OKITE® cala altri due assi: Cemento e Belgian Blue

La vasta gamma di colori OKITE® si arricchisce di due nuove intriganti tonalità: Cemento e Belgian Blue. Entrambe appartengono alla collezione “Venati”, la linea che ha reso famosa l’azienda produttrice – la Seieffe Industrie – per essere riuscita prima di tutti a ricreare le venature presenti nelle pietre naturali come il marmo.
Il color  Cemento prende il nome dal più famoso tra i materiali utilizzati in edilizia; la scelta è dettata dall’evidente somiglianza cromatica con esso, per la gioia di architetti e designer che da oggi dispongono di un’ulteriore elemento per poter dar sfogo alla propria creatività e per far fronte all’esigenza frequente di creare interazione tra ambiente esterno ed interno.
Il Belgian Blue è, invece, il colore della tranquillità, dell’introspezione, dell’anima…declinato in una delle sue tonalità più profonde. A renderlo ancora più prezioso e autentico intervengono le sue venature sinuose, che creano un effetto latteo simile a quello prodotto dall’opale, uno dei minerali più affascinanti presenti in natura.  La sua eccezionale somiglianza con il marmo opalino gli permette di essere abbinato con gli stili più disparati di design: dal classico al  moderno, dall’antico all’arte povera.

La vasta gamma di colori OKITE® si arricchisce di due nuove intriganti tonalità: Cemento e Belgian Blue. Entrambe appartengono alla collezione “Venati”, la linea che ha reso famosa l’azienda produttrice – la Seieffe Industrie – per essere riuscita prima di tutti a ricreare le venature presenti nelle pietre naturali come il marmo.
Il color  Cemento prende il nome dal più famoso tra i materiali utilizzati in edilizia; la scelta è dettata dall’evidente somiglianza cromatica con esso, per la gioia di architetti e designer che da oggi dispongono di un’ulteriore elemento per poter dar sfogo alla propria creatività e per far fronte all’esigenza frequente di creare interazione tra ambiente esterno ed interno.
Il Belgian Blue è, invece, il colore della tranquillità, dell’introspezione, dell’anima…declinato in una delle sue tonalità più profonde. A renderlo ancora più prezioso e autentico intervengono le sue venature sinuose, che creano un effetto latteo simile a quello prodotto dall’opale, uno dei minerali più affascinanti presenti in natura.  La sua eccezionale somiglianza con il marmo opalino gli permette di essere abbinato con gli stili più disparati di design: dal classico al  moderno, dall’antico all’arte povera

I commenti sono chiusi