Daily Archives

16 Giugno 2012

Comunicati

Avere cura dei propri denti, soprattutto di quelli sensibili


La cura dei propri denti, sia per ragioni estetiche che per una più comune lungimiranza, è diventata importantissima nelle persone di tutte le fasce di età che desiderano sfoggiare un sorriso sempre perfetto. Ecco perché sempre più spesso si fanno controlli dal dentista, ci si arrende a mettere l’apparecchio per i denti o si sperimentano gli ultimi ritrovati del settore, come l’ortodonzia invisibile pur di avere denti sani e belli.

La cura è sicuramente importante ma altrettanto lo è la prevenzione, per questo è importante curare i propri denti e sapere in che modo proteggere la salute della propria bocca.

Oggi parliamo di denti sensibili, per i quali bisogna ricorrere a particolari attenzioni pur di mantenerli in ottima salute.

Vediamo quali sono i più importanti.

In primo luogo bisogna evitare spazzolini troppo duri, sempre meglio optare per quelli di mezza durezza e con setole arrotondate; in secondo luogo è importante quando si lavano i denti fare un movimento circolare e leggero e evitare uno spazzolamento orizzontale e troppo forte.

Allo stesso tempo meglio evitare dentifrici sbiancanti in quanto abrasivi e troppo aggressivi per la vostra bocca, così come è meglio evitare i trattamenti casalinghi per lo sbiancamento, tipo utilizzare bicarbonato o sale.

Altrettanto pericolosi sono i trattamenti sbiancanti fatti in caso, ovvero quelli con le strisce sbiancanti o le pennellature, mentre bisogna prestare molta attenzione alla propria ipersensibilità; esistono infatti dei periodi in cui questa è più forte altri in cui è più lieve. Nel primo caso meglio ricorrere ogni sera a un gel desensibilizzante da acquistare sempre su consiglio del proprio dentista. Vanno poi evitate le bevande ricche di acidi corrosivi, tipo le spremute di arancia o gli eccessivi condimenti con limone o aceto e non dimenticate di fare controlli periodi dal vostro dentista.

No Comments
Comunicati

Il ristorante El Gato di Chioggia rilascia un nuovo, scintillante, sito Web!


Il Ristorante El Gato, sito in Corso del Popolo a Chioggia, cambia immagine nel Web.


 

Il ristorante El Gato è lieto di presentare il nuovo sito Web (www.elgato.it), completamente rinnovato e con un’interfaccia molto più semplice e piacevole da navigare.

Grazie al lavoro congiunto tra il fotografo Boscolo Alessandro Agostini e il team dell’agenzia IDEA Food & Beverage il nuovo website riesce ora a rappresentare l’eccellenza e la grande passione di Karen, Tiziano e di tutto lo staff de El Gato.

Il website è stato curato, per quanto riguarda la parte tecnica, da Giuseppe Adelardi:

“Orgoglio e soddisfazione nel poter progettare e realizzare il website del più ristorante di Chioggia e tra i migliori del Veneto. Un ringraziamento particolare ad Alessandro Agostini che, grazie alle sue foto, mi ha consentito di realizzare un lavoro semplice, coerente ed efficace.”

Ora un semplice click sarà sufficiente al visitatore per immergersi in un’esperienza coinvolgente facendolo sentire nel ristorante  ancor prima di prenotare.
Una sezione importante è dedicata alla cucina ma anche al mercato ittico di Chioggia: gli stessi luoghi che visitano ogni giorno i titolari de El Gato per selezionare prodotti sempre freschi e superlativi.

Un’intera sezione del sito, il blog, sarà dedicata al contatto diretto in particolare tra Karen ed i clienti: racconteranno le proprie esperienze, le proprie ricette, i loro risultati e il visitatore potrà interagire commentando grazie al form collegato direttamente a Facebook.

Tutto nasce dalla curiosità e certamente questo sito aumenta non solo la curiosità ma il desiderio di poter godere della cucina di Karen e l’accoglienza di Tiziano.

No Comments
Comunicati

Traslocare a Roma: qualche consiglio utile


Se dovete affrontare un trasloco a Roma, allora ci sono delle cose che non potete non sapere e valutare prima di lanciarvi in quest’impresa non di certo facile. I traslochi, infatti, devono essere pianificati nei minimi dettagli in modo da non essere fonte di stress inutile.

Ecco perché è buona norma pianificarli con qualche mese di anticipo e scartare sin dall’inizio l’opzione fai da te, scegliendo invece di affidarsi ad una ditta specializzata che sarà in grado di supportarci al meglio.

Selezionare la giusta ditta di traslochi vi permetterà anche di prenotare il trasloco con il giusto tempo di anticipo, in modo da trovare una maggior disponibilità nelle date per effettuare il trasloco, soprattutto se avete deciso di traslocare in periodi “caldi” come maggio, giugno, luglio o settembre.

Ovviamente la ditta traslochi da voi prescelta vi consegnerà tutto il materiale necessario per la fase di imballaggio, ovvero scatole monouso protettive di diverse dimensioni, plastica a bolle d’aria, buste di cellophan per imballare, schoch, insomma tutto il necessario per trasportare i vostri beni in sicurezza. E’ importante anche ricordarsi di chiedere all’azienda se utilizzerà elevatori esterni per il trasporto e nel caso richiedere il permesso di occupazione del suolo pubblico nel caso in cui l’elevatore deve essere posizionato in strada. Un mese prima del trasloco è necessario iniziare ad inscatolare tutti gli oggetti che si prevede di non utilizzare più, come vestiti della stagione passata, servizi di piatti e bicchieri non di uso quotidiano e così via.

Da precisare che ogni ditta trasloco offre il servizio di imballaggio del contenuto dei mobili in maniera totale oppure parziale, precisando che in ogni caso si tratta di un servizio aggiuntivo. Sul nastro che chiude ogni scatola è bene scrivere il contenuto in modo da poter ritrovare gli oggetti con maggior facilità una volta entrati nella nuova casa. Infine ricordarsi si imballare i vestiti nei cosiddetti bauli armadio, ovvero scatole di circa un metro e venti di altezza contenente il bastone per appendere gli abiti. Nel caso in cui avete fretta di traslocare ma la nuova abitazione non è ancora pronta è bene optare per un trasloco Roma con deposito.

 

No Comments
Comunicati

Tutte le fasi per la creazione di un sito internet

  • By
  • 16 Giugno 2012


Forse in pochi sanno che dietro la creazione siti internet c’è un lungo lavoro, una importante fase di valutazione e progettazione che risulta indispensabile se si vuole dar vita ad un sito di successo e che sia in grado di assicurare la soddisfazione del cliente.

Ma cosa comprende la fase di ideazione e di progettazione di un sito internet?

  • Fase cognitiva: Si tratta del momento in cui l’azienda incaricata della progettazione di un nuovo portale definisce l’obiettivo che si intende raggiungere e l’elaborazione del programma di fattibilità. E’ chiaro che l’obiettivo che viene fissato deve essere in linea con le esigenze espresse dal cliente che può desiderare di incrementare le proprie vendite tramite il web o di far conoscere il proprio brand. Il programma di fattibilità deve invece andare ad identificare tutte le risorse e gli strumenti necessari per realizzare il progetto web, stimando ovviamente i costi e fornendo un’analisi approfondita dei risultati. In questa fase si procede anche all’identificazione del target dei clienti attraverso un’analisi di mercato e si definiscono i tempi e il budget necessari
  • Fase progettuale: E’ questa la fase nel corso della quale si procede all’elaborazione del progetto web, alla definizione dei contenuti e alla verifica della reperibilità, stabilendo anche lo stile grafico da dare al progetto
  • Fase divulgativa: In questa fase vengono invece eseguiti una serie di test di funzionalità e di accessibilità del sito, procedendo poi ad eventuali correzioni nel caso in cui siano necessarie. E’ chiaro che questa è anche la fase dedicata alla divulgazione del sito, ovvero a far conoscere il portale in Rete rendendolo visibile tanto ai visitatori quanto ai motori di ricerca

 

Come si vede progettare un sito non è semplice e immediato come si pensa, ma bisogna valutare una serie di fattori tutti ugualmente importanti. Se state cercando un’azienda seria alla quale affidare la realizzazione siti internet Napoli, allora valutate opportunamente le diverse proproste sul web.

No Comments
Comunicati

Offerte speciali e Last minute in Toscana


Offerte last-minute in Toscana. L’ agenzia Ape maia propone appartamenti, ville e Agriturismi in offerta in Toscana.

Con l’avvicinarsi delle vacanze si intensificano le ricerche in internet di chi è ancora indeciso nel dove soggiornare, di sicuro la congiuntura economica e la situazione critica finanziaria di tutto il Paese non invogliano a prenotare in anticipo le vacanze, per questo mai come in questo momento così difficile le offerte last minute risultano assai gradite e ricercate. Il portale Ape touring realizza una apposita sezione con numerose offerte last minute per chi desidera soggiornare in Toscana a prezzi davvero competitivi, riserviamo offerte speciali e sconti per Ville, case, appartamenti nelle località più esclusive: a poca distanza dal mare, in campagna oppure nelle principali città d’arte.

Una pagina dedicata con le offerte last- minute in Toscana è stata realizzata con un’ampia gamma di informazioni in merito alla scontistica riferita ai prezzi di listino, la durata e la modalità della promozione.

Per maggiori informazioni onsulta la nostra pagina dedicata alle offerte last minute in Toscana: http://www.apetouring.com/it/lastminute.html

No Comments
Comunicati

Il Segreto di Green Coffee for Slimming? L’acido clorogenico!


Oggi c’è una novità per tutti coloro che hanno deciso di dichiarare guerra ai chili di troppo. È finalmente arrivato anche in Italia Green Coffee for Slimming, una bevanda dimagrante che da anni viene usata con successo in Australia. Si tratta di una speciale miscela basata sul caffè verde dimagrante, che è di grande aiuto per bruciare i grassi in eccesso.

Questa caratteristica è dovuta al fatto che il caffè verde, ovvero il caffè non tostato, a differenza del caffè tostato, contiene una maggiore quantità di acido clorogenico, che è naturalmente in grado di intervenire sul metabolismo umano, contribuendo a diminuire l’assorbimento degli zuccheri da parte dell’intestino, favorendo il processo di utilizzo dei grassi da parte del nostro corpo. In sostanza, l’acido clorogenico non fa altro che aiutare un processo naturale del nostro fisico, accelerandone i tempi. La totale naturalità di questo sistema lo rende ancora più adatto e apprezzato da chi desidera perdere peso in modo più sano e sicuro. La percentuale di acido clorogenico è di circa il 10% per ogni tazza, un percentuale di gran lunga superiore rispetto al caffè normale. Infatti, è proprio il processo di tostatura dei chicchi che causa la perdita di questo importante componente naturale del caffè.

Inoltre, un’altra importante caratteristica del caffè verde è quella di rilasciare la caffeina molto più lentamente del caffè tostato. Il caffè tostato, infatti, da una forte sensazione di energia dopo circa mezz’ora, ma questa termina poco dopo, facendo ripiombare l’organismo in uno stato apatico. Con il Green Coffee for Slimming potrete finalmente smettere di bere tutti quei caffè di cui sentivate la necessità prima perché lo stimolo energetico continuerà in modo graduale nell’arco della giornata.

L’efficacia dimagrante del Green Coffee for Slimming è una garanzia. Esiste infatti, uno studio del prestigioso American Journal of Clinical Nutrition che asserisce il ruolo essenziale del Green Coffee nelle diete dimagranti. È stato studiato che è sufficiente inserire il caffè verde tra le proprie abitudini alimentari per perdere peso, senza necessariamente modificare completamente il proprio regime dietetico e le proprie abitudini.

Certamente, se volete raggiungere il vostro obiettivo nel minor tempo possibile, è consigliabile unire all’assunzione del caffè verde anche un regime alimentare più sano, riducendo grassi e zuccheri, oltre ad introdurre o intensificare, a seconda dei casi, anche l’attività fisica, anche leggere come può essere una passeggiata al giorno. In questo modo l’azione di Green Coffee for Slimming sarà ancora più efficace! Se avete deciso di provare l’azione benefica di Green Coffee for Slimming non vi resta che collegarvi al sito www.bodylinesm.com, l’unico modo per poter acquistare la vostra prima confezione di caffè verde. Bodyline è infatti il distributore esclusivo di questo prodotto per tutto il mercato italiano. Bodyline, il privilegio della grande qualità, alla portata di tutti!

 

Autore: Bodyline

No Comments
Comunicati

Facebook Customer Care: Poste Mobile il piu’ efficiente


Secondo uno studio di BlogMeter, Poste Italiane si distingue come l’azienda più efficiente e più celere nel rispondere alle richieste degli utenti su Facebook, sia nella “versione mobile” che corporate. Il Gruppo, guidato dall’AD Massimo Sarmi, conquista il palmares dell’efficienza, offrendo assistenza tempestiva ai propri clienti.

Poste Italiane, una delle più importanti aziende italiane si distingue su Facebook per essere la più celere nel rispondere alle richieste degli utenti sia nella ”versione mobile” che corporate. Il Gruppo guidato dall’Amministratore Delegato Massimo Sarmi conquista il palmares dell’efficienza grazie alla propria tempestività: la pagina Facebook di PosteMobile impiega mediamente 1 e 57 minuti per soddisfare le esigenze degli utenti (179 le domande degli utenti cui è stata data risposta nel periodo analizzato), mentre quella corporate di Poste Italiane impiega 3 ore e 46 minuti (464 le risposte date).

E’ quanto emerge da uno studio di BlogMeter che ha utilizzato il suo strumento ”Facebook Social Analytics”, per analizzare le pagine FB delle aziende italiane nel periodo che va dal 1 al 31 maggio scorso. Le potenzialità delle fan page di Facebook al livello di business sono davvero rilevanti. Un azienda ha la possibilità di sfruttare al meglio le opportunità di visibilità, può impostare campagne pubblicitarie per target, condividere con i fan informazioni, eventi, foto e video. Ma tutto questo non basta se le aziende ”Non diventano consapevoli che Facebook non è solo una bella vetrina, ma anche un luogo attraverso il quale offrire assistenza tempestiva ai propri clienti”, spiega Vincenzo Cosenza, esperto di social media e responsabile della sede romana di Blogmeter.

Dall’indagine svolta da Blogmeter sembra che le imprese italiane (e le filiali di quelle straniere che operano sul nostro territorio) abbiano iniziato a comprendere l’importanza di questo passaggio. Oltre a Poste Italiane, anche altri Gruppi si stanno impegnando a fondo in questa operazione di customer care sui social media: Banca Intesa, ad esempio, ha un tempo di risposta su FB di 3 ore e 2 minuti per 319 domande evase nel mese considerato, seguito dalla casa di cosmetica inglese Eyeslipsface con 4 ore e 25 minuti e dal Gruppo di moda online Privalia con 4 ore e 27 minuti.

Più in generale le prime venti aziende entrate nella classifica stilata da Blogmeter presentano tempi di risposta inferiori alle 15 ore, meno di un giorno quindi. Tra di esse compaiono brand popolari come Alitalia, che ha anche il più elevato numero di risposte date ai fan ossia 644, Vodafone, 3 Italia, Telecom Italia, Genialloyd, Nokia Italia, Wind e Mtv.

FONTE: Asca

No Comments
Comunicati

Scala di Calcio A.s.d. Camerano Calcio


Grandi progetti per la Scuola di calcio “A.s.d. Camerano calcio”, il fiore all’occhiello di tutte le Marche ed un esempio per l’Italia intera. Uno staff di tecnici qualificati ed un team specializzato di organizzatori si dedica, giorno, dopo giorno, alla formazione e alla crescita sportiva dei giovani che hanno nel sangue la passione per il calcio e lo fanno nel rispetto delle regole e all’insegna dello sport, vissuto come un valore. Ecco tutti i segreti di questa società illustrati da Michele Picozzi, Coordinatore del settore giovanile: “La Scuola Calcio, non è solo – spiega Picozzi, – un’officina per la preparazione di futuri campioni, ma è soprattutto un progetto educativo volto a coinvolgere sia i ragazzi che le loro famiglie, divenendo anche un punto di aggregazione ed uno stimolo alla socializzazione, attraverso uno degli sport più conosciuti ed amati in Italia. L’A.s.d. Camerano calcio nasce nel lontano 1947, fondata dal Dott. Bernardi. Il fiore all’occhiello della Società è rappresentato, senza alcun dubbio dal settore giovanile che vanta più di 240 tesserati, che partono dalle categoria dei “Piccoli amici” (5-6 anni) fino a raggiungere il grado di “Juniores (18 anni)”. Naturalmente dopo lo juniores i ragazzi hanno la possibilità di approdare nella prima squadra del Camerano, allenata da Luca Montenovo che milita in prima categoria. Quest’anno, infatti, sono subentrati alcuni nuovi ragazzi del settore giovanile che si sono subito fatti conoscere per le loro capacità. Nella stagione 2010-11, la Società sportiva è diventata “Scuola Calcio qualificata “, raggiungendo un un ambito traguardo, dal momento che, in Italia, ce ne sono solo 70. Ogni gruppo ha un tecnico qualificato ed un collaboratore Coni-figc. Tra i nostri tecnici – continua Picozzi – ci sono DAVIDE NIEMEIJER, MAURO MUSCIANO, PAOLO LEONE, SIMONE BRINONI (che oltre che allenatore è anche Direttore Sportivo della Società), GOBBI GUIDO, MARCO PRINCIPI e ANTONIO MALAVENDA. Tutto il settore è coordinato dalla Psicologa Annarosa Simo che si occupa di supportare tutto lo staff tecnico e i giocatori, mirando a fortificare la personalità e ad incentivare la collaborazione e lo spirito di squadra. Ricordo, inoltre, che è affiliata al Cesena calcio e molto probabilmente un nostro tesserato il prossimo anno andrà a giocare con loro. Nel “Camerano progetto giovani” la società, insieme agli allenatori, ha stipulato un “Patto di corresponsabilità” tra la società stessa, l’atleta e la famiglia. Questo significa che le persone coinvolte sono veramente tante e che il progetto ha un obiettivo molto più alto del semplice iter sportivo, la società vuole essere una scuola di vita dove tutti gli attori entrano in gioco per crescere e condividere una passione di gruppo. Questo progetto, ideato e fortemente voluto dall’ex Presidente della Società, Mauro Mancini, prematuramente scomparso lo scorso anno, è diventato, per lo staff il “motivo principe” della Scuola Calcio che punta tutto sulle nuove leve, sui giovani che hanno nel cuore il sogno di diventare calciatori e che, grazie a questa iniziativa, possono condividerlo e viverlo anche con i loro cari. Ed è proprio in virtù di questo grande spirito di squadra che, Il 29 giugno, alle ore 21.30, quando si svolgerà la finale, che vedrà in gioco 6 formazioni calcistiche della zona, ci sarà un tributo proprio a Mauro Mancini, per ricordare le sue grandi doti di Presidente e la sua passione per i giovani e per il calcio. Il Memorial Mauro Mancini, riservato alla categoria “esordienti 1999 – 2000, vedrà coinvolte nella sfida, oltre che la formazione di Camerano, quella di Loreto, la Nuova Folgore, il Craal Angelini, il Conero Dribbling e la Giovane Collemar. L’appuntamento sarà anche uno spunto per ricordare l’essenza del suo progetto ed i grandi obiettivi che la scuola si pone e che la rendono fra le più importanti nelle Marche. Vorrei ringraziare – aggiunge Michele Picozzi -l’amministrazione comunale di Camerano che nel mese di Luglio provvederà al rifacimento del manto del campo sportivo Comunale, per la gioia di tutti i ragazzi. Un ringraziamento speciale va al Presidente Pro Tempore Bruno Isolani che ha appena rassegnato le sue dimissioni, per l’ottimo lavoro eseguito, da metà settembre, dopo la morte di Mancini, fino ad oggi. Un saluto speciale va al nostro nuovo Responsabile Tecnico del Settore Giovanile, Giuseppe Vitaioli, già conosciuto a Camerano per il suo passato fra le file gialloblù come calciatore prima e poi come allenatore”. Una grande emozione, dunque, in attesa della finale che conclude una stagione produttiva per la Scuola di Calcio di Camerano che sta regalando ai giovani giocatori e a tutto lo staff grandi sorprese e di cui si continuerà a sentir parlare.

No Comments
Comunicati

Il perdono: è tollerabile o no?


Molte volte, succede per sfortuna che nelle coppie di innamorati succeda un qualcosa di inaspettato e molto brutto, conosciuto comeil tradimento. Sfortunatamente, a volte accade che uno dei partner si veda con un’altra persona, estranea alla loro relazione, arrivando poi a sostituirla perfino negli affetti più intimi al suo partner. Ovviamente, nel momento in cui il partner tradito scopre tale storia, si accende una rabbia incontenibile che finisce con la divisione dei partner in questione, anche se però in svariate occasioni succede anche che si resti uniti per cause economiche, o perché si hanno dei figli, ma ovviamente non per cause riguardanti i sentimenti.

 

Nella maggior parte dei casi quello che accade è che la persona tradita si ponga dalla parte della ragione indicando il compagno o la compagna come principale causa di tutto questo, è molto complicato che la persona tradita cerchi di ricercare in fondo a se stesso per ritrovare particolari responsabilità. Il tradimento da inizio a delle reazioni molto negative e il perdono sarebbe il riconoscimento di queste emozioni: solo affrontando la rabbia, la sfiducia, il rimorso, la perdita di autostima e la vergogna è possibile oltrepassare tutto ciò e dare un’altra possibilità. La religione cristiana insegna che il perdono è possibile, iniziando con il presupposto che il Signore ha dato il perdono e costantemente perdona l’uomo.

 

Ma tutti noi, naturalmente, non siamo l’Onnipotente, e abbiamo un sacco di complicanze nel perdonare una persona che ci ha fatto del male. La persona che deve dare il perdono il proprio partner dovrebbe essere in grado di analizzare tutte le emozioni e i comportamenti sviluppatisi nella coppia nei momenti di gioia e felicità, e non rimuginare solo al male che il partner ci ha dato. Perdonare sarebbe equivalente a dire che non si ha più quel tipo di dolore che quell’atto ha provocato, ma tuttavia, data la nostra natura “umana”, è molto difficile esserne in grado, in quanto la maggior parte delle coppie che ricascano in tale brutto avvenimento finiscono molto spesso con lo spezzarsi per sempre.

 

All’interno della coppia si potrebbe dare il perdono ma sarebbe possibile che si decida comunque di non tornare a stare insieme (nei casi in cui c’era una separazione) poiché il tradimento (o l’offesa in generale) potrebbe aver rotto un qualcosa, nella coppia, che non è più possibile ripristinare, o si sceglie di non riconciliarsi per la paura di affrontare una situazione che potrebbe sembrare molto complessa. Questo vede, in ogni modo, che il partner colpito sia capace di vestire i panni dell’altro partner, ricercando delle giustificazioni. Il perdono è comunque, in qualunque caso, un qualcosa di nobile, certo non da tutti.

No Comments
Comunicati

Monti e Merlo insieme per ricompattare Assoporti

La proposta dei due Presidenti Pasqualino Monti e Merlo è quella di una presidenza congiunta per il bene dei porti italiani

Svolta per i porti italiani in vista della nuova presidenza alla guida di Assoporti: i due candidati in lizza, i presidenti delle Autorita’ Portuali di Civitavecchia, Pasqualino Monti, e Genova, Luigi Merlo, hanno deciso di candidarsi insieme.

 In una lettera congiunta, scrivono: ”Abbiamo deciso di fare ciascuno mezzo passo indietro e di proporre al Direttivo dei porti italiani una scelta innovativa: non due teste per una poltrona, ma due volonta’ per una strategia comune”. Una ”unica cabina di regia”.

 ”Con la forza del consenso che tanti colleghi ci hanno accordato – scrivono Merlo e Monti nella loro lettera – abbiamo scelto di presentare al Direttivo convocato prima dell’assemblea un’unica cabina di regia congiunta nella quale la fiducia della maggioranza dei porti in entrambi si traduca effettivamente in operativita’ a favore del settore. In altre parole ci poniamo entrambi a disposizione della portualita’ con l’impegno (entrambi senza emolumento, entrambi ugualmente responsabili) di mettere a fattore comune professionalita’, conoscenza, contatti, relazioni. Insomma una squadra coesa e forte”.

”Crediamo che l’emergenza nazionale dei porti, collocata all’interno di quella piu’ estesa del Paese, richieda uno sforzo coeso – proseguono Monti e Merlo -. Insieme saremo in grado di attuarlo. Ci proponiamo di lavorare insieme ad una proposta programmatica unitaria da sottoporre al direttivo, una proposta programmatica che sara’ caratterizzata anche dall’obiettivo di provare ad elaborare proposte di ‘autoriforma’ del sistema portuale italiano. Riteniamo che unirsi sulla strategia invece che dividersi su schieramenti o nomi sia gia’ una piccola rivoluzione, e ci auguriamo di poter essere nel nostro piccolo da esempio per questo Paese. Per il bene della portualita’ italiana, in questo momento non devono esserci divisioni territoriali, di appartenenza politica o identitaria”.

L’ultimo consiglio direttivo di Assoporti convocato a Roma l’11 giugno scorso, si era concluso con un nulla di fatto, con le Autorita’ portuali italiane spaccate sui due nomi. Per questa era stata fatta slittare a luglio l’assemblea dei Porti italiani, gia’ convocata per il 21 giugno. Oggi, con la loro proposta, Monti e Merlo contano di ricompattare l’associazione.

Una eventuale co-presidenza comporta peraltro una modifica dello statuto.

Fonte: Ansa.it

No Comments
Comunicati

News assicurazione medica: informazioni gratuite su assicurazione-medica.com

Tutto su assicurazione medica,polizza medica e spese sanitarie,: visita il portale per scoprire news ed informazioni gratuite utili ed aggiornate.

Nasce un sito sull’assicurazione medica completo ed esaustivo, un portale che chiarirà tutti gli aspetti relativi a procedure, polizze, diritti e costi dell’assicurazione medica e sanitaria e che ti darà la possibilità di avere finalmente una visione chiara e completa dell’assicurazione più adatta alle tue esigenze.
All’interno del portale troverai tante informazioni utili per acquistare un’assicurazione medica internazionale che copra i rischi di un viaggio all’estero, le polizze più convenienti per stipulare un’assicurazione sanitaria che tuteli la tua salute in caso di malattia o infortunio e gli aspetti da considerare nella stipula di un’assicurazione medica privata come ad esempio massimali, clausole ed altre opzioni. Assicurazione-medica.com ti guida alla scoperta dei costi di assicurazioni mediche e sanitarie, ti indica quali domande porre alle compagnie che propongono assicurazioni mediche ed assicurazioni sanitarie per richiedere un preventivo che rispecchi i reali costi e benefici della polizza.

Non pagare un premio assicurativo senza sapere quali spese mediche e sanitarie copre la tua assicurazione: il portale spiega in dettaglio quai fattori incidono sull’entità del premio da pagare per un’assicurazione medica, come sesso, età e persino luogo di residenza, come scegliere l’assicurazione sanitaria e quali opzioni coprono interventi chirurgici importanti o semplici operazioni diarie di routine.
News assicurazione medica e sanitaria curate e scritte da professionisti del settore, aggiornate in base alle ultime normative ed alle più recenti offerte delle compagnie assicurative e divise per categorie e finalità. Se hai già un’assicurazione medica o sanitaria e vuoi avere maggiori informazioni sulle offerte più convenienti, sapere se la tua polizza salute copre particolari rischi o è valida anche l’estero visita assicurazione-medica.com ed informati sui costi e sui diritti che derivano dalla tua polizza medica o sanitaria.
Stai per partire per un viaggio a lungo raggio e vuoi sentirti sicuro?
Hai deciso di acquistare un’assicurazione sanitaria e vuoi scoprire qual è la migliore assicurazione online?

Visita www.assicurazione-medica.com per evitare sorprese ed essere sempre informato ed aggiornato su novità contrattuali, polizze e clausole.

No Comments
Comunicati

Mantieni i tuoi fax organizzati con l’informazione built-in OCR di Popfax


Ricercare gli archivi fax con parole chiavi, selezionare, copiare e poi incollare l’informazione da un fax ricevuto su un altro documento è ora possibile per i clienti Popfax.
Siccome il fax rappresenta una prova legale lo scambio di documenti tra le imprese rimane un importante processo nella comunicazione d’impresa.

Spesso questa prova rappresenta una massa di documenti, che è difficile da organizzare e gestire. Caratteristiche come la conversione dei documenti e OCR (riconoscimento ottico dei caratteri) sono i modi più semplici per taggare, selezionare, cercare e trovare i documenti in modo efficiente nel sistema di gestione digitale dei documenti.
Che cos’è built-in OCR di Popfax e come può aiutare i professionisti aziendali di organizzare e gestire i propri fax in modo più efficiente?
OCR (riconoscimento ottico dei caratteri) – rappresenta il processo di conversione del contenuto di un documento di immagine in caratteri di testo. In altre parole, la funzione OCR identifica tutto il contenuto testuale di un fax (che in realtà è un file di immagine) e lo converte in testo selezionabile. Questo offre ai professionisti i seguenti vantaggi:

 

  • Ricerca di parola/e – gli utenti possono facilmente ricercare i fax archiviati sul proprio PC con parole chiave correlate. Il contenuto del testo di un fax viene riconosciuto e indicizzato, gli utenti possono cercare un fax second il titolo, sintesi, il contenuto o altre parole chiavi rilevanti all’interno di quel fax.
  • Gestione – il contenuto del testo di un fax diventa modificabile come un documento normale. Pertanto, il contenuto fax può essere facilmente copiato, incollato e riutilizzato.
  • Supporto Multi lingua – la funzione OCR funziona per tutte le lingue (18) in uso nei paesi in cui è presente Popfax.

Software dedicato per la conversione dei documenti e il riconoscimento di testo viene azionato manualmente o l’integrazione costa un sacco per ogni impresa. Pertanto, Popfax.com ha già integrato questa funzione nella sua conveniente soluzione di unified messaging.
Abbiamo integrato la funzione OCR nella nostra soluzione di unified messaging, per facilitare la gestione dei documenti e del flusso all’interno di una società. Siamo costantemente alla ricerca di aggiungere nuove funzionalità importanti per la nostra serie di strumenti di produttività e abbiamo più funzionalità per la gestione dei documenti da venire quest’anno” ha dichiarato Vladimir Popesco – il fondatore e CEO di Popfax.com, il fornitore globale di servizi professionali fax via Internet.

No Comments