Il software Seo Xrumer

“Seo Xrumer” è una delle ultime novità dell’ambiente seo, in grado di “intasare” e infastidire il traffico dei website concorrenti commentando automaticamente all’interno di blog, forum e pagine web che si vogliono colpire.

La sua forza è tale da scavalcare le difese e le precauzioni adeguatamente prese per sopperire a tali “fastidi”. Questo software agisce attraverso i commenti automatici, che contengono link a siti internet negativi.

Lo scopo, generalmente è di aggredire un sito, che si vuole danneggiare, in modo tale da renderlo penalizzabile dalle regole di Google, o di un motore di ricerca, in fase di posizionamento.

Solitamente le web agency oneste come shcomunication.com, sconsigliano ai propri clienti l’utilizzo di questo programma, ma certe volte è difficile far optare per una strada onesta ma più lunga quando si ha la possibilità di ottenere un risultato talvolta migliore però “sporcandosi” un po’ le mani.

Non è raro il suo utilizzo proprio per rendere inutili gli sforzi dei propri concorrenti, il rischio resta, però, quello di essere riconosciuti dal motore di ricerca e di avere dure conseguenze per chi ne usufruisce, con penalizzazioni nella serp di Google molto spesso irreversibili.

Il prezzo si aggira intorno ai 600 dollari, un prezzo decisamente elevato, ma non si nasconde che l’elevato utilizzo di questo strumento ha determinato la creazione di servizi di noleggio a tempo per far fronte anche al prezzo eccessivo.

Black Hat è la tecnica nella quale si può contestualizzare quest’attività che se usata senza abusarne, e con un briciolo di etica nell’azione, può comportare benefici non indifferenti nella serp di Google e un incremento determinante del traffico sul sito.

Per una consulenza professionale riguardante la link building con azioni seo lecite o per uscire dalle penalizzazioni di google penguin e fare un’analisi dei link “spazzatura” che linkano il vostro sito potete contattare questo sito: http://www.marcoeletto.it/.

Fonte:http://www.shcomunication.com/

I commenti sono chiusi