Home » Comunicati » Vivere la natura: La Tree-house e l’agriturismo

Vivere la natura: La Tree-house e l’agriturismo

Bisogno di cambiamento e tranquillità? Apri un agriturismo in campagna oppure vai in vacanza in una delle particolari case sull’albero: Le tree-house, dei veri e propri alberghi costruiti tra i rami, dove è possibile allontanarsi dallo stress quotidiano per ritrovare il proprio equilibrio, in una vacanza senza dubbio fuori dai soliti schemi.

Le tree-house sono dei piccoli appartamenti generalmente molto eleganti molto diffusi in zone del mondo come l’India o alle Maldive. Negli ultimi anni però si stanno sviluppando anche in Europa, ce ne sono in Svezia ed in Francia, in Italia questa tipologia di struttura ricettiva immersa nella natura si può trovare nella zona di Viterbo, sopra ad una quercia secolare.
Il turismo è un mondo in costante evoluzione ed i clienti sono alla continua ricerca di soluzioni innovative a prezzi moderati ed il più possibile ecologiche, perchè anche il turismo deve rispettare l’ambiente.
Le Tree-house si evolveranno sempre più nei prossimi anni, mantenendo dei caratteri innovativi ma allo stesso tempo un aspetto che riporta alle tradizioni ed ai sogni d’infanzia della casetta sull’albero.

Questa particolare tipologia di albergo può offrire comfort di ogni tipo come ad esempio l’eleganza del letto a baldacchino, il riscaldamento autonomo, il bagno completo di doccia e spesso c’è anche il terrazzo.
I vantaggi che si possono trarre da un soggiorno in un albergo come questo sono molti: Primo tra tutti l’allontanarsi fisicamente e mentalmente dal suolo e dalla frenesia della vita quotidiana, una piacevole sensazione di distacco dai ritmi di tutti i giorni, un soggiorno da dedicare a sé stessi. L’essere immersi nel verde inoltre garantisce degli ulteriori efffetti benefici in quanto la natura rilassa il corpo e lo spirito.

Se si desidera invece partecipare in maniera attiva al cambiamento ed all’innovazione in materia turistica allora si può pensare ad esempio di aprire non solo una Tree-house ma anche un B&B oppure un agriturismo, in una zona dell’Italia come la Toscana, l’Umbria o le Marche: Regioni in cui la natura ed il clima tipici del centro Italia permettono di godersi appieno tutti i vantaggi del verde.

Il sogno di mollare tutto ed aprire un agriturismo forse è quello che ha fatto e continua a far sognare molti italiani, fino quasi a diventare un sinonimo di fuga alla ricerca di un repentino e netto cambiamento di vita. La realtà dei fatti però è ben differente: Chi ha scelto di abbandonare tutto per iniziare una nuova vita costruendo dal nulla un agriturismo ha capito che con qualche sacrificio si poteva migliorare la propria vita e quella dei turisti, offrendo loro ospitalità, prodotti tipici di una cucina legata al territorio come ad esempio olio extra vergine di oliva e confetture fatte con tanti tipi di frutta diversi.
L’agriturismo può rivelarsi la meta ideale sia per i giovani che per le famiglie con i bimbi piccoli, che potranno imparare e divertirsi partecipando attivamente a tante delle attività della fattoria.
In agriturismo si lavora tantissimo ma tutti gli sforzi vengono ripagati dal vivere in tranquillità, anche i volti di chi gestisce un agriturismo sono generalmente più rilassati.

Se ti rendi conto che stai vivendo senza però gustarti davvero i piaceri della vita se non durante qualche piccolo ritaglio di tempo, è forse ora di iniziare a riflettere un pò su quel che possiedi e su ciò che invece ti manca di più. L’agriturismo è una formula di struttura ricettiva molto differente da quella del B&B, tra le principali differenze va ricordato che l’agriturismo dispone di un maggior numero di posti letto, di un più ampio ambiente di ristorazione e prevede di effettuare una vera e proprio attività agricola.

Trasferirsi nel bel mezzo della campagna ed aprire un agriturismo non significa dover automaticamente rinunciare a qualcosa, è una questione di scelte che permettono di guadagnare non soltanto in termini economici, ma soprattutto nella riscoperta di passioni innate in noi che hanno un valore impagabile.
Le scelte di vita vanno prese in modo consapevole perché solo cosi assumono il loro reale valore, nel caso contrario infatti possono originare un’eterna indecisione e dei grandi rimpianti.

La scelta di aprire un agriturismo potrebbe dunque permettere ai proprietari di vivere con maggiore serenità e quindi di poter dare spazio ad atteggiamenti migliori anche nei confronti della clientela perchè va ricordato che le persone possono cambiare notevolmente se si trovano a vivere ed a lavorare in un contesto migliore. In seguito ad un radicale cambiamento nei luoghi e nello stilel di vita però tutte le esperienze passate restano, ma siamo noi a dover decidere di riciclarle per poterle adattare al nostro nuovo stile di vita.
In quei giorni in cui in agriturismo non ci sono clienti i proprietari avranno comunque tanti impegni quotidiani con gli animali della fattoria e con i lavori di manutenzione del podere, ma si avrà anche del tempo per sé stessi e per la famiglia.

La vita in agriturismo permette di avviare delle attività che permettono di gustare i piaceri unici della vita, come la sorpresa nello scoprire che è nata una nuova cucciolata di animali o l’opportunità di vedere il mondo da un differente punto di vista mentre si è impegnati a potare i rami di un albero.
Case Ancona innovative e strutture ricettive in tutta la provincia disponibili ad accogliere un gran numero di turisti italiani o esteri in ogni periodo dell’anno e per ogni tipologia di soggiorno: Da quello estivo in riva al mare, alla vacanza enogastronomica o per tutti coloro che vogliono immergersi nel verde sfruttando ogni beneficio che la natura marchigiana potrà donargli.

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma