Daily Archives

26 Giugno 2012

Comunicati

Madonna parteciperà ai festeggiamenti per l’apertura ufficiale del club Hard Candy Fitness di Mosca il 6 agosto


Madonna parteciperà ai festeggiamenti per l’apertura ufficiale del club Hard Candy Fitness di Mosca il 6 agosto

Madonna parteciperà ai festeggiamenti per l’apertura ufficiale del club Hard Candy Fitness di Mosca il 6 agosto

 
[2012-06-26]
 

MOSCA, 26 giugno 2012 /PRNewswire/ — Hard Candy Fitness, marchio mondiale del fitness di lusso, festeggerà il successo del nuovo club aperto a Mosca con un evento ufficiale in data 6 agosto. Madonna, che sbarcherà a Mosca in agosto con il tour MDNA, prenderà parte ai festeggiamenti in compagnia dei ballerini del tour. Hard Candy Fitness Mosca, che ha aperto le porte nel dicembre 2011, è diventata in poco tempo il punto di riferimento più in voga della Piazza Rossa con i suoi 3.500 metri quadri di servizi e programmi esclusivi grazie ai quali i soci possono dedicarsi all'esercizio fisico e rilassarsi in un ambiente di lusso. La nuova e magnifica struttura presenta ovunque il tocco e il design di Madonna.

"Mosca è una delle mie città preferite; i miei ballerini e io non vediamo l'ora di festeggiare l'apertura ufficiale del nuovo club il 6 agosto," ha commentato Madonna.

Mark Mastrov, presidente di New Evolution Ventures (NeV) partner nell'impresa della Material Girl e di Guy Oseary, manager di quest'ultima, afferma: "L'apertura ufficiale di Hard Candy Fitness Mosca non solo incrementa la presenza globale del marchio ma rafforza i nostri standard di eccellenza, innovazione e ricercatezza all'interno del mercato internazionale del fitness. La sua presenza all'apertura ufficiale ci onora."

Al VIP gala è inoltre prevista la presenza di Nicole Winhoffer, personal trainer di Madonna. Dopo l'evento presso la Hard Candy Fitness di Mosca i festeggiamenti continueranno con un'attesissima festa al SOHO ROOMS.

"Siamo felicissimi di aprire le porte alla comunità moscovita e condividere questa speciale esperienza che rende Hard Candy Fitness non solo una palestra ma una meta fitness diversa da ogni altra," afferma Irina Razumova, CEO di Hard Candy Fitness Mosca. "Abbiamo intenzione di dar vita alla dedizione di Madonna per il fitness, lo stile e la filosofia 'No Sweat, No Candy' all'interno delle nostre mura."

Hard Candy Fitness Mosca unisce design e finiture esclusive ai programmi di punta del marchio "Addicted To Sweat", basati sul regime di allenamento della stessa Madonna. Tra le caratteristiche maggiormente degne di nota, il club vanta una sala per il fitness di gruppo con una pista da ballo specializzata, la prima sala di yoga anti-gravità a Mosca, piscina e spa di prima classe nonché le più avanzate attrezzature ginniche.

Hard Candy Fitness festeggerà in estate il debutto in Sudamerica con l'apertura di un club a Santiago, Cile. Nel corso dell'anno è prevista una nuova apertura in Russia, a San Pietroburgo; il marchio continuerà inoltre a espandersi in tutto il mondo con nuove aperture in altre città. Per ulteriori informazioni su Hard Candy Fitness Mosca visitare il sito www.hardcandyfitness.com

Informazioni su Hard Candy Fitness Hard Candy Fitness è un marchio mondiale del fitness di lusso caratterizzato da club di stile e altre offerte nel campo del lifestyle. Obiettivo principale dei club sono i programmi di fitness di gruppo e l'allenamento personalizzato. Il marchio è stato creato nel 2010 da Madonna, icona del pop mondiale e nota appassionata di fitness, e New Evolution Ventures, i massimi esperti mondiali in materia di sviluppo di fitness club e delle iniziative connesse. Hard Candy Fitness ha sedi a Città del Messico, Mosca e Santiago, Cile. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.hardcandyfitness.com.

Informazioni su New Evolution Ventures™ (NeV) New Evolution Ventures (NeV), con sede nella California del nord, è una società di investimenti che acquisisce, sviluppa e gestisce iniziative nel campo del fitness, dei media e dello sport a livello nazionale e internazionale. Fondata nel 2008 da Mark Mastrov, Jim Rowley e Mike Feeney, grazie a un partenariato strategico con Vision Capital nel 2011, l'attuale squadra di professionisti NeV sta plasmando uno alla volta tutti i marchi di fitness, dei media e dello sport. NeV, i cui fondatori rappresentano oltre un secolo di esperienza nel campo degli affari, opera e investe in oltre 20 Paesi in tutto il mondo e rappresenta più di 800 strutture. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.nev.com

Referente stampa per Madonna:
Liz Rosenberg
Liz Rosenberg Media
+1-212-991-4290
[email protected]  

Referente media Hard Candy Fitness:
Linell Killus
Chief Marketing Officer
+1-925-297-6372
[email protected]  

Referente media New Evolution Ventures:
Linell Killus
Chief Marketing Officer
+1-925-297-6372
[email protected]  

No Comments
Comunicati

In che modo di converte un file pdf

  • By
  • 26 Giugno 2012


Vieni oggi a vedere come si fa per convertire pdf in word senza alcun tipo di problema, infatti potrai usare tutti i siti web e i programmi che trovi free nel web.
L’Online PDF Converter converte i documenti di diversi formati on-line in PDF gratis! Tutti i formati di documento supportati sono elencati di seguito. E ‘abbastanza facile per convertire i vostri documenti. Nessuna installazione software è necessario. Basta caricare i tuoi documenti pdf24.org e il nostro convertitore automatico converte i documenti in PDF.

»Convertire un documento in PDF ora

L’Online PDF Converter supporta i seguenti formati di documento:

HTML (htm html)
Bilder (jpg jpeg png gif bmp tif tiff emf wmf)
Microsoft Word (doc docx dot dotx)
Microsoft Excel (xls xlw xlt xlsx xltx)
Microsoft Powerpoint (ppt pps pot potx pptx)
Open Office (odt ods odp odg Ott ots otp OTG)
Postscript (ps)
Di testo (rtf txt)
Convertire i documenti online con Free Online PDF Converter

Si prega di utilizzare la nostra casella di conversione di seguito per convertire i documenti in PDF. È possibile scegliere tra i formati elencati sopra. Basta scegliere un documento, inserire un indirizzo email e cliccare sul pulsante “Vai”. L’Online PDF Converter permette di convertire il documento in un file PDF gratuitamente e inviarlo via mail a voi.

No Comments
Comunicati

Aruba presenta i nuovi Server Dedicati Value


Dopo il rinnovo ed il potenziamento dei Server Dedicati della serie Standard e Professional, Aruba (www.aruba.it) arricchisce la propria offerta lanciando i nuovi Server Dedicati Value che completano la gamma associando una proposta caratterizzata dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Con la serie Server Dedicati Value Aruba mette a disposizione dei propri clienti ottime macchine dalle prestazioni eccellenti a prezzi decisamente contenuti, i quali sono resi possibili grazie all’utilizzo di hardware altamente performante ma appartenente alle generazioni precedenti rispetto a quello utilizzato per le serie Standard e Professional.

L’offerta Server Dedicati Value, proposta in 3 diverse versioni e con servizio Managed opzionale, è disponibile a partire da soli € 39,00 + iva al mese ed è caratterizzata da Server Dell, IBM e HP con memoria RAM da 2 o 4 GB e Hard Disk ridondati con sistema RAID, connettività flat o a consumo e assistenza hardware, come sugli altri server dedicati non Managed, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, incluse nel prezzo.

In occasione del lancio delle nuove offerte Server Dedicati, inoltre, Aruba elimina i costi di attivazione su tutte le tipologie di Server. Fino al 31 Agosto 2012 quindi, sarà possibile scegliere, configurare e noleggiare la macchina più adatta alle proprie esigenze, senza dover sostenere alcun costo di attivazione, ma solamente il canone mensile previsto dalla soluzione scelta.
Le offerte presentate sul sito sono configurabili e personalizzabili tramite l’aggiunta di numerosi add-on o upgrade che possono essere richiesti sia in fase di ordine che successivamente all’attivazione dei Server, conferendo così alle macchine una buona flessibilità e scalabilità.
I Server Dedicati Aruba, disponibili a noleggio anche solo per un mese, sono ospitati all’interno dei Data Center Aruba: strutture dagli elevati standard tecnologici in grado di fornire ai Server condizioni ambientali, connettività ed energia elettrica necessarie a garantire la Business Continuity e la sicurezza dei dati.

“Siamo lieti di poter offrire un servizio che possa realmente soddisfare anche le richieste dell’utenza più esigente – spiega Marco Grassi, il responsabile Data Center di Aruba – Nostro vanto, infatti, è proprio quello di mettere a disposizione dei nostri clienti un’offerta estremamente variegata, obiettivo già raggiunto grazie al rinnovo dei server dedicati ma ora definitivamente centrato con i nuovi server dedicati Value, che fanno del proprio rapporto qualità prezzo un reale punto di forza.”

Gruppo Aruba
Fondata nel 1994, Aruba S.p.A. è azienda leader nei servizi di web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, primo provider in Italia per numero di hosting e domini registrati e vanta la leadership nei mercati della Repubblica Ceca e Slovacca. Il gruppo Aruba S.p.A. gestisce oltre 2 milioni di Domini registrati e mantenuti, 6 milioni di caselle email, 20.000 server gestiti e un totale di oltre 2 milioni di clienti. I servizi Aruba sono erogati dai due Data Center di Arezzo, dai due di Milano e uno di Ktiš.
Per ulteriori informazioni: www.aruba.it, serverdedicati.aruba.it

No Comments
Comunicati

Il Ganoderma Lucidum


Il Ganoderma Lucidum nasce in Cina circa 4000 anni fa, cresce su alberi molto legnosi come il quercio o il castagno e in zone calde e umide, le caratteristiche principali del Ganoderma sono il cappello che è molto grande e di un colore rosso intenso, invece il sapore è molto amaro.
Le proprietà benefiche del Ganoderma Lucidum sono straordinarie infatti viene impiegato per oltre 20 patologie che sono ansia, allergie, ipertensione, trombosi, varie infezioni, azioni tumorali, problematiche cardiovascolari e respiratorie, inoltre il Ganoderma è un adattogeno ciò significa che aiuta il corpo a sollecitazioni diverse come la temperatura, lo stress e sbalzi d’umore.
La Biblioteca Nazionale Americana Pubmed dichiara che il Ganoderma Lucidum è un integratore infatti può essere somministrato sottoforma di lozioni, creme, polveri, pillole e bevande.

No Comments
Comunicati

La Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa sceglie Dell KACE


Gestione degli asset e helpdesk integrati per il noto istituto universitario

Milano, 26 giugno 2012 – Dell KACE ha annunciato che la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, esempio di eccellenza nell’istruzione universitaria italiana, ha scelto la soluzione di System Management Dell KACE per la gestione degli asset IT e dell’assistenza agli utenti.

Istituto universitario pubblico a statuto speciale, la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa (www.sssup.it), fondata nel 1987, opera nel campo delle scienze applicate – Scienze economiche e manageriali, Scienze Giuridiche, Scienze Politiche, Scienze agrarie e biotecnologie, Scienze Mediche e Ingegneria Industriale e dell’Informazione. L’ateneo – che conta più di 100 docenti e oltre 2000 allievi tra ordinari, dottorandi e iscritti ai corsi di alta formazione – grazie al deposito di brevetti e accordi di collaborazione vanta una percentuale pari al 92% di autofinanziamento della ricerca.

La soluzione Dell KACE sarà impiegata dallo staff IT della Scuola a supporto del personale docente e amministrativo: l’appliance Dell KACE K1000 verrà impiegata per il management, mentre Dell KACE K2000 per il deployment delle postazioni di lavoro sia presso la sede principale che nelle sedi remote.

“Da tempo i servizi ICT della Scuola Superiore Sant’Anna operano con strumenti per la gestione degli asset IT e per la gestione integrata dei servizi di helpdesk. Tuttavia abbiamo scelto di rimettere in discussione il nostro modello di servizio a favore della soluzione Dell KACE per vari motivi. Grazie all’innovativo approccio basato su appliance virtuali, la soluzione Dell KACE unisce semplicità d’uso e rapidità di installazione e ci consentirà di mettere rapidamente a fattor comune tutte le sue funzionalità, avendo a disposizione in un’unica console sia gli strumenti di gestione e deployment delle postazioni di lavoro che le funzionalità di ticketing e gestione asset con cui tracciare al meglio l’attività di assistenza agli utenti. Potendo sfruttare appieno le funzionalità di software distribution e patching ci aspettiamo di offrire un servizio sempre più ritagliato sulle esigenze sia della didattica che della ricerca, riducendo sensibilmente i tempi di intervento, ed al tempo stesso garantendo alti livelli di servizio ai nostri utenti attraverso il portale di assistenza”, ha dichiarato Italo Lisi, CIO ICT Department della Scuola Superiore Sant’Anna.

Le appliance Dell KACE forniscono un valido aiuto per la gestione del parco macchine della Scuola, composto di macchine sia Dell che di altri produttori; per tali macchine sono previste inoltre immagini di sistema ed applicative differenziate a seconda della destinazione d’uso. Un’eterogeneità che richiede uno strumento flessibile, personalizzabile e che assicuri un rapido ritorno dell’investimento. Grazie alla competenza di un partner di canale certificato Dell, Trii S.r.l., la Scuola ha potuto valutare e abbracciare rapidamente i vantaggi della soluzione Dell KACE.
La soluzione di System Management Dell KACE fornisce un set completo di strumenti di amministrazione e di gestione dei sistemi IT in un’appliance facile da installare e semplice da usare. Sfruttando questo approccio, le aziende possono ridurre i costi dell’IT e risparmiare tempo e denaro.
Dell
Dell Inc. (NASDAQ: DELL) ascolta i clienti, offrendo tecnologie e servizi innovativi che consentono loro di ottenere di più. Dell commercializza soluzioni di system management per clienti di tutte le dimensioni e complessità IT. La nota famiglia di appliance Dell KACE assicura funzionalità di system management facili da utilizzare, complete e convenienti. Per ulteriori informazioni www.dell.com/kace.

No Comments
Comunicati

Le appliance Dell KACE presentate in una serie di webinar interattivi


Milano, 26 giugno 2012 – “Provare per credere” recita un vecchio adagio a cui Dell KACE si è ispirata per organizzare una serie di webinar interattivi, nel corso dei quali illustrerà in diretta l’efficacia delle sue appliance, presentandone altresì funzionalità e i tanti esempi di utilizzo. Gli esperti Dell KACE saranno disponibili per rispondere alle domande e alle curiosità dei partecipanti in tempo reale.

Sin da quando Dell KACE ha introdotto un approccio al system management basato su appliance, il modo migliore per comprendere come risparmiare tempo e denaro all’interno di un’organizzazione è proprio quello di vedere Dell KACE in azione.

E’ possibile scegliere, quindi, tra cinque date per assistere alla dimostrazione dal vivo in lingua italiana. I demo live di introduzione a Dell KACE si svolgeranno nei giorni 22 e 29 giugno, oltre che 6, 13 e 20 luglio, con orario di inizio sempre previsto per le ore 11.
Per partecipare è possibile registrarsi al seguente indirizzo, www.kace.com/demo/Europe.
Oltre a quelli in italiano, sono previsti altri due webinar – disponibili in inglese, francese e tedesco – intitolati rispettivamente Managed Laptops – Hitting The Moving Target e Service Desk Synergy: A Better User Experience with Dell KACE and Bomgar.
Il primo, in programma il 26/27 e 28 giugno alle ore 10, mostrerà come le appliance Dell KACE possano essere utilizzate per gestire e proteggere i nuovi notebook, e come esse siano in grado di accedere alle funzionalità di gestione e protezione offerte dalla tecnologia Intel vPro.
Service Desk Synergy: A Better User Experience with Dell KACE and Bomgar è invece il titolo del secondo webinar che verrà trasmesso – in inglese – il 6 luglio alle ore 10 e che presenterà le funzionalità complete di desk service dell’appliance Dell KACE Systems Management integrata con la piattaforma di supporto avanzato da remoto di Bomgar.
Per registrarsi, visitare l’indirizzo: http://www.kace.com/demo/europe.

No Comments
Comunicati

NOTO: un quadro allarmante per le aspettative crescenti di povertà


“Il 10 per cento degli Italiani si percepisce povero: un dato comune a Germania e Gran Bretagna. Il problema deriva da un 30% di Italiani che teme di diventare povero a breve. Questo dato, accompagnato dalla tendenza 2010/2012 – che attesta la difficoltà delle Famiglie a risparmiare salita dal 48% al 61% – determina una prospettiva verosimile che la povertà raddoppi nel giro brevissimo di un paio di anni. Qualunque fenomeno che raddoppia statisticamente è un’emergenza e se si abbina la lettura di un dato statistico con il valore sociologico della proiezione su dati reali, l’allarme deve essere assunto dall’intera classe dirigente del Paese.”

Antonio Noto a Desenzano per il business forum WoW ha usato i soliti toni chiari e precisi a cui è abituato in televisione tra ospitate Rai e La7 per descrivere cosa pensano gli Italiani del Futuro, del Paese e dell’uscita dalla crisi. Ma in considerazione della selezionatissima platea di imprenditori e professionisti moderati dal giornalista economico Massimo Laucidi e per il tono nato dall’originale format “Win or Win”, il dibattito che ne è scaturito ha assunto i toni operativi di chi si batte per una via d’uscita. Formazione, internazionalizzazione, monitoraggio e valutazione ancor prima della riduzione della spesa pubblica, sono le proposte uscite dal confronto a più voci.

La rilfessione è stata arricchita dal contributo del professor Mario Rodriguez docente di comunicazione politica all’università di Milano e Padova, che ha osservato come “ in questo momento la crisi in Italia sia politica e come manchi un leader capace di fare un discorso che unisca persone diverse su un obiettivo comune”. Romana Bettoni Presidente dei Consulenti del Lavoro di Brescia, ha evidenziato come pure la produttiva Lombardia soffra se il Governo nazionale manca nella difesa del patrimonio industriale. Infine la singolare presenza di un imprenditore della notte, Carlo Tessari in arte Madame Sisi, rappresentante di un’industria del divertimento che non conosce crisi ha destato l’interesse della platea quando ha parlato dell’universo giovanile: “siamo a contatto con i ventenni e ne vediamo la frustrazione e la mancanza di speranza e prospettive. Sembra quasi che l’unica cosa da fare sia aprire un locale in Australia. Occorre ascoltare e dare fiducia a questa generazione di giovani”

No Comments
Comunicati

Mocassino da uomo Fabi realizzato in pelle


E’ evidente come il mocassino da uomo sia un tipo di calzatura che non passa mai di moda e che anzi ogni primavera ed ogni estate torna prepotente a mostrarsi per le strade indosso a uomini eleganti come anche sui piedi di giovani dallo stile un po’ più chic.

A confermarcelo ad ogni stagione, sono gli stessi stilisti delle case di alta moda e i calzaturifici più importanti che ci propongono nuovi modi di concepire il mocassino, proponendo un colore principe o utilizzando materiali prima d’ora non presi in considerazione.
Ovviamente un mocassino se realizzato completamente a mano, in modo artigianale acquista molto più valore perché in pratica ogni calzatura è unica, non essendo appunto realizzata a macchina. In più c’è da considerare anche la cura dei particolari, non sono paragonabili le differenze fra un mocassino di fattura artigianale e uno realizzato in serie in catena di montaggio.
Per non parlare poi dei materiali, non c’è nulla di più traspirante di un mocassino realizzato in pelle. Una calzatura non solo deve proteggere il piede da schegge, punte acuminate e altri elementi offensivi per l’arto ma deve anche gestire l’umidità naturale che il piede crea, per rendersene conto basta poggiare il piede sul pavimento e osservare l’alone che si crea sotto.

La qualità di una calzatura italiana, come ad esempio può essere un mocassino da uomo di Fabi, alla fine vince anche sulle regole di mercato che spesso vedono vincere la quantità a basso costo sulla qualità che si fa pagare, ma questo non sembra accadere nel settore calzaturificio, specialmente quello italiano dove i dati indicano addirittura un aumento di occupazione nell’ambiente delle calzature, non può che essere merito del continuo impegno e della passione dei marchi italiani di calzature, rinomati per la loro qualità e classe in tutto il mondo.

No Comments
Comunicati

Crisi aziendale, i consigli di Costa Business Expert


La crisi aziendale in questo momento è il problema che si ritrovano ad affrontare diverse imprese italiane. Ma non è semplice ed immediato superare un periodo di difficoltà ed in molti casi è necessario l’intervento di una realtà competente ed esperta nel settore.
In questa categoria rientra sicuramente Costa Business Expert che da anni opera nel settore della consulenza finanziaria e del controllo di gestione, garantendo le migliori prestazioni del mercato grazie al personale altamente qualificato. Capace di soddisfare qualsiasi esigenza e problematica del cliente, l’agenzia ha creato anche un servizio esclusivo sul proprio sito internet che consente di essere costantemente aggiornato sulle news del settore aziendale o di dare consigli per affrontare la crisi aziendale. Sul sito all’indirizzo www.consulenza-direzionale.it/blog-costa è possibile entrare nella piattaforma dedicata all’interazione tra il personale e gli utenti per discutere su determinati argomenti. Tra gli ultimi quelli incentrati sul temporary management, e di conseguenza sulla figura legata ad esso (il temporary manager), e la ristrutturazione del debito. Questioni care ed interessanti per chiunque abbia un’azienda e sia costretto a ricercare delle alternative immediate e tempestive per risolvere le difficoltà.
Per ulteriori informazioni e dettagli sugli strumenti e le strategie per sanare la crisi aziendale, visita il sito di Costa Business Expert all’indirizzo www.consulenza-direzionale.it.

No Comments
Comunicati

Stasera al Carroponte la finale dell’Artista che non c’era. Ospiti Zibba e Pino Marino. Ingresso gratuito


Gran finale del concorso L’Artista che non c’era 2012!

Sul palco del Carroponte, stasera, martedì 26 giugno saliranno i 6 finalisti che hanno superato tutte le selezioni e che davanti ad un prestigiosa giuria si contenderanno la vittoria finale della 9ª edizione:ANDREA COLA, BARBARA CAVALERI, ENRICO FARNEDI, IOTATÒLA, LUBJAN e TIZIANO MAZZONI.

Padrino di questa edizione sarà PINO MARINOFunambolo delle parole e raffinato polistrumentista è capace di unire, come pochi in Italia, tradizione e nuovi suoni. Reduce dal suo fortunatissimo tour con Daniele Silvestri che nei mesi scorsi ha attraversato l’Italia, Pino Marino si esibirà in un mini-set elettroacustico al termine della gara, dove si potranno ascoltare alcuni brani storici del suo repertorio e qualche anticipazione del nuovo, attesissimo, album di prossima uscita.

Altro gradito ospite sarà ZIBBAche in qualità di vincitore della scorsa edizione proporrà alcuni brani del suo nuovo album Come il suono dei passi sulla neve. Voce e carisma da vendere, Zibba è oggi uno dei personaggi di punta del nuovo cantautorato italiano, portatore sano di quella voglia di contaminare generi e atmosfere, riuscendo a confezionare uno stile diventato ormai inconfondibile.

Ad aprire la serata, saranno invece i JASPERS, gruppo milanese emergente che dal laboratorio “Crea Musica” del CPM – la prestigiosa scuola di musica fondata da Franco Mussida – sta conquistando fette di pubblico sempre più ampio grazie ad un’energia creativa che raggiunge il suo apice dal vivo.

Ma i veri protagonisti saranno i 6 artisti in “gara”, ognuno con il suo stile e la sua personalità. A presentare la serata ci sarà Roberta Giordano, voce storica di Radio 24, da sempre attenta cronista del mondo musicale italiano. Nella semifinale che si è svolta l’8 giugno al CPM di Milano i 12 semi-finalisti si sono esibiti davanti ad una Giuria di Qualità che sarà presente anche nell’occasione della finale. Anzi, per scegliere il vincitore dell’edizione 2012, la Giuria sarà ulteriormente ampliata con altri artisti, booking, produttori, giornalisti di carta stampata e web, gestori di locali e organizzatori di festival, ecc. al fine di creare un gruppo d’ascolto variegato e più rappresentativo possibile di tutta la filiera del settore.

Ecco alcuni nomi: Franco Mussida (musicista), Matteo Speroni (Corriere della Sera),Sergio Sgrilli (artista), Luca Gemma (Artista), Enrico Deregibus (giornalista), Claudio Buja(Universal Publishing), Emanuele Patti (Arci Milano), Anna Prada (Circolone Legnano),Elena Barusco (Radio Popolare), Clara Moroni (Artista), Francesco Caprini (Rock Targato Italia), Fabio Vergani (A Buzz Supreme), Claudio Fucci (Vololibero Edizioni) – Lele Battista(artista), Susanna Parigi (artista), Luigi Schiavone (musicista)…

Il concorso è organizzato da L’Isola, storica realtà che da oltre dodici anni si occupa esclusivamente di musica italiana, in collaborazione con Arci Milano, Coop Lombardia e CPM Milano. 

Martedì 26 giugno  –  ore 21.00  –  Carroponte (Via Granelli – Sesto S.Giovanni MI)

Finale del Concorso L’Artista che non c’era 2012

Ingresso gratuito

 

(in caso di pioggia il concerto si terrà nell’adiacente teatro Spazio Mil) 

 

www.lisolachenoncera.it • [email protected] • www.facebook.com/Artistachenoncera

No Comments
Comunicati

Legrand prosegue il suo sviluppo nelle nuove economie e conclude un accordo (1) di joint-venture con Daneva in Brasile


● Legrand accelera il suo sviluppo nelle nuove economie siglando un accordo(1 )di joint-venture con Daneva, leader brasiliano dei prodotti di connessione

● Legrand rafforza in questo modo le buone posizioni detenute in Brasile e la sua presenza nella distribuzione di prossimità

Dopo le acquisizioni di Numeric UPS e di Aegide, Legrand prosegue attivamente nella sua strategia di sviluppo attraverso acquisizioni auto-finanziate e rivolte a società di piccola o media taglia che detengono posizioni di leadership nei loro rispettivi mercati e annuncia la firma di un accordo(1)  di joint-venture con Daneva in Brasile. La partecipazione del gruppo nella società è del 51%, con opzione di acquisizione totale del controllo a partire da aprile 2014.

L’arrivo di Daneva, leader indiscusso del mercato brasiliano per gli accessori di connessione (prolunghe, prese multiple, adattatori, ecc), completa idealmente l’offerta e il buon posizionamento di Legrand in Brasile, dove il gruppo si distingue già quale principale attore nelle serie civili, nella citofonia, negli interruttori automatici, negli armadi industriali e negli UPS(2).

Più in generale, Legrand intende proseguire nella sua espansione nelle nuove economie dove il gruppo realizza su base annua il 38% circa delle sue vendite totali.

Con sede nei pressi di San Paolo, Daneva occupa quasi 500 dipendenti e ha realizzato nel 2011 un fatturato di circa 28 M€.

1 ) L’operazione resta sottoposta all’approvazione delle autorità della concorrenza brasiliane
2 ) UPS: Uninterruptible Power Supply (gruppi di continuità)

Il gruppo Legrand è lo specialista globale delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio. La sua completa offerta di soluzioni per i mercati internazionali dei settori commerciale, industriale e residenziale, ne fanno un punto di riferimento su scala mondiale. L’innovazione, il costante lancio di nuovi prodotti ad alto valore aggiunto e le acquisizioni, rappresentano i principali vettori della crescita del gruppo. Legrand ha realizzato nel 2011 un fatturato di 4,2 miliardi di €. La Società è quotata sulla piattaforma NYSE Euronext ed è una componente degli indici azionari CAC 40, FTSE4Good, MSCI World, ASPI e DJSI (codice ISIN FR0010307819).www.legrand.com

BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia, presente con una struttura organizzativa che comprende 8 insediamenti produttivi e circa 3.000 dipendenti, opera sul mercato italiano con le offerte dei marchi principali BTicino, Legrand, Zucchini, Cablofil e Metasystem Energy.

Per informazioni stampa:
Marco Fiorentino
Legrand – BTicino Spa
Media Relations
Tel:.+39. 0332 272107 – Mob: 348 8595127
[email protected] www.bticino.it

No Comments
Comunicati

LG OPTIMUS 4X HD FINALMENTE DISPONIBILE IN ITALIA

Performance elevate, funzionalità esclusive ad un prezzo decisamente accattivante

OGGETTO: cellulari e smartphone android

San Donato Milanese, 20 giugno 2012 – Arriva sugli scaffali dei negozi italiani LG Optimus 4X HD, il primo smartphone Quad-Core della casa coreana. Grazie alle sue performance, al display e a un design esclusivo, LG Optimus 4X HD è un must have in campo tecnologico.
Cosa offre LG Optimus 4X HD?

  • Performance senza pari: processore mobile NVIDIA® 4-PLUS-1™ Quad-Core, Tegra® 3, che attiva i quattro processori di potenza quando deve garantire il massimo, ma sfrutta solo il quinto processore limitando il consumo di batteria quando lo smartphone è in modalità stand-byo utilizza applicazioni più leggere come il lettore musicale.
  • Qualità dell’immagine superiore: Display True HD IPS da 4,7” pollici luminoso e che offre una magnifica esperienza visiva, colori nitidi e naturali con una risoluzione HD da 1280 x 720 ed una definizione pari a 313 PPI, il tutto in formato 16:9.
  • Batteria di lunga durata: 2.150 mAh per la batteria più capiente tra gli smartphone Quad-Core, con tecnologia proprietaria SiO+ che consente una durata più lunga della carica, senza però aumentare di spessore. Inoltre, è in programma un aggiornamento che porterà l’esclusiva funzione Eco-Mode, che permetterà di disattivare manualmente uno qualsiasi dei processori Tegra3 per un maggiore controllo sui consumi.
  • Funzionalità: LG Optimus 4X HD offre la nuova User Experience (UX) di LG, Optimus UI 3.0, che include Quick Memo TM che consente di annotare appunti sopra qualunque immagine visualizzata sullo schermo, salvarla e condividerla con altri. Inoltre, LG Optimus 4X HD include Media PlexTM, che offre una serie di funzioni per una migliore riproduzione di immagini e video.
  • Design: colori bianco o nero con profilo cromato e cover batteria lavorata in uno spessore di soli 8.9 mm.

“LG Optimus 4X HD si distingue non solo per la sua velocità ma per una serie di funzioni che lo rendono unico nel suo genere”, ha affermato Omar Laruccia, Mobile Communications Director di LG Electronics. “Display con qualità d’immagine ineccepibile, esperienza utente personalizzabile e caratteristiche esclusive fanno di questo dispositivo un vero gioiello di tecnologia. Attraverso LG Optimus 4X HD abbiamo imposto un nuovo standard di mercato”.
LG Optimus 4X HD è disponibile al prezzo consigliato al pubblico di 529 Euro.
# # #
LG Electronics, Inc.
LG Electronics Inc., leader a livello mondiale tra i produttori di TV a schermo piatto, prodotti audio e video, dispositivi mobili, condizionatori d’aria e lavatrici, è costituita da più di 93.000 dipendenti in 120 sedi operative, che comprendono 84 sussidiarie in tutto il mondo. Con un fatturato di vendite mondiali pari a 49 miliardi di dollari nel 2011, LG è suddivisa in quattro business unit: Home Entertainment, Mobile Communications, Home Appliance e Air Conditioning. Per maggiori informazioni: www.lgnewsroom.com
LG Electronics Italia
LG Electronics Italia ha chiuso il 2011 con un fatturato di oltre 500 milioni di euro. L’azienda, con sede a San DonatoMilanese e circa 300 dipendenti dislocati in tutta Italia, opera nei mercati di elettronica di consumo, telefonia mobile, elettrodomestici, prodotti informatici, condizionamento e soluzioni energetiche. Negli anni ha ottenuto ottimi risultati in ciascuna di queste aree ed è riuscita a essere presente su tutto il territorio nazionale in tempi brevissimi grazie a un’ampia offerta di prodotti estremamente innovativi e affidabili e ad una capillare rete di vendita.
Per maggiori informazioni: www.lg.com/it, www.lgblog.it
Contatti:
LG Electronics Italia
Lidia Ippolito
[email protected]
02. 51801.225

LG-One
Michele Bon
[email protected]
2.319.141

No Comments
Comunicati

LG PRESENTA UNA SERIE DI TV MONITOR PREMIUM

CON TECNOLOGIA IPS PER IMMAGINI SEMPRE PERFETTE
I nuovi Monitor TV LG offrono risoluzione Full HD, colori estremamente realistici, funzionalità 3D e molto altro

San Donato Milanese, 12 giugno 2012 – LG Electronics ha presentato una nuova gamma di Monitor TV in grado di offrire il massimo della multimedialità: dal digitale terrestre HD ai contenuti disponibili su PC con risoluzione Full HD. I Monitor TV LG M52, M82 e DM52 (3D) sono dotati di pannelli IPS dai colori estremamente realistici e con un angolo di visione estremamente ampio.
“LG è all’avanguardia nella ricerca tecnologica nel comparto TV”, ha detto J.J. Lee, Executive Vice President e Head of IT Business Unit, LG Home Entertainment Company. “Stiamo sviluppando TV monitor unici in grado di soddisfare i continui mutamenti nelle abitudini di consumo, qualunque sia la passione da soddisfare: il gioco 3D, la navigazione internet o semplicemente la visione della propria sitcom preferita”.
I Monitor TV di LG sono caratterizzati dalla funzione Picture-in-Picture (PIP), che consente agli utenti di aprire più schermate simultaneamente e guardare la TV mentre si lavora sul proprio PC. I Monitor TV si distinguono anche per la tecnologia Infinite Surround Sound per un’esperienza sonora veramente intensa. Le due porte HDMI rendono semplice collegare console di gioco, set-top box ed altre periferiche. Inoltre, la funzione USB Quick View elimina i lunghi tempi di avvio del computer e consente agli utenti di visualizzare video e immagini velocemente e facilmente.
I Monitor TV LG sono dotati di pannelli In-Plane Switching (IPS), anziché dei tradizionali Twisted Nematic (TN), che consentono di aumentare la consistenza dei colori e ridurne le fluttuazioni cromatiche, permettendo ai Monitor TV di riprodurre immagini più realistiche. Smooth Color Change elimina la sfocatura generata dal rapido movimento nelle scene d’azione, sport o videogiochi, offrendo immagini estremamente nitide e chiare. Grazie ad un ampio angolo di visione (178 gradi), gli spettatori possono godere di immagini d’alta qualità senza alcun variazione di colore –da qualunque angolazione, anche le piu` estreme. La combinazione di tutte queste tecnologie fornisce una ricca ed unica esperienza di visione.
Ma non è tutto! Con la più recente tecnologia CINEMA 3D, il Monitor TV LG DM52 offre una confortevole visione 3D attraverso occhiali estremamente leggeri. Inoltre, LG DM52 include un motore di conversione da 2D a 3D facile da usare, per ottenere contenuti 3D di alta qualità senza limiti. La modalità 3D Effect perfeziona le immagini convertite per offrire una esperienza 3D più chiara e coinvolgente. La funzione di conversione funziona con o senza PC e si attiva automaticamente per i giochi, offrendo il massimo dell’esperienza di gioco 3D. Infine, la funzione Dual Play di LG permette ai giocatori che si sfidano in un doppio, di vedere due immagini differenti a pieno schermo, nello stesso momento e sulla stessa TV.
Oltre ai Monitor TV, LG propone anche un’ampia gamma di monitor con tecnologia IPS, come i monitor della serie IPS4 e IPS7, che garantiscono performance elevate e una qualità di visione senza precedenti.
LG M82 è già disponibile, LG DM52 sarà disponibile a partire da luglio nelle versioni da 23 e 27 pollici, mentre LG M52 (22, 23, 24, 27 pollici) già disponibile, IPS4 (22, 23 pollici) disponibile in luglio e IPS237L in agosto.

# # #

LG Electronics, Inc.
LG Electronics Inc., leader a livello mondiale tra i produttori di TV a schermo piatto, prodotti audio e video, dispositivi mobili, condizionatori d’aria e lavatrici, è costituita da più di 93.000 dipendenti in 120 sedi operative, che comprendono 84 sussidiarie in tutto il mondo. Con un fatturato di vendite mondiali pari a 49 miliardi di dollari nel 2011, LG è suddivisa in quattro business unit: Home Entertainment, Mobile Communications, Home Appliance e Air Conditioning and Energy Solution. Per maggiori informazioni: www.LGnewsroom.com
LG Electronics Italia
LG Electronics Italia ha chiuso il 2011 con un fatturato di oltre 500 milioni di euro. L’azienda, con sede a San Donato
Milanese e circa 300 dipendenti dislocati in tutta Italia, opera nei mercati di elettronica di consumo, telefonia mobile, elettrodomestici, prodotti informatici, condizionamento e soluzioni energetiche. Negli anni ha ottenuto ottimi risultati in ciascuna di queste aree ed è riuscita a essere presente su tutto il territorio nazionale in tempi brevissimi grazie a un’ampia offerta di prodotti estremamente innovativi e affidabili e ad una capillare rete di vendita.
Per maggiori informazioni: www.lg.com/it, www.lgblog.it

Contatti:

LG Electronics Italia
Lidia Ippolito
[email protected]
02. 51801225

LG-One
Michele Bon
[email protected]
2.319.141

No Comments
Comunicati

NKE unico rivenditore Italiano premiato nel prestigioso Autodesk Platinum Club word wide


NKE unico Partner Autodesk Italia ad esser premiato all’annuale Autodesk’s One Team Conference di Las Vegas in qualità di “Best VAR South EMEA Growth in FY12”.

Dei 20 Autodesk Platinum Partner nel mondo, NKE – Negroni Key Engineering – è l’unico rivenditore italiano, ad aver ricevuto un riconoscimento come miglior partner South EMEA in termini di crescita nello scorso anno fiscale, vedendosi inserito nel prestigioso Autodesk Platinum Club.

In occasione della recente Autodesk’s One Team Conference, l’incontro annuale Autodesk dedicato all’aggiornamento professionale di tutte le figure e gli specialisti che nel mondo propongono e supportano tecnicamente i prodotti CAD e PLM Autodesk, Steve Blum – Autodesk senior Vice President – ha sottolineato l’importanza del riconoscimento assegnato ad NKE ribadendo che: “L’Autodesk Platinum Club raccoglie il gruppo di professionisti e Rivenditori che meglio si sono distinti per l’attenzione verso i clienti, affiancandoli per incrementare la propria competitività e aiutandoli ad utilizzare al meglio la modellazione digitale fornita dai prodotti Autodesk.”
20 Rivenditori nel Mondo hanno infatti ottenuto la qualifica di Autodesk Partner Platinum, solo 1 in Italia, NKE – Negroni Kay Engineering – con sedi a Senago (MI), Torino, Cuneo, Bergamo, Mantova, Piacenza, Verona, Trento, Napoli, Bari.

Ad NKE in particolare il premio è stato assegnato come miglior partner South EMEA in termini di crescita, risultato ottenuto grazie al riconoscimento da parte della propria clientela, della grande esperienza, competenza e attenzione dimostrate sia nelle fasi di prevendita che in quelle di installazione e assistenza.

E’ stata dunque riconosciuta la capacità di saper affiancare i clienti per aiutarli a pianificare attentamente la loro crescita, affrontando gli investimenti tecnologici in modo da consolidare fase dopo fase tutti i benefici ottenuti. In un panorama di contrazione del mercato come avvenuto negli anni scorsi, NKE e i propri clienti hanno saputo così dimostrare come fosse possibile crescere e aumentare le vendite anche in modo significativo.

Fattori chiave di Successo di NKE e dei suoi Clienti.

La forte competenza tecnica acquisita da NKE nei lunghi anni di rivendita dei prodotti Autodesk ha messo a disposizione dei propri clienti tutta l’esperienza sulla funzionalità e i vantaggi dell’uso completo dei software Autodesk per la modellazione 3D, l’ingegnerizzazione, la verifica attraverso il prototipo digitale, la visualizzazione, la simulazione e la gestione dei dati per l’intero ciclo di vita del prodotto.

Questa competenza è stata la base della consulenza fornita a tutti i propri clienti, sia del mondo manifatturiero sia del mondo architettonico e civile; questo è stato un fattore importante del successo dei clienti NKE e questa è stata la motivazione del riconoscimento di Partner Platinum da parte di Autodesk.

Marco Luzzini, Responsabile Vendite di NKE, ha detto: “Sono molto orgoglioso e onorato del riconoscimento riservato da Autodesk al lavoro di tutto il nostro team di professionisti, sia in fase di consulenza sia nel servizio di customer care. Da anni abbiamo creduto e investito nella partnership con Autodesk perché ne abbiamo riconosciuto il valore tecnologico e di evoluzione degli strumenti sulla base delle esigenze del mercato. Questo ha permesso a tutto il nostro team di poter essere consulenti efficaci dei nostri clienti e ottenere con loro questo importante traguardo.”

L’attività di NKE nel mondo Manufacturing è stata raccolta in un importante volume – NKE Manufacturing Reference Stories – disponibile gratuitamente su richiesta, inviando una E-mail a: [email protected].

NKE – Negroni Key Engineering , in qualità di unico Autodesk Platinum Partner in Italia, con oltre 2.000 clienti, 20 anni di esperienza CAD CAE CAM, è oggi una fra le realtà leader di mercato nella fornitura di soluzioni CAD ad alto contenuto tecnologico, nell’implementazione di completi progetti PLM in grado di ottimizzare l’intero ciclo di produzione delle moderne aziende manifatturiere e nell’installazione di soluzioni per l’industrial design, per la progettazione architettonica BIM e la realtà virtuale 3D, integrandoli con workstation, plotter e stampanti 3D HP, per la prototipazione rapida, di cui è Gold Partner.

Grazie alle 10 sedi operanti sul territorio italiano (Milano, Bergamo, Mantova, Cuneo, Torino, Piacenza, Verona, Trento, Napoli e Bari), rappresenta un importante punto di riferimento geografico per l’assistenza dei principali software Autodesk come le nuove Product Design Suites e/o sui programmi AutoCAD, AutoCAD Mechanical / Electrical, Inventor, AutoCAD Architecture, Revit, 3dsMax, Showcase, Alias, Productstream, Vault e il nuovo Autodesk PLM 360°.

Per maggiori informazioni [email protected] -. www.negroni.it/nke

No Comments
Comunicati

Osservare le eclissi con le pellicole oscuranti dei vetri per auto


La sicurezza a bordo di un’automobile è sicuramente uno dei fattori determinanti per definire un’auto completa sotto tutti i punti di vista. Ma possiamo aumentare la sicurezza della nostra vettura anche successivamente all’acquisto, per esempio facendo applicare delle pellicole oscuranti ai vetri dell’auto impediamo che si proiettino all’interno ferendo i passeggeri all’interno in caso di incidente stradale.
Per legge è possibile applicare le pellicole oscuranti non si possono applicare sul parabrezza e sui finestrini anteriori ma solo sul lunotto e sui finestrini laterali posteriori della vettura, in questo modo chi si trova seduto dietro, per esempio i propri bambini, avranno un grado di sicurezza in più grazie alla pellicola oscurante.

I vetri oscurati dalle pellicole inoltre riescono a filtrare il 99% dei raggi ultravioletti che come risaputo e confermato dalla letteratura medica possono provocare svariate malattie sia cutanee che a livello oculare.
L’esposizione ai raggi solari è necessaria per permettere al corpo di produrre vitamina D, ma è da evitare l’esposizione prolungata specialmente durante le ore di punta, ma se è inevitabile perché magari ci si trova in viaggio in autostrada, i vetri oscurati sono un’ottima soluzione.
Ed ovviamente oltre a garantire queste protezioni aiutano anche a mantenere una temperatura ideale nell’abitacolo riducendo il calore dei raggi solari, specialmente durante le calde e assolate giornate estive.

Una nota curiosa sui vetri con pellicole oscuranti è che si possono utilizzare per godere delle eclissi lunari o anche di eventi rarissimi come il passaggio del pianeta Venere sul Sole, quindi chi si trovava nella propria vettura durante l’evento, ha potuto godere del raro spettacolo comodamente seduto nella macchina.
Le pellicole oscuranti forniscono anche un certo livello di privacy a chi ne sente la necessità, non è un caso che le auto dei VIP siano spesso dotate di vetri oscurati, utili a dare un minimo di privacy al personaggio noto.

No Comments
Comunicati

Tutto sul sollevamento e la movimentazione su Tecno Tools


Il sito di e-commerce Tecno-tools.com propone una vasta gamma di attrezzi specifici per la movimentazione e il sollevamento di merci a prezzi del tutto vantaggiosi, con sconti sul prezzo di listino che possono arrivare a superare, in alcuni casi, anche il 50%.

Tra gli strumenti per la movimentazione e il sollevamento di pesi si può scegliere tra una vasta gamma di cric tra cui diversi modelli di cric idraulici, a bottiglia, a carrello, con portate che arrivano fino alle due tonnellate. Sono disponibili, poi, sollevatori transpallet, argani, tendi filo, paranchi, gruette, etc. Ogni prodotto è accompagnato da una scheda tecnica descrittiva e dal prezzo scontato con cui viene posto in offerta.
Le attività di movimentazione e di sollevamento nel contesto della logistica sono particolarmente importanti. Si tratta di momenti fondamentali nei processi di produzione e distribuzione del prodotto. Si comprende, quindi, come sia necessario avere in dotazione strumenti efficienti e sicuri con cui operare.

Le attrezzature che a questo proposito vengono offerte dalla Tecno-tools rappresentano il meglio che le aziende produttrici del settore siano in grado di mettere sul mercato oggi. I marchi presenti (come USAG, Femi, OMCN) sono tutti sinonimo di altissima qualità, sia per quanto riguarda i materiali impiegati nella fabbricazione che le tecnologie applicate. Il design degli articoli in vetrina è moderno e funzionale, progettato per facilitare l’utilizzo degli strumenti e per garantirne la durata nel tempo.

L’azienda Tecno-tools mette a disposizione dei clienti un validissimo servizio di pre e post vendita. Nel primo caso l’utente viene seguito nelle fasi di acquisto del prodotto per quanto riguarda i sistemi e i metodi di pagamento fruibili, nel secondo caso il cliente può far riferimento ad uno staff professionale sempre disponibile per risolvere eventuali problemi legati al trasporto e allo scarico della merce.

No Comments
Comunicati

Partnership Polartec® & Vibram®: tessuti avanzatissimi al servizio del Vibram® Trail Running Team 2012


Polartec potenzia la sua presenza sulla scena trail vestendo gli atleti Vibram in gara alla UTMB e alle maggiori competizioni trail delle Dolomiti e d’oltralpe

Milano, giugno 2012
Partnership d’eccezione nel mondo outdoor: Polartec®, leader nella produzione di tessuti avanzati per lo sport e l’outdoor, ha annunciato che firmerà l’abbigliamento tecnico del Vibram® Trailrunning Team 2012, in gara alla UTMB e alle successive competizioni trail delle Dolomiti e di Millau (Francia). L’accordo di collaborazione tra il marchio statunitense e Vibram®, leader nella produzione di suole in gomma ad alte prestazioni, evidenzia l’impegno dei due brand per lo sviluppo di una disciplina chiave nel panorama outdoor contemporaneo.

Per il quarto anno consecutivo partner della The North Face® Ultra-Trail du Mont-Blanc, Polartec® rinforza la sua presenza all’evento e, nel contempo, mette a disposizione degli atleti Vibram® un know how esclusivo in materia di tecnologia tessile.  Composto da tre atleti italiani e tre francesi – Nicola Bassi, Francesca Canepa, Beppe Marazzi, Sebastien Nain, Roman Moalic, David Gatti, quest’ultimo responsabile del mercato professionale per Polartec® – il Trailrunning Team Vibram® è espressione dell’affascinante filosofia “ordinary people being extraordinary” di Vibram®, basata sulla convinzione che  persone “normali” possono compiere imprese extra-quotidiane, ai limiti dell’estremo.
L’abbigliamento tecnico destinato al Vibram® Trailrunning Team è stato progettato e realizzato da Polartec® utilizzando tessuti tecnici dell’ultima generazione, e consiste in un sistema layering costruito per permettere agli atleti la completa concentrazione sulle performance sportive, contando sui massimi standard di comfort e protezione.  I tessuti sono stati appositamente selezionati per garantire gestione dell’umidità, rapido assorbimento del sudore, traspirabilità, protezione dagli elementi, permeabilità all’aria. Performance superiori che rispondono agli standard più avanzati al momento disponibili.
Nel trail running la qualità dell’ abbigliamento è di importanza cruciale. Gli atleti affrontano le più disparate e mutevoli  condizioni climatiche: caldo torrido, pioggia torrenziale, raffiche di vento, freddo e gelo. Per assicurare al Vibram Trailrunning Team prestazioni superiori Polartec ha disegnato una collezione trail running completa. Il layering system comprende Polartec® Power Dry® per il comfort a contatto con la pelle,   Polartec® Power Dry® High Efficiency per ottenere termoregolazione e traspirabilità estrema, mentre per lo strato esterno è stato messo a punto un coordinato (giacca e pantalone) ad hoc per le competizioni ultra trail, realizzato con una versione di peso leggero di  Polartec® NeoShell®, il tessuto impermeabile più traspirante mai creato, permeabile all’aria e 100% waterproof.
Eric Yung, European marketing manager per Polartec®, ha affermato: “Per decenni Polartec® è stato sinonimo di comfort per uomini e donne appassionati di montagna. Il trail running e, ancor più, l’ultra trail sono sport estremamente esigenti: il mix di  traspirabilità, veloce evacuazione dell’umidità, elasticità, calore è di cruciale importanza . Siamo felici di cogliere l’opportunità di vestire  il  Vibram® Trail Running Team 2012 con prodotti tecnici di ultima generazione, progettati per le condizioni più avverse”.
Il  Vibram® Trail Running Team 2012 debutterà alla Lavaredo Ultra Trail il 30 giugno.

No Comments
Comunicati

Mutui prima casa, il 6% di quelli cointestati arriva da coppie miste


Mentre Mario Balotelli che veste in azzurro mostra in mondovisione una nuova Italia, “meticcia” e vincente, anche i mutui offrono una prospettiva privilegiata per capire un Paese che, crisi o non crisi, continua la sua evoluzione multiculturale: secondo le analisi di Mutui.it (www.mutui.it) il 6% dei mutui prima casa cointestati è richiesto da coppie “miste”, in cui uno dei due componenti non è italiano.

L’indagine, svolta considerando un campione di oltre 5.000 richieste di mutuo prima casa presentate nell’ultimo anno a nome di due firmatari, ha permesso di ottenere una conferma della progressiva normalizzazione del processo d’integrazione degli stranieri in Italia, che significa anche “mettere su casa” con un italiano o un’italiana.

«Il quadro emergente – spiega Lorenzo Bacca, responsabile business unit di Mutui.it – offre una conferma degli ultimi dati Istat, secondo cui nel 2010 l’8% dei matrimoni celebrati in Italia vedeva uno dei due sposi di nazionalità non italiana; anche le domande di mutuo prima casa ribadiscono questo trend».

Analizzando nel dettaglio le richieste che arrivano dal campione messo sotto la lente di Mutui.it, il quadro è solo parzialmente allineato con quello che descrive il mutuo prima casa degli italiani: l’importo richiesto è più alto, arrivando a 160.000 euro contro un valore medio nazionale di 139.000 euro.

La cifra che le coppie miste hanno intenzione di farsi finanziare rappresenta il 73% del valore dell’immobile da acquistare attraverso il mutuo. La durata media del prestito è elevata, arriva a 25 anni, mentre il tasso variabile rappresenta quello maggiormente richiesto: con il 54% supera di gran lunga le richieste di mutuo a tasso fisso, pari al 37% del totale.

Ma da dove arrivano le richieste? Se le regioni d’Italia in cui si concentra il maggior numero di domande di mutuo sono quelle più popolose – Lombardia (26%), Lazio (15%) e Emilia Romagna (14%), in cui è alta la presenza di cittadini immigrati – le Nazioni di provenienza degli aspiranti mutuatari sono tantissime: quelle con le percentuali maggiori sono la Romania (15%) la Polonia (8%) e l’Albania (8%). Si tratta, evidentemente, delle comunità più presenti in Italia, ma anche quelle con la maggior percentuale di donne: i matrimoni (e i mutui) in cui è la sposa ad essere straniera sono il triplo di quelli in cui l’italiana è la donna.

«Nonostante le criticità del settore dei mutui – continua Bacca – è davvero interessante capire come non si fermi, anche in Italia, il processo di integrazione delle varie comunità straniere; la casa, mai come oggi, rappresenta un punto fermo e un’espressione evidente della volontà di radicamento nel territorio che occorre tenere in considerazione per capire il futuro di questo Paese ».

 

Di seguito la classifica delle Nazioni più presenti tra quelle da cui provengono i richiedenti:

Romania

15%

Polonia

8%

Albania

8%

Brasile

5%

Ucraina

4%

Svizzera

4%

Argentina

3%

Marocco

3%

Francia

3%

Moldavia

3%

Perù

3%

Russia

3%

Spagna

3%

Gran Bretagna

2%

Venezuela

2%

Altre nazionalità

31%

No Comments
Comunicati

Con la Scuola di Palo Alto arriva in Italia il movimento “POSITIVE BUSINESS”


Un innovativo modello di pensiero che mette al centro la Solidità e il Benessere dell’Individuo quali leve strategiche per la crescita e la prosperità delle imprese e dell’economia
Le best practice delle aziende di successo e numerosi studi statistici e neuro-scientifici a livello internazionale dimostrano la stretta relazione tra benessere, solidità delle persone e produttività delle aziende.
Mai come oggi, le imprese sono alla ricerca di nuovi modelli di business cui fare riferimento per orientarsi in uno scenario sempre più complesso. Per questo, la Scuola di Palo Alto, affermata Business School specializzata nel settore della formazione e del talent management, porta in Italia gli insegnamenti del “Positive Business”, un movimento globale che propone tecniche e strategie per una crescita economica e sociale costruita sulla solidità e sul benessere delle persone.
Perché – sostengono gli esperti di questa innovativa disciplina – il successo economico di un’organizzazione è un obiettivo raggiungibile attraverso l’impegno costante dei singoli individui per affrontare la realtà con la
dote della resilienza, ovvero la capacità di reagire positivamente alle situazioni difficili mantenendo intatta la propria solidità psicologica.
Non a caso, uno dei leit motiv del Positive Business è: “Non si è felici perché si ha successo, ma si ha successo perché si è felici”.
Per la Business Community italiana è indispensabile oggi un cambio di rotta, un nuovo modo di operare seguendo gli insegnamenti della psicologia positiva, a partire dalle teorie di Martin Seligman, autore di centinaia di articoli scientifici e di una ventina di libri fra i quali il bestseller “Flourish”.
“Dietro il concetto di Positive Business c’è un mondo di studi e ricerche, riflessioni e tecniche ancora poco note e raramente applicate in Italia”, dicono Marco Masella ed Enrico Banchi, soci fondatori della Scuola di Palo Alto che sono impegnati nell’organizzazione del “Positive Business Forum”, il grande Evento Congresso che si terrà il 27 e 28 Marzo 2013 a Milano e che riunirà per la prima volta insieme in Europa i massimi esponenti di psicologia positiva, scienze cognitive e neuro-economia.
Marco Masella ed Enrico Banchi, soci fondatori della Scuola di Palo Alto,
insieme ai docenti della Business School milanese esperti in business management, sono a disposizione della stampa per interviste e approfondimenti sui temi del Positive Business.
1. Come raggiungere risultati incredibili in azienda anche in tempi di turbolenza, aumentando la solidità e la resilienza dei collaboratori? (vedi: gli insegnamenti di Martin Seligman, “Flourish”).
2. Viaggio alla scoperta di come funziona il nostro cervello: quali sono le modalità più efficaci per apprendere seguendo le inclinazioni cognitive della nostra natura? (vedi: le scoperte di John J. Medina, Brain Rules; “Cervello: Istruzioni per l’uso”).
3. Gli effetti delle politiche applicate alle Risorse Umane sulla produttivitá aziendale in termini di felicitá e soddisfazione (vedi: gli studi di Daniel Gilbert, “Stumbling on Happiness”).
4. Quali sono le relazioni tra abbondanza di consumi e felicità? (vedi: Società evolute e depressione, le ricerche di Barry Schwarz, “The paradox of choice”).
5. Comprendere i fenomeni biochimici del cervello umano per capire la chimica della felicità (vedi: gli studi di David Linden, “The compass of pleasure”).
6. Cos’è la neuro-economia? Da neuroscienze e economia nasce la scienza che studia le dinamiche capaci di generare fiducia e produttività all’interno delle organizzazioni (vedi: gli insegnamenti di Paul Zak, “The moral molecule”).
7. Un nuovo modo di pensare la relazione tra benessere e prosperità. La felicità aumenta il successo o il successo aumenta la felicità? (vedi: le teorie di Shawn Achor, “The happiness advantage”).
8. Le ricerche nel campo delle neuroscienze dimostrano che i messaggi positivi dei leader possono avere effetti straordinari sui collaboratori in termini di impegno, produttività e morale (vedi: Michelle Gielan).
9. Quali sono gli effetti della comunicazione e dei mass media sulla psicologia delle persone? La soluzione è nei modelli matematici elaborati da Marcial Losada.

Positive Business Forum
27 e 28 marzo 2013
Mi.Co. Milano Congressi
Fiera Milano City
Via Gattamelata, 5 (Gate 14)
www.positivebusinessforum.com
Facebook: www.facebook.com/pages/Positive-
Business-Forum:
Twitter: @BpositiveBsolid

[email protected]

No Comments
Comunicati

Ridate fiducia all’Europa per uscire dalla crisi!


Ridate fiducia all’Europa per uscire dalla crisi!

Ridate fiducia all’Europa per uscire dalla crisi!

 
[2012-06-26]
 

BRUXELLES, June 26, 2012 /PRNewswire/ —

Le imprese europee chiedono a gran voce al Consiglio europeo che si riunirà il 28 e 29 giugno a Bruxelles di adottare senza ulteriori indugi tutte le decisioni necessarie per ripristinare la fiducia e riportare l’Europa sulla giusta strada.

Il Presidente di BUSINESSEUROPE Jürgen R. Thumann afferma: “LEuropa ha bisogno di politiche molto più incisive per favorire investimenti e competitività. I leader politici europei non possono continuare a proporre misure che aumentano i costi per le aziende e poi lamentarsi di essereallultimo posto al mondo in termini di crescita“.

Nel suo piano in cinque punti dal titolo “Growing out of the Crisis” (“Crescere per uscire dalla crisi”) BUSINESSEUROPE presenta misure concrete per:

  • salvaguardare l ‘euro;
  • migliorare le finanze pubbliche e accelerare le riforme strutturali;
  • promuovere gli investimenti privati;
  • rafforzare il mercato unico;
  • espandere il commercio estero dell’UE.

Questa strategia permetterà all’Europa di raddoppiare il tasso di crescita annuale a lungo termine, dall’1,25% al 2,5%. Questo significherebbe:

  • 1,4 milioni di nuovi posti di lavoro e piena occupazione in Europa entro il 2020;
  • oltre 5.000 euro di reddito annuo extra per una famiglia media entro il 2020;
  • una riduzione aggiuntiva media del 5% del deficit di bilancio strutturale negli Stati membri dell’UE entro il 2020.

Nessuna strategia di crescita può funzionare senza fiducia nell’euro. Ma l’Europa può lasciarsi questa crisi alle spalle ed uscirne ancora più forte se i leader politici europei riconosceranno il ruolo centrale delle imprese nel generare crescita e occupazione. Essi devono anche riconoscere che la ripresa sarà solo possibile se gli investimenti privati saranno incoraggiati e facilitati in settori come l’energia, le infrastrutture o il digitale.

Nota per i redattori

BUSINESSEUROPE rappresenta oltre 20 milioni di piccole, medie e grandi imprese che impiegano circa 120 milioni di persone in Europa. Attivi negli affari europei dal 1958, i membri di BUSINESSEUROPE sono 41 federazioni leader industriali e imprenditoriali provenienti da 35 paesi europei. Per la lista completa dei nostri membri, visitare il nostro sito Internet.

http://www.businesseurope.eu

No Comments
Comunicati

BenQ Solar ottiene la certificazione JET per utilizzare attivamente le sue risorse integrate nel mercato giapponese


BenQ Solar ottiene la certificazione JET per utilizzare attivamente le sue risorse integrate nel mercato giapponese

BenQ Solar ottiene la certificazione JET per utilizzare attivamente le sue risorse integrate nel mercato giapponese

 
[2012-06-26]
 

HSINCHU, Taiwan, 26 giugno 2012 /PRNewswire/ — AU Optronics oggi ha annunciato che il suo marchio di soluzioni solari, BenQ Solar, ha ottenuto la certificazione degli Electrical Safety & Environment Technology Laboratories giapponesi ed è diventata una delle poche società straniere mondiali ufficialmente premiata con la certificazione JET. BenQ Solar ha sviluppato attivamente il mercato solare giapponese. Oltre ad ottenere la certificazione JET, per soddisfare le specifiche esigenze locali in Giappone, BenQ Solar non solo ha fornito un modulo solare dall'ingombro ridotto e ad elevata efficienza (GreenTriplex PM200M00) studiato su misura per gli utenti residenziali, ma ha offerto anche un modulo solare ad elevata efficienza dal design completamente nero (GreenTriplex PM250M00) e un modulo solare con sistema anti corrosione da nebbia salina (EcoDuo PM240P00) per tetti commerciali e per il mercato dei servizi pubblici.

JET è un'istituzione con laboratorio ufficialmente riconosciuta in Giappone e ha ricevuto l'incarico di eseguire ispezioni di fabbrica e test di prodotti elettronici. Dato il maggiore interesse dei consumatori giapponesi per la sicurezza dei prodotti elettronici e le enormi richieste nel mercato interno giapponese, l'ottenimento della certificazione JET è difficile e richiede molto tempo. L'assegnazione della certificazione JET al modulo solare di BenQ Solar denota che i prodotti di BenQ Solar soddisfano il più alto standard di sicurezza e sono in grado di rispondere alle tendenze mondiali. A luglio, il Giappone applicherà una nuova politica FiT (relativa alle tariffe di alimentazione) per l'energia rinnovabile. Le sovvenzioni per l'energia rinnovabile avranno tariffe più alte rispetto agli altri Paesi e per BenQ Solar, il che fa del Giappone uno dei mercati promettenti nell'area dell'Asia-Pacifico.

Per le preferenze di peso leggero e di design dei tetti degli utenti giapponesi, BenQ Solar offre un modulo solare flessibile dall'ingombro ridotto (GreenTriplex PM200M00), che si adatta alle dimensioni dei tetti degli edifici per essere progettato per sistemi ad energia solare ottimizzati ed è anche pratico da installare e da manutenere. Considerando che il Giappone è circondato dal mare, inoltre, BenQ Solar fornisce un modulo solare EcoDuo PM240P00, risultato negativo ai test di corrosione da nebbia salina secondo lo standard IEC 61701. Il modulo riesce a mantenere la produzione energetica ad alta efficienza persino per i grandi impianti di energia solare ubicati in zone costiere. Per i giapponesi che considerano l'architettura come ricerca estetica, BenQ Solar ha personalizzato un modulo solare completamente nero ad elevata efficienza (GreenTriplex PM250M00) con un aspetto elegante, design con tre sbarre collettrici e una maggiore produzione energetica.

BenQ Solar è entrata nel mercato solare giapponese nel 2009 e ha cooperato con M.Setek, un fornitore di polisilicio leader in Giappone; ha investito congiuntamente in AUO SunPower e SunPower, una società americana leader nel settore delle celle solari. Con materiali e celle di alta qualità, i moduli di BenQ Solar sono in grado di massimizzare l'efficienza di conversione dell'energia. La nostra catena di valore solare integrata verticalmente, decisamente migliore, offre ai clienti prodotti e tecnologie di livello mondiale.

BenQ Solar ha realizzato con successo molti grandi progetti di impianti solari in Europa, Asia e Africa. Dopo aver ottenuto la certificazione JET, BenQ Solar coopererà con più partner per fornire ai clienti giapponesi prodotti solari affidabili, ad elevata efficienza ed ecologici e continuerà a espandere nel mercato asiatico la sua attività nel settore solare.

Informazioni su BenQ Solar

BenQ Solar è una divisione di AU Optronics Corp. AU Optronics produce e commercializza i suoi prodotti FV a livello mondiale utilizzando BenQ Solar come marchio per i prodotti solari. BenQ Solar Business ha combinato M.Setek, cristallo AUO e SunPower AUO per dar vita a una catena di valore solare verticale ad alta efficienza da polisilicio, lingotto, wafer, cella solare, modulo FV e project business. BenQ Solar ha realizzato con successo molti grandi progetti di impianti solari in Europa, Asia e Africa. La società è in grado di fornire moduli solari prodotti in Taiwan, Cina, Europa e Stati Uniti e adotta il modello "attività globali, consegna locale" per offrire ai clienti di tutto il mondo soluzioni solari totali. Visitare il sito BenQSolar.com.

Informazioni su AU Optronics

AU Optronics Corp. (AUO) è uno dei principali fornitori mondiali di soluzioni totali solari e di display. AUO offre un'intera gamma di misure di pannelli, nonché applicazioni complete che vanno da 1,2 a 71 pollici. Sulla base della sua profonda esperienza nell'ambito di Ricerca e Sviluppo e produzione, AUO continua a sviluppare tecnologie per display avanzate di ultima generazione. AUO ha ampliato il proprio mercato aprendosi al settore dell'energia verde nel 2008. Costruendo una catena di valore solare ad alta efficienza integrata verticalmente, AUO offre ai suoi clienti soluzioni solari ad alta efficienza. Oggi AUO conta più di 45.000 dipendenti, con attività mondiali in Taiwan, Cina continentale, Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, Singapore, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Slovacchia. Inoltre, AUO è il primo produttore puro di TFT-LCD a essere stato quotato al NYSE (New York Stock Exchange). AUO è stata inoltre inclusa nel Dow Jones Sustainability World Index per due anni consecutivi dal 2010 al 2011. Nel 2011, AUO ha generato un fatturato di 379,7 miliardi di NT$ (12,54 miliardi di US$). Per maggiori informazioni, visitare il sito Web AUO.com.

* utile di fine anno 2011 convertito a un tasso di cambio pari a NTD 30,27:USD 1.

Avviso di chiarimento

AU Optronics Corp. ("AUO" o la "Società") (TAIEX: 2409; NYSE: AUO), leader globale per i pannelli TFT-LCD, ha annunciato oggi le notizie sopraindicate. Ad eccezione di quelle relative a questioni storiche, le dichiarazioni contenute nel presente Comunicato sono "dichiarazioni di previsione del futuro" nel significato della Sezione 27A dello U.S. Securities Act del 1933 e della Sezione 21E dello U.S. Securities Exchange Act del 1934. Tali dichiarazioni di previsione del futuro si basano sulle attese, sulle proiezioni e sulle supposizioni del momento riguardanti questioni quali, tra le altre, utili e costi futuri, prestazioni finanziarie, cambiamenti tecnologici, capacità, tassi di utilizzo, rendimenti, diversificazione geografica e dei processi, piani di espansione futura e strategia aziendale. Tali dichiarazioni di previsione del futuro sono soggette a diversi rischi e incertezze noti e ignoti che possono far sì che i risultati effettivi differiscano sostanzialmente da quelli da esse espressi o in esse impliciti, quali rischi legati al settore dei display a pannello piatto, al mercato di TFT-LCD, all'accettazione e alla richiesta dei nostri prodotti, ai rischi tecnologici e di sviluppo, a fattori competitivi, nonché altri rischi descritti nella sezione intitolata "Risk Factors" (Fattori di rischio) del nostro Modulo 20-F redatto con la United States Securities and Exchange Commission il 27 aprile 2012.

Company Codes: NYSE:AUO, Taiwan:2409

No Comments
Comunicati

Meridiana fly – Air Italy. Un’altra interessante promozione sui voli da/per la Sardegna.“1, 2, 3 + Click.Partenza.Via, Più Siete e Meno Pagate”: scegli se viaggiare solo o in compagnia e…


Olbia, 25 giugno 2012

Promozione valida on line sino al 2 luglio per chi acquista un biglietto nel periodo dal 3 luglio al 27 ottobre.

Meridiana fly e Air Italy stanno lanciando in questi giorni un’altra interessante campagna promozionale diretta a chi ha deciso di trascorrere le prossime vacanze estive in Sardegna.
Sino al 2 luglio, chi acquista sui siti meridiana.com e airitaly.it un volo da e per la l’isola dal 3 luglio al 27 ottobre, potrà ricevere uno sconto che sarà calcolato sulla base del numero dei partecipanti al viaggio.
Infatti, se si sceglie di viaggiare soli si avrà diritto al 10% di sconto, in coppia al 20%, mentre, se si preferisce volare insieme ad altri (da 3 a 7 persone), si ottiene uno sconto del 30%. Inclusi nella promozione, sono tutti i collegamenti effettuati dalla Compagnia sulla Sardegna nel periodo di promozione.
Per aggiudicarsi questa vantaggiosa opportunità che permette di avere uno sconto aggiuntivo rispetto al costo finale della tariffa disponibile, escluse tasse aeroportuali e diritti di emissione, è sufficiente cliccare su www.meridiana.com o su www.airitaly.it, selezionare uno dei voli presenti nella lista e inserire il corrispettivo codice promo VIA10, VIA20, VIA30 nell’apposito campo in fase di prenotazione.
Per tutte le informazioni sui voli consultare i siti della Compagnia oppure contattare il Call Center del Gruppo al numero 89.29.28.

Per informazioni sui voli operati da Meridiana fly e Air Italy inclusi nella promozione, consultare i siti del Gruppo o contattare il call center al numero 89.29.28.

Alberto Battaglia
Meridiana fly – Air Italy

No Comments
Comunicati

Deveyes Group lancia IMU 24: applicazione iPhone e iPad free de Il Sole 24 Ore


State cercando di orientarvi, con grosse difficoltà, tra acconti, rate e calcolo dell’IMU (Imposta Municipale Unica) della vostra casa? Vorreste un’applicazione semplice che vi tenga informati su tutte le ultime notizie a riguardo permettendovi di conoscere l’importo che dovrete andare a pagare?

Deveyes Group, azienda milanese specializzata in applicazioni per dispositivi iOS e Android, ha creato per conto de Il Sole 24 Ore un’applicazione gratuita dedicata, IMU24, dove è possibile consultare le ultime normative in merito di imposta comunale introdotte dal Governo Monti e calcolarne l’importo conoscendo la rendita catastale dell’immobile stesso.

L’App permette inoltre di calcolare l’importo IMU sia della prima che della seconda casa, comprendendo eventuali detrazioni (riguardanti l’abitazione principale ed i figli a carico) e suddividendone eventualmente l’importo per le singole rate.

IMU24 è uno strumento semplice, veloce ed affidabile, disponibile sull’Apps Store al seguente link:

http://itunes.apple.com/it/app/imu-24-il-sole-24-ore/id526697086?mt=8

 

Deveyes Group è un’azienda specializzata nello sviluppo e la commercializzazione di applicazioni per dispositivi mobili e social. Il nostro team è composto da esperti che operano nel settore mobile da oltre 10 anni. Lo sviluppo è seguito da ingegneri e grafici che curano sia gli aspetti tecnici che quelli estetico/funzionali per fornire soluzioni ad hoc sulle specifiche del cliente. – http://www.deveyesgroup.com

 

No Comments
Comunicati

Aumento della benzina: indagine Direct Line sui consumi di carburante degli automobilisti italiani in tempo di crisi. Ecco i trucchi per risparmiare.

  • By
  • 26 Giugno 2012


Il 63% degli italiani limita il consumo di carburante mantenendo un’andatura costante, il 46% cambia marcia il prima possibile, evitando di aumentare il numero di giri del motore mentre il 45% usa il climatizzatore con parsimonia.

 

Chi usa l’auto per lavoro (46%) non pone vincoli al costo del carburante, il 23% è disposto a pagare fino a 2€/l, mentre solo il 23% sceglie i mezzi pubblici. L’8%, esasperato, ha optato per il  car-sharing, unendo il risparmio all’attenzione per l’ambiente.

 

 

L’aumento del prezzo della benzina è un tema all’ordine del giorno, non solo sulle pagine dei giornali, ma anche nei discorsi della gente comune. Nei primi cinque mesi dell’anno il costo del carburante è aumentato del 21% e per fronteggiare il calo dei consumi, sia i distributori bianchi – rivenditori privi del marchio della compagnia petrolifera – sia le principali aziende petrolifere, stanno adottando strategie promozionali, promuovendo sconti sul costo del carburante.

 

Secondo una ricerca condotta da Direct Line, la più grande compagnia di assicurazione auto online,  a questo aumento della benzina corrisponderebbe una tendenza da parte degli italiani a ridurre l’utilizzo della propria auto: circa 1 italiano su 2 (46%), dichiara di percorrere non più di 5.000 km annui contro il 23% del 2010 (Fonte Direct Line).

 

Per contrastare l’inarrestabile aumento del prezzo del carburante e non rinunciare completamente all’uso dell’auto, gli italiani intervistati da Direct Line dichiarano di adottare semplici strategie che permettono loro di limitare i consumi durante i tragitti: mantenere una velocità costante per consumare meno è la modalità preferita (63%), seguita dal cambio di marcia regolare che limita l’aumento del numero di giri del motore (46%) e dall’uso limitato dell’impianto di climatizzazione (45%). Altri espedienti per contenere i consumi dell’auto sono il controllo della pressione degli pneumatici (35%) e spegnere il motore quando si è in coda (27%). A questo si aggiunge, con un occhio green, che tutti questi accorgimenti non solo riducono i consumi in denaro ma sono anche rispettosi dell’ambiente.

 

In materia di sostenibilità nel bilancio familiare del costo del carburante, gli italiani pare abbiano le idee altrettanto chiare: se il 46% ammette che, usando l’auto per lavoro e non potendone fare a meno, sarebbe disposto a pagare anche cifre più alte rispetto alle attuali, il 23% dichiara invece che sarebbe disposto a pagare fino a un massimo di 2 €/l. Più drastico il 23% del campione che afferma di essersi già stancato di tutti questi aumenti e di preferire i mezzi pubblici alla macchina e l’8% si dice addirittura esasperato e dichiara di essersi già organizzato con un servizio di car-sharing e di aver intenzione di vendere a breve l’auto.

 

Sono in particolar modo le donne a propendere per l’uso dei mezzi pubblici (28% contro il 18% degli uomini) mentre sono più uomini ad essersi dati un tetto massimo per la spesa della benzina (27% contro il 19% delle donne).

 

A livello regionale l’indagine di Direct Line mette in luce che se i bresciani (43%) per risparmiare spengono il motore dell’auto durante le code, romani e torinesi (entrambi con il 53% delle preferenze) optano per usare in modo assennato aria condizionata e riscaldamento, mentre fiorentini (66%) e palermitani (46%) cambiano marcia il prima possibile per non aumentare i giri del motore. I milanesi (60%) sono tra coloro che mantengono una velocità costante al volante per risparmiare energia, i bolognesi, nel 26% dei casi, evitano carichi inutili per non appesantire l’auto, mentre i cagliaritani (40%) sono tra i più solerti nel controllo della pressione delle gomme

 

‘A causa del continuo rincaro dei carburanti gli italiani, pur continuando ad utilizzare l’automobile, magari solo per recarsi al lavoro, hanno comunque ridotto i chilometri percorsi. – commenta Barbara Panzeri, Direttore Marketing Direct LineAnche adottare piccoli accorgimenti quotidiani per contenere la spesa è una strategia vincente e in questo gli italiani stanno diventando maestri. Ma la vera novità è che grazie al minor utilizzo dell’auto e ad una guida più responsabile e meno nervosa ha effetti positivi non solo quando si

fa il pieno, ma anche a livello di sicurezza sulla strada: sono diminuiti gli incidenti causati dal traffico congestionato. Per questo Direct Line da sempre premia gli automobilisti virtuosi, quelli che guidano in modo prudente e che utilizzano l’auto solo quando veramente necessaria”.

 

Segui Direct Line su Facebook http://www.facebook.com/directlineitalia.

 

 

Direct Line è la più grande compagnia di assicurazioni auto on line in Italia. Direct Line ha rivoluzionato il mercato delle assicurazioni lanciando nel 1985 nel Regno Unito la vendita di polizze auto senza intermediari. Oggi è leader in Europa con oltre 6 milioni di clienti. www.directline.it.

No Comments
Comunicati

Marinouggeri.it e la meccanica personalizzata


Nella frenesia del nostro tram tram quotidiano, spesso dimentichiamo quanto diamo per scontato che tutto fili liscio, quando in realtà la nostra giornata – da mattina a sera – si struttura come una vera e propria “macchina”, in cui tanti piccoli ingranaggi ben oliati si incastrano perfettamente l’uno nell’altro garantendoci di spostarci, di comunicare a distanza, di svolgere il nostro lavoro, di adempiere ai nostri impegni. Diamo tutto questo per scontato, almeno fino a quando uno di questi piccoli ingranaggi non ci tradisce… Uno dei nostri peggiori incubi, ad esempio, è sicuramente quello di rimanere in panne per un guasto al motore. In questi casi, l’unica cosa da fare è affidarsi a un meccanico di fiducia, in grado di riparare l’auto e restituircela come nuova nel più breve tempo e al prezzo più conveniente possibile.

Negli ultimi anni, per via della settorialità sempre più esasperata di ogni tipo di specializzazione, la figura del meccanico ha tendenzialmente subito una progressiva trasformazione, da riparatore a semplice rivenditore di pezzi di ricambio. Mentre l’aggiustatore-montatore e manutentore meccanico dovrebbe invece essere una figura professionale dalle profonde conoscenze tecniche e operative in svariati settori – in grado ad esempio di trovare il pezzo introvabile dell’auto d’epoca come di aggiustare l’orologio da polso, o magari riparare perfino il motore del motoscafo. Una figura, insomma, non solo in grado di distinguere le tipologie e il funzionamento delle macchine utensili, degli strumenti e delle attrezzature per l’aggiustaggio, la saldatura, il montaggio, il controllo e la manutenzione; ma anche capace di padroneggiare nozioni di tecnologia, disegno meccanico e basi di informatica, per essere in grado di progettare e realizzare pezzi speciali ad hoc; dovrebbe saper eseguire l’assemblaggio, il controllo e la messa in opera di complessi meccanici ed elettrici – e questo non solo per piccoli oggetti, ma anche per strumenti professionali: non a caso, un tempo in molti opifici erano presenti esperti che oltre a riparare le macchine installate erano in grado di modificarle per meglio adattarle alla particolare produzione in atto…

E’ questo il profilo di meccanico che ancora oggi ispira l’officina di Marino Uggeri, un professionista che incarna alla perfezione la figura del meccanico di fiducia a cui ci si rivolgeva una volta – con l’occhio allenato da anni a lavorare con precisione chirurgica sul decimo di millimetro e mani esperte nel tagliare, saldare e assemblare – ma con in più tutte le conoscenze tecniche più avanzate, quanto a metodologie e materiali, per garantire un risultato all’avanguardia. Specializzato in meccanica per l’industria, per veicoli, e nella riparazione e creazione di pezzi speciali, Marino Uggeri offre un servizio a 360° che include:

• auto e moto d’epoca e non (radiatori, serbatoi, marmitte, carter motore);
• macchinari di produzione per stampa, alimentaristica,
confezionamento, macchine movimento terra e settore agricolo (bronzine, alberi, ingranaggi);
• settore privato (sistemazione sedie di metallo, affettatrici, pentole).

No Comments
Comunicati

Soluzioni sempre vantaggiose con Europa Group – Real Estate

Punto di riferimento per chi è alla ricerca di proposte di sicuro interesse per l’acquisto o l’affitto di immobili, Europare a Lignano Sabbiadoro (Ud), Bibione (Ve) e dintorni, è fra le storiche agenzie immobiliari, risultato delle sinergie di sei imprese operanti da oltre 40 anni nel settore turistico, e che attraverso l’organizzazione e la qualificata preparazione delle proprie risorse umane è riuscito negli anni a raggiungere ambiziosi risultati sia in Italia che all’estero mediante l’attività di intermediazione. Grazie a ciò oggi è in grado di gestire il business immobiliare in ogni sua fase dalla progettazione, costruzione, riqualificazione, commercializzazione fino alla gestione di patrimoni immobiliari.

La prolungata esperienza in campo immobiliare gli consente di proporre soluzioni sempre vantaggiose per appartamenti e case a Lignano Europare a pochi passi dal mare: si tratta di strutture di recente costruzione e situate nel verde della pineta, in posizione favorevole rispetto alle principali attrazioni del litorale e alle infinite opportunità di relax e divertimento che solo il mare sa regalare.

No Comments
Comunicati

Il Porto di Civitavecchia aumenta i traffici nonostante la crisi

Primo semestre positivo per il Porto di Civitavecchia che aumenta i traffici merci e passeggeri in controtendenza rispetto alla media nazionale

Traffici in aumento per il porto di Civitavecchia che nonostante la crisi continua a presentare numeri in controtendenza rispetto al trend nazionale. Nel periodo compreso tra gennaio e maggio del 2012 infatti gli incrementi, rispetto agli stessi mesi del 2011 hanno interessato sia le merci, che i container ed il settore turistico.

Un incremento del 50% si è registrato ad esempio per quanto riguarda le rinfuse solide, dove l’aumento di carbone, prodotti metallurgici, cementi, prodotti minerari ha compensato il mercato dei cereali, in questi primi mesi dall’anno fermo in seguito alla delocalizzazione dei sili del grano. Più 7% rispetto al 2011 anche per le rinfuse liquide. Aumentati anche gli imbarchi e sbarchi di contenitori che in questi 5 mesi hanno registrato un aumento del 37%, passando dai 79.907 sbarchi del 2011 a 162.875, mentre in questi primi 5 mesi dell’anno si è registrata una diminuzione del 14% del traffico ro-ro dovuta alla generale diminuzione dei trasporti con la Sardegna.

Ma ad un numero negativo come quello del ro-ro, fa da contraltare un aumento del 17% dei traffici per le linee su Palermo, Barcellona, Trapani, Catania, e per le rotte internazionali su Tunisia e Libia.

Altra crescita importante riguarda il transito container dove si è registrato un aumento del 54% di contenitori “pieni”, passati da 10.414 del 2011 agli attuali 16.029 grazie all’accordo con la Dole.

Penalizzato dalla crisi dei collegamenti con la Sardegna il traffico passeggeri che, rispetto al 2011 ha subito una perdita del 16%.

Ben diversa invece è la situazione dei crocieristi settore per il quale quello di Civitavecchia resta il primo scalo d’Europa. Nonostante il 2012 si sia aperto con la tragedia della Concordia, l’ammiraglia della Costa crociere che ha fatto perdere ai porti nazionali un transito di 160 mila crocieristi, l’anno in corso si chiuderà con un incremento dell’1%, (contro il dato nazionale che prevede una diminuzione dei traffici in Italia dello 0,76%) e una mole di crocieristi tra imbarchi, sbarchi e transiti di 2 milioni e 500 mila passeggeri.

 

Fonte: Bignotizie.it

No Comments
Comunicati

I GIOCHI DI LONDRA 2012 SI INAUGURANO A MILANO: MERCOLEDI 27 GIUGNO

  • By
  • 26 Giugno 2012


Il 27 luglio si alzerà il sipario sulla 30ª edizione dei Giochi Olimpici Londra 2012. Milano, a un mese esatto dalla “Cerimonia di Apertura”, ospiterà – allo stesso orario – Mercoledì 27 Giugno (ore 17.30) presso Palazzo Giureconsulti  (Piazza Mercanti, 2) il Convegno “30 e LODE A LONDRA” – Un mese prima dei Giochi dell’immagine. Nel corso del Meeting – che sarà aperto dai saluti delle Istituzioni milanesi – sarà presentato in anteprima, ai media, “Sport Movies & Tv 2012 – 30th Milano International FICTS Fest” (www.sportmoviestv.com) che avrà luogo a Milano dal 5 al 9 Dicembre a conclusione dei Festeggiamenti per il “Trentennale di Fondazione della FICTS”. Un evento mondiale dedicato alle Televisioni, al Cinema, allo Sport e alla Comunicazione articolato in 150 Proiezioni, 8 Meeting, 2 Workshop, 4 Mostre, 2 Conferenze Stampa, 4 Eventi collegati, 30 Premiazioni di ospiti internazionali. Il Prof. Franco Ascani nella sua veste di Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica CIO illustrerà il Programma “Tv Sport Emotions” lanciato dalla FICTS tra i 1.000 canali televisivi sportivi di tutto il mondo. La prima iniziativa del Programma è prevista a Londra, vetrina di presentazione per il Forum Mondiale in programma a Pechino (7 – 10 Novembre) e per l’evento conclusivo a Milano (5-9 dicembre) che prevede l’assegnazione del “Tv Sport Emotions Award” al Miglior Canale Sportivo TV dell’anno.

Il Convegno “30 e LODE A LONDRA” è organizzato dalla Federation Internationale Cinema Television Sportifs e Sky Sport in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

I Giochi Olimpici di Londra 2012 si profilano come un’edizione quanto mai “mediatica” con una copertura totale e numeri da record che saranno presentati da Sky Sport (Televisione Ufficiale di questa edizione) durante il Convegno: 13 canali tematici in HD, 2200 ore di programmazione dedicate ai Giochi per “godere della magia dell’Olimpiade senza perdere neanche un minuto di emozioni“, 1600 ore di gare “live”, 100 ore di commenti in studi televisivi, 500 ore di sintesi dei momenti migliori dei Giochi a cui si aggiungono 10.500 atleti, 302 eventi da medaglia, 959 medaglie da assegnare, 36 location.

Saranno proiettati e premiati i 3 video vincitori in concorso della Summer School 2012 “Ideazione e Produzione di programmi televisivi sullo sport” (diretto dal Prof. Giorgio Simonelli, Docente Università Cattolica), realizzazione di format televisivi a cura della Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in collaborazione con Sky Sport (Dott. Massimo Corcione – Direttore Sky Sport 24).

Interverranno, oltre a Campioni sportivi, opinionisti e personaggi Tv: Prof.ssa Paola Abbiezzi (Docente Università Cattolica), Dott. Claudio Gallo (Consigliere d’Amministrazione CONI Servizi spa), Dott. Filippo Grassia (Presidente CONI Provinciale Milano), Dott. Gabriele Tacchini (Presidente Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi), Dott. Darwin Pastorin (Giornalista – Docente Summer School), Dott. Gigi Garanzini (Giornalista – Docente Summer School). Ospiti d’Onore; Sandro Gamba (Coach Nazionale Italiana di basket, argento Olimpico a Mosca 1980), Irene Camber (prima donna a vincere l’oro nella scherma alle olimpiadi e ai campionati Mondiali), Ottavio Missoni (con proiezione video sulla sua partecipazione ai Giochi di Londra 1948) e Ernesto Colnago (Mito del ciclismo: “Il passato è futuro”).

Nel corso dell’incontro saranno presentate in anteprima le mascotte dei Giochi Olimpici Londra 2012 Wenlock e Mandeville.

 

FICTS – Press Office – Via De Amicis, 17 – 20123 Milano – Tel. +39.02.89.40.90.76 – Fax +39.02.837.59.73

[email protected] – www.sportmoviestv.com

 

No Comments
Comunicati

Simmons: la parola ai tester


Perché accontentarsi di testare soltanto in laboratorio i nuovi prodotti di largo consumo, quando è possibile renderli disponibili per un gruppo di volontari che li possono utilizzare nella vita di tutti i giorni fornendo direttamente, ai produttori e al web, le informazioni più preziose, quelle che ne garantiscono davvero il successo? E’ questa domanda che deve aver convinto la nota marca di materassi Simmons a sottoporre la sua linea di prodotti al progetto Casa Facile’s Family Tester, un’iniziativa del noto mensile dedicato all’arredamento per la quale 7 famiglie italiane hanno testato nella vita quotidiana nuovi prodotti di svariate aziende, per poi postare le loro impressioni ed opinioni sul blog di Casa Facile. Nel caso di Simmons, nessun robot di laboratorio sarebbe effettivamente in grado di ricreare quel che succede nell’uso “normale” di un prodotto come un materasso, che può trovarsi sottoposto a stress magari dovuti a uno spostamento improprio, a differenti pesi, a bambini che amano saltarci sopra, a differenti gradi di umidità e areazione. Il risultato della sperimentazione? Un successo: scrive Marielucie, tra i valutatori, che i suoi figli si sono sentiti coccolati e morbidamente avvolti dai nuovi materassi Quietude Elegance di Simmons, si addormentavano senza problemi e suo figlio la mattina non starnutiva più come era invece solito fare; anche Valentina, inizialmente a disagio sul nuovo materasso per via di una brutta influenza, si è dovuta ricredere riscontrando enormi benefici alla sua spina dorsale. L’ennesima conferma della cura e dedizione che Simmons impiega nel realizzare prodotti d’eccellenza.

No Comments
Comunicati

Incontro degli Architetti


 

Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti P. P. e C. della provincia di Monza e della Brianza INVITA GLI ISCRITTI GIOVEDI’ 28 GIUGNO 2012 alle ore 18,30 presso la Sala Convegni dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Monza e della Brianza, in Via Lario n. 15 a Monza a un INCONTRO DI INFORMAZIONE e CONFRONTO sulle novità contenute nei recenti

provvedimenti normativi sui temi della riforma delle professioni, delle semplificazioni e liberalizzazioni con il PRESIDENTE del CNAPPC architetto Leopoldo FREYRIE Parteciperanno all’incontro anche i Consulenti dell’Ordine Al termine dell’incontro si svolgerà alle ore 19,15

l’ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE per l’approvazione del Bilancio Consuntivo Anno 2011

e l’approvazione del Bilancio Preventivo Anno 2012 di cui verrà inviata convocazione ufficiale

Al termine dei lavori il Consiglio incontrerà gli iscritti in forma conviviale.

No Comments