai quando qualcosa può cambiare.

La pratica rende perfetti: con cautela prova il vestito, scarpe, accessori, acconciatura e trucco (se possibile) per garantire che ti piace il risultato finale e sentirsi a proprio agio in essa. Non volete aspettare fino al giorno del ballo di fine anno per rendersi conto che non ti piacciono i tuoi abiti da sera on line . Assicurarsi di conservare le ricevute nel caso in cui avete bisogno di restituire o cambiare gli accessori. Pratica in giro per la casa in scarpe per fare in modo che si può camminare in loro e che non sono estremamente a disagio. Questo vi permetterà di rompere loro e permettono di camminare con fiducia il vostro grande giorno.

No Comments
Comunicati

Viviconstile.it – dal turismo alla bellezza, lo stile in tutte le sue declinazioni

Lo stile è nei luoghi, nelle cose, nei comportamenti.

Con questa filosofia nasce nel 2011 www.viviconstile.it, il sito editoriale di turismo e lifestyle, e si afferma come punto di riferimento del settore grazie alla sua capacità di cogliere i trend e e di rispondere alle esigenze di un pubblico sempre più attento alla qualità dei contenuti e alle ultime novità.

La formula Con Stile è ciò che contraddistingue Viviconstile.it dagli altri siti internet di viaggi e tempo libero.

I luoghi sono descritti con articoli redazionali, photo-gallery, rubriche e format speciali (Città a 5 stelle, Dieci cose da fare a…)

Ai canali dello Stile – Viaggiare con stile, Mangiare con stile, Bere con stile, Shopping con stile, Eventi con stile – si aggiunge ora la sezione Stile & Benessere, dedicata ai luoghi e alle forme del wellness.

Una struttura che favorisce la navigazione in modo intuitivo e accessibile, e che, unita alla creatività di un team di redattori esperti nel realizzare articoli inediti con competenza e attendibilità, permette di raggiungere un target di visitatori di alto livello, trasferendo così sul web la capacità di raggiungere una readership selezionata, fino ad oggi prerogativa della stampa tradizionale.

Viviconstile.it: un sito che scatta una bella fotografia del mondo, per tenersi informati sui prodotti e sulle ultime tendenze, raccontando tutto quello che rende la vita un po’ più stilosa, senza necessariamente essere di lusso.

Per informazioni:
Angela Langone, Sales & Marketing Manager Viviconstile.it, [email protected]
Caterina La Grotteria, Responsabile Editoriale, [email protected]

Per inviare comunicati stampa e immagini: [email protected]

No Comments
Comunicati

La fotografia di matrimonio, questione di stile

La provocazione è arrivata. Un’azione forte che, però, nasconde un messaggio importante: ciò che conta è lo stile. È toccato a uno dei fotografi più importanti a livello internazionale, Settimio Benedusi, che ha firmato un servizio fotografico di moda con un telefono cellulare di ultima generazione. Una dimostrazione?  Anche. Un gesto per far capire quanto nella fotografia, la sfida tra macchine fotografiche e attrezzature ormai è stata superata. Canon o Nikon? Scegliere il flash o no? Quali sono le migliori macchine fotografiche? Dibattiti che oggi perdono il loro significato. Anche e soprattutto in tema di weedding.
Questo è lo spirito con cui Click&Chic si approccia ai servizi fotografici di matrimonio ed è proprio in virtù di questo approccio che partecipa a eventi, fiere e organizza open day presso il proprio studio in Via Enrico Caviglia a Milano.

continua a leggere su

http://www.clickechic.it/chic/fotografo-matrimonio-milano-news.html

No Comments
Comunicati

Nuova fiera “Sposi al Feudo di Agnadello” 7 aprile

Il 7 aprile 2013 si terrà presso il Feudo di Agnadello (Cremona) la prima edizione di una nuova manifestazione dedicata al mondo del matrimonio: la mostra mercato “Sposi al Feudo”. L’evento si svolgerà in una cornice molto suggestiva e ricca di atmosfera, al confine tra le province di Milano, Bergamo, Lodi e Cremona, dove i futuri sposi troveranno le ultime tendenze e le idee più originali e creative per il loro ricevimento di nozze, dall’allestimento ai minimi dettagli. La mostra mercato si snoderà tra la luminosa Sala del Conte e la suggestiva Sala della Loggia nello spazio roof coperto al primo piano, affacciato sullo splendido giardino con patio, fontana e ponte sul ruscello: qui nella loggia avrà luogo una speciale esposizione di selezionatissimi abiti da sposa. In programma anche degustazione aperitivi, show cooking e shooting fotografici. Orari di apertura: dalle ore 10.00 alle 19.00. Ingresso gratis. Per informazioni: 3400877757

