Home » Comunicati » 3T BIKE CLASSICA D’AUTUNNO IN TRENTINO, CHIUSURA DI TRENTINO MTB CON TANTI BIG

3T BIKE CLASSICA D’AUTUNNO IN TRENTINO, CHIUSURA DI TRENTINO MTB CON TANTI BIG

Domenica 30 settembre torna la 3T Bike in Valsugana

Confermati anche Pallhuber e Costa al via di Telve

Epilogo del circuito Trentino MTB con alcuni vincitori già decisi

Offerte allettanti per chi soggiorna in Valsugana a fine mese

 

 

Per tutti ormai è “la classica d’autunno”. Il prossimo 30 settembre festeggerà il suo primo lustro di vita, e così giovane la 3T Bike di Telve Valsugana è già entrata nei cuori di tantissimi appassionati di bici fuori strada.

I meriti sono da rintracciare in primo luogo nel lavoro puntuale e di alto livello da parte del team organizzatore del GS Lagorai Bike, che durante tutto l’arco dell’anno si preoccupa di ogni aspetto tecnico, logistico ed organizzativo, affinché il momento della gara vera e propria sia ineccepibile. A questo va aggiunta la bellezza intrinseca della 3T Bike che solca i territori di Telve, Telve di Sopra, Torcegno e Carzano, regalando scorci paesaggistici unici che alla fine di settembre sono già dipinti dei vivaci colori del primo autunno. In tutto questo si inserisce, ovviamente, l’aspetto agonistico di una gara che, nata come puramente amatoriale, negli anni si è costruita una notorietà tale da attirare sempre maggiormente l’attenzione degli agonisti, i quali prenotano il proprio posto in griglia anche con molto anticipo. È il caso degli alfieri del team Full Dynamix o delle ucraine Belomoyna e Tereshchuk, impegnate di recente anche ai Campionati del Mondo cross country e in Coppa del Mondo.

Sono già alcune centinaia gli iscritti alla gara di fine mese, e tra i confermati delle ultime ore ci sono anche l’altoatesino Johann Pallhuber e l’asiaghese Walter Costa. Le iscrizioni sono in continuo afflusso e per i prossimi giorni sono attese altre conferme di spessore.

La 3T Bike chiude anche quest’anno il circuito Trentino MTB e a Telve si incoroneranno ufficialmente i nuovi vincitori per l’edizione 2012. Alcuni di loro, però, hanno già potuto esultare al termine dell’ultima gara disputata, ovvero la Polartec Val di Fassa Bike dello scorso 9 settembre. Lorenza Menapace (Open-W), Ivan Degasperi (M1), Nicola Risatti (El-Sp), Claudio Segata (M2), Silvano Janes (M6) e Fabio Aldrighetti (Ju) sono infatti già certi matematicamente di aver conquistato il titolo di categoria. Nel caso di Degasperi, inoltre, questo è il secondo consecutivo, mentre per Janes è il quarto.

Il percorso della 3T Bike 2012 ricalca per la quasi totalità quello della passata stagione, con una piacevole novità, è stato inserito infatti un nuovo tratto di 1,5 km su una panoramica discesa a circa 3/4 di gara, che porterà la distanza totale a 32,5 km con 1300 metri di dislivello.

Confermati i due GPM Frisanco (970 metri) e Ziolina (858 metri), gli strappi di Sant’Antonio in apertura e quelli di Castellalto e Campestrini tra il 10° e il 15° chilometro, l’attraversamento del Parco Fluviale di Carzano e l’arrivo nella piazza Maggiore di Telve a ridosso della Chiesa Arcipretale.

L’Associazione Operatori Turistici Valsugana – Lagorai – Val di Sella propone l’offerta di soggiorno “3T Bike” in alcune strutture della Valsugana con quattro opzioni, ovvero pernottamento e prima colazione (30 €), mezza pensione (43 €), pernottamento e prima colazione per atleta (35 €) e mezza pensione con colazione per atleta (46 €). Per chi intenda soggiornare per più di una notte, ecco anche una speciale visita e degustazione presso un’azienda agricola di Carzano, prevista per sabato 29 settembre dalle 15.30 alle 18.00.

Sempre nella giornata del sabato di vigilia, toccherà ai mini bikers saltare in sella con la Mini 3T Bike di Torcegno. Per sabato 22 settembre, inoltre, è prevista la 3T Al Parco, gara FCI regionale di MTB per giovanissimi, allievi ed esordienti.

È possibile iscriversi alla 3T Bike 2012 fino al 27 settembre (www.3tbike.it) alla cifra di 26 €, mentre per i ritardatari c’è la possibilità di registrarsi il 29 o il 30 sul posto e versando la quota di 30 €. Il pacco gara del valore di circa 80 € comprende una tuta tecnica Bailo e prodotti tipici.

 

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma