Daily Archives

12 Febbraio 2013

Comunicati

Medicina alternativa. Agopuntura e moxibustione, il manuale più autorevole tradotto da Piccin Nuova Libraria

Un testo monumentale, corredato da illustrazioni esplicative, rivela metodi e benefici della medicina tradizionale cinese

L’agopuntura è non solo l’aspetto più noto della cosiddetta Medicina Tradizionale Cinese, ma anche una fra le più praticate medicine alternative. Milioni di persone nel mondo occidentale si sottopongono regolarmente ai trattamenti agopunturistici proposti dagli operatori del settore.

Per offrire anche ai professionisti che operano in Italia l’opportunità di formarsi o affiancare l’esperienza dell’autore alla propria professionalità, l’editore Piccin pubblica il Trattato di Agopuntura e Moxibustione di Shi Xue min’s. È la prima traduzione in lingua italiana di uno dei testi più importanti, sicuramente il manuale più conosciuto, tra quelli comunemente utilizzati nelle università cinesi. L’autore ha una profonda conoscenza dei testi classici e ha arricchito l’opera con la sua decennale esperienza personale nel trattamento delle patologie internistiche e in particolare di quelle neurologiche.

Il testo presenta i caratteri generali dei canali e dei punti di agopuntura, con interessanti riferimenti alla loro nomenclatura e alla storia della Medicina Tradizionale Cinese, in genere assenti dai testi occidentali. I canali e i punti vengono poi affrontati singolarmente con precisione e accuratezza, sia in riferimento alle nozioni tradizionali, sia in termini di anatomia e fisiologia moderne. Un’interessante sezione è dedicata anche alle tecniche di infissione e manipolazione degli aghi.

Una parte considerevole dell’opera riguarda il tema della clinica in agopuntura e moxibustione e analizza le principali condizioni cliniche per le quali la Medicina Tradizionale Cinese si è mostrata efficace ed espone una nutrita serie di casi clinici derivanti dai lunghi anni di pratica medica dell’autore.

 

http://www.piccin.it/libri/9788829920846/trattato-di-agopuntura-e-moxibustione.html

 

No Comments
Comunicati

Partnership strategica NexHos ed SB Soft srl per la distribuzione di CRM Voyager

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO

Partnership strategica NexHos ed SB Soft srl per la distribuzione di CRM Voyager

NexHos ha i diritti di esclusiva per la distribuzione a livello nazionale dell’applicazione dedicata al mercato turistico integrata al Microsoft Dynamics ® CRM

Aci Sant’Antonio (CT) e Lecce, 12 Febbraio 2013 – NexHos srl, azienda leader orientata al mercato del turismo e dell’ospitalità, ed SB Soft srl, software house italiana con sede a Lecce e filiali operative a Milano e a Bangalore (India), annunciano oggi l’accordo nel settore dell’Hospitality and Tourism per la distribuzione in esclusiva per l’Italia di CRM Voyager, soluzione dedicata ai tour operator, sviluppata su piattaforma Microsoft®.

In particolare, NexHos, in un’ottica di ampliamento della propria offerta per il mondo del turismo, ha deciso di puntare sull’applicativo di SB Soft integrato con Microsoft Dynamics ® CRM, software leader mondiale per la gestione dei clienti, quale strumento ottimale per un’efficiente gestione dei clienti, dei pacchetti di viaggio e delle strutture ricettive.

CRM Voyager incorpora le funzionalità base di un gestionale per il turismo, a cui si aggiungono moduli e template fortemente orientati ad una efficiente organizzazione del business ed alla riduzione delle complessità tipiche del settore, senza compromettere l’usabilità e la familiarità degli strumenti.

Inoltre l’innovativo booking engine, supportato da un potente CMS, garantisce all’utente la rapida ricerca delle informazioni necessarie per l’organizzazione  del viaggio (volo, hotel, pacchetti vacanza), e il perfezionamento della procedura con qualsiasi modalità di pagamento: carte di credito, bonifico, paypal attraverso server certificati SSL.

“NexHos è uno dei leader nazionali nella fornitura di servizi nel mercato del Turismo e dell’Ospitalità, e siamo felici di poter dar loro il benvenuto come nostro partner nazionale per la soluzione CRM Voyager” ha dichiarato il Dott. Fulvio Giaccari, Amministratore di SB Soft Srl. “Crediamo fortemente che lavorare insieme ad una realtà come NexHos possa rivelarsi preziosa per promuovere il prodotto, e aiutare le organizzazioni che lavorano nel settore a rispondere al meglio alle esigenze dei clienti”.

“SB Soft è una realtà dinamica, stimolante e fortemente orientata al cliente. Il team aziendale ne costituisce il valore aggiunto, grazie alla propria professionalità ed efficienza. SB Soft è Microsoft Dynamics CRM Gold Partner con comprovate competenze tecniche e progettuali sulle soluzioni Microsoft e questo rappresenta una solida garanzia di esperienza e professionalità. E’ per noi fonte di grande stimolo ed entusiasmo poter collaborare con un partner qualificato e di grande spessore quale SB Soft” afferma Massimo Bello, Amministratore Unico di NexHos s.r.l.

La soluzione CRM Voyager si caratterizza per essere altamente personalizzabile: alle funzionalità di base possono essere aggiunte quelle avanzate per e-mail marketing ed invio SMS. La sezione e-mail marketing consente la creazione e l’invio di newsletter personalizzate ai clienti. La funzione SMS consente l’invio di sms commerciali per offerte last minute o conferme di prenotazioni, reminder ed altro ancora.

CRM Voyager viene offerto in modalità cloud, scelta che si è rivelata vincente per la sua caratteristica di accessibilità e per l’abbattimento dei costi di investimento e di manutenzione delle infrastrutture tecnologiche.

************************

NexHos srl (www.nexhos.it) è una realtà dinamica e flessibile orientata al mercato del turismo e dell’ospitalità, nata dall’idea di un gruppo di esperti con solide competenze maturate nel settore dei servizi informatici per l’industria dell’Hospitality & Retail. In uno scenario in costante evoluzione, la mission di NexHos mira a soddisfare le esigenze di sviluppo e rinnovamento tecnologico delle aziende nel settore del turismo, proponendo soluzioni gestionali Erp, Pms, Crm e servizi innovativi che consentono ai propri clienti di personalizzare e rendere unica la Guest Experience.

SB Soft Srl (www.sbsoft.it) è una software house Gold Partner di Microsoft, che opera con successo nel settore ICT grazie alla capacità di affiancare le aziende che, attraverso la tecnologia, vogliono migliorare i workflow aziendali, ridurre i costi operativi ed essere competitive nel mercato di riferimento.

No Comments
Comunicati

MAURER conferma SIGLA anche per il 2013

Maurer FerritaliaNel corso del 2012 MAURER, marchio di punta del consorzio Ferritalia, è stato un protagonista assoluto della comunicazione nel ramo utensili del canale ferramenta, grazie a una brillante campagna multimediale e multicanale.

Per questo Ferritalia ha deciso di rinnovare la scelta dello scorso anno maturata attraverso una consultazione ad invito fra tre agenzie, confermando per il 2013 SIGLA, agenzia di comunicazione di Mantova.

La conferma di Sigla – spiega Silvia Costantino, responsabile dell’ufficio marketing del consorzio Ferritalianasce dalla consapevolezza di aver trovato un partner che ha saputo entrare da subito in sintonia con il nostro mondo ed il nostro mercato, sviluppando una campagna che, nel segno della continuità ha saputo rinnovarsi con ironia e freschezza, mantenendo coerenza ed efficacia su ogni mezzo pianificato, on e off line sino sul punto vendita.”

Stiamo già lavorando – prosegue la Costantino – al seguito della fortunata campagna “ATTENTI AL CANE” che nel primo semestre 2013 vedrà pianificati i principali quotidiani nazionali e web. L’attenzione del consorzio è indirizzata al canale che da sempre tuteliamo: la ferramenta tradizionale. Oltre a lavorare sulla notorietà del marchio Maurer presso il target dell’utilizzatore finale, la campagna intende coinvolgere chi ci sceglie come partner dandogli tutta l’attenzione possibile“.

No Comments
Comunicati

Conosci il Karitè?

Il burro di Karitè è un essenza di origine africana di cui si fa grande uso per la realizzazione di prodotti cosmetici e parafarmaceutici. Questa preziosa sostanza si ricava da un albero dell’alto fusto che cresce ancor oggi spontaneo nella savana; dal nocciolo dei  frutti di questa pianta, simili a prugne,  si ricava una sostanza grassa molto simile a burro.

Per ottenere il burro di Karitè, si raccoglie dall’albero che gli indigeni definivano “dell’eterna” i migliori semi che una volta frantumati e dopo alcune lavorazioni restituiscono una pasta di color verde pallido tendente al giallo.

Di seguito i principali proprietà del Karitè:

Azione antiossidante: grazie all’alta concentrazione di vitamina A ed E

Capacità antinfiammatorie: permettono di aumentare l’ossigenazione dei tessuti e favorire così l’eliminazione degli scarti del metabolismo

Defaticante: per distendere i tessuti dopo un attività sportiva intensa

Prevenire le smagliature in gravidanza

Proprietà cicatrizzanti, idratanti, emollienti e protettive

Indicato per gli eritemi solari e per la protezione della delicata cute dei neonati

Tutte queste proprietà confluiscono in  creme, pomate, burri corpo ed olio puro particolarmente indicato per il massaggi viso e per idratare in maniera istantanea.

No Comments
Comunicati

L’arredamento è creatività e trasformazione su www.stopandwalk.it

Avere una casa ricercata e originale, sempre al passo con le nuove tendenze del design, ma con un tocco di personalità: è il sogno di tutti coloro che amano l’interior design. Circondarsi di oggetti belli e unici, che emanino positività, è utile all’umore e rende la vita quotidiana più ricca di colore ed energia. Ma dove trovare il giusto mix di genialità e sregolatezza assolutamente chic? Su www.stopandwalk.it, il portale dove ogni prodotto è scelto con cura tra aziende selezionate e creazioni di artisti emergenti da tutta Europa, per garantire l’esclusività di oggetti davvero irripetibili, lontani dalle produzioni in stock tutte simili della grande distribuzione.

La cura per le forme, i colori e i materiali è un valore aggiunto di questi articoli dal mood giovane ed eclettico, disponibili in campagne online solo su www.stopandwalk.it: si tratta di mobili e complementi d’arredo modificabili e componibili, in nuance tenui per chi ama l’equilibrio o accese per dare carattere ad ogni ambiente, e all’avanguardia dal punto di vista strutturale, con l’uso di elementi naturali al 100% come legno e cotone, ma anche di innovativi materiali plastici.

Gli oggetti cambiano forma e dimensione, come se fossero animati da una magia, adattandosi non solo agli spazi ma anche ai momenti della vostra vita: ecco che in un gesto una comoda poltrona diventa un letto-futon ideale per gli ospiti dell’ultimo minuto, mentre la sedia sembra avvolgervi in un abbraccio di legno bianco, lo zerbino vi lancia uno scherzoso alert e il frigorifero appare costantemente aperto e colmo di golose caramelle… prodotti davvero creativi, proprio come le persone che li scelgono!

Per rendere unico ogni spazio della vostra casa, Stop&Walk propone:

POLTRONA CUBICA di scelta Stop&Walk – Poltrona originale durante il giorno e comodissimo letto durante la notte. Poltrona letto composta da due futon 100% cotone, colore marrone e naturale. Poltrona: 80x80x60 cm. Futon: 60×200 cm. Spessore: 14 cm. Costo: 169,00€. In vendita su www.stopandwalk.it

POLTRONA WRAP UP di scelta Stop&Walk – Poltrona futon avvolgente e flessibile, 100% cotone, disponibile in tanti colori moda, trasformabile in originale letto. Poltrona 85×120 cm, Futon 220x110x14 cm. Spessore: 13 cm. Costo: 154,00€. In vendita su www.stopandwalk.it

SEDIA TOWER WOOD ARM BIANCA di scelta Stop&Walk – Sedia fabbricata in poli-propilene, base di legno di frassino e acciaio laccato color nero, per un mix di materiali inedito ma di sicuro effetto. Misure: 60x62x60cm; Seduta: 44cm. Costo: 86,00€. In vendita su www.stopandwalk.it

STICKERS PER FRIGO E ARMADIO LA ROCHERE di scelta Stop&Walk – Un nuovo modo, creativo ed innovativo per reinterpretare l’interior design. Vinile autoadesivo in PVC. Facile da applicare senza bolle d’aria e comodo da rimuovere senza residui. Lavabile e resistente agli UV. Disponibile in varie dimensioni. Ideale per frigo e lavastoviglie. Costo: 69,00€. In vendita su www.stopandwalk.it

ZERBINO BEWARE OF DOG di scelta Stop&Walk – Divertente zerbino “morsicato” che darà un tocco di umorismo all’entrata di casa. Realizzato in gomma, misure: 0,5x72x45 cm. Costo: 16,00€.

Se anche per voi la casa è un riflesso della vostra personalità, www.stopandwalk.it è il sito giusto per esprimere al meglio il vostro “io” più profondo, con un tocco di ironia e il gusto per ciò che è unico!

Be unique, be Stop&Walk!

No Comments
Comunicati

Imparare l’italiano visitando l’Italia con il nuovo corso della Scuola Leonardo da Vinci

Quando si parla dell’Italia, molti si immaginano pizza, pasta, moda, gente rumorosa, temperamento drammatico e migliaia di anni di storia.

 

In realtà, questo non è molto lontano dalla verità, ma l’Italia ha molto di più da offrire. Per avere un vero assaggio dell’Italia, è necessario vivere sia il sud che il nord e provare più contrasti possibili tra le diverse regioni italiane.

 

La Scuola Leonardo da Vinci ha creato un nuovo programma per tutti coloro che vogliono impararel’italiano, ma vogliono anche conoscere la vera Italia. Il corso propone infatti di imparare l’italiano andando in giro per il Paese, ma non come semplici turisti. Gli studenti scopriranno la vera essenza dell’Italia e sceglieranno le destinazioni tra quattro città diverse, ma tutte eccezionali: Firenze, Milano, Roma e Siena.

 

Il “Giro d’Italia” è un nuovo programma con una durata minima di 2 settimane. I partecipanti avranno la possibilità di visitare almeno 2 città italiane che rappresentano i diversi aspetti della cultura italiana.

 

Il corso di italiano “Giro d’Italia” consiste in 20 lezioni settimanali di lingua italiana che si tengono in gruppo. I corsi delle nostre scuole nelle quattro città hanno lo stesso programma.

 

L’atmosfera nelle varie regioni vi permetterà di vivere l’Italia in modo diverso. Per chi già conosce un po’ d’italiano ci sono corsi ogni lunedì, mentre le date d’inizio per i principianti sono i seguenti:

 

7 gennaio / 21 gennaio / 04 febbraio / 18 febbraio / 04 marzo/ 18 marzo / 2 aprile / 15 aprile / 29 aprile / 06 maggio / 20 maggio / 3 giugno / 17 giugno / 01 luglio / 15 luglio / 29 luglio / 05 agosto / 19 agosto / 02 settembre / 16 settembre / 30 settembre / 14 ottobre / 28 ottobre / 11 novembre / 25 novembre / 9 dicembre.

 

Le scuole offrono assistenza per il trasporto e l’alloggio e si prendono cura del livello di lingua e delle attività culturali per il tempo libero.

 

In questo corso di italiano in Italia gli allievi troveranno una profonda esperienza di viaggio, immergendosi in paesaggi contrastanti, nelle tradizioni regionali e nella cucina tipica, mentre studieranno la lingua, la cultura e l’arte italiana.

 

Firenze

è la culla del Rinascimento, si trova nel cuore della Toscana, lungo il famoso fiume Arno. Considerata il centro della moderna storia e cultura, Firenze ci ha portato artisti del calibro di Michelangelo, Leonardo da Vinci, Dante e Boccaccio.

 

Milano
è la città più cosmopolita d’Italia. Qui gli allievi troveranno un misto tra radici antiche e tecnologia moderna, dove famose case di moda, ristoranti chic, grandi banche e la borsa italiana condividono lo spazio con la stupenda cattedrale gotica, il castello sforzesco, l’ultima cena di Leonardo e la bellissima galleria d’arte Brera.

 

Roma
è una delle più belle città del mondo e racchiude 2.600 anni di storia e cultura europea. Un vero e proprio museo a cielo aperto, con una popolazione di 3 milioni di abitanti, pieno di boutique eleganti per fare shopping, rovine antiche e fontane magnifiche, dove poter trovare l’atmosfera seducente del modo di vivere italiano: “la dolce vita”.

Siena

Una città magica, circondata da oliveti e vigneti del Chianti, Siena si trova nel cuore della Toscana. Il centro di questo gioiello medievale, Piazza del Campo, ha la forma di una conchiglia, dove due volte l’anno si svolge il Palio. Il Palio di Siena è una competizione fra le contrade di Siena nella forma di una giostra equestre di origine medievale. I partecipanti del corso scopriranno le tradizioni culturali uniche di Siena, la sua splendida architettura, i capolavori del primo Rinascimento e la sua gustosa e saporita cucina.

 

Il “Giro d’Italia” permette davvero ai partecipanti di scoprire ogni lato della cultura e della tradizione italiana, visitando bellissime città e imparare la lingua italiana non sottovalutando l’opportunità di ascoltare gli accenti diversi delle diverse regioni.

 

Maggiori informazioni sul nuovo corso di lingua italiana in Italia “Giro d’Italia” della Scuola Leonardo da Vinci sono disponibili sul sito ufficiale della scuola.

No Comments
Comunicati

Dipendenti privati, i requisiti necessari per una pratica di cessione del quinto stipendio

Grazie alle modifiche normative introdotte dal decreto legge nel marzo 2005 anche i dipendenti privati hanno la possibilità di accedere al prestito con cessione del quinto del proprio stipendio. Fino ad allora la possibilità di utilizzare la cessione del quinto come forma di finanziamento con rimborso in busta paga era solo un beneficio dei dipendenti pubblici. Sempre dal 2005 le modifiche normative al testo unico hanno previsto l’accesso al credito anche ai pensionati che possono, così, alla stregua dei dipendenti privati e pubblici, richiedere un prestito e ripagarlo mediante formula di rimborso dalla pensione ricevuta.

La cessione del quinto diventa così una valida alternativa di prestito per garantire a tutti nuova liquidità ad un tasso agevolato. Oltre al tasso fisso previsto dalla pratica di cessione del quinto, altri vantaggi riguardano l’importo della rata predeterminata e costante per tutta la durata del finanziamento, il rimborso diretto in busta paga o pensione, la possibilità di richiedere un prestito senza la necessità di presentare garanzie accessorie.

Data la particolarità del prodotto, però, la concessione del prestito ai dipendenti privati è successiva alla presenza comprovata, da parte della società che elargisce il prestito, di alcuni requisiti fondamentali, legati essenzialmente alla propria persona o alla propria posizione lavorativa. Tra questi l’assunzione del richiedente con contratto a tempo indeterminato, l’esistenza di un minimo di anzianità di servizio già maturato, l’assolvimento degli obblighi di leva, la mancata sospensione dal lavoro, ancora, la sana costituzione fisica o comunque il non essere in stato di malattia, aspettativa o gravidanza. Per i pensionati, invece, è sufficiente essere titolari di una pensione (di anzianità, vecchiaia, invalidità), che verrà comunque analizzata in sede di consulenza prima di decidere per l’approvazione di un prestito in forma di cessione del quinto.

No Comments
Comunicati

L’uso adeguato del filo interdentale allo Studio Dentistico Vital Dent

Oltre a spazzolino, dentifricio e colluttorio, un buon alleato per la salute dei nostri denti è senza alcun dubbio il filo interdentale. Ma siamo sicuri di saperlo utilizzare correttamente? Lo abbiamo chiesto allo Studio Dentistico Vital Dent, dove ci hanno spiegato come introdurre quotidianamente e in modo adeguato il filo interdentale.

Oltre a passarlo una o due volte al giorno, è importante sapere come passare il filo interdentale correttamente, sottolineano allo Studio Dentistico Vital Dent. Dopo aver scelto quello più adatto alla conformazione della nostra dentatura, ovvero se abbiamo spazi interdentali ridotti o meno, bisogna tagliare un segmento di filo interdentale di circa 40 cm e avvolgerlo alle dita che sentiamo più comode per l’arcata che si comincia a pulire.

Il filo interdentale va tenuto ben teso e va premuto sulla fessura interdentale in modo da abbracciare il dente.  Successivamente si deve far scivolare il filo verso il basso fino al margine gengivale. Presso lo Studio Dentistico Vital Dent specificano che durante questa operazione bisogna fare particolare attenzione a non lesionare le gengive. L’operazione va ripetuta in tutti denti.

In definitiva – continuano allo Studio Dentistico Vital Dent – il filo interdentale pulisce gli spazi che lo spazzolino non raggiunge, aiutando a prevenire la carie in modo determinante perché elimina la flora batterica che si annida e si moltiplica negli spazi interdentali.

No Comments
Comunicati

AL GRAND HOTEL SAVOIA DI CORTINA VACANZE SU MISURA

Barbie Suite e Hot Wheels Room per trascorrere la vacanza perfetta in famiglia e soddisfare ogni esigenza

Cortina – Nuove proposte e imperdibili opportunità firmate Grand Hotel Savoia: il 5 stelle ampezzano luogo ideale per trascorrere un soggiorno indimenticabile nella splendida Cortina d’Ampezzo.

Il raffinato albergo, grazie agli eccellenti servizi a disposizione, accontenta sia genitori che bimbi: mentre gli adulti possono, infatti, godere di tutti i comfort offerti, dal centro benessere al rilassante Bar Giardino d’Inverno, i più piccoli possono trascorre momenti di gioia indimenticabili all’insegna del gioco e del divertimento nelle speciali Barbie Suite e Hot Wheels Room.

Per le bambine, la splendida Barbie Suite: rigorosamente rosa e arredata in perfetto stile, è un luogo dove le bimbe potranno sentirsi principesse per una notte, nella Casa di Barbie dei loro sogni. Composta da 2 stanze doppie comunicanti e 2 bagni, la proposta Barbie Suite comprende camere e prima colazione per 3 oppure 4 persone, di cui due adulti, con uno oppure due bambini. (Prezzi a partire da  €700 al giorno,  tutto compreso)

I bambini possono, invece, divertirsi nella nuovissima Hot Wheels Room: composta da 2 stanze doppie comunicanti e 2 bagni, con tanti giochi e prodotti a marchio HotWheels a personalizzarla, la  camera trasporta tutti i bimbi nel mondo adrenalinico delle due e quattro ruote, per sognare un futuro da piloti. L’offerta comprende camere e prima colazione, per 3 oppure 4 persone, di cui due adulti con uno o due bambini.
(Prezzi a partire da €700 al giorno,  tutto compreso)

Il Grand Hotel Savoia, situato nel cuore di Cortina d’Ampezzo, rappresenta il punto di incontro storico per il turismo delle Dolomiti. Nato agli inizi del Novecento, ha aperto nuovamente al pubblico il 16 dicembre 2009, a seguito di importanti lavori di ristrutturazione, volti ad offrire prodotti e servizi di alto livello.

Gli ospiti del Grand Hotel Savoia, a soli 100 metri dalla zona pedonale e dallo shopping, potranno scegliere tra 117 camere comfort, superior e de luxe, 5 junior suite, 8 suite, usufruire del Ristorante Savoy, del Bar Il Giardino d’Inverno, del Cigar Bar e del Piano Bar, rilassarsi nello splendido Centro Benessere o immergersi nella piscina coperta, nell’ idromassaggio, provare la sauna, il bagno turco e trattamenti di ogni genere. Le due ampie sale riunioni Dolomia e Enrosadira, con gli eleganti foyer, concludono la vasta gamma dei servizi disponibili al Grand Hotel Savoia. Il Grand Hotel Savoia appartiene al Gruppo Mythos Hotels, guidato dal Comm. Santino Galbiati. www.mythoshotels.it

Per informazioni e prenotazioni: Grand Hotel Savoia
Via Roma, 62 – 32043 Cortina d’Ampezzo
Tel: (+39) 0436.3201
[email protected][email protected]

Ufficio stampa: IMAGINE Communication
Via G. Barzellotti  9/ 9b – 00136 Roma
Tel. (+39) 06.39750290 – www.imaginecommunication.eu 
Silvia Alesi: [email protected]

No Comments
Comunicati

HotelBid: il widget diventa portale

  • By
  • 12 Febbraio 2013

Mancano ormai pochissimi giorni al lancio di un portale che rappresenterà un novità assoluta nell’ambito del settore alberghiero: HotelBid infatti, nato come semplice – ma rivoluzionario – strumento di prenotazione delle camere d’albergo, ha compiuto la sua evoluzione naturale, diventando un vero e proprio portale.

Sarà una vetrina mondiale per gli albergatori che faranno parte di questo nuovo e originale progetto, perché non si tratta del solito spazio dedicato agli hotel (e a chi li cerca) ma di una vera a propria piattaforma, attraverso cui albergatori e viaggiatori potranno trarre ognuno i propri vantaggi.
Ecco come: il portale accoglierà gratuitamente tutte le strutture che ne faranno richiesta e offrirà la possibilità ai viaggiatori di fare un’offerta per la camera che vogliono acquistare. Dall’altra parte l’albergatore potrà riservarsi di accettarla o meno, a seconda delle sue esigenze del momento, il tutto in maniera assolutamente riservata.

Una trattativa one to one insomma, che permetterà all’albergo di massimizzare i ricavi anche in bassa stagione. “Entrare a far parte di questo nuovo mondo, cominciare ad utilizzare il nostro sistema di prenotazione – spiega Filippo Mancini, Ceo di Hotelbid – sarà un vantaggio per gli albergatori che potranno ottimizzare le loro vendite 365 giorni all’anno e darà un’opportunità in più ai viaggiatori di scegliere soluzioni di pernottamento con notevole risparmio (la commissione applicata da Hotelbid è in assoluto la più bassa del mercato delle Olta). Scegliere. Appunto.

A differenza delle altre OLTA OPACHE – che offrono la possibilità di scegliere una destinazione in base al proprio budget – con HotelBid si potrà scegliere l’albergo desiderato e fare la propria offerta in maniera riservata (solo l’hotel saprà a quanto avrà venduto la propria camera). Dall’altra parte ci sarà un albergatore che in base alle sue esigenze di occupazione deciderà se accettare o meno la proposta del cliente, eventualmente rilanciare con una controproposta di date differenti o prezzi più alti – senza spreco di tempo, di telefonate, fax o email – attraverso passi semplicissimi. Il vantaggio più grande però – spiega Mancini – sarà dato dalla possibilità di aprirsi a nuovi mercati, attraverso una vetrina di portata mondiale, che solo un meccanismo di offerta opaca può generare.”

Lo staff HotelBid ha già settato più di 30 mila strutture in Italia, creando testi e parametri. Attivare la propria scheda nel mondo di HotelBid è semplicissimo: basta fare una semplice richiesta attraverso un form di adesione dalla piattaforma hotelbid.org e in poche ore, dopo il lancio del portale, le strutture sarannò già pronte a ricevere prenotazioni.

Sarà sufficiente impostare le date in cui si desidera ricevere le offerte e decidere quali tipologie di camere mettere in vendita, il numero massimo di persone e che tipo di trattamento offrire (si può anche decidere se dovrà essere il sistema a proporre in automatico un prezzo quando il cliente imposterà un’offerta inferiore a quella voluta per quella camera). Fatte queste semplici operazioni, il passo successivo consiste nel lasciare che il cliente faccia un’offerta (con un massimo di tre tentativi a disposizione) e decidere se accettarla o meno.

HotelBid, oltre ad essere facilmente applicabile ai siti delle strutture ed integrato con altrettanta semplicità al tracking ID di Google Analytics, offre agli albergatori anche uno spunto per monitorare l’andamento del mercato ed aumentare le vendite grazie alle statistiche offerte dal widget: uno strumento, insomma, che continua a riscuotere successo nell’intero comparto dell’hotellerie italiana ed estera.

Ufficio Stampa HotelBid

No Comments
Comunicati

Krapfen che bontà!

I krapfen sono dei dolcetti di origine viennese ripieni di confettura di albicocche e cosparsi poi di zucchero a velo o glassati in superficie. La preparazione è facile, bisogna solo avere un po’ di pazienza perché hanno bisogno di lievitare; ricordiamoci di usare la farina “Manitoba” perché aiuta il processo di lievitazione. Sono buoni anche ripieni di crema, cioccolato o Nutella. Vanno fritti in abbondante olio di semi di Arachidi o, se vogliamo mantenerci più leggeri, possiamo cuocerli anche in forno. Si possono anche congelare sia ancora da cuocere sia già cotti…sono una vera delizia!
Leggi la ricetta dei “Krapfen” con tutto il procedimento spiegato passo passo con le foto sul sito www.ilovezucchero.it

No Comments
Comunicati

My Smoke®: l’eCommerce che prende il fumo per le corna

Per il lancio del nuovo eCommerce vendita promozionale per 48 ore a 49,90 tutto compreso

È on-line il nuovo sito web e-commerce “My Smoke®” – www.lasigaretta-elettronica.com, che offre agli internauti la possibilità di acquisto delle innovative sigarette elettroniche in pochissimi minuti. Chiamati anche “e-cigarette”, i nuovi dispositivi sono in grado di emulare i classici prodotti per il fumo e stanno riscuotendo un successo globale.

Si tratta di strumenti dotati di batteria ricaricabile dai quali il fumatore – così come si fà con una sigaretta, una pipa o un sigaro – può aspirare del vapore aromatizzato. La sensazione data è simile a quella che si ha inalando del fumo, ma la mancanza di combustione riduce nettamente il rischio cancerogeno.

E la nicotina? Alcuni liquidi per sigaretta elettronica la contengono, ma quelli venduti su lasigaretta-elettronica.com sono al 100% naturali e del tutto privi di questa sostanza. La linea My Smoke® propone diversi kit da una o due sigarette elettroniche, numerosi aromi e anche degli accessori per eventuali ricambi.

I prodotti sono visionabili attraverso delle foto che si ingrandiscono al passaggio del mouse, ben descritti in ogni caratteristica e acquistabili con qualsiasi carta di credito tradizionale o prepagata.

Il costo indicato è comprensivo di IVA e consegna, anche se per gli ordini dall’importo superiore ai 49 euro il trasporto e il reso sono gratuiti in tutta Italia. Il marchio My Smoke® appartiene ad EnergiaIn, azienda che vanta una certa esperienza nel mondo del web e della commercializzazione online. Gli stessi titolari di EnergiaIn, come si apprende dal sito, hanno smesso di fumare provando di persona le sigarette elettroniche di cui sono rivenditori.

EnergiaIn
Via Sant Eusebio 4
25033 Cologne (BS)

Tel.: 030715557
Fax: 0305109311
Web: http://www.lasigaretta-elettronica.com
Email: info(at)lasigaretta-elettronica.com

No Comments
Comunicati

L’assaggio del Mese, iniziativa per testare integratori alimentari sportivi di alta qualità

A partire da Febbraio e per tutto il 2013, Inkospor offre la possibilità di provare i propri integratori alimentari dedicati ad atleti e sportivi, professionisti e non, grazie alla promozione “L’assaggio del Mese”.
Inkospor è un marchio prodotto e distribuito da Nutrichem Diät + Pharma GMBH, azienda farmaceutica tedesca specializzata in alimentazione clinica, dietetica e nutrizione sportiva leader nella produzione di alimenti clinici e che opera nel settore dal 1977 a Roth.

Ogni mese sarà dedicato ad un prodotto Inkospor, al quale sarà applicato uno sconto speciale (30%). Questa promozione è rivolta a far provare la qualità dei propri prodotti ed i benefici in termini di performance e benessere ad un prezzo vantaggioso.

“L’assaggio del Mese” di Febbraio è dedicato alle proteine (X-TREME Muscle Gainer, X-TREME Whey Protein, X-TREME Muscle 95), ed i mesi successivi saranno dedicati ad altre prodotti come vitamine, carboidrati, ma anche kit con mix pre-gara.

Il valore biologico delle proteine Inkospor sono i più elevati sul mercato, con benefici unici in termini di performance e benessere, grazie ad una migliore assimilazione del corpo. Tale risultato è frutto dell’elevato standard qualitativo ottenuto grazie ad una continua ottimizzazione dei processi lavorativi: una moderna struttura di produzione, l’applicazione del manuale di qualità Good Manufacturing Practice, ed un sistema di gestione di qualità totale basato sulla certificazione Europea DIN EN ISO 9001:2008 sono le basi del nostro modo di lavorare per garantire al consumatore un prodotto di eccellenza negli integratori alimentari dedicati allo sport.

No Comments
Comunicati

II° BANDO MICE 2013 Migliorare l’Informazione e la Comunicazione Europea

Due giornate per approfondire i temi dell’informazione e della comunicazione europea, al fine di individuarne i punti di criticità e migliorarne l’efficacia, con il contributo dei giovani. È questo l’obiettivo del II° Bando MICE 2013 promosso dall’Associazione TIA Formazione Internazionale (www.tiassociazione.org) e rivolto a studenti universitari provenienti da tutti gli atenei del Lazio, di età compresa tra i 18 e i 30 anni.
Gli incontri si terranno il 14 e 15 Febbraio 2013 presso Spazio Europa a Roma, e vedranno la partecipazione di professionisti del settore e personalità istituzionali, tra cui Emilio Dalmonte (Commissione Europea), Daniel Ractliffe (Parlamento Europeo), Vittorio Calaprice e Anguel Beremliysky (Rappresentanza Italiana Commissione Europea), Niccolò Rinaldi (Parlamentare Europeo), Guido Milana (Parlamentare Europeo), Carlo Fusi (giornalista parlamentare ed editorialista del Messaggero), Giampiero Gramaglia (giornalista).

Il progetto MICE si inserisce nel quadro delle iniziative dedicate all’Anno Europeo dei Cittadini decretato dalla Commissione Europea per il 2013, che si propone di rafforzare la consapevolezza e la conoscenza dei diritti e delle responsabilità connessi alla cittadinanza dell’Unione. In linea con questi propositi, nel corso degli incontri verranno poste al centro del dibattito l’informazione e la comunicazione europea, riconosciute come fondamentali strumenti di conoscenza per incoraggiare e rafforzare la partecipazione attiva dei cittadini e il loro sentimento di appartenenza a una comune identità europea. I partecipanti saranno portati a riflettere sui punti di maggiore criticità dell’informazione, e attraverso dei gruppi di lavoro saranno stimolati a dare il loro contributo per implementare il rapporto tra giovani e Istituzioni europee.

Il progetto, organizzato con la collaborazione della Rappresentanza in Italia della Commissione europea e del media partner EurActiv.it, fa seguito al I° Bando MICE, svoltosi nel febbraio 2012, cui hanno preso parte studenti universitari, giornalisti, funzionari istituzionali e parlamentari Italiani ed Europei. Il Bando ha ricevuto i patrocini di Provincia di Roma, Regione Lazio, Roma Capitale, Rappresentanza in Italia della Commissione europea e Parlamento europeo.

MICE 2013
14 e 15 febbraio 2013
Spazio Europa
Via IV Novembre 149 – 00187 Roma
Per informazioni: [email protected]

TIA FORMAZIONE INTERNAZIONALE
L’Associazione TIA Formazione Internazionale viene costituita a febbraio 2011. Ponendosi come trait d’union con le istituzioni, si propone di promuovere iniziative, in armonia con il suo statuto, che siano innovative e che abbiano l’obiettivo di sollecitare e stimolare una nuova fase di confronto culturale nel nostro Paese, vedendo nell’Europa il suo fare di ispirazione e motivazione.
[email protected]
www.tiassociazione.org
Ufficio Stampa
[email protected]
[email protected]
tel.: 3662799351

No Comments
Comunicati

Cinzia Bonfrisco dipinge la cooperazione come un’economia umana e solidale

Confcooperative Verona, Palazzo della Gran Guardia, riproporre il modello delle cooperative in chiave moderna per dare una risposta alla crisi valoriale, prima che finanziaria ed economica, che ha destabilizzato i mercati internazionali negli ultimi anni. La Senatrice del PdL Cinzia Bonfrisco ha dipinto la cooperazione come un’economia “umana, solidale, dove il progresso non è fatto solo di finanza ma anche di economia reale, e dove la persona è considerata il valore fondante”.

Testo integrale dell’articolo apparso su larena.it del 12 novembre 2012.

Riproporre il modello delle cooperative in chiave moderna per dare una risposta alla crisi valoriale, prima che finanziaria ed economica, che ha destabilizzato i mercati internazionali negli ultimi anni. Su questo tema si sono confrontati gli ospiti della Festa della cooperazione veronese, organizzata da Confcooperative ieri al Palazzo della Gran Guardia. Dopo l’intervento del presidente dell’associazione Bruno Nestori, il sindaco Flavio Tosi ha elogiato il vero spirito cooperativistico, «quello dove il socio è davvero un socio», sottolineando l’importanza di combattere invece le «false cooperative».

D’accordo la senatrice del Pdl Cinzia Bonfrisco, che ha dipinto la cooperazione come un’economia «umana, solidale, dove il progresso non è fatto solo di finanza ma anche di economia reale, e dove la persona è considerata il valore fondante».

Anna Bonfrisco

Un’interpretazione in linea con le parole di don Adriano Vincenzi, delegato Cei per i rapporti con il mondo della cooperazione, e di Paolo Bedoni, presidente di Cattolica Assicurazioni. «Da un mese Cattolica è diventata socia di Confcooperative», ha spiegato Bedoni. «Abbiamo intrapreso questo percorso, basato sul confronto, per creare una sinergia con il mondo della cooperazione». Dopo gli interventi dell’assessore provinciale all’Agricoltura Luigi Frigotto, di Gianni Dalla Bernardina in rappresentanza della Camera di Commercio e di Amedeo Piva, presidente della Federazione delle Banche di credito cooperativo del Veneto, è stato presentato il Rapporto 2012 sul sistema veronese delle cooperative, prima della tavola rotonda che ha visto protagonisti i rappresentanti dei vari comparti. LE COOPERATIVE SOCIALI.

Luigino Rigo, presidente di Federsolidarietà, ha spiegato «l’importanza di far capire il valore aggiunto che le cooperative sociali portano in termini di risposte concrete ai bisogni dei più deboli». Franco Massalongo, presidente delle cooperative di lavoro, ha parlato della piaga delle false coop: «Il nostro mondo viene descritto come una realtà che sfrutta la manodopera: purtroppo ci sono casi simili, ma non hanno nulla a che fare con le vere cooperative, che si fondano invece sui valori della mutualità e della solidarietà». Se Luigi Berzacola, presidente del gruppo Giovani di Confcooperative, ha parlato delle prospettive future del settore, Luigi Turco, presidente della Cantina della Valpantena, ha sottolineato la principale responsabilità del buon amministratore, cioè «programmare la vita delle cooperative in un’ottica medio-lunga».

Primo Anselmi, presidente di Apo Scaligera, ha esortato i soci a puntare sull’aggregazione per competere sui nuovi mercati internazionali, mentre i rappresentanti del mondo finanziario Gianfranco Tognetti (Credito cooperativo di Concamarise) e Valentino Trainotti (Banca di Verona-Credito cooperativo di Cadidavid) hanno confermato l’intenzione di mantenere la propria funzione di «banche che facilitano l’accesso al credito». Luigi Marino, presidente dell’Alleanza cooperative italiane e Confcooperative, ha chiesto la creazione degli Stati Uniti d’Europa: «Questo è l’unico modo che avremo per fronteggiare la crisi e continuare a essere competitivi».
FONTE: www.larena.it

No Comments
Comunicati

Un San Valentino romantico con PoinX.it

Manca meno di una settimana a San Valentino, hai già pensato a come trascorrere questa giornata con la tua dolce metà? Vacanze romantiche, avventure in coppia o semplicemente una cenetta a due:  puoi trovare tutto su PoinX.it.
PoinX ha selezionato per te le migliori offerte, romantiche idee regalo per trascorrere un San Valentino indimenticabile. A partire dalle fughe romantiche fuori città nella Riviera dei Fiori, sul Lago di Bolsena o a due passi da Venezia; fino ad un sorprendente viaggio in mongolfiera per toccare assieme il cielo con un dito.

Tra le iniziative PoinX troverai anche la Gift Card Speciale di San Valentino: dopo il successo dell’edizione natalizia torna la card che ti fa risparmiare sulle offerte! Acquistando la Gift Card a soli 39€, avrai un credito di 50€ da utilizzare sul sito PoinX per l’acquisto di tutte le promozioni Poinx, come ad esempio viaggi, cene al ristorante, trattamenti di bellezza, e senza limiti minimi di acquisto. La Gift Card Poinx è il regalo giusto per te o per i tuoi amici, per scegliere in tutta libertà il regalo preferito tra le oltre 4.000 offerte che Poinx offre quotidianamente sul proprio sito.

No Comments
Comunicati

Aruba annuncia l’espansione in Francia con una società dedicata all’offerta dei servizi Cloud

Aruba S.p.A. (www.aruba.it), leader italiano nei servizi di web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, annuncia la propria espansione in Francia con la creazione della società Aruba SAS nata per offrire servizi di Cloud Computing e di Cloud Object Storage in modalità Infrastructure as a Service (IaaS).

Attraverso un’infrastruttura tecnologica ed un team francese di esperti, entrambi localizzati a Parigi, Aruba offre sia a imprese di tutte le taglie sia ad aziende ICT che desiderino diventare riveditori, tutta la potenza della propria piattaforma Cloud, garantendo la possibilità di attivare servizi sia a livello nazionale, in un data center con sede in Francia che gestisca i dati ospitati in ottemperanza delle normative francesi, sia in altri paesi appartenenti al network di data center Aruba, al momento Italia e Repubblica Ceca e prossimamente Germania e Inghilterra.

La nascita della società a marchio Aruba su territorio francese rappresenta dunque il primo passo verso l’obiettivo di servire i principali mercati europei con un’offerta che possiede le medesime caratteristiche in tutti i paesi, ma che garantisce come principale punto di forza la possibilità di localizzare i dati sul territorio di appartenenza dell’utente. Questo approccio risulterà particolarmente vantaggioso non solo per le aziende presenti in Francia, ma anche per realtà italiane o di altri paesi europei che vogliano aprire un business all’estero, e che potranno garantire agli utenti del servizio una velocità di accesso ottimale alle informazioni grazie alla vicinanza del data center, nonché un supporto tecnico e commerciale grazie a personale madrelingua.

Allo stesso tempo, la presenza di un network di data center con le medesime caratteristiche su territorio europeo faciliterà la scelta delle aziende che vogliano depositare i propri dati all’estero per attivare un piano di Disaster Recovery, in quanto basterà replicare con una semplice operazione la propria infrastruttura informatica in una delle strutture del network, in maniera veloce e totalmente sicura.

Aruba supporterà la sua società francese mettendo a disposizione la propria esperienza sia nella creazione e gestione di infrastrutture tecnologiche complesse, sia fornendo le competenze accumulate in oltre un anno di vita dei propri servizi Cloud in Italia e in Repubblica Ceca, facendo sì che il nuovo player francese sia da subito fortemente competitivo grazie ad un servizio di qualità e prezzi molto convenienti.

Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba S.p.A., commenta così l’apertura della nuova società: “Per lanciarci sul mercato francese dove la competitività è alta, abbiamo deciso di puntare sulla localizzazione geografica sia dell’infrastruttura, sia dei servizi di supporto al cliente, al fine di offrire ai nostri clienti francesi il meglio in termini di innovazione tecnologica in ambito Cloud, la sicurezza di un servizio 100% ‘made in France’, e l’opportunità unica di scegliere se ospitare i propri dati o parte di essi anche in altri paesi europei. La nostra presenza fisica sul mercato transalpino – aggiunge l’AD – ci permette inoltre di espandere l’offerta dei data center per i nostri clienti Cloud italiani che da pochi giorni, usando il pannello di controllo presente su cloud.it, possono scegliere di creare la propria infrastruttura nel nostro data center di Parigi.”

Gruppo Aruba
Fondata nel 1994, Aruba S.p.A. è azienda leader nei servizi di web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, primo provider in Italia per numero di hosting e domini registrati e vanta la leadership nei mercati della Repubblica Ceca e Slovacca. Il gruppo Aruba S.p.A. gestisce oltre 2 milioni di Domini registrati e mantenuti, 6 milioni di caselle email, 20.000 server gestiti e un totale di oltre 2 milioni di clienti. I servizi Aruba sono erogati dai due Data Center di Arezzo, dai due di Milano e uno di Ktiš.
Per ulteriori informazioni: www.aruba.it, www.cloud.it

No Comments
Comunicati

Enel Green Power estranea all’evento commerciale di Mirano

Enel Green Power (EGP), in riferimento ad alcuni equivoci emersi sulla stampa e in rete relativamente a un evento commerciale svoltosi sabato 9 febbraio a Mirano, in Veneto, precisa che il promotore dell’evento, denominato “Gruppo Green Power”, è soggetto diverso ed indipendente da EGP.

Enel Green Power non ha alcun ruolo nella vicenda e precisa che nessun dipendente, ne’ dirigente della Società ha preso parte a qualsiasi titolo all’evento.

 

Enel Green Power è la società del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa e nel continente americano. Con una capacità di generazione di energia da acqua, sole, vento e calore della terra pari, nel 2012, a più di 25 miliardi di kWh – una produzione in grado di soddisfare i consumi di circa 10 milioni di famiglie e di evitare l’emissione in atmosfera di più di 18 milioni di tonnellate di CO2 – Enel Green Power è leader di settore a livello mondiale, grazie a un mix di tecnologie ben bilanciato, con una produzione largamente superiore alla media del settore.  L’Azienda ha una capacità installata di circa 8 mila MW, con un mix di fonti che comprende l’eolico, il solare, l’idroelettrico, il geotermico e le biomasse. Attualmente, gli oltre 700 impianti operativi di EGP sono collocati in 16 paesi in Europa e nel continente americano.

No Comments
Comunicati

Tetris e i giochi innovativi

Online troviamo giochi di tipo conosciuto e giochi decisamente innovativi. In questo articolo segnaliamo alcune novità da provare nelle due categorie.

Iniziamo con quello che risulta essere probabilmente il gioco maggiormente giocato. Ci riferiamo a una versione di Tetris Classico tramite cui è possibile provare Tetris anche attraverso il browser.
La modalità di gioco è la solita. Bisogna fare cadere i blocchi per formare righe complete.

Anche i giochi dedicati agli animali risultano essere diffusi ma i giochi di dinosauri sono sicuramente diversi dal normale.
Troviamo giochi nei quali i dinosauri combattono e giochi in cui devono essere eliminati.

L’ultima categoria di giochi che proponiamo in questo articolo è rappresentata dai giochi di gestione del tempo nei quali è necessario amministrare locali di diverso tipo.
Si tratta di giochi nei quali bisogna gestire le risorse a disposizione in modo decisamente veloce.

I giochi gratis sono numerosi e tutti possono divertirsi usando il browser.
Un modo molto facile di giocare perchè i giochi sono gratis e possono essere utilizzati attraverso il browser senza eseguire l’installazione di programmi sul computer.

No Comments
Comunicati

NASCE FAMIDEAL, PRIMO SITO ITALIANO DI COUPONING PER FAMIGLIE CON BAMBINI.

Spirito social, sconti, forum, prodotti per contrastare la crisi. E un concorso per mamme e papà in rete.

Si chiama Famideal il nuovo sito internet dedicato a mamme e papà con figli piccoli. Offre principalmente servizi di commercio elettronico mirato, dove i genitori possono acquistare ciò che serve, ciò che piace e ciò che diverte. Realizzato tramite la formula anti-crisi che sta incontrando sempre più interesse nelle famiglie italiane: le promozioni attraverso un coupon, con offerte a tempo valide al raggiungimento di una soglia minima di acquirenti.

Il portale offre anche idee, forum, consigli, analisi di prodotti e, in occasione del lancio, il concorso “Giraci la tua idea!” indirizzato a tutte le mamme e i papà della rete. Mentre ci si prepara al lancio della piattaforma di couponing, la start-up romana ha dato il via così, in uno spirito social, allo scouting delle prime offerte a tempo di prodotti e servizi da proporre on-line.

“L’idea è venuta da una mia esigenza di mamma – racconta Roberta D’Onofrio, 37 anni, impiegata in una società di informatica e promotrice dell’iniziativa. “Mi ostinavo a cercare sui siti di offerte una promozione che facesse al caso nostro. Con Lara e Ale siamo in quattro e con mio marito abbiamo capito in fretta che se stanno bene loro stiamo meglio anche noi. Invece non facevo altro che trovare, prevalentemente, cene e week-end adatti a coppie di fidanzati, trattamenti di bellezza o prodotti tecnologici. Siamo in tanti, mi sono detta, genitori ai quali piacerebbe trovare in un unico portale cose di qualità ma anche tempo di qualità per la propria famiglia, con un occhio attento al risparmio”. Così è nato Famideal, progetto che si è guadagnato il secondo posto al bando per la concessione di contributi alle imprese attive nel territorio del Litorale Nord della Provincia di Roma, promosso dell’Amministrazione Provinciale, che ha finanziato a fondo perduto nuovi progetti imprenditoriali.

 

IL MONDO FAMIDEAL
Il mondo Famideal è ampio: divertimento da vivere in famiglia, vacanze, ristoranti e locali a misura di bambini. Esperienze, corsi e laboratori per imparare e crescere insieme. Giocattoli, abbigliamento, oggetti di design e prodotti eco-bio per genitori green (o aspiranti tali). Prodotti per la cura e per la sicurezza del bambino, ma anche ciò che serve per coccolare la futura mamma.

I TEMPI
La piattaforma di couponing verrà lanciata a marzo. Nel primo periodo il focus sarà su Roma e dintorni, seguiranno a stretto giro le principali città italiane.

web icon www.famideal.it

facebook icon www.facebook.com/Famideal

Ufficio Stampa
Daniela Iozzo
Tel: 392.1878507
[email protected]

No Comments
Comunicati

Auto elettriche: SEAT e il Porto di Barcellona collaborano nella ricerca sui prototipi elettrici

  • By
  • 12 Febbraio 2013

La SEAT consegna un’auto elettrica e una ibrida al Porto di Barcellona

 

Verona – La SEAT e il Porto di Barcellona hanno siglato un accordo che vedrà la Casa automobilistica mettere a disposizione due prototipi elettrici per la ricerca sulle caratteristiche tecniche degli stessi. Si tratta di una Leon TwinDrive Ecomotive, ibrida plug-in, e una Altea XL Electric Ecomotive, a propulsione completamente elettrica e quindi a emissioni zero. Ramón Paredes, Vicepresidente Esecutivo per le Relazioni Governative e Istituzionali della SEAT e del Gruppo Volkswagen, ha consegnato le due vetture a Sixte Cambra, Presidente del Porto di Barcellona.

 

“L’impegno del Porto di Barcellona a favore dell’ambiente e della sostenibilità si concretizza con collaborazioni di questo tipo, dandoci anche la possibilità di supportare una delle più grandi Aziende del Paese” ha sottolineato Sixte Cambra durante la cerimonia di consegna delle vetture, che ha avuto luogo nei giorni scorsi a Portal de la Pau, davanti alla Sede del Porto.

 

Ramón Paredes ha ribadito l’importanza del Porto nelle attività della SEAT: “Il Porto è uno snodo fondamentale per quanto riguarda la nostra logistica. Inoltre, con questa collaborazione diamo un ulteriore impulso allo sviluppo della mobilità elettrica in città”.

 

Tre mesi di studio

Nei prossimi mesi la SEAT avrà modo di raccogliere, tramite telemetria, informazioni in tempo reale relative a posizione, velocità e livello di carica delle batterie: dati utili nell’ottica di una produzione di serie di queste auto. Allo stesso tempo, il Porto potrà valutare la possibilità di includere in futuro questa tipologia di mezzi nel proprio parco.

La Leon TwinDrive combina un motore tradizionale a un propulsore elettrico, che può essere collegato alla rete per la fase di ricarica; mentre la e-Altea è completamente elettrica e funziona grazie a un motore alimentato da una batteria ad alta tensione che, anche in questo caso, può essere caricata collegandosi alla rete.

Per la ricarica delle auto che sono in servizio da questo mese, il Porto di Barcellona ha installato due colonnine a connessione lenta. Le vetture, facilmente riconoscibili grazie alla presenza dei loghi del Porto e della SEAT, saranno in servizio già dal mese di febbraio.

 

 

La SEAT è l’unica Casa automobilistica in Spagna in grado di progettare, sviluppare, produrre e commercializzare vetture. Integrata nel Gruppo Volkswagen, la multinazionale con sede a Martorell (Barcellona), esporta l’80% della produzione in 75 Paesi nel mondo. La SEAT è leader del mercato in Spagna e nel 2011 ha raggiunto un volume d’affari pari a 5 miliardi di Euro e un totale di 350.000 vetture vendute.

La SEAT conta 14.000 dipendenti e ha quattro siti produttivi: Zona Franca, El Prat de Llobregat e Martorell (Barcellona), dove si producono – fra gli altri – i modelli di successo quali Ibiza e Leon, e lo stabilimento del Gruppo Volkswagen a Palmela (Portogallo), per la produzione della monovolume Alhambra. La SEAT Mii viene prodotta nell’impianto di Bratislava (Slovacchia).

La multinazionale spagnola ha inoltre un Centro Tecnico che si configura come un knowledge hub e che accoglie circa 900 esperti e ingegneri orientati a promuovere l’innovazione del primo investitore industriale in materia di R&D della Spagna. Nell’ambito del proprio impegno a tutela dell’ambiente, la SEAT svolge la propria attività in linea con i criteri di sostenibilità, riduzione del CO2, efficienza energetica, riciclo e riutilizzo delle risorse. In Italia la SEAT è parte di VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.p.A., Consociata del Gruppo Volkswagen e distributore nel nostro Paese, oltre che del Marchio spagnolo, anche degli autoveicoli Volkswagen, Audi, ŠKODA e Volkswagen Veicoli Commerciali.

No Comments
Comunicati

“Election Prediction”: gli animali scendono in politica!

Chi vincerà le elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013? Vanity Fair Italia vuole predire i risultati facendo votare 6 simpatici animali: il Gatto Tipo, il cane Trilly, il pappagallo Jack, il Gianconiglio, la pecora Beninou e il cavallo Apple, che vivono felici in un’oasi vicino a Pavia. I grandi elettori diventano così i protagonisti di 12 video puntate, realizzate nel rispetto della natura e del suo equilibrio.

Un’iniziativa esclusiva, ideata da Vanity Fair per predire, in chiave ironica e divertente, le Politiche 2013.

Vanity Fair ha lanciato “Election Prediction”: 6 animali di specie diverse diventano i grandi elettori che sono chiamati a predire l’andamento delle prossime elezioni.
Quale sarà il partito vincente?

I profili degli animali e i video delle loro scelte sono disponibili su http://www.vanityfair.it/news/speciale-elezioni/election-prediction/promo. E’ possibile seguire gli sviluppi dell’iniziativa, confrontarsi e partecipare alla discussione anche su twitter seguendo l’hashtag ufficiale #electionprediction.

No Comments
Comunicati

Briamonte Ifil-Exor: Illegittimità costituzionale del processo

Non è possibile essere giudicati due volte per il medesimo reato. Sulla base di questo principio cardine dei diritto, Michele Briamonte e gli avvocati difensori hanno chiesto che il nuovo processo ex Ifil-Exor non si svolga. Briamonte: “Eccepiamo l’illegittimità costituzionale del processo”, la sanzione comminata a suo tempo da Consob ” è di natura afflittiva; oltre a 3 milioni di euro, l’ente ha ordinato per gli imputati la sospensione dalla capacità di rivestire ruoli in società quotate”.

Michele Briamonte

Ne bis in idem, non è possibile essere giudicati due volte per il medesimo reato. E’ rifacendosi a questo principio cardine dei diritto – riconosciuto anche dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo –
che Cesare Zaccone e Michele Briamonte, difensori di Franzo Grande Stevens, unitamente a Franco Coppi e Marco Ferrero che difendono Gianluigi Gabetti e a Guglielmo Giordanengo che rappresenta Exor e l’accomandita Giovanni Agnelli, hanno chiesto che il nuovo processo ex Ifil-Exor non si svolga.

“Esiste un nuovo atto, datato 24 gennaio 2013, con cui la Corte europea dei diritti dell’uomo dichiara ricevibile il ricorso presentato da Franzo Grande Stevens sulla pretesa violazione” dell’articolo che prevede la non processabilità per lo stesso fatto nei confronti di chi è già stato giudicato, ha infatti puntualizzato Briamonte durante l’udienza di questa mattina.

“Eccepiamo l’illegittimità costituzionale del processo” ha proseguito ancora Briamonte, ricordando che la sanzione comminata a suo tempo da Consob ” è di natura afflittiva; oltre a 3 milioni di euro, l’ente ha ordinato per gli imputati la sospensione dalla capacità di rivestire ruoli in società quotate”.

FONTE: Milano Finanza

No Comments
Comunicati

Sanitrit presente nei punti vendita dei suoi clienti a febbraio e marzo con l’obiettivo di spingere la Promo: 1 Sanitrit 1 Tablet in omaggio

Sanitrit, azienda leader nella produzione di trituratori, pompe e stazioni di sollevamento, sarà presente nei mesi di febbraio e marzo 2013, con la sua rete commerciale su tutto il territorio nazionale. Questa iniziativa è un ulteriore riscontro della continua presenza dell’azienda accanto ai suoi clienti. Direttamente sui punti vendita il team Sanitrit sarà presente a supporto degli addetti alla vendita per informare sulla promozione Tablet e sulla gamma di prodotti Sanitrit.

La Promo Sanitrit, attiva dal 1 al 28 febbraio 2013, è rivolta agli installatori e permette ad ogni acquisto di un prodotto Sanitrit di ricevere un Tablet da 7’’ in omaggio*. Vista l’enorme partecipazione, Sanitrit ha deciso di scendere in campo e di supportare i rivenditori che hanno aderito alla promozione.

Sanitrit vuole in questo modo rafforzare il rapporto con il sell out e consolidare un’attività di collaborazione con i punti di vendita che possa creare una relazione continuativa e fidelizzata.

*Sono esclusi dalla promozione gli accessori e la gamma Sanicondens

Per informazioni:
www.sanitrit.it
Digital PR a cura di Blu Wom Milano
www.bluwom-milano.com

No Comments
Comunicati

Ganache al cioccolato…che delizia!

La Ganache al cioccolato è una crema dal gusto intenso del cioccolato molto semplice da preparare e di grande effetto. Gli ingredienti principali sono il cioccolato e la panna da montare. La leggenda narra che fu inventata per caso in Francia da un pasticcere alle prime armi che per errore fece cadere del latte caldo su del cioccolato, il capo pasticcere lo sgridò dandogli del “Ganache” che in francese vuol dire “maldestro”, ma il “maldestro” apprendista aveva appena inventato con una sua distrazione, una delle più buone creme al cioccolato della pasticceria!
Leggi la ricetta della “Ganache al cioccolato” su www.ilovezucchero.it sezione “Ricette”.

No Comments
Comunicati

Quattro suggerimenti per avere un sito di successo

  • By
  • 12 Febbraio 2013

In quasi tutte le categorie, capita spesso ai negozianti, di rilevare al momento della vendita, una serie problematiche dettate generalmente dalla mancanza di conoscenza del prodotto da parte dell’acquirente. Come già detto questo capita un po’ a tutti, ma nel mondo “online”, essendo ancora moderatamente poco conosciuto, è quasi una regola.

Il mondo web infatti, ancor più di tante altre realtà, ha bisogno di “educare” i propri clienti che spesso, arrivano a fare richieste solo perché hanno “sentito dire”. Ciò detto, quindi, diventa essenziale chiarire i punti fondamentali che possono portare un sito di ecommerce ad essere un sito seguito ma innanzitutto fruibile da parte di potenziali clienti web.

Capita spesso di trovare persone che ci chiedono quale sia la tattica migliore per ampliare le vendite online. In effetti, prima ancora di approfondire quali siano le dovute strategie di marketing, abbiamo urgenza di rendere il nostro sito facile da navigare, simpatico, istintivo ed ottimizzato.

La prima cosa da esaminare quindi è la fluidità di un sito. Per poter rendere al massimo un sito di ecommerce ha l’obbligo di avere al proprio interno un database che possa raccogliere tutte le informazioni relative ai vari prodotti con tutte le caratteristiche tecniche e di utilità. Si capisce quindi che è essenziale uno spazio considerevole che possa archiviare tali informazioni. Utile in questo caso, è la scelta di un hosting dedicato di www.dade2.net. Con un Hosting dedicato infatti abbiamo la probabilità di avere a nostra disposizione un’intera macchina che archivi quindi tutte le informazioni necessarie a far fluire il traffico di contatti che (si spera) il nostro sito prenderà giorno dopo giorno. Una volta acquisito un hosting, abbiamo bisogno di ottenere un sito che sia speditamente navigabile e accattivante nel suo aspetto grafico.In questo modo, se l’utente riuscirà in maniera facile a trovare tutto quanto gli serva in maniera rapida riusciremo sicuramente ad ottenere un numero maggiore di vendite. Altra cosa importantissimo per un sito è che sia ben riconoscibile dai motori di ricerca. È doveroso quindi comprendere all’interno dei testi del proprio sito tutto quanto sia connesso al proprio buisness in modo tale da stimolare interesse da parte dei motori di ricerca che quindi renderanno il sito sempre più in vista dando quindi maggiore visibilità.

No Comments
Comunicati

Oriana, CEO ASPESI: “Rilanciare le operazioni immobiliari per uscire dalla crisi economica italiana”

E’ lo slogan dell’Aspesi, sia per la manifestazione “La Collera” del 13 febbraio che per tutti i prossimi appuntamenti politici. Alla manifestazione di mercoledì 13 febbraio indetta in Piazza Affari a Milano congiuntamente da venti associazioni per denunciare la gravissima crisi del settore immobiliare e delle costruzioni, partecipa l’Aspesi – Associazione Nazionale tra le Società di Promozione e Sviluppo Immobiliare. Interverrà a nome dell’intero comparto dello sviluppo e promozione immobiliare l’Amministratore Delegato di Aspesi Federico Oriana, anche nella sua qualità di Vice Presidente Vicario di Federimmobiliare, la Federazione dell’intero settore.

“I numeri presentati lo scorso 8 febbraio al Congresso annuale di Federimmobiliare evidenziano un dimezzamento delle attività immobiliari (fatturato e numero delle compravendite) negli ultimi 5 anni, la riduzione del 30% degli investimenti, la discesa in 5 anni del settore allargato dal 19,5% al 17,5% dell’economia nazionale con la perdita di 2 punti di PIL, ossia il 40% della discesa totale del PIL a seguito della grande crisi. Quello che doveva essere il traino della ripresa economica nazionale – il settore immobiliare allargato – ne ha rappresentato, invece, un handicap a causa della normativa urbanistica frazionata e vincolistica e di una fiscalità depressiva esplosa ingiustificatamente, in particolare nell’ultimo anno con l’IMU. Occorre una politica economica dell’immobiliare. In particolare, Aspesi sostiene l’assoluta urgenza di una nuova politica fiscale che trasferisca l’incidenza tributaria dalla fase della produzione a quella della circolazione degli immobili, favorendo un processo produttivo che fa del nostro settore il primo in Italia per produzione, occupazione e contribuzione fiscale alle casse pubbliche. Puntare sull’immobiliare come strumento diffuso per la ripresa (tutte le altre strade non sono diffuse, ma accentrate)”.

No Comments
Comunicati

Online il nuovo sito di MGI – Marmi e Graniti D’Italia

La MGI – Marmi e Graniti D’Italia, azienda che vanta più di 60 anni d’esperienza nell’estrazione e lavorazione di marmi pregiati, è lieta di annunciare il lancio del suo nuovo sito internet www.marmiegraniti.it; al suo interno è possibile trovare informazioni dettagliate sui materiali e sugli ultimi progetti realizzati a livello internazionale con particolare attenzione al materiale di punta della MGI: il Caldia.

Conosciuto in due varietà (Caldia Statuario e Caldia Calacatta) questo marmo, caratterizzato da un fondo bianco purissimo e da sottili venature dal verde al grigio, è ad oggi uno dei materiali più ricercati per la realizzazione di pavimenti e rivestimenti in progetti di elevato prestigio, sia commerciali che residenziali.

Ciò che rende il Caldia ancor più unico è il fatto che sia possibile ricavarlo da un’unica cava, sempre di proprietà della Marmi e Graniti D’Italia, sita nel bacino marmifero delle Apuane dove già da centinaia di anni vengono estratti marmi di fama mondiale come il Bianco Carrara e lo Statuario.

Da altre cave di proprietà si estraggono i pregiati marmi Perlato Sicilia e Riviera Beige .

Ulteriori informazioni sui marmi, cave, applicazioni e sull’azienda in generale possono inoltre essere ritrovate sulle pagine Facebook (http://facebook.com/MGISicilmarmi) e Twitter (https://twitter.com/MGISicilmarmi) della MGI.

No Comments
Comunicati

DI CENTA, PROVE MONDIALI A COGNE (AO), MARCIA GRAN PARADISO “FEMMINA” CON ISHIDA

Per il carabiniere friulano quinta vittoria nei binari della granfondo cognense

Masako Ishida nona assoluta, e vince per la terza volta

Giapponese anche il secondo, Yoshida, davanti a Hjelmeset e Zorzi

Novità, la Light di 25 km vinta da Lucia Scardoni e Patric Contoz

 

 

Giorgio Di Centa e Masako Ishida, ovvero gli imperatori di Cogne. L’azzurro, finalmente sorridente anche grazie al suo nuovo sponsor GDF Suez che gli ha dato una carica di “energia”, dopo una Marcia Gran Paradiso tattica ha avuto la meglio sul veloce giapponese Keishin Yoshida dopo averlo “bruciato” ai 50 metri ed ha portato a cinque le vittorie in terra valdostana.

La Ishida invece ha fatto gara a sé, addirittura col nono tempo assoluto, segno che il suo passo, oggi, era assolutamente forte. E dunque non devono fare notizia i 22’ di distacco della bergamasca Carolina Tiraboschi, seconda.

Giornata decisamente fredda, -18° al via, ma il sole ed un cielo completamente azzurro hanno “scaldato” l’ambiente, sui 45 km in classico della granfondo valdostana. Bella la partenza nei prati di Sant’Orso illuminati dal sole, una serie di gobbe che ha messo a dura prova la partenza mass start. Lo spiega chiaramente l’incursore delle Iene, Paolo Kessisoglu: “La partenza era una macedonia, adrenalina a tutta e … qualche caduta”.

Cristian “Zorro” Zorzi oggi è partito veloce, si è messo davanti a tutti a fare da locomotiva con alle spalle Hjelmeset, Di Centa, Cerutti e Yoshida. Anche la Ishida è stata lesta ad uscire dal gruppone, tallonata da vicino dalla finanziera Lucia Scardoni.

Dopo mezz’ora di gara, praticamente quando la granfondo si inoltrava verso il Parco Gran Paradiso, le gerarchie erano già ben delineate. Al comando Yoshida con incollato sulle code dei suoi sci Giorgio Di Centa e poi ad oltre un minuto Hjelmeset, a sua volta tallonato da Cristian Zorzi. Dietro un “buco” con Cerutti e Shoei Honda, quindi staccato Boschat e il gruppo con la Ishida li tra i primi.

Dopo il giro di boa di Valnontey la situazione era pressochè identica; sulla salita che da Cogne portava in alto verso Silvenoir Di Centa ha scaricato tutta la sua potenza e si è messo dietro Yoshida, li seguivano a quasi due minuti Zorzi e Hjelmeset sempre incollati, con staccata un’altra coppia, Cerutti e Honda. Nel frattempo Anselmet aveva agganciato Boschat mentre dietro si stava avvicinando la Ishida.

La classifica a quel punto era già quasi decisa, se non il continuo batti e ribatti tra Yoshida, veloce in salita, e Di Centa spericolato in discesa. La vittoria fino a 50 metri dall’arrivo di Cogne era dunque incerta. Yoshida è entrato per primo dentro lo stadio del fondo, Di Centa era la sua ombra stagliata sui binari. Ai 500 metri i due hanno iniziato già a sprintare, con velocità inusuali dopo 45 km, poi appena imboccato il rettifilo finale Di Centa ha infilato i suoi sci nei binari appena davanti a quelli del nipponico, chiudendo di fatto ogni possibilità di sprint vero sul traguardo. Così ecco Giorgio V re di Cogne.

Di Centa primo per una manciata di metri, dietro il giapponese comunque soddisfatto. I due si ritroveranno di fronte nella 50 km di chiusura dei Mondiali di Fiemme.

Il friulano si ritrova così la corona al collo per la quinta volta: “Sono tanto contento; fino alla fine non sapevo se riuscivo a battere il giapponese perché non lo conosco bene. L’ho studiato durante la gara; molto forte in salita. Ho attaccato ripetutamente durante la gara ma lui non si è mai staccato. Riuscivo a staccarlo solo in discesa nelle curve; lì era in difficoltà. Allora ho capito che potevo batterlo in volata. Anche perché è un duro e il fatto che sia arrivato nei primi 30 a Sochi la dice tutta”.

Sono trascorsi tre minuti prima di conoscere l’esatta composizione del podio, ed è stato un terzo posto piuttosto strano. Zorzi ha lanciato la volata, al suo fianco su un altro binario Hjelmeset, erano praticamente appaiati, poi ai dieci metri Zorzi si è incredibilmente arreso tanto da sorprendere il norvegese, che è arrivato così terzo. “Di Centa scia troppo veloce per me – ha candidamente affermato il vichingo – ma abbiamo un ottimo rapporto fuori gara quindi va bene così. La Marcia Gran Paradiso è  bellissima,  davvero stupenda. Siamo in 8 oggi dalla Norvegia, e non vediamo l’ora di ritornare l’anno prossimo”. Bravo Cerutti, addirittura quinto davanti a Honda.

Strepitosa la gara di Masako Ishida, incredibilmente nona assoluta a 13’ da Di Centa. Si è difesa bene la bergamasca Carolina Tiraboschi che ovviamente non poteva competere con la Ishida, al suo terzo sigillo a Cogne dopo quelli del 2009 e 2011.

