Home » Comunicati » Massimo Martellini nuovo Presidente di FCP

Massimo Martellini nuovo Presidente di FCP

Milano, 7 luglio 2011 – Massimo Martellini è stato nominato Presidente di FCP, la Federazione delle Concessionarie di Pubblicità. 

Martellini è Amministratore Delegato di Sport Network, Concessionaria del Gruppo Amodei, dove è entrato nel marzo del 1987 ricoprendo nel corso della sua lunga carriera ruoli di crescente responsabilità, tra cui la carica di direttore della pubblicità del Corriere dello Sport – Stadio.

Martellini ha già ricoperto incarichi direttivi all’interno di FCP; è stato infatti Presidente di FCP-Assoquotidiani per tre mandati, dal 2003 al 2009, lavorando a stretto contatto con l’ex Presidente FCP Michele Muzii. Negli anni passati ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione di Audipress ed è tutt’ora membro del Consiglio Direttivo di ADS e della Commissione permanente della Pubblicità FIEG. 

“Il ruolo di FCP è quello di essere un tramite tra le Associate, gli editori e il mercato. Nostro compito è fornire strumenti in grado di sostenere la crescita delle società che aderiscono all’Associazione in un momento particolarmente delicato di mercato: ricerche, studi e osservatori sono alcune delle attività che la Federazione mette al servizio delle Concessionarie”, ha dichiarato Martellini. “Poniamo al centro della nostra attenzione la massima valorizzazione della professione, anche attraverso momenti  di aggiornamento e formazione.
Il nuovo Presidente succede a Michele Muzii, che ha guidato l’associazione per quattro mandati consecutivi da luglio 2003 e pertanto, secondo le regole statutarie, non poteva più essere rieletto.  Il nuovo Presidente ha espresso la propria volontà di dare un seguito al lavoro svolto in questi anni dal suo predecessore, al quale ha confermato i propri sentimenti di stima, amicizia e gratitudine.

Massimo Martellini è romano, ha 50 anni ed è sposato con 2 figli.

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma