Ntq Data incontra i Giovani Imprenditori a Cortina

NTQ Data, società dedicata alla fornitura di strumenti e servizi rivolti al settore dell’antiquariato, è stata selezionata per presentare le proprie attività all’evento di Confindustria Giovani, che si terrà a Cortina d’Ampezzo il prossimo 30 e 31 marzo. NTQ Data sarà presente al Meeting assieme ad altre diciannove imprese, prescelte dagli organizzatori fra le circa cento candidature che sono giunte da tutta Italia.

Si tratta di un importante riconoscimento per NTQ Data, società con uffici a Milano e Londra, nata nel 2008 allo scopo di sviluppare strumenti, anche informatici, altamente specializzati nel campo dell’antiquariato, che si propongono ad appassionati, collezionisti, professionisti e istituzioni pubbliche e private che operano attivamente nel settore.

Il Meeting di Cortina, organizzato dai Giovani Imprenditori di Veneto, Emilia Romagna, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia, è divenuto nel tempo un appuntamento fisso per il Movimento dei Giovani Imprenditori di Confindustria.

Il Meeting nasce 25 anni fa come momento di riflessione sui più importanti temi di politica economica destinati a impattare fortemente sui giovani, sulle imprese e, in generale, sul sistema Paese. Negli anni, l’appuntamento di Cortina si è arricchito di attori, contenuti e significati; è diventato, così, un palcoscenico dal quale lanciare idee, progetti, proposte per il futuro.

 

Il Meeting vuole essere un momento di incontro tra le startup selezionate e imprese già avviate, per offrire un’opportunità di confronto e crescita reciproca.

Il “Business speed date” di venerdì pomeriggio prevede che gli organizzatori, dopo aver mappato le aziende che interessate, predispongano una ventina di tavoli, composti da imprese omogenee per settore. Ciascun tavolo incontrerà singolarmente tutte le startup in un “one to one” della durata di 4 minuti; alla fine, ciascun tavolo avrà incontrato tutte le startup e viceversa.

Il tradizionale Convegno del sabato pomeriggio, dal titolo “Start me up! Nuove imprese chiedono di nascere!”, ha un obiettivo preciso e dichiarato: capire se l’Italia sia un Paese per startup o, quantomeno, se lo possa diventare, in quanto tempo e in che modo. Si potranno ascoltare le opinioni di chi ce l’ha fatta, di chi sta emergendo, di chi sostiene, di chi finanzia, di chi ha le leve politiche, finanziarie e culturali per costruire un nuovo contesto adatto a coltivare startup.

I commenti sono chiusi