Home » Comunicati » Le proprietà dell zenzero

Le proprietà dell zenzero

Vediamo le proprietà dello zenzero
Lo zenzero (ginger in inglese), è una radice utilizzata tipicamente nella cucina Asiatica, nella medicina Ayurvedica e sfortunatamente, poco conosciuta nel nostro paese. I benefici dati dalla combinazione dello zenzero e del miele (proprio quest’ultimo è un eccellente mezzo per trasmettere i benefici delle erbe all’organismo) si possono riscontrare nel trattamento di malattie respiratorie e relative alla digestione. Riportiamo di seguito alcuni esempi:
Problemi respiratori: mischiando lo zenzero al miele si ottiene un ottimo espettorante che procura un sollievo immediato da sintomi come tosse, raffreddore e mal di gola.
Asma: si pensa che combinando insieme zenzero, miele e pepe nero si possono ridurre e trattare i sintomi dell’asma.
Indigestione: le proprietà digestive dello zenzero e le proprietà antiossidanti del miele aiutano la digestione, perciò il consumo di un cucchiaino di sciroppo di zenzero e miele dopo i pasti, può essere di grande aiuto.
Il modo migliore per consumare i due ingredienti, è quello di mischiare un cucchiaino di miele con un cucchiaino di succo di zenzero, ma la via più semplice e più comune è quella di preparare una tisana di zenzero e addolcirla poi con il miele.

ZENZERO E DIMAGRIMENTO

Vediamo le proprietà dello zenzero sull’aspetto della diete dimagranti….
L’utilizzo dello zenzero nella medicina e cucina Asiatica, risale all’incirca a 5˙000 anni fa. Ad esempio, la medicina Ayurvedica sostiene che lo zenzero aiuti i disturbi legati alla digestione, riduca gli squilibri dello stomaco e curi la dissenteria. Ma in che modo la radice dello zenzero è legata al dimagrimento?
Prima di tutto lo zenzero abbassa considerevolmente il colesterolo, una delle prime cause di obesità tra uomini e donne. Esso stimola la conversione del colesterolo in acidi biliari, diminuendo cosi i livelli di colesterolo ematico. In secondo luogo, le sostanze acide presenti nella radice stimolano gli enzimi gastrici, ottenendo cosi un innalzamento generale del metabolismo – un alto metabolismo brucia un maggior numero di calorie. Inoltre quest’ultimo, migliora la motilità gastrica riducendo gonfiore e costipazione. Infatti, studi hanno dimostrato che lo zenzero aiuta la peristalsi, il movimento dei muscoli del tratto gastrointestinale addetti a spingere il cibo e le tossine lungo il sistema digestivo.
I benefici dello zenzero nel funzionamento del nostro organismo sono chiari e tutte le persone con problemi legati al dimagrimento, dovrebbero seriamente prendere in considerazione l’utilizzo di questa radice nella dieta quotidiana.

 

Approfondimenti su diete dimagranti

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma