Home » Comunicati » Come come comportarsi in caso di incendio in casa

Come come comportarsi in caso di incendio in casa

Case Ancona. La prevenzione degli inidenti domestici e  degli incendi è una questione di primaria importanza. Tuttavia non sempre è possibile scongiurare il pericolo, e può capitare, che per varie cause anche non dipendenti dalla nostra responsabilità possa svilupparsi un incendio. In questi casi è assolutamente necessario saper almeno le basilar regole di comportamento e poterle applicare senza farsi prendere dal panico. Poter sapere agire in maniera tale da affrontare il pericolo può diventare una maniera per salvarsi e mettere al sicuro altre persone. Una condizione da tenere peresente in caso di incendio è che il fuoco per continuare a briciare ha bisogno di aria.  Questa considerazione permette di capire che in casi in cui l’incendio è appena cominciato, può essere sufficiente porre qualcosa in grado di togliere aria al fuoco. A volte basta un semplice coperchio per chiudere il principio di incendio e farlo smettere immediatamete. In altri casi invece è sufficiente un asciugamenao o una coperta gettata sopra l’incendio per spegnere ul fuoco. La presenza di aria è quella che permetta anche di mantenere acceso un principio di incendio ad esempio quando si tratta dei vestiti, dunque è controindicato correre e la prima cosa da fare è quella di gettarsi una coperta addosso o rotolarsi a terra. Ovviamente l’acqua è il primo mezzo che deve essere utilizzato per spegnere un incendio, ma bisogna ricordare che non tutti gli incendi devono essere spenti con l’acqua. Ad esempio gli incendi che ferivano dai cortocircuiti elettrici non devono essere assolutamente entrare a contatto con l’acqua perché si alza notevolmente il rischio di prendefìre una scossa elettrica molto forte. Solitamente un incendio diventa ingestibile da una persona dopo i primi 30 secondi, quindi è opportuno chiamare al più presto i vigili del fuoco se si vedde che la situazione diviene difficile. Una volta sviluppato l’incendio, cercare di spegnerlo diventa solamente pericoloso, e la cosa migliore da fare è piuttosto mettersi al sicuro. Lasciare dunque subito l’ambiente in cui si è sviluppato il fuoco echiudere la porta dietrooa se. Può essere utile mettere degli asciugamani bagnati aldisotto della porta per sigillarela fessura. Questo permette di non far uscire il fumo aldifuori e non rendere l’aria irrespirabile anche nelle altre stanze. Ovviamente se si può è meglio alsciare l’appartamento premurandosi di avvertire gli altri inquilini e gli abitanti del palazzo. Se si è costretti aa passare vicino alle fiamme può essere necessario mettersi addosso una coperta bagnata in maniera da essere un po più resistenti al calore . Infine, in caso di incendio è sempre meglio utilizzare le scale per scenfìdere e non l’ascensore

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma