Home » Comunicati » SOLE SULLA MARCIALONGA DI FIEMME E FASSA (TN), APRONO LE ISCRIZIONI PER DIVENTARE SOREGHINA

SOLE SULLA MARCIALONGA DI FIEMME E FASSA (TN), APRONO LE ISCRIZIONI PER DIVENTARE SOREGHINA

Aperte le iscrizioni per la nuova ambasciatrice della Marcialonga
L’elezione della Soreghina 2013 è in programma il 31 luglio a Canazei (TN)
A cedere la fascia sarà la giovane Elisa Zanon, Soreghina in carica
Dopo l’elezione la nuova ambasciatrice seguirà i tre eventi Marcialonga

Marcialonga, da quarant’anni sinonimo di grande sport, in Italia e non solo.
La granfondo invernale delle Valli di Fiemme e Fassa (TN) compirà 40 anni il prossimo 27 gennaio, traguardo che confermerà la gara trentina come appuntamento di cartello nel panorama invernale, così come le “sorelle” Marcialonga Running e Marcialonga Cycling Craft lo sono nei rispettivi calendari agonistici.
L’universo sportivo targato Marcialonga ha anche una propria ambasciatrice, la Soreghina, il cui nome rimanda alla cultura e alle tradizioni delle vallate di Fiemme e Fassa, cui la gara trentina è intimamente legata.
La Soreghina è la principessa delle fiabe tramandate dalla tradizione locale, un’avvenente fanciulla la cui vita dipendeva dalla luce del giorno, tanto da venire soprannominata “figlia del sol”.
Come ogni anno dopo la Marcialonga Cycling Craft di ciclismo su strada, disputata lo scorso 27 maggio, scocca l’ora di eleggere la nuova Soreghina che accompagnerà i marcialonghisti nella nuova annata sportiva, le iscrizioni per chi intende inviare la propria candidatura sono ufficialmente aperte e il verdetto verrà emesso a Canazei il prossimo 31 luglio, con l’elezione ufficiale.
Concorrere per la fascia di Soreghina non è un’opportunità aperta a tutte, per partecipare al concorso è richiesta un’età compresa tra i 18 e i 30 anni e la residenza nelle valli di Fiemme e Fassa, con conoscenza della cultura e delle tradizioni locali e delle lingue straniere, dato che gli eventi Marcialonga sono sempre più internazionali.
La corsa per presentare le proprie candidature è cominciata, la nuova Soreghina avrà l’opportunità di incoronare i vincitori della 40.a Marcialonga invernale e della gare sorelle, ma anche di prendere parte a tutti gli eventi correlati alle rassegne sportive. Oltre alla fascia di ambasciatrice, spetteranno alla neoeletta anche il premio in denaro ITAS Assicurazioni e la collana d’oro messa in palio dalla Magnifica Comunità di Fiemme.
Come detto, l’elezione sarà di casa a Canazei in Piazza Marconi, nella serata del 31 luglio, la fascia di Soreghina verrà ceduta da Elisa Zanon, a sua volta eletta dopo Elisa Varesco, Veronica Lorenz, Francesca Braito, Barbara Vanzo, Giovanna Zeni, Martina Bernard, Eleonora Detomas, Sara Tonini, Elisa Sardagna e Carlotta Nemela.
La Soreghina 2012 Elisa Zanon, residente a Ziano, era stata eletta per la propria simpatia e solarità, oltre che per la conoscenza di diverse lingue tra cui il danese, a dimostrazione di come il ruolo di Soreghina venga assegnato non soltanto in base all’avvenenza fisica.
Il primo impegno ufficiale per la Soreghina 2013 sarà quello di domenica 2 settembre alla Marcialonga Running, quando vestirà il costume tradizionale per premiare i vincitori, dopodiché sarà già ora di pensare alle celebrazioni per il 40° anniversario della rassegna sugli sci stretti.
Per candidarsi al concorso è sufficiente contattare l’Ufficio Marcialonga, telefonicamente o via e-mail, inviando il proprio curriculum vitae, per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.marcialonga.it

Tags :

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma