Home » Comunicati » Diete dimagranti ed emozioni

Diete dimagranti ed emozioni

Se parliamo di diete dimagranti con i medici  per dimagrire prescrivano regimi calorici controllati purtroppo  gli esperti  non  analizzano mai un aspetto molto importante ,che in realtà è il nocciolo della questione.
La psicologia nelle  diete dimagranti.
Con questo intendo fondamentalmente che quando iniziammo le nostre diete dimagranti bisogna parallelamente unire un altro aspetto di cura cioè quello psicologico.
In realtà infatti si inizai a mangiare durante un periodo di insoddisfazione.
Prima di buttarci quindi nell’ennesimo regimi ipocalorico, proviamo a domandarci quali sia la vera causa del nostro problema.
Quale bisogno cerchiamo di colmare mangiando in eccesso?
Quale fame emotiva si nasconde dietro la continua fame di cibo?
Molte volte i nostri stravizi alimentari servono a compensare piccoli disagi quotidiani, emozioni poco piacevoli che fatichiamo ad “accogliere” e che cerchiamo di attutire o di allontanare riempendoci lo stomaco.
È storia comune di molte persone che raccontano queste storie e analizzano come in realtà la vera motivazione per cui si inizia mangiare non è di fatto la fame bensì la voglia di colmare alcune delle sensazioni che creano una sorta di vuoto all’interno di se stessi.

Di seguito andiamo ad analizzare quali sono queste “sensazioni” che producono il risultato di questo vuoto che viene colmato attraverso il cibo.
Di seguito la lista:

1.Noia.
2.L’ansia.
3.La rabbia.
4.La paura di crescere.
5.Il desiderio di protezione.
6.Il bisogno di trasgressione.
7.L’insicurezza.
8.L’infelicità.

Ecco queste sono le cause dietro il fatto che si và a prendere peso.
Si capisce quindi che le diete dimagranti non sono altro che un dettaglio importantissimo ma sicuramente meno rilevante dell’aspetto psicologico.
E’ solo dopo avere individuato  l’emozione negativa ed averla risolta è sopratutto da lì che bisogna inziare con le diete dimagranti ,altrimenti le statistiche parlano chiaro su nove diete dimagranti solo  1 va in porto.

About the author

Il servizio gratuito di pubblicazione dei comunicati stampa è offerto dall'Associazione link UP Europe! di Roma