No Comments
Comunicati

Il meglio di MillenniuM: auto e moto d’epoca a Capannelle

MillenniuM, la mostra scambio più attesa del Centro Sud, dedicata a curiosi e appassionati di auto e moto d’epoca, per festeggiare la sua XXV edizione, ritorna nella sede romana storica, l’Ippodromo di Capannelle, con la manifestazione Il Meglio di MillenniuM. L’appuntamento è per sabato 23 e domenica 24 marzo e la programmazione di eventi promette divertimento per tutti i gusti.

Gli amanti delle vetture e dei motocicli storici possono passeggiare tra i prestigiosi modelli esposti e ammirarli da vicino; chi vuole avvicinarsi a questo mondo può trovare tra i club le porposte di iniziative e chi vuole acquistare può avere indicazioni su come fare l’investimento giusto e come orientarsi nella giungla delle assicurazioni; tra gli espositori è possibile trovare ricambi, accessori nuovi per auto e moto, oggetti vintage, quadri, abbigliamento, articoli e gadget curiosi.

Spazio anche per l’affascinate binomio tra donne e motori, con la sfilata di moda esclusiva dell’Atelier Caterina Forciniti (sabato 23 marzo ore 11), i cui abiti coniugano le lavorazioni tradizionale con il design contemporaneo, e l’esibizione di danza orientale a cura di Silvia BaSiMat (domenica 24 marzo ore 11).
Tra gli eventi collaterali ospiti all’interno della manifestazione c’è MiliRoma, il military show della Capitale, un’occasione per visitare il mercato di oggettistica militare d’epoca e moderna, assistere a rievocazioni storiche, toccare con mano i mezzi militari più amati da piccoli e grandi in esposizione.

Il meglio di MillenniuM, 23 e 24 marzo 2013
Ippodromo di Capannelle Via Appia Nuova, 1255 – Roma

Orario: sabato 9.00-18.30; domenica 9.00-18.00 

Per informazioni:
www.millenniumotori.it
[email protected]
tel 347.3089257 – 380.3481617
Facebook Il Meglio di MillenniuM

No Comments
Comunicati

Finalmente la tua cantina professionale online

Il vino è un prodotto sempre più diffuso e uno dei suoi canali di vendita più efficaci è sicuramente internet. Per questo motivo sia i produttori di vino che le enoteche sfruttano il web, per promuovere i propri prodotti e soprattutto, per vendere il vino online. L’acquisto del vino online comporta una serie di vantaggi.  Tra di essi spiccano di sicuro la facilità nel comperare il vino dal web. Infatti potremmo comprare il nostro vino preferito  con tranquillità dal divano di casa, senza vaere la necessità di uscire dalla nostra abitazione. L’acquisto del vino nelle enoteche online avviene allo stesso modo dell’acquisto in un negozio tradizionale. Inoltre  la scelta dei vini è ampia e spesso i prezzi sono più vantaggiosi. Così con pochi clic del mouse sarà possibile effettuare delle rapide ricerche sul prezzo e sul tipo di vino, trovando facilmente quello che si adatta alle nostre esigenze. I siti che vendono vini online forniscono ai propri clienti anche la possibilità di acquistare  vini stranieri, champagne e spumanti. Di frequente si potranno anche reperire informazioni, che riguardano le caratteristiche peculiari di ogni tipo di vino, dei luoghi in cui si trovano i vigneti e delle tipologie di vino che vengono in essi prodotti. Un altro vantaggio legato all’acquisto dei vini online è rappresentato dal risparmio sui prezzi. Naturalmente per sfruttare questo aspetto sarà necesario confrontare i vari prezzi e prendere in considerazione eventuali promozioni. Infine non dovete dimenticare, che oltre un certo importo le spese di trasporto si annulleranno. Vogliamo segnalare tra i siti che si occupano della vendita di vino online www.miacantina.it. Mia Cantina  è una enoteca di  Bologna, che effettua la consegna dei vini più pregiati direttamente a casa vostra. Sul sito dell’azienda potete trovare consigli sul mondo del vino, ricette e abbinamenti. Dopo che avrete provveduto ad ordinare il vino, arriverà a casa vostra in solo un paio di giorni e con una spesa superiore alle 69 euro la spedizione sarà gratuita. La consegna sarà effettuata in tutta sicurezza, grazie agli imballaggi brevettati  EWINE SECURE PACK®, che permettendo di ammortizzare gli urti, garantendo l’integrità delle bottiglie. Avrete a disposizione anche una sezione dove poter ordinare il vino, che desiderate se non siete riusciti a trovarlo altrove. Quindi quando vorrete gustare comodamente da casa vostra un buon bicchiere di vino, potete rivolgervi a miacantina, che sarà la vostra cantina professionale disponibile in ogni momento della giornata.

Ufficio Stampa NetStrategy

No Comments
Comunicati

Fabrizio Palenzona, autostrade e aeroporti, l’operatore nazionale è realtà

Con la fusione di Gemina (Adr) e Atlantia (Autostrade Italia) nasce il colosso italiano delle infrastrutture: 5mila km di tracciati a pedaggio e 41 milioni di passeggeri a Fiumicino. “Un’operazione che mette insieme le capacità di Adr di essere un grande gestore di aeroporti con la straordinaria capacità dimostrata da Atlantia di stare sul mercato e gestire le più importanti opere pubbliche”, ha dichiarato così il presidente di Gemina e Adr, Fabrizio Palenzona, aprendo la conference call per illustrare la fusione per incorporazione tra Atlantia e Gemina, che controlla Aeroporti di Roma.


Come noto, il 9 marzo scorso i cda delle due società hanno approvato l’operazione, dalla quale nascerà una holding che mantiene il nome di Atlantia e resterà quotata in Borsa. Essa controllerà al 100% Autostrade (5mila km di autostrade a pedaggio, di cui 3mila in Italia e 2mila all’estero) e al 96% Aeroporti di Roma, gestore del primo scalo italiano con 41 milioni di passeggeri.
Il tipo di merging, che balza in testa tra i principali avvenuti nel Paese, prevede esclusivamente uno scambio azionario e va a completare il riassetto del gruppo Benetton, azionista di controllo con il 45,6% delle azioni della holding.

Nasce in tal modo un riferimento nazionale del settore delle infrastrutture “con molte opportunità: contribuire a creare uno dei leader mondiali nel settore delle infrastrutture e ottimizzare la realizzazione degli impegni concessionari, sia il loro costo in termini di efficienza e finanziamenti”, ha sottolineato Palenzona.

Ora la fusione è condizionata all’approvazione da parte delle assemblee e a una serie di condizioni sospensive, tra le quali la registrazione della Corte dei conti del contratto di programma di Adr, che non è ancora arrivata.

Nel frattempo il consiglio di amministrazione di Gemina ha confermato i vertici di Adr per il prossimo triennio: Fabrizio Palenzona resta presidente e Lorenzo Lo Presti amministratore delegato.

FONTE: guidaviaggi.it

No Comments
Comunicati

Calendario Lunare 2013 di Nivis-Regnum.com

Con questo comunicato vogliamo ufficialmente rendere noto che è stato messo online il Calendario Lunare 2013 l’applicazione online sviluppata da Nivis-Regnum.com per conoscere e sfruttare gli effetti benefici della Luna comodamente su Internet.

Il Calendario Lunare quest’anno propone alcune novità fondamentali.

La prima novità che riguarda il calendario lunare 2013 è che finalmente ha un dominio tutto suo! www.calendario-lunare.it. Salvatelo nei preferiti!
La seconda grossa novità è che abbiamo introdotto una sezione Articoli, in cui pian piano verranno aggiunti approfondimenti e spunti per sfruttare ancora meglio la Luna!

Per chi ama Facebook siamo naturalmente anche li con una pagina ufficiale!

Un’altra novità è la sezione libri, un elenco di libri fondamentali da avere per conoscere a fondo le potenzialità della Luna.

Infine se sei un appassionato di tematiche new age ed esoterismo nonchè di bellezza naturale e ti piace scrivere, mi leggerei a fondo questo articolo.

Ti proponiamo un modo per guadagnare qualche euro online sfruttando le tue passioni, nonchè di renderti popolare come autore. Come funziona? E’ molto semplice.

Il presupposto iniziale è che tu sia iscritto a Google Adsense, lo strumento di Google che ti permette di guadagnare online ogni qual volta qualcuno clicca su un annuncio pubblicato sul tuo sito.
A partire da questo presupposto ecco come si andrebbe a procedere.

Tu scrivi un articolo a tema luna-esoterismo-bellezza-naturale e noi lo pubblichiamo con il tuo codice Adsense. Questo vuol dire che l’articolo mostra gli annunci Adwords relativi al tuo account.

Sia tu che lo staff di Calendario-lunare.it opereremo per diffondere il link su internet (es. social networks). Più persone approdano sull’articolo, maggiore è possibilità che vengano effettuati dei click sugli annunci mostrati.

In questo modo tu hai guadagnato alcuni centesimi per ogni click. Attenzione: Google Adwords ti accredita tutte le commissioni accumulate solo al raggiungimento  di un totale di 75 dollari.

Se vuoi saperne di più su come guadagnare online con il Calendario Lunare scrivici attraverso la sezione Contatti.

Per chi non conosce affatto il Calendario Lunare ecco le info principali.

Che cos’è il calendario lunare?
E’ un applicazione online per ti aiuta a sfruttare a pieno i benefici della Luna sul nostro organismo.

A cosa sono applicabili i benefici della Luna?
I benefici della Luna sono applicabili a viso, capelli, dieta, depilazione ed unghie.

Come imparo a fruttare al meglio questi benefici influssi?
Leggi a fondo tutte le indicazioni riportata alla pagina Benefici dell Luna.

Ma concretamente come lo faccio funzionare questo calendario?
Selezionate dai menu a tendina il mese o l’obbiettvo, oppure cliccando su Scegli Selezionato il giorno specifico e cliccate su Cerca.

Avrei un dubbio, posso farvi una domanda?
Se hai già letto a fondo la pagina Benefici della Luna e le istruzioni per far funzionare il calendario, puoi comunque scriverci attraverso la sezione Contatti. Ci piacerebbe non ricevere domande come: “Quando mi faccio la tinta nel mese di maggio”, perchè è una domanda a cui potete brillantemente rispondere in piena autonomia.

No Comments
Comunicati

Nasce Donna e Dintorni: blog per donne 2.0

Nasce Donna e Dintorni il nuovo blog per donne 2.0.  Un nuovo blog che raccoglie guide ed approfondimenti per vivere al meglio la vostra femminilità 2.0.

Con questo blog ci proponiamo di fornirvi ogni settimana aggiornamenti costanti, non banali ed utili alla vostra vita di tutti i giorni.

Un blog costantemente aggiornato con tante rubriche per non lasciare senza approfondimento proprio nessun argomento. Tra le categorie di articoli ad oggi presenti:

Donne e Lavoro – Consigli per sopravvivere nella giungla del mondo del lavoro tra crisi, famiglia e pari opportunità, in uno stato come il nostro in cui sembra impossibile conciliare maternità e carriere.

Tempo libero – Tutto ciò che esula da famiglia e lavoro e riguarda i vostri hobby e passioni. Viaggi, cinema e libri.

Gravidanza – Consigli e guide per mamme, neo mamme e mamme a cui piace tenersi aggiornate su ciò che è meglio per i loro figli.

Moda e Style – Articoli per fashion victim e non solo. Per chi fa di vestiario, scarpe ed accessori un modo per esprimere la propria personalità.

Consigli di bellezza – Trucco, cure di bellezza e capelli. Tutorial e consigli di bellezza con un occhio di riguardo per l’ambiente.

Matrimonio – Alias un anello al dito e tutto ciò che ci gira intorno. Arrivare al matrimonio, preparare le nozze, problemi di convivenza ecc…

Donna & Dintorni è super disponibile a ricevere consigli e spunti per migliorarsi un po’ ogni giorno e soprattutto per approfondire argomenti relativi al mondo femminile che non trovate sviluppati su altri siti web.

No Comments
Comunicati

Turismo a Verona, scopri le Offerte

Verona era una città romana, e molte rovine romane sono state conservate, in particolare l’Arena. Se siete appassionati di storia dell’arte, Verona offre un’occasione d’oro per vedere la transizione dell’Europa occidentale arte europea dal tardo Medioevo fino ai primi stili rinascimentali, con la sua ricca offerta di chiese e musei d’arte.

L’importanza militare di Verona ha lasciato anche fortificazioni della città e un castello maestoso. L’arena è sicuramente uno dei punti forti della città: un enorme, spettacolare anfiteatro romano, fatiscente all’esterno ma ancora in funzione oggi. Fu eretto nel 1 ° secolo dC in una forma ellittica, ed è il terzo più grande anfiteatro sopravvissuto dall’antichità.

Gran parte dell’anello esterno è stato danneggiato durante il terremoto del 1117, ma la parte interna è ancora intatta. Se è possibile, pianificate il vostro viaggio durante la stagione lirica per assistere a uno spettacolo: durante la stagione lirica si può visitare durante il giorno; se volete visitare Verona per scoprire le sue meraviglie scoprite le nostre offerte per gli hotel a Verona. Non rimarrete mai delusi da questa città, ricca di numerose attrattive storiche, culturali ed artistiche da offrire ai suoi visitatori provenienti da ogni parte del mondo.

No Comments
Comunicati

Concorso Letterario Internazionale “EMOZIONI IN BIANCO E NERO”

POGGIO IMPERIALE – Tutto pronto per la quinta edizione del concorso letterario internazionale “Emozioni in bianco e nero. Fiabe, poesie, racconti…storie di carta”. Il concorso promosso dalla casa editrice “Edizioni del Poggio”, superando ogni aspettativa degli organizzatori, ha visto negli scorsi anni la partecipazione di circa 3000 elaborati provenienti da tutta Italia e dall’estero varcando le soglie dei confini nazionali, interessando anche altre realtà con partecipanti di nazionalità tedesca, francese, romena e svizzera.
In una realtà in cui il fascino di raccontare le proprie emozioni scrivendo fiabe, racconti e poesie rischia di essere sempre più offuscato dalla presenza nella nostra quotidianità della televisione, degli sms e dei social network. Il concorso letterario, invece, è un’occasione per il territorio e non solo, di riscoprire le emozioni che scorrono tra le righe di un racconto o tra i vari stili narrativi. Questo premio, con la sua raccolta di lavori, è la dimostrazione che è sempre viva in molte persone la voglia di comunicare e di emozionare attraverso la parola scritta.
Il comitato organizzatore è presieduto dal giornalista e scrittore GIUCAR MARCONE e si avvale della collaborazione di SAVERIO CIOCE giornalista della Gazzetta di Modena. A giudicare i racconti sarà un’attenta giuria, presieduta dalla professoressa Rosaria Matrella, (docente presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Foggia), e di cui fanno parte anche Giucar Marcone, giornalista e scrittore, Michele Urrasio, poeta e scrittore, e tanti altri nomi illustri, ciascuno rappresentante un settore diverso del sapere ma accomunati dalla voglia di contribuire alla crescita culturale della società.

“I concorsi letterari (di poesia e prosa) possono assumere, si sa, un ruolo importante per i giovani che vogliono esprimere il meglio di sé come sensibilità, umanità, propria creatività ed impegno, superando per certi versi quelle regole tradizionalmente fissate dalla scuola, dal contesto familiare e sociale, per consentire un più ampio spazio culturale che valorizzi le loro aspirazioni e i loro obiettivi che, a volte, i sistemi di comunicazione televisiva, filmica e informatica sembrano ostacolare ed esaurire del tutto lo slancio fantastico.
La partecipazione a questi concorsi, con la speranza di vincerli, di prendere parte attiva alla cerimonia finale di premiazione, sono momenti che, oltre a trasmettere profonde emozioni, forniscono occasioni di crescita e di confronto maturo e costruttivo. È sicuramente la poesia e il racconto che oggi incontrano di più il favore dei giovani, perché è proprio la produzione poetica e narrativa che suscita nei lettori molta sorpresa per l’originalità e l’immediatezza delle immagini, per le descrizioni efficaci che toccano l’anima, per le riflessioni profonde, per i toni quasi sempre malinconici e pensosi, per le metafore ardite e per lo stile curato ed elegante nel suo insieme”. (prof. Giuseppe De Matteis – Storie di Carta 2008)
per ogni ulteriore informazione e per scaricare il bando e la scheda di partecipazione al sito web: http://www.edizionidelpoggio.it/it/27/
[email protected]

No Comments
Comunicati

Il tempo in Italia non guarisce. Primavera che non decolla nemmeno in settimana.

Flusso Atlantico ancora molto accentuato anche per buona parte della settimana che sta per arrivare! Non mancheranno ancora piogge e tempo marcatamente instabile specialmente al settentrione e sulle regione del versante Tirrenico.
Le temperature si manterranno leggermente al di sotto della media del periodo e solo verso la giornata di Venerdì sarà possibile apprezzarne un aumento che, stando alle analisi attuali, potrà essere anche disceto.

Intanto la settimana inizia con tempo molto perturbato Lunedì, dove quasi tutta la penisola sarà interessate da piogge anche intense che al Nord risulteranno nevose a quote basse su Piemonte e Lombardia. Una breve pausa per martedì poi ecco sopraggiungere un ennesima perturbazione atlantica foriera di nuove piogge e nevicate oltre i 600 metri al nord nella giornata di Giovedì.

Probabile generale miglioramento con sole finalmente un po ovunque solo da Venerdì 22 Marzo!

Ma vediamo nel dettaglio il tempo per la settimana da Lunedì 18 a Venerdì 22:

Lunedì 18 Marzo: Forte perturbazione con maltempo generale,  temporali anche in Sardegna e piogge e temporali veloci al Sud. Forte maltempo su Levante Ligure e alta Toscana, Venezie, nubifragi su Levante  Ligure, alta Toscana, poi Triveneto, specie fascia prealpina. Temporali su Lazio, Toscana e Umbria e veloci su Calabria, Basilicata, Puglia. La neve  in Piemonte fino in pianura e a Torino, a 200m sulla Liguria tra Ge e Sv, neve al mattino anche sulla Lombardia, fino a Milano,  4-500m sul resto delle Alpi, in salita ad est sui 700m, in montagna sugli Appennini oltre 1200m. Migliora la sera/notte, con ancora temporali su Campania, piogge su Levante Ligure e alta Toscana, neve su est Alpi e FriuliVG a 400m

Martedì 19 Marzo: Venti da ovest molto forti sui mari occidentali, burrasca sul Ligure e Toscana, piogge tra Toscana-Umbria e reatino, neve sui confini valdostani, buono altrove con clima mite al centrosud e adriatiche, gelate in Piemonte. Mite su Romagna e Adriatiche per foehn appennino (garbino).

Mercoledì 20 Marzo: Nella primissime ore breve tregua, gelate a bassa quota in Piemonte, foschie su Valpadana, poi subito nuova veloce perturbazione su Sardegna,  Liguria, Tirreniche, ovest Sicilia, verso tutte le regioni, va meglio solo su Calabria meridionale e Sicilia, maltempo su Liguria verso il Nord e l’Emilia in particolare, temporali su Toscana, Umbria, Lazio, verso Campania la sera. Neve a 400-500m al nord e nord Appennino, a quote inferiori nelle valli Alpine lombarde e Alto Atesine, neve a 600m in Toscana, oltre i 1000 più a Sud.

Giovedì 21 Marzo (primo giorno di Primavera): Transita la perturbazione con rovesci e temporali al centrosud, ancora piogge su Romagna, Veneto meridionale, Veneziano, FriuliVG, neve tra 600 e 800m, ultime piogge su Sicilia-messinese, va meglio su nordovest, coste della Toscana, Sardegna, migliora verso resto dl nord e quasi ovunque la sera con ultimi temporali su Calabria, Puglia tutta e Basilicata.

Venerdì 22 marzo: ole terso quasi ovunque, prima tintarella già possibile grazie ad un UV , indice ultravioletto, paragonabile a quello di fine Estate (20 settembre), gelate al mattino in Piemonte, più mite altrove con 16-19°C, ultime nubi sulla Calabria specie meridionale e tirrenica, seguite da schiarite

Articolo a cura di www.meteoindiretta.it

No Comments
Comunicati

Rimedi per combattere l’insonnia

L’insonnia è un disturbo del sonno relativamente comune, che colpisce circa un terzo della popolazione adulta in tutto il mondo. L’insonnia è più comune nelle donne, ma la qualità del sonno spesso diminuisce in modo uguale in uomini e donne con l’età. Ci sono una serie di fattori che possono causare l’insonnia: lo stress (tra cui l’ansia di non riuscire a dormire), gli sbalzi di temperatura, il rumore ambientale, ma anche effetti collaterali dei farmaci, ormoni, o interruzione del sonno regolare a causa di spostamenti o turni di lavoro. La depressione, il dolore cronico, una varietà di problemi di salute possono contribuire all’ insonnia.

Anche lo stile di vita può essere responsabile: alcuni studi hanno dimostrato che l’assunzione di alcol, caffeina e il fumo di sigaretta prima di coricarsi disturbano il sonno, così come fare sonnellini nel pomeriggio o la sera. Le cure naturali non sono tutte efficaci al 100%, ma possono aiutare a combattere l’insonnia, come ad esempio stabilire una routine costante per quanto riguarda abitudini ed orari per andare a dormire (cioè andare a letto alla stessa ora ogni notte, e alzarsi alla stessa ora ogni mattina, inclusi i fine settimana), oppure fare un bagno caldo, andare a fare una passeggiata rilassante, o praticare la meditazione o esercizi di rilassamento.

No Comments
Comunicati

Per tutti i cuori solitari, arriva il “MONTECATINI SINGLE LIVE 2013” Dal 25 al 27 aprile, attività, intrattenimento e benessere per favorire gli incontri

E’ il primo appuntamento importante per tutti i single italiani in cerca dell’anima gemella: è il “Montecatini single live 2013”. Non era mai successo prima, in Italia: un evento nazionale, tre giorni (dal 25 al 27 aprile) totalmente dedicati a giochi, attività, corsi, sport e benessere finalizzati a creare le condizioni mentali, emotive, situazionali che possono favorire l’incontro con l’Amore.
“I Single rappresentano ormai una grande maggioranza. Inoltre le necessità dei Single, in quanto tali, sono completamente diverse da quelle di una famiglia. Questo primo Single Live 2013 sarà l’occasione per incontrarsi, confrontarsi, conoscere persone nuove, forse a qualcuno capiterà di innamorarsi, capire e farsi capire, condividere sensazioni ed emozioni, imparare strategie e avere più consapevolezza”. Spiega Laura Francone, titolare del portare www.CitySingle.it che, in collaborazione con Promozione Albergatori di Montecatini (PAM) ha promosso e organizzato l’evento.
Il programma è ricco: si parte dall’affinity date (la novità di questa edizione), il singlesense… oltre la forma, il single identikit e il single tris; si prosegue con il movimento divertente per socializzare (con le attività di nordic walking, run for love, zumba fitness, tango affinity, del torneo di minigolf e della Grotta Giusti) e si conclude, per così dire, esplorando il mondo delle emozioni e della ricerca dell’anima gemella, con i seminari di biodanza, biodanza in acqua termale, bioenergetica, il gioco della seduzione, il salotto delle emozioni, massaggio affettivo, musicoterapia, yoga della risata e con l’innovativo coaching sulla legge di attrazione per l’amore. Tutti i dettagli si trovano su www.singlelive.it.
Da non perdere le due serate: il 25, al dancing Lidò-Le Panteraie, apericena a buffet con prima assoluta del nuovo gioco per single “Affinity Date”, biodanza interattiva con band dal vivo e quindi ballo con musica anni 70-80-90. Il 26 aprile, invece, al Teatro Verdi, una bella serata di cabaret e burlesque,
Il pacchetto SingleLive 2013, con soggiorno alberghiero a Montecatini Terme, è acquistabile a partire da 140 euro; include i due pernottamenti con prima colazione e la partecipazione alle serate; ognuno potrà poi scegliere a quali workshop partecipare (devono essere almeno 3; il costo varia dai 20 ai 30 euro caduno).
I soli residenti in Toscana possono partecipare alle attività senza pacchetto soggiorno.
Per questioni organizzative, si richiede l’iscrizione entro il 31 marzo tramite www.singlelive.it
Per ulteriori informazioni: Laura Francone – 3933376162
Per Prenotazioni: PAM – tel. 0572 75365

No Comments