Per questa 32.a edizione il comitato presieduto da Alberto Bethaz ha proposto una novità, una gara a distanza ridotta, una 25 km altrettanto bella che “piegava” verso Cogne appena raggiunta Valnontey. Nessuno se l’aspettava, ma la prima a tagliare il traguardo è stata una donna, la veronese Lucia Scardoni (anche lei a Cogne per preparare la 50 km della Val di Fiemme) che ha chiuso addirittura 4’ prima di Patric Contoz, primo maschio.

Ed il traguardo l’ha tagliato, alla sua prima gara, anche Paolo Kessisoglu, presentatore del programma televisivo Le Iene. Si è piazzato 39° assoluto nella Marcia Gran Paradiso Light, 25 km tutti tirati (per lui) e addirittura non ha visto il bivio a Valnontey ed ha percorso un po’ di tracciato lungo. Quando gli è stato chiesto che cosa avrebbe fatto se fosse stato presente in veste di incursore delle Iene, è stato lapidario: “Andrei a letto!  No scherzo, qui va tutto bene; le incursioni si fanno quando qualcosa non va bene. Molto bello l’inizio, una macedonia, emozionante anche per questo. Tanta adrenalina e qualche capitombolo e gente in mezzo agli sci. Normale.”

Insomma la 33.a Marcia Gran Paradiso è stata un grande successo con i suoi quasi 700 concorrenti. Il nuovo comitato sta cercando nuove iniziative, ma la “Marcia” rimane – come ha detto Albarello, 7° nella “Light” – una delle più belle granfondo al mondo.

Info: www.marciagranparadiso.it

 

Classifiche:

 

Maschile 45 km

1 Di Centa Giorgio ITA 01:47:40; 2 Yoshida Keishin JPN 01:47:40; 3 Hjelmeset Odd Bjorn NOR 01:51:03; 4 Zorzi Cristian FIAMME GIALLE ITA 01:51:04; 5 Cerutti Lorenzo SCI CLUB VALLE PESIO ITA 01:55:50; 6 Honda Shohei JPN 01:56:59; 7 Anselmet Henri S.C. GRAN PARADISO ITA 01:58:24; 8 Boschat Amaury INDIVIDUALE FRA 01:58:25; 9 Gola Andrea S.C. VALLE PESIO ITA 02:01:32; 10 Consagra Claudio CS ESERCITO 02:02:32.

 

Femminile 45 km

1 Ishida Masako JPN 01:59:47; 2 Tiraboschi Carolina S.C. UBI BANCA GOGGI ITA 02:21:54; 3 Weberg Oda GUEST ITA 02:26:41; 4 Martinsen Tone Bollvaeg NOR 02:27:49; 5 Glarey Nadia S.C. GRAN PARADISO ITA 02:31:41; 6 Giordanengo Wanda S.C. ALPI MARITTIME ITA 02:32:21; 7 Jocallaz Marlène VALDIGNE MONT BLANC SCI ITA 02:38:19; 8 Halvorsen Unni NOR 02:39:20; 9 Vestengen Inger Kari NOR 02:42:47; 10 Canepa Francesca INDIVIDUALE ITA 02:47:19

 

Maschile 25 km

1 Contoz Patric POLISPORTIVA POLLEIN ITA 01:19:17; 2 Dellavalle Andrea S.C. GRAN PARADISO ITA 01:22:03; 3 Fazzini Carlo PREMANA ITA 01:23:13; 4 Sgammeglia Robert S.C. DRINK ITA 01:24:22; 5 Giordanengo Leo SKI AVIS BORGO LIBERTAS ITA 01:25:12; 6 Squinabol Didier S.C. SAINT BARTHELEMY ITA 01:27:13; 7 Albarello Marco ITA 01:27:20; 8 Benvenuto Nicola S.C. SAINT BARTHELEMY ITA 01:27:55; 9 Vauterin Raphael S.C. DRINK ITA 01:28:06; 10 Giudici Andrea S.C. SCHILPARIO ITA 01:29:54

Femminile 25 km

1 Scardoni Lucia FIAMME GIALLE ITA 01:14:26; 2 Vicari Joelle S.C. GRAN PARADISO ITA 01:32:40; 3 Anselmett Stephanie S.C. GRAN PARADISO ITA 01:41:43; 4 Glarey Irene S.C. GRAN PARADISO ITA 01:44:52; 5 Pilotti Susanna S.C. CLUSONE A.D. ITA 01:47:49; 6 Nones Rita CASTELLO DI FIEMME LIBERTAS ITA 01:48:31; 7 Hjelmeset Elisabeth NOR 02:09:19; 8 Kjersti Ramstad NOR 02:22:07; 9 Picco Catia S.C. TERSIVA A.S.D. ITA 02:23:54; 10 Larsen Annette NOR 02:40:28

No Comments
Comunicati

COPPA EUROPA A LA THUILE, KILDE È IL SUPERGIGANTE

Aleksander Aamodt Kilde si aggiudica anche il secondo super-g di La Thuile (AO)

Luca De Aliprandini sfiora il podio: è quarto

Serra: “in queste gare devi partire con il coltello fra i denti”

La Thuile candidata alla Coppa del Mondo femminile 2015-2016

 

 

Cala il sipario su La Thuile dove si è concluso oggi il secondo super-g di Coppa Europa in programma sulle nevi valdostane. Anche oggi il cielo blu e il sole hanno fatto da cornice alle splendide cime del comprensorio, così come il freddo polare ha avvolto tutti i presenti in pista.

Lo sci di oggi parla norvegese: mentre nella discesa mondiale di Schladming Svindal vinceva l’oro nella discesa libera, il giovane Kilde diceva la sua nel super-g di Coppa Europa.

Il re della pista 3-Franco Berthod è ancora una volta lui, il vichingo Aleksander Aamodt Kilde che si aggiudica anche il secondo super-g della tappa valdostana in 1’12”53, dopo aver vinto quello di ieri. Con lui in pista, non ce n’è per nessun altro. Il norvegese, 20 anni con la fredda determinazione del campione,  nonostante il tracciato non permettesse la velocità di ieri è stato il migliore dall’inizio alla fine, non lasciando spazio a nessuno: “Questa pista è sempre bella, anche oggi mi sono divertito, perché girava molto di più rispetto a ieri. Sì certo ho dovuto moderare la velocità, ma sono riuscito ad interpretarla al meglio”. Kilde si riconferma quindi leader della classifica generale e di super-g, incrementando il proprio vantaggio.

Ci si aspettava che il podio fosse un déjà-vu, con i pettorali 1-2-3 come i primi tre classificati di ieri con Kriechmayr e Ferstl ancora al cospetto di re Kilde, invece un inaspettato Christian Walder dall’Austria (partiva con il pettorale n. 12) si è infilato tra il norvegese e il compagno di squadra beffando e “gelando” quest’ultimo in 1’12”89. “Volevo vincere e ho dato tutto quanto ho potuto. Non è bastato, ma la soddisfazione su questa pista è davvero unica”.

Vincent Kriechmayr quindi ha chiuso al terzo posto (1’12”93): “ho sbagliato le linee di una diagonale” cosa che gli ha fatto quindi perdere il ritmo nelle fasi successive di gara. Peccato che il blu del cielo non abbia tinto il podio, sfumandolo appena con uno splendido Luca De Aliprandini, quarto (1’13”09) e con un po’ di amaro in bocca perché oggi ambiva a quel podio più di ogni altra cosa: “Volevo il podio – queste le prime battute del trentino dagli occhi verdi – non ho fatto una bella gara comunque, purtroppo la pista era segnata, con il n. 1 Kilde ha potuto sicuramente fare quello che voleva. Io, dove gli altri sbagliavano, ho preso un po’ più di spazio, più sicurezza, cosa che mi ha permesso di fare bene dopo”. La classifica è stata poi un po’ nuova rispetto a quanto si era abituati, con Josef Ferstl (GER), terzo ieri, tra i favoriti ma che poi invece ha chiuso in decima posizione.

Deluso Silvano Varettoni, che purtroppo chiude in 17.a posizione (dopo il quinto posto di ieri) per un errore commesso in cima e che non è riuscito a recuperare. Paolo Pangrazzi invece è uscito.

“Non è andata come ci aspettavamo – ha dichiarato Alessandro Serra, l’allenatore della squadra azzurra – puntavamo su Varettoni e Pangrazzi, che ieri sono partiti troppo tranquilli nel primo super-g. Ma in queste gare se non parti con il coltello tra i denti sei fuori. De Aliprandini ha dimostrato il suo talento, ha un grande futuro davanti a sé”.

Ora la Coppa Europa si fermerà per quasi tre settimane, perché in Canada andranno in scena i mondiali Junior (19-28 febbraio) che vedranno senz’altro Kilde tra i protagonisti.

Intanto La Thuile ha dato nuovamente prova di sé con una due giorni organizzata in modo impeccabile, con piste che la collocano ormai tra le località regine delle prove veloci. Non per niente Serra ha definito la pista 3-Franco Berthod la “Streif” delle donne. E non a caso La Thuile è candidata ad ospitare gare di Coppa del Mondo femminile nella stagione 2015-2016. Non resta che aspettare i prossimi calendari e l’orgoglio di leggere La Thuile darà a tutti la meritata soddisfazione.

La sintesi delle gare sarà trasmessa domenica 17 febbraio alle ore 21.00 su Rai Sport2.

Info: www.lathuile.it

 

Download immagini TV:

www.broadcaster.it

 

Classifica:

1 KILDE Aleksander Aamodt  NOR 1’12.53 0.00; 2 WALDER Christian AUT 1’12.89 5.21; 3 KRIECHMAYR Vincent AUT 1’12.93 5.79; 4 DE ALIPRANDINI Luca ITA 1’13.09 8.11; 5 TUMLER Thomas SUI 1’13.19 9.55; 6 STRIEDINGER Otmar AUT 1’13.31 11.29; 7 KOECK Niklas AUT 1’13.35 11.87; 8 GRAF Bernhard AUT 1’13.60 15.49; 9 MUZATON Maxence FRA 1’13.68 16.65; 10 FERSTL Josef  GER 1’13.77 17.95

No Comments