Daily Archives

22 Giugno 2012

Comunicati

EasyAvvisi.it: il nuovo portale gratuito di annunci su scala nazionale

 

 

Parte da Messina il progetto della nuova piattaforma digitale che si pone l’obiettivo di rivoluzionare la concezione degli annunci on line.  

 Di Angela Gugliotta

L’idea  di costituire un’alternativa alle piattaforme web di matrice straniera è stata il punto di partenza per la nascita di “EasyAvvisi.it”, un portale rivoluzionario di annunci di ogni genere, pensato per favorire la compravendita, lo scambio di informazioni on line e la ricerca delle migliori offerte in rete. Il progetto e la creazione del portale sono opera di un giovane imprenditore messinese, Gaetano Blasa, un ragazzo che nonostante l’età vanta una pluriennale esperienza nel settore dello sviluppo di sistemi software di ultima generazione. Nella nostra intervista l’ideatore della piattaforma racconta: « La progettazione di questo applicativo è nata da una scommessa:  mostrare come anche al sud esista una realtà imprenditoriale all’ avanguardia nel campo delle nuove tecnologie web». Di seguito, cerchiamo di riassumere la storia e gli obiettivi di questa iniziativa.I lavori al portale hanno avuto inizio nel Marzo 2011, orientati in partenza ad offrire una soluzione al caos vigente nel mercato on line su scala regionale: l’incontro tra “domanda” e “offerta” è reso davvero easy all’interno di un “ambiente” ideale dotato di strumenti pensati per agevolare le trattative. Man mano che ha preso forma, il progetto ha però allargato i propri orizzonti, attirando l’attenzione anche oltre le rive dello Stretto: oggi EasyAvvisi.it è una realtà proiettata su scala nazionale, in costante crescita ed evoluzione. Possiamo affermare che la scommessa sta mostrando i suoi primi frutti. Ma quali sono i motivi del successo di questa iniziativa? Elenchiamo i più importanti: accesso facile alle informazioni, grazie alla perfetta integrazione con i migliori motori di ricerca (google, bing, virgilio); presenza di categorie intuitive, di indicatori geografici e di mappe di geolocalizzazione che semplificano la ricerca dell’oggetto e/o dell’informazione desiderata; integrazione ottimale con i social network (facebook, twitter); interattività privilegiata tra gli utenti registrati; possibilità di promuovere gli annunci tramite la presenza di una vera e propria “vetrina” virtuale, e tanto altro.In linea con i programmi di sviluppo e diffusione di una maggiore sensibilità tecnologica in Italia, nonché di integrazione delle aziende all’interno dei nuovi e ormai necessari circuiti commerciali informatizzati, EasyAvvisi.it offre la possibilità, anche alle imprese che non possiedono ancora un proprio sito internet, di affacciarsi sul nuovo panorama virtuale. Ovviamente il portale è pensato anche per i privati, per facilitare la ricerca personale all’interno dell’ampia gamma di informazioni racchiuse e suddivise in categorie molto intuitive. In virtù della sua stessa denominazione, infine, EasyAvvisi.it è pensato per raccogliere e classificare informazioni di ogni genere, e si pone tra gli obiettivi anche quello di incentivare le  ricchezze culturali e artistiche del nostro Paese, tramite una propaganda efficace e gratuita degli eventi, dei punti d’interesse e delle aziende del terziario che operano sia nelle grandi che nelle piccole realtà territoriali.Per ulteriori informazioni è sufficiente visitare il sito  www.easyavvisi.it/  o la pagina ufficiale di facebook www.facebook.com/easyavvisi.it 

No Comments
Comunicati

Introduzioni alle opzioni binarie

  • By
  • 22 Giugno 2012


Le opzioni binarie, il cui nome richiama il codice binario informatico composto dai valori 0 e 1, cioè rispettivamente “niente” e “tutto”, sono un nuovo strumento di trading on line che permette agli investitori di ricavare vantaggi dai mercati finanziari on line.
Il trader, una volta acquistate, dovrà decidere se il prezzo del bene in questione, al momento della scadenza delle opzioni aumenterà o diminuirà. Acquistando le opzioni e non i beni materiali, l’investitore, se vince la sua scommessa, guadagnerà una notevole somma di denaro in base a quanto investito. In questo caso si parla di vittoria, che in linguaggio tecnico prende il nome di “in the money”; in caso contrario, si tratta di “out of the money”, cioè di perdita.
Una volta acquistata un’azione, il trader deve scegliere quale tattica seguire, ovvero se puntare sull’aumento del prezzo o sulla sua diminuzione, chiamati rispettivamente “call” e “put”. In questo modo si stabilisce la formula a cui fare riferimento, oltre che alla scadenza dell’offerta. Un trader alle prime armi può scegliere quella che scade in un’ora, in modo da limitare anche il tempo da dedicare a quest’attività; i più esperti che preferiscono invece le sfide, punteranno su quelle che durano un giorno o addirittura un mese.
Il trading di opzioni binarie, inoltre, permette di effettuare il cosiddetto metodo Hedging, ovvero ricorrere alle opzioni mentre posizioni aperte nche in altri mercati finanziari, in modo che, in caso di perdita, riescano a contenere la somma di denaro investita.
Stiamo quindi parlando di un tipo di trading molto preciso, in cui le tempistiche sono ben definite, permettendo all’investitore di organizzarsi ed operare su più opzioni, in modo da avere guadagni davvero interessanti.

No Comments
Comunicati

Eseguire analisi grammaticale subito oggi

  • By
  • 22 Giugno 2012


Fai oggi una breve analisi grammaticale che ti fa in modo di farti migliorare con una notevole facilità che trovi nei vari programmi che ti vengono offerti sul web con una modalità che risulta essere free. Grammatica Analisi RightWriter permette agli utenti di valutare la loro scrittura per la grammatica corretta e stile efficace. Sebbene la versione di prova disabilita caratteristica principale del programma, il testo di esempio fornito con RightWriter ci fa pensare che il programma è uno strumento utile per la scrittura di miglioramento.
L’interfaccia del programma è semplice e intuitivo di analisi grammaticale. Gli utenti digitare o incollare il testo che desidera analizzare in una casella di testo, fare clic sul pulsante Analizza, e l’analisi mostra in un’altra casella di testo. Il programma suggerisce parole alternative quando le scelte sono troppo “prolisso”, identifica l’uso della voce passiva, e dà altri suggerimenti per rendere gli utenti ‘la scrittura più chiara. Writers anche possibile eseguire un controllo ortografico sulla loro scrittura con il programma. File della Guida RightWriter giunge in formato PDF e fornisce chiare istruzioni per l’uso del programma. Anche se abbiamo pensato che i suggerimenti del programma sono stati utili, siamo rimasti delusi che non è possibile agli utenti di personalizzare le regole che il programma utilizza nella sua analisi. Per esempio, in molte discipline scientifiche, gli scrittori sono tenuti a utilizzare la voce passiva quando descrive gli esperimenti. Ma non c’è modo di dire RightWriter questo, nel senso che tali utenti avrebbero dovuto guadare attraverso un sacco di consigli inutili per trovare quelli che sono effettivamente utili.

No Comments
Comunicati

Sergio Zavoli presenta “IL RAGAZZO CHE IO FUI” al Museo delle Antiche Genti di Lucania

Il Comitato OltrArte di Acerenza e
il Comune di Vaglio Basilicata
informano

Domenica 24 giugno 2012 alle ore 16,00 presso l’auditorium del Museo delle Antiche Genti di Lucania, il Sen. Sergio Zavoli presenterà il suo ultimo capolavoro letterario: IL RAGAZZO CHE IO FUI.
Numerosi ed autorevolissimi ospiti omaggeranno la presenza dell’illustrissimo autore; l’incontro sarà moderato dalla giornalista Paola Saluzzi.
Durante i lavori di presentazione l’autore sarà insignito della Cittadinanza Onoraria del Comune di Vaglio Basilicata.

Che Sergio Zavoli raccontasse la sua vita, attraversata da protagonista negli anni più felici della radio e della televisione, oltre che con le prove del suo talento di scrittore e poeta, lo si chiedeva da tempo. Ed ecco un libro che, in un gioco di continui rimandi temporali, tematici e psicologici, unisce alla tensione del racconto la saldezza dello stile e alla versatilità della narrazione il puntiglio del documento, confermando, così, estro e rigore. Già il titolo rivela non solo un legame, ma addirittura una sorta di contiguità tra gli anni dell’adolescenza, della giovinezza e della maturità con il momento in cui l’autore si decide “a rastrellare dentro se stesso”, per dirla con le sue parole, “il ragazzo che io fui”: un rincorrersi, edito e inedito, di memoria e Storia, l’alternarsi di questioni rare e quotidiane, di argomenti concreti e interiori, di tonalità elegiache, ironiche, dure, tutto segnato dai dilemmi di una contemporaneità splendida e tragica, che
si misura con l’arcano privilegio di esservi nati e il grave obbligo di viverla. Ne è emerso un lungo capitolo della nostra vita, ricostruito e indagato attraverso “una ricchezza ispirata dall’immaginazione autenticata dalla realtà”, così si espresse Carlo Bo, aggiungendo: “È evidente – in tanta parte di ciò che questo “maestro di scenari e interrogazioni” scrive, mostra e dice – il disegno di tenere dentro il quadrato della lucentezza, anche espressiva e stilistica…”.

No Comments
Comunicati

Nasce Services On Map : uno strumento innovativo di Geolocalizzazione, Ricerca e Promozione su Mappa on-line


Services on Map è un portale gratuito che, grazie alla sua tecnologia innovativa amplia  la gamma di servizi offerti da Google Maps.
Nessuna chiave di ricerca: a differenza di Google Maps,  luoghi ed eventi ‘cool’ per l’utente sono segnalati in automatico su mappa.
Attori della ‘visibilità’ dei “Markers” sulla mappa sono gli utenti stessi che attraverso il passaparola e le segnalazioni evidenziano ’luoghi’ di interesse ma anche attività,  eventi, entertainment correlati: una vetrina su cosa c’è di bello e di utile .

L’utente utilizzando le funzioni di “zoom” e “pan” può facilmente curiosare su cosa offre il proprio quartiere, comune, o città limitrofe. “Passando da una scala più piccola-quartiere, ad una scala più grande-città, regione o nazione, il portale effettuerà e visualizzerà una selezione di markers di “importanza” man mano crescente.
Services on Map  è pertanto un ottimo strumento per diventare promotori responsabili della propria attività , fans di eventi e supporters di interessi comuni. L’inserzionista potrà inserire informazioni utili sulla sua struttura o azienda, farne conoscere i servizi, gli orari, le tariffe, le promozioni.

A ciò si aggiungeranno i contenuti inseriti dai visitatori, che possono contribuire ad ampliare e/o perfezionare tali informazioni rilasciando un commento, inserendo immagini nella galleria, votando, partecipando, invitando amici.

Services on map contribuisce ad arricchire il sapere collettivo del web attraverso una operazione collaborativa fra gli utenti-volontari.

Potente, utile e user friendly.

No Comments
Comunicati

Nel premiato Palazzo Lombardia il sistema costruttivo SMQ di CSP PREFABBRICATI

  • By
  • 22 Giugno 2012


E’ di CSP Prefabbricati il sistema costruttivo impiegato per realizzare la struttura di Palazzo Lombardia. Il complesso di edifici si é aggiudicato il premio “Best Tall Building Europe 2012”: un prestigioso riconoscimento internazionale assegnatogli dal Council on Tall Buiding and Hurban Habitat di Chicago, la massima  autorità in questioni di studio e catalogazione di grattacieli nel mondo.

 

Per la prima volta in assoluto l’Italia ottiene questo tipo di onoreficenza collocandosi a pieno titolo nell’Olimpo dei grandi realizzatori di grattacieli europei sulla base dei criteri “Design, innovazione, sostenibilità” abilmente interpretati dallo studio PeiCobbFeed & Partner.

Palazzo Lombardia detiene il titolo di grattacielo più alto d’Italia al tetto con i suoi 161,3 mt., secondo solo all’antenna della Torre Garibaldi, e rappresenta un vero gioiello dal punto di vista della progettazione strutturale per le cui esigenze è stato necessario l’utilizzo di materiali e tecnologie d’avanguardia.

Il sistema industrializzato SMQ (Sistema Misto di Qualità) di CSP Prefabbricati si è dimostrato da subito una soluzione decisiva e vincente. Costituito da pilasti cerchiati misti (PCM) e da Travi Prefabbricate Reticolari Miste (PREM), il sistema dell’azienda bergamasca non ha comportato modifiche alla categoria strutturale in cemento armato prevista nel progetto esecutivo, ma ne ha permesso la realizzazione con tecnologie d’avanguardia che hanno interagito ottimizzando le sinergie sviluppatesi per la costruzione del complesso di edifici.

 

Il successo delle strategie operative adottate, dopo aver messo a segno tempistiche da record nella realizzazione rispetto all’esecuzione con tecnologie tradizionali, è stato confermato dalle ottime prestazioni strutturali messe in risalto dalle successive prove di collaudo statico e dinamico.

 

In occasione della cerimonia dei “Best Tall Buildings Worldwide”, oltre a Palazzo Lombardia, sono stati premiati altri 4 edifici realizzati in Australia, Qatar, Emirati Arabi e Canada.

No Comments
Comunicati

Dialogare social: l’agenzia web a Padova


L’agenzia web a Padova e i Social Network: una piccola riflessione sul perchè le PMI venete sono ancora, nonostante il gran parlare che si sta facendo negli ultimi tempi sulle potenzialità del Social Media Marketing, poco convinte se si tratta di intraprendere azioni di comunicazione su questi canali.

Il vero problema è che ancora molti imprenditori non sono troppo convinti che il 2.0 sia, a tutti gli effetti, una risorsa. La difficoltà maggiore che si riscontra è quella di non riuscire a individuare un reale vantaggio nell’impiego di questi canali di comunicazione: si teme che possano comportare un rischio per l’immagine dell’azienda, se non addirittura un spreco di tempo e risorse inutile.
In questo modo, mentre sempre più utenti si affacciano al mondo del 2.0 e vivono un’esperienza online fatta di interazioni continue e giornaliere sui Social, le aziende restano indietro, non trovando il sistema di dialogare e intercettare il proprio target su queste piattaforme.
Il salto di qualità che quindi siamo chiamati a fare, sotto l’opportuna guida di professionisti della comunicazione, è quello di cambiare il modo di concepire la comunicazione online. Non è più un discorso autoreferenziale con cui ci si limita a convincere i potenziali clienti della bontà dei prodotti o dei servizi che offriamo, bensì si tratta di un dialogo a doppio senso, da pari a pari, a cui gli utenti rispondono commentando, condividendo e talvolta criticando ciò che non gli piace.
Le critiche però non devono spaventare, anzi: saper rispondere prontamente e col giusto tono, dimostrando di tenere conto di ciò che i nostri utenti ci dicono e invogliandoli a partecipare, discutere con noi e condividere i contenuti che proponiamo crea un forte engagement e i clienti diventano i primi promotori delle aziende all’interno dei Social, condividendo contenuti e opinioni positive con la propria rete di amici. Un’agenzia web di Padova può andare a lavorare proprio su questo fronte, stabilendo la strategia migliore per intercettare il target di riferimento di ogni singola azienda e scegliendo, tra le varie risorse che il web mette a disposizione, quelle più indicate al perseguimento di una buona comunicazione online, in grado di migliorare la reputazione dell’azienda e creare engagement con gli utenti dei Social.

Se avete ancora dei dubbi, cliccate su “agenzia web Padova” per saperne di più su Social Network e Social Media Marketing

No Comments
Comunicati

Traslochi a Roma, semplici, pratici ed economici


Affrontare un trasloco a Roma non è mai semplice vista la grande mole di lavoro che cambiare casa o ufficio può comportare. Si devono preparare i pacchi, predisporre i mobili per il trasporto, trovare un mezzo che traslochi il tutto nella maniera più facile ed economica possibile…insomma un carico di lavoro non indifferente che è quasi impossibile affrontare da soli.

Così se non volete lanciarvi nell’ardua impresa del fai da te ma solo traslocare nella maniera più veloce e indolore possibile, allora la giusta soluzione è solo quella di affidarsi ad una ditta traslochi Roma, ovvero ad un’agenzia specializzata che si occuperà del vostro trasloco, dalla A alla Z.

Le agenzie di trasloco, infatti, sono attrezzate per affrontare qualsiasi tipo di trasloco, sia che si tratti di cambiare casa, magari spostandosi nello stesso isolato, sia, invece, che si debba affrontare un trasloco molto più impegnativo in un’altra città o addirittura in un’altra nazione.

Le ditte traslochi hanno a disposizione tutti i mezzi e i servizi indispensabili per affrontare un trasloco in tutta tranquillità; la ditta da voi prescelta, di fatti, si occuperà dell’intera organizzazione, della preparazione dei pacchi, dell’inscatolamento dei suppellettili e dello spostamento dei mobili. Ovviamente tutti i prodotti necessari per l’inscatolamento verranno forniti dalla ditta prescelta, senza dimenticare che ogni azienda fornisce ai propri clienti un’assicurazione con la quale si coprono eventuali danni causati nel corso del trasloco.

Al cliente, quindi, non resta altro che fare attenzione nella fase di selezione dell’azienda alla quale affidarsi, per questo si consiglia sempre di farsi fare diversi preventivi e di accertarsi che i servizi forniti sia davvero all inclusive.

No Comments
Comunicati

La mancanza di sonno causa scelte scorrette a tavola e rischi di ictus


Che la mancanza di sonno sia un problema serio è risaputo, ma che sia la causa di una scorretta alimentazione è il risultato di una recente ricerca, condotta da un team di esperti della University of California, Berkeley e basata sull’analisi dell’attività del cervello di volontari con la risonanza magnetica.

Lo studio, presentato  a  Sleep 2012, il Meeting Annuale delle Associated Professional Sleep Societies, dimostra  che la carenza di sonno causa il malfunzionamento di aree decisionali superiori, i lobi frontali che non sono più un grado di scegliere i cibi giusti. Un secondo studio presentato a Boston e condotto in modo analogo da Marie-Pierre St-Onge della Columbia University di New York mostra che a ciò si aggiunge anche un aumento dell’attività di aree del cervello legate a desideri e piacere. In altre parole quando siamo assonnati, il nostro desiderio si accende di più alla vista di cibi non salutari, snack e dolci.

Se dormiamo poco tendiamo a mangiare più di quanto necessitiamo prediligendo grassi e carboidrati. L’effetto è spiegato da motivi ormonali, perché la carenza di sonno infatti riduce la produzione della leptina, l’ormone spezza-fame. Ma è anche emerso che se dormiamo poco, nel cervello si attivano maggiormente le aree del desiderio e meno quelle del ragionamento, per cui siamo più portati ad accettare cibi che in altre situazioni non mangeremmo.

La carenza di sonno ha anche una secondo effetti, più grave della scorretta alimentazione. Dormire meno di sei ore a notte aumenta il rischio di andare incontro a infarto e ictus. Lo attesta una terza ricerca dalla University of Warwick Medical School  che ribadisce che la quantità e la qualità del sonno sono fondamentali per la nostra salute. La ricerca è stata condotta dall’italiano Francesco Cappuccio e dal suo team, e pubblicata sulla rivista European Heart Journal. Dopo aver monitorato oltre 470 mila persone di otto paesi  è emerso che dormire poco, perché si va a dormire tardi o perché ci si sveglia molto presto, è devastante per la nostra salute.

Chi dorme meno di sei ore per notte presenta un rischio del 48% superiore di sviluppare malattie cardiovascolari del 48% del 15% superiore di andare incontro ad un ictus.

La scarsità di riposo notturno danneggia il sistema endocrino, che produce più ormoni legati allo stress. A causa di queste sostanze chimiche messe in circolo l’organismo si indebolisce e i disturbi cardiovascolari diventano più probabili.

Dormire bene e il giusto, su un materasso di qualità, non è quindi solo una buona pratica per affrontare con energia rinnovata le giornate, ma una necessità per salvaguardare il nostro fisico.

No Comments
Comunicati

LA CARICA DEI 3.000 AD APRICA (SO) GF GIORDANA: ITALIA VS RESTO DEL MONDO


Superata quota 3.000 partecipanti, domenica la GF Giordana scatta alle 7.30 da Aprica (SO)
Grande attenzione alla sicurezza con 101 km di strade chiuse al traffico
Al via anche i colombiani Jhon Jairo Botero Salazar e Jaime Jesid Amaya Chia
Sul Passo Mortirolo un impianto doccia per rinfrescare i ciclisti in gara

Ancora poche ore e sarà il momento di celebrare la partenza dell’8.a Granfondo Internazionale Giordana, rassegna su strada ad Aprica, in provincia di Sondrio, domenica mattina (ore 7,30).
I partecipanti hanno superato in queste ore la fatidica soglia dei 3.000, tra gli iscritti dell’ultimo minuto ci sono anche dei nomi di primo piano che si aggiungono alle conferme precedenti, primi tra tutti quell’Alessandro Bertuola che lo scorso giugno vinse la Granfondo e i due colombiani della mtb Jhon Jairo Botero Salazar e Jaime Jesid Amaya Chia.
Ad Aprica e sui tre Passi interessati dalla corsa ciclistica, ovvero Gavia, Mortirolo e Santa Cristina, fervono gli ultimi preparativi, ieri (giovedì 21) Vittorio Mevio ed il suo staff del GS Alpi hanno tabellato, come anticipato, i tre percorsi, ora completamente segnalati e aperti ai test dei tanti appassionati.
Gli organizzatori avevano passato al vaglio le strade di gara già sabato, sopralluogo utile soprattutto per posizionare i cartelli segnaletici con le indicazioni della chiusura al traffico. Saranno complessivamente 101 i km “epurati” dalla circolazione veicolare nella giornata di domenica, in particolare verranno chiusi i tratti Aprica – Edolo (dalle 6,45 alle ore 8,10), S. Caterina Valfurva – Passo Gavia – S. Apollonia (dalle 8,00 alle 12,00), Mazzo – Passo Mortirolo – Trivigno – Pian di Gembro – Aprica (dalle 8,00 alle 18,00), Monno – Passo Mortirolo (dalle 8,00 alle 10,00).
In termini di sicurezza si tratta di una bella garanzia per i concorrenti in gara, 3.000 quelli radunati quest’anno con un boom di iscrizioni dall’estero con circa 30 Paesi rappresentati, cui si aggiunge la sempre larga adesione da parte degli italiani, che verranno ad onorare le loro maestà Gavia e Mortirolo da tutta Italia, precisamente da circa 80 province.
I tre percorsi sono il forte richiamo esercitato dalla GF Giordana, autentiche apoteosi del ciclismo con i Passi Gavia, Mortirolo e Santa Cristina diversamente mixati a seconda che si scelga il Fondo di 85 km e 1850 m/dsl, il Mediofondo di 155 km e 3600 m/dsl oppure il Granfondo di 175 km e 4500 m/dsl.
Per gli amanti delle scalate c’è anche la Cronoscalata del Mortirolo, con il rilevamento dei tempi da Mazzo al Passo Mortirolo e, per quanto riguarda il Fondo, sul tratto Monno – Passo Mortirolo, proprio questo valico montano verrà attrezzato con un originale sistema anti-calura, un impianto di speciali docce che rinfrescherà i concorrenti allo scollinamento.
Tra le iscrizioni arrivate finora (ma ci si può iscrivere fino ad un’ora prima dello start) pullulano i nomi dei favoriti, oltre a Bertuola ci saranno le altre “vecchie volpi” Giuseppe Sorrenti Mazzocchi ed Alfonso Falzarano, rispettivamente 2° e 3° lo scorso anno, oltre a molti altri habituè del podio come Matteo Cappè, Roberto Cunico, Manuele Caddeo, Enrico Zen, Fabrizio Casartelli, Devis Miorin, Simone Boscaini, Paolo Sanvitale e l’ex professionista elvetico Gil Jacot-Descombes.
Piacevoli ritorni anche per la gara femminile, la cui start list legge le partecipazioni di Cristina Leonetti, Monica Bonfanti e Manuela Sonzogni, le prime due seconde classificate rispettivamente nella Granfondo e nella Mediofondo 2011 e l’ultima vincitrice sul tracciato più corto.
Ad animare la lotta ai vertici ci penseranno poi le forti Astrid Schartmüller, Claudia Avanzi, Christiane Bitante, Marisa Coato, Olga Cappiello, Martina Arsié e Franca Peretti, per una sfida in rosa da seguire fino all’ultimo colpo di pedale.
Quest’anno la Granfondo Internazionale Giordana raggiungerà l’ottava edizione, da festeggiare a ritmo di…ottave in musica, sia durante la giornata di vigilia sia in gara. Domenica verranno dislocati lungo il percorso la Banda dell’Aprica, che suonerà sullo scollinamento del Passo Mortirolo, ed altri due gruppi con chitarre e fisarmoniche, collocati sul Passo Gavia e a metà della scalata del Mortirolo, sul quale all’11° tornante si potrà rendere omaggio alla memoria di Marco Pantani.
Ricco anche il programma della giornata di vigilia di domani (sabato 23), quando a fare da corposo antipasto alla GF Giordana ci sarà il concerto dal vivo del gruppo “Innocenti evasioni” in omaggio a Lucio Battisti.
La gara dell’Aprica, dedicata fino ad un paio d’anni fa a Marco Pantani, porta il nome dell’azienda veneta di abbigliamento ciclistico, la quale è main partner anche del circuito Challenge Giordana, con la GF omonima a fare da penultima prova.
Oltre ad appartenere al Challenge Giordana, la GF Internazionale Giordana sarà anche tappa di Nobili Supernobili, Coppa Lombardia C-Performance e Gran Trofeo, per una domenica ad alto tasso agonistico che racchiuderà tante sfide in una.
Info: www.granfondogiordana.com

No Comments
Comunicati

Nuove proposte low cost per l’abbigliamento in franchising, attenzione a insospettabili disperati!


Qualcuno di voi lettori forse in questi mesi in cui si è interessato ad una proposta franchising per il suo attuale negozio o per aprirne uno si è imbattuto in aziende che regalano tutto?
Ma allora che franchising è? Scusate la risposta ma viene spontaneo da chi da tanti anni svolge un’attività commerciale nel retail chiedersi se possiamo chiamare queste formule davvero format abbigliamento franchising .
La risposta è si, dal punto di vista legale si. Ma poi cè tutto il resto, ovvero cè il rivenditore che fa questa scelta. Ottima subito ma con parecchie insidie.
Partiamo dal presupposto che fare franchising è una partnership. Si, una unione di due interessi: l’azienda che vuol rivedere in ambiente idoneo e controllato il suo prodotto/servizio, il dealer o commerciante affiliato che si affida al marchio per avere vantaggi e visibilità.
Da questo presupposto un commerciante che non riceve input di nessun tipo ovvero, la merce viene regalata in conto vendita senza garanzie alcune, la location va bene ovunque eccc.. beh sembrerebbe un giusto abbattimento di costi (visto il momento) , quindi un affare da prendere al volo.
Ma se ci facciamo qualche domanda possiamo davvero risponderci solo con la “crisi”?
Perché un’azienda non vuole garanzie sulla merce in conto vendita? Perché la merce a volte l’ha e a volte no… oppure perché è talmente disastrata che “gioca alla roulette” ovvero rischia finchè poi qualcuno non sparisce davvero con tutto l’impianto, decretando la sua fine, nonché, a cascata, anche quella di tutti gli altri rivenditori..
Perché un’azienda deve regalare arredi e ristrutturazioni? Siamo forse in piazza Duomo a Milano?
I segnali di crisi a volte sono nei regali, meditate e chiedetevi prima di scegliere, ricordandovi che nella vita nessuno regala nulla e che se prendo qualcosa a poco o nulla, forse un motivo ci potrà essere. Meglio scoprirlo subito.

No Comments
Comunicati

Chi s’improvvisa , chiude : franchising istruzioni per l’uso !


Sempre più casi di negozi, anche monomarca che chiudono, coinvolgono marchi storici, come mai?
E’ presto detto, c’è la crisi!
Ma sembra semplicistico dirla cosi, perché alcune realtà che fanno franchising abbigliamento , magari anche con brand meno altisonanti , non solo proliferano ma sbaragliano la concorrenza.
Il segreto? Semplice se un’azienda nasce organizzata per gestire una rete di monomarca in franchising, vince, se è solo un marchio che vuole avere il proprio negozio sull’appeal che ha, muore. E a rimetterci in primis è l’affiliato che si è fatto attrarre da nomi e parole, magari confortato dai propri acquisti di quei prodotti in canali multimarca.
Per far funzionare un negozio di abbigliamento in franchising non è sufficiente dire che si vuole fare un “monomarca”, ma bisogna sviluppare un’organizzazione interna adatta a sostenere queste realtà.
Prima di fare un passo, voi potenziali commercianti, chiedete ai responsabili commerciali dei marchi interessati a fare con voi partnership di questo tipo, alcune semplici cose:
• Il prodotto moda è realizzato in collezione ovvero 8-10 mesi prima o viene adattato in poche settimane alle esigenze del consumatore?
• Ogni quanto viene rifornito il negozio?
• Quanti modelli ha e come sono abbinabili con altri (vendita multipla organizzata) ?
• C’è una formazione di base per adattare le competenze di commerciante a quelle specifiche del brand?
• C’è un sistema software che controlla e agevola ogni aspetto dal magazzino alla fidelizzazione del cliente?
Dopo tutto questo allora sappiamo cosa ci aspetterà in futuro se faremo una scelta d’impresa.
Dopo tutto questo, il conto vendita , il reso totale, la fee d’ingresso e la formazione specifica saranno pane per i vostri denti, senza esser più solo valori ad effetto!

No Comments
Comunicati

Inaugurazione boutique Annaelle Modena- Via Gallucci


Venerdì 13 luglio 2012 dalle 17:30 ANNAELLE fashion , la casa di moda moderna e dinamica con sede a Modena e già numerosi punti vendita in Italia, inaugura qui nella sua città una nuova boutique, che aprirà in Via Gallucci 48.
I saldi sulla collezione primavera/estate 2012 saranno i veri protagonisti dell’evento. Ma non solo: a tutti i partecipanti, sarà consegnato un coupon del 10% di sconto sulla nuova collezione autunno/inverno 2012/2013.
Catia, la responsabile Store Manager, sarà lieta di mostrare a tutti i clienti come ANNAELLE vera moda Made in Italy pensata per una donna giovanile, riesce a riflettere il tempo in cui vive con uno stile unico, inimitabile, mai banale.
Per un’anteprima della collezione, potete visitare il sito www.annaellefashion.it. Se invece vi piacciono le sorprese, non vi resta che unirvi ai numerosi ospiti dell’inaugurazione e godervi un delizioso aperitivo di benvenuto.

No Comments
Comunicati

Annaelle, non si ferma più! nuovo franchising a Modena


Dopo essere letteralmente “sbarcata” a Venezia nel mese di maggio, con un super store monomarca di 5 vetrine, nel cuore della laguna a due passi dal ponte di Rialto, lo sviluppo del franchising Annaelle fashion non sembra fermarsi più!
Modena, a metà luglio sarà la prossima meta.
Il brand Annaelle fashion , nato proprio lì come azienda produttrice di confezioni molti decenni fa, con questa apertura, in un certo senso si può proprio dire, che ritorna a casa. Ma solo in apparenza perché di strada soprattutto negli ultimi anni ne è stata fatta davvero tanta. Oggi il marchio è ormai famoso con numerosi negozi monomarca in franchising e sta consolidando con una sempre crescente presenza anche il mercato estero, grazie al made in italy di qualità.
Annaelle sarà inoltre presente agli appuntamenti “fieristi” della moda milanese verso fine giugno, nonché sulle pagine di alcune tra le più prestigiose riviste dell’estate con una nuova campagna di comunicazione che si preannuncia aggressiva e accattivante. Ancora stretto riserbo invece sulle novità dell’autunno, dove si stanno ultimando le ultime trattative per le nuove aperture, mantenendo un trend di crescita che negli ultimi dodici mesi ha visto l’inaugurazione di numerose location prestigiose e fatturati in grande crescita.
Per una più ampia panoramica sulle collezioni e i requisiti per poter diventare dealer franchising Annaelle, potete visitare il sito www.annaellefashion.it.

No Comments
Comunicati

ENEL ENERGIA REGALA SCONTI IN BOLLETTA A CHI VENDE CASA CON LE AGENZIE IMMOBILIARI FRIMM


Roma, 22 giugno 2012 – Enel Energia regala uno sconto di 400 euro in bolletta ai clienti che sceglieranno di dare mandato a Frimm per la vendita della propria casa. È quanto prevede l’accordo siglato tra le due aziende, che garantisce ai titolari di una fornitura di luce e/o gas per il mercato libero di Enel Energia che decideranno di affidare, con mandato esclusivo, la vendita di un immobile a una delle agenzie aderenti al network di Frimm Holding, una riduzione del valore di 400 euro in bolletta a vendita conclusa.

 

Chi invece non è cliente di Enel Energia e vuole beneficiare lo stesso dello sconto, potrà farlo sottoscrivendo un contratto di fornitura a uso domestico di luce e/o gas e dare mandato per la vendita dell’immobile in esclusiva a un’agenzia del network Frimm. A vendita conclusa riceverà in premio sconti di 50 euro sulle bollette per un totale di 400 euro.

 

Il premio potrà essere anche regalato a un amico o un parente purché titolare di un contratto di fornitura a uso domestico con Enel Energia.

 

Le informazioni sull’iniziativa saranno disponibili sulle bollette di luce e gas inviate ai clienti e presso i Punti Enel presenti sul territorio nazionale, oltre che sui siti internet di Enel Energia e di Frimm e tramite il Call Center del network immobiliare (800.943.888).

 

“L’accordo siglato col network di agenzie immobiliari Frimm permette ai clienti residenziali di Enel Energia – afferma Simone Lo Nostro, Responsabile Marketing, Supply e Vendite Corporate di Enel – di poter sfruttare un importante sconto sulla fornitura di luce e gas; un’opportunità particolarmente vantaggiosa in un periodo di crisi segnato da aumenti di spesa per le famiglie italiane”.

 

“È così che Frimm, grazie a questa partnership di altissimo profillo con Enel Energia, entra direttamente nelle case delle famiglie italiane”, afferma il presidente di Frimm Holding Roberto Barbato. “Frimm ed Enel Energia condividono la visione di un mercato immobiliare italiano non in crisi, bensì in evoluzione, che rappresenta e continuerà a rappresentare una delle principali risorse per l’economia del Paese”.

 

 

 

Enel Energia

Enel è la più grande azienda elettrica d’Italia e una delle principali utility quotate d’Europa. Il Gruppo oggi opera in 40 paesi del mondo, con una capacità installata netta di oltre 97.000 MW e vende elettricità e gas a circa 61 milioni di clienti. Enel Energia è la società di Enel per la fornitura di energia elettrica e gas sul mercato libero in Italia ed è leader con oltre 7 milioni di clienti. Propone prodotti e servizi integrati per le aziende e per le famiglie attraverso una rete capillare di venditori e di punti di contatto sul territorio.

 

Frimm Holding

Frimm Holding è uno dei principali fornitori nazionali di servizi ad alto valore professionale per le agenzie immobiliari e per le imprese di costruzione. È inoltre la prima azienda italiana ad aver proposto agli operatori di collaborare nella compravendita tramite il sistema Multiple Listing Service (MLS). Frimm è il terzo network immobiliare in Italia con 1.500 agenzie immobiliari aderenti, tutte collegate alla piattaforma proprietaria MLS REplat.

 

No Comments
Comunicati

PRIMA DI COPPA PER LA POLARTEC VAL DI FASSA BIKE: FUORICLASSE DELLA MTB A SETTEMBRE IN TRENTINO


Coppa del Mondo marathon di scena il 9 settembre a Moena e sul Lusia
Steffen Thum è nuovo leader maschile. La Nussli ancora prima tra le donne
Tre percorsi in Val di Fassa per conquistare le Dolomiti in sella
L’azienda leader nella produzione di tessuti tecnici Polartec ancora illustre partner

Una “prima” da non perdere nella trentina Val di Fassa, quando il 9 settembre la Polartec Val di Fassa Bike accoglierà per la prima volta sui suoi sterrati i protagonisti della Coppa del Mondo Marathon UCI – UCI MTB Marathon Series 2011/2012. L’evento trentino festeggia quest’anno il suo primo lustro di vita e lo intende fare con invitati “mondiali”.
L’ultima tappa della serie intercontinentale si è svolta lo scorso fine settimana sui roventi sterrati centramericani del Costa Rica con la Endurance Atenas, terza prova della fase 2012 della Coppa del Mondo. Vincitori al traguardo di Caldera sono stati il padrone di casa Jonathan Carballo e la venezuelana Liliana Alejandra Vasquez, ma lo scossone maggiore è arrivato ai vertici di classifica maschile dove il tedesco Steffen Thum ha scalzato il precedente leader Alban Lakata (assente in Costa Rica). Thum ha condotto per oltre 30 km dei 90 complessivi di gara, ma poi ha dovuto limitare la propria azione – chiudendo alla fine al 22° posto – a causa del caldo “brutale”, come lui stesso lo ha definito, e della difficoltà nella respirazione, visto che si pedalava costantemente sopra i 2.000 metri di altitudine. La classifica femminile, invece, è rimasta invariata con le due britanniche Nussli e Bigham sui provvisori primo e secondo gradino del podio, e la nostra Elena Giacomuzzi in terza posizione.
I prossimi appuntamenti di Coppa, prima della Val di Fassa, saranno in Alto Adige e Croazia in luglio e nell’austriaca Stattegg e nella lettone Jürmala in agosto. Dopodiché, toccherà a Moena, all’Alpe di Lusia e alle Dolomiti di Fassa fare da palcoscenico alla serie mondiale, da cui si conosceranno anche i protagonisti del prossimo Campionato del Mondo Marathon, in programma ad ottobre in Francia.
Domenica 9 settembre si correrà in Trentino sulla tripla variante di percorsi, ovvero Marathon (valido per la UCI MTB Marathon Series) di 64 km con 2.760 metri di dislivello, Classic di 49 km e 2.106 metri dsl e Short 33,4 km e 957 metri di dislivello. Ce ne sarà per tutti i gusti quindi e per ogni…gamba, come si dice in gergo, e nessuno, assicurano gli organizzatori, rimarrà insoddisfatto.
La salita dell’Alpe di Lusia (non prevista per chi gareggia nello Short) è indubbiamente la chiave di volta della Polartec Val di Fassa Bike, con i suoi 8 km e oltre 1.000 metri di dislivello subito dopo lo start, che portano i corridori a “toccare il cielo” a quota 2.206 metri, con il pubblico che come sempre potrà salire fin lassù sia a piedi che in cabinovia. Da quel momento in poi le salite ostiche e le discese repentine si susseguiranno per tutta la durata dei percorsi, e l’arrivo sarà ancora a Moena tra due ali di pubblico.
La Polartec Val di Fassa Bike 2012 è inserita nei circuiti Nobili MTB Windtex, Alpine Pearls MTB Cup, Prestigio e Marathon Tour FCI, ed è penultima prova di Trentino MTB. Il challenge in provincia di Trento ha già portato in scena tre gare, la ValdiNon Bike di fine aprile, la Ledro Bike di metà maggio e la 100 Km dei Forti di pochi giorni fa, e per il momento legge Dario Steinacher e Lorenza Menapace in vetta alle provvisorie Open. Il prossimo step sarà la Lessinia Bike nel parco regionale dei Lessini il 29 luglio, seguita solo una settimana più tardi dalla Vecia Ferovia dela Val de Fiemme il 5 agosto. Dopo la gara fassana, l’ultima tappa del calendario 2012 è la 3T Bike di Telve Valsugana il 30 settembre.
La Polartec Val di Fassa Bike è parte di Trentino MTB fin dal debutto del circuito nel 2009, e anche quest’anno ha rinnovato il felice sposalizio con Polartec, LLC, leader mondiale nella produzione di tessuti ad alte prestazioni, chiamato nuovamente ad una grande sfida nella splendida cornice delle Dolomiti, patrimonio mondiale dell’UNESCO.
Le iscrizioni alla Polartec Val di Fassa Bike 2012 sono aperte e fino al 22 agosto si può approfittare della vantaggiosa tariffa di € 30 per i percorsi Marathon e Classic, e € 25 per lo Short. Tutte le informazioni del caso si possono rintracciare sul sito ufficiale www.valdifassabike.it

No Comments
Comunicati

Archiportale: la nuova vetrina digitale di Geprom S.r.l.


Gli espositori in Plexiglas® di Geprom da oggi sono presenti nell’archivio prodotti di Archiportale.com, il portale di architettura e design più autorevole del web. Le soluzioni per la comunicazione proposte da Geprom sono sintetizzate in schede prodotto consultabili in tre diversi canali: archiportale.com, edilportale.com ed archiproducts.it. La rete strutturata di Archiportale offre grande visibilità, ogni giorno infatti migliaia di progettisti e imprese visitano i siti del network per accedere al più grande database di informazioni tecniche oggi disponibile sul mercato. Con l’adesione ad Archiportale, Archiproducts e Edilportale, Geprom conferma la propria presenza sul mercato nazionale e coglie nuove opportunità per allargare i propri orizzonti di business. I prodotti Geprom risultano strumenti perfetti per completare l’arredo di uffici, locali commerciali, sedi amministrative, per creare soluzioni funzionali alla diffusione di informazioni pubblicitarie e per supportare le attività promozionali di qualsiasi struttura commerciale. La grande versatilità degli espositori Geprom li rende particolarmente apprezzati dai numerosi clienti che scelgono l’azienda bresciana per le più diverse esigenze di comunicazione.

No Comments
Comunicati

Come scegliere il mobile da bagno più adatto per la tua casa


Scegliere il mobile da bagno più adatto al design della propria casa non è semplice come sembra.

Infatti, nella scelta e nell’acquisto di un mobile da bagno bisogna considerare diversi fattori.

In primis, bisogna considerare lo spazio a propria disposizione e l’abbinamento  di colori.

Prima di scegliere il mobile più adatto a te devi, quindi, pensare attentamente e vedere più mobili possibili.

In questo senso, internet rappresenta una grossa opportunità.

Con pochi click ed in pochi secondi è infatti possibile vedere tantissimi mobili da bagno con tanto di misure adatte e di disponibilità.

Inoltre, gli ecommerce seri garantiscono la resa in caso di prodotti difettati e l’assistenza gratuita pre e post vendita.

Poi bisogna anche comprare mobili da bagno che si adatta all’intero arredamento di tutta la casa.

Generalmente, è preferibile scegliere dei mobili da bagno chiari, in modo tale da dare più luminosità all’ambiente (soprattutto in caso di bagni ciechi).

Le mattonelle del bagno, invece, dovrebbero essere scure in modo tale da mantenere meglio lo sporco.

Infatti, le gocce a terra vicino al lavandino del bagno sono un classico ed a volte il tappeto non basta.

A casa mia, ho le mattonelle del bagno bianche ed è un vero casino.

Se volete vedere dei mobili da bagno che siano belli ed economici, vi consiglio di andare qui:

http://www.giordanoshop.com/c/mobili-da-bagno-e-lavatoi/706_709.html

No Comments
Comunicati

Hotel 3 stelle Jesolo con piscina privata, Park Hotel Perù


L’hotel Perù,hotel 3 stelle Jesolo si trova in zona Pineta,immerso nel verde e a pochi passi dal mare. L’hotel dispone di due tipologie di camere classic e superior,con vista mare laterale o fronte mare. Le camere superior possiedono una grande terrazza con tavolo,sedie e vista sul mare,anche le camere classic possiedono un terrazzino con tavolo,sedie e vista mare. All’interno della struttura stessa,l’hotel dispone di 8 eleganti appartamenti bilocali in servizio alberghiero e ciascun appartamento dispone di 5 posti letto, tutti muniti di aria condizionata,balconi,fornelli elettrici; ideale soprattutto per gruppi o famiglie. La sala da pranzo dell’hotel è climatizzata e panoramica, infatti, si affaccia sulla piscina,e da quest’anno anche al lato del bar piscina viene servita la colazione a buffet. L’hotel inoltre possiede piscina privata e un ampio giardino,in cui potrete riposarvi all’ombra nelle ore più calde. Il Park hotel Perù,albergo 3 stelle jesolo, mette a disposizione dei propri clienti la spiaggia privata con lettini e sdraio! Non vi resta che prenotare!

No Comments
Comunicati

Costruzione di piscine interrate: tra installazione, manutenzione e prezzi piscine


La costruzione di una piscina è un processo importante e delicato nei dettagli, a prescindere se si tratta di una piscina a sfioro o a skimmer.

L’acquisto di una piscina non è un acquisto di tutti i giorni e per questo bisogna rivolgersi a professionisti del settore che possano garantire elevati standard qualitativi e la nostra piena soddisfazione.

 

Cavallari S.n.c. nasce nel 1971, diventando nel tempo rivenditore ufficiale delle Piscine Castiglione per le zone di Sondrio, Varese, Como e Milano. Grazie a 40 anni esperienza nel settore, è in grado di offrire un servizio su specifica richiesta del cliente attraverso un prodotto di alta qualità e prestigio.

 

La Cavallari S.n.c. è in grado di fornire un eccellente servizio sia in fase di realizzazione che attraverso i servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Tra i servizi offerti:

 

Installazione e montaggio piscine;

Assistenza, manutenzione e pulizia;

Trattamento acqua;

Ristrutturazione.

 

Molte sono le persone che hanno deciso di affidare la realizzazione della propria piscina privata a Cavallari S.n.c., soddisfatte sia per la qualità che per il prezzo delle piscine commissionate.

Nelle sedi di Montano Lucino e di Milano è possibile richiedere tutte le informazioni del caso per la costruzione della propria piscina interrata.

 

I vantaggi derivanti dallo scegliere Cavallari S.n.c. sono molteplici. La Cavallari S.n.c. riesce a soddisfare le richieste dei suoi clienti attraverso una convenienza sui prezzi delle piscine, la realizzazione in tempi brevissimi e l’efficienza nei servizi di installazione, manutenzione, pulizia e trattamento acqua.

 

La Cavallari S.n.c è oggi un sinonimo di garanzia nel mercato delle piscine interrate.

 

Al fine di comprendere meglio i vantaggi concreti dello scegliere le piscine Cavallari, l’azienda invita tutti gli interessati a visitare il sito web www.cavallaripiscine.it.

No Comments
Comunicati

Girl Geek Dinners Bologna: online il primo e-book


È in vendita il primo e-book delle Girl Geek Dinners Bologna, l’associazione culturale e di promozione sociale  che riunisce donne appassionate di tecnologia e promuove l’uso dei nuovi media come strumento di emancipazione, libertà e parità.

Si intitola Chi ha paura della rete? e raccoglie contenuti inediti, interventi e documenti discussi in occasione del camp che le Girl Geek Dinners Bologna hanno organizzato nel novembre 2010.

Il testo, realizzato in collaborazione con Simplicissimus Book Farm, è in vendita su Ultima Books, iTunes, La Feltrinelli.it, University.it, BookRepublic, Bol e altre piattaforme di distribuzione online al prezzo di 3,99 €.

La rete fa paura, più di quello che si possa pensare e più di quello che si riesca a vedere; la paura della rete è diffusa, ha tante facce e molteplici sono i settori in cui serpeggia: politica, giornalismo, cultura.

Chi ha paura della rete è stato realizzato per continuare a riflettere su questo tema attraverso gli interventi e gli approfondimenti delle donne intervenute durante il camp, offrendo chiavi di lettura sull’argomento, spunti di riflessione e dialogo con il pubblico e che ora potrà protrarsi con i lettori.

Oltre alla rete, soprattutto in questo periodo, fa paura il terremoto. Per contribuire ad esorcizzare la paura verso la rete, mezzo grazie al quale si sono costituiti i principali network di solidarietà attorno alle vittime del terremoto, sia nel caso de l’Aquila che nel caso del terremoto dell’Emilia-Romagna,  le GGDBologna hanno deciso di devolvere il netto del ricavato dalla vendita alle popolazioni emiliane colpite dal terremoto.

All’e-book hanno contribuito:

Leda Guidi – La rete civica iperbole: tecnologia, comunicazione e genere.

Mara Cinquepalmi – Io non ho paura. Ma loro? Politica e giornalismo al tempo di Internet.

Elisa Mazzini e Giulia Madau – Gli studenti e la paura della rete: l’importanza delle competenze.

Giusy Aloe – Perchè la carta stampata ha paura della rete?

Antonella Beccaria – Computer assisted reporting, tra censura e analisi delle fonti aperte in rete.

Giulia Simi – Musei e social media: una relazione piena di paure.

Alessandra Farabegoli – Recruitment 2.0: aziende e selezionatori hanno paura della rete?.

Laura Intransito – Blogosfera & Regime, tra paura e pericolo.

Tra i contenuti extra dell’e-book sono disponibili interviste inedite alle donne che hanno contribuito a dare vita al camp Chi ha paura della rete? e ai contenuti editoriali derivati, video delle speakers mentre leggono le 91 discutibili tesi per un marketing diverso di Gianluca Diegoli, un set fotografico di immagini del camp.

No Comments
Comunicati

Riccione: la perla della costa adriatica


Riccione, con i suoi grandi spazi verdi e il lungo litorale caratterizzato da ampie spiagge sabbiose e dorate, si caratterizza come una delle località balneari italiane meglio attrezzate dal punto di vista turistico,  con una amplissima scelta di strutture ricettive in grado si soddisfare le necessità di chiunque desideri trascorrere un soggiorno in questa splendida località.

Qui sono disponibili hotel Riccione, tra i quali si segnalano soprattutto gli ottimi servizi degli hotel 3 stelle a Riccione,  alberghi e pensioni di ogni categoria, c’è una variegata offerta di  ristoranti, trattorie, agriturismo, country house  e bed & breakfast, tutti ubicati a pochissima distanza dal mare ed in grado di offrire un ampio ventaglio di opzioni per intrattenere al meglio i propri ospiti.

Per i patiti delle vacanze all’insegna del benessere e della salute sia fisici che mentali, vi è tutta una serie di centri ad hoc nei quali poter trascorrere soggiorni piacevolissimi curando corpo e psiche a prezzi interessanti: il consiglio migliore, in tal senso, è quello di cercare su internet offerte e pacchetti convenienti in qualsiasi periodo dell’anno.

Una caratteristica saliente delle strutture ricettive di Riccione è la continua gara a chi offre più sconti e/o pacchetti vacanza articolati nei modi più fantasiosi, con l’intento evidente di offrire sempre una “virgolina” in più rispetto alle strutture concorrenti…  In quest’ottica, per chi desidera prenotare una vacanza a Riccione c’è davvero l’imbarazzo della scelta, e selezionare la struttura con le offerte più appetibili può diventare anche un piacevole e divertente passatempo…

Trascorrere un soggiorno a Riccione è la scelta perfetta per chiunque desideri  “ricaricare le pile” dopo mesi di lavoro e fatica: Cominciate per tempo a valutare le tantissime opzioni presenti in rete, e potrete accaparrarvi la vacanza perfetta ai prezzi migliori!

No Comments
Comunicati

Festival Donne verso il mare aperto a Ravenna


Quest’anno a Ravenna si festeggia la prima edizione del festival “Donne verso il mare aperto“, cinque serate di spettacoli organizzati dalle Pro Loco dei lidi nord ravennati: Casal Borsetti, Marina Romea, Porto Corsini e Ravenna. Il tema di queste manifestazioni, come si può intuire è la figura della donna contemporanea analizzata sotto l’aspetto delle sue passioni.

Il Festival avrà luogo dal 13 al 18 Luglio 2012 nei lidi ravennati. Nelle cinque serate si potrà assistere a spettacoli di teatro, letteratura, arte, musica, danza e letteratura.
La serata di Venerdì 13 Luglio si svolgerà a Marina Romea e, successivamente all’inaugurazione del Festival, si procederà con una performance teatrale e una cena con la famosa giornalista Ritanna Armeni. Sabato 14 la serata si terrà a Casal Borsetti, Marina Romea e Porto Corsini dove un gruppo musicale interamente femminile eseguirà brani di Antonio Vivaldi.

Si potrà assistere inoltre ad una performance di nuoto, due laboratori per adolescenti e bambini e dialoghi delle autorità locali su temi quali l’ambiente e la cultura. Domenica 15 invece la giornata si svolgerà con l’esibizione di gruppi di canto, danza e recitazione per concludersi con un romantico concerto jazz al tramonto. Lunedì 16 si terranno concerti di musica classica laboratori per tutte le età ed escursioni guidate.

La giornata di martedì 17 sarà all’insegna dei laboratori di recitazione e esibizioni di danza orientale. Per concludere, mercoledì 18, si potrà partecipare alla lettura di testi teartali a cura di Francesca Mazzoni.
Chi arriva da fuori provincia, può soggiornare al camping Marina, un accogliente campeggio in Romagna a 3 stelle del gruppo Club del Sole.

No Comments
Comunicati

Le tue vacanze nelle Marche: la Riviera del Conero


Tra tutte le località delle Marche, la riviera del Conero è certamente una delle più suggestive sia dal punto di vista paesaggistico che per quanto i riguarda i centri abitati di cui essa è costellata.

Situato esattamente al centro della regione, il promontorio del Conero si affaccia imponente sul cuore dell’Adriatico creando uno degli scenari più belli della nostra Penisola: non stupisce, pertanto, che esso costituisca una delle mete di vacanza preferite non solo da parte degli italiani.

Per soddisfare l’enorme domanda turistica, l’intero territorio rivierasco si è nel tempo perfettamente attrezzato e organizzato allo scopo, creando una complessa e moderna rete di strutture di accoglienza, tra confortevoli hotel Marche e attrezzati camping Marche,  che permette a qualsiasi visitatore di trascorrere vacanze piacevoli e indimenticabili tra relax e divertimento.

Tutti i principali centri della zona, Ancona, Numana, Sirolo, Ostra Vetere, Portorecanati solo per citarne alcuni, sono letteralmente disseminati di alberghi grandi e piccoli, ristoranti e ristorantini, trattorie e bistrot, agriturismi e country house, per garantire ai turisti le più ampie possibilità di scelta quanto a ristorazione e pernottamento, con servizi eccellenti sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo e di solito con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Tantissime le opportunità estive per i vacanzieri a partire dal mese di Giugno fino a Settembre, con lo svolgersi di eventi interessanti e sempre diversi che comprendono musica, arte, teatro, poesia e possibilità di visite guidate nei siti più apprezzati e interessanti del territorio, mentre i patiti di spiaggia, sole e mare, possono sbizzarrirsi tra gite in barca e tornei sportivi.

Il Parco Naturale Regionale del Conero inoltre, con i suoi sentieri verdi in prossimità del mare, costituisce la meta di vacanza ideale per gli amanti della natura e delle attività all’aperto, mentre per i patiti dello shopping, moltissimi sono i negozi stabili e i mercatini, anche dell’antiquariato, in cui è possibile imbattersi durante l’estate.

No Comments
Comunicati

Le tue vacanze a Recanati


Le Marche, una tra le regioni italiane preferite per le vacanze estive, non sono soltanto sole, mare e spiagge sabbiose, ma anche arte e cultura, come testimoniano le sue antiche cittadine disseminate di affascinanti vicoletti, suggestive piazze e musei ricchi di reperti di straordinario valore.

Se siete intenzionati a conoscere meglio le Marche anche sotto l’aspetto culturale oltre a quello classicamente vacanziero, potete abbinare perfettamente entrambe le esigenze godendovi i piaceri del mare in una parte della giornata e dedicandone un’altra alla visita delle località interne più interessanti. Quindi se volete vivere questa magica esperienza prenotate subito una country house Marche o uno dei tanti villaggi Marche e preparatevi a godervi la vostra vacanze!

Una delle mete da non mancare è certamente Recanati, piccolo e secolare borgo celebre soprattutto per aver dato i natali a Giacomo Leopardi (1798-1837), uno dei più grandi poeti italiani di ogni tempo a livello mondiale.

Se siete affascinati dalla straordinaria levatura umana ed artistica di questo “mostro sacro” della nostra letteratura, non perdete i luoghi in cui è nato, cresciuto, vissuto e ai quali si è ispirato per comporre la maggior parte delle sue opere, dalla casa di famiglia, situata al centro della cittadina e in parte visitabile, alla piazzetta sulla quale sorge e nella quale è possibile ammirare anche la dimora, più modesta e semplice, di Teresa Fattorini, la fanciulla immortalata nella famosa poesia “A Silvia”, alla chiesetta in cui il piccolissimo Leopardi venne battezzato.

Per il mese di Giugno 2012 inoltre, Recanati si appresta a festeggiare un importante anniversario, ovvero il Bicentenario dell’apertura della Biblioteca di Monaldo Leopardi al pubblico” con diversi eventi a ricordo non solo del grande poeta ma anche di suo padre, personalità eccellente dell’epoca che, nel 1812, decise di aprire ai suoi concittadini la vasta e bellissima biblioteca di famiglia, costituita da centinaia di volumi di gran pregio, alcuni dei quali anche rari e costosi.

Per mangiare e pernottare, Recanati è ben organizzata con ottime strutture alberghiere e locali di vario genere in grado di soddisfare gusti ed esigenze, anche economiche, di ciascuno.

No Comments
Comunicati

Con i camini e le stufe Austro Flamm, si arricchisce l’offerta di Ecoimpatto Firenze


Ecoimpatto amplia la sua offerta di soluzioni energetiche nel segno dell’ecologia e dell’innovazione: la gamma dei prodotti offerti si aggiorna infatti al prestigioso marchio Austro Flamm: stufe e caminetti di alta qualità e dal design accattivante, anche monoblocco, e che integrano soluzioni tecnologiche e materiali speciali per ottenere il massimo rendimento energetico.

Presente a Lastra a Signa (Firenze) da oltre 25 anni, Ecoimpatto è specializzata nel trovare le soluzione migliori per il risparmio energetico degli edifici nel rispetto dell’ambiente.
Stufe e caminetti a legna o in pellet offrono la possibilità di arricchire lo spazio facendo al tempo stesso risparmiare energia (si stima che il riscaldamento incida per l’80% sui costi di gestione di un immobile): si sfruttano le diverse fonti di energia rinnovabile per raggiungere il massimo del risparmio energetico a prezzi accessibili, con un concreto ritorno dell’investimento iniziale attraverso un’ampia gamma di soluzioni.

Il tutto si completa con una serie di accessori (portalegna, attrezzi, accendifuoco) affinché ogni dettaglio sia ugualmente curato. Marchi prestigiosi come Red Anvill e Firestyle completano l’offerta a disposizione dei clienti mentre le installazioni e i raccordi csono garantiti dalla qualità Apros.

Per approfondimenti, vi invitiamo a visitare il sito di Ecoimpatto www.ecoimpatto.it

No Comments
Comunicati

Hera: sportelli clienti hi-tech in lizza per un premio europeo

  • By
  • 22 Giugno 2012


Eliminare le code allo sportello affidandosi all’innovazione tecnologica. E’ quanto ha fatto Hera Comm, la società di vendita del Gruppo, realizzando insieme ad Optit il sistema  S.PR.I.N.T. (Sistema Previsionale Integrato Normalizzazione Tempi), un software che prevede gli afflussi agli sportelli Hera e consente di aprire le postazioni al momento giusto, per ridurre i tempi di attesa e avere quindi un miglior servizio.

Per la sua portata innovativa S.PR.I.N.T. è stato scelto tra i migliori 6 progetti scientifici europei nel campo della ricerca operativa applicata e, il prossimo luglio a Vilnius, in Lituania, si contenderà con altre grandi realtà industriali europee il premio EEPA 2012 (EURO Excellence in Practice Award).

S.PR.I.N.T. nasce nel 2009 da un’idea di Hera Comm con l’obiettivo di migliorare la già elevata qualità del servizio di assistenza ai clienti. Per garantirne il successo, si è deciso di sviluppare il progetto servendosi di un partner di alto livello scientifico: Optit, spinoff accademico dell’Alma Mater Università diBologna, attivanel settore della ricerca operativa. Il successo dei primi prototipi sviluppati ha portato in tempi rapidissimi alla realizzazione del sistema S.PR.I.N.T., che è operativo dall’inizio del 2011 presso i maggiori sportelli del Gruppo Hera.

Il software formula una previsione di afflusso giornaliero agli sportelli con un dettaglio al quarto d’ora, tenendo conto di tutte le informazioni disponibili (trend storici, stagionalità, piani di emissione bollette, calendari, festività, eventi straordinari) con possibilità di aggiornamento in tempo reale. Il coordinatore sul posto, sulla base dei dati forniti da S.PR.I.N.T., può decidere in anticipo, ad esempio, se e quando aprire una postazione in più, simulandone gli effetti in funzione dei prefissati obiettivi di qualità di servizio al cliente.Anche grazie all’innovativo sistema S.PR.I.N.T., nel 2011 il tempo medio di attesa agli sportelli è stato di circa 10 minuti,5 inmeno rispetto ai 15 del 2010. E gli indicatori con i quali Hera Comm monitora mensilmente la soddisfazione dei clienti confermano il trend positivo di gradimento.

 

 

 

 

 

No Comments
Comunicati

A Milano parte M’Arte – Artisti marziani manifestano l’esigenza di non rimanere in disparte


Martedì 26 giugno alle 18,30, presso lo Spazio Nastro Say Yes, prenderà il via M’Arte, una serie di esposizioni cui parteciperà una libera associazione di giovani artisti, di diversa provenienza geografica e culturale, che si uniscono con l’intento comune di valorizzare Milano. L’ideatrice e coordinatrice dell’evento, Cecilia Accardo, é una designer di gioielli.
Se allargassimo per un momento lo sguardo verso il panorama europeo, potremmo notare città colme di case occupate, laboratori, centri culturali ed espositivi, dove i giovani elaborano e mettono in pratica idee, esprimono la loro arte, valorizzano il loro presente e pensano al futuro. A Milano, invece, i giovani si annoiano. Qui si sentono alieni, perché tutto ciò viene negato dalla loro stessa città: mancano le strutture, mancano le attività, eppure quando qualcosa smuove l’acqua cheta, rimane in ombra, è denigrato dalle istituzioni o non è sufficientemente valorizzato.
Da qui nasce il desiderio di creare situazioni che nulla abbiano da invidiare al resto d’Europa. «Ma chi siamo noi? Veniamo da Marte? – spiega Cecilia – Vogliamo dimostrare che Milano non è solo industria, moda e denaro. Vogliamo che la nostra città abbia una marcia in più, spingiamo affinché torni ad essere uno dei maggiori centri culturali d’Italia e d’Europa. Perché – conclude – questa metropoli di risorse ne possiede, e sono anche risorse più che valide».
Così viene alla luce M’Arte, un progetto che vuole permettere ai giovani, ognuno dei quali legato per motivi differenti a questa città che ancora rifiuta di svegliarsi, di mostrare quel che sanno fare.
Marte, Arte, la Mia Arte: un gioco di parole carico di contenuti quello che presta il nome alla serie di esposizioni del martedì, il giorno dei marziani appunto, che però, dal 26 giugno a partire dalle 18.30, avranno qualcosa da dire e da fare, rischiando di perdere la loro condizione di alieni.
Grazie alla disponibilità dei gestori dello Spazio Nastro Say Yes, via Corsico 3, che offrirà casa al progetto, il tutto avverrà in una delle zone più belle e caratteristiche di Milano, i navigli.
Tra gli artisti che prenderanno parte all’evento:
CECILIA ACCARDO: designer di gioielli, porterà in esposizione i suoi gioielli-scultura su alcune modelle che si presteranno ed essere sculture viventi.

Cecilia Accardo nasce in provincia di Milano nel 1988. Fin dall’infanzia ha avuto la possibilità di viaggiare e confrontarsi con realtà internazionali, europee e non, ed è proprio durante uno dei suoi viaggi che nasce la sua passione per la gioielleria. A Johannesburg resta affascinata dalla sede centrale della The Beers, gruppo leader nel commercio dei diamanti. Da quel momento nasce il suo interesse per le “cose preziose”, interesse che Cecilia coltiva poco a poco negli anni. Solo più tardi, a partire da un corso di design del Gioiello allo Ied di Milano Cecilia riesce realmente a concretizzare i suoi interessi, che prendono finalmente vita non solo nei metalli ma anche nella resina e nei materiali più alternativi come il plexiglas e il pvc. Oltre allo Ied, altri corsi svolti alla Saint Martins School of London e all’Escuela National de Artes Plàsticas UNAM di Taxco (Messico) consentono a Cecilia di sperimentare tecniche nuove, come quella degli smalti a fuoco o a freddo, oltre che di affinare le sue capacità tecniche e di produzione vera e propria.
Nell’anno 2011/2012 frequenta un corso di incastonatura delle pietre presso la Scuola Orafa Ambrosiana
Terminato il periodo di studi, Cecilia si dedica anche alla realizzazione di pezzi unici interamente realizzati a mano con la tecnica dello sbalzo e del cesello.

www.facebook.com/ceciliaaccardojewellery

NORY: pittore, esporrà le sue tele

Passa gran parte della sua adolescenza davanti alla tv: “Nei primi 6 anni di vita credevo che nelle fogne vivessero i Ninja Turtles e che la parola guerra fosse sinonimo di G.I.Joe”.
A 13 anni si innamora dello skateboard e di tutto il suo mondo, il passo dalla tavola ai graffiti è inevitabile. Attraverso l’aresolart ha modo di avvicinarsi all’arte e imparare a comprendere la potenza del colore e dell’immagine come forma d’espressione.
Dal 2002 al 2009, la sua professione di designer, di moda prima e d’interni dopo, gli permette di accrescere il punto di vista estetico, accompagnandolo nel percorso produttivo di questi anni, spesso divenendo punto di partenza per una riflessione.
Si Specializzato presso l’istituto europeo di Design e il consorzio Poli.Design, del Politecnico di Architettura di Milano.
È co-fondatore e artefice del collettivo d’arte neo dadaista “Androgine morbide”, con il quale partecipa a svariate collettive underground.
I cartoons anni ‘ 80, ‘ 90, i giocattoli di quel periodo, i film storici come Rogger Rabbit, i Goonies, The Navigator, il celebre E. T, la produzione artistica di registi come Tim Burton o più recenti capolavori Pixar e DreamWorks, l’arte no sense, il movimento post Dadaista, l’urban culture, il writing, lo skateboard, l’ironia dei Simpson, il mondo blasonato dei nostri tempi, il padre della pittura surrealista ” Dalì “; le action figures, la musica Rap, il Punk.
Attraverso l’umorismo e la fantasia, prova a rappresentare gli aspetti della vita e gli eventi ai quali non riesce a dare altra spiegazione se non la distorsione della realtà dei fatti per cui avvengono, generando così una scenario che appunto “NON ESISTE”.
Il supporto prediletto è la tela classica con i colori a olio. L’atmosfera lucida e densa di questa tecnica è la perfetta simbiosi per esprimere l’atmosfera di un viaggio fantastico.

www.nory.it

ARO: tatuatore, dalle 20.30 si diletterà in una performance live di body painting su YouYa Souldier pioniera della danza Hip Hop a Varsavia.

Nato a Saronno nel 1984, disegna da quando ha imparato a tenere in mano una matita e non ha mai smesso.
In giovane età inizia a fare graffiti; successivamente frequenta un scuola di grafica.
A circa 16 anni si appassiona al mondo dei tattoo, passione che riesce a conciliare dal 2004 al suo lavoro di grafico. Nel 2008 diventa un tatuatore a tempo pieno.
Nel 2012 vince il terzo premio al tattoo expo di Roma per il miglior tribale con puntinato.
Partecipa a molte tattoo convention internazionali.

http://aro.altervista.org

YOUYA SOULDIER: ballerina, coreografa

Anna Maria Jujka aka YouYa is a well known dancer, teacher and choreographer from Warsaw,Poland.
She has started her dance education in 1987 with jazz, modern and contemporary dance which she studied for years in Poland, Germany and France.
In late 90’s as a hiphop culture came to Poland she became one of first pioneers in spreading the knowledge and HipHop Dance around Poland. As her lifestyle and passion to the Street Culture is all her life, she decided to make a place for young people and make them second home. In 2011 she opened a Culture place called STEP DEALERS where you can learn all street dances, djing, beatbox, etc.
YouYa took part as a dancer or choreographer or judge in huge numbers of events, contests and shows around Poland and Europe.
She also has strong connection with polish Rap, Grafitti and Music scene.
As her expierience has grown in years, YouYa got the name of “Mother” from comunity of polish dancers and she continues her passion every day not only by dance but also by supporting and helping in organization and contacts in all over the world.
She is also a member of DiilGang and founder in Step Dealers.

http://www.facebook.com/youya.souldier

FOSKIA: writer, esporrà le sue tele

Foskia nasce a Milano nel 1988. Fin da piccolo dimostra un forte interesse per il disegno in generale, ma soprattutto per il writing e tutte le sue forme: lettere, figurativi e “puppets”. Si avvicina al mondo dei graffiti a partire dal 2000. Nel 2004 viene a far parte di un gruppo di writers affiatati, con i quali condivide la passione per lo scrivere e l ‘arte, disegnando su ogni superficie (treni, muri ecc…). Dal 2007 in poi si cimenta in lavori su commissione per svariati negozi e locali, tra i quali “PEUGEOT” in via Vespri a Milano e molti altri.
Grazie agli studi grafici e ai graffiti acquisisce un proprio stile, utilizza svariati materiali come bombolette spray, acrilici, marker… unendo inoltre grafiche digitali a lavori a mano.
Diplomato all’ istituto grafico Kandinsky prosegue il suo percorso, producendo grafiche per linee d’ abbigliamento e per promozione di eventi.
Ha tenuto un corso presso la scuola media di Affori, in collaborazione con l ‘associazione “AQUILONE”, al fine di far conoscere ai ragazzi il mondo della street art e dei graffiti, avvicinandoli alle tecniche utilizzate in questo campo.
Partecipa a diversi eventi importanti nel quale esprime la sua arte: a S.Siro per “stradedarts “, per la maratona di Milano al palazzo della regione, per “Martini” al “fuori salone”, in via Pepe al concorso “esco da ‘Isola”, per il ” Convivio” collaborando con IED in Fiera Milano, organizzata da Vogue Italia.
Continua il suo cammino sposando arte e graffiti, dando sfogo al suo bisogno di esprimersi col disegno.

MARCO IL PROSA: writer, esporrà le sue tele

Marco IL PROSA nasce a Milano nel 1985, inizia ad avvicinarsi al mondo del writing durante i primi anni dell’istituto tecnico di grafica pubblicitaria, da qui inizia a dipingere insieme ad un vasto gruppo di amici con i quali parteciperà a svariate jam session. Oltre a dipingere per se su qualsiasi superficie, decide anche, dal 2004 assieme a Federico INCRANIO, di cimentarsi in numerosi lavori su commissione (RAYBAN STORE, FAUNA E FOOD, MAGGIOLINO, OFFICINA DEL SABOR,ALIANZ ASSICURAZIONE,FESTIVAL LATINOAMERICANDO….). Nel 2008 si appassiona anche al TOYS CUSTOM dipingendo per scherzo un MUNNY per un suo amico. Da qui grazie alla sua fantasia crea svariati personaggi dai nomi strambi e dal look bizzarro, partecipa a svariate mostre collettive di toys tra cui COMBO TEMPORARY ART e TOYZ TOYS. Continua a dipingere e a creare pupazzi originali in attesa di nuove e molteplici sfide sempre più esaltanti.
Per commissioni contatta [email protected]

Prosa by yems#nuclear1crew
http://marcoilprosa.carbonmade.com/

DANILO SOUNDER: writer, esporrà le sue tele.

Danilo Sounder nasce nel 1987 a Milano, sin da bambino presenta un’attitudine al disegno, pratica che porterà avanti negli anni pur scegliendo un indirizzo scolastico differente. All’età di quindici anni avviene l’incontro con il mondo dei graffiti. Anche se si cimenta sullo studio delle lettere e dell’accostamento dei colori, la sua attenzione cade sempre sui figurativi, sulla produzione dei cosidetti “puppets”:personaggi in stile pupazzo o fumetto; concentrandosi quindi sulla qualità dei lavori e non sulla quantità, affinando sempre di più la tecnica, ricercando il particolare, migliorando la manualità con la bomboletta spray. Diplomatosi inizia a lavorare, ma rimane in lui sempre la voglia di seguire un corso od una scuola di arte che possano dargli quel di più che con l’autodidattismo non si raggiunge. Così a fine 2009 inizia a seguire alla palestra artistica OD’A un corso di disegno di nudo dal vero. Studiata visivamente l’anatomia umana decide di iniziare il corso di aerografo organizzato sempre da OD’A dal maestro Gianluigi Alberio. Qui Danilo trova un metodo pittorico molto vicino al graffito, ma per staccarsi dal limite tecnico dato dall’aerografia passa infine alla pittura ad olio, approccio ottimale per i figurativi. Combina così una tecnica mista di aerografo e pittura ad olio. Sempre aperto a nuove sfide spera di fare della sua passione il proprio mestiere.

GONZALO RUELAS: pittore, esporrà le sue tele

Gonzalo Ruelas Woodrow, classe 1992, nasce a Città del Messico, città in cui vive fino ai 13 anni.
successivamente si sposta negli Stati Uniti per un anno, prima di trasferirsi a St. Stanislaus, nel Mississippi. Dopo solo tre settimane l’ uragano Katrina distrugge tutta la città, motivo per cui si trasferisce a St. Louis Missouri. Inizia a disegnare già da bambino e subito mostra un talento nel figurativo. In Messico frequenta un corso di pittura in un piccolo studio, dove conosce quello che sarà il suo maestro Felipe Reissenweber, pittore e artista plastico messicano. Questa scuola con gli anni diventa un spazio culturale (Espacio cultural la Torre) dove Gonzalo partecipa a mostre ed eventi culturali.
Si trasferisce a Milano nel 2012 per studiare il triennio di arte visive alla Naba, per problemi economici è costretto ad abbandonare il corso, ma con grinta continua a dipingere e studiare da autodidatta.

[email protected]

SHINZU: dj, si esibirà in un dj set funky/hip hop/house

Già da ragazzino approfondisce le sue conoscenze musicali ascoltando le prime cassettine e acquistando i primi vinili Hip Hop.
Poco più tardi, verrà influenzato dalla scena underground techno; comincia infatti il suo percorso come Dj mettendo i primi dischi su vecchi sound system. La costante ricerca tra i classici old school e i pezzi più recenti lo porta a selezionare e sperimentare diversi generi fra i quali Electro Funk, Garage e Bmore.
Nel 2008 organizza una serie di serate: i “Nasty Headz party”, con l’esigenza di dare forma concreta a tutte le conoscenze acquisite negli anni, sperimentando una sorta di “dirty club music”, senza seguire gli schemi e i trend del momento.
Dal 2010 è Dj resident nel progetto Only300 a Milano, dove ha la possibilità di affiancare artisti internazionali del calibro di Dorian Paic, Motor City Drum Ensemble, Cassy e Derrik May, per citarne alcuni.
Attualmente accompagna nei suoi live il rapper italiano Evergreen A.K.A. E-green.

http://www.residentadvisor.net/dj/shinzu

DJ MOKAMBO BROTHERS, si esibiranno in un dj set funky/hip hop

Gruppo fondato da Felice Pascale e Cristian Saviano nel 2007, sono dei Dj’s originari di Milano. Iniziano a collezionare e far girare i loro primi dischi spinti dalla scena underground newyorkese degli anni ‘70 e ‘80. Dal 2007 iniziano a suonare per un pubblico sempre più vasto, dalle serate illegali ”UNDER THE BRIDGE BLOCK PARTY” di via Rubattino ad arrivare ai club più esclusivi e conosciuti come il Gasoline. Nel 2008 intraprendono una costante collaborazione con il Bar Cuore in Via Giacomo Mora e numerose sono le collaborazioni con brand quali Vice, 55dsl, Nintendo e Nike.

Altri artisti:

THE BUTCHER: farà live body painting
http://www.facebook.com/piero.problemsolver

ANR: esporrà le sue tele
http://www.facebook.com/anrtbs

Per seguire gli aggiornamenti: http://www.facebook.com/events/165289966936637/
Milano, 22 giugno 2012

M’Arte – ALTRI PUNTI DI VISTA
Martedì, 26 giugno 2012, dalle 18.30 alle 00.00
Spazio Nastro Azzurro Say Yes, via Corsico 3, Milano

Responsabile ufficio stampa: Federica De Melis
Info e contatti: [email protected]
Cecilia Accardo +39 333 4867967, Federica De Melis +39 328 2873707

No Comments
Comunicati

RAM – SISTEMA ANTI INTRUSIONE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DELLA TUA CASA


Ram, nel mese di Giugno, si preoccupa della tua sicurezza in casa proponendoti come omaggio il nuovo sistema anti intrusione SPI Silentron.
Da oggi anche le finestre contribuiscono ad aumentare la sicurezza proteggendo la casa da furti, scassinamenti, tentativi di rapina, grazie ad un esclusivo ed efficacie sistema anti intrusione integrato e a scomparsa. Questo nuovo sistema non necessita di opere murarie in quanto perfettamente integrato nei profili delle ante risultando quindi invisibile ad infissi chiusi. è un sistema molto vantaggioso dal momento che è un sistema wireless e possibilmente preinstallato su richiesta su nuovi infissi. Il sistema anti intrusione SPI BY silentron è di facile installazione e non richiede alcuna competenza tecnica in quanto la programmazione iniziale sarà effettuata da tecnici qualificati SPI; il cliente potrà, in caso di problemi, contare sul Centro Assistenza Tecnica Silentron. Troviamo 2 versioni: La versione base silentron è composta da 2 elementi; il trasmettitore, installato sull’infisso e la centralina di piccole dimensione che avverte, con segnali sonori, l’apertura degli infissi. La centralina comunica con il trasmettitore tramite onde radio, non nocive per la salute, secondo quanto stabilisce la normativa UE in vigore.  La versione avanzata gestisce fino a 64 serramenti, è un sistema modulare, corredabile di ulteriori dispositivi fino a divenire un vero e proprio sistema d’allarme professionale. Presenta diversi dispositivi: sirena per esterno ed interno, telecomando di controllo e sensori per portoncini blindati.

No Comments
Comunicati

HP ePrint: stampa ovunque dal tuo cellulare


Ovunque voi siate per lavoro – in pullman, in treno, in aereoporto, – ora con HP ePrint potete stampare in qualsiasi momento direttamente dal vostro cellulare o smartphone.

Con la tecnologia ePrint offerta da HP potete stampare ovunque vi troviate. Invia semplicemente documenti ed immagini dal vostro cellulare ad una stampante multifunzione connessa al web e ritirate le vostre stampe quando preferite. Il processo è semplice e non è richiesta l’installazione di nessun software. Con HP ePrint mobile printing lavorare diventa più facile e sicuro, usando la stampante da vari computer a casa e nel vostro ufficio.

Come funziona

La tecnologia HP ePrint vi permette di stampare da qualsiasi luogo. Potete inviare alla stampante documenti , presentazioni e PDF, solitamente difficili da leggere su piccoli schermi e dispositivi, direttamente dal vostro cellulare o tablet. HP ePrint può essere utilizzato da dispositivi Apple iPad, iPhone, Blackberry ed altri smartphone, dal vostro PC principale, dal tuo portatile o netbook.

Per inviare i documenti da stampare basta usare la vostra e-mail e seguire dei semplici procedimenti:

•             Aprite la vostra posta elettronica.

•             Componete un nuovo messaggio o inoltrate la vostra e-mail.

•             Allegate una foto o un documento, un’immagine JPEG, file Microsoft Word o PDF oppure inoltrate l’e-mail che desiderate stampare.

•             Inserite l’indirizzo e-mail (ad esempio [email protected]).

•             Inviate l’e-mail.

•             Riceverete un messaggio sulla riuscita dell’operazione e ritirate le tue stampe quando preferite.

 

AirPrint con la Apple

AirPrint è un software appositamente ideato in collaborazione con la Apple. L’applicazione Airprint vi permette di stampare sulla stampante collegata al network direttamente dal vostro iPad, iPhone o iPod touch in qualsiasi momento e ovunque ovunque voi siate

Sia HP ePrint che AirPrint vi permettono di stampare da ogni luogo senza il bisogno di installare o scaricare alcun software.

Benefici

HP ePrint soddisfa tutte le esigenze di piccole e grandi imprese. Con la tecnologia mobile printing potrete aumentare la produttività del vostro ufficio stampando tutto il necessario in ogni luogo e occasione direttamente dal vostro cellulare o tablet.

Ovunque voi siate per lavoro – in treno, in pullman o in aeroporto – stampare non è più impossibile; HP ePrint porta il potere di stampa al vostro cellulare o smartphone. Le funzionalità di HP ePrint sono state appositamente ideate per andare incontro alle vostre esigenze di organizzazione, controllo e sicurezza.

Con HP ePrint potete stampare praticamente da qualsiasi luogo con la massima sicurezza. I vostri documenti viaggiano attraverso canali criptati e un software amministratore situato sul vostro server elabora il documento e lo prepara per la stampa. Tutto il processo rimane confinato nel vostro network, assicurando la sicurezza del vostro lavoro.

Stampanti dotate di HP ePrint

Tra le numerose stampanti HP dotate della tecnologia ePrint potete trovare HP Officejet PRO 8600 Plus e-All-in-One, stampante a colori ideale per il vostro ufficio che, grazie alla tecnologia Inkjet riduce i costi di stampa fino al 50% rispetto alle stampanti laser. HP TopShot LaserJet Pro M275, stampanti laserjet, incrementa la produttività e vi consente di stampare ovunque voi siate tramite una rete wireless e HP ePrint. Con HP LaserJet Pro 400 color M475dn, stampante laser multifunzione  per uffici, potete stampare, scannerizzare, fotocopiare, inviare e ricever fax con facilità ed efficienza, aumentando la produttività e riducendo i costi.

Contatto:                         

Business Online EMEA

KeywordFluency

Northminster Business Park

York YO26 6QW

Regno Unito

No Comments