LUCA BIGAZZI PRESENTA “LA LUCE NECESSARIA” AL MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA DI TORINO

venerdì 15 marzo 2013, ore 21.00
cinema Massimo, via Verdi 18, Torino
a seguire: Morte di un matematico napoletano (Mario Martone, 1992)

per iscriversi alla newsletter artdigiland: http://artdigiland.com/
evento bigazzi su facebook: http://on.fb.me/Xd8tQ9

Venerdì 15 marzo alle h. 21.00, Luca Bigazzi incontra il pubblico del cinema Massimo di Torino, sede della programmazione del Museo Nazionale del Cinema, per presentare il libro-intervista “La luce necessaria. Conversazione con Luca Bigazzi” (ed. Artdigiland 2012) insieme ad Alberto Spadafora, curatore del volume. Moderano l’incontro Grazia Paganelli e Alfio Bastiancich. A seguire, la proiezione del film “Morte di un matematico napoletano” di Mario Martone (1992).

La presenza di Luca Bigazzi al Museo Nazionale del Cinema di Torino fa parte di LUCI SUL SET, una serie di incontri con i direttori della fotografia curati dal sua Bibliomediateca. La manifestazione coinvolge anche l’Università: l’indomani mattina, sabato 16 marzo alle h. 11.00, Luca Bigazzi incontra gli studenti di Cinema, Fotografia e Televisione della cattedra del prof. Franco Prono, presso il Laboratorio Quazza dell’Università degli Studi di Torino.

L’incontro, che precede la proiezione di uno dei primi capolavori di cui Bigazzi firma la fotografia – Morte di un matematico napoletano di Mario Martone – si svolge intorno ai temi delineati nel volume intervista La luce necessaria. Conversazione con Luca Bigazzi, curato da Alberto Spadafora ed edito nel 2012 dalle dublinesi edizioni Artdigiland, nell’ambito di un progetto internazionale basato su interviste video e testuali ad artisti di tutti i settori.

Illustrato a colori con foto di scena e di set, il volume “illumina” aspetti poco noti delle migliori opere cinematografiche italiane degli ultimi trent’anni. Dopo la prefazione di Silvia Tarquini, direttore editoriale Artdigiland, e il saggio introduttivo di Spadafora, la narrazione del direttore della fotografia e operatore di macchina si snoda attraverso nove capitoli, raccogliendo con coerenza caratteri tecnici, artistici ed etici del lavoro sul set. Bigazzi racconta la genesi del suo modo di lavorare libero da regole codificate, i motivi delle sue scelte professionali, la luce che ama, le ragioni della sua passione per lo stare in macchina e riattraversa tutta la sua carriera.

A fare da specchio all’esposizione di Bigazzi, il testo raccoglie una straordinaria sezione “Testimonianze”, con contributi di registi, attori, produttori, fotografi di scena e collaboratori quali: Gianni Amelio, Philippe Antonello, Gianluca Arcopinto, Fabrizio Bentivoglio, Anna Bonaiuto, Margherita Buy, Antonio Capuano, Francesca Comencini, Angelo Curti, Nicola Giuliano, Valeria Golino, Abbas Kiarostami, Franco Maresco, Mario Martone, Carlo Mazzacurati, Giuseppe Piccioni, Alessandro Saulini, Andrea Segre, Daniele Segre, Toni Servillo, Silvio Soldini, Paolo Sorrentino.

Il ricco apparato iconografico del volume è fiormato da fotografi di scena quali Cesare Accetta, Philippe Antonello, Sergio Ciprì, Chico De Luigi, Gianni Fiorito, Claudio Iannone, Laurent Thurin Nal, Sergio Varriale, Chuck Zlotnick.

La luce necessaria e’ disponibile su Amazon, in formato cartaceo http://amzn.to/Y4vaEG ed ebook http://bit.ly/ebookLLN

Per informazioni: [email protected]
Per iscriversi alla newsletter artdigiland: http://artdigiland.com/

I commenti sono chiusi