Home » Comunicati » Wicca: correnti e divinità

Wicca: correnti e divinità

Il mondo della magia ha diversi ambiti e tipologie che si annoverano in categorie disparate ognuna, a sua volta, suddivisa per ambiti diversi. La chiromanzia, ad esempio, fa parte della divinazione,mentre i legamenti d’amore si collocano a cavallo di diverse tipologie.

Oggi parliamo della wicca, la religione delle streghe, a sua volta suddivisa, in correnti differenti ognuna con le sue divinità, i suoi usi ed i suoi costumi.

Le correnti più importanti sono le seguenti:

Crystal Waterfall Tradition: ovvero una tradizione di Celtic Faerie Wicca nata negli anni ’90 negli USA che si rifà ai principo fondamentali della Celtic Faerie Wicca in quanto concentra i propri studi sulle tradizioni  celtiche.

Dark Wicca:  Si tratta dell’insieme degli aspetti più oscuri della wicca, sebbene non si tratti di una corrente negativa. L’ispirazione principale è quella del Wicca Rede, e gli “adepti” seguono le sue pratiche solo per fini positivi, sebbene questo non escluda che questo tipo di magia possa essere praticato anche per scopi negativi. Molti wiccan che si rifanno a questa corrente, infatti, ritengono che usare la magia solo per scopi positivi significhi negare una parte delle proprie potenzialità, di qui l’uso dei suoi principi anche per scopi negativi.

Fairy Wicca: Anche detta Tradizione Fatata, si tratta di una corrente estetica che da molto risalto al politeismo, alla magia pratica, all’auto sviluppo e alla teurgia. Si tratta di una tradizione abbastanza misteriosa che si pone in diretto contatto con la divinità, la quale trova espressione in diverse forme artistiche come la poesia , la musica e le invocazioni.

